Recensione HP Omen X 27

L'HP Omen X 27 è un monitor da gioco desiderabile che offre ai giocatori a 1440p la frizzante frequenza di aggiornamento di 240Hz che i loro rivali a 1080p apprezzano da tempo.

Il risultato finale

L'HP Omen X 27 è un monitor da gioco desiderabile che offre ai giocatori a 1440p la frizzante frequenza di aggiornamento di 240Hz che i loro rivali a 1080p apprezzano da tempo.

  • Torna all'inizio
  • Déjà vu leggermente più grande
  • Comandare il lead
  • Esagerare in tutti i modi giusti
  • Test aneddotici
  • High-Res, High-Refresh è finalmente arrivato

La frequenza di aggiornamento più veloce disponibile in un monitor con risoluzione 1440p.

Ritardo di input estremamente basso.

Il supporto potrebbe essere più ergonomico.

Sconcertante inclusione dell'HDR.

La tecnologia del pannello TN significa angoli di visione stretti.

Nessuna modalità ritratto.

Per tutta la loro esistenza, i velocissimi monitor da gioco a 240 Hz sono stati relegati a una sola risoluzione: 1.920 per 1.080 pixel. Ciò è cambiato con il rilascio di HP Omen X 27 ($ 649,99), un display ultraveloce che offre ai giocatori a 1440p la possibilità di rimanere competitivi con i loro cugini 1080p. Il pannello basato su TN non vincerà presto premi per la qualità dell'immagine o gli ampi angoli di visuale (quale pannello TN farebbe?), Il che rende perplessi l'inclusione di AMD FreeSync 2 HDR e nemmeno l'implementazione poco brillante aiuta le cose. Ma il ritardo di input estremamente basso e le prestazioni complessive dell'Omen X 27 lo aiutano ancora a guadagnare terreno agli occhi di giocatori come me, e se stavi aspettando il monitor 1440p ad alto aggiornamento perfetto per il tuo prossimo round di League of Legends o Counter Strike: Global Offensive, questo è quello da ottenere.

Déjà vu leggermente più grande

Esteticamente, il display da 27 pollici, 2.560 x 1.440 pixel non cambia quasi nulla rispetto all'HP Omen X 25f che abbiamo recensito nell'ottobre 2019. La stessa base, il gancio per le cuffie posteriore e lo stile generale tornano tutti e in a mio parere l'Omen X 27 è migliore per questo. I design dei prodotti della linea Omen di HP possono essere occasionali, ma Omen X 27 è solo più di quello che abbiamo già apprezzato nel primo monitor da gioco a 240 Hz di HP.

Ma anche tutte le cose che non ci piacevano sono tornate, incluso il supporto, che non solo manca di un'opzione girevole, ma costringe i giocatori di tastiera che amano l'angolo di 60 gradi come me ad attenersi a un angolo di 45 gradi durante la riproduzione di titoli FPS . Il supporto consente una discreta gamma di regolabilità verticale e inclinazione (da -5 a +23 gradi), ma chiunque abbia bisogno di un posizionamento della tastiera molto specifico per fare del proprio meglio potrebbe voler guardare altrove. Inoltre, non c'è modo di ruotare questo monitor dalla modalità orizzontale a quella verticale.

Un'altra lamentela riguarda i pulsanti sul retro. In questi giorni, mi aspetto quasi di trovare un joystick sul retro di qualsiasi monitor che recensisco, poiché si è dimostrato il modo più semplice ed efficiente per navigare in qualsiasi menu delle impostazioni del display su schermo (OSD).

Prodotti simili

HP Omen X 25f

Acer Predator XB3 (XB273K)

Acer Predator XB321HK

Asus ROG Swift PG278Q

Asus ROG Swift PG258Q

Razer Raptor 27

Acer Predator X27

Asus ROG Strix XG32VQ

Ma non solo l'HP non ha il joystick, ma si basa sul peggior metodo di input possibile: quattro pulsanti sul retro del display che non puoi vedere e devi sentire in giro per trovare in primo luogo. Ciò rende il passaggio attraverso le impostazioni dell'OSD confuso, macchinoso e molto più dispendioso in termini di tempo di quanto sarebbe stato se HP avesse appena copiato il joystick OSD da Omen 25f.

Quando si tratta di porte, Omen X 27 è piuttosto sottile in termini di opzioni, con solo un ingresso HDMI 2.0 e un ingresso DisplayPort 1.4b, due porte USB 3.0 di tipo A e una singola porta USB di tipo B a valle per il collegamento il monitor al PC e controllarlo tramite Omen Command Center di HP.

Comandare il leader

Quindi navigare nell'OSD usando i pulsanti del monitor è un po 'fastidioso. Quali altre soluzioni ci sono? Ebbene, che ne dici di controllarlo tramite il tuo PC?

