Recensione Fiio M11 Pro

Fiio M11 Pro è un lettore musicale portatile premium per il mercato mainstream Testato a £ 599 / $ 650 / AUS999

Con quale Hi-Fi? 24 febbraio 2020

Il nostro verdetto

È possibile acquistare un PMP migliore di questo, ma non senza spendere molti più soldi

  • Suono articolato, pesante e sottile
  • Ottima interfaccia utente
  • Funzionalità estese

Contro

  • Potrebbe sembrare ancora più ampio

Da oltre una dozzina di anni Fiio, ossessionato dall'audio digitale, vive una doppia vita. Nella sua nativa Cina e in tutta l'Asia, il marchio è riconosciuto come uno dei primi nel campo dei lettori audio digitali portatili e delle loro periferie. Qui, però, Fiio è molto più un successo underground, una sorta di alternativa hipster a tutti quei goffi PMP Apple e Sony.

La serie M di lettori portatili di Fiio potrebbe essere i prodotti per contribuire a far diventare il marchio mainstream. In particolare, l'M11 (£ 450, $ 459, AU $ 699) è ampiamente considerato come uno dei migliori lettori di musica in circolazione al suo prezzo.

Ma ora c'è questo, Fiio M11 Pro. Può costruire sul successo dell'M11 e aumentare il suo cachet? O Fiio ha semplicemente apposto un logo "Pro" al suo lettore più venduto e ha sperato per il meglio?

Crea

A che punto le dimensioni di un lettore multimediale portatile passano da "significative" a "grosse"? I 2 mm in più di profondità che Fiio M11 Pro ha guadagnato rispetto al fratello potrebbe fare la differenza.

Con un'altezza di 13 cm e uno spessore di 17 mm, l'M11 Pro è un dispositivo sostanziale e con i suoi 232 g non è nemmeno un peso piuma. Fortunatamente, questi numeri generosi sono compensati dalla qualità dei materiali e dal modo assolutamente impeccabile in cui è assemblato.

Display 5.15 pollici

Risoluzione Risoluzione 1440 x 720 (312ppi)

Archiviazione 64 GB

Durata della batteria fino a 9,5 ore

Risposta in frequenza da 5 Hz a 85 kHz

Dimensioni (hwd) 13 x 7 x 1,7 cm

Peso 232 g

Questo è un lettore basato su Android e, grazie al grande touch-screen edge-to-edge da 5,2 pollici con risoluzione 1440 x 720, è un piacere da usare. Lo schermo è luminoso, dettagliato e reattivo e si adatta perfettamente al rivestimento in alluminio dell'M11 Pro. L'uso del vetro Gorilla sia sulla parte anteriore che su quella posteriore del lettore aiuta la tattilità senza fine: Fiio sembra più uno smartphone premium e di grandi dimensioni che un lettore musicale.

Nella parte inferiore dell'M11 Pro, ci sono tre prese per cuffie (un'uscita analogica da 3,5 mm che può essere commutata su coassiale digitale, 2,5 mm bilanciata e 4,4 mm bilanciata), il che spiega in qualche modo la nomenclatura "Pro" . Qui è anche dove trovi una presa USB C per la ricarica, il trasferimento dei dati e così via: l'M11 Pro può essere utilizzato anche come USB-DAC utilizzando questa presa.

La batteria è un grande dispositivo da 4730 mHa che può essere ricaricata da zero in meno di 2,5 ore. Nonostante le sue dimensioni, tuttavia, Fiio può gestire solo poco meno di 10 ore di riproduzione con una singola carica.

Sulla sinistra ci sono piccoli controlli per "riproduci / pausa" e "salta avanti / indietro", sotto una rotella del volume estruso. Questo è un bel tocco, ma ci vuole troppa composizione per effettuare regolazioni del volume utili: siamo tutti per la sottigliezza del controllo, ma non abbiamo tutto il giorno per alzare o abbassare il volume. In alto c'è un pulsante di accensione incorporato in una spia e a destra c'è uno slot per schede microSD.

