Recensione LG G7 ThinQ

Conclusione

Il G7 ThinQ colpisce le ultime tendenze dei telefoni e include le caratteristiche distintive di LG come una fotocamera grandangolare e un suono di qualità audiofila per una solida alternativa alle ammiraglie di Apple e Samsung.

  • Torna all'inizio
  • Design, funzionalità e visualizzazione
  • Prestazioni di rete, connettività e audio
  • Processore e batteria
  • Smart Camera
  • Software
  • Conclusioni

Display nitido e luminoso.

Modalità fotocamera solida in condizioni di scarsa illuminazione e ottimizzazione dell'immagine AI.

Processore e modem più recenti.

L'elaborazione della fotocamera AI può essere lenta.

Nessuna nuova funzionalità di successo.

Il 2018 non si preannuncia un anno scioccante per gli smartphone. Come i suoi concorrenti, l'LG G7 ThinQ è evolutivo, non rivoluzionario. Rispetto al G6 dello scorso anno, aggiorna il processore, migliora la fotocamera e aumenta il volume dell'altoparlante. E sì, ha una tacca. Nonostante la mancanza di nuove funzionalità di successo, il G7 da $ 750 ha ancora specifiche potenti, un'eccellente qualità audio e una nitida fotocamera alimentata da AI. È una solida centrale multimediale se stai cercando un'alternativa ai modelli di punta di Apple e Samsung.

Design, funzionalità e visualizzazione

Il G7 assomiglia molto a molti altri smartphone in questo momento. LG ha ammorbidito i bordi del G6, conferendo al metallo che circonda lo schermo una sensazione più liscia e accentuando la tacca prominente nella parte superiore del display. La parte posteriore è naturalmente stratificata in Gorilla Glass 5. Il G7 è disponibile in nero, blu, grigio e rosa, anche se la disponibilità dipende dall'operatore.

Con 6,0 x 2,8 x 0,3 pollici (HWD), il G7 è a metà tra le dimensioni del Galaxy S9 di Samsung (5,8 x 2,7 x 0,3 pollici) e del Galaxy S9 + (6,2 x 2,9 x 0,3 pollici). Pesa 5,7 once, che è 0,1 once in meno rispetto al GS9. È abbastanza tascabile e non abbiamo avuto problemi a usarlo con una mano.

Prodotti simili

Samsung Galaxy S9

LG V30

LG V30 +

Samsung Galaxy Note 8

Google Pixel 2 XL

Apple iPhone X

Samsung Galaxy S9 +

LG contrasta la tendenza di rimuovere il jack per le cuffie mantenendo la porta audio da 3,5 mm sul fondo, pilotata da un quad DAC, come il G6. C'è anche una porta di ricarica USB-C e un altoparlante laggiù, un pulsante di accensione sulla destra e uno slot per schede SIM / microSD sulla parte superiore che ha funzionato bene con una scheda da 256 GB.

Ci sono anche i pulsanti del volume e un pulsante dell'Assistente Google dedicato a sinistra, che non puoi rimappare. LG afferma che i microfoni di campo lontano del telefono possono captare la frase di attivazione "Hey Google" da 16 piedi di distanza, il che ci fa chiedere perché il pulsante sia necessario. Non c'è motivo per cui uno dei tasti del volume non potesse essere configurabile, allo stesso modo in cui premendo due volte il pulsante di accensione si avvia l'app della fotocamera.

Il telefono vanta una classificazione di durata 810G standard militare. È sopravvissuto a diverse cadute da cinque piedi sul pavimento duro e gommato in PC Labs, anche se saremmo cauti con il cemento, poiché è probabile che il corpo di vetro si graffi. Come i telefoni Apple e Samsung di fascia alta con cui compete, il G7 è anche impermeabile IP68 e resiste a un accurato risciacquo nel lavandino.

