Recensione della smart TV Hisense R8F 4K UHD: questa TV alimentata da Roku offre un ottimo rapporto qualità-prezzo

Otterrai un'immagine molto buona, Dolby Vision e l'eccellente sistema operativo Roku, ma puoi dimenticarti di portare i tuoi altoparlanti Bluetooth alla festa.

Collaboratore freelance, TechHive |

Le migliori offerte tecnologiche di oggi

Scelto dagli editori di TechHive

Migliori offerte su ottimi prodotti

Scelto dagli editori di Techconnect

TV LCD Roku UHD 4K serie Hisense R8 (classe da 65 pollici, modello 55R8F)

La serie R8F di Hisense è la linea televisiva di secondo livello dell'azienda, ma potresti non rendertene conto se ne vedi una in mostra in un negozio. Con materiale del mondo reale, Hisense R8F è tutto ciò che lo spettatore medio sta cercando. Detto questo, i set di alto livello offrono una qualità delle immagini ancora migliore e, sebbene adoro l'esperienza Roku in generale, sono stanco dell'assenza del supporto audio Bluetooth che ne deriva.

L'R8F che ho testato è un pannello da 65 pollici (64,5 pollici misurati in diagonale), pannello 4K UHD (3840x2160) con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz che offre colori a 10 bit (un miliardo di tonalità, molto più dell'occhio umano può distinguere). Riceverai supporto per Dolby Vision, HDR10 e HLG HDR e l'R8F spinge abbastanza nitide di luminosità per fare qualcosa con HDR. Non posso dirti perché Hisense ha deciso di non supportare anche HDR10 +, ma tutto ciò che è disponibile in quel formato è disponibile anche in Dolby Vision; quindi, in definitiva, non è davvero un grosso problema.

L'R8F da 65 pollici costa $ 700, mentre il 55 pollici vende per $ 500. L'unica differenza oltre l'ovvia è che il modello più piccolo ha 56 zone nella sua retroilluminazione a matrice completa, mentre il set più grande ha 60 zone.

Questa recensione fa parte della copertura di TechHive delle migliori smart TV, dove troverai recensioni di prodotti concorrenti, oltre a una guida dell'acquirente alle funzionalità da considerare quando fai acquisti.

Tieni presente che a partire dal 17/9/2020, Roku ha risolto uno dei miei principali reclami aggiungendo un client DLNA al lettore Roku Media.

Design e funzionalità

L'array di porte I / O sul retro dell'R8F è più che adeguato, soprattutto dato che la TV, come la maggior parte, può trasmettere in streaming tutto ciò che desideri senza un fuoribordo (come ho già detto, questo usa il Roku OS). Ci sono quattro porte HDMI, una che supporta l'Audio Return Channel (ARC); una porta USB per la riproduzione di contenuti multimediali da dispositivi di archiviazione come chiavette USB (tastiere e mouse non sono supportati) e coassiale per connettività antenna o satellite / cavo. Il Wi-Fi è supportato a livello 802.11ac e lì è presente anche una porta Ethernet 10/100.

Hisense ha creato tutte le opzioni di input e output che potresti desiderare, anche se il resto dell'attrezzatura nel tuo home theater è di una vecchia annata.

L'R8F è particolarmente attraente per coloro che possiedono apparecchiature legacy, poiché incontrerai anche ingressi audio analogici RCA, un ingresso video composito onesto, un jack per cuffie da 3,5 mm, un'uscita stereo da 3,5 mm e un Uscita audio digitale S / PDIF per il collegamento a una soundbar o un sistema audio meno recenti che non supportano HDMI. Altre caratteristiche includono il supporto per l'Assistente Google e gli altoparlanti intelligenti Amazon Alexa.

Nessuno dei televisori Roku di Hisense o TCL che ho recensito di recente ti consente di accoppiare i tuoi altoparlanti o cuffie Bluetooth. Ho un paio di auricolari Sony a cui sono molto affezionato e dover utilizzare un trasmettitore Bluetooth separato per usarli è a dir poco fastidioso. Forse è così che Roku può convincerti ad acquistare i suoi altoparlanti wireless proprietari, utilizzabili solo con i televisori Roku.

Interfaccia utente e remota

Menzionato in questo articolo

L'interfaccia Roku dell'R8F è strutturata in modo efficiente ed è estremamente facile da navigare, anche se ho qualche pidocchio da scegliere. Per i principianti, sono necessari troppi passaggi per cambiare gli input (passo regolarmente avanti e indietro tra un feed del computer e una TV over-the-air) e non mi piace avere Plex come unica opzione per lo streaming di film dal mio NAS box: preferirei di gran lunga che aggiungessero VLC al mix.