Funzionalità

Fiio ha fatto tutto il possibile per giustificare quel tag "Pro" con le sue caratteristiche. L'M11 Pro è dotato di doppi DAC AK4497EQ di AKM, disposti in una configurazione dual-mono e amplificazione THX AAA. Ne consegue che tutti i tipi di file audio digitali sono soddisfatti, fino alla risoluzione nativa di Fiio a 32 bit / 384 kHz, e anche le cuffie più esigenti non dovrebbero presentare problemi significativi.

La connettività Bluetooth è altrettanto ampia, con aptX HD e LDAC come titoli che catturano i titoli. È disponibile anche la connettività Apple AirPlay e DLNA e il Wi-Fi dual-band di M11 Pro si allea con l'interfaccia Android per consentire il download e l'installazione rapidi di uno dei tanti servizi di streaming del pianeta.

Tuttavia, Fiio non supporta il Google Play Store, quindi per scaricare app come Spotify o Tidal, lo farai tramite il portale APK Pure. All'inizio è sconcertante, ma si rivela abbastanza facile da gestire.

La memoria interna è di 64 GB utili e lo slot microSD può accettare schede fino a 2 TB. È possibile installare qualsiasi lettore musicale che desideri, ovviamente, ma l'app Fiio Music dell'azienda si dimostra stabile, reattiva e suona bene.

L'interfaccia utente è piacevole da usare e semplice da usare. È possibile personalizzare il tuo M11 Pro in tutti i modi assistiti da Android e indagare sugli ampi menu di configurazione è reso indolore grazie alla velocità e alla precisione del touch-screen. E, naturalmente, essere in grado di scaricare l'app Tidal per ascoltare quei flussi di Masters basati su MQA è quasi essenziale.

Il Fiio, ovviamente, ha pretese audiofile al di là delle sue specifiche tecniche. L'impostazione "Pure Music", ad esempio, consente di eseguire solo l'app Fiio Music. E l'impostazione "Tutto su DSD", non sorprende, prende tutti i file audio PCM e li converte in DSD prima di amplificarli. Ciò ha un effetto quasi del tutto positivo sul suono prodotto dall'M11 Pro, ma un effetto terribilmente deleterio sulla durata della batteria.

Suono

Iniziamo con l'unico aspetto delle prestazioni audio dell'M11 Pro su cui non siamo del tutto entusiasti: per nessun altro motivo oltre a tutto il resto, funziona davvero bene.

Non c'è assolutamente nulla di sbagliato nel modo in cui Fiio descrive un palcoscenico: in termini di blocco degli strumenti in posizione, che consente loro spazio per i gomiti rispetto a tutti gli altri strumenti ma assicurandosi che siano tutti integrati in una performance unificata, l'M11 Pro buono come qualsiasi cosa a questi soldi e migliore della maggior parte. È solo che il suo palcoscenico non è così ampio come possono generare alcuni giocatori rivali. È tutt'altro che angusto, ovviamente, e c'è spazio per respirare, ma non è proprio quello che descriveresti come un suono "widescreen".

È tutto per lamentele, però. Da qui in poi è tutto positivo.

Imposta un file a 24 bit / 96 kHz di x Infinity di Watsky in riproduzione dalla memoria integrata di Fiio, ed è un ascolto incredibilmente veloce e ordinato. Non forza nulla in modo indebito, ma l'M11 Pro è straordinariamente pronto per quanto riguarda i tempi e la gestione generale del ritmo, quindi i battiti 4/4 squadrati portano uno slancio autentico ma non minacciano mai di scappare con se stessi.

Nemmeno questa prontezza va a discapito del peso: durante Make Me Feel di Janelle Monae la combinazione di ritmo, spinta e sostanza rende la canzone ancorata in modo incrollabile e allo stesso tempo leggera come l'aria.

Anche la definizione è profondamente impressionante, Fiio estrae ogni brandello di dettaglio e rende evidente il suo ruolo nel suono generale. Una registrazione come Runwayaway di Thom Yorke (24 bit / 44,1 kHz) è molto più complessa di quanto sembri a prima vista, ma l'M11 Pro espone la canzone per un'ispezione senza essere in alcun modo spassionato. La capacità del musicista di esercitare il controllo delle basse frequenze, di modellare e strutturare i suoni dei bassi in modo che siano completamente convincenti, non fa che aumentare l'impressione di precisione senza fronzoli.

