Recensione Huawei MediaPad M2 10.0: il tablet B-team

La ripresa rapida

L'Huawei MediaPad M2 10.0 è un prodotto del vecchio e strano Huawei, non il promettente produttore di alto livello responsabile di ottimi telefoni come il P9. Come tabellone per la riproduzione multimediale funziona abbastanza bene, in parte grazie agli altoparlanti certificati harman / kardon. Ma le prestazioni complessive sono nella media nella migliore delle ipotesi e EMUI presenta bug non risolti dai telefoni 2015 dell'azienda. E per finire, commette il peccato cardinale della spedizione su Lollipop a metà 2016. Come la maggior parte dei prodotti Huawei, l'hardware è solido e gli accessori in dotazione sono un gradito tocco. Ma il pacchetto complessivo è mediocre e questo è principalmente colpa del software.

Il buono

  • Scanner di impronte digitali rapido e preciso
  • Capacità audio decenti
  • Fotocamera non è terribile
  • Buona durata della batteria per lo streaming video

Il cattivo

  • Prestazioni mediocri
  • Display a bassa risoluzione
  • Problemi di notifica con alcune app Google
  • Spedizione su Android 5.1

Huawei MediaPad M2 10.0 Recensione completa

Huawei MediaPad M2 10.0 è un tablet con uno schermo da 10,1 pollici. Lo dice direttamente sulla scatola. Eppure è l'Huawei MediaPad M2 10.0. Non l'Huawei MediaPad M2 10.1. In effetti, ho dovuto correggermi due volte scrivendo queste ultime due frasi. È un po 'un casino.

Questa è stata la prima piccola dissonanza logica che mi ha affrontato in questo prodotto. Il secondo era il processo di configurazione, durante il quale il tablet si chiamava "telefono". Non eravamo partiti bene.

Questo è un tablet che non sa davvero cosa vuole essere. Una lavagna da 10,0 pollici da 10,1 pollici con ingresso penna opzionale, custodia in bundle e software ridimensionato dagli smartphone Huawei. Funziona con una vecchia versione di Android e una versione precedente dell'interfaccia EMUI, con bug software individuati per la prima volta più di un anno fa su Huawei P8, ancora non risolti.

Sei pronto per un'altra revisione Huawei in cui l'hardware è buono ma il software è una specie di fuoco da cassonetto?

Informazioni su questa recensione

Pubblichiamo questa recensione dopo 2 settimane con Huawei MediaPad M2 10.1 (Premium Edition, modello M2-A01W) in bianco e argento. La nostra unità di prova era la "Premium Edition", con 3 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione incorporati, in bundle con una custodia a libro e uno stilo "M Pen". (C'è anche un'edizione standard con 2 GB di RAM e 16 GB di spazio di archiviazione e nessun accessorio in bundle.)

Il nostro dispositivo è stato aggiornato al primo avvio alla versione software M2-A01WV100R001C100B005, basata su Android 5.1.1 Lollipop, con la patch di sicurezza Android di gennaio 2016.

Metallo e plastica

Huawei MediaPad M2 10.0 Hardware

Se dovessimo descrivere il design dell'Huawei MediaPad M2 10.0 in una parola, sarebbe "generico". Non si distingue particolarmente nel mare dei tablet Android di medio livello. Semmai, il suo scanner di impronte digitali montato frontalmente riporta l'eco di un paio di vecchie schede Samsung.

Ma il suo telaio con retro in metallo è robusto e ben costruito, prendendo in prestito uno o due spunti di design dai telefoni Android dell'azienda cinese. Un rivestimento in plastica effetto metallico circonda lo schermo da 10,1 pollici, con una cornice bianca nella versione che stiamo utilizzando. E sul retro è per lo più solo metallo, ad eccezione della protuberanza della fotocamera e della sezione di plastica in alto per la visibilità dell'antenna.

Con un peso di 500 grammi, il MediaPad M2 è ragionevolmente pesante, ma comunque abbastanza facile da tenere con una mano. Se ti aspettavi qualcosa di innaturalmente leggero come un iPad Air o un Galaxy Tab S2, tuttavia, rimarrai deluso.