Roku ha appena aggiornato il sistema operativo per includere una guida ai canali più che decente. È stata una bella sorpresa quando ho aggiornato un altro Roku TV che sto testando, ma vorrei che ci fosse un'opzione per limitarlo alla visualizzazione dei preferiti. Invece questi sono posti in cima alla lista e devi scorrere per trovarli. Inoltre, al momento non è possibile aggiungere manualmente un preferito, che viene aggiunto da Roku in base al tuo utilizzo. Dammi la possibilità di curare i miei preferiti, grazie.

I quattro pulsanti di scelta rapida nella parte inferiore del telecomando non saranno neri sul telecomando fornito con la TV acquistata. Ognuno sarà etichettato con i marchi dei servizi di streaming (Netflix, Hulu o quello che hai) che hanno pagato per il privilegio.

Il telecomando Roku incluso si connette tramite RF ed è facile da imparare, anche se sarebbe ancora meglio se potessi rimappare i pulsanti di scelta rapida (su cui i fornitori di servizi pagano per fare pubblicità) ad altre funzioni o servizi. Dopo tutto, se non ti iscrivi ai servizi pubblicizzati, quei pulsanti occupano spazio prezioso ma non fanno assolutamente nulla per te. Roku, d'altro canto, semplifica la personalizzazione della schermata iniziale in modo da poter mettere in primo piano i servizi a cui sei abbonato e spingere il resto in posizioni che non ti faranno perdere tempo.

Questo è uno dei migliori telecomandi di Roku (anche se non è il migliore, poiché non ha un jack per le cuffie). Ha un microfono integrato e può riconoscere semplici comandi vocali per funzioni come ricerca, riproduzione / pausa, replay (salto indietro del contenuto in streaming di sette secondi e attivazione temporanea dei sottotitoli) e pochi altri. Puoi anche scaricare e installare l'app mobile Roku sul tuo dispositivo Android o iOS, che è utile per quelle volte in cui non riesci a trovare l'oggetto reale e non vuoi perdere tempo a cercarlo.

Grip a parte, Roku è un'ottima opzione per la maggior parte degli utenti.

Prestazioni

Dato il prezzo, penso che lo spettatore medio sarà più che soddisfatto dell'immagine della R8F. Ha gestito tutti i video di prova del mondo reale che ho lanciato abbastanza bene. Se sei schizzinoso o ossessivo riguardo alla tua immagine TV, ho notato alcuni problemi qua e là; ma sono gli stessi difetti che incontrerai con i televisori che costano quattro volte di più, anche se in misura minore. Hisense R8F è un ottimo televisore.

Come ho già detto, ci sono 60 zone nella retroilluminazione dell'array (56 sul modello da 55 pollici) e questo televisore le gestisce abbastanza bene considerando che l'R8F è in grado di lanciarti circa 692 nit. C'è una discreta quantità di smarginatura, ma potrebbe essere peggiore e il display è abbastanza luminoso da rendere l'HDR con un buon effetto, se non così vibrante come può fare la concorrenza più costosa.

Il colore di questa TV non è particolarmente preciso, ma la gamma è ampia e distorta in quello che ho trovato essere un modo piacevole. Il misuratore di colore mostrava un po 'di inquinamento cromatico in verde e rosso, ma quando mischiati tutti insieme, non mi sono mai trovato a pensarci e mi infastidisco rapidamente con spiacevoli inclinazioni. Il colore di Sony è anche meno preciso di alcuni e molti utenti ne sono attratti. In altre parole, l'accuratezza del colore, sebbene importante, non è l'essenza di una buona immagine.

L'R8F di Hisense offre un'immagine molto bella per il prezzo, nonostante una tavolozza di colori leggermente distorta.

La compensazione del movimento è abbastanza buona considerando che l'R8F è un pannello a 60 Hz. Non è il migliore che abbia mai visto, ma il migliore è riservato ai televisori a 120 Hz che possono utilizzare più fotogrammi nell'operazione di attenuazione. Tuttavia, dovresti ignorare la specifica "Motion Rate 240" di Hisense, poiché combina tecniche di compensazione che sono ancora più efficaci su veri set a 120 Hz.