Il G7 rinuncia al rapporto di aspetto 18: 9 alla moda a favore di un design dentellato per il suo schermo da 6,1 pollici, che gli conferisce una somiglianza più che passeggera con l'iPhone X di Apple. In termini di risoluzione, il 3,120 per 1,440 -pixel display IPS funziona a un nitido 564ppi (pixel per pollice). Gli angoli di visualizzazione sono ottimi e la riproduzione dei colori è accurata. Nelle impostazioni del display puoi modificare la saturazione del colore, regolare i livelli RGB, la tonalità, il gradiente e il bilanciamento del bianco, nonché utilizzare diverse modalità preconfigurate per giochi, film e sport.

Il display è estremamente luminoso, con ciò che LG afferma che è una luminosità massima di 1.000 nit e pixel bianchi dedicati per andare insieme al tradizionale RGB, con conseguente forte visibilità alla luce solare diretta. La tacca può essere trasformata in una barra di stato nera dedicata tramite le impostazioni, sebbene non abbia il tipo di funzionalità di avviso extra che abbiamo visto sulle barre di stato del "secondo schermo" su LG V10 e V20. Poiché il pannello è LCD, trasformare la tacca in una barra nera non sembra così pulita come sul Galaxy S9 AMOLED, che può disattivare completamente i pixel, dandoti il ​​vero nero.

Prestazioni di rete, connettività e audio

La disponibilità dell'operatore e le bande LTE non sono state confermate al momento della stesura di questo documento, ma LG afferma che il G7 supporterà tutti i principali operatori statunitensi e le loro bande. T-Mobile, su cui abbiamo testato il G7, ha confermato il supporto per la banda 71, che migliora la copertura rurale. Nei nostri test di rete nel centro di Manhattan (fortemente congestionato), il telefono ha registrato velocità di download per lo più a una cifra e velocità di caricamento più elevate, che è la norma tra i nostri test recenti.

Sono presenti tutti i normali protocolli di connettività, inclusi Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0 (che consente di eseguire lo streaming su due dispositivi audio contemporaneamente) e NFC per i pagamenti mobili.

La qualità della chiamata va bene. Le trasmissioni sembrano un po 'robotiche, ma abbastanza chiare e la cancellazione del rumore è solida. Il volume dell'auricolare è alto e l'altoparlante è fragoroso, quindi non dovresti avere problemi a svolgere una conversazione in un ambiente rumoroso.

La qualità audio qui è un punto di forza. Con il suo DAC discreto (convertitore da digitale ad analogico) in una serie di telefoni recenti, LG si è ritagliata di recente una nicchia per gli audiofili, rendendo il G7 una buona scelta per le persone con cuffie analogiche di fascia alta.

Ascoltando con un paio di Meze 99 Classics cablati, siamo stati in grado di sfruttare l'audio a 32 bit ad alta risoluzione e il quad DAC del G7. Puoi personalizzare il tuo profilo audio con l'equalizzatore integrato, modificare il bilanciamento sinistra / destra e utilizzare una serie di opzioni preimpostate per generi come Classic, Jazz e Pop. La funzione di audio surround digitale non è risultata chiaramente durante i test, ma in genere è stata la nostra esperienza con qualsiasi suono surround basato su software.

Sebbene il G7 abbia tecnicamente solo un altoparlante con porta inferiore, utilizza il corpo del telefono come camera dei bassi, dandogli il tipo di suono profondo e potente che di solito associ ai telefoni che hanno due altoparlanti frontali. L'audio era fragorosamente rumoroso durante la riproduzione di giochi e musica, risuonando attraverso PC Labs. Il telefono vibra molto anche durante la riproduzione di musica, il che è un effetto fantastico se sei un fan dei brani con bassi potenti.