Entrambe le registrazioni godono di molto spazio nella gamma media affinché i cantanti possano fare le loro cose. I livelli di dettaglio sono alle stelle, quindi qualsiasi sfumatura nella voce viene trasmessa all'ascoltatore e nemmeno le piccole discrepanze armoniche vengono ignorate. Fiio M11 Pro è un ascolto coinvolgente ed energico, ma i suoi poteri di analisi contribuiscono senza fine alla sua presentazione complessiva.

La parte superiore della gamma di frequenze è ugualmente ben realizzata, con un sacco di attacco e sostanza per andare con le trame luminose. Lo sweep dal basso della gamma di frequenze verso l'alto è regolare e uniforme, senza un'enfasi eccessiva apparente. Ed è una storia simile per quanto riguarda le dinamiche, grandi e piccole, il Fiio suona controllato, equilibrato, convincente e completamente in sintonia con qualsiasi tipo di musica tu voglia suonare.

L'attivazione di "All to DSD" serve ad ampliare quel palcoscenico leggermente su scala ridotta (che è buono), ma è a scapito di un po 'del tempismo squisito dell'M11 Pro (non così buono). Inoltre consuma notevolmente la durata della batteria, quindi lo lasceremo da solo. Il Fiio è un ascolto così piacevole, informativo e periodicamente accattivante senza questo algoritmo impegnato, non sembra ne valga la pena.

Verdetto

Può sembrare controintuitivo pagare soldi per smartphone premium per un dispositivo molto più limitato, ma solo pochi minuti in compagnia di Fiio M11 Pro (insieme ad alcune cuffie altrettanto talentuose) faranno sembrare soldi ben spesi.

/ p>

PUNTEGGI

  • Suono 5
  • Funzionalità 5
  • Build 5

Recensione FiiO M11

Porta il tuo gioco DAP a 11.

L'interruttore principale

Utilizziamo link di affiliazione e potremmo ricevere una piccola commissione sugli acquisti. Ulteriori informazioni su di noi.

FiiO M11 ($ 450)

Memoria: 2 GB (Exp. a 4 TB) Frequenza di campionamento massima: 32 bit / 384 kHz Wi-Fi / Bluetooth: Sì / Sì Cosa ci piace: qualità del suono sicura, sistema operativo eccellente, schermo incredibile Cosa non facciamo: Bluetooth 4.2, ricarica USB 2.0. Vedi FiiO M11

Poche aziende sono state produttive come il gigante audio cinese FiiO. Non solo continuano a produrre incredibili cuffie in-ear, ma producono anche lettori audio digitali a una velocità allarmante. Sono passati solo mesi da quando abbiamo recensito il lettore M7 e da allora FiiO ha rilasciato sia l'M9 che l'oggetto di questa recensione, l'M11. Rende terribilmente difficile per i siti umili come il nostro tenere il passo. In questa recensione, analizziamo il suono, il design, la confezione e gli accessori dell'M11, le specifiche e altro ancora. Per vedere come si accumula, controlla il nostro elenco dei migliori DAP.


Suono

High-End (alti) e medi

C'è una vera bellezza nel suono che FiiO (pronunciato fey-o) ha creato. Parla di anni di affinamento di una particolare firma del suono della casa e in tutti i nostri test del FiiO M11 da $ 450 è quasi perfetto.

L'impressione generale è di un equilibrio netto e pulito, con la stessa attenzione data a ogni parte del suono. Sebbene non sia aggressivamente neutro, l'M11 riesce a bilanciare il realismo con un buon senso di divertimento. Abbiamo ottenuto la maggior parte di questo negli alti e nei medi. Nessuno dei due si sentiva come se si stesse sforzando troppo; invece, ci hanno ricordato un batterista jazz particolarmente bravo, molto esperto, che mantiene le cose in sottofondo mentre il trombettista si fa a pezzi. Non è una cosa negativa, in ogni caso. Piuttosto, significava che ci sentivamo completamente a nostro agio nel trasmettere qualsiasi genere di musica attraverso l'M11, dal rock all'hip-hop alla classica all'EDM. È una firma sonora che sembrava ancora più raffinata del già dannatamente buono FiiO M9 (ora disponibile per un knockdown $ 249, contro $ 450 per l'M11).