Utilizzando Omen Command Center, puoi controllare come si comporta il monitor ... più o meno. Mancano molte opzioni e in pratica le uniche impostazioni che puoi effettivamente modificare sono la modalità immagine, il tempo di risposta e se utilizzare un mirino in sovrimpressione.

I pulsanti OSD ti consentono di accedere a un numero molto maggiore di configurazioni di impostazione, ma se desideri semplicemente passare da una modalità film a una modalità di gioco al volo (aumentando anche il tempo di risposta per adattarlo), il Centro di comando può tornare utile.

Esagerare in tutti i modi giusti

Per iniziare la nostra valutazione dell'accuratezza del colore di Omen X 27, ho verificato la gamma sRGB utilizzando il software di calibrazione CalMAN di Portrait Displays, un colorimetro Klein K10-A e uno spettrometro X-Rite Pro 3 Plus. Quasi tutti i monitor di gioco sul mercato si comportano bene in questo test che misura come appariranno i contenuti web, quindi l'eccellente copertura del 99,3% di HP non è una sorpresa.

Nella misurazione Adobe RGB, che generalmente indica come si comporterà un display durante la gestione di attività di creazione di contenuti come l'editing di foto o video o la modellazione 3D, HP Omen X 27 batte il suo predecessore Omen X 25f di poco più del 3 percento , ma il suo punteggio dell'80,6 percento è ancora nella fascia bassa complessiva. Gli esperti di contenuti dovrebbero guardare a monitor come il Razer Raptor 27 per grattare i loro pruriti creativi e di gioco allo stesso tempo.

Infine, il test del gamut DCI-P3 misura la precisione con cui un monitor può visualizzare i contenuti di film e TV nelle app di editing creativo. Qui, l'HP si è comportato bene con un punteggio dell'85,9 percento; tuttavia, è inferiore alla copertura del 90% elencata nelle specifiche dell'azienda.

Poiché Omen X 27 è un monitor HDR (anche se senza una classificazione di luminosità DisplayHDR ufficiale), abbiamo testato i suoi livelli di luminosità in entrambe le modalità HDR e non HDR e abbiamo ottenuto risultati quasi identici. L'SDR era leggermente più debole a 398 nit, mentre l'HDR raggiungeva i 409,13 nit. Ciò potrebbe essere dovuto al nostro generatore di segnali (non sa come inviare nessun altro segnale HDR oltre a VESA DisplayHDR 10), ma in entrambi i casi il monitor ha comunque superato la sua luminosità nominale di 300 nit, quindi è una vittoria nel nostro libro. Quando abbiamo diviso i risultati di luminosità con la misurazione del livello del nero di 0,31, l'HP è riuscito a battere appena il suo rapporto di contrasto nominale di 1.000: 1 con un punteggio di 1.283: 1.

La precisione del colore non calibrata (misurata in una cifra nota come delta E), era sorprendentemente buona, appena 2,61, un numero che potrebbe facilmente distorcersi più in basso con la calibrazione a causa dei valori infiammati di rosso e blu che abbiamo visto nella corsa non calibrata.

/ p>

Infine, utilizzando un HDFury 4K Diva, ho registrato un valore di input lag incredibilmente basso di soli 1,8 millisecondi, mettendo HP Omen X 27 a pochi punti decimali dal nostro detentore del record di tutti i tempi, l'MSI Optix MPG341CQR, a 1,4 ms.

Test aneddotici

Per iniziare i miei test informali, ho eseguito Omen X 27 attraverso una sfida di giochi e visione di film HDR. Nei test di gioco, la combinazione di FreeSync 2 e la frequenza di aggiornamento di 240Hz (insieme al basso input lag) ha reso l'esperienza di colpo alla testa liscia e di alto livello. Ho giocato a diversi giochi, tra cui Counter Strike: Global Offensive, così come un round di League of Legends e una partita di Gunfight in Call of Duty: Modern Warfare, ei risultati parlano da soli.

Sono fermamente convinto che frequenze di aggiornamento più elevate ti rendano un giocatore migliore, almeno negli sparatutto, e il motivo per il mio miglioramento sull'Omen a 240 Hz è difficile da discutere. Anche se in genere posso tenere testa a Gunfight a casa con il mio Acer Predator X34P a 120 Hz, le cose sono salite a un livello completamente nuovo una volta che mi sono seduto davanti all'HP.

Non ho la migliore visione, quindi più pixel sono a mia disposizione, meglio è. Ho già giocato su monitor 1080p 240Hz, ma il salto a 1440p con Omen X 27 sembra essere stato solo la spinta di cui avevo bisogno per portare il mio gioco a nuovi livelli.

