Confronto tra Office 2016 per Mac e Office 365: cosa è meglio per te?

Sebbene Pages sia un ottimo elaboratore di testi, Microsoft Word e altri programmi disponibili con Microsoft Office sono ancora ampiamente utilizzati. Può essere frustrante passare documenti tra le applicazioni Apple e Microsoft Office. Mi sono occupato di ottenere documenti di Word da amici, solo per aprirli in Pages e rendermi conto che non si formattano correttamente o che la spaziatura è disattivata, ecc.

La buona notizia è che Microsoft Office per Mac è davvero eccezionale. Se hai mai usato un PC prima, probabilmente hai familiarità con l'interfaccia e, personalmente, penso che il design dei programmi di Office per Mac sia stellare. Ovviamente, Microsoft offre due versioni di Office per Mac, Microsoft Office 2016 e Microsoft Office 365, quindi ecco una ripartizione di ciascuna in modo da poter scegliere quella giusta per te.

Utenti e dispositivi

Quando decidi quale pacchetto di Microsoft Office desideri, dovrai sapere come intendi usarlo. Sei una di quelle persone che desidera utilizzare Office sul tuo Mac, iPad e iPhone o ne hai bisogno solo sul tuo MacBook Pro che usi ogni giorno per lavoro o a scuola?

  • Office 2016 Home & Student: installato su un Mac
  • Office 2016 Home & Business: installato su un Mac
  • Office 365 Personal: installato su Mac, iPhone e iPad con un solo utente autorizzato ad accedere allo spazio di archiviazione di One Drive da 1 TB.
  • Office 365 Personal: installato su un massimo di cinque Mac, PC, iPhone e iPad con cinque utenti autorizzati ad accedere allo spazio di archiviazione di One Drive da 1 TB.

Programmi

Anche i programmi di cui hai bisogno nella tua suite Microsoft Office saranno un fattore decisivo per decidere in quale versione acquistare.

  • Office 2016 Home & Student: viene fornito con Word, Excel, PowerPoint e OneNote
  • Office 2016 Home & Business: viene fornito con Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook
  • Office 365 Personal: viene fornito con Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher (solo PC) e Access (solo PC).
  • Office 365 Home: viene fornito con Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher (solo PC) e Access (solo PC).

Archiviazione su cloud

Microsoft OneDrive è un servizio di archiviazione cloud che puoi utilizzare per archiviare file, foto, documenti e altri dati. Se ottieni una delle versioni di Microsoft Office 365, riceverai un TB gratuito di spazio di archiviazione di OneDrive da utilizzare e accedere.

  • Office 365 Personal: 1 TB di spazio di archiviazione di OneDrive per un utente, più 60 minuti al mese per le chiamate Skype.
  • Office 365 Home: 1 TB di spazio di archiviazione di OneDrive accessibile da un massimo di cinque utenti, più 60 minuti al mese per le chiamate Skype.

Nessuno dei due livelli di Microsoft Office 2016 include lo spazio di archiviazione di OneDrive.

Prezzi

La differenza più significativa è di gran lunga il prezzo e il modello di pagamento. Microsoft Office 2016 è un pagamento una tantum, mentre Office 365 è un modello di abbonamento mensile.

  • Office 2016 Home & Student: $ 149,99 e non viene fornito con aggiornamenti
  • Office 2016 Home & Business: $ 229,99 e non viene fornito con aggiornamenti
  • Office 365 Personal: $ 69,99 all'anno (o $ 6,99 al mese), aggiornamenti inclusi.
  • Office 365 Home: $ 99,99 all'anno (o 9,99 al mese), aggiornamenti inclusi.

La linea di fondo

Office 365

L'enorme vantaggio di Office 365 è il 1 TB di spazio di archiviazione di OneDrive. Ciò significa che tutti i tuoi documenti di lavoro, fogli di calcolo delle finanze personali o presentazioni scolastiche possono essere salvati localmente e in OneDrive, mantenendo tutti i tuoi dati al sicuro e accessibili ogni volta che ne hai bisogno.

È probabile che Office 365 Personal sia la soluzione migliore per la maggior parte delle persone, ma se ami l'archiviazione cloud gratuita e hai bisogno di Office per tutta la tua famiglia, la versione Office 365 Home è la soluzione migliore.

Office 2016

Se stai cercando il programma Office di base come Excel, Word e PowerPoint e non hai bisogno dell'archiviazione nel cloud di OneDrive, Office 2016 è perfetto per una persona.

Dovrai pagare una sola volta, il che significa che non devi preoccuparti che la quota di abbonamento annuale arrivi sulla tua carta di credito ogni anno. Ovviamente, la mancanza di aggiornamenti è un po 'fastidiosa, ma per la maggior parte degli utenti probabilmente non noterai o perderai comunque le funzionalità extra fornite da Office 365.

Office 2016 Home & Student sarà tutto ciò di cui la maggioranza delle persone avrà bisogno; tuttavia, se desideri Outlook, puoi sempre ottenere anche la versione Home & Business.

Potremmo guadagnare una commissione per gli acquisti utilizzando i nostri link. Ulteriori informazioni.

Recensione: Cricut Maker è un gateway per la creazione che non avrei mai saputo di avere

Il taglio del vinile è diventato un'arte enorme nella comunità dei maker e sebbene ci siano molte scelte di brand là fuori, Cricut è una delle più grandi e affidabili. Abbiamo trascorso un po 'di tempo con il modello di punta, Cricut Maker, e si è scoperto che è molto divertente.

