Recensione Cubot Kingkong Mini: lo smartphone rugged più piccolo

Resistente, piccolo, leggero e davvero economico, Cubot Kingkong Mini è uno smartphone di backup ideale

Il grosso problema con i costosi telefoni di punta è proprio questo; sono grandi, pesanti e costosi. A volte potresti non voler trascinare il peso, o potresti non voler rischiare di lasciarlo cadere nel fango a un concerto all'aperto fradicio, perderlo durante un rave sudato o fartelo rubare durante una notte in città.

In tali circostanze ciò di cui hai bisogno è qualcosa di piccolo, economico e robusto ma perfettamente funzionante. Uno smartphone masterizzatore, se vuoi. Qualcosa come il Cubot Kingkong Mini, in effetti.

Recensione di Cubot Kingkong Mini: cosa devi sapere

Il Cubot Kingkong Mini è il più piccolo smartphone "durevole" che abbiamo testato. La maggior parte dei telefoni robusti che riceviamo per la revisione hanno schermi enormi, ma il Kingkong Mini ha solo un piccolo display da 4 pollici ed è molto più tascabile di conseguenza. È importante sottolineare che, ovviamente, se dovesse cadere dalla tua tasca, sarebbe ben protetto.

A parte le sue credenziali robuste, tutto il resto del Cubot Kingkong Mini è piuttosto standard per quanto riguarda uno smartphone economico. È alimentato da un processore MediaTek Helio A22 relativamente debole e 3 GB di RAM, con una piccola batteria da 2.000 mAh. Anche la fotocamera posteriore da 13 megapixel e lo snapper selfie da 8 megapixel non sono affatto eccezionali.

Recensione Cubot Kingkong Mini: prezzo e concorrenza

L'elenco dei telefoni Android ultracompatti e robusti è breve. Per quanto ne so, il Cubot Kingkong Mini è in un campionato a parte.

Anche il confronto in base al prezzo non aiuta molto. Il Kingkong Mini può essere ritirato per meno di £ 80 dal negozio Cubot su GearBest. Ciò stabilisce un livello elevato per le alternative, quindi estenderemo il nostro campo di applicazione a tutto ciò che costa meno di £ 100 con un display non più grande di 5,5 pollici.

Sia l'E6 Play di Motorola che il Redmi 7A di Xiaomi si adattano al conto e offrono un'esperienza utente decente, ma i loro display da 5,5 / 5,45 pollici li rendono naturalmente più grandi e più pesanti del Cubot e non sono nemmeno lontanamente robusti.

Il Doogee S40 da 5,5 pollici è robusto secondo lo standard IP68 e costa meno di £ 100 ma è molto pesante, con un display spazzatura e un processore senza budella. L'Alcatel A1v può essere ritirato per circa £ 80 ed è una scelta migliore rispetto al terribile (anche per £ 40) Alcatel A1. Tuttavia, come il Doogee S40, sei bloccato con un display 480 x 960 da 5,5 pollici. Anche il chipset Unisoc è piuttosto sottile.

Recensione Cubot Kingkong Mini: design

Misura 119 x 58 x 12 mm e pesa solo 100 g, il Kingkong Mini è minuscolo rispetto alla maggior parte dei telefoni moderni, figuriamoci veri mostri come l'iPhone 11 Pro Max da 220 g o il pesante Samsung Galaxy S20 Ultra.

Essendo più piccolo di un pacchetto di venti sigarette e poco più pesante, è facile dimenticare di avere il Cubot Kingkong Mini in tasca. Ho quasi messo il mio portatile in lavatrice dopo aver dimenticato di averlo lasciato nei pantaloni.

Come puoi vedere dalle immagini, il design del Kingkong Mini è dimostrabilmente robusto. La parte superiore, inferiore e quattro angoli del telefono sono protetti da paraurti in gomma spessi e profondamente profilati, mentre i lati vantano barre di protezione in lega avvitate. Le due metà del dispositivo sono tenute insieme da otto viti Torx e il retro è rivestito con vernice opaca gommata.

Tutta quella gomma, unita al profilo squadrato, ha una funzione secondaria: puoi mantenerla facilmente e ben salda, anche quando il Kingkong Mini è bagnato. C'è anche un punto di attacco per cordino sul lato destro del telefono per ridurre ulteriormente le possibilità di farlo cadere.

Il grosso pezzo di gomma nella parte inferiore del telefono ospita una piccola copertura per la porta di ricarica USB di tipo C. Aprirlo è un po 'complicato se hai le unghie corte e sembra piuttosto fragile.

Stranamente, il Kingkong Mini non ha una classificazione IP ufficiale, quindi per testare quanto sia robusto l'ho lasciato cadere da 2 metri su un patio di cemento, l'ho seppellito in una ciotola di farina autolievitante e ho lanciato una tazza di caffè sopra. Poi l'ho risciacquato sotto il rubinetto della cucina. Per quanto ne sapevo, tutto ciò non ha prodotto effetti negativi che suggerissero un elevato standard di robustezza.

