Recensione di Fossil Q Wander

Fossil ha mantenuto la sua promessa di lanciare 100 dispositivi indossabili entro la fine dell'anno. Sotto lo stendardo Fossil, abbiamo già visto offerte di Michael Kors, Kate Spade, Skagen, Misfit e altri. Ma l'azienda ha anche i suoi smartwatch a portata di mano.

Il Q Wander e il Q Marshal sono i più recenti indossabili Fossil ad essersi uniti alla festa, e ragazzi sono vestiti a festa. Simile alle variazioni del Samsung Gear S3, non c'è una grande differenza sotto il cofano con le principali distinzioni estetiche.

Nonostante questo sia lo stile dei marchi incentrati sulla moda, Wander non è l'orologio visivamente più accattivante della gamma Fossil. Abbiamo passato un po 'di tempo a conoscere il Wander per vedere se merita un posto al tuo polso.

Fossil Q Wander: Design

A prima vista, la Q Wander potrebbe essere la sorella maggiore della nuova Moto 360, con un'enfasi su una più grande. La cassa ha una dimensione di 45 mm e uno spessore di 13,5 mm, che è solo una frazione più sottile della sua controparte Q Marshal. Ma non contare sul fatto che 0,5 mm faccia la differenza. Il Wander rimane grande e pesante al polso. Come accennato, questo sembra far parte dell'intero angolo della moda - ad esempio, il Michael Kors Access Bradshaw è più piccolo a 36 mm ma a 14 mm di spessore, è ancora ingombrante. Wander è anche carino accanto ai gioielli e a un braccialetto Fitbit Flex 2.

Il Q Wander non ha le creste robuste del Marshal ed è invece liscio, arrotondato e ha alette di stile diverso. Le anse si estendono verso il basso e conferiscono all'orologio un aspetto distinto. Sono ancora indeciso su quanto mi piace questo design. È decisamente diverso e si abbina bene alla sensazione classica che Fossil sta cercando, ma fa anche sembrare il Wander decisamente enorme, cosa di cui non ha davvero bisogno. Tuttavia, conferisce alla Wander la sensazione più chic dei due modelli Q e funzionerebbe bene in un ufficio se non ti dispiace le dimensioni.


L'oro rosa è un bel tocco che, insieme al cinturino più piccolo da 22 mm, dona ancora una volta una certa femminilità al design. Ci sono sei stili tra cui scegliere, con cassa / cinturino in acciaio inossidabile argento e cassa bordeaux con cinturino in pelle che sono le uniche scelte non in oro rosa. Gli altri tre modelli includono un cinturino in pelle marrone chiaro e cinturini in silicone nero / bianco con casse in oro rosa.

La risoluzione 360 ​​x 360 da 1,5 pollici suona bene all'inizio ed è persino leggermente superiore a Moto 360 2, Michael Kors Access e Q Founder di Fossil. Ma come il Q Marshal, il display non è nitido come dovrebbe essere con i colori che risultano più opachi del previsto. C'è anche quella famigerata gomma a terra nella parte inferiore dello schermo. Questo è stato utilizzato nei giorni di Q Founder per tenere un sensore di luce ambientale ed è tornato di nuovo per servire allo stesso scopo, ma occupa spazio prezioso sullo schermo e, ovviamente, non è eccezionale da guardare.

Fossil Q Wander: caratteristiche e prestazioni

Non ci sono molte funzionalità di Wander su cui insistere. Hai il solito elenco di notifiche di Android Wear per chiamate, e-mail, messaggi di testo, app e avvisi di calendario insieme a quadranti e rilevamento delle attività. Potrai anche utilizzare le parole di attivazione "Ok Google" per Google Now per eseguire ricerche vocali, dettare e così via dal polso.

Per visualizzare le impostazioni, è necessario scorrere verso il basso, scorrere verso sinistra per trovare il menu e scorrere verso destra per ignorare le notifiche. Premi il pulsante laterale, che è fastidiosamente mascherato da corona rotante, per tornare alla schermata principale o riattivare il dispositivo. Quest'ultimo può essere fatto anche sollevando il polso e inclinando lo schermo verso di te. Premendo più a lungo verrai indirizzato direttamente al menu Android Wear.

