Recensione degli auricolari wireless Beats Powerbeats 2

Gli auricolari wireless Beats Powerbeats 2 da $ 199 offrono bassi profondi e un design confortevole, ma la durata della batteria non è abbastanza lunga da giustificare il premio.

Il nostro verdetto

Gli auricolari wireless Beats Powerbeats 2 da $ 199 offrono bassi profondi e un design confortevole, ma la durata della batteria non è abbastanza lunga da giustificare il premio.

  • Design alla moda
  • Impugnatura sopra l'orecchio comoda e pieghevole
  • Bassi super potenti

Contro

  • Alti e medi deboli
  • La durata della batteria potrebbe essere maggiore
  • Costoso

Dr. Gli auricolari wireless Powerbeats 2 di Dre lasciano sicuramente cadere il ritmo. Questi auricolari da $ 189 ti consentono di ascoltare musica senza fili con bassi potenti e il comodo design over-ear ti consente di indossarli tutto il giorno. I fan di Beats scopriranno che queste gemme completano perfettamente le loro collezioni, ma una durata della batteria inferiore alla media e alti e medi deboli smorzano il nostro entusiasmo.

Progettazione

Ho subito riconosciuto gli auricolari wireless Powerbeats 2 come un prodotto Dr. Dre. I boccioli si trovano dietro un pannello grande quanto un pollice di plastica nera opaca decorata con un logo Beats rosso. Hanno inserti in silicone tradizionali e un'impugnatura sopra l'orecchio in plastica flessibile.

Il pannello Beats-ified nasconde funzionalità oltre a fare una dichiarazione. La parte inferiore del pannello sinistro ospita la porta microUSB per la ricarica e la parte superiore contiene il pulsante di accensione e una spia.

Anche il filo rosso piatto che collega i due boccioli è opaco e morbido al tatto. Nel mezzo c'è una chiusura in modo da poter regolare la lunghezza del cavo. Sul filo vicino al bocciolo sinistro c'è il telecomando in linea, che ha un pulsante multifunzione per riprodurre e mettere in pausa la musica e rispondere alle chiamate, e un controllo del volume che può anche saltare i brani.

Dal momento che sono fatti per l'allenamento, i Powerbeats 2 sono classificati IPX4 (resistenti all'acqua e al sudore), quindi non devi preoccuparti di bagnarli troppo.

Nel complesso, preferisco il design minimalista di Powerbeats 2 al più appariscente SMS Audio SYNC di 50 auricolari Wireless Sport. Tuttavia, quando mi alleno, preferisco le alette delle orecchie di SYNC per il loro comfort e robustezza.

Comfort e vestibilità

I Powerbeats 2 sono dotati di quattro diverse dimensioni di inserti auricolari. Ho scelto la taglia più grande, perché mi piace che i miei inserti per le orecchie si adattino il più possibile; hanno fatto il trucco, tenendo fuori il rumore della palestra rimanendo al sicuro nelle mie orecchie.

Questi auricolari hanno una costruzione sopra l'orecchio con un'impugnatura flessibile che avvolge la parte posteriore delle orecchie. Questo è stato uno degli auricolari più comodi che ho provato, in gran parte grazie alla parte superiore pieghevole che ti consente di fissarlo saldamente intorno all'orecchio. Preferisco questo design ad altri come gli auricolari con isolamento acustico Shure SE315, che richiedono il drappeggio del filo sul retro dell'orecchio.

Qualità audio

Come suggerisce il nome, gli auricolari wireless Powerbeats 2 hanno bassi folli, a scapito di tutto il resto. In "Yoga" di Janelle Monae, il basso ha sopraffatto la traccia, rendendo deboli il resto degli strumenti e la sua meravigliosa voce.

Su brani con bassi pesanti come "I Need a Doctor" di Dr. Dre, ho apprezzato la potenza di risonanza. Tuttavia, le voci ospiti di Eminem erano attutite e le frequenze medie confuse.

La stessa canzone sugli auricolari Sound Isolating Shure SE315 sembrava più bilanciata, con strumenti chiari e taglienti e voci pungenti. Il basso era presente ma era più sommesso.

Gli auricolari wireless Powerbeats 2 sono più rumorosi del wireless Plantronics BackBeat GO2 e del wireless Jabra Sport Pulse, ma fanno troppo affidamento sui bassi per elevare le tracce e non prestare la necessaria attenzione agli alti e ai medi. Il wireless Jabra Sport Pulse offre un audio più completo dei Powerbeats senza sacrificare la qualità dei bassi.

Durata della batteria

Beats promette 6 ore di autonomia con Powerbeats 2, che è nella media. È migliore delle 4,5 ore su Plantronics BackBeat GO 2, ma non così buone come le 8 ore su SMS Audio SYNC di 50 Wireless Sport. Ho usato i Powerbeats 2 per tre giorni durante i miei spostamenti da e verso il lavoro e durante i miei allenamenti di un'ora, prima di ottenere un'indicazione che la batteria era scarica.

