Recensione Fugoo Go: A Tough Little Speaker

Acquista Fugoo Go se desideri un altoparlante Bluetooth conveniente che prevedi di esporre agli agenti atmosferici.

Di Michael Gowan, 31 luglio 2017

Il nostro verdetto

Acquista Fugoo Go se desideri un altoparlante Bluetooth conveniente che prevedi di esporre agli agenti atmosferici.

  • Impermeabile, antipolvere e antiurto
  • Bassi buoni per un piccolo altoparlante

Contro

  • Manca l'app per dispositivi mobili
  • Midrange limitato

Fugoo non offre un'ampia varietà di altoparlanti, ma quelli che si distinguono dalla massa offrendo un'eccellente qualità del suono a prezzi ragionevoli. L'ultimo altoparlante dell'azienda, il Fugoo Go, mira agli appassionati di musica che desiderano un altoparlante portatile resistente che costi meno della concorrenza. Ha successo nella maggior parte dei settori, anche se manca dell'ottima qualità del suono e della durata della batteria che ci hanno entusiasmato sui modelli precedenti.

Progettazione

A 1,8 x 8,8 x 5,3 pollici, il Go è più lungo e più stretto del rotolo UE da $ 100 5,3 x 1,6 pollici a forma di disco 2. Rispetto allo stile Fugoo (ora disponibile per $ 140), in realtà è un po 'più lungo , ma non così alto. Il Go pesa 1 libbra, più del Roll 2 da 0,75 libbre. Sorprendentemente, ha lo stesso peso dello stile Fugoo.

Il Go è racchiuso in una custodia nera, ma puoi aggiungere un po 'di bagliore scegliendo tra pulsanti neri, blu e rossi e un colore coordinato per il cavo elastico che corre attorno al bordo esterno della custodia. Il cavo elastico è utile per appendere l'altoparlante a un albero, agganciarlo allo zaino o fungere da maniglia.

Presenta un design minimalista, con solo i pulsanti -, + e O sul quadrante. Questi pulsanti servono tutti a più scopi. Ad esempio, + alza il volume, ma se premi + e O contemporaneamente si avanza alla traccia successiva. Vale la pena leggere il manuale per trovare tutte le combinazioni, in quanto non sono intuitive solo guardando l'oratore.

Sul bordo superiore troverai i pulsanti di accensione e accoppiamento Bluetooth. C'è anche un singolo LED bianco per indicare lo stato di alimentazione e un LED blu che si accende quando il Go è connesso a un dispositivo. Una porta micro USB si trova sotto una copertura sul retro destro.

A differenza di molti altoparlanti Bluetooth che cercano di racchiudere quante più funzioni possibili in un'unità, il Go è tutto incentrato sulla musica. Non ha un vivavoce o altre funzioni speciali. Ma è costruito per resistere a una vita all'aria aperta. Con una classificazione IPX67, è impermeabile, antipolvere e antiurto. L'ho immerso in un po 'd'acqua per alcuni minuti e dopo è stato riprodotto senza problemi.

In confronto, The Roll 2 è classificato IPX7, il che lo rende impermeabile, ma manca di protezione da polvere e cadute.

Prestazioni

L'audio del Go è paragonabile a quello del Roll 2, rendendolo uno degli altoparlanti Bluetooth dal suono migliore in questa fascia di prezzo.

L'altoparlante ha fornito chitarra e piatti nitidi in "New Man" di Ed Sheeran. Ha creato un buon rombo durante le interruzioni dei bassi su "Long Live the Chief" di Jidenna, specialmente quando ho posizionato l'altoparlante in modo che il fondo poggiasse su un tavolo, il che ha trasformato la scrivania in un risonatore per basso. Il Go ha mostrato una gamma media limitata, tuttavia, e il Roll ha prodotto voci più piene di Bruno Mars "That’s What I Like".

Gli acuti luminosi del Go hanno aiutato la chitarra fingerpicking a lavorare sul suono "Never Going Back Again" dei Fleetwood Mac, e la tromba di Miles Davis era nitida su "Round Midnight", anche se la mancanza di midrange lo rendeva meno caldo del Roll 2 Tuttavia, rispetto allo stile Fugoo leggermente più ingombrante e più costoso, il Go non poteva eguagliare il suono completo e le prestazioni complessive del fratello.

Il Go può anche diventare molto rumoroso, soprattutto per un altoparlante in questa fascia di prezzo. L'ho misurato a oltre 90 decibel ed era in modalità Normale. La modalità Loud aggiunge alcuni decibel. Anche ai massimi volumi, il suono non veniva distorto, sebbene gli alti suonassero aspri.

Wireless e configurazione

Il Go è dotato di una portata wireless di 100 piedi e ho riscontrato che è accurato nei test. Inoltre ha mantenuto un segnale forte all'interno da 15 metri di distanza, anche con pareti tra l'altoparlante e la sorgente musicale.