Elementi come voce, chitarre acustiche e violini sembravano precisi ed eleganti. A differenza dei lettori meno costosi, l'M11 non si è mai sentito come se ci stesse cambiando. Ci ha fornito dettagli e chiarezza straordinari con una ricchezza ineguagliabile. L'M11 è un lettore versatile, in grado di accettare una vasta gamma di formati di file, dai file PCM a 32 bit / 384 kHz fino a DSD128 (ecco una spiegazione di cosa significa tutto ciò). Eppure, non importa quanto alta o bassa sia la dimensione del file, abbiamo sempre prestazioni di prima classe.

Vale anche la pena notare che l'M11 ha risposto particolarmente bene agli auricolari in-ear. Certo, potrebbe guidare allegramente le orecchie impegnative - ci siamo divertiti molto a scherzare con un paio di ZMF Aeolus - ma ci siamo sentiti più a mio agio quando affrontiamo in-ear impegnativi. Abbiamo principalmente fatto i nostri test con un paio di Simgot EK3 (recensione completa qui) e l'M11 li ha fatti cantare. Ma ha anche lusingato modelli molto più economici, come Venture Electronics VE Monk Plus da $ 10.

Low-End (Bassi)

Il nostro apprezzamento per la qualità del suono si è esteso fino all'estremità inferiore. Questo sicuramente non era un musicista che enfatizzava il basso: se adori il tonfo di fascia bassa e lo richiedi in qualunque cosa tu stia ascoltando, allora l'M11 potrebbe non essere il giocatore che fa per te. Se questo è il tuo genere, potresti dare un'occhiata al più costoso (e dal nome appropriato) iBasso DX220, che è un po 'più pesante nella fascia bassa.

Tuttavia, l'M11 è comunque riuscito a impressionarci in basso. Il basso sembrava controllato e pulito, con un livello di dinamismo che corrispondeva al prezzo. I circuiti interni dell'amplificatore hanno assicurato che avessimo molte informazioni di fascia bassa. A volte abbiamo avuto la sensazione che l'effetto fosse un po 'sterile, piuttosto che accogliente, ma questo si è verificato solo su alcuni generi, come l'EDM. Anche allora, non è stato certo un rompicapo. Per la maggior parte, l'M11 si è comportato in modo spettacolare. In termini audio, è un chiaro aggiornamento dell'M9 e lascia l'M7 originale (recensione completa qui) nella polvere.

Audio Bluetooth e streaming Wi-Fi

Puoi riprodurre l'audio in diversi modi sull'M11. Ciò include la connessione tramite Wi-Fi a una serie di servizi di streaming, tra cui Spotify, Tidal e Amazon Music. Tutti questi sono completamente accessibili come singole app e parleremo di come funzionano quando discuteremo dello schermo e del sistema operativo. Ad ogni modo, è stata una gioia assoluta vedere che l'M11 ha incorporato i servizi di streaming: giocatori concorrenti come l'altrimenti eccellente Shanling M5S (recensione completa qui) non ce l'hanno affatto.

L'M11 incorpora anche un piccolo trucco piuttosto intelligente per portare la tua musica a bordo. Certo, puoi collegarlo tramite USB al tuo laptop e trasferire i file attraverso, o ottenere un paio di schede microSD da inserire nel lettore. Oppure puoi utilizzare la funzionalità di trasferimento Wi-Fi integrata dell'M11, collegandoti alla tua rete Wi-Fi esistente e inviando file in questo modo. In pratica, è un po 'complicato, ma alla fine abbiamo funzionato ed è stata una caratteristica davvero interessante. E sì, l'M11 è Roon Ready. Se utilizzi già il servizio di streaming Roon, potrai accedervi interamente qui. Hai anche Apple AirPlay e funzionalità uPnP se hai un server musicale separato.