Recensione: HomePod mini di Apple non ha il diritto di essere così rumoroso

Il mini HomePod di Apple emette un suono incredibile per le sue dimensioni e il suo prezzo ed è un ottimo altoparlante per i fan di Apple e gli utenti di HomeKit.

I rapporti di Apple Car aggiungono $ 102 miliardi al valore di mercato

Il prezzo delle azioni Apple è salito a seguito delle notizie di un'auto Apple in arrivo nel 2024, aggiungendo $ 102 miliardi nel punto più alto della giornata di martedì.

Monitora il tuo sonno per conoscere le tue abitudini notturne e sviluppare strumenti di riposo migliori

Dormire bene in questi giorni può essere difficile, ma un rilevatore del sonno può potenzialmente aiutarti a risolvere il problema. Monitorare il tuo sonno può darti dati preziosi su quanto tempo e bene hai riposato. Ecco i migliori.

Recensione di Microsoft Office 2016 (per Mac)

Conclusione

Microsoft Office 2016 per Mac è di gran lunga il set di app di produttività più potente per computer Apple, si adatta perfettamente a OS X e offre un forte supporto cloud.

Forte integrazione con OS X.

Condivisione senza interruzioni basata su cloud con Office per Windows, iOS e Android.

Funzionalità e interfaccia familiari per utenti Windows.

Richiede OS X 10.10 o successivo.

Alcune funzionalità secondarie di Office per Windows non supportate nella versione per Mac.

Microsoft Office 2016 per Mac è il tipo di aggiornamento che spero ma che raramente ottengo. Ci sono voluti cinque anni dal rilascio di Office 2011 per ottenere questa ultima suite per ufficio Mac, ma l'attesa è valsa la pena. Quasi tutto è migliorato, con un'interfaccia luminosa e spaziosa, ma la curva di apprendimento è quasi piatta. Questo perché tutte le funzionalità essenziali della suite funzionano come sempre, anche se con opzioni e comodità aggiuntive. Non c'è niente di così sorprendentemente nuovo che ostacolerà la produttività. Nell'agosto 2016, Microsoft ha rilasciato un aggiornamento automatico che ha sostituito il vecchio codice a 32 bit di Office per Mac con codice a 64 bit. La versione a 64 bit si avvia più velocemente, ma per il resto sembra e si comporta come il codice precedente, che era già una scelta degli editori per le suite per ufficio.

Opzioni di pagamento Microsoft è riuscita a rendere l'utilizzo di Office per Mac facile per chiunque abbia familiarità con Office per Windows, integrandolo più strettamente che mai nell'ecosistema OS X. Gli abbonati a Office 365 (su Amazon) possono scaricare Office 2016 per un minimo di $ 6,99 al mese per una licenza o $ 69,99 all'anno. Se preferisci il modello tradizionale con acquisto una tantum, Office Home and Business ti costerà $ 229,99 per una licenza. È disponibile anche un Office Home and Student ridotto al minimo per una quota una tantum di $ 149,99. La differenza principale in Home and Student è che non include Outlook o Access. Se non puoi permetterti nemmeno i $ 6,99 al mese, potresti provare LibreOffice gratuitamente, ma in questo modo sacrificherai un po 'di rifinitura e funzionalità.

Tutto migliorato, Office 2016 ha un aspetto e un funzionamento migliori rispetto a Office 2011 e ricorda molto da vicino Office 2016 per Windows. L'interfaccia della barra multifunzione è stata ridisegnata, con lo stesso aspetto piatto della versione Windows e delle app mobili di Office. La versione per Mac presenta una moderna interfaccia del riquadro delle attività per la selezione di stili di testo, la creazione di formule e funzionalità simili. Gli utenti Windows a lungo termine si rallegreranno del fatto che le assegnazioni dei tasti di Windows, come Ctrl-O per Apri e Ctrl-F per Trova, ora funzionano anche nella versione per Mac. Non è necessario ricordarsi di premere Cmd invece di Ctrl.

Prodotti simili

Microsoft Office 365 Home

Numeri Apple (per Mac)

Apple Pages (per Mac)

Apple Keynote (per Mac)

Microsoft Office 2016 (per Windows)

Nativo per Mac La suite dispone anche di funzionalità native per Mac come lo zoom pizzico e il supporto per i display Retina, quindi testo e grafica hanno una risoluzione più nitida che mai. Word e PowerPoint consentono la modifica simultanea da parte di più utenti. Dietro le quinte, l'intera suite è stata riscritta con codice aggiornato e funziona solo sulle versioni più recenti di OS X, in particolare Yosemite ed El Capitan.

La condivisione in linea tramite il servizio Microsoft SharePoint o il suo servizio basato su cloud OneDrive (gratuito in Microsoft Store) è perfetta per tutte le piattaforme Office. Puoi interrompere il lavoro su una piattaforma e riprendere esattamente da dove l'avevi interrotto su un'altra (l'ho provato con le versioni per Mac, Windows e iPad) e puoi ripristinare facilmente le versioni precedenti dei file salvati nel cloud. Sarebbe bello avere l'integrazione iCloud incorporata, ma dubito che accadrà presto.

Componenti La versione per Mac della suite comprende Word, Excel, PowerPoint, Outlook e OneNote. Microsoft ha aggiornato Outlook e OneNote prima di questa versione, quindi le ultime versioni di questi due componenti sono solo un aggiornamento minore, sebbene gradito. Word, Excel e PowerPