Recensione delle cuffie Marshall Major IV: dolcezza sonora all'orecchio

I cuscinetti per auricolari sono più piccoli e si trovano sopra invece che sopra l'orecchio. È più comodo di quanto si possa pensare e l'eccellente suono del Marshall Major IV aiuta l'esperienza.

Collaboratore freelance, TechHive |

Le migliori offerte tecnologiche di oggi

Scelto dagli editori di TechHive

Migliori offerte su ottimi prodotti

Scelto dagli editori di Techconnect

Marshall Major IV

A prima vista, ho pensato che Zound Industries, la società che produce altoparlanti e cuffie su licenza di Marshall Amplification, dovesse prendermi in giro. Le tazze del Marshall Major IV da $ 150 non sono abbastanza grandi da adattarsi alle orecchie di un bambino di cinque anni, figuriamoci a quelle di un adulto.

Poi li indosso. Sarò dannato. C'è un metodo per questa follia "on-ear" rispetto alla tradizionale follia "over-ear".

Questa recensione fa parte della copertura di TechHive delle migliori cuffie, dove troverai recensioni di prodotti concorrenti, oltre a una guida per l'acquirente alle funzionalità da considerare quando fai acquisti.

Nelle tue tazze

Mi sarebbe piaciuto partecipare all'incontro in cui è stata presentata l'idea della prima cuffia "on-ear". Sopracciglia alzate in abbondanza, ne sono sicuro. Sono anche sicuro che i dubbi sono scomparsi una volta che i dirigenti che venivano proposti li hanno effettivamente provati. Possono essere abbastanza comodi, e se il primo lotto suonava qualcosa di simile al Marshall Major IV, quelle sopracciglia si alzavano ancora una volta per ragioni completamente diverse.

Allora perché funziona sull'orecchio? Il fatto è che le cuffie devono entrare in contatto con la tua testa a un certo punto, e se non esercitano una pressione eccessiva sulle orecchie esterne, questo può essere un posto buono come un altro. Detto questo, ci vuole un po 'per abituarsi. Almeno per me lo ha fatto: il fatto che le Marshall Major IV siano cuffie on-ear non sono nemmeno registrate con un tester che ha commentato solo il buon suono.

Inoltre, ci sono tantissime cuffie là fuori e solo le migliori hanno cuscinetti per le cuffie che impediscono alle tue orecchie di entrare in contatto con le rigide griglie interne dell'altoparlante. Il modo in cui i piccoli cuscini sulle coppe del Marshall Major IV poggiano sulle tue orecchie significa che non sentirai mai una superficie dura e grattugiata.

Sebbene la cavità del driver sia ben centrata sui canali uditivi, il design on-ear consente un po 'più di rumore ambientale nelle orecchie rispetto ai design over-ear. Non molto, ma alcuni. Mi piace, ma potresti no.

Le cuffie on-ear Marshall Major IV si affidano a un unico joystick multifunzione per il controllo. È una gioia una volta che ci sei abituato. Gioco di parole.

All'interno delle minuscole coppe ci sono driver da 40 mm di alta qualità. Come faccio a sapere che sono di alta qualità? Perché queste cuffie suonano in modo eccellente. Ma lo sapevi perché hai visto il logo dell'Editor's Choice in alto. Il Marshall Major IV utilizza Bluetooth 5.0 e c'è una porta USB-C per caricare la batteria (è supportata anche la ricarica wireless, sebbene nella confezione sia incluso solo un cavo USB). La cuffia ha anche un jack da 3,5 mm per l'uso cablato e il cavo in dotazione è molto bello, di tipo elastico, il migliore che abbia mai visto con un auricolare.

Un minuscolo joystick multifunzione viene utilizzato per accendere e accoppiare via Bluetooth queste lattine, regolare il volume, selezionare la traccia successiva / precedente e richiamare l'assistente digitale del telefono. Controlla anche le tue chiamate.

C'è una piccola curva di apprendimento associata al joystick, che è colorato in oro Marshall, ma è certamente più facile che cercare più pulsanti una volta che ci sei abituato.

Bontà sonora, lunga durata della batteria

I Marshall Major IV suonano alla grande e, per i miei gusti personali, sono quasi perfettamente equalizzati. La prima parola che mi è passata per la mente quando ho riprodotto la prima traccia è stata "tight". Il Marshall Major IV non è carico di fondo nel senso del subwoofer, ma c'è un po 'di bassi estremamente concentrati, il che significa che i bassi si inclinano leggermente verso la gamma medio-bassa. Potresti anche interpretare "stretto" come "incisivo", come in quello che cerco quando mixo il basso nella mia musica. Mi piace. Le opinioni, ancora una volta, varieranno.

Oltre a ciò, la definizione complessiva della gamma media è eccellente. Sono stato facilmente in grado di individuare i singoli strumenti, senza che la loro posizione nel palcoscenico fosse eccessivamente accentata. La fascia alta è brillante senza essere eccessivamente così.

In conclusione, le Marshall Major IV sono alcune delle cuffie preferite di maggio e le inserirò nella mia collezione di missaggi. Cablato ovviamente. Sebbene non siano stati indicati come top dog dagli altri ascoltatori che ho consultato, le loro opinioni erano universalmente positive.

Mi piacerebbe dire che le cuffie hanno funzionato per le 80 ore dichiarate, ma mi sono durate una buona settimana con un paio di ore di utilizzo ogni notte e la mia recensione aveva una scadenza allegata. Ho intenzione di continuare a usare queste lattine per un bel po 'di tempo, quindi scriverò un aggiornamento a questa storia se scopro che l'affermazione è esagerata.

Lattine eccellenti

Nel mio ufficio ho un altoparlante Marshall 1960A 4x12 della fine degli anni '60 e un amplificatore CODE da 50 watt nella mia stanza della musica. Per me Marshall è attrezzatura da studio e da palco, non elettronica di consumo. Quindi, sono lieto che l'azienda leggendaria abbia selezionato un produttore di qualità per concedere in licenza il suo marchio.

Le Marshall Major IV potrebbero essere un po 'più costose di quanto potrebbero essere, ma il supplemento di nostalgia non è eccessivo per una cuffia che suona così bene.

Revisione Marshall Major IV

Cuffie on-ear per i fan del rock

Il risultato finale

Le cuffie Marshall Major IV on-ear offrono bassi profondi e alti brillanti in un design intuitivo a un prezzo ragionevole.

  • Torna all'inizio
  • Progettazione
  • Prestazioni
  • Conclusioni

Bass-forward e prestazioni audio brillanti

Controlli sull'orecchio facili da usare

Include cavo audio per l'ascolto cablato passivo

Elevata durata della batteria

Può essere difficile bilanciare correttamente i pad di ricarica wireless

Firma sonora non per chi cerca la precisione

Poiché i veri auricolari wireless conquistano il mondo dell'audio, è sempre più raro per noi vedere un paio di cuffie wireless abbastanza semplici. Per coloro che possono fare a meno di un sacco di funzionalità extra e desiderano solo una vestibilità comoda, un bel design e prestazioni audio di qualità, le cuffie Marshall Major IV da $ 149,99 rappresentano un valore solido. Il design on-ear è confortevole, l'aspetto dell'amplificatore rock retrò è fantastico ei controlli fisici sono facili da usare. Una firma del suono bass-forward e super nitida non è per coloro che cercano un ascolto accurato, ma molti amanti dei bassi scambieranno la precisione con la grinta in più che queste cuffie erogano.

Progettazione

Le coppe sovraurali (sull'orecchio) del Major IV hanno una forma quadrata arrotondata, con cuscinetti auricolari generosamente imbottiti e confortevoli. L'archetto ha un motivo in finta pelle e anche la parte inferiore è imbottita e confortevole per lunghe sessioni di ascolto. Se ti piace l'aspetto delle cuffie dipenderà probabilmente dal fatto che ti piaccia l'estetica dell'amplificatore per chitarra Marshall: le cuffie possono sembrare ingannevoli con il logo della sceneggiatura Marshall blasonato su entrambe le orecchie, ma il resto del design emana un semplice tocco che potrebbe appello a più di semplici fan del rock della chitarra.

Tante cuffie wireless hanno problemi con troppi pulsanti o troppo pochi, o hanno un array confuso che richiede la memorizzazione, ma non è questo il caso. Le cuffie Major IV hanno una manopola che controlla facilmente tutto. Può essere premuto una volta per riprodurre / mettere in pausa, una volta per rispondere o terminare una chiamata o due volte per chiamare l'assistente digitale del dispositivo. Può anche essere spinto in avanti per saltare in avanti una traccia o nella direzione opposta per spostarsi indietro di una traccia. Il volume viene regolato premendo su o giù e puoi persino avanzare o riavvolgere rapidamente premendo e tenendo premuto avanti o indietro. Una lunga pressione della manopola controlla l'alimentazione e l'accoppiamento Bluetooth. È uno dei controlli più intuitivi e facili da usare che abbiamo testato e vorremmo che facesse parte di più design di cuffie.

Un cavo di ricarica USB-C è incluso e si collega al pannello laterale inferiore del padiglione auricolare destro. Vicino a questa porta, c'è anche una connessione per il cavo audio semi-avvolto incluso, che consente l'uso cablato passivo.

Prodotti simili

Stato audio BT One

Jabra Elite 45h

Sennheiser HD 450BT

Sony WH-1000XM4

Cuffie Bose con eliminazione del rumore 700

JBL Club 950NC

Internamente, i driver dinamici da 40 mm forniscono una gamma di frequenza da 20 Hz a 20 kHz. Le cuffie sono compatibili con Bluetooth 5.0.

Marshall stima che la durata della batteria sia di circa 80 ore, un numero davvero impressionante, ma i risultati variano in base ai livelli del volume. Indipendentemente da ciò, questa è una buona durata della batteria.

Oltre a USB-C, le cuffie possono essere caricate in modalità wireless tramite i pad di ricarica Qi, ma la comodità di questa funzione dipende in gran parte dal pad che utilizzi. Abbiamo trovato un po 'difficile bilanciare le cuffie solo così su vari pad: spesso puoi appoggiarle e farle riposare sul pad, ma il pannello di ricarica del padiglione auricolare non farà abbastanza contatto con il pad. È meno un problema con gli elettrodi stessi rispetto all'azione girevole su ciascun padiglione auricolare: le coppe naturalmente vogliono essere ad angolo piuttosto che piatto e a filo con la superficie di un pad di ricarica. Tuttavia, se si spinge leggermente verso il basso il padiglione auricolare, viene stabilito un contatto sufficiente e la ricarica ha inizio.

Prestazioni

Su tracce con un intenso contenuto di sub-bassi, come "Silent Shout" di The Knife, le cuffie offrono una potente profondità dei bassi. In alto, livelli di ascolto imprudenti, i bassi non si distorcono e a livelli di volume più moderati, i bassi sono ancora abbastanza potenziati e pieni.

Videos about this topic

Why is EVERYONE Buying these Headphones??
Marshall Major III Bluetooth Headphones (Brown) Unboxing and Review (w/Pros and Cons)
Marshall Major III _(Z Reviews)_ ◼️😌◼️
Marshall - Major IV - Full Overview
Laugo Arms Alien (Signature Edition) - First Impressions
Marshall Major III Unboxing | An Honest Review of the the Major III Wired Headphones