Recensione del mouse da gioco Logitech G203 Lightsync

Logitech G203 Lightsync è molto simile a quello che è venuto prima, ma non è poi così male.

Di Jacob Ridley, 6 maggio 2020

(Immagine: © Logitech G)

Il nostro verdetto

Logitech G203 Lightsync è molto simile a G203 Prodigy: affidabile, reattivo e leggero. Il fatto che il grado di configurazione dei LED di bordo sia l'unico segno distintivo tra i due significa che quello che trovi più economico viene fuori in primo piano.

  • Conveniente
  • Illuminazione RGB a tre zone
  • Leggero

Contro

  • G203 Prodigy è più economico per ora
  • Forte concorrenza a questo prezzo

Se trovi familiare Logitech G203 Lightsync, non sei l'unico. L'ultimo mouse da gioco di Logitech G potrebbe essere considerato un nuovo arrivato, ma è quasi funzionalmente identico al G203 Prodigy che lo ha preceduto. Indipendentemente da ciò, è un mouse da gioco popolare e abbastanza economico, quindi forse è necessario un riesame.

Sensore - DPI ottico - Interfaccia 250-8.000 - Pulsanti cablati (USB) - 5 Ergonomico - Peso per destrimani - 85 g Prezzo - $ 40 | £ 35

Il G203 Lightsync è un mouse cablato: è Lightspeed quello che stai cercando se cerchi un roditore wireless. Invece, Lightsync denota la completa compatibilità di questo mouse con l'app Logitech G e il sistema di illuminazione RGB, che è in grado di unificare gli effetti di illuminazione RGB tra i prodotti Logitech compatibili. Ciò che è un po 'confuso è che anche i prodotti non Lightsync sono in grado di integrarsi con detta app a vari livelli.

Qui sta uno dei cambiamenti introdotti con G203 Lightsync: il grado in cui puoi giocherellare con le sue luci RGB in-app. Questo è solo uno dei due piccoli cambiamenti in totale tra esso e il G203 Prodigy. Laddove Prodigy ha una sola zona Lightsync configurabile all'interno dell'app Logitech G, Lightsync ne ha tre.

È tutt'altro che una revisione significativa, ma ammetto che non c'è molto da cambiare nella costruzione altrimenti semplice del G203. Le tre zone di illuminazione titolari si trovano tutte all'interno della sottile striscia che si estende sul poggiapolsi posteriore, con il logo in alto che assume lo stesso colore della zona di illuminazione RGB centrale. Anche se sarebbe stato bello avere il controllo indipendente del logo stesso, l'opzione consente splendidi effetti di gradiente tricolore che si estendono da un lato all'altro del mouse.

L'illuminazione a tre zone di G203 Lightsync consente anche due nuovi effetti di illuminazione RGB: onda di colore e fusione di colori.

Abbinali con l'opzione bianca e grigia leggermente ottimizzata di G203 Lightsync (al contrario dell'opzione bianca e nera precedentemente disponibile con Prodigy) e sei su qualcosa di abbastanza sorprendente per $ 40. Esatto, l'unica altra differenza da notare con il G203 Lightsync rispetto al suo predecessore è l'introduzione di una prenotazione della rotella di scorrimento grigia, in contrasto con il nero standard da palude adottato in precedenza.

Ho scelto la colorazione bianca per l'unità di prova per questa recensione, e anche se non posso dirti come sarà tra cinque anni, posso dirti che sembra piuttosto sorprendente fuori dagli schemi .

È tutto da segnalare in termini di modifiche tra i due modelli G203: ti avevo detto che erano quasi identici, no? Tuttavia, il G203 Prodigy è ormai fuori uso e sembra che tutte le parti un tempo destinate al Prodigy siano state destinate al Lightsync da qui in poi.

Aspettati lo stesso design quasi ambidestro con il G203 Lightsync, completo di due pulsanti sotto il punto in cui si trova il pad del pollice della mano destra. Questi non sono rimovibili o sostituibili sul lato opposto, il che certamente si presenta come un difetto sorprendente nel design altrimenti unico del Logitech G203. Tuttavia, è un design semplice, che Logitech chiama giustamente "provato e vero".

Recensione di Logitech G203 Lightsync

Un mouse da gioco minuscolo, vivace e conveniente

Conclusione

È un aggiornamento modesto, ma G203 Lightsync di Logitech è una buona scelta attenta al budget per gli appassionati di mouse con shell piccola.

  • Torna all'inizio
  • Let's Lightsync Up
  • Illumina il G Hub
  • Basso costo, bassa manutenzione
  • Specifiche di Logitech G203 Lightsync

Opzioni di illuminazione migliorate

Specifiche solide del sensore per il prezzo

Fondamentalmente identico al G203 Prodigy

Piccolo per una presa in stile palmo

Il mouse da gioco più semplice di Logitech è appena diventato un po 'più appariscente. Il G203 Lightsync ($ 39,99) aggiorna il G203 Prodigy dell'azienda con un po 'più di spazio per la personalizzazione RGB. Se stai cercando un mouse da gioco senza fronzoli, il G203 (Lightsync o altro) è una scelta decente. È leggero ed è veloce, ed è davvero tutto ciò di cui hai bisogno per la maggior parte dei giochi. Ci sono aree in cui Logitech avrebbe potuto apportare alcuni miglioramenti? Decisamente. Ma per il prezzo, l'alta qualità di Lightsync è sufficiente per renderlo una scelta entry-level sicura.