Processore e batteria

Sotto il cofano, c'è un processore Qualcomm Snapdragon 845 con clock a 2,8 GHz e 4 GB o 6 GB di RAM a seconda della configurazione (abbiamo testato un modello di RAM da 4 GB). Nel benchmark PCMark, che misura una varietà di attività come la navigazione web, l'editing video e la manipolazione dei dati, il telefono ha ottenuto un punteggio di 7.983, per prestazioni comprese tra il Galaxy S9 + (7.273) e il Sony Xperia XZ2 (8.306). In termini di utilizzo più tradizionale, il G7 è veloce e reattivo, e più che in grado di gestire giochi impegnativi come Player Unknown Battlegrounds con impostazioni grafiche elevate senza alcuna lentezza.

La durata della batteria è stabile a 6 ore, 28 minuti durante lo streaming di video su LTE alla massima luminosità dello schermo. Non è buono come l'S9 +, che è durato più di 10 ore nello stesso test, ma è molto meglio dell'Xperia XZ2, che ha gestito solo 4 ore e 40 minuti. Ci sono diverse modalità di risparmio energetico integrate nel menu Impostazioni che possono aiutarti a identificare e uccidere le app che consumano energia, nonché a ridurre la luminosità dello schermo ei processi in background. LG include un adattatore di ricarica rapida che supporta Quick Charge 3.0. È supportata anche la ricarica wireless.

Fotocamera intelligente

Il G7 ha due fotocamere da 16 megapixel sul retro, una ad angolo standard f / 1.6 con stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) e una grandangolare f / 1.9, oltre a una f / frontale da 8 MP, frontale 1.9 fotocamera.

Utilizzando il suo software ThinQ alimentato da AI, la fotocamera cerca di scegliere la migliore modalità di ripresa per i tuoi contenuti, utilizzando algoritmi interamente sul dispositivo: non ci sono aspetti basati su cloud. Mentre esplori il soggetto, sullo schermo compaiono piccole parole che mostrano ciò che il telefono sta immaginando che tu stia vedendo. Dopo pochi secondi, si blocca. È abbastanza bravo a identificare persone, paesaggi urbani, piante e cibo. Al chiuso e in condizioni di scarsa illuminazione ci vuole più tempo, ea volte siamo diventati impazienti e scattato senza aspettare che la fotocamera esegua le regolazioni. Le modifiche alla fotocamera AI su Huawei Mate 10 Pro sono più istantanee.

Nella maggior parte dei casi, l'intelligenza artificiale sbaglia per aumentare la saturazione dei colori, ridurre le ombre e aumentare i dettagli. Come puoi vedere di seguito, le foto di G7 sono nitide, con colori ricchi e saturi e un'ottima vista di dettagli come la ringhiera del balcone individuale degli edifici. Il rumore è praticamente inesistente. Ma accanto a una foto del Galaxy S9 +, l'immagine del G7 sembra un po 'fredda, priva del caldo bagliore dorato del sole sulla faccia dell'edificio che il GS9 cattura.

Nello scatto sopra, il G7 elimina l'ombra e leviga alcune delle trame più ruvide della facciata dell'edificio, ottenendo un aspetto più luminoso e morbido di quello che cattura l'S9 +. Entrambe le immagini hanno un bell'aspetto, quindi si tratta di una questione di preferenza. Se ti piace l'aspetto realistico, l'S9 + riesce a catturare le immagini così come sono, mentre la fotocamera potenziata dall'intelligenza artificiale del G7 si appoggia maggiormente alla post-elaborazione per creare immagini luminose e incisive.

L'intelligenza artificiale abilita anche una modalità in condizioni di scarsa illuminazione, che utilizza il binning a quattro pixel per creare scatti molto più luminosi, ma con una risoluzione inferiore in condizioni di scarsa illuminazione. Nell'interno buio di PC Labs, gli scatti che abbiamo fatto con il G7 sembrano molto più colorati e saturi di quelli che abbiamo fatto con un S9 +, anche se non sono necessariamente più nitidi.