Il pannello sul retro del telefono copre l'alloggiamento per le due SIM 4G e la scheda microSD può e può essere rimossa solo svitando due piccole viti con il mini cacciavite fornito. Per evitare di spogliare le teste, ti consiglio di utilizzare un cacciavite appropriato se ne hai uno a portata di mano.

È impossibile spostarlo accidentalmente, ma non sono sicuro che sia completamente a tenuta stagna. Lo stesso vale per la griglia dell'altoparlante che suggerisce che probabilmente è meglio evitare un'immersione completa e prolungata. Cubot non fa menzione di ciò da cui è protetto lo schermo, ma chiaramente è una sorta di vetro temperato. I miei tentativi di danneggiarlo "accidentalmente" con un mazzo di chiavi della macchina non hanno avuto alcun effetto.

Ovviamente per questo tipo di denaro, ci si devono aspettare alcuni sacrifici oltre una fotocamera media. Non ci sono chip NFC o scanner di impronte digitali, né si ottiene la cancellazione del rumore del vento quando si effettua una chiamata. Dubito anche che vedrà un aggiornamento di Android 10.

La mancanza di un jack audio da 3,5 mm è più facilmente spiegabile dalla necessità di rimuovere un potenziale percorso di ingresso dell'acqua. Sul lato positivo, c'è una suite completa di sensori, tra cui Wi-Fi dual-band, una radio FM e il supporto per tutte le bande wireless 4G utilizzate nel Regno Unito.

Recensione Cubot Kingkong Mini: display

In un'epoca in cui i telefoni da 6 pollici e più sono la regola piuttosto che l'eccezione, è sorprendente quanto sia piccolo uno schermo da 4 pollici. Tanto più se si considera che non è stato fino al lancio dell'iPhone 6 nel settembre 2014 che Apple ha realizzato un telefono con uno schermo che misura più di 4 pollici da un angolo all'altro.

Tornare a uno schermo così piccolo richiede un po 'di tempo per abituarsi. Ho trovato la tastiera Gboard standard un violino con cui digitare a queste dimensioni, quindi ho installato l'alternativa Swiftkey, che puoi ridimensionare per l'accessibilità.

A parte le dimensioni, lo schermo IPS del Kingkong Mini ha molto da offrire. La risoluzione di 1.080 540 offre una densità di pixel di 302 dpi che è abbastanza vicina allo standard "retina" di 326 dpi di Apple da non fare alcuna differenza visibile. La luminosità massima di 585 cd / m2, la copertura della gamma di colori sRGB dell'89,6% e il rapporto di contrasto di 1128: 1 sono tutti più che accettabili a questo prezzo.

Come il telefono più grande di Cubot, l'X20 Pro, il Kingkong Mini supporta solo Widevine Level 1 DRM che ridimensiona gli stream HD da Netflix, YouTube e simili. Non è un problema qui, però, poiché la differenza tra 480p e 1080 x 540 su uno schermo da 4 pollici non è poi così ovvia ad occhio nudo.

Recensione Cubot Kingkong Mini: prestazioni e durata della batteria

All'interno di Kingkong Mini troverai un processore MediaTek Helio A22. Lanciato a metà del 2018, combina una CPU quad-core A53 da 2 GHz con una GPU PowerVR GE8300 e 3 GB di RAM. Lo spazio di archiviazione arriva solo a 32 GB, ma puoi aggiungere altri 128 GB tramite MicroSD.

Tutto ciò equivale a un piccolo sistema perfettamente decente in grado di eseguire Android 9 - per lo più in forma vaniglia, a parte alcune icone di app rivedute inutilmente - e anche app piuttosto impegnative, senza problemi.

La nostra app Geekbench preferita si rifiutava di funzionare su Kingkong Mini, quindi mi sono rivolto ad AnTuTu per un benchmark ad ampio spettro. Ha restituito un punteggio di 73.000. È un risultato molto solido per un dispositivo economico.

I punteggi di GFXBench erano piuttosto bassi, ma chi acquista un telefono 4 pollici principalmente per giocare ai giochi 3D? Detto questo, nonostante gli scarsi risultati dei benchmark, sia Real Racing 3 che Modern Combat 5 hanno funzionato senza problemi.

La batteria da 2.000 mAh è piccola per gli standard moderni, ma mi aspettavo comunque di meglio. Il test video loop standard di Expert Reviews ha scaricato la batteria in 6 ore e 35 minuti piuttosto deludenti.

Recensione Cubot Kingkong Mini: fotocamera

Non c'è niente di lontanamente fantasioso nella gamma fotografica. Ottieni una fotocamera da 13 MP (f / 2.0) sul retro e un'unità f / 2.2 da 8 MP nella parte anteriore insieme all'interfaccia della fotocamera Android di serie. Il secondo copriobiettivo che puoi vedere tra il flash LED e la fotocamera reale è puramente cosmetico; non c'è niente dietro.

