Recensione Marshall Major (Black): Marshall Major (Black)

  • >

    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    • 6
    • 7
    Confronta questi

    Sony WH-1000XM3

    Cuffie Bose con eliminazione del rumore 700

    Jabra Elite Active 65t

    Apple AirPods 2019

    The Good Le cuffie Marshall Major, straordinariamente attraenti, eliminano il rumore esterno e offrono un ampio palcoscenico sonoro che si adatta a qualsiasi tipo di musica.

    Il cattivo I cuscinetti auricolari in vinile trattengono il calore e il design sopra l'orecchio può essere scomodo dopo diverse ore di uso continuo.

    Conclusione Le cuffie Marshall Major sono all'altezza della forte eredità di Marshall con una forma familiare e un'acustica eccellente per abbinarsi alla sua linea di amplificatori.

    Rivedi le sezioni

    • Revisione
    • Specifiche
    • CNET
    • Audio
    • Cuffie
    • Marshall Major (nero)

    Introduzione Le cuffie Marshall Majors on-ear chiuse offrono funzionalità di eliminazione del rumore per andare al lavoro, a scuola e ovunque nel mezzo. Con un prezzo di $ 100, i Majors offrono dettagli sonori eccellenti ed elementi di design funzionali come un archetto avvolto in Tolex e un jack per cavo zigrinato che sono sinonimo del nome Marshall. Con poche lamentele a parte problemi di vestibilità e orecchie calde dopo un ascolto prolungato, le cuffie Marshall Major offrono un tocco sartoriale e una brillante capacità tonale e sarebbero un acquisto utile per il tuo prossimo paio di cuffie.

    Design e caratteristiche È difficile confrontare le cuffie Marshall Major con qualsiasi altro dispositivo di ascolto sul mercato a parte la linea di amplificatori Marshall. Il set completamente nero ha una deliberata somiglianza estetica con gli amplificatori Marshall e le insegne della compagnia bianca sono posizionate in modo prominente all'esterno dei padiglioni sinistro e destro.

    In effetti, anche l'archetto in morbida pelle è avvolto con il tessuto in vinile flessibile Tolex di Marshall che ha ricoperto gli amplificatori per chitarra Fender e le custodie per chitarra Coffin Case sin dagli anni '60. In questo caso, funge da ulteriore livello di protezione contro gli elementi naturali mentre li indossi all'aperto.

    Anche il resto della costruzione riceve la stessa attenzione: i doppi driver da 40 mm si nascondono all'interno dei padiglioni auricolari dietro una fibra intrecciata a reticolo e l'auricolare esterno è avvolto in morbida pelle nera che si sente a suo agio nell'istante in cui li metti sulla tua testa. Inoltre, la gabbia metallica girevole consente la regolazione verticale e si ripiega anche nell'area dell'archetto per uno stoccaggio organizzato.

    Marshall, curiosamente, omette una borsa per il trasporto dal contenuto della confezione, ma gli daremo il beneficio del dubbio e presumeremo che non ce ne sia bisogno, data la gomma resistente e la plastica spessa che rivestono le articolazioni degli auricolari e dell'archetto. Indipendentemente da ciò, Marshall sostiene le cuffie Major con una garanzia di un anno.

    Il cavo unilaterale da 6 piedi si estende dal padiglione auricolare sinistro e include una parte arrotolata di diversi centimetri verso il basso che aggiunge ulteriore flessibilità ed è utile se riponi il tuo lettore musicale in uno zaino o in una borsa. Anche il connettore da 3,5 mm è unico e prende in prestito il suo design dal cablaggio della chitarra con pressacavo a molla extra resistente e un adattatore extra da un quarto di pollice è incluso nella confezione.

    Recensione Marshall Major III Bluetooth: cuffie wireless da sballo

    L'amatissimo marchio britannico ha migliorato la sua portata wireless on-ear, perfetta per le teste metal e hip-hop

    Cuffie Bluetooth Marshall Major III, che durano 30 ore tra una ricarica e l'altra. Fotografia: Samuel Gibbs / The Guardian

    Cuffie Bluetooth Marshall Major III, che durano 30 ore tra una ricarica e l'altra. Fotografia: Samuel Gibbs / The Guardian

    Ultima modifica venerdì 7 dicembre 2018 10.50 GMT

    Le cuffie Bluetooth Marshall Major III sono le ultime novità nella gamma di cuffie wireless dell'amatissimo marchio audio britannico e, sebbene le modifiche siano minori rispetto all'ultimo paio, sono comunque una combinazione vincente di aspetto, suono e durata della batteria.

    / p>

    Stile classico Marshall snellito

    Faresti fatica a notare la differenza a prima vista tra il Bluetooth Major II del 2016 e il nuovo Bluetooth Major III. Ma confrontali fianco a fianco e ti rendi conto che sono più sottili e dall'aspetto migliore, mantenendo il classico stile Marshall in vinile nero.

    Infatti, le nuove cuffie sono più leggere di 24 g, che abbinate a cuscinetti auricolari più morbidi le rendono un tocco più comode da indossare. Mi stringono ancora la testa piuttosto forte, ma la fascia superiore cede un po ', quindi alla fine si indosseranno.