In definitiva, il G7 e l'S9 + sono testa a testa quando si tratta di foto complessive. Se preferisci avere un obiettivo grandangolare in grado di catturare scatti quasi panoramici (con una leggera distorsione a barilotto), il G7 è il telefono che fa per te. Vanta anche la modalità bokeh con entrambe le fotocamere anteriore e posteriore, anche se è migliore con le doppie fotocamere posteriori, dove ne utilizza una per creare una mappa di profondità in scala di grigi mentre l'altra cattura l'immagine a colori.

Il sensore frontale da 8 MP scatta buoni selfie e beneficia anche dell'aumento dell'IA per modificare i colori e l'esposizione. Fare selfie in un ristorante buio è un'impresa molto più semplice. Registra video 4K a 30 fps fluidi e stabili, anche se l'S9 + con doppio OIS fa un lavoro migliore nel ridurre il jitter.

Software

Il G7 viene fornito con Android 8.0 Oreo. La skin personalizzata di LG apporta alcune modifiche visive, come lo splashing di app sulla schermata iniziale per impostazione predefinita e l'utilizzo di icone e menu personalizzati. Il telefono otterrà Android P, secondo LG, insieme ad aggiornamenti di funzionalità nel tempo. Alcuni di questi potrebbero essere nuove modalità della fotocamera, ad esempio, oppure LG potrebbe abilitare nuove cose da fare con il pulsante dell'Assistente Google (o consentirti di rimappare o disabilitare completamente il pulsante).

Dei 64 GB di memoria interna del nostro modello in prova, 44,1 GB sono disponibili per l'uso. Se prevedi di scattare molte foto o registrare video 4K, puoi utilizzare una scheda microSD per avere spazio aggiuntivo.

Conclusioni

I prossimi anni saranno grandiosi per gli smartphone. Il 5G verrà lanciato nel 2019, consentendo nuove applicazioni e nuovi fattori di forma. Potremmo vedere telefoni pieghevoli o dispositivi focalizzati su AR e VR. Ma per ora, abbiamo telefoni come il Samsung Galaxy S9 e l'LG G7 ThinQ, che rendono tutto un po 'migliore. Il G7 è ricco di funzionalità per soddisfare sia gli audiofili che i fotografi, rendendolo una solida alternativa a Samsung, anche se l'S9 + è un po 'più lucido in tutto e la nostra scelta degli editori.

LG G7 Fit - Specifiche

Dimensioni: 71,9 x 153,2 x 7,99 mm Peso: 158 gSoC: Qualcomm Snapdragon 821 MSM8996 ProCPU: 2x 2,35 GHz Kryo, 2x 1,6 GHz Kryo, Core: 4 GPU: Qualcomm Adreno 530, 653 MHz RAM: 4 GB, 1866 MHz Memoria: 32 GB , 64 GB Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXCD Display: 6,1 pollici, IPS, 1440 x 3120 pixel, 24 bit Batteria: 3000 mAh, Li-IonOS: Android 8.1 Oreo Fotocamera: 4640 x 3480 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps Scheda SIM: Nano -SIMWi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi DirectUSB: 3.1, USB Type-CBluetooth: 4.2 Posizionamento: GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou

Marca e modello

Informazioni su marca, modello e alias modello (se presente) di un dispositivo specifico.

Marchio dell'azienda che produce il dispositivo.

Nome del modello del dispositivo.

Nomi alternativi, con i quali è noto il modello.

Progettazione

Informazioni sulle dimensioni e sul peso del dispositivo, mostrate in diverse unità di misura. Materiali del corpo, colori disponibili, certificazioni.

Informazioni sulla larghezza, ovvero il lato orizzontale del dispositivo quando viene utilizzato nel suo orientamento standard.

Informazioni sull'altezza, ovvero il lato verticale del dispositivo quando viene utilizzato nel suo orientamento standard.

Informazioni sullo spessore / profondità del dispositivo in diverse unità di misura.

Informazioni sul peso del dispositivo in diverse unità di misura.

Volume stimato del dispositivo, calcolato dalle dimensioni fornite dal produttore. Vale per i dispositivi a forma di parallelepipedo rettangolare.