In buona luce, immagini e video 1080p / 30fs sono perfettamente accettabili per un telefono così economico. I colori sembrano naturali e ragionevolmente ben saturati con una discreta quantità di dettagli. La messa a fuoco automatica fa il suo lavoro in modo rapido e affidabile, anche se il ritardo tra il tocco del pulsante di scatto e la foto scattata è un po 'troppo lungo per i miei gusti.

Scatta in una fonte di luce e la fotocamera fatica a bilanciare l'esposizione del primo piano e dello sfondo e il rumore visivo aumenta quando la luce si attenua. Anche lo zoom digitale non è niente di entusiasmante, ma mi aspettavo altrettanto a questo prezzo.

Recensione Cubot Kingkong Mini: verdetto

Come telefono di riserva, il Kingkong Mini è difficile da battere. Se quello che vuoi è qualcosa di così economico da essere quasi usa e getta, può essere facilmente infilato anche nella borsa o in tasca più piccola e sopravvivere alle fionde e alle frecce di una vita oltraggiosa ma funziona ancora senza problemi come uno smartphone Android adulto, allora il Cubot Kingkong Mini si consiglia da solo.

Blog sulla tecnologia Clove

Dispositivi, accessori e nostre recensioni imparziali

Recensione di Cubot King Kong 3: £ 250 che spenderete più indistruttibili!

Trovare uno smartphone con funzionalità complete che fornisca anche quella protezione tanto necessaria contro gli elementi può spesso essere complicato con un budget inferiore; che è esattamente dove entra in gioco King Kong 3 di Cubot.

Eravamo incuriositi nel vedere quanto bene King Kong 3 potesse resistere alle audaci affermazioni di robustezza di Cubot e così abbiamo deciso di metterlo davvero alla prova.

Cosa ottieni nella confezione?

  • Dispositivo King Kong 3
  • Cavo USB Type-C
  • Adattatore da parete
  • Guida rapida
  • Strumento per schede SIM

<”Ruggine

Quindi, il motivo principale per cui cercherai di acquistare King Kong 3 è probabilmente l'esperienza robusta, quindi l'abbiamo davvero testato

Come è consuetudine, King Kong 3 di Cubot è certificato IP68, resiste a profondità di 1,5 metri per un massimo di 30 minuti. Un metodo di sigillatura a 10 processi garantisce che il dispositivo sia a tenuta stagna, creando una barriera resistente all'acqua che non potremmo rompere nelle nostre ore di annegamento, spruzzatura e inzuppatura.

Il King Kong 3 funziona anche in un intervallo di temperatura compreso tra -30 e 60 gradi, il che significa che è in grado di resistere alle condizioni gelide dell'Artico quanto al sole cocente. È inoltre dotato di un guscio in poliestere ad alta resistenza che promette di proteggere da cadute accidentali fino a 1,5 m. Il dispositivo è sopravvissuto a oltre 300 cadute nei test e abbiamo riscontrato risultati simili quando abbiamo lanciato King Kong 3 in giro. Invariabilmente raccoglieva qualche graffio o graffio, ma nulla che influiva sull'uso generale.

  • Certificato IP68
  • Resiste a 1,5 m per 30 minuti
  • Metodo di sigillatura in 10 processi
  • Intervallo di temperatura di lavoro da -30 a 60 gradi
  • Sopravvive a cadute fino a 1,5 m

<”Design/Display

Quindi, è chiaro che King Kong 3 è in grado di resistere ad alcuni degli ambienti più difficili, ma semplicemente come uno smartphone, colpisce anche.

Il dispositivo è particolarmente robusto in mano e un peso complessivo di 285 g conferisce la sicurezza che abbiamo avuto nel dispositivo che non si rompe in caso di caduta. Le dimensioni complessive di 162,5 x 78,3 x 13,3 mm sono più grandi, tuttavia per un dispositivo robusto e tutto ciò che ciò comporta, non è affatto male.

Il display da 5,5 pollici ha una risoluzione in pixel di 1440 x 720 a 293 pixel per pollice ed è piuttosto rispettabile, ma in nessun modo paragonabile alle ammiraglie di oggi. Detto questo, questo certamente non è rivolto agli amanti dei media e quindi eccelle più che altrove. Il display stesso ha un rapporto di contrasto di 1300: 1 ed è stato più che utilizzabile alla luce solare diretta. Un rapporto di aspetto 18: 9 e un rapporto schermo-corpo del 61% completano le specifiche, così come un drappeggio di Corning Gorilla Glass che aiuta contro graffi e segni.

A prima vista, questo sembra certamente un dispositivo robusto. In realtà ha diverse viti che tengono insieme le cose per una protezione a tutto tondo e quel rivestimento arancione aggiunge un tocco di raffinatezza.

Videos about this topic

Cubot KING KONG 3 ( IP68, NFC, 6000mAh, Fast Charging, Global Dual 4G )
Cubot King Kong REVIEW
This Phone might Outlive an Apocalypse! Cubot King Kong 3 Rugged Smartphone.
This smartphone can survive in any condition
Worlds SMALLEST Rugged Smartphone - Durability Test!
CUBOT King Kong 3 4G Phablet Review - Price