Come altri modelli Fugoo, il Go non dispone di indicatori visivi sull'altoparlante e non è presente un'app per dispositivi mobili, quindi si basa su istruzioni vocali. Puoi utilizzare combinazioni di pulsanti per attivare la modalità ad alto volume, che aumenta la capacità del volume e modificare il livello dei messaggi vocali stessi, che sono abbastanza alti per impostazione predefinita.

Se hai due Go, puoi accoppiarli insieme e usarli come altoparlanti stereo sinistro-destro o farli specchiare. Tuttavia, non puoi accoppiarli con il Fugoo originale o il Fugoo XL.

Batteria

Il Go ha una durata della batteria dichiarata di 10 ore e ho riscontrato che è preciso. È leggermente migliore delle 9 ore del Roll 2, ma lo stile Fugoo offre 40 ore di batteria, una delle migliori disponibili.

Per controllare lo stato della batteria, devi premere il pulsante di accensione mentre l'altoparlante è acceso e il messaggio vocale ti dirà se è pieno, tre quarti, metà o basso. Quando si è esaurito, ho ricevuto una richiesta di ricaricare la batteria, quindi si è spento immediatamente, il che è stato frustrante. Un po 'più di avvertimento sarebbe stato apprezzato.

Conclusione

Il Fugoo Go è un attraente altoparlante wireless da $ 100, se il tuo obiettivo è la riproduzione di musica e se intendi trattarlo in modo approssimativo. La sua robustezza lo aiuta a distinguersi da altoparlanti di prezzo simile, come l'UE Roll 2.

Offre un suono complessivamente buono, anche se la migliore gamma media del Roll 2 rende l'altoparlante UE migliore per le persone che danno la priorità alla voce.

Se puoi risparmiare $ 40 in più, considera lo stile Fugoo invece del Go. Presenta la stessa robustezza, un suono molto migliore e 40 ore di durata della batteria. È un po 'più ingombrante, ma ne vale la pena.

Recensione di Fugoo Go

Fugoo offre un buon Go con questo altoparlante Bluetooth pronto per l'uso esterno

Fugoo Go

"Forte e orgoglioso, l'altoparlante GO di Fugoo, altamente portatile, accetta gli elementi con facilità."

  • Suona ad alto volume
  • Solidità durevole all'esterno
  • Il cavo integrato è fantastico
  • Doppio e accoppiamento stereo
  • Facile da portare in vacanza
  • I bassi non sono troppo pesanti
  • OK durata della batteria
  • Nessuna chiamata o attivazione vocale

Sono disponibili molti altoparlanti Bluetooth, ma non tutti sono robusti per resistere agli elementi. Tuttavia, stanno nascendo altri modelli pronti per l'outdoor e Fugoo sta portando il suo design a uno standard più portatile.

Il nuovo altoparlante Fugoo Go è davvero una derivazione dei suoi modelli precedenti, solo che riduce alcune cose per abbassare il prezzo e renderlo più facile da portare con te, da cui il nome "Go". L'abbinamento di due di essi consente lo stereo con i canali sinistro e destro, mentre la struttura solida significa che possono sopportare un pestaggio all'aperto.

Fuori dagli schemi

Avendo iniziato come un'esclusiva del Sam’s Club, il Go è confezionato esattamente come qualcosa che sarebbe uscito da quel negozio: c'è una grande cornice di cartone con una confezione a bolle che ospita il Go al centro. Non che ci sia molto altro da aggiungere. A parte il cavo di ricarica USB e una guida di avvio di un foglio, non c'è nient'altro da rimuovere dalla confezione.

Caratteristiche e design

Il Go sembra un prodotto Fugoo, principalmente perché aderisce a una filosofia di design simile. I pulsanti di riproduzione e volume del marchio di fabbrica sono disposti sulla griglia anteriore, mentre i pulsanti di accensione e Bluetooth sono in alto. Un piccolo scomparto sul retro protegge la porta micro-USB e, a differenza di altri modelli, non è presente un jack aux-in per gli ingressi cablati.

Il Go è il prodotto più piccolo della gamma Fugoo (ci sono anche gli altoparlanti Style, Sport e Tough Bluetooth) e solo un pelo più leggero dei suoi fratelli, anche se tutti e quattro gli altoparlanti pesano circa mezzo chilo. Il Go pesa 453 grammi, lo Sport 538 e lo Style 461; il robusto Tough pesa 1,4 libbre (643 grammi). Eliminare alcune caratteristiche e componenti probabilmente ha aiutato a perdere quegli ultimi grammi: i normali modelli Fugoo hanno sei driver, mentre il Go ne ha quattro. Una batteria più piccola significa che il Go dura un quarto del suo predecessore e non è presente alcun microfono per consentire le chiamate o l'accesso a Siri e Google Now.

L'abbiamo appeso al collo di un soffione e ha funzionato perfettamente.

