Recensione Panasonic TZ90 / ZS70

Domenica 9 luglio 2017

L'ultima fotocamera compatta con zoom da viaggio di Panasonic racchiude molte funzionalità sofisticate dei suoi fratelli Lumix G. Potrebbe essere più potente di una semplice fotocamera da viaggio: potrebbe essere il "prossimo passo avanti" ideale per gli utenti di smartphone? Rispondiamo alle grandi domande nella nostra recensione della Panasonic TZ90 / ZS70.

Recensione della Panasonic TZ90 / ZS70 in 30 secondi…

La Panasonic TZ90 / ZS70 vanta un corpo leggermente più grande rispetto ai suoi predecessori, ma l'azienda ha riempito quello spazio con numerose funzionalità sofisticate, come un mirino elettronico, touchscreen inclinabile, video 4K, modalità 4K Photo, Post Focus e Focus Stacking , AF veloce e molto altro ancora.

La sua qualità costruttiva è robusta e ben studiata e la qualità dell'immagine è eccezionale per le dimensioni del sensore.

La TZ90 / ZS70 è così ricca di funzionalità e facile da usare che credo possa trascendere la sua posizione nella vita come zoom da viaggio ed essere una fotocamera entry-level perfettamente funzionale per gli utenti di smartphone che desiderano scattare di più con la propria fotografia seriamente.

Caratteristiche principali

  • Sensore da 1 / 2,3 pollici e 20,3 megapixel
  • Gamma focale equivalente a 24-720 mm
  • Video 4K in 3840 × 2160 con frame rate fino a 30p
  • Stabilizzazione dell'immagine a 5 assi
  • Ritaglio in tempo reale in modalità video
  • Modalità foto 4K
  • Modalità post focus
  • controllo manuale completo
  • scatto grezzo
  • Sistema AF a 49 aree
  • Scatto continuo a 10 fps (5 fps in modalità AF-C)
  • Velocità massima dell'otturatore di 1 / 16.000 sec (con otturatore elettronico)

Panoramica di Panasonic TZ90 / ZS70

L'ultima fotocamera compatta da viaggio di Panasonic è un superzoom ricco di specifiche, che offre uno zoom ottico 30x con una gamma focale equivalente di 24-720 mm e un sensore da 20,3 megapixel da 1 / 2,3 pollici.

Panasonic ha anche fornito la funzionalità video 4K con zoom da viaggio di punta. La Panasonic TZ90 / ZS70 può registrare video QFHD 4K in 3840 × 2160 con frame rate fino a 30p, o realizzare filmati con effetto slow motion riprendendo a 120 o 100 fps in full HD.

Anche la tecnologia 4K Photo di Panasonic è disponibile, consentendo di riprendere una breve sequenza di video 4K a 30 fps da cui è possibile estrarre immagini fisse da 8 megapixel.

Come molti dei recenti fratelli con obiettivi intercambiabili Lumix G di Panasonic, l'obiettivo fisso TZ90 / ZS70 aggiunge la tecnologia Post Focus dell'azienda, consentendo agli utenti di cambiare il punto focale di un'immagine dopo lo scatto. Inoltre, la funzione Focus Stacking di Panasonic consente ai fotografi di modificare la profondità di campo combinando più immagini.

Altre caratteristiche chiave includono la correzione dell'inclinazione e la stabilizzazione dell'immagine a 5 assi per stabilizzare le riprese a lunghezze focali maggiori. Una nuova funzione 4K Live Cropping ti consente di eseguire la panoramica e regolare la composizione anche dopo il completamento della registrazione, ritagliando leggermente il metraggio. Troverai anche una modalità di scatto silenzioso per quei momenti in cui vuoi essere più discreto.

La TZ90 / ZS70 offre anche l'aggiunta di un touchscreen LCD inclinabile da 3 pollici e 1040 k punti e mirino, un sistema AF a 49 aree, scatto continuo a 10 fps (5 fps in modalità AF-C), un otturatore massimo di 1 / 16.000 sec velocità (con otturatore elettronico), una modalità time lapse, oltre al controllo manuale completo e alla capacità di riprendere file raw (che possono essere elaborati nella fotocamera) presenti sul suo predecessore, lo ZS60 / TZ80.

