Recensione JBL Bar 5.1 Surround

Il suono surround virtuale e i bassi profondi impressionano, anche se dovrebbe essere più facile da configurare

Di Michael Gowan, 8 dicembre 2020

Il nostro verdetto

La soundbar JBL Bar 5.1 Surround ricca di bassi crea un suono avvolgente, se riesci a capire come sfruttare i suoi talenti.

  • Grandi bassi
  • Cancella finestra di dialogo
  • Suono surround virtuale impressionante

Contro

  • Più difficile da configurare di quanto dovrebbe essere
  • Subwoofer troppo grande
  • No Atmos

A circa $ 500, JBL Bar 5.1 Surround si trova in una via di mezzo tra le soundbar. Abbiamo molte opzioni per meno - di solito sistemi 2.1 più piccoli - e abbiamo molte scelte che sono più costose, tra cui il supporto per Dolby Atmos. Ma non ci sono più così tante soundbar per $ 500.

Bar 5.1 Surround produce un suono più grande e più audace rispetto ai modelli meno costosi, ma non è così coinvolgente come un sistema che sfrutta Atmos. Se la tua TV non supporta Atmos e desideri qualcosa che ti faccia impazzire con i bassi, la JBL Bar 5.1 Surround potrebbe essere la soluzione giusta, a condizione che tu abbia spazio per il subwoofer e non ti dispiaccia armeggiare con il unit per impostarlo correttamente.

Continua a leggere per la nostra recensione completa su JBL Bar 5.1 Surround.

JBL Bar 5.1 Surround: design

L'ultima Bar 5.1 di JBL cambia il suo approccio al suono surround 5.1. Il modello precedente aveva surround wireless rimovibili che puoi posizionare dietro di te per creare un vero sistema 5.1. Bar 5.1 Surround, la nuova versione, mantiene tutti gli altoparlanti nella soundbar principale e utilizza la tecnologia "Multibeam" per creare un suono surround virtuale.

Bar 5.1 Surround ha sia un ingombro ridotto che uno estremamente grande. La stessa soundbar principale è piuttosto snella a 40 x 3,94 x 2,28 pollici e il suo case color antracite si abbina perfettamente alla maggior parte dei televisori.

Il subwoofer wireless, d'altra parte, è un mostro assoluto a 17,3 x 12 x 12 pollici. È l'altezza che spicca davvero, soprattutto rispetto ad altri subwoofer wireless accoppiati a soundbar: di solito cercano di essere il più piccoli possibile. Il trasduttore del subwoofer stesso è di soli 10 pollici, il che solleva la questione del perché l'involucro del subwoofer debba essere così grande. Ma se hai spazio e ami i bassi, più potenza per te.

La soundbar principale utilizza il suo spazio in modo molto più efficiente, comprendendo cinque driver e due tweeter, uno su ciascuna estremità della soundbar.

La soundbar ha solo pochi controlli in alto: alimentazione, volume e ingresso. Sul retro, ci sono le connessioni per l'uscita HDMI (che supporta il canale di ritorno audio, o ARC, per una singola connessione alla tua TV); Ingresso HDMI (per collegare un set top box o una console per videogiochi, ad esempio); audio digitale ottico, se preferisci connetterti alla tua TV in questo modo o non hai una TV che supporti ARC; USB; ed Ethernet per la connessione cablata alla rete. Bar 5.1 Surround dispone anche di Wi-Fi e Bluetooth per le connessioni wireless.

C'è un display a LED sulla parte anteriore destra dell'unità. Ti dice a quale ingresso sei passato e il livello del volume. Trovavo difficile leggere chiaramente a meno che non fossi seduto direttamente davanti alla soundbar.

Bar 5.1 Surround viene fornito con un semplice telecomando con pulsanti per accensione, volume, commutazione degli ingressi e regolazione del livello dei bassi. Se colleghi la soundbar alla TV tramite HDMI ARC, dovresti essere in grado di utilizzare il telecomando della TV per controllare il volume e l'alimentazione.

JBL Bar 5.1 Surround: prestazioni

Il suono surround virtuale di Bar 5.1 Surround ha funzionato sorprendentemente bene e nel complesso ha prodotto un suono ricco e avvolgente. Le voci erano chiare e facili da capire, anche se in alcuni casi ho trovato gli alti un po 'aspri. Sicuramente suonava meglio di alternative più economiche, come lo Yamaha YAS-209, ma non può abbinare unità più costose con Atmos come Sonos Arc.