Il rivestimento esterno ospita una serie prevedibile di porte e pulsanti: alimentazione e volume sul bordo destro, micro-USB e micro-SD (dietro un alloggiamento simile a un vassoio SIM) a sinistra. E in alto e in basso troverai quattro altoparlanti certificati harman / kardon.

Gli altoparlanti sono un grande punto di forza per M2 e sono abbastanza buoni, fino a un certo punto. A metà volume sono impressionanti, facendo vergognare la maggior parte dei tablet (specialmente nella fascia media). Ma la distorsione si insinua oltre il 75% del volume, dove diventa evidente la mancanza di una riproduzione decente dei bassi. Sono altoparlanti sopra la media per un tablet, non fraintendeteci. Ma allo stesso modo non aspettarti che sostituiscano una configurazione Bluetooth di qualità.

Anche il display è un miscuglio. È un pannello con risoluzione 1920x1200, che a 10,1 pollici fornisce un deludente 224 pixel per pollice. A parte la sua mancanza di risoluzione, in realtà non è un brutto pannello, con una ragionevole visibilità alla luce del giorno e colori vivaci che non sembrano troppo saturi.

La decisione di attenersi a 1080p (o giù di lì) probabilmente ha a che fare con il processore del MediaPad M2. Funziona con la CPU Kirin 930 di Huawei, un chip relativamente vecchio visto per la prima volta su Huawei P8 l'anno scorso, abbinato a 3 GB di RAM nella M2 "Premium Edition" che abbiamo testato.

Il Kirin 930 è praticamente spinto al limite su un display Full HD.

Le prestazioni generali del tablet non sono esattamente lente, ma stiamo sicuramente riscontrando un certo rallentamento in attività relativamente banali, come il cambio di app, lo scorrimento in Chrome e l'avvio di app che non sono già in memoria. Tuttavia, i 64 GB di memoria interna incorporati (di nuovo, solo Premium Edition - l'edizione standard ha 16 GB) insieme all'espandibilità micro-SD, significa che non dovresti esaurire lo spazio di archiviazione in qualsiasi momento presto.

E M2 beneficia anche dell'eccellente scanner di impronte digitali di Huawei, montato frontalmente in questo caso, che sblocca il tablet in modo affidabile con la stessa velocità di qualsiasi telefono Android. EMUI porta anche alcuni trucchi software aggiuntivi al sensore, permettendoti di scorrere a sinistra per tornare indietro oa destra per aprire il menu delle app recenti. È un bel tocco, se non del tutto necessario. (Dopo tutto, i tasti sullo schermo si trovano spesso proprio sopra il sensore di impronte digitali.)

Gli accessori di questo tablet sono la sua caratteristica hardware più interessante.

Le caratteristiche hardware più interessanti del tablet sono i suoi accessori. La versione che stiamo recensendo viene fornita con una custodia flip Huawei in pelle, in cui M2 si aggancia facilmente. Oltre a proteggerlo da urti e graffi, un sensore magnetico può accendere la lavagnetta quando è aperta e una scanalatura al centro della custodia consente di posizionarla in posizione verticale. Non è elegante come le cover magiche di Apple (altamente brevettate), ma fa il suo lavoro.

Più impressionante è lo stilo "M Pen" opzionale fornito in dotazione con la nostra unità. È alimentato da una singola batteria AAAA, che non ha avuto bisogno di essere sostituita durante le nostre due settimane con MediaPad, e offre livelli di sensibilità alla pressione simili a Galaxy Note 5 (2.048 livelli) se utilizzata con app compatibili. L'unico problema è che non ci sono molte app con cui usarlo. L'app Bamboo Paper precaricata offre un'esperienza di scrittura e disegno piacevole, con rilevamento del palmo generalmente accurato.

E puoi anche premere uno dei due pulsanti funzione della penna per avviare un menu di scelta rapida, simile alla finestra Air Control di Samsung sul Galaxy Note. L'unico problema è che questi sono hard-coded per visualizzare scorciatoie alle app Huawei per e-mail e prendere appunti.

Anche se lo stilo non si aggancia al tablet da nessuna parte, è facile agganciarlo al lato della custodia quando non è in uso.

