Recensione Amazfit Stratos

Il sottomarchio Xiaomi Huami è andato in onda negli ultimi mesi e Amazfit Stratos continua una linea in crescita di dispositivi indossabili che corrispondono alla concorrenza sulle specifiche - e talvolta copiano il design a titolo definitivo - ma a prezzi inferiori.

Sulla scia del fitness tracker Amazfit Cor, le pistole Stratos per Garmin e Polar, i nomi dominanti negli orologi sportivi.

Tiene traccia di una vasta gamma di attività - corsa, ciclismo, nuoto, tennis e altro - con GPS integrato, frequenza cardiaca ottica, una lunga durata della batteria e un design robusto. Eppure fa tutto questo per soli $ 199. Anche se questo va a completare la gamma Amazfit, è significativamente più economico, ad esempio, del Fenix ​​5.

Questa cosa è assolutamente piena di funzionalità e un paio di importanti collaborazioni per un supporto extra. E funziona anche come smartwatch nel suo tempo libero, fornendo notifiche per le tue app e visualizzando alcune altre cose, come le previsioni del tempo. Tutto questo per $ 200 - sembra troppo bello per essere vero, giusto? Continua a leggere per il nostro verdetto completo su Stratos.

Amazfit Stratos: design


La Stratos riesce a spuntare quasi ogni casella nel manifesto del design di "orologio sportivo generico". È largo 46 mm, grosso e dà l'impressione di poter resistere senza troppi problemi.

C'è un display Gorilla Glass 2.5D da 1,34 pollici e una cornice in ceramica circostante che potrai bussare (fidati di noi, l'abbiamo fatto) e non vedere alcun danno. Ma a 70 g è comodamente ponderato per le dimensioni, pesa un po 'meno del Garmin Fenix ​​5, dove lo Stratos trae molta ispirazione in modo non così sottile. Vorremmo che fosse un po 'più piccolo, ma è così che ci sentiamo per la maggior parte degli orologi sportivi in ​​questo momento.

La Stratos ha tre pulsanti sulla destra del case, che userete per navigare nel sistema operativo un po 'imbarazzante (ci arriveremo), ma sono utili durante gli allenamenti in cui le dita sudate possono causare danni al schermo.

A proposito, è il display che delude davvero lo spettacolo qui. La risoluzione 300 x 300 è spesso difficile da leggere e funziona in modo terribile quando l'illuminazione è scarsa. I colori sembrano sbiaditi mentre, cosa più peculiare, il testo spesso appare irregolare durante la visualizzazione delle notifiche.

C'è anche una gomma a terra lungo il fondo, che sebbene non sia grande come quelle che vedevamo sui vecchi orologi Wear OS, è ancora un difetto sull'aspetto generale. In sintesi, se ti stai chiedendo come Huami stia mantenendo i costi così bassi, lo schermo è un buon punto di partenza.

L'orologio esce dalla scatola con un cinturino in silicone ma è un raccordo universale da 22 mm, quindi puoi semplicemente sostituirlo con qualcosa di più secondo i tuoi gusti. Forse qualcosa di pelle per occasioni più formali, anche se non sono sicuro di riuscire a farlo con un abito.

Lo Stratos è resistente all'acqua fino a 50 metri e ci sono modalità per il monitoraggio sia in piscina che in acque libere, rendendolo più resistente rispetto all'Amazfit Core e al Pace.

Amazfit Stratos: monitoraggio di fitness e sport

Cominciamo con le modalità sportive, che costituiscono la carne della Stratos. C'è molto qui con cui giocare: camminata, corsa, ciclismo, triathlon, nuoto, ellittica, alpinismo, trail running, tennis, calcio e sci. In effetti, alcuni di questi sono stati implementati tramite un aggiornamento mentre eravamo nel bel mezzo dei test. L'orologio è dotato di GPS integrato e supporto GLONASS (satelliti russi che dovrebbero offrire un aggancio più rapido), che potrai utilizzare su alcune, ma non tutte, le modalità di allenamento.

Inizieremo con la corsa, per la quale abbiamo testato la Stratos contro il Garmin Fenix ​​5S e la fascia toracica Polar H10. La prima volta che abbiamo provato a collegare il GPS, ci sono voluti circa cinque giri per ottenere un blocco. Certo, eravamo in una zona edificata, ma è comunque più lungo della maggior parte. Una volta rinchiusi, però, siamo stati via e i risultati sono stati coerenti con il nostro percorso effettivo e con il Fenix ​​5S in ogni occasione.

La partnership di Huami con Firstbeat merita di essere evidenziata, poiché questo porta il VO2 Max sull'orologio, insieme al carico di lavoro e al tempo di recupero consigliato, caratteristiche che troverai in molti orologi sportivi di fascia alta. Queste sono buone metriche della forma fisica generale e averle a bordo significa che la Stratos può darti un'analisi più approfondita delle tue progressioni, che sarai in grado di esaminare attentamente nell'app.

La Stratos fa un ottimo lavoro nel tracciare corse moderatamente intense: il GPS è stato accurato nei test e la frequenza cardiaca era generalmente coerente con Garmin e con la fascia toracica. Tuttavia, quando siamo passati alla fascia di intensità più alta, la Stratos si è deformata e la frequenza cardiaca media e massima finale si è interrotta di conseguenza. Di volta in volta lo vediamo, e nonostante gli algoritmi di Firstbeat pompino via, il sensore fisico non è all'altezza di coloro che vogliono qualcosa che possa davvero essere spinto. È un peccato, anche se non possiamo dire di essere enormemente sorpresi.


