Recensione FiiO M9: a tutto tondo

Dalla semplice formazione composta da quattro giocatori, FiiO ha ampliato la sua offerta a una gamma completa che va da

$ 100 a più di mille. Nella parte inferiore di questa offerta si trova il FiiO M9, il cui design particolarmente arrotondato offre al potenziale acquirente una buona idea di cosa aspettarsi da questo piccolo dispositivo.

Disclaimer: ho ricevuto questa unità in prestito da Advanced MP3. Lo vendono per £ 200.

TL; DR: riepilogo

Pro Contro Buona qualità costruttiva

Durata della batteria molto buona

Esperienza utente ben progettata

Valutazione: 8/10

Confezione e accessori

FiiO offre agli utenti M9 un approccio senza fronzoli al packaging: all'interno di una scatola di cartone piuttosto semplice si trovano il lettore, un cavo da USB a USB-C, una custodia in silicone trasparente e alcuni manuali e volantini. Il FiiO M9 è inoltre dotato di una protezione per lo schermo in vetro temperato applicato in fabbrica che dovrebbe renderlo più durevole e resistente ai graffi e - gli dei non vogliono - cadute.

Progetta e costruisci

La prima cosa che ho notato del FiiO M9 è il fatto che il suo lato sinistro è curvo. In realtà è come se mezzo cilindro fosse attaccato al lato del dispositivo, quindi l'M9 sembra piuttosto stravagante, quasi un dispositivo che mi sarei aspettato in un film degli anni '80 sul futuro. Il lato sinistro è anche quello in cui si trovano tutti i pulsanti e tutto il resto, il che è ancora abbastanza insolito poiché la maggior parte dei dispositivi tende a concentrare i propri pulsanti sulla destra al giorno d'oggi. L'M9 è anche abbastanza semplice nel suo design, poiché non ci sono cose fantasiose: è solo una lastra di alluminio, vetro e plastica, un fatto che gli conferisce semplicità e fascino.

Rispetto agli altri dispositivi intelligenti che vediamo sul mercato, il FiiO M9 sembra quasi vecchio di dieci anni: lo schermo è piccolo e con enormi cornici, che è l'esatto opposto delle attuali tendenze di design. Non che questo sia negativo, è solo che l'M9 ha un aspetto strano per gli standard odierni.

Sul lato sinistro si trova la rotella del volume: è una piccola rotella che gira liberamente e ha piccoli clic (sia udibili che tattili) per ogni passo del volume. Non è estremamente preciso, poiché a volte facendo clic una volta si ottengono due livelli di volume regolati e viceversa, quindi è un po 'incostante anche se generalmente ti porta dove vuoi con il volume.

Lo schermo ha una diagonale di 3,2 pollici e una risoluzione di 800 x 480. È prodotto da LG e supporta fino a 5 tocchi. Non è super luminoso, ma offre una luminosità sufficiente per essere visibile alla luce del sole (nell'immagine sopra è a piena luminosità, ma sembra molto più luminoso di persona!). Il sensore tattile è reattivo e preciso, quindi ho sempre avuto il giusto feedback da esso. C'è un LED di stato appena sotto lo schermo con il logo FiiO.

Specifiche

FiiO M9

Forse è perché sono un fanatico delle cose tecniche, ma mi piace che FiiO pubblichi una vasta gamma di specifiche sui suoi lettori, compresi quelli di fascia bassa come l'M9.

Il FiiO M9 utilizza due chip DAC AKM AK4490EN, quindi offre un'uscita bilanciata "vera". La decodifica DSD viene eseguita tramite un FPGA A3P030, che è una scelta piuttosto interessante. I chip op-amp utilizzati sono OPA1622 di TI, in grado di emettere 77 mW a 300 Ω quando si abilita la "modalità turbo".