Lecca lecca amari

Huawei MediaPad M2 10.0 Software

Abbiamo avuto una relazione di amore / odio con EMUI nell'ultimo anno. Alcuni telefoni Huawei, come il P8 e il Mate 8, sono stati lanciati con versioni dell'interfaccia software dell'azienda che erano letteralmente rotte. Altri, come l'eccellente P9, offrivano un'esperienza più funzionale e molto più piacevole.

Il MediaPad M2 10.0, purtroppo, è pieno di EMUI vecchio e un po 'rotto.

Lollipop su un nuovo tablet a metà 2016 è dannoso per una vasta gamma di motivi.

È la versione 3.1 del software Huawei, su Android 5.1 Lollipop, con la patch di sicurezza Android di gennaio 2016. A parte il fatto che essere obsoleti di quattro mesi sulle patch di sicurezza è preoccupante, praticamente non ci sono scuse per spedire un nuovo prodotto su Lollipop a metà 2016. Il primo rilascio di codice Marshmallow è avvenuto nell'ottobre 2015 e Huawei ha distribuito Android 6.0 sui telefoni da dicembre dello stesso anno.

La mancanza di Marshmallow su un tablet incentrato sui media come questo è particolarmente deludente. I possessori di M2 perderanno la funzione "doze" di Android 6.0, che può migliorare notevolmente la durata della batteria quando i dispositivi sono inattivi, come un tablet "tavolino da caffè" come questo potrebbe durare ore o addirittura giorni alla volta.

EMUI non si sente a proprio agio su un display così ampio.

Per quanto riguarda il software Huawei, sembra e funziona più o meno come sui telefoni dell'azienda. (In effetti, come notato in precedenza, lo slate si riferisce erroneamente a se stesso come un "telefono" durante la configurazione iniziale.) Ciò significa che hai una schermata iniziale simile a iOS senza cassetto delle app e icone che vengono personalizzate in base al tema stai usando. (E non c'è limite alle opzioni disponibili tramite l'app Huawei Themes.)

Come ci si potrebbe aspettare da EMUI, c'è una tana del coniglio quasi infinita da esplorare, comprese le opzioni per modificare i pulsanti sullo schermo o farli scorrere su un lato per un utilizzo più semplice con il pollice. C'è anche un'utile funzione multitasking a doppia finestra, sebbene siano effettivamente supportate poche preziose app, principalmente solo le app di Huawei e una manciata di app Google.

L'influenza di iOS si estende all'ombra delle notifiche, dove gli avvisi vengono visualizzati in base all'ora di arrivo. E Huawei ha un proprio sistema per decidere quali notifiche devono apparire sulla schermata di blocco, il che è tanto confuso quanto frustrante e inutile.

La versione tablet di EMUI si adatta abbastanza bene al display più grande, con elenchi a doppio pannello nelle Impostazioni e una visualizzazione della schermata iniziale che si riorganizza come ci si può aspettare in modalità orizzontale. Ma c'è molto di EMUI 3.1 che non sembra sia stato progettato attorno a uno schermo da 10,1 pollici. Nelle app Calendar e Tablet Manager, ad esempio, c'è molto spazio morto scomodo. E nell'app Contatti, le voci vengono visualizzate in un elenco molto ampio quando sono in orizzontale. È abbastanza chiaro che la maggior parte di questa roba è stata trasferita da un'interfaccia utente per smartphone.

Bug vecchi di anni continuano ad affliggere EMUI 3.1. E non va bene.

I fastidiosi bug EMUI persistono anche altrove. In Gmail, ad esempio, è quasi impossibile vedere i dettagli dei singoli messaggi, perché vengono visualizzati in nero su sfondo nero. (Vedi l'immagine a destra.) E molte app Google sono escluse dal pannello di notifica della schermata di blocco, perché non sono elencate nel gestore delle notifiche di Huawei. E dobbiamo ancora risolvere il problema con le icone delle app codificate nei temi EMUI, quindi ti viene presentata una grafica antica per molte app Google in bundle, come Gmail. (Di nuovo, guarda l'immagine a destra. Questa è l'icona di Gmail pre-Material Design. Nel 2016.)