Il Q Wander è uno dei primi smartwatch a funzionare con il nuovo chip Snapdragon Wear 2100 di Qualcomm, che utilizza il 25% di energia in meno rispetto ai suoi precedenti processori mobili / indossabili. È migliore del previsto, funziona senza intoppi senza ritardi tra i passaggi, senza arresti anomali e download / installazioni funzionano abbastanza rapidamente. Tuttavia il mio orologio sembrava avere problemi a dirmi se la batteria era carica o meno. All'inizio pensavo fosse il quadrante dell'orologio, ma nonostante i vari che ho usato, l'indicatore della batteria lampeggiava costantemente tra morto e vivo. La percentuale rimarrebbe corretta, di solito a piena capacità. Piuttosto è stato solo il piccolo simbolo della batteria ad avere difficoltà.

È sicuro dire che con l'attuale set di funzionalità di monitoraggio delle attività, non utilizzerai Fossil Q Wander per esercizi intensi e dovresti cercare altrove se è quello che speri di trovare. Il monitoraggio qui è piuttosto scarno con passaggi e monitoraggio del sonno che sono i punti principali. Google Fit o altre piattaforme possono essere utilizzate per ordinare le metriche.

Sembra che fino a quando Google non rilascerà il suo aggiornamento di Android Wear 2.0, molti marchi che utilizzano il suo software ne soffriranno. Come abbiamo detto nella recensione di Q Marshal, non è colpa di Fossil ed è un peccato vedere una formazione resa mediocre a causa dell'usura.

Fossil Q Wander: app e durata della batteria

C'è un'app Fossil dedicata, ma non preoccuparti di scaricarla per il Wander. In realtà starai meglio usando l'app Android Wear per tutto. C'è un'app sull'orologio stesso per Fossil, ma questo è semplicemente un posto in cui memorizzare i quadranti, il che è ridondante poiché puoi premere a lungo la schermata iniziale per cambiare i volti lì.

Se hai scaricato l'app Android Wear su iOS, Q Wander funzionerà bene anche con quello. Anche se come tutti gli altri orologi Wear accoppiati a iPhone, non ottieni molto dall'esperienza e non sarai in grado di scaricare app dal Google Play Store.

Polizia Android

  • Ultime notizie
  • Android 11
  • Android 10
  • Sistema operativo Android
  • Chrome OS
  • Smartwatch e dispositivi indossabili
  • Android TV
  • Android Auto
  • Giochi
  • Applicazioni
  • Roundup
  • Recensioni delle app
  • Recensioni dei giochi
  • Tutte le recensioni
  • Recensioni del telefono
  • Recensioni sui tablet
  • Recensioni indossabili
  • Altre recensioni
  • Google
  • Samsung
  • LG
  • Xiaomi
  • Motorola
  • Sony
  • HTC
  • Huawei

Recensione Fossil Q Marshal e Q Wander: il segno ancora più sicuro che Android Wear è alle corde

  • Recensioni
  • Smartwatch e dispositivi indossabili
  • Wear OS
  • Recensioni indossabili

Tutti erano incuriositi quando Fossil ha annunciato che avrebbe realizzato dispositivi Android Wear. Dopo tutto, fa orologi "veri", quindi forse i suoi smartwatch sarebbero una marcia in più. Il Q Founder era un ottimo smartwatch per i suoi tempi. Era un po 'grande, ma sembrava carino e aveva un veloce SoC Intel. Ora Fossil è tornato con Q Marshal e Q Wander. Questi smartwatch sono tra i primi ad avere il chip Snapdragon 2100 focalizzato sull'indossabile, ma è sufficiente per renderli un buon acquisto? Purtroppo, non proprio.

Specifiche

SoC Snapdragon 2100 RAM 512 MB Archiviazione 4 GB Display 1,42 pollici 320x290 Batteria 360 mAh Protezione IP67 Software Android Wear 1,5 Misure 45 mm x 14 mm (13,5 mm per Wander)

Il buono

Design Il Q Marshal ha un aspetto da orologio "reale" ed entrambi gli orologi si adattano bene. Bande Le bande incluse in Fossil sono migliori della maggior parte. Batteria Durata della batteria leggermente migliore rispetto agli orologi precedenti.