Ahimè, è lì che finisce la bontà aneddotica. Essendo un monitor basato su TN, praticamente qualsiasi contenuto video che ho visto sull'Omen X 27 (incluso il contenuto HDR) sembrava fangoso e sbiadito e gli angoli di visualizzazione erano sottili come vengono. Il problema è ulteriormente aggravato dal fatto che il monitor ha solo 16 zone di attenuazione locale; la maggior parte dei display HDR richiede almeno 500 per mostrare il contenuto ad alto contrasto nella sua gamma completa. Non sono sicuro di capire l'insistenza di HP nell'includere l'HDR in un monitor TN, ma se stai acquistando un display a 240 Hz 1440p, il gioco dovrebbe essere comunque una preoccupazione molto più grande della visualizzazione di video.

High-Res, High-Refresh è finalmente arrivato

L'HP Omen X 27 fa alcune cose male, ma una cosa davvero bene: giochi a una risoluzione di 1440p a velocità elevate. E quando acquisti un monitor a 240 Hz, hai davvero bisogno di molto di più?

L'aggiunta dell'HDR è sconcertante in un display che è così chiaramente realizzato per i giochi multiplayer ad alto aggiornamento, soprattutto dato il numero selezionato di titoli che possono effettivamente funzionare a 1440p sopra i 240 fotogrammi al secondo. La maggior parte dei giochi con funzionalità HDR sono titoli AAA ad alta fedeltà, nessuno dei quali romperà 165 fps con impostazioni di qualità dell'immagine ultra, per non parlare di 240 fps. Posso solo speculare se l'HDR si aggiunge o meno al prezzo più alto dell'Omen, ma in ogni caso, considerando che la maggior parte dei monitor 1080p 240Hz (incluso HP Omen X 25f) costa circa $ 450, un extra di $ 200 per un aumento della risoluzione a 1440p sembra appropriato.

La qualità video non è eccezionale e vorrei che il supporto avesse una sorta di funzione di rotazione, ma a parte queste lamentele, il pannello che alimenta l'HP Omen X 27 offre un ottimo aggiornamento al mondo dei giochi 1440p 240Hz. Se sei rimasto in attesa che la tecnologia del display a 240Hz rompa la barriera dei 1080p, l'attesa è finalmente finita. Ora dobbiamo solo vedere se i concorrenti di HP lo fanno meglio.

Recensione HP Omen X 27: monitor da gioco FreeSync 1440p 240Hz 1ms

Conclusione

HP Omen X 27 è il monitor ideale per i giochi competitivi se tu (e il tuo PC) avete superato la bassa risoluzione 1080p.

L'HP Omen X 27 è uno dei primi monitor da gioco 1440p 240Hz disponibile sul mercato.

Le persone che amano i giochi a 240 Hz possono ora finalmente superare la bassa risoluzione 1080p e godersi dettagli cristallini, a condizione che dispongano del corretto PC per sostenerla.

Purtroppo, l'Omen X 27 utilizza un pannello TN, quindi sono ancora presenti gli svantaggi comuni come angoli di visione stretti e una qualità dell'immagine inferiore.

Qualità dell'immagine

Il monitor HP Omen X 27 sfoggia una risoluzione dello schermo di 2560 × 1440, che è per la maggior parte delle persone la risoluzione ideale per schermi da 27 ".

Ottieni il rapporto pixel per pollice perfetto di

108 PPI (pixel per pollice), che si traducono in dettagli vividi e nitidi e in abbondanza di spazio sullo schermo senza dover utilizzare alcun ridimensionamento.

Naturalmente, 1440p è anche più impegnativo di 1080p.

Se vuoi arrivare ovunque vicino a 240 FPS, avrai bisogno di una scheda grafica di fascia alta e non dovresti aspettarti di ottenere frame rate così elevati in giochi diversi dai titoli eSports.

Altre specifiche relative al pannello includono una luminosità di picco di 300 nit, un rapporto di contrasto statico di 1.000: 1, una profondità di colore reale a 8 bit, una gamma di colori DCI-P3 al 90% e supporto HDR (High Dynamic Range).

/ p>

Sebbene i colori siano buoni per un display a pannello TN, sono ancora ben lontani dalla vivacità dei colori che si trova su monitor da gioco IPS o VA di pari prezzo.

Inoltre, HP Omen X 27 può accettare il segnale HDR10 di contenuti compatibili, ma manca di capacità di visualizzazione adeguate per migliorare notevolmente l'esperienza visiva.

I contenuti HDR ottengono un aumento della luminosità massima fino a 400 nit, ma la mancanza di profondità di colore a 10 bit, rapporto di contrasto elevato e qualità del colore è evidente. Il display non è nemmeno idoneo per la certificazione HDR400 entry-level di VESA.

La retroilluminazione del monitor è illuminata dai bordi ed è disponibile una soluzione di attenuazione locale. Tuttavia, ci sono solo 16 zone di oscuramento. L'attivazione dell'oscuramento locale renderà i neri un po 'più scuri, ma a causa del basso rapporto di contrasto, c'è un'evidente mancanza di profondità del nero e visibilità dei dettagli nelle ombre.