Si tratta di problemi che interessano le app in bundle del fornitore del sistema operativo che osserviamo da oltre un anno sui dispositivi Huawei. È sbalorditivo che Huawei stia ancora distribuendo software che è al limite rotto in questo modo. (E dato che l'azienda ha corretto questi bug in alcuni dispositivi EMUI 3.1, come Honor 5X, perché continua a spedire nuovi prodotti affetti da glitch vecchi di un anno?)

"Dipingi il retro della staccionata" è un mantra spesso attribuito al padre di Steve Jobs, che racchiude l'idea di essere orgoglioso dei dettagli minori, spesso invisibili, del tuo lavoro. Lo cito qui come punto di contrasto, perché è l'antitesi di ciò a cui abbiamo assistito in EMUI sul MediaPad M2, dove siamo confrontati alla mancanza di attenzione ai dettagli in ogni momento.

Per portare questa metafora un po 'oltre, Huawei potrebbe iniziare dipingendo la parte anteriore del recinto.

Sembrerai ancora un idiota

Huawei MediaPad M2 10.0 Fotocamera

Le fotocamere per tablet sono spesso un elemento secondario, soprattutto sui modelli più grandi. E sì, sembrerai ancora un imbecille che scatta una foto con un tablet da 10,1 pollici.

Una fotocamera sorprendentemente competente per un tablet di fascia media.

Ma quando si tratta di scattare foto, MediaPad M2 in realtà non è affatto male. Ha uno sparatutto da 13 megapixel rivolto all'indietro che è sorprendentemente capace alla luce del giorno e anche in condizioni interne moderatamente illuminate. I dettagli fini sono un po 'molli e le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono alquanto irregolari, ma è assolutamente utilizzabile in un attimo. Inoltre, la pratica scorciatoia di avvio rapido sulla schermata di blocco significa che sarai in grado di avviare l'app della fotocamera più velocemente di quanto tu possa rintracciare uno smartphone randagio per scattare la tua foto.

C'è anche una fotocamera da 5 megapixel per i selfie e le videochiamate, che è abbastanza semplice, ma beneficia di tutte le opzioni di bellezza presenti nella modalità "Selfie perfetto" di Huawei, se ti piacciono queste cose.

/ p>

L'app della fotocamera del MediaPad è un altro residuo dei telefoni Android dell'azienda, con una manciata di opzioni che si fanno strada tra gli sparatutto di fascia alta di Huawei. Questi includono opzioni di scatto manuale (per ISO, bilanciamento del bianco, esposizione e così via) nascoste nel menu Impostazioni e più funzioni standard come HDR, Panorama e modalità "Foto migliore" in un menu di primo livello.

Si tratta di quanto si potrebbe sperare da una fotocamera per tablet a questo prezzo.

Ma sì, le persone continueranno a giudicarti per aver scattato foto con un pezzo di metallo e vetro da 10,1 pollici.

Tutto succo, niente sonnecchiare

Huawei MediaPad M2 10.0 Durata della batteria

Huawei cita una durata della batteria di 10 ore nella riproduzione video dalla batteria fissa da 6.600 mAh del MediaPad M2 e ciò corrisponde alle nostre esperienze di utilizzo del tablet per la riproduzione da Netflix e YouTube nel nostro tempo con il dispositivo.

La durata della batteria è discreta, ma ti perderai le funzionalità di risparmio energetico di Marshmallow.

La navigazione sul Web tramite Chrome ha esaurito la batteria a una velocità simile, pari alle 9,5 ore di navigazione Wi-Fi indicate per carica. Naturalmente, puoi aspettarti di ricevere un ulteriore colpo se opti per il modello dotato di LTE.

A causa delle dimensioni della batteria, sarà lo schermo, non il processore relativamente efficiente dal punto di vista energetico, a consumare la batteria principale. Pertanto, nella maggior parte dei casi d'uso, abbiamo riscontrato che la durata della batteria è fortemente legata al tempo di attivazione dello schermo.