Quando Thor lancia la sua ascia Stormbreaker durante la battaglia di Wakanda in Avengers Infinity War, ho potuto sentire l'ascia muoversi per la stanza: era quasi all'altezza di un vero sistema 5.1. Il subwoofer ha emesso un rombo impressionante quando Thor ha scatenato il suo fulmine sugli Outriders. Durante la visione di Hamilton, la voce era prominente nella parte anteriore mentre la musica si gonfiava in tutta la stanza grazie al suono surround virtuale.

La soundbar gestisce la musica quasi come i film e la TV. Ha funzionato al meglio con canzoni che mettono in risalto la voce e il basso, come "l'ultima grande dinastia americana" di Taylor Swift. Ha faticato un po 'con i suoni stratificati di "Shameika" di Fiona Apple, mescolando gli strumenti, ma la voce e il ritmo di Apple erano distinti. Allo stesso modo, la voce di Jason Isbell era chiara in "What've I Done to Help", ma la sua chitarra acustica era bassa nel mix.

Bar 5.1 Surround diventerà molto rumoroso per riempire il tuo salotto. Misurava 90 decibel al volume massimo e non distorceva molto quando veniva spinto al limite.

JBL Bar 5.1 Surround: configurazione

Le soundbar dovrebbero essere semplici da configurare e il Bar 5.1 Surround lo è, ma solo fino a un certo punto.

Se la tua TV ha HDMI ARC, collega la tua TV alla porta di uscita HDMI della soundbar tramite un cavo HDMI. Assicurati che l'audio della TV sia impostato su HDMI ARC e dovrebbe funzionare. In alternativa puoi utilizzare l'uscita audio digitale ottica dalla tua TV o collegare un set top box direttamente alla soundbar.

Bar 5.1 Surround utilizza l'app Google Home per la connessione al Wi-Fi. Ma per capirlo, è necessario leggere il manuale in linea, non la guida rapida relativamente inutile inclusa nella confezione. La guida rapida indica che dovresti scaricare l'app Google Home, ma non spiega perché o cosa fare dopo.

Per metterlo in modalità di configurazione Wi-Fi, tieni premuto il pulsante di accensione finché non vedi "Setup Wifi" sul display LED. (Non sono riuscito a farlo apparire sull'unità che ho testato, ma sono riuscito comunque a connettermi al Wi-Fi). Vai alla schermata delle impostazioni Wi-Fi sul telefono e seleziona la soundbar. Quindi avvia Google Home e aggiungi l'altoparlante al tuo account. Dopo aver eseguito questa operazione, puoi riprodurre l'audio tramite Chromecast o AirPlay 2. Puoi anche accoppiare l'altoparlante al telefono tramite Bluetooth.

Ti consigliamo anche di sfruttare la calibrazione automatica della soundbar per ottenere il miglior effetto audio surround. Per fare ciò, premere il pulsante HDMI sul telecomando finché non viene visualizzato "Calibrate" sul display LED. La soundbar invierà una serie di suoni che la aiutano a misurare la stanza e a ottimizzare il suono.

Il Bar 5.1 Surround offre poche altre regolazioni. È possibile impostare i bassi dal livello 1 a 5 utilizzando il pulsante Bass sul telecomando. Puoi anche passare alla modalità "Smart", che aumenta gli effetti sonori. Farlo è più complicato di quanto dovrebbe essere: puoi farlo solo tenendo premuto il pulsante di disattivazione dell'audio per 3 secondi, quindi premendo il pulsante +.

JBL Bar 5.1 Surround: verdetto

Bar 5.1 Surround di JBL potrebbe non offrire un vero suono surround 5.1, ma la sua versione virtuale è un'ottima approssimazione. Il suo subwoofer gigante può rimbombare sul pavimento durante le sequenze d'azione e aggiunge profondità alle voci. Nel complesso, è una solida soundbar di fascia media, una delle poche sul mercato in questa fascia di prezzo. Sebbene fosse più difficile da configurare correttamente rispetto alla maggior parte delle soundbar, dovrebbe essere un problema una tantum.

Dato che ha funzionato così bene con il suono surround virtuale, mi sono ritrovato a chiedermi come avrebbe gestito la precisione di Atmos e mi sono perso l'esperienza. Anche se puoi trovare alcune soundbar in questa fascia di prezzo che supportano Atmos, generalmente devi pagare un sovrapprezzo per ottenerlo. Il nostro preferito al momento è Sonos Arc da $ 799, ma questo non include un subwoofer.

Se i bassi potenti sono più importanti per te quando guardi la TV, sarai felice dell'esperienza che Bar 5.1 Surround offre.