Informazioni sui colori in cui il dispositivo è disponibile sul mercato.

Materiali utilizzati nella fabbricazione del corpo del dispositivo.

Informazioni sugli standard in cui il dispositivo è certificato.

Scheda SIM

Il modulo SIM (Subscriber Identity Module) viene utilizzato nei dispositivi mobili per archiviare i dati che autenticano gli abbonati ai servizi mobili.

Informazioni sul tipo e le dimensioni (fattore di forma) della scheda SIM utilizzata nel dispositivo.

Informazioni sul numero di schede SIM, supportate dal dispositivo.

Informazioni su alcune funzioni specifiche relative alle schede SIM del dispositivo.

Reti

Una rete mobile (cellulare) è un sistema radio che consente a un gran numero di dispositivi mobili di comunicare tra loro.

GSM (Global System for Mobile Communications) è stato sviluppato per sostituire la rete cellulare analogica (1G), quindi viene definita rete mobile 2G. È stato migliorato con l'aggiunta di General Packet Radio Services (GPRS) e successivamente tramite la tecnologia Enhanced Data rate for GSM Evolution (EDGE).

UMTS è l'acronimo di Universal Mobile Telecommunications System. Basato sullo standard GSM, è considerato uno standard di rete mobile 3G. È stato sviluppato dal 3GPP e il suo principale vantaggio è la fornitura di una maggiore larghezza di banda ed efficienza spettrale, grazie alla tecnologia W-CDMA.

LTE è considerata la quarta generazione (4G) della tecnologia di comunicazione mobile. È stato sviluppato dal 3GPP sulla base delle tecnologie GSM / EDGE e UMTS / HSPA per aumentare la velocità e la capacità delle reti dati wireless. Un ulteriore sviluppo della tecnologia si chiama LTE Advanced.

Tecnologie di rete mobile e larghezza di banda

La comunicazione tra i dispositivi all'interno delle reti mobili viene realizzata tramite varie generazioni di tecnologie di rete, che forniscono una larghezza di banda diversa.

Esistono diverse tecnologie di rete che migliorano le prestazioni delle reti mobili principalmente mediante una maggiore larghezza di banda dei dati. Informazioni sulle tecnologie di comunicazione supportate dal dispositivo e la rispettiva larghezza di banda di uplink e downlink.

Sistema operativo

Il sistema operativo è il software di sistema, che gestisce e controlla il funzionamento dei componenti hardware del dispositivo.

Informazioni sul sistema operativo utilizzato dal dispositivo e sulla sua versione.

Nome e versione dell'interfaccia utente (UI) utilizzata dal sistema operativo (OS).

System on Chip (SoC)

Un sistema su chip (SoC) include in un singolo chip alcuni dei principali componenti hardware del dispositivo mobile.

Il SoC integra diversi componenti hardware come CPU, GPU, memoria, periferiche, interfacce, ecc. oltre al software per il loro funzionamento.

Informazioni sulla tecnologia di processo utilizzata nella produzione del chip. Il valore in nanometri rappresenta la metà della distanza tra gli elementi che compongono la CPU.

La CPU è l'unità di elaborazione centrale o il processore di un dispositivo mobile. La sua funzione principale è interpretare ed eseguire le istruzioni contenute nelle applicazioni software.

I bit della CPU sono determinati dalla dimensione dei bit dei registri del processore, dei bus di indirizzi e dei bus di dati. Le CPU a 64 bit offrono prestazioni migliori rispetto a quelle a 32 bit, che da parte loro hanno prestazioni migliori dei processori a 16 bit.

L'architettura del set di istruzioni (ISA) è un insieme di comandi utilizzati dal software per gestire il lavoro della CPU. Informazioni sul set di istruzioni che il processore può eseguire.

La memoria cache viene utilizzata dal processore per abbreviare il tempo necessario per accedere ai dati e alle istruzioni di uso frequente. La memoria cache L1 (livello 1) ha un volume ridotto, ma funziona più velocemente della RAM e degli altri livelli di memoria cache. Se il processore non trova i dati necessari in L1, continua a cercarli nella memoria cache L2. In alcuni processori la ricerca in L1 e L2 è simultanea.

La memoria cache L2 (livello 2) è più lenta di L1, ma ha invece una capacità maggiore, che le consente di memorizzare più dati nella cache. Proprio come L1, è molto più veloce della memoria di sistema (RAM). Se la CPU non trova i dati necessari in L2, procede a cercarli nella memoria cache L3 (se presente) o nella RAM.

Un core della CPU è l'unità processore, che esegue le istruzioni del software. Attualmente, oltre ai processori single-core, ci sono processori dual-core, quad-core, hexa-core e così via multi-core. Aumentano le prestazioni del dispositivo consentendo l'esecuzione di più istruzioni in parallelo.

La frequenza del processore descrive la sua frequenza di clock in cicli al secondo. Viene misurata in Megahertz (MHz) o Gigahertz (GHz).

La GPU è un'unità di elaborazione grafica, che gestisce i calcoli per applicazioni grafiche 2D / 3D. Nei dispositivi mobili la GPU viene solitamente utilizzata da giochi, interfaccia utente, riproduzione video, ecc. La GPU può anche eseguire calcoli in applicazioni tradizionalmente gestite dalla CPU.

La frequenza è la frequenza di clock del processore grafico (GPU), misurata in Megahertz (MHz) o Gigahertz (GHz).

La RAM (Random-Access Memory) viene utilizzata dal sistema operativo e da tutte le applicazioni installate. I dati nella RAM vengono persi dopo lo spegnimento o il riavvio del dispositivo.

Informazioni sul tipo di RAM utilizzata dal dispositivo.

Informazioni sul numero di canali RAM integrati nel SoC. Più canali significano velocità di trasferimento dati più elevate.

La frequenza della RAM si riferisce direttamente alla velocità di lettura / scrittura dalla / nella memoria RAM.

Archiviazione

Ogni dispositivo mobile ha una memoria incorporata (memoria interna) con una capacità fissa.

Informazioni sulla capacità della memoria integrata del dispositivo. A volte lo stesso modello può essere offerto in varianti con diversa capacità di memoria interna.

Schede di memoria

Le schede di memoria vengono utilizzate nei dispositivi mobili per espandere la loro capacità di archiviazione esterna.

I vari tipi di schede di memoria sono caratterizzati da diverse dimensioni e capacità. Informazioni sui tipi di schede di memoria supportati.

Display

Il display di un dispositivo mobile è caratterizzato dalla sua tecnologia, risoluzione, densità di pixel, lunghezza diagonale, profondità di colore, ecc.

Una delle caratteristiche principali del display è il suo tipo / tecnologia, da cui dipende le sue prestazioni.

Nei dispositivi mobili le dimensioni del display sono rappresentate dalla lunghezza della diagonale misurata in pollici.

Larghezza approssimativa del display

Altezza approssimativa del display

Il rapporto tra il lato lungo e il lato corto del display

La risoluzione del display mostra il numero di pixel sul lato orizzontale e verticale dello schermo. Maggiore è la risoluzione, maggiori saranno i dettagli del contenuto visualizzato.

Informazioni sul numero di pixel per centimetro (ppcm) o per pollice (ppi) del display. Maggiore è la densità dei pixel, più dettagliate e chiare sono le informazioni visualizzate sullo schermo.

La profondità del colore del display è anche nota come profondità di bit. Mostra il numero di bit utilizzati per i componenti di colore di un pixel. Informazioni sul numero massimo di colori che lo schermo può visualizzare.

La percentuale stimata dell'area dello schermo rispetto all'area anteriore del dispositivo.

Informazioni su altre funzioni e caratteristiche del display.

Sensori

Diversi sensori misurano diverse grandezze fisiche e le convertono in segnali riconoscibili dal dispositivo mobile.

I sensori variano per tipo e scopo. Aumentano la funzionalità complessiva del dispositivo in cui sono integrati.

Fotocamera posteriore

La fotocamera principale del dispositivo mobile è generalmente posizionata sul retro e può essere combinata con una o più fotocamere aggiuntive.

Informazioni sul tipo di sensore della fotocamera. Alcuni dei tipi di sensori di immagine più utilizzati sui dispositivi mobili sono CMOS, BSI, ISOCELL, ecc.

L'apertura (numero f-stop) indica la dimensione dell'apertura del diaframma dell'obiettivo, che controlla la quantità di luce che raggiunge il sensore di immagine. Più basso è il numero di f-stop, maggiore è l'apertura del diaframma, quindi, più luce raggiunge il sensore. Di solito, il numero f-stop specificato è quello che corrisponde alla massima apertura possibile del diaframma.

La lunghezza focale è la distanza in millimetri dal punto focale del sensore di immagine al centro ottico dell'obiettivo. L'equivalente di 35 mm indica la lunghezza focale alla quale una fotocamera full frame raggiungerà un angolo di campo uguale a quello della fotocamera del dispositivo mobile. Viene misurata moltiplicando la lunghezza focale nativa della fotocamera per il fattore di ritaglio del sensore. Il fattore di ritaglio stesso può essere determinato come il rapporto tra le distanze diagonali del sensore di immagine nella fotocamera da 35 mm e un dato sensore.

Nella fotografia, il campo visivo (FoV) dipende non solo dalla lunghezza focale dell'obiettivo ma anche dalle dimensioni del sensore. È derivato dall'angolo di campo dell'obiettivo e dal fattore di ritaglio del sensore. L'angolo di campo dell'obiettivo è una misura dell'angolo tra i due punti più lontani separati all'interno del fotogramma misurato diagonalmente. In poche parole, questa è la quantità di una scena davanti alla fotocamera che verrà catturata dal sensore della fotocamera.

Le fotocamere posteriori dei dispositivi mobili utilizzano principalmente un flash LED. Può arrivare in una configurazione singola, doppia o multi-luce e in diverse disposizioni.

Una delle caratteristiche principali delle fotocamere è la risoluzione delle immagini. Indica il numero di pixel sulle dimensioni orizzontale e verticale dell'immagine, che può anche essere mostrato in megapixel che indicano il numero approssimativo di pixel in milioni.

Informazioni sulla risoluzione massima alla quale la fotocamera posteriore può riprendere video.

Informazioni sul numero massimo di fotogrammi al secondo (fps) supportati dalla fotocamera posteriore durante la registrazione di video alla massima risoluzione. Alcuni dei principali frame rate standard per la registrazione e la riproduzione di video sono 24 fps, 25 fps, 30 fps, 60 fps.

Informazioni su funzionalità software e hardware aggiuntive della fotocamera posteriore che ne migliorano le prestazioni complessive.

Fotocamera anteriore

Gli smartphone moderni hanno una o più fotocamere anteriori e il loro posizionamento ha portato a vari concetti di design: fotocamera pop-up, fotocamera rotante, tacca, perforazione, fotocamera sotto il display, ecc.

L'apertura (numero f-stop) indica la dimensione dell'apertura del diaframma dell'obiettivo, che controlla la quantità di luce che raggiunge il sensore di immagine. Più basso è il numero di f-stop, maggiore è l'apertura del diaframma, quindi, più luce raggiunge il sensore. Di solito, il numero f-stop specificato è quello che corrisponde alla massima apertura possibile del diaframma.

Nella fotografia, il campo visivo (FoV) dipende non solo dalla lunghezza focale dell'obiettivo ma anche dalle dimensioni del sensore. È derivato dall'angolo di campo dell'obiettivo e dal fattore di ritaglio del sensore. L'angolo di campo dell'obiettivo è una misura dell'angolo tra i due punti più lontani separati all'interno del fotogramma misurato diagonalmente. In poche parole, questa è la quantità di una scena davanti alla fotocamera che verrà catturata dal sensore della fotocamera.