Ancora una volta, dobbiamo notare che è deludente vedere questo tablet spedito senza Android 6.0 Marshmallow poiché quella batteria di grandi dimensioni potrebbe sicuramente prolungare notevolmente il suo tempo di standby con il vantaggio della nuova funzionalità "doze".

La linea di fondo

Dovresti acquistare l'Huawei MediaPad M2 10.0? No

Bug software a parte, l'Huawei MediaPad M2 10.0 non sembra un pensiero completo ed è battuto da altri in questa categoria quando si tratta di prestazioni, peso e qualità del display. Considerando il prezzo elevato di £ 329,99 per l'edizione Premium, preferiremmo invece il più grande dei dispositivi Samsung Tab S2.

L'edizione standard più economica, a £ 249,99, potrebbe essere una proposta più allettante. Ma ti perderai gli accessori in bundle, oltre a venire via con un tablet con specifiche inferiori. E ancora, Samsung offre anche un'esperienza più completa e con meno bug a questo prezzo, con il Tab S2 8.0.

Ciò che davvero paralizza il MediaPad, tuttavia, è la mancanza di attenzione ai dettagli nel software. Ancora una volta ci chiediamo se qualcuno in Huawei abbia effettivamente utilizzato questo dispositivo con le app Google principali come Gmail prima di spingerlo fuori dalla porta. Questo prima di arrivare al fatto che il lancio non è solo una vecchia versione di Android, ma anche una vecchia versione di EMUI.

Qualcuno in Huawei ha effettivamente utilizzato app principali come Gmail su questo dispositivo prima di spingerlo fuori dalla porta?

Forse alla fine Huawei svilupperà un tablet che corrisponda al fantastico P9 in termini di design e qualità del software. Quel telefono mostra che l'azienda può fare grandi cose quando si applica. In confronto, il MediaPad M2 10.0 sembra un prodotto sviluppato dal Huawei B-team.

Molto più vecchio e un po 'più saggio per la fine del 2020

Il 2020 è stato difficile, ma si spera che siamo stati in grado di imparare da esso e portare via qualcosa di positivo. L'isolamento forzato, l'allontanamento sociale e un nuovo modo di vivere hanno sicuramente rafforzato ciò che è più importante per me.

Cosa aspettarsi da PlayStation nel 2021

PlayStation sta guardando al primo anno completo di PS5 sul mercato e mi aspetto che alcuni giochi eccellenti la accompagnino insieme a vari aggiornamenti software.

Il 2021 è il momento di Samsung per gridare i suoi sforzi per la sostenibilità

Con i principali concorrenti come Amazon, Apple e Google che si impegnano e promuovono prodotti e pratiche più sostenibili, è tempo che il colosso tecnologico Samsung mostri come sta guidando la carica verso un futuro più verde nel 2021 e oltre. Tra tutti gli OEM Android e i giganti della tecnologia, nessun altro ha tanto da guadagnare o la capacità di fare la differenza come Samsung.

Espandi lo spazio di archiviazione con le migliori schede di memoria per il tablet Fire

Che tu abbia un tablet Fire per te o per i tuoi figli, probabilmente avrai notato che la memoria interna non va molto lontano. Puoi facilmente riempirlo con alcuni giochi, alcune app e contenuti multimediali, ma fortunatamente puoi prendere una microSD per inserirla!

Recensione del tablet Huawei MediaPad M2 10.0

Tablet Huawei MediaPad M2 10.0

Qualità costruttiva

Facilità di utilizzo

Durata della batteria

Prestazioni

Rapporto qualità-prezzo

  • Uscita audio
  • Prezzo
  • Connettività LTE
  • Ottima M-Pen
  • Ottimo lettore di impronte digitali
  • Cornice spessa
  • Esegue la versione precedente di Android
  • L'aspetto del ritratto potrebbe non essere adatto a tutti
Huawei MediaPad M2 10.0 è impostato per essere l'azienda cinese sfidante di Apple e Samsung. Huawei non ha nascosto che mirano a superare effettivamente quei due nei prossimi due anni. Tuttavia, il MediaPad M2 ha funzionato bene?

Mesi senza un nuovo dispositivo Huawei da recensire e poi ce ne sono due nel giro di poche settimane, non che mi lamenti, ovviamente!