Recensione JBL Bar 5.1

  • Configurazione ordinata della soundbar
  • Bassi potenti
  • Opzione surround 5.1
  • Altoparlanti posteriori wireless alimentati a batteria
  • I livelli di voce possono essere difficili
  • Mancanza di prestazioni di ascolto silenziose

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 699,99
  • Prezzo di revisione: £ 699,99
  • Trasformazione di altoparlanti da 2.1 a 5.1
  • Dolby Audio
  • Streaming Bluetooth con SoundShift
  • Controllato tramite il telecomando della TV

Che cos'è JBL Bar 5.1?

Se una soundbar, un sistema surround e alcuni altoparlanti Bluetooth dovessero essere in qualche modo messi insieme magicamente in un calderone tecnologico, il risultato sarebbe la JBL Bar 5.1.

Per i tuoi £ 700, ottieni una soundbar trasformabile. Sembra un sistema 2.1 in configurazione a barra e subwoofer, ma le estremità sono altoparlanti staccabili e alimentati a batteria.

L'idea è che puoi posizionarli in fondo alla stanza e utilizzare il tutto come un sistema audio surround 5.1. Se desideri utilizzare entrambe le configurazioni per un po 'di headbanging, collega il telefono tramite Bluetooth e scatenati.

JBL Bar 5.1 - Design

La JBL Bar 5.1 è attraente, anche per un sistema soundbar. Dalle finiture metalliche cromate al corpo in metallo nero perforato, la barra è quasi decorativa.

Rifinito in nero opaco, il subwoofer è rassicurantemente grande e pesante. Ha una gravità che gli permetterebbe facilmente di essere una controfigura nella scena di apertura del 2001: Odissea nello spazio. Inoltre, il suono che produce è altrettanto drammatico, ma ne parleremo più avanti.

I controlli di base si trovano sulla soundbar stessa per l'alimentazione, il volume e la selezione della sorgente e c'è un display illuminato dietro il corpo anteriore. Quest'ultimo è abbastanza semplice, ma fa il lavoro in modo da sapere dove stai navigando. Viene fornito anche con tre livelli di oscuramento, che lo rendono ideale per l'uso in condizioni di scarsa illuminazione e, fortunatamente, si spegne rapidamente una volta effettuata la selezione.

L'accesso posteriore per i cavi è un po 'complicato, poiché devono essere piegati per adattarsi alle piccole fessure scorrevoli. Ciò semplifica il montaggio a filo muro, ma potrebbe ridurre la durata delle porte HDMI se scolleghi / ricolleghi regolarmente i cavi.

Il telecomando della JBL Bar 5.1 è leggero, di plastica e, francamente, economico. Tuttavia, funziona bene e mantiene i pulsanti al minimo pur offrendo tutto ciò che potresti desiderare. Mi piace il facile accesso ai tempi di sincronizzazione audio con un'opzione più e meno.

L'intero sistema è stato semplice da configurare. In effetti, la sfida consisteva nel tirare fuori tutto dalla scatola, un passaggio che viene fornito con le proprie istruzioni. Sì, davvero.

JBL Bar 5.1 - Funzionalità

La caratteristica principale della JBL Bar 5.1 deve essere la trasformazione tra un sistema audio 2.1 e 5.1. È geniale: funziona davvero.

Come soundbar con subwoofer, questo sistema va bene, offrendo un suono avvolgente per coloro che vogliono mantenere la configurazione super minimale. Ma se desideri un vero suono surround, devi semplicemente estrarre gli altoparlanti finali, tenuti in posizione tramite magneti, e posizionarli sul retro della stanza.

Il sistema è dotato di un microfono di calibrazione, quindi puoi lasciare che imposti automaticamente il suono in pochi secondi. È necessario eseguire questa operazione una sola volta se gli altoparlanti posteriori saranno sempre posizionati nello stesso punto sul retro della stanza. Questi altoparlanti sono alimentati a batteria e entrano in modalità 5.1 non appena li rimuovi: non devi fare nulla.

L'unica preoccupazione nella durata della batteria di 10 ore. Tuttavia, in realtà è probabile che utilizzi solo la modalità 5.1 per un film o l'ultimo dramma HBO che richiede un effetto audio completo. Inseriscili di nuovo nella soundbar e si caricano automaticamente.

Inoltre, tornare alla versione 2.1 per la TV normale rende un film più speciale: quel semplice processo di configurazione aiuta davvero ad aumentare l'eccitazione di ciò che sta per accadere.

Un'altra funzione utile è SoundShift, che ti consente di riprodurre musica da un telefono connesso tramite Bluetooth o da uno qualsiasi degli ingressi della soundbar e passare da uno all'altro. Quindi, se stai guardando un film e premi Riproduci sul telefono, questo sovrascriverà l'ingresso TV e continuerà a riprodurre la tua musica. Può essere disattivato, quindi è un extra utile e ideale per le interruzioni pubblicitarie.

Ci sono alcune opzioni di modalità audio, che sono di base ma offrono un modo semplice per adattare la configurazione audio in base a ciò che stai guardando. Questi includono film, voce, musica, sport e standard. Puoi anche aumentare facilmente i bassi o il surround wireless utilizzando il telecomando, quindi trovare la configurazione audio perfetta dovrebbe essere possibile per la maggior parte.

Una modalità notturna essenzialmente schiaccia la gamma dinamica per evitare picchi improvvisi di volume. Questo ha lo scopo di rendere i suoni meno pervasivi in ​​casa e consentire agli altri in casa di andare avanti con quello che stanno facendo, senza essere distratti da orde di non morti che si abbattono sulle loro orecchie mentre guardi Walking Dead nell'altra stanza .

In realtà, non sembra che cambi molto il suono per l'ascoltatore, quindi sembra essere una buona cosa: quanto bene funzioni per gli altri è un'altra questione.

JBL Bar 5.1 - Prestazioni

Quando si tratta di un suono potente, JBL non si ferma. Pertanto, se alzi il volume o alzi i bassi, dai 510 W di potenza a tua disposizione ottieni un'esperienza da tremare. Questo è molto più di quanto l'alternativa agli altoparlanti Philips Soundbar possa gestire; raggiunge i 210W.

La JBL Bar 5.1 è ottima per i film e ideale per la musica. I bassi sottili del subwoofer aggiungono quel tanto che basta per sembrare drammatici, mentre i medi incisivi creano voci chiare tra gli effetti sonori dei film.

Il problema si verifica quando si cerca di trovare lo stesso suono bilanciato a livelli inferiori. Se abbassi il volume al di sotto di un certo livello, farai fatica a sentire le voci, a meno che non sia specificatamente in modalità vocale. Questo non è l'ideale, tuttavia: la modalità vocale non rende giustizia ai film con effetti ecenti.

Il funzionamento interno della JBL Bar 5.1 è superbo. Collegandosi al Bluetooth per cambiare modalità da 2.1 a 5.1, il sistema reagisce rapidamente e automaticamente. È davvero semplice come impostare le cose una volta e godersele.

Se scopri che gli altoparlanti posteriori non forniscono un effetto audio surround abbastanza grande, è disponibile un'opzione per aumentare il "surround wireless" sul telecomando. Ciò sembra avere l'effetto di rendere più rumorosi gli altoparlanti posteriori, poiché l'impostazione favorisce un po 'di più la parte posteriore. Ancora una volta, questo è ottimo per effetti più forti ma soffoca le voci; è un atto di equilibrio, se il volume è inferiore a un certo livello.

Nel complesso, tuttavia, la JBL Bar 5.1 offre una configurazione superba. Ovviamente ci sono sistemi audio più efficienti là fuori, ma pochi che offrono la miriade di opzioni qui per il prezzo.

Perché acquistare JBL Bar 5.1?

Se desideri il minimalismo di una soundbar ma l'immersione di un sistema audio surround, oltre a un altoparlante Bluetooth, la JBL Bar 5.1 è per te. È in grado di riprodurre un suono potente e basso che rende i film d'azione più intensi e gli sport più coinvolgenti. Inoltre, se ti ritrovi a saltare regolarmente tra la musica della TV e quella dello smartphone, questa è la configurazione ideale.

Chi è alla ricerca di un suono più sottile ed equilibrato dovrebbe guardare altrove.

Se hai una TV sottile e hai bisogno di un mezzo per rendere l'audio più grande e migliore, la JBL Bar 5.1 è davvero un'ottima opzione che continuerà a fornire su molti livelli.

Verdict

Una soundbar dal prezzo elevato o un sistema audio surround dal prezzo contenuto. La JBL Bar 5.1 è una soluzione tuttofare ideale per coloro che desiderano il minimo ingombro ma il massimo effetto audio.

Videos about this topic

JBL Bar 5.1 sound bar with wireless rear surround speakers | Crutchfield
The BEST Soundbar UNDER $400 - JBL 5.1 Soundbar Review
JBL Bar 2.0 Review | Better Than Bose TV Speaker? \"Kosher Review\"
JBL Bar 5.1 Surround review\: A thumping soundbar | By TotallydubbedHD
JBL 5.1 Soundbar | Review
JBL Bar 5.1 Surround Soundbar Review