I normali altoparlanti Fugoo hanno un concetto preciso: "giacche" che ti consentono di passare alla modalità Style, Sport o Tough a seconda di cosa ti riserva la giornata. Ma anche senza uno, il Go ha una solida rigidità e l'azienda afferma che è resistente alla sabbia, al fango, alla neve, alla polvere, agli urti e all'acqua. (Per proteggerlo da potenti bevande al rum, dovrebbe essere a prova di sovracorrente?) Fugoo dice che può rimanere sott'acqua fino a 3 piedi per non più di 30 minuti. L'antiurto protegge al massimo da cadute di circa 1,5 metri.

Il cavo di montaggio integrato (disponibile in nero, blu o rosso) aggiunge una certa flessibilità nel posizionamento del diffusore. L'abbiamo fatto penzolare sul collo di un soffione e ha funzionato perfettamente. Lo abbiamo lasciato fuori al freddo, agganciandolo a una lampada o all'angolo di una ringhiera e fissandolo in posizione serrando il gioco. La piastra posteriore, dove si trova il logo Fugoo, funge da presa di montaggio per gli accessori. Non siamo riusciti a testarne nessuno, ma l'azienda dice che alcuni sono in arrivo.

L'orientamento dovrebbe essere abbastanza universale. Naturalmente, il Go non dovrebbe essere posizionato a faccia in giù, ma può essere seduto a faccia in su, in diagonale o addirittura appeso verticalmente al cavo.

Configurazione

Il Go entra immediatamente in modalità di associazione quando è acceso, facilitando la connessione con un telefono o un tablet. Per il Go, Fugoo ha aggiunto la possibilità di accoppiare due altoparlanti contemporaneamente, alternando la modalità doppia e stereo. La modalità doppia rispecchia la riproduzione su entrambi gli altoparlanti, mentre la modalità stereo li separa nei canali sinistro e destro.

Anche i controlli sono piuttosto semplici. La guida di avvio inclusa indica come saltare le tracce e ottenere un rapido feedback su punti specifici. Tenendo premuto il pulsante circolare principale per cinque secondi si regola l'EQ. Premendo il pulsante della batteria si attiverà una voce che annuncia il livello corrente. Premendo i pulsanti Bluetooth e meno si passa dalla modalità doppia a quella stereo quando due altoparlanti sono accoppiati.

Ci vuole un po 'di tempo per memorizzare tutti i controlli, ma è bello vedere che Fugoo si è concentrato il più possibile negli input limitati. Dal punto di vista della sicurezza, il pezzo più vulnerabile dell'altoparlante è la porta micro-USB situata all'interno dello scomparto posteriore. Se l'acqua dovesse penetrare nei componenti interni, sarebbe da lì. Per fortuna, è stato costruito per stringere abbastanza saldamente, rendendo improbabile che si aprisse semplicemente al contatto.

Prestazioni audio

La riduzione del numero di driver all'interno degli spettacoli quando il Go viene spinto oltre il suo livello di volume predefinito del 50 percento. Gli altri altoparlanti Fugoo possono diventare rumorosi con un evidente punto di svolta che ruggisce nella distorsione, e il Go segue questo schema. La buona notizia è che può essere piuttosto rumoroso per le sue dimensioni, riempiendo facilmente una piccola area a bordo piscina o sulla spiaggia. Dove deve competere con il rumore ambientale, può più che reggere il confronto.

Il Go continua a funzionare dopo essere stato spruzzato con acqua o sottoposto ad altri abusi elementali.

Gli alti e i medi hanno una gamma decente, con i bassi che arrivano ragionevolmente bene, anche se più attenuati di quanto siamo abituati con altri altoparlanti Fugoo. Ancora una volta, è un compromesso comprensibile, data la mancanza di forza all'interno, ma gli amanti del basso potrebbero scoprire che troppo è stato sacrificato. Coloro che vogliono semplicemente che la musica suoni in modo decente senza dover indossare un paio di cuffie probabilmente apprezzeranno il volume che può essere prima che la distorsione inizi a smorzare le cose.

Quando due altoparlanti sono accoppiati insieme, in particolare in modalità stereo, il miglioramento è evidente. Ciò non sorprende perché ogni oratore non deve lavorare così duramente per produrre la stessa fedeltà. La separazione spaziale è ovvia fin dall'inizio, ma il modo in cui lo spettro audio filtra rimane invariato, il che significa che i bassi non ottengono una spinta da quel tipo di configurazione.

Il fatto che il Go continui a giocare dopo essere stato spruzzato con acqua o sottoposto ad altri abusi elementali è sempre facile da apprezzare. Appenderlo o agganciarlo per giocare in luoghi insoliti, come il soffione della doccia o la maniglia di una porta, aumenta solo l'usabilità. Potremmo vedere backpackers o campeggiatori che lo amano, perché l'oratore non dovrebbe essere appoggiato su una superficie piana per fare il suo dovere.

Videos about this topic

✅ TOP 5\: Best Wireless Speakers 2020
Fugoo Go - outdoor test
Fugoo XL Unboxing & Review\: One of the BEST!
Fugoo XL Tough Wireless Speaker Review
How To Make Your Fugoo Speaker Louder
Know How... 276\: CES 2017