Scopri il principale sito di comparazione di software SaaS

Ogni mese aiutiamo più di 100.000 aziende a trovare strumenti online efficienti

Recensione di Avid Media Composer

  1. Che cos'è Avid Media Composer
  2. Punteggio di qualità del prodotto
  3. Caratteristiche principali
  4. Elenco dei vantaggi
  5. Specifiche tecniche
  6. Integrazioni disponibili
  7. Assistenza clienti
  8. Piani tariffari
  9. Recensioni di altri software popolari

Che cos'è Avid Media Composer?

Punteggio di qualità del prodotto

Funzionalità di Avid Media Composer

Le caratteristiche principali di Avid Media Composer sono:

  • Aree di lavoro
  • Mappatura della tastiera
  • Modifica progetti HDR
  • Modifica multicam
  • Rilevamento audio duplicato
  • Modifica 3D
  • Avid marketplace
  • Correzione del colore
  • FrameFlex
  • Stampa cronologia
  • Rendering in background
  • Consolidamento / transcodifica in background
  • Anteprima clip
  • Feedback visivo
  • Supporti ad alta risoluzione
  • Qualsiasi proporzione / risoluzione
  • Codec Avid DNxHD

Vantaggi di Avid Media Composer

I principali vantaggi di Avid Media Composer sono la sua adattabilità a diversi formati di file, la sua flessibilità quando si tratta di accedere e le sue cartelle multimediali dinamiche.

Una cosa che rende Avid Media Composer uno strumento affidabile è il modo in cui può funzionare con i formati basati su file di quasi tutti i produttori di fotocamere. Gli utenti possono accedere direttamente e lavorare sui file, siano essi 8K, 4k, 2KSD ultra HD o HD, gli strumenti di Avid Media Composers possono accedervi e modificarli, senza che l'utente debba transcodificare i media.

Grazie al cloud, gli utenti possono accedere e modificare i propri file multimediali anche se non si trovano sulla propria postazione di lavoro. Le modifiche possono essere apportate ovunque e in qualsiasi momento. Gli utenti non solo risparmiano denaro su aggiornamenti, hardware, distribuzione del software e alimentazione, ma ottengono anche una gestione centralizzata del software che consente loro di risparmiare tempo. Questa funzione consente inoltre a più editor di lavorare su un progetto, anche se stanno lavorando in remoto e non si trovano nella stessa posizione.

Dynamic Media Folders di Avid Media Composer è un potente strumento che consente agli utenti di automatizzare attività ripetitive come la copia e la transcodifica, rendendo il flusso di editing molto più rapido e risparmiando tempo all'utente. Inoltre, rende più facile e meno noioso gestire più formati di file multimediali e migliaia di bit di filmati video e file audio.

Avid Media Composer | Prima recensione: un ingresso gratuito in un editor video di punta

Media Composer | First è una potente app di livello professionale per aspiranti Media Composer, ma non è per i deboli di cuore.

Di Jackie Dove, 15 aprile 2019

Il nostro verdetto

Scarica Avid Media Composer | Innanzitutto se stai cercando di diventare un editor video professionale. Altrimenti, gli appassionati avanzati potrebbero preferire DaVinci Resolve, che ha una curva di apprendimento più delicata.

  • Programma potente con un sacco di opzioni ed effetti professionali
  • La maggior parte delle funzionalità della versione a pagamento è disponibile gratuitamente
  • Ottima introduzione per aspiranti registi impegnati a imparare il sistema Avid
  • Funziona su Mac e PC

Contro

  • Curva di apprendimento ripida
  • L'interfaccia non è intuitiva, anche per chi ha familiarità con gli editor video
  • Richiede un computer potente e preferisce una scheda grafica separata
  • Il download è complesso e richiede un account Avid Master
  • Devi installare un gestore di applicazioni sul tuo sistema
  • Opzioni di esportazione limitate
  • Richiede un'installazione speciale di QuickTime per sistemi Windows

Avid Media Composer è probabilmente il pacchetto di editing video commerciale più famoso esistente, uno dei preferiti da molto tempo utilizzato per molti blockbuster di Hollywood e innumerevoli spot pubblicitari. Secondo Avid, il 95% dei film e dei programmi TV prodotti nel 2016 sono stati modificati in Media Composer. Quindi non sorprende che questo strumento professionale abbia una curva di apprendimento estremamente ripida. Avid ha rilasciato una versione ridotta e gratuita di questo editor chiamata Media Composer | In primo luogo, che mira ad aiutarti a imparare le basi di Avid gratuitamente.

La versione a pagamento è disponibile per $ 19,99 al mese o $ 199,99 all'anno (pagati in anticipo) o con una licenza perpetua per $ 1.299.

Configurazione

Anche se Media Composer | Il primo è un programma gratuito, gli utenti devono creare un account Avid per scaricare e configurare il programma sui loro sistemi Mac o Windows. Quando avvii il programma, ottieni una nuova dashboard e accedi a brevi clip tutorial introduttivi, che sono obbligatori per la visualizzazione per i nuovi utenti che desiderano iniziare con il sistema. Questo perché Media Composer | Il primo non è intuitivo per i nuovi arrivati, anche per quelli che hanno familiarità con altri editor video.