È disponibile anche la funzionalità Bluetooth bidirezionale: l'M11 può trasmettere e ricevere un segnale Bluetooth. Tuttavia, sebbene incorpori una gamma completa di ottime tecnologie Bluetooth, come LDAC, aptX e aptX HD, siamo rimasti delusi nel vedere che offriva solo Bluetooth 4.2, meno impressionante del Bluetooth 5.0 che è l'attuale standard del settore. Non era un enorme segno nero, ma comunque era leggermente fastidioso. Se niente di tutto questo ha senso, abbiamo qui una spiegazione completa.

FiiO M11 come DAP rispetto a DAC USB

È del tutto possibile utilizzare l'M11 come DAC, incorporandolo in un sistema autonomo. Il lettore ha due chip AKM AK4993, che vantano un migliore rapporto segnale-rumore e una distorsione ridotta. Sebbene sospettiamo che l'M11 verrà utilizzato principalmente come lettore audio digitale, funziona eccezionalmente bene quando è collegato come DAC USB. La qualità del suono rimane ricca e potente come nella modalità lettore audio e, sebbene siano disponibili DAC più mirati, per non parlare di quelli più economici, è fantastico vedere questa funzionalità implementata.

Filtri e DSD

L'M11 ha una caratteristica particolare con cui ci siamo divertiti molto. Ti dà la possibilità di campionare qualsiasi audio su DSD128. L'audio DSD, se non lo sai, è un tipo di file con una risoluzione eccezionalmente alta, che promette una qualità del suono eccezionale. Sebbene l'up-sampling non sia efficace come un vero file DSD, suona comunque dannatamente bene. Usarlo dimezzerà la durata della batteria - abbiamo avuto circa sei ore con la funzione attivata - ma ha dato una spinta percettibile ai brani che abbiamo ascoltato.

Hai anche accesso a un'ampia varietà di filtri roll-off. L'impatto di questi è meno evidente: devi davvero sforzarti abbastanza per sentire una differenza significativa, ma se vuoi modificare il tuo suono, è una gradita aggiunta. Hai anche un equalizzatore a otto bande completo, sebbene sia disponibile solo sull'app FiiO Music (discusso di seguito). È un po 'deludente non poterlo utilizzare altrove, ma ci siamo convinti. Per quanto riguarda l'archiviazione, l'M11 viene fornito con 32 GB di spazio a bordo, con la possibilità di espandere fino a 4 TB utilizzando gli slot per schede micro-SD inclusi. Quello spazio è paragonabile ad altri giocatori in questa fascia di prezzo e batte molti modelli molto più costosi. L'incredibile Lotoo PAW Gold Touch, ad esempio, non ha alcuna memoria interna, nonostante costa poco meno di $ 4.000.

Design

Sistema operativo e schermo

A questo punto, FiiO potrebbe anche creare un telefono. L'M11 è davvero così vicino. Aggiungi un paio di microfoni e un altoparlante e avrai uno smartphone fenomenale (anche se leggermente goffo). Chiunque abbia utilizzato un telefono Android negli ultimi cinque anni sarà immediatamente in grado di navigare nel sistema operativo di M11. Quindi sì, crediamo che FiiO dovrebbe semplicemente succhiarlo e fare un telefono. Certo, ci sarà un po 'di lavoro nel tentativo di incorporare microfoni e altoparlanti senza interferire con il suono, ma ragazzi, noi crediamo in voi. Se LG può farlo, il suo telefono V30 è rinomato per la sua superba qualità audio, allora puoi farlo anche tu.

Il sistema operativo per l'M11 è davvero fantastico. È un sistema Android 7.0 modificato e risulta veloce e reattivo da usare. Hai accesso a un set limitato di app, tutte scaricabili con un solo tocco e che sono comprensibilmente orientate al mondo dell'audio. Non sono solo Spotify e Tidal; sono servizi come Deezer, Qobuz, Xiami, SoundCloud e altri. Inoltre, c'è una selezione molto ridotta di app di terze parti. Anche se sarebbe stato fantastico vedere il pieno accesso al Google Play Store, di certo non è un problema. Ottieni anche il browser Google Chrome. A chiudere tutto è FiiO Music, il lettore musicale interno dell'azienda, che gestisce tutti i file sul tuo dispositivo. È un sogno da navigare.