Il disco di riferimento Spears & Munsil che uso nelle mie recensioni ha rivelato che luccichio e moiré sono un po 'un problema con scene molto dettagliate, ma è normale a questo prezzo e ho trovato i fenomeni abbastanza facili da convivere. Ma ancora una volta, l'unica TV che ho visto fino ad oggi che si avvicina all'eliminazione di questo tipo di artefatto è il Samsung Q900 8K UHD molto più costoso.

I neri, nel frattempo, stanno ... bene. C'è un'emorragia, come ho detto, ma in realtà si tratta solo di un problema con piccole aree luminose circondate da molto nero. Questo continuerà ad essere il caso in una certa misura con tutti i televisori LCD retroilluminati a LED, forse almeno fino a quando i televisori a doppia immagine a due LCD di Hisense non raggiungeranno il mercato. Dovresti anche tenere presente che le critiche sopra menzionate sono per i puristi dell'immagine.

Bello per il prezzo

Rispetto a una TV del doppio del prezzo di pochi anni fa, beh, non c'è davvero paragone: l'R8F spazza via i televisori che all'epoca venivano venduti per $ 1.500. La forte concorrenza del settore ha spinto i produttori a migliorare notevolmente la qualità delle immagini negli ultimi anni.

Hisense R8F è una TV meravigliosa per il prezzo e l'esperienza dell'interfaccia Roku è senza dubbio la migliore del settore. Basta essere consapevoli della sua limitazione audio Bluetooth.

Recensione di Hisense R8 Roku TV: le caratteristiche sono belle, prezzo interessante, ma nessun dado

Il sistema Roku TV è ottimo ma la qualità dell'immagine è inferiore a quella dei concorrenti di TCL e Vizio.

A giudicare dalle sue specifiche, Hisense R8F è un degno rivale meno costoso di alcuni dei miei televisori di fascia media preferiti, che includono la serie TCL 6 e la serie M Vizio. Controlla tutte le caselle: l'oscuramento locale full-array e la solida luminosità per i soldi dovrebbero portare a immagini incisive, mentre il sistema operativo Roku dovrebbe rendere semplice lo streaming potente. L'R8 riesce a trasmettere in streaming ma la sua qualità dell'immagine non è all'altezza del marchio.

Serie Hisense R8F (Roku TV 2020)

Come si accumula

  • Molte funzioni per i soldi
  • Immagine solida della stanza luminosa
  • Eccellente sistema TV intelligente Roku

Non mi piace

  • Le TV a prezzi simili hanno prestazioni migliori
  • Livelli di nero più chiari
  • Elaborazione e uniformità inferiori alla media

Nel mio confronto fianco a fianco nel seminterrato con la Serie 6 del 2019, Hisense R8 non ha dato risultati. La sua immagine era buona in alcune aree, ad esempio stanze luminose, ma in situazioni home theater impegnative e video HDR è stata tradita da livelli di nero più chiari e pochi altri colpi. L'immagine di Hisense è ancora una tacca sopra i modelli economici, ma TCL e Vizio sono scelte migliori se si desidera una TV ad alte prestazioni in questa fascia di prezzo.

Progettazione

La R8 ha la stessa cornice nera minimalista che si trova su quasi tutti i televisori di questi tempi, con un bordo inferiore più spesso con loghi Hisense e Roku TV a basso profilo.

La parte migliore del mio libro è la scelta di due diverse posizioni per le gambe del supporto. Puoi posizionarli verso il bordo estremo o più vicino al centro del pannello. La parte peggiore è una pronunciata inclinazione all'indietro: un piede posteriore più corto inclina il pannello di alcuni gradi fuori piombo. Ho risolto il problema con un montante in compensato poco profondo, ma è una soluzione janky. Se il lean-back ti infastidisce tanto quanto me, pianifica di montare a parete la tua R8.

Famosa TV Roku di un colore diverso

L'implementazione di Roku TV di Hisense viene fornita con uno sfondo verde acqua al posto del viola di Roku o del rosso di TCL. Praticamente tutto il resto è lo stesso, e questa è una buona cosa. Le risposte sono state fluide nei miei test, le app sono state lanciate rapidamente e tutto ha funzionato come mi aspettavo. Ecco i punti salienti:

  • Aggiornamenti frequenti e miglioramenti delle funzionalità.
  • Menu semplici con personalizzazione completa, inclusa la denominazione degli input.
  • Ingressi sulla stessa home page delle app TV.
  • Più app (e app 4K HDR) rispetto a qualsiasi altro sistema di smart TV.
  • La ricerca multipiattaforma copre molti servizi e consente il confronto dei prezzi.
Sarah Tew / CNET

Come altri dispositivi Roku, a Hisense mancano attualmente app per Peacock e HBO Max. Gli abbonati HBO possono comunque guardare i programmi HBO utilizzando l'app HBO standard, ma non avranno accesso a programmi specifici di Max come Friends o Love Life. Non c'è modo di accedere a Peacock sulla TV a meno che non colleghi un altro dispositivo di streaming.