Mentre altre cuffie utilizzano notifiche acustiche, le Powerbeats 2 utilizzano l'indicatore luminoso per mostrarti quanta batteria è rimasta. Una luce rossa fissa significa che c'è meno di un'ora di ascolto e una luce rossa lampeggiante significa meno di 15 minuti. Mi è piaciuto questo sistema perché è facile da capire e la mia musica non è mai stata interrotta da una voce casuale.

Conclusione

Gli auricolari wireless Beats Powerbeats 2 da $ 189 ti aiuteranno a superare un allenamento, ma non forniscono il miglior audio per i soldi. Sebbene abbiano bassi potenti e un design over-ear comodo per l'esercizio, il loro suono non è all'altezza di altri boccioli nella loro fascia di prezzo.

Il wireless Jabra Sport Pulse da $ 179 ha un suono più bilanciato e può anche misurare la frequenza cardiaca. Le teste dei bassi dovrebbero anche considerare l'SMS Audio SYNC da $ 145 di 50 Wireless in-Ear Sports, che offre i bassi senza sacrificare i medi e gli alti. Sentirai il ritmo con Powerbeats 2, ma non molto altro.

Segui Valentina Palladino su @valentinalucia. Segui Tom's Guide su @tomsguide e su Facebook.

Beats Powerbeats 2 - Recensione

| Driver dinamico |

🎧 I Beats Powerbeats 2 sono sul mercato già da un po 'di tempo ma questo non significa che siano diventati un prodotto indegno, fino ad oggi i prezzi dei Beats Powerbeats 2 sono diminuiti portando nuovi potenziali acquirenti che prima penso che il loro prezzo iniziale fosse al di là di quello che volevano spendere per un auricolare in-ear.

I Beats Powerbeats 2 sono anche gli ultimi auricolari Beats Powerbeats cablati che puoi acquistare con una spina stereo da 3,5 mm. Le cuffie Beats in-ear hanno acquisito un'enorme fama e all'interno della fama troverai sempre molte persone che le amano e molte le odiano, a volte con un motivo valido ea volte no. Qui è dove entriamo in gioco, poiché non abbiamo motivo personale per amarli o odiarli, li esamineremo nello stesso modo imparziale e onesto in cui esaminiamo ogni singolo altro marchio e modello e condivideremo con i nostri lettori le prestazioni risultanti durante questo recensione.

I Beats Powerbeats 2 fanno parte della famiglia di auricolari Beats orientati allo sport, tra questi troverai Beats Powerbeats, Beats Powerbeats 2 (questo modello), Beats Powerbeats 2 Wireless e Beats Powerbeats3. Per chiarire le cose, ti forniamo una breve panoramica delle principali differenze tra Beats Powerbeats vs Beats Powerbeats2 vs Beats Powerbeats2 Wireless vs Beats Powerbeats3 vs Beats X. The Beats Powerbeats è stato il primo modello della famiglia ad essere utilizzato per la prima volta il "gancio per l'orecchio"; l'estetica dei Beats Powerbeats vs Beats Powerbeats2 era un po 'più ruvida rispetto ai modelli che li avrebbero poi sostituiti. Il Beats Powerbeats 2 era il 2 ° modello (come suggerisce il nome), l'estetica è stata molto migliorata e raffinata essendo anche a questa data che gli ultimi Beats Powerbeats3 vs Beats Powerbeats2 hanno quasi lo stesso design e aspetto, con l'introduzione dei Beats Powerbeats 2 è stato lanciato il Beats Powerbeats2 Wireless. Come puoi immaginare, la principale differenza tra Beats Powerbeats2 Wirless e Beats Powerbeats 2 è la funzione Bluetooth. Come nuova versione, nel 2016 c'è stato l'annuncio del Beats Powerbeats3 wireless e come famiglia di modelli diversa nel 2017 è stato lanciato il Beats X, la differenza tra Beats Powerbeats3 e Beats X era molto più drastica di quella che era Beats Powerbeats3 vs Beats Powerbeats2 . In questo caso Beats X vs Beats Powerbeats3 ha cambiato totalmente il design e lo stile essendo Beats X un "neckbud" senza ganci per le orecchie. Entrambi questi ultimi modelli hanno escluso la possibilità di scegliere tra una versione cablata da 3,5 mm e una versione bluetooth, quindi i Beats Powerbeats 2, al momento, sono l'ultimo modello cablato Powerbeats che puoi ottenere. Se invece preferisci l'ultimo modello cablato di Beats ma che non appartiene alla famiglia Powerbeats dovrai scegliere il Beats urbeats.

Torna alla recensione di Beats Powerbeats 2. Gli alloggiamenti sono realizzati in plastica con una piastra posteriore in metallo (la piastra in cui è possibile vedere il logo Beats e il nome Powerbeats), i ganci sono gommati e la sezione terminale può essere piegata per adattarli facilmente alle orecchie, il peso complessivo si sente degli auricolari è molto leggero.

Videos about this topic

Powerbeats 2 wirelees review Español
The New Powerbeats 4 - TESTED & REVIEW
Beats Powerbeats2 Wireless\: Review (4K)
Beats by Dre Powerbeats2 Wireless Unboxing Review
Powerbeats2 Wireless In-Ear Headphones
Beats Powerbeats2 Review