Non sarebbe altrettanto efficace se lo schermo non fosse all'altezza. Fortunatamente, lo schermo è fantastico. Non è solo all'altezza, è così al di là della parità che è praticamente nella stratosfera. Non siamo nemmeno sicuri che questa metafora funzioni - non giochiamo a golf - ma il punto è che il touchscreen 18: 9, 18 milioni di colori è una gioia per gli occhi. È completamente privo di cornici, scorre da bordo a bordo e funziona eccezionalmente bene. È facilmente il miglior touchscreen che abbiamo mai usato su un DAP, battendo con facilità modelli più costosi come HiBy R6 Pro da $ 699.

Aspetto e controlli

Certamente non fa male alle cose che l'M11 abbia un aspetto e una sensazione eccezionali. È soddisfacentemente pesante - 7,4 once, un po 'più pesante dell'M9 - e si sente robusto e grosso nella mano. Sebbene lo schermo non abbia cornici, i bordi dell'alloggiamento sono leggermente angolati, il che rende l'M11 un piacere da tenere in mano. La parte posteriore è in vetro temperato. È fantastico, ma tende a scivolare se posizionato su una superficie anche leggermente inclinata, come abbiamo scoperto quando abbiamo provato a scattare foto.

I controlli sono soddisfacentemente minimi. Ovviamente puoi controllare le cose usando il touchscreen, ma è molto più soddisfacente fare affidamento sui pulsanti fisici. C'è un interruttore a bilanciere per saltare le tracce e un pulsante di riproduzione / pausa. Tra questi c'è una ruota del volume zigrinata: il design è una specie di marchio FiiO e lo troverai su amplificatori come il Q5 (recensione completa qui). La rotella emette una serie di piccoli clic dolci ogni volta che cambi il volume ed è facile da trovare senza guardare. Detto questo, abbiamo una carne di manzo, ed è leggermente strana. Le uscite si trovano all'estremità opposta rispetto ai controlli di traccia e volume, il che significa che quando il lettore è in una tasca, devi raggiungere il fondo per usarli. È un po 'fastidioso.

A proposito di risultati, vale la pena parlare di ciò che ottieni qui. Potrebbe non esserci un'uscita completa da 6,3 mm, ma ottieni quasi tutto il resto. Ciò include un'uscita bilanciata da 4,4 mm, un'uscita da 2,5 mm e un'uscita da 3,5 mm che funge anche da uscita di linea / coassiale. Anche se hai un paio di cuffie full-size con l'adattatore più grande, tutto ciò che devi fare è acquistare un connettore molto economico (come questo) per goderti il ​​lettore. Con qualsiasi altra cuffia, compresi gli auricolari, non dovresti avere problemi.

Durata della batteria

In generale, la durata della batteria dell'M11 è stata impressionante. Senza il filtro DSD attivato, abbiamo ottenuto circa 12 ore di vita al 70% del volume. In realtà è meglio di lettori molto più costosi, come Astell & Kern A da $ 2,399 e Ultima SP1000M. L'M11 si ricarica tramite una connessione USB 2.0, cosa che non ci piaceva: sembrava un po 'antiquata e sarebbe stato bello vedere una connessione USB standard qui. Tuttavia, ci è piaciuto il fatto che il lettore si ricarichi completamente in poco più di due ore e possa rimanere fermo per oltre 50 giorni in modalità standby. A proposito, non abbiamo testato quest'ultimo. La nostra devozione per la durata della batteria arriva solo a questo punto.

Modelli più recenti da FiiO

Copriamo un sacco di terreno in TMS in termini di apparecchiature audio, con una rotazione costante delle apparecchiature dentro e fuori la nostra sala prove. Ma non abbiamo mai - e intendiamo mai - abbiamo incontrato un'azienda così prolifica e coerente come FiiO. Rilasciano costantemente nuove iterazioni del loro equipaggiamento, quindi mentre l'M11 è stato il re della collina per molto tempo, ora è in pericolo da uno sfidante all'interno della stessa FiiO. In effetti, è in pericolo da due.