Gli utenti Windows dovranno eseguire il passaggio aggiuntivo dell'installazione personalizzata di QuickTime. Poiché QuickTime, il formato contenitore che riproduce Mov e altri formati di file video, non è più installato per impostazione predefinita, gli utenti Windows che non dispongono di QuickTime riceveranno un avviso che alcuni effetti non verranno visualizzati correttamente senza il programma. La soluzione più diffusa a questo problema è scaricare l'ultima versione, QuickTime 7.7.9, dal sito Apple ed eseguire un'installazione personalizzata che ignori il lettore e i plug-in opzionali ma includa i file principali che consentono all'app di funzionare correttamente con il tuo video.

Interfaccia

Media Composer | First è progettato per integrare gratuitamente i nuovi arrivati ​​nel modo Avid prima che alla fine passino alla versione a pagamento più capace. L'interfaccia è simile a quella della versione a pagamento, il che significa che non è stata resa più semplice o meno complessa dell'originale. Molti dei suoi controlli e strumenti non saranno familiari agli utenti abituati alle app consumer o persino prosumer. Strumenti come Segment Mode (Extract / Splice-In) richiedono un viaggio alla documentazione o uno dei tanti video tutorial online. E se stai cercando qualcosa di semplice e universale come la lama di un rasoio per tagliare e tagliare a cubetti il ​​tuo video, dimenticalo.

All'inizio la configurazione è complicata, con finestre di varie dimensioni sparse intorno al monitor, ma puoi regolare le aree di lavoro a tuo piacimento ridimensionando e riposizionando le finestre. Quando sei soddisfatto di un layout, puoi salvarlo per un utilizzo futuro.

La nuova finestra del progetto include un elenco di contenitori, impostazioni ed effetti. All'interno di un'ampia scheda di effetti, troverai numerosi filtri integrati, transizioni, effetti di tracce audio ed effetti di clip audio. Con il browser sorgente, puoi inserire clip nel tuo progetto collegandoli o importandoli da dove risiedono.

Le transizioni sono tra gli elementi più facili da posizionare per la maggior parte dei programmi video consumer, ma Media Composer | In primo luogo ha un approccio diverso. L'app non consente di posizionare transizioni su clip scattate; è necessario prima aggiungere punti di entrata e di uscita per creare uno spazio in cui posizionare le transizioni. Una volta appresa la tecnica, è facile regolare le transizioni direttamente sulla timeline.

Vuoi mantenere un tocco leggero con questo programma: un clic sul pulsante sbagliato può rendere la vita difficile, ad esempio, cancellando una clip sulla tua timeline o anche la timeline stessa o chiudendo un cestino che non avevi previsto chiudere. Fortunatamente, la funzione di annullamento salva molti errori, ma non tutti. Le operazioni dei nuovi utenti possono essere disorientanti e frustranti.

Principali caratteristiche e limitazioni

Nonostante la scarsa familiarità dell'interfaccia, Media Composer | Innanzitutto fa la maggior parte delle cose che fanno abitualmente gli altri programmi video: ti consente di stabilizzare filmati mossi, migliorare l'esposizione, lavorare con schermi verdi e correggere i dialoghi. È dotato di editing multicam e ducking audio. L'app viene fornita con molti effetti visivi e transizioni, controlli della velocità, correzione del colore, modelli di colore e strumenti per i titoli. Con il modulo audio, puoi creare colonne sonore, modificare e mixare audio e registrare narrazioni e voci fuori campo.

Media Composer | First è anche progettato per essere social-media-friendly. Puoi caricare video direttamente su YouTube, Facebook e Vimeo, oltre a salvare i video sul tuo disco rigido.

Un limite della versione gratuita è che puoi avere solo quattro tracce video e otto tracce audio, sebbene il programma consideri ogni traccia stereo come una traccia separata. Un altro limite è che è possibile ottenere plug-in di effetti audio e video solo da Avid Marketplace. Sebbene sia possibile lavorare con video 4K nella timeline, non è possibile esportare il video come 4K: l'output della versione gratuita è limitato a 1080p. Se hai un progetto di grandi dimensioni, potresti trovare il limite dell'app di cinque contenitori troppo restrittivo per organizzare e archiviare le tue clip, sebbene per utenti e consumatori generici, cinque contenitori dovrebbero essere sufficienti.

I formati di output sono limitati al codec H.264 o DNxHD (Digital Nonlinear Extensible High Definition) di Avid fino a 1080p.

Conclusione

Avid Media Composer | First offre ai registi seri un buon vantaggio nell'apprendimento del modo Avid di fare film. Poiché Media Composer è uno standard di settore riconosciuto, l'app gratuita è un regalo. Tuttavia, qualsiasi progetto creato in Media Composer | First viene eseguito solo nell'app gratuita e non è compatibile con il programma a pagamento.

Per i dilettanti e i memorialisti che vogliono solo sfornare video della famiglia per Facebook, ci sono altri percorsi più facili tra gli editori gratuiti. I migliori editor video gratuiti includono VideoPad, iMovie e, per i più avventurosi, il nostro preferito, HitFilm Express.

Videos about this topic

Jaki DARMOWY/PŁATNY program DO MONTOWANIA wybrać?
Avid Media Composer 2019 | What\'s New, First look, Plus Download Link
Avid Media Composer Post Production (2020)
FREE Video Editor\: Avid Media Composer | First (NOOB ALERT)
Media Composer First - How to add a title to your sequence
Avid Media Composer First [Free Video Editing Software]