Il non così buono

Display Questi orologi hanno schermi LCD orribili con angoli di visione scarsi, colori spenti e molte immagini fantasma. Anche le gomme sgonfie. Nuovo design Il Q Wander non è molto attraente di persona. Anche i pulsanti della corona sono rigidi e hanno una corsa eccessiva su entrambi. Sensore di luce Non ce n'è uno. Neanche il sensore della frequenza cardiaca ne ha uno. Android Wear È ancora Android Wear, che necessita di un aggiornamento. Quando questi orologi avranno la v2.0 nessuno sa. Prezzo A circa $ 250, questi orologi sono troppo costosi per quello che ottieni.

Progettazione

Sebbene molte delle specifiche siano le stesse tra Q Wander e Q Marshal, i design esterni sono diversi. Quindi, suddividerò questa sezione in una per ogni orologio. Ci collegheremo di nuovo dall'altra parte.

Q Marshal

Come il Q Founder, il Marshal adotta un'atmosfera di design dell'orologio molto tradizionale. Il corpo è un po 'più compatto del Founder, però. È largo 45 mm, quindi è ancora grande per un orologio (intelligente o meno). La struttura in metallo si trasforma dolcemente nelle prominenti alette esposte, che ospitano un cinturino standard da 22 mm. Le alette si curvano leggermente verso il basso verso il lato inferiore dell'orologio. Questa è una caratteristica del design che mi piace vedere in quanto mantiene la fascia più vicina al mio braccio per una vestibilità più comoda.

Il quadrante dell'orologio ha il display della gomma a terra, ovviamente. Intorno a questo c'è un anello con "denti" che gli conferiscono un fantastico tocco visivo. È la stessa cosa che Samsung ha fatto con la forma del Gear S3 e Motorola con il motivo zigrinato sul Moto 360 v2. Sulla destra della cassa c'è un singolo pulsante fisico proprio al centro nella posizione delle 3 in punto. In realtà non sono innamorato di questo pulsante: ha un clic soddisfacente quando è depresso, ma c'è un sacco di viaggi e l'azione è rigida. Sul lato opposto c'è una griglia dell'altoparlante, che funziona bene. È un altoparlante in un orologio, quindi non aspettarti nulla di straordinario.

Sul fondo c'è solo una copertura di plastica piatta. Non vengono effettuate misurazioni della frequenza cardiaca qui. È un po 'noioso per il prezzo, ma nemmeno il Q Founder ne aveva uno. La versione che devo recensire ha un cinturino standard in pelle spessa Fossil. Questi sono in realtà abbastanza belli per un cinturino tradizionale. È un po 'pesante per qualcuno con i polsi sottili, ma non posso lamentarmi troppo. Sono disponibili anche versioni con link in metallo.

Il Q Marshal potrebbe essere facilmente scambiato per un vero orologio a colpo d'occhio, che penso sia quello che vuoi. È un po 'più grande di quanto preferirei, ma ho piccoli polsi da uccellino.

Q Wander

Il Wander ha un design esterno molto più insolito, ma è chiaramente correlato strettamente al Q Marshal. Anch'esso ha una cassa da 45 mm, ma la forma è molto più arrotondata rispetto al Marshal. Francamente, questo lo fa sembrare più spesso, ma in realtà è più sottile di una frazione di millimetro.

Mi ritrovo spesso a dire che un dispositivo sembra più bello di persona che in foto, ma penso che sia il contrario per Q Wander. Non è lo smartwatch più bello che abbia mai visto. Se c'è qualcosa in cui Fossil dovrebbe essere bravo, è progettare una custodia attraente in cui inserire tutte le cose intelligenti. Sono le anse che portano l'orologio da noioso a un po 'goffo. Appaiono solo sul lato della custodia. Non c'è nessuna transizione o abbellimento delicato che li aiuti a mimetizzarsi. Sono solo pioli rotondi che sporgono.

Nonostante sia un orologio nel complesso meno attraente, penso che il Q Wander si adatti leggermente meglio del Marshal. Le alette non si estendono troppo verso l'esterno, ma si inclinano comunque verso il basso per mantenere il cinturino vicino al polso. Come il Marshal, utilizza un cinturino standard da 22 mm. Questa unità di revisione ha un cinturino in pelle marrone chiaro più sottile con una finitura più morbida. A mio parere, conferisce all'orologio un aspetto un po 'femminile. Sembra un cinturino di buona qualità, ma si sgualcirà facilmente perché è così morbido.

Anche in questo caso, c'è un altoparlante sul lato sinistro e un pulsante della corona a destra. Il pulsante è lo stesso del Q Marshal, quindi non il mio preferito, ma accettabile. Ha la stessa parte inferiore in plastica senza sensore di frequenza cardiaca.