    Sono cuffie on-ear, nel senso che si trovano direttamente sull'orecchio, non attorno ad esso. Le braccia sono più sottili e semplificate, ma mantengono la loro altezza, i gradi di libertà di torsione e inclinazione in modo che siano piatte contro l'orecchio.

    Connettività e controlli

    Il joystick sul padiglione auricolare sinistro si occupa dei controlli. Fotografia: Samuel Gibbs / The Guardian

    I controlli sono stati semplificati per Major III, con il brillante joystick in metallo color oro nella parte inferiore del telefono sinistro che assume tutte le funzionalità. Tieni premuto per alcuni secondi per accenderli o spegnerli, premilo una volta per mettere in pausa o riprodurre la musica, due volte per attivare Google Assistant o Siri, inclinalo a sinistra oa destra per saltare la traccia e su o giù per regolare il volume. Funziona tutto molto bene e ti chiedi perché così tanti altri produttori non hanno uno schema di controllo simile.

    La connessione Bluetooth è forte in tutti gli scenari e supporta aptX per una maggiore fedeltà e uno streaming a bassa latenza con i moderni smartphone Android. L'accoppiamento è facile: tieni premuto il joystick per qualche secondo in più quando accendi le cuffie e trovale sul telefono.

    Una presa per cuffie analogiche standard da 3,5 mm si trova nel padiglione destro per ascoltare via cavo o quando la batteria si scarica.

    Suono

    L'imbottitura migliorata e i padiglioni più leggeri continuano a produrre un suono forte e chiaro che si adatta a una più ampia varietà di generi. Fotografia: Samuel Gibbs / The Guardian

    Le cuffie Major hanno sempre suonato bene con il rock e generi simili, ma le Major III Bluetooth si adattano a una gamma più ampia di tipi di musica. Suonano ancora benissimo con la musica rock, ma dai loro qualcosa di leggermente più sottile come la versione live di Hotel California degli Eagles from Hell Freezes Over e puoi sentire una buona separazione, una grancassa incisiva e una voce chiara.

    Il suono è molto diretto e chi cerca bassi potenti dovrà cercare altrove. Ma i Marshall fanno suonare bene qualsiasi cosa, da Librarian di My Morning Jacket e Do I Wanna Know? dagli Arctic Monkeys alla fine indie-rock delle cose, a brani hip-hop come Forgot About Dre di Dr Dre o Can't Take It With Me dei Blue Sky Black Death.

    30 ore tra una ricarica e l'altra

    Le cuffie vengono caricate tramite cavo microUSB con una piccola luce LED che mostra lo stato di alimentazione. Fotografia: Samuel Gibbs / The Guardian

    Le nuove Marshall sono durate ben più di 30 ore nei miei test, rendendole alcune delle cuffie Bluetooth con la più lunga durata in circolazione. Probabilmente sarai in grado di passare settimane di pendolarismo tra una tariffa e l'altra, anche a volumi relativamente elevati.

    Si caricano nella metà del tempo rispetto al modello precedente, passando da scariche a completamente cariche in circa tre ore tramite la presa microUSB nel padiglione auricolare destro.

    Osservazioni

    Il classico stile Marshall è stato snellito e aggiornato per il 2018. Foto: Samuel Gibbs / The Guardian

    • Puoi condividere la tua musica collegando un cavo delle cuffie alle cuffie durante lo streaming di musica tramite Bluetooth
    • Si piegano per diventare relativamente compatti per i viaggi
    • I Major III si isolano relativamente bene per le cuffie on-ear, il che significa che non devi far esplodere la musica
    • Le vecchie cuffie Bluetooth Major II erano piuttosto robuste e quelle nuove si sentono altrettanto ben fatte
    • Si connettono a un solo dispositivo alla volta, ma possono essere accoppiati a più telefoni, tablet e computer

    Prezzo

    Le Marshall Major III Bluetooth sono disponibili solo in nero e costano £ 129, il che le colloca nella fascia media delle cuffie Bluetooth. I concorrenti vanno da circa £ 50 in su. La generazione precedente Major II Bluetooth è ancora in vendita per £ 69, mentre una versione solo cablata del Major III costa £ 69 e il Marshall Mid Bluetooth costa £ 169.

    Verdetto

    Le Marshall Major III Bluetooth sono un altro brillante paio di cuffie on-ear wireless del marchio audio britannico che offrono un suono eccezionale, una durata della batteria molto lunga e uno stile classico.

    Non sono perfette, mi stringono la testa un po 'troppo forte, mancano di NFC per l'accoppiamento istantaneo e con il costo delle cuffie Bluetooth in calo negli ultimi due anni non hanno un buon rapporto qualità-prezzo come nel 2016 .

  • Videos about this topic

    Fake vs Real Marshall Major 2 Bluetooth Headphones - Here\'s how to spot a Replica!
    Marshall Major III Bluetooth Headphones (Brown) Unboxing and Review (w/Pros and Cons)
    Marshall - Major III Bluetooth Headphones - Full Overview English
    Marshall Major III _(Z Reviews)_ ◼️😌◼️
    Marshall Major 3 Fake vs Real from Amazon and How to Enable aptX codec
    Marshall - Major IV - Full Overview