Un'altra cosa che attualmente manca alla piattaforma Roku - e disponibile sulle smart TV concorrenti di Vizio, Samsung e LG - è il supporto per il sistema AirPlay di Apple. L'app Apple TV, che include l'accesso ad Apple TV Plus, è integrata.

L'R8 include il semplice telecomando Roku con controllo vocale integrato, proprio come la serie TCL 6, e ha anche gli stessi quattro tasti di scelta rapida dell'app nella parte inferiore. La funzione vocale di Roku non è così robusta come Amazon Alexa, che si trova ad esempio sui televisori Fire Edition, ma ha funzionato bene per le ricerche, l'avvio di app e il cambio di input.

Funzionalità TV principali

Tecnologia display LED LCD Retroilluminazione LED Array completo con regolazione locale Risoluzione 4K HDR compatibile HDR10 e Dolby Vision Smart TV Roku TV Remote Voice

Potresti notare il marchio "ULED" di Hisense associato a questa TV, ma è abbastanza privo di significato da ignorarlo. Il più importante extra di qualità dell'immagine è l'oscuramento locale full-array e il conteggio delle zone di Hisense è tipico per il prezzo: 56 zone per il 55 pollici e 60 zone per il 65 pollici. Se stai tenendo traccia, sono circa tante quanto la Serie 5 2020 di TCL e la Serie M 2020 di Vizio, entrambe concorrenti dirette alla R8 e meno della più costosa Serie 6 TCL 2020. Avere più zone di oscuramento non significa necessariamente una migliore qualità dell'immagine, ma può aiutare.

A differenza dei televisori TCL e Vizio, l'R8 non ha il colore dei punti quantici, ma la sua tecnologia ad ampia gamma di colori basata sui fosfori ha fatto un ottimo lavoro nelle mie misurazioni. L'R8 supporta i formati ad alta gamma dinamica Dolby Vision e HDR10; oggigiorno praticamente l'unico produttore che non lo fa è Samsung.

L'R8 presenta anche una specifica chiamata "Motion Rate 240", ma come al solito è un numero inventato. Questo televisore ha un pannello nativo a 60 Hz e non può eguagliare le prestazioni di movimento dei veri televisori a 120 Hz, come la serie P Vizio e la serie 6 TCL 2020.

La selezione dell'input è solida:

  • Quattro ingressi HDMI (HDMI 2.0be HDCP 2.2)
  • Un ingresso video analogico (composito)
  • Una porta USB (2.0)
  • Ethernet (Internet cablato)
  • Un'uscita audio digitale ottica
  • Un jack per cuffie
  • Un'uscita di linea audio analogica
  • Un ingresso RF (antenna)

L'R8 non ha gli extra HDMI 2.1 presenti su alcuni concorrenti, come la frequenza di aggiornamento variabile e la modalità di gioco automatica. Il jack per le cuffie è un bel tocco, tuttavia, e questo è uno dei pochi televisori con un'uscita di linea audio dedicata.

Qualità dell'immagine

Fare clic sull'immagine sopra per visualizzare le impostazioni dell'immagine, la calibrazione e le note HDR.

Hisense evidentemente ha regolato l'oscuramento locale per massimizzare la luminosità anziché il contrasto, e il risultato è un televisore che funziona abbastanza bene in stanze luminose ma vacilla al buio. Inoltre, l'R8 non è riuscito a fornire un video 1080p / 24 corretto, una qualifica di base in una buona TV, e ha mostrato più variazioni di luminosità sullo schermo rispetto ai suoi concorrenti.

Fare clic sull'immagine a destra per vedere le impostazioni dell'immagine utilizzate nella revisione e per saperne di più sul funzionamento dei controlli dell'immagine di questo televisore durante la calibrazione.