Display

Le cose probabilmente sembrano almeno a posto finora, giusto? Cosa potrebbe andare storto? Questo: non c'è un sensore di luce ambientale. Questi sono ben lungi dall'essere i primi dispositivi Android Wear a non avere questa funzionalità, ma sono i primi a cui posso pensare che hanno un display per pneumatici a terra e nessun sensore di luce nella sezione tagliata. Alcune persone hanno l'impressione errata che la gomma a terra sia interamente per il sensore di luce, ma in realtà è dove i driver del display si collegano a un LCD rotondo. È stata solo tradizione inserire un sensore di luce lì. Il Fondatore aveva un sensore di luce, quindi non so perché Fossil l'avrebbe rimosso questa volta. La mancanza di un sensore significa che devi controllare manualmente la luminosità del display della gomma a terra. Il display diventa ragionevolmente luminoso quando approfondisci le impostazioni e le cambi, ma i livelli di nero sono nella migliore delle ipotesi mediocri.

Siamo sinceri qui: la gomma a terra è un compromesso. La rimozione di una delle uniche funzioni attenuanti mi fa chiedere perché un produttore di dispositivi dovrebbe optare per un LCD a pneumatico sgonfio. Sicuramente gli AMOLED rotondi sono più accessibili ora. Forse è un problema di costi, perché Fossil ha seriamente scontato questo display.

Gli angoli di visuale del display LCD utilizzato in Marshal e Wander sono terribili. Quando si esce dall'asse di circa 45 gradi, i colori iniziano a distorcersi notevolmente, rendendo il testo molto difficile da leggere. Confronta questo con qualcosa come il Moto 360 v2, che ha un LCD leggibile da tutte le angolazioni. I colori anche quando guardi direttamente il display non sono molto impressionanti. È uno schermo molto opaco.

Il mio problema più grande con questo display è la quantità assolutamente inaccettabile di ghosting. La frequenza di aggiornamento è incredibilmente lenta. Tutto lascia un'immagine sfocata per un momento che sembra orribile. Non aiuta il fatto che la maggior parte dell'interfaccia utente di Android Wear sia composta da schede che scorrono sullo schermo. Il ghosting è estremamente evidente quando fai scorrere quelle carte bianche su uno sfondo colorato.

Prestazioni e batteria

Ero interessato a dare un'occhiata a questi orologi perché sono tra i primi ad avere il SoC Snapdragon 2100. Questo chip è stato annunciato all'inizio del 2016 come la grande spinta di Qualcomm per i dispositivi indossabili di nuova generazione. Piuttosto che riproporre un SD400, il 2100 ha un ingombro ridotto, consuma meno energia ed è migliore per la raccolta dei dati del sensore.

Vorrei poterti dire che questo è quello che stavamo aspettando e lo Snapdragon 2100 eliminerà finalmente l'ansia della batteria dello smartwatch, ma è solo un piccolo passo avanti. Questo non vuol dire che lo Snapdragon 2100 sia un cattivo chip; al contrario, penso che sia migliore di tutti i chip precedenti che abbiamo visto negli smartwatch. Semplicemente non è sufficiente.

Con Q Marshal e Wander, vedo poco più di 24 ore di durata della batteria, il che è solido nel contesto degli smartwatch esistenti con display sempre accesi. È un miglioramento marginale, ma dovrai comunque caricare l'orologio ogni notte (supponendo che tu voglia che duri per tutto il giorno successivo). Mi piace molto il caricabatterie wireless che Fossil ha incluso con questi orologi. È un piccolo disco magnetico che si attacca alla parte inferiore del dispositivo. La piccola bobina Qi non è nemmeno esigente in termini di orientamento o posizione. Puoi anche utilizzare un caricabatterie wireless standard basato su Qi per ricaricare Q Wander e Q Marshal.

Dal punto di vista delle prestazioni, gli orologi alimentati da Snapdragon 2100 non sono molto diversi da quelli più vecchi. Questi orologi hanno anche metà della RAM del Fondatore. Ciò potrebbe avere un impatto negativo sull'SD2100, ma non posso dirlo con certezza. È difficile fare un confronto diretto. Forse c'è un po 'meno di ritardo in alcuni punti, ma Android Wear non è ancora reattivo come vorrei.