Vale anche la pena notare che il nuovo touchscreen LCD inclinabile da 3 pollici e 1040 k punti della fotocamera, quando viene ruotato fino alla piena capacità di 180 gradi, entra in una modalità selfie che ti guida attraverso lo scatto dell'autoritratto ideale.

Panasonic ha anche dotato la TZ90 / ZS70 di un nuovo mirino elettronico da 0,2 pollici e 1166 k punti, che vanta un sensore per gli occhi che attiva automaticamente l'EVF quando lo avvicini all'occhio.

La Panasonic TZ90 / ZS70 utilizza il motore di elaborazione Venus dell'azienda e ha una gamma ISO nativa da 80 a 3200, estendibile a ISO 6400.

Panasonic afferma anche che la TZ90 / ZS70 offre una velocità AF di 0,1 secondi grazie alla tecnologia DFD o Depth From Defocus, che spieghiamo qui. Il sistema AF ti offre 49 punti sull'inquadratura e la fotocamera aggiunge anche una nuova modalità AF in condizioni di scarsa illuminazione per bloccare la messa a fuoco in condizioni di oscurità.

Fondamentalmente, se hai una CSC o una DSLR più vecchia di qualche anno, la TZ90 / ZS70 fa saltare le sue specifiche fuori dall'acqua a parte le dimensioni del sensore.

Costruzione e utilizzo di Panasonic TZ90 / ZS70

Panasonic sa di avere uno dei migliori zoom da viaggio sul mercato con la sua linea TZ / ZS, e hai la sensazione che nessuna spesa sia stata risparmiata nella sua costruzione. Appena fuori dalla scatola si ha l'impressione che la Panasonic TZ90 / ZS70 sia un kit robusto.

Il corpo macchina è un po 'più spesso rispetto alle precedenti versioni delle fotocamere TZ / ZS e un po' meno tascabile di quanto non fosse una volta, ma sembra una vera fotocamera. Solido. Robusto. Costruito per durare. Il suo corpo è un mix di metallo e plastica dura, con un'impugnatura in gomma testurizzata sul davanti e un'altra impugnatura in gomma sul retro. Queste impugnature si adattano perfettamente ai contorni della mia mano e delle mie dita e con il touchscreen posso praticamente sparare con una sola mano, se necessario.

Sulla piastra superiore della TZ90 / ZS70 si trovano la ghiera delle modalità, il pulsante di scatto con attivazione dello zoom, il pulsante di accensione e un controllo video one-touch.

Sul retro della Panasonic TZ90 / ZS70 c'è il mirino e il pulsante LVF che funge anche da pulsante Fn4, un controllo diretto per la modalità Foto 4K, i pulsanti Riproduzione e Post Focus (che raddoppiano come Fn1 e Fn2), quattro rotella di scorrimento del controller di direzione in cui è possibile impostare il flash, la compensazione dell'esposizione, la modalità di guida e la modalità di messa a fuoco. Sotto il selettore a quattro vie ci sono i pulsanti Cestino e DISP. Sul lato destro c'è una porta HDMI e sotto la fotocamera c'è un vano per la batteria e la scheda microSD.

Vale anche la pena notare che sulla parte anteriore della TZ90 / ZS70 è presente un anello di messa a fuoco attorno all'obiettivo.

Le porte del vano sono rigide e robuste. Il touchscreen è reattivo e altrettanto robusto. La Panasonic TZ90 / ZS70 è una fotocamera compatta di alta qualità che ha la sensazione che nel suo design sia stata posta grande cura e attenzione.

Divulgazione completa: ho personalmente posseduto diverse versioni della linea TZ di fotocamere zoom da viaggio di Panasonic risalenti alla TZ3. Le ho trovate fotocamere versatili e semplici da usare con una qualità dell'immagine eccezionale per ciò a cui sono destinate. Quindi le mie aspettative per la TZ90 / ZS70 erano piuttosto alte.

La Panasonic TZ90 / ZS70 si avvia in circa due secondi ed è pronta per l'uso. Per diverse settimane l'ho tenuto in una tasca della giacca, una tasca laterale di uno zaino, persino un portabicchieri per auto. L'ho portato ovunque e sono lieto di dire che la TZ90 mantiene la reputazione di versatilità della gamma.