In seguito alla mia recensione del P9, ho appena trascorso gli ultimi 10 giorni a vivere con la versione premium di MediaPad M2 10.0. Questo è un tablet Android da 10 pollici orientato al paesaggio, sottile e leggero e con un'elegante struttura in alluminio.

Questo, almeno sulla carta, lo rende uno sfidante diretto dell'iPad Air di Apple 2. Certamente sembra e si sente più lucido del Samsung Galaxy Tab S2.

Potrebbe essere questa l'alternativa per iPad e Samsung Tab S2 che stavi cercando?

Design Huawei MediaPad M2

L'Huawei MediaPad M2 10.0 sembra e si sente come un iPad in alluminio.

L'M2 è costruito da una lega di alluminio. Il suo corpo completamente in metallo presenta bordi curvi realizzati con precisione e una finitura sabbiata.

Sembra un tablet costoso: nessuno che l'abbia tenuto in mano ha giustamente indovinato quanto costa con tutti quanti stimano molto oltre il prezzo richiesto.

Non hai uno, due o tre altoparlanti Harman Kardon, ma quattro, uno per ogni angolo!

In una svolta piuttosto insolita, il MediaPad M2 10.0 favorisce l'orientamento orizzontale per i suoi pulsanti. Il pulsante di accensione e il controllo del volume si trovano su quello che sarebbe il lato "superiore" della cornice quando lo tieni premuto in modalità verticale. Questo, a me, sembra essere un modo per incoraggiare gli utenti a tenere il tablet in modalità orizzontale in modo che si trovi sul lato destro più naturale. Il sensore di impronte digitali segue questo aspetto apparendo, così come, su quella che è la cornice laterale sinistra se tenuta in verticale. La cornice inferiore in termini M2.

Il Huawei MediaPad M2 10.0 ha un corpo da 7,35 mm. È piuttosto sottile, anche se niente da record da un produttore di tablet: l'iPad Air 2 è un sottile 6,1 mm, per esempio. Tuttavia, alcuni di quei pezzi sull'M2 devono provenire dagli altoparlanti.

Le dimensioni dell'Huawei MediaPad M2 10.0 sono 239,8 x 172,75 x 7,35 mm e pesa 490 g. L'iPad Air 2 da cui questo tablet trae così tanta ispirazione pesa 437 g.

Prestazioni Huawei MediaPad M2 10.0

Il MediaPad M2 è dotato di un display da 10,1 pollici con schermo IPS full HD e risoluzione 1920 x 1200.

Non soddisfatta semplicemente prendendo l'iPad da 9,7 pollici, questa versione premium sembra anche apprezzare le sue possibilità con l'iPad Pro e viene caricata con lo stilo M-Pen. La sua funzione di scrittura a mano ha un'impressionante sensibilità alla pressione di 2048 livelli.

Sotto il cofano, la sala macchine è alimentata da un processore Hisilicon Kirin 930 con un chip quad 2.0GHz più veloce e un chip quad 1.5GHz a risparmio energetico. I 3 GB di RAM aiutano anche questo tablet a muoversi in modo abbastanza fluido.

Accoppiato con tutto ciò è il chip grafico Mali-T628 MP4 (680MHz) che si prende cura di tutti i compiti visivi.

La batteria del Huawei MediaPad M2 10.0 è un alimentatore ai polimeri di litio da 6660 mAh.

Anche se tendo a ridere delle persone che scattano foto e video utilizzando i tablet, questo ha due fotocamere: una fotocamera frontale da 5 MP e una fotocamera posteriore da 13 MP con autofocus, flash e apertura f / 2.0.

Videos about this topic

Huawei Mediapad M2 10 1 best tab forever
Bypass Google Account Huawei MediaPad M2 8.0 M2-802L Without PC (YON VICHET CAMBODIA)
REVIEW HUAWEI MEDIAPAD M2 10 - ESPAÑOL
Huawei MediaPad M2 10.0 Hands-on & First Impressions [4K]
Huawei Mediapad M2 10 Inch Tablet Hands-on
Huawei M2 Disassemble , Touch ,Display, Battery ,Teardown ,Fingerprint ,Backcover.