Software

Come probabilmente saprai, gli OEM hanno un controllo molto limitato sul funzionamento di Android Wear. Sono limitati ad alcune app aggiuntive e quadranti. L'approccio di Fossil ad Android Wear è interessante sotto questo aspetto. Prima di utilizzare Q Founder, pensavo che Fossil avrebbe creato alcuni dei migliori quadranti, ma in realtà erano piuttosto deludenti. Questa volta è la stessa storia.

Questi orologi hanno display a terra: è solo qualcosa con cui devi convivere, ma Fossil sembra negarlo. Molti dei quadranti Fossil precaricati hanno la parte inferiore del design tagliata in un modo che attira l'attenzione solo sui pixel mancanti. Per un esempio di come lavorare con una gomma a terra, guarda i quadranti di Motorola. Fossil non ha nemmeno cambiato i quadranti dello scorso anno che hanno tagliato una porzione gigante del "6". Dov'è l'attenzione ai dettagli, ragazzi?

Allo stesso modo, Fossil non ha affrontato i widget quasi inutili sui suoi quadranti. Quello predefinito quando accendi il dispositivo ha un indicatore della batteria così piccolo che non puoi dire la differenza tra il 75% e il 50%, un'icona del tempo (non la temperatura) e quello che sembra essere un contapassi. Non sono sicuro perché non mostra mai nient'altro che un simbolo "%". I quadranti che puoi scaricare nel Play Store sono di gran lunga migliori dei pre-caricamenti di Fossil.

Questo ci porta all'app Fossil Q per Android. o piuttosto no. Fossil ha deciso di eliminare il supporto per i dispositivi Android Wear in questa app, quindi è solo per cinturini fitness e orologi "reali" intelligenti. Tutte le funzioni dell'orologio sono controllate sull'orologio stesso e tramite l'app Wear. L'app non è stata molto utile l'anno scorso, ma gestire i profili dei quadranti nell'app Fossil Q indossabile è noioso.

Valore e pensieri su Android Wear

Q Founder e Q Marshal sono disponibili in alcune configurazioni diverse, tutte al prezzo di circa $ 250. Non sono buoni acquisti a quel prezzo. Ci sono troppi problemi con l'hardware per giustificare quella somma di denaro. I display sono pessimi, non c'è sensore di luce, i pulsanti sono troppo rigidi e il Wander è un orologio piuttosto brutto. Se questi avessero un prezzo come dispositivi indossabili entry-level, certo, potrei essere in grado di consigliarli.

Anche se fossero buoni, non sono sicuro che qualcuno dovrebbe acquistare un nuovo costoso dispositivo Android Wear in questo momento. Google ha dovuto respingere il rilascio di Android Wear 2.0 perché era un pasticcio contorto. Abbiamo anche visto un certo numero di produttori di dispositivi fare un passo indietro rispetto al mercato dei dispositivi indossabili. Non ci sono nuovi Huawei Watch o Moto 360 quest'anno e quelli erano probabilmente i dispositivi Wear di maggior successo dell'ultima generazione. Non sappiamo nemmeno cosa succederà con gli aggiornamenti a Wear 2.0. Presumo che Fossil non impieghi un gruppo di sviluppatori Android, quindi è probabile che Google stia chiamando i colpi per quanto riguarda il software. Ci sarà abbastanza larghezza di banda per ricevere gli aggiornamenti di questi orologi in modo tempestivo? Non lo so, ma ci vuoi scommettere $ 250?

L'hardware degli smartwatch non è molto avanzato da quando Wear è stato rilasciato più di due anni fa. Questi sono ancora dispositivi che devono essere ricaricati ogni giorno e sono troppo costosi per quello che fanno. Anche i migliori dispositivi Wear dello scorso anno erano troppo costosi per essere giustificati dai non nerd. Huawei vendeva versioni dell'Hwatch che costavano quanto un Google Pixel e non erano migliori di quelle economiche; avevano solo un aspetto diverso.

Videos about this topic

Fossil Q Wander Android Wear, review en español
Fossil Q Wander Silicone Smartwatch ( First Man Made Android wear Smartwatch )
Fossil Q Marshal smartwatch review in 2017 with android wear 2.0 - stainless steel blue smart watch!
The Best Smartwatch Ever? |Fossil Q Marshal Review|The Audit.
Fossil Q Marshal - Complete Review!
RECENSIONE Fossil Q Marshall orologio Android Wear