Stratos sopra (media 148, massima 167); Fascia toracica in basso (media 156, massima 177)

Ora le buone notizie: la Stratos ti consente di accoppiare una fascia toracica tramite Bluetooth e l'abbiamo testata durante una corsa con Polar H10 facendo il lavoro sulle risorse umane. Ha funzionato perfettamente, senza interruzioni, e ha reso una lettura dal vivo più coerente di quella che abbiamo ottenuto utilizzando l'HR ottico integrato (più allineato con il Garmin Fenix ​​5S con cui abbiamo corso). L'accoppiamento è piuttosto semplice e richiede di accoppiarlo come "accessorio" quando si accede alla modalità di allenamento preferita.

Questa è una buona notizia per i corridori che vogliono diventare più seri riguardo all'allenamento della frequenza cardiaca e al VO2 Max, in particolare se associato al cervello di Firstbeat. L'unico problema in questo momento è che non puoi impostare zone di frequenza cardiaca personalizzate, quindi sei bloccato con le preimpostazioni sull'orologio, ma speriamo che questo sia qualcosa che viene dopo.

L'abbiamo anche portato in campo per mettere alla prova la modalità tennis. Questa è una partnership che Huami ha instaurato con la società di monitoraggio del tennis Zepp Labs, integrando gli algoritmi di Zepp nell'orologio. Traccerà i tuoi colpi, la frequenza cardiaca e il movimento, dandoti una ripartizione post-partita di dritti, rovesci e servizi. Purtroppo questo non si è rivelato accurato come speravamo. Abbiamo fatto una sessione di esercizi di servizio e alla fine ci ha detto che stavamo facendo un mix di dritti e rovesci anche lì. Non era vero.

Andava meglio distinguendo tra dritti e rovesci durante il gioco, ma spesso abbiamo scoperto che non riusciva a raccogliere completamente molti swing. Puoi anche sincronizzare i tuoi dati con l'app Zepp, ma non ricevi lo stesso livello di feedback che avresti se utilizzi i sensori di Zepp. Quindi, tutto sommato, va bene quando stai sudando in campo e vuoi che sia riconosciuto, ma non farà molto per migliorare il tuo gioco.

L'arrampicata e il trail running ti consentiranno di importare file GPX (che contengono coordinate di latitudine / longitudine) tramite il computer e sull'orologio, ottenere dati sull'altitudine e accoppiare anche altri sensori Bluetooth. Lo sci ti dà questi e ti consente anche di vedere la tua velocità, anche se non siamo stati in grado di testarne la precisione.

La modalità calcio non fa altro che monitorare i tuoi movimenti e la frequenza cardiaca. L'unica cosa che distingue questa modalità è che puoi dirla quando è iniziata la seconda metà del gioco, ma non riceverai alcun feedback sulla tecnica.

La terza e ultima partnership che dovremmo menzionare è Strava. Puoi connettere il tuo account Strava nell'app Amazfit e sincronizzare i tuoi allenamenti. Ci sono un sacco di drogati di Strava là fuori, e anche se questo vale solo per i dati di corsa acquisiti sull'orologio, è un legame che funziona decisamente a favore di Huami.

Amazfit Stratos: come smartwatch

La Stratos offre molte funzionalità, ma ci auguriamo che le presentasse tutte un po 'meglio. Il problema più grande che abbiamo avuto durante i test è stato con l'interfaccia, che è un sistema operativo proprietario di produzione di Huami. Il sistema di navigazione è inutilmente complicato e non intuitivo, ostacolato da traduzioni scadenti, testo tagliato e pulsanti ambigui sia nell'interfaccia utente dell'orologio che nell'app per smartphone.

Questo vale anche per i pulsanti fisici dell'orologio. Il pulsante di accensione in alto viene utilizzato per riattivare l'orologio e selezionare le modalità di fitness, ma diventa anche un pulsante direzionale quando scorri i menu. Cos'è, hai iniziato un allenamento? Fantastico, ora il pulsante in alto serve per mettere in pausa e il pulsante centrale per scorrere il menu. Sì, è fonte di confusione. Puoi anche usare un dito per scorrere verso sinistra e destra, cosa che spesso abbiamo impostato per impostazione predefinita per frustrazione. Anche ora, dopo un paio di settimane, continuiamo a sbagliare.

A non aiutare le cose è il display touch scadente, che sembra non riuscire a registrare i tocchi e gli swipe più spesso di quanto non riesca. È particolarmente problematico quando finisci un allenamento e vedi quanto sono piccoli e pericolosamente vicini tra loro i pulsanti "Salva" e "Elimina", mentre osi un dito nella loro direzione. Il nostro consiglio è di non essere un imbroglione e di usare invece i pulsanti per questo tipo di input, se riesci a ricordare quale fa ciò.

Come abbiamo detto prima, riceverai anche le notifiche dello smartphone che compaiono anche qui, ma questo è solo il mirror di ciò che arriva sul tuo telefono e non puoi rispondere ai messaggi o ricevere chiamate dal polso. Non c'è nemmeno un app store, ma Amazfit ha una selezione di widget tra cui cronometro, bussola, sveglia, previsioni del tempo e musica che puoi abilitare o disabilitare a tuo piacimento.

Videos about this topic

Alienware Aurora R5 | Gaming Review @1440p
Alienware Aurora R5 GTX 1070 FPS Test\: Fallout 4 - Ultra
Alienware Aurora R5 Review
Top 5 Best Pre-Built Gaming PCs 2020
NEW Alienware Aurora R11 (2020) | Tech Talk
HP Omen Obelisk Vs Alienware Aurora R11 | PRE-BUILT BEASTS!