Per fortuna l'M9 supporta schede microSD molto grandi fino a 2 TB, quindi è davvero a prova di futuro in questo senso. Tra i formati di file supportati ci sono MP3, WAV, WMA, AAC, OGG, FLAC e DSD. Ha anche un ingresso USB di tipo C, quindi può leggere i file da una pen drive come esempio.

Il FiiO M9 è basato sul processore Samsung Exynos 7270, che in realtà è un processore realizzato per dispositivi indossabili. Ha una CPU dual-core da 1.0 GHz e una GPU ARM Mali-T720 MP1. È un processore limitato, ma l'M9 non deve davvero elaborare così tanti dati, quindi risulta essere una buona scelta dato che Exynos 7270 è progettato per mantenere il consumo energetico il più basso possibile. Avrei immaginato che l'M9 avesse 1 GB di RAM, ma purtroppo non è nemmeno così tanto: sono solo 768 MB. Immagino che ciò possa causare problemi con le app in futuro (pensa 3-5 anni da ora). Ci sono 4 GB di memoria a bordo, di cui 2 GB a disposizione dell'utente.

Durata della batteria

Il FiiO M9 utilizza una batteria da 2.340 mAh, che sembra essere abbastanza grande per un dispositivo di questo tipo. FiiO stima che la durata della batteria sia superiore a 10 ore in single-ended, più di 9 ore in bilanciato e più di 30 ore quando si utilizza il Bluetooth. Queste cifre sono abbastanza accurate secondo le mie scoperte. Una ricarica completa richiede circa 1,5 ore.

Software

Ho testato il FiiO M9 utilizzando l'aggiornamento 1.0.6 del sistema operativo, che sembra essere basato su Android 7.0. Puoi dire che è Android solo perché l'ombra delle notifiche è la stessa dei telefoni, altrimenti il ​​sistema è stato modificato da FiiO al punto da essere a malapena riconoscibile.

L'interfaccia utente è fortemente personalizzata da FiiO ed in effetti assomiglia solo a malapena a quella di altri dispositivi Android - in più che in un certo senso questa è una buona cosa in quanto rende chiaro che hai a che fare con un giocatore e non con un telefono, rimuovendo le funzioni non necessarie e ottimizzando l'esperienza dell'utente. Uno scorrimento verso l'alto dalla parte inferiore sinistra dello schermo equivale a premere il pulsante "indietro" su altri dispositivi Android, mentre uno scorrimento verso l'alto dalla parte inferiore destra equivale a premere "home".

L'interfaccia è piuttosto scattante e reattiva, anche se a volte potrebbe saltare alcuni frame. Non l'ho mai trovato deludente o lento, quindi il mio giudizio in merito è abbastanza positivo.

Non esiste un Play Store e nemmeno un negozio in realtà. Per installare le applicazioni è necessario caricarle manualmente sul dispositivo. Per farlo devi scaricare il pacchetto APK da Internet (es.APKMirror) e quindi installare l'app utilizzando il file manager. È abbastanza più complicato dell'installazione di app da un negozio e non è l'ideale per le persone non esperte di tecnologia, ma è fattibile. FiiO ha anche una whitelist di app che puoi installare, quindi non puoi installare tutto: la whitelist include NetEase Cloud Music, MOOV, Tidal, KKBOX, Spotify, Qobuz, Roon, Deezer, JOOX, ES file manager, Bandcamp e Sony cuffie. Puoi disabilitare questa whitelist, ma FiiO afferma che le app non approvate possono causare rallentamenti, quindi aderirei onestamente al loro elenco a meno che tu non abbia davvero bisogno di un'app che non è presente.