Informazioni sul numero di pixel sulle dimensioni orizzontale e verticale delle foto scattate dalla fotocamera anteriore, indicate anche in megapixel.

Informazioni sulla risoluzione massima dei video ripresi dalla fotocamera anteriore.

Le fotocamere digitali sono in grado di riprendere video a diversi fotogrammi al secondo (fps). Alcuni dei principali frame rate standard per la registrazione e la riproduzione di video sono 24 fps, 25 fps, 30 fps, 60 fps. Informazioni sui massimi fps possibili per la ripresa di video alla massima risoluzione possibile.

Audio

Informazioni sul tipo di altoparlanti e sulle tecnologie audio supportate dal dispositivo.

L'altoparlante è un dispositivo che riproduce vari suoni come suonerie, sveglie, musica, chiamate vocali e così via. Informazioni sul tipo di altoparlanti utilizzato dal dispositivo.

Radio

La radio in un dispositivo mobile è un ricevitore radio FM integrato.

Informazioni se il dispositivo dispone o meno di un ricevitore radio FM.

Tracciamento / posizionamento

Informazioni sulle tecnologie di posizionamento e navigazione supportate dal dispositivo.

Il servizio di tracciamento / posizionamento è fornito da vari sistemi di navigazione satellitare, che tracciano il posizionamento geospaziale autonomo del dispositivo che li supporta. I sistemi di navigazione satellitare più diffusi sono il GPS e il GLONASS. Esistono anche tecnologie non satellitari per la localizzazione di dispositivi mobili come Enhanced Observed Time Difference, Enhanced 911, GSM Cell ID.

Wi-Fi è una tecnologia che fornisce connessioni dati wireless tra vari dispositivi entro un breve raggio.

La comunicazione Wi-Fi tra i dispositivi è realizzata tramite gli standard IEEE 802.11. Alcuni dispositivi hanno la possibilità di fungere da hotspot Wi-Fi fornendo l'accesso a Internet per altri dispositivi nelle vicinanze. Wi-Fi Direct (Wi-Fi P2P) è un altro utile standard che consente ai dispositivi di comunicare tra loro senza la necessità di un punto di accesso wireless (WAP).

Bluetooth

Bluetooth è uno standard per il trasferimento di dati wireless sicuro tra diversi tipi di dispositivi su brevi distanze.

La tecnologia ha diverse versioni, che migliorano la velocità di connessione, la portata, la connettività e la rilevabilità dei dispositivi. Informazioni sulla versione Bluetooth del dispositivo.

Il Bluetooth utilizza vari profili e protocolli relativi a uno scambio più rapido di dati, risparmio energetico, migliore rilevabilità del dispositivo e così via. Alcuni di quelli supportati dal dispositivo sono elencati qui.

Universal Serial Bus (USB) è uno standard di settore che consente a diversi dispositivi elettronici di scambiare dati.

Esistono diversi tipi di connettori USB: quello Standard, i connettori Mini e Micro, i connettori On-The-Go, ecc. Tipo di connettore USB utilizzato dal dispositivo.

Esistono diverse versioni dello standard Universal Serial Bus (USB): USB 1.0 (1996), USB 2.0 (2000), USB 3.0 (2008), ecc. Con ogni versione successiva la velocità di trasferimento dei dati aumenta .

L'interfaccia USB dei dispositivi mobili può essere utilizzata per diversi scopi come la ricarica della batteria, l'utilizzo del dispositivo come memoria di massa, host, ecc.

Videos about this topic

LG G7 fit Dual\: la nostra presentazione
The LG G7 has a Big Problem.
LG G7 Fit hard reset
BONITO por fuera, ESCASO por dentro\: LG G7 Fit review
Honor Play vs LG G7 Fit - Camera Test
LG G7 fit unboxing