Ciò è in gran parte dovuto al touchscreen molto reattivo della fotocamera, in particolare per i viaggi e la fotografia di strada. Un touchscreen non suona più così rivoluzionario, ma trovo che le dimensioni della fotocamera influiscano davvero sul modo in cui lo uso. Considera la Canon EOS 200D / Rebel SL2 annunciata di recente, ad esempio, che ho avuto modo di utilizzare al suo evento di lancio a Londra di recente.

EOS 200D / SL2 è la reflex più piccola che puoi ottenere, ma anche così è solo un po 'troppo grande per tenerla in tasca ed estrarla e comporre velocemente. Devi ruotare lo schermo, passare alla visualizzazione live, trovare la tua angolazione, ecc.

Con la Panasonic TZ90 / ZS70, nonostante le sue dimensioni maggiori rispetto al suo predecessore, è ancora tascabile in alcuni vestiti e abbigliamento esterno. Posso estrarlo rapidamente dalla tasca posteriore dei jeans o della giacca, premere il pulsante di accensione e ingrandire la composizione desiderata con un dito, quindi premere il punto focale sul touchscreen per impostare la messa a fuoco. Ecco fatto!

E la Panasonic TZ90 / ZS70 ha quasi la stessa risoluzione della 200D / Rebel SL2 (24,2 MP), anche se con un sensore fisicamente più piccolo. Anche se per essere onesti, non siamo ancora stati in grado di scattare con un modello di produzione finale di EOS 200D / Rebel SL2.

Le versioni precedenti della linea Panasonic TZ / ZS erano versatili a causa delle loro dimensioni, della gamma di lunghezze focali e della qualità dell'immagine (per l'epoca), che mi hanno permesso di infilare la fotocamera in tasca e stare sulla spiaggia di Mont St Michel in Francia, ad esempio, e ingrandisci e riduci per catturare una gamma di composizioni diverse.

Con la TZ90 / ZS70, parte di quella capacità di riempimento tascabile viene sacrificata a causa della sua forma del corpo più grande, ma quando si utilizza la Panasonic TZ90 / ZS70 posso fare la stessa cosa ancora più velocemente con il touchscreen. Posso premere il pulsante di controllo diretto Post Focus e, da una breve sequenza di video 4K, creare un'immagine di Mont St Michel con la massima profondità di campo e un altro dell'iconico edificio isolato a fuoco nel suo splendido paesaggio (Panasonic dovrebbe probabilmente inviarmi lì per girare effettivamente questo).

Prestazioni Panasonic TZ90 / ZS70

La qualità dell'immagine mi ha davvero impressionato con la Panasonic TZ90 / ZS70. Le fotocamere TZ / ZS che ho usato sembrano avere un talento per cogliere i dettagli e non è mai stato meglio che nella TZ90 / ZS70.

Scattando primi piani e ritratti questo era evidente, ma quello che ho particolarmente apprezzato è stato il dettaglio che rileva nel cielo. Così tante fotocamere compatte che ho usato riprenderanno un cielo coperto e produrranno una coltre bianca. Ma la Panasonic TZ90 / ZS70 ha una buona gamma dinamica e raccoglie le variazioni tonali nei cieli spessi e grigi, quindi riproduce bene ciò che hai visto.

Nel complesso, le esposizioni sono esatte. I punti salienti sono ben mantenuti alla luce del sole luminoso e dall'alto. I colori sono ricchi e vibranti. Non credo di aver passato più di cinque minuti in Photoshop su nessuna immagine, se è così.

Videos about this topic

GoPro Hero 7 Silver Unboxing + Setup + Review | Best Budget 4K Camera!
Why You Should Not Buy GoPro Hero 7 Silver
GoPro Hero 7 White Review - After The 1080p Update | Should You Buy One | DansTube.TV
Good Bye GoPro - Hero 7 Silver Review | Tech Man Pat
GoPro Hero 7 Black Review\: 16 THINGS TO KNOW
GoPro Hero 7 Silver Review After Putting It Through Stringent Tests