Le opzioni a livello di sistema includono modalità di uscita selezionabili (cuffie o line out), SPDIF out (DoP o D2P), guadagno (alto o basso), filtri digitali, qualità di riproduzione Bluetooth preferita (in pratica consente di selezionare la preferita codec), bilanciamento del canale, volume massimo, volume fisso (lo scopo di cui onestamente non capivo), supporto remoto in linea, aumento del volume di uscita bilanciato, volume regolabile in uscita, DAC USB (l'M9 si comporta come un dispositivo su cui puoi caricare file se questa impostazione è disabilitata) e il supporto AirPlay. Puoi anche impostare la luminosità sul led frontale, selezionare quali pulsanti disabilitare a schermo spento per evitare possibili problemi e poi giocherellare con tutte le varie impostazioni che solitamente trovi sui dispositivi Android (cache e permessi delle app, luminosità dello schermo , lingua, sfondo, data e ora, ecc.).

L'app FiiO Music offre un'interfaccia semplice con tutto ciò di cui si ha bisogno: libreria indicizzata per varie categorie (singoli brani, artisti, album, genere, playlist, riprodotti di recente, più riprodotti, aggiunti di recente) più la classica visualizzazione delle cartelle. FiiO ha introdotto la navigazione nelle varie visualizzazioni in base alla lettera iniziale (ad es. La prima lettera del nome dell'artista), il che rende molto più semplice la navigazione nelle biblioteche di grandi dimensioni.

La creazione della libreria è molto lenta, al punto che ci è voluta circa mezz'ora per scansionare la mia scheda da 512 GB e indicizzare il

8000 tracce che ho tehre (

220 GB di musica). Il FiiO M9 sembra avere una bassa potenza di calcolo disponibile, quindi probabilmente è meglio usarlo con la visualizzazione delle cartelle.

Ci sono molte opzioni: off timer, che interrompe la musica dopo un tempo prestabilito; FiiO Link (simile a HiBy Link, ti ​​consente di controllare il tuo lettore dal telefono se ne avessi bisogno); modalità riprendi (no riprendi, riprendi dall'inizio del brano, riprendi dal punto esatto della traccia in cui ti trovavi quando l'app è stata chiusa); riproduzione senza pause; riprodurre le cartelle; libreria di aggiornamento automatico; ReplayGain; Modalità di uscita USB (DoP o D2P); Codec Bluetooth HWA / LHDC; Trasferimento di brani tramite WiFi; DLNA; tema (nero o bianco), mostra una schermata di blocco aggiuntiva).

L'opzione "riprendi" non funziona come in altri lettori che ho provato finora poiché in realtà fa riprendere la riproduzione non appena apri l'app, invece di permetterti di riprenderla manualmente o di selezionarne un'altra traccia. Ovviamente non è un problema, solo un approccio diverso al concetto.

L'equalizzatore non sembra funzionare correttamente: ha pochissimo effetto sul suono e anche impostandolo a zero su tutte le bande si sente chiaramente una differenza rispetto a quando è disabilitato. Il suono diventa molto più confuso e perde la presenza nella gamma media superiore. In breve, sembra che sia meglio non usarlo fino a quando non risolveranno il problema.

Tutto sommato è un'esperienza piuttosto elegante e semplice che non lascia nulla a desiderare e, al contrario, appare ben progettata e ben pensata.

Suono

Ho testato il FiiO M9 con varie cuffie per vedere come si comporta con diverse impedenze e sensibilità. Quindi ho usato Shuoer Singer, HiFiMAN HE-560, Shozy Form 1.4, Moondrop A8 e Hyland Headphones Saturn One. I file erano per lo più FLAC estratti da CD (16 bit, 44,1 kHz).

Videos about this topic

Hisense 43 inch 4k smart tv unboxing and Review | Adhya Tv
43inch 4K TV Under 30k - Mi 4X vs Hisense vs iFFalcon K71 [Tamil]
LE 5 MIGLIORI TV 4K DEL 2020
Hisense 43 A71F Detailed Review\: THE BEST Affordable 4K TV IS HERE!
Should You Buy Hisense TV? Review After 7 Days Use!
Hisense TV - All the Details | Hisense 4K TV Review | Before You Buy Hisense 4K TV Watch This 🔥 🔥 🔥