Inoltre, poiché ci sono solo 16 zone di oscuramento, non riescono a tenere il passo con gli oggetti in rapido movimento, che introdurranno un evidente trascinamento / incandescenza. Quindi, per i giochi frenetici, assicurati che l'oscuramento locale sia disabilitato.

Nel complesso, la qualità dell'immagine non è male. C'è un notevole miglioramento rispetto ai vecchi modelli TN 1440p 144Hz, come Dell S2716DG.

Tuttavia, non aspettarti i livelli IPS o VA di qualità del colore e del contrasto a causa dell'ampia gamma di colori specificata dal monitor, del supporto HDR e delle funzioni di attenuazione locale.

Queste funzionalità sono un po 'fuorvianti e non necessarie, ma la qualità dell'immagine è decente per un pannello TN, mentre 1440p garantisce dettagli nitidi senza dover sacrificare la potenza della CPU / GPU per l'anti-aliasing.

Prestazioni

Anche se la qualità dell'immagine è leggermente migliore rispetto ai modelli TN della generazione precedente, gli angoli di visuale di 160 ° / 170 ° sono ancora un po 'un problema.

Non appena ti muovi e guardi lo schermo dai lati o dal basso / dall'alto, la qualità dell'immagine peggiora. Questo non è un problema se sei seduto direttamente davanti allo schermo, ma è qualcosa che dovresti avere in mente.

Andando avanti, le prestazioni di input lag di HP Omen X 27 sono impressionanti, con poco meno di 3 ms di ritardo a 240 Hz, il che è impercettibile.

Anche la velocità del tempo di risposta è di prim'ordine; non incontrerai alcun effetto fantasma prominente o trascinamento dietro oggetti in rapido movimento.

Sono disponibili quattro modalità di overdrive del tempo di risposta: Normale, Veloce, Più veloce, Più veloce. Consigliamo di utilizzare "Veloce" o "Più veloce", poiché "Il più veloce" introduce molti pixel in eccesso.

Sfortunatamente, non è disponibile alcuna tecnologia MBR (Motion Blur Reduction) di alcun tipo.

HP Omen X 27 supporta AMD FreeSync Premium Pro, che fornisce una frequenza di aggiornamento variabile (VRR) nell'intervallo 48-240 Hz / FPS (fotogrammi al secondo) per le schede grafiche compatibili.

Questa tecnologia elimina efficacemente tutto lo strappo dello schermo e la balbuzie con una penalità minima del ritardo di input (1-2 ms). FreeSync funziona senza problemi se utilizzato con schede NVIDIA compatibili, anche se il monitor non è certificato come compatibile G-SYNC da NVIDIA.

Tieni presente che il display di HP Omen X 27 non è privo di sfarfallio. Utilizza PWM (Pulse-Width Modulation) per regolare la luminosità e, sebbene lo sfarfallio sia invisibile all'occhio umano, coloro che sono molto sensibili potrebbero provare mal di testa dopo un uso prolungato.

Funzionalità

Accanto al pulsante di accensione, troverai quattro tasti di scelta rapida per la navigazione OSD (On-Screen Display), ma nessun joystick, che avremmo preferito.

Fortunatamente, HP ha l'esclusiva applicazione Omen Command Center, che ti consente di effettuare tutte le regolazioni importanti del monitor lì, tra le altre cose.

Funzionalità di gioco utili includono sovrapposizioni di mirini personalizzabili, un contatore FPS, preimpostazioni di immagini precalibrate (giochi, film, luce blu bassa, ecc.) e illuminazione RGB personalizzabile.

Il LED RGB è rivolto verso il supporto del monitor, è sottile e in realtà pratico, soprattutto al buio.

Per la migliore qualità dell'immagine, consigliamo di utilizzare la modalità di temperatura del colore "Nativa".

Design e connettività

Il monitor da gioco HP Omen X 27 1440p 240Hz ha un design abbastanza sottile ma robusto con cornici ultrasottili. Ha un rivestimento dello schermo antiriflesso opaco piuttosto aggressivo, che alcuni utenti potrebbero trovare troppo granuloso, ma è tollerabile.

Videos about this topic

HP Omen 27i Review - LG\'s Fast IPS Panel, Nicely Done
1 Year Gaming at 1440p/240hz (OMEN X 27 review)
The Gaming Monitor Sweet Spot! 😁 HP Omen 27i Review! (1440p, IPS, 165Hz, GSync)
HP Omen 27i Review\: A Display of Symmetric Beauty
HP Omen X 27 Review, The Fastest 1440p Gaming Monitor (240Hz!)
UNBOXING THE 240hz QHD MONITOR! HP OMEN 27\" 1440p 240hz