Modelli di confronto

  • TCL 65R615
  • Sony XBR-65X900H

Illuminazione debole: rispetto al TCL e al Sony, l'R8 non aveva quasi lo stesso livello di contrasto e pugno nelle scene scure, un difetto dovuto principalmente ai livelli di nero più chiari. Guardando A Quiet Place su Blu-ray, il primo che ho notato è stato all'1: 11, dove gli scaffali oscurati del negozio di alimentari sembravano più luminosi e più sbiaditi sulla R8. Altre scene scure presentavano lo stesso problema, che si estendeva alle barre della cassetta delle lettere sopra e sotto l'immagine.

Nelle scene più luminose, dove i livelli di nero della R8 erano meno evidenti, tutti e tre i televisori erano simili. La fioritura, dove le aree luminose sfumano e schiariscono quelle scure, era peggiore sulla R8 ma non così eclatante come ho visto con l'HDR.

Illuminazione brillante: l'R8 è un dispositivo solido per ambienti luminosi, con una potenza luminosa sufficiente per qualsiasi situazione di illuminazione e abbastanza grinta per l'HDR. La luminosità massima era migliore della Serie 6 del 2019 in SDR ma peggiore in HDR, quindi lo chiamerò un lavaggio tra i due. Ecco come l'R8 da 65 pollici si confronta con alcuni televisori di dimensioni simili a prezzi diversi.

Emissione luminosa in nit

TV Brightest (SDR) Accurate color (SDR) Brightest (HDR) Accurate color (HDR) TCL 65Q825 1.653 904 1.818 982 Sony XBR-65X900H 841 673989 795 Hisense 65R8F 717717770770 TCL 65R625 653578881813 Vizio M658 -G1 633400608531 LG OLED65CX 377290690634 Vizio V605-G3 200178225193

Una cosa che mi piace di Hisense è che le sue modalità di immagine più accurate sono anche le più luminose. Per SDR puoi semplicemente scegliere la modalità Film e modificare l'impostazione Luminosità TV a piacere, scegliendo Brightest per ottenere la massima emissione di luce. Lo stesso vale per l'HDR anche se è un po 'confuso: scegli invece la modalità immagine Dark HDR (credimi) e imposta Luminosità TV nell'impostazione più luminosa.

La finitura dello schermo della R8 ha fatto un lavoro migliore nel preservare i livelli di nero e il contrasto in una stanza luminosa rispetto al TCL, ma non è andata così bene come la Sony. Sia il TCL che l'Hisense hanno battuto il Sony nel gestire i riflessi luminosi, ma ho comunque preferito l'immagine della Sony da un naso in stanze luminose.

Precisione del colore: nelle sue migliori modalità di immagine, il campione R8 che ho recensito era accurato prima della calibrazione e superbo dopo, come mi aspetterei da un moderno televisore di fascia media. Il problema più evidente con i colori è apparso in aree e ombre quasi nere, che sembravano un po 'più blu e meno neutre di un grigio-nero rispetto agli altri due televisori. Meno ovvio è stato l'aspetto generale meno saturo della R8 in confronto, un altro effetto collaterale dei suoi livelli di nero più chiari. In caso contrario, i colori erano notevolmente vicini tra i tre.

Nuovo calendario dei film per il 2020 e il 2021 dopo i ritardi del coronavirus

Elaborazione video: Hisense è uno dei pochi televisori che ho testato che non supera il mio test standard per una corretta cadenza di 24 fotogrammi. La migliore delle sue varie impostazioni di Motion Enhancement per i film era "Low", che introduceva ancora un movimento di rallentamento quando riproducevo la panoramica sulla portaerei di I Am Legend. L'effetto è stato sottile ma certamente evidente per i puristi del cinema. La balbuzie con l'impostazione "Off" è stata terribile, mentre le altre impostazioni hanno causato un significativo effetto soap opera (SOE).

L'impostazione Motion Clarity, nel frattempo, introduce il Black Frame Insertion. Come al solito migliora la risoluzione del movimento (fino a 1080 linee) ma attenua e introduce lo sfarfallio, quindi preferisco lasciarlo spento. Senza di essa, l'H9G raggiunge solo le linee 300 standard tipiche di qualsiasi TV a 60 Hz.

Videos about this topic

The Best TVs under $1000 | 4K HDR from TCL, LG, Sony, Hisense
Hisense H8G Quantum Series 4K HDR TV Unboxing, Settings, Impressions
The $200 55\" 4K HDR Roku TV Deal + Unbox + Setup | HISENSE 55R6040F
Hisense x CES 2021 | ULED Mini-LED TV range
Top 8 Mistakes\: 4K TV Buying Guide (End the Confusion!)
TCL 2019 75-inch 6-Series vs. Hisense H8F | Which Is The Better Deal?