Let's Lightsync Up

Il G203 Lightsync è un semplice mouse cablato e, poiché è quasi identico a un mouse in circolazione da alcuni anni, potrebbe sembrare molto familiare. I suoi pulsanti rientrano nel layout del mouse da gioco a sei pulsanti per la mano destra: due clic, una rotellina di scorrimento e un pulsante di selezione preimpostato DPI nella colonna centrale. Sul lato sinistro, hai due macro laterali. È semplice quanto un mouse da gioco per destrorsi.

In linea con la tendenza generale verso mouse più leggeri e compatibili con la concorrenza, il G203 è più piccolo del puntatore da gioco medio, misurando 1,38 per 4,5 per 2,28 pollici. Quella statura più piccola lo mette più in linea con i "mini" mouse eSport realizzati per i giocatori con impugnatura stile artiglio, come il Razer Viper Mini e il Cooler Master MM710. A differenza di quei topi, tuttavia, una forma di base ad alta pendenza impedisce al fondo della mano di trascinarsi dietro il mouse quando lo si tiene con il palmo della mano. Nonostante la forma più piccola, il G203 non ha un grande vantaggio in termini di peso: a 2,86 once, è un peso medio per un mouse competitivo, un po 'più pesante di quanto ci si aspetterebbe per uno così piccolo.

La forma è sorprendente, tuttavia. Sebbene non abbia la gobba ergonomica vicino alla base del pollice che cerco nei topi destrimani, non è scomodo da tenere in mano. In una categoria sempre più definita dai topi "finti ambidestri", che si vantano di fornire poco o nessun supporto alla tua mano, questo non è un risultato da poco. Piuttosto che usare una forma che guida la tua mano in una posizione specifica, il G203 bilancia le cose semplicemente sollevando la base del mouse completamente da sinistra a destra. Anche se il mouse è tecnicamente inferiore alla media, sembra che la tua mano stia andando in alto.

Prodotti simili

Razer Basilisk Ultimate

Mouse wireless Logitech G903 Lightspeed e tappetino di ricarica Powerplay

Glorious PC Gaming Race Model D

Corsair Ironclaw RGB Wireless

Razer Viper Mini

Mouse da gioco Cooler Master MM710

Con un mouse così semplice ed economico, il sensore ottico è incredibilmente importante. Mentre la maggior parte dei mouse da gioco premium, in particolare quelli dei principali produttori, tendono a funzionare bene, c'è più spazio per la variazione nella parte bassa dello spettro. Detto questo, non ricordo un momento in cui un prodotto Logitech abbia deluso sul fronte del tracciamento. Il sensore "gaming-grade" proprietario del G203 Lightsync traccia fino a 8.000 dpi e, come il Prodigy, è preciso fino a 200 pollici al secondo. È nello stesso campo da baseball con la maggior parte dei mouse moderni della sua categoria, ma non rivoluzionario.

Ultimo ma certamente non meno importante, dovremmo parlare dell'illuminazione RGB del G203 Lightsync, poiché rappresenta l'aggiornamento principale del mouse. Come il G203 Prodigy, il Lightsync presenta due elementi di illuminazione, un logo luminoso sulla base e un bordo RGB intorno alla parte posteriore del mouse. A differenza del Prodigy, tuttavia, Lightsync consente di impostare tre zone di illuminazione distinte per il lato sinistro, centrale e destro del cerchio. Sebbene sia un miglioramento, la personalizzazione non è eccezionale: stranamente, non è possibile impostare un colore o un motivo separato per il logo. (Fonde il colore dalle sezioni sinistra e centrale del cerchio.)

Questo smentisce un problema più ampio: il G203 Lightsync non è un gran miglioramento rispetto al suo predecessore. Sebbene ci sia un aggiornamento, è il minimo indispensabile per aggiornare il design e mantenere il suo prezzo attuale. Questo non cambia davvero nulla per l'acquirente medio di un nuovo mouse, è comunque un buon mouse, ma non vale la pena scambiare i miglioramenti nel tuo Prodigy.

Illumina il G Hub

G203 Lightsync supporta il software di configurazione dell'hardware di gioco di Logitech, G Hub. G Hub è tra i migliori e più intuitivi software di configurazione per i mouse. È molto facile rimappare i pulsanti, creare macro, impostare i quattro preset DPI di un profilo e, naturalmente, personalizzare l'illuminazione RGB del mouse.

Tramite G Hub, puoi creare tutti i profili di configurazione che desideri e sincronizzarli con i giochi sul tuo sistema. Il G203 Lightsync non ha memoria integrata, quindi quei profili sono bloccati sul tuo dispositivo. È un peccato, soprattutto per un mouse con tendenze eSport, ma previsto visto il suo prezzo.

Videos about this topic

Logitech G203 LIGHTSYNC Gaming Mouse (UNBOXING+REVIEW)!!
Glorious Model O vs Logitech G203 (Which One is Better?)
Logitech G203 LIGHTSYNC Review - The Best Budget Mouse of 2020!
Logitech G203 Review
IMPROVED? Logitech G203 Lightsync... New gold standard? (G102 2nd gen) Techspin Review
G203 Lightsync Review\: Top tier budget mouse (4k quality video o.o)