Da quando è stata scritta questa recensione, FiiO non solo ha rilasciato l'M11 Pro, una versione leggermente aggiornata dell'M11 di base, ma ha anche rilasciato il mostruoso M15. Questa è una bestia di un giocatore. Anche se vanta lo stesso DAC Exynos 7872 dei suoi cugini più piccoli, è in grado di elaborare audio a 32 bit / 768 kHz e DSD. Il design è stato aggiornato, con una manopola del volume prominente e uno schermo da bordo a bordo. Sebbene sia leggermente più pesante, anche la durata della batteria ha visto un importante aggiornamento, arrivando a circa 15 ore. È anche molto più potente, il che significa che è in grado di guidare cuffie complicate.

Una nota di allarme: l'M15 è circa tre volte il prezzo dell'M11 qui presentato, a $ 1.500. Questo potrebbe renderlo un pezzo da accompagnare, piuttosto che un concorrente. L'M15 è appena arrivato sul mercato e non abbiamo ancora avuto la possibilità di ascoltarlo, ma è meglio credere che ti offriremo impressioni complete quando lo faremo.

Accessori e confezione

FiiO ha sempre fatto bene con gli accessori e quelli che forniscono qui portano a termine il lavoro. Ottieni un cavo di ricarica USB di base, un pin di metallo (per aprire gli slot per schede SD) e il coperchio di plastica. Saremo onesti: la copertura di plastica è ciò che gli inglesi chiamerebbero un po 'naff, e non l'abbiamo usata. Tuttavia, ci piaceva la confezione, che sembrava elegante e ben progettata.

Cosa ci piace

  • FiiO M11 ha una qualità del suono elegante, pulita e sicura che esalta la musica che ascolti.
  • Il sistema operativo dell'M11 è eccezionale, così come lo schermo.
  • L'M11 è robusto, con un design eccellente.

Cosa non facciamo

  • FiiO M11 offre solo Bluetooth 4.2, che sembra un po 'antiquato.
  • L'M11 utilizza la ricarica USB 2.0, il che significa ancora un altro cavo da portare in giro.
  • I controlli sono posizionati in modo scomodo quando l'M11 è in tasca, sebbene siano abbastanza buoni da soli.

Tabella di confronto

DAP Price Storage Max Sampling Wi-Fi / BT FiiO M11 $ 450 2 GB (Exp. to 4 TB) 32-bit / 384kHz Sì / Sì Shanling M5S $ 429 Nessuno (Exp. to 2 TB) 32-bit / 768kHz No / Sì HiBy R6 Pro $ 699 2 GB (Exp. A 2 TB) 32 bit / 384 kHz Sì / Sì iBasso DX220 $ 979 4 GB (Exp. A 2 TB) 32 bit / 384 kHz Sì / Sì FiiO M9 $ 300 2 GB (Exp. A 2 TB) 24 bit / 192 kHz No / Sì

La concorrenza

Sta diventando sempre più difficile tenere il passo con l'enorme numero di DAP rilasciati ogni mese. Tuttavia, in questo momento ce ne sono diversi che pensiamo siano diretti concorrenti dell'M11. Il principale tra questi è lo Shanling M5S. È un lettore decente di per sé, con un design eccezionale e una qualità del suono, ma perde rispetto all'M11 in alcune aree chiave. In primo luogo, non ha capacità di streaming: solo Bluetooth e memoria interna / scheda SD. In secondo luogo, è solo leggermente meno costoso, circa $ 20. La nostra opinione? Scaviamo l'M5S, ma l'M11 è semplicemente migliore. Domanda correlata: cosa c'è dietro alle aziende che usano la lettera M qui? Significa qualcosa? Rispondi nei commenti qui sotto.

Videos about this topic

Sony NW-A105 / NW-ZX507\: Android, For Better Or For Worse
The Battle of the DAPs- Fiio M11 Pro Unboxing & Review v Fiio M11
Best MP3 Player in 2019 | Top 5 Music Players
FiiO M15 DAP Review - A Trend Setter
FiiO M11 Music Player Comprehensive Review
FiiO M11 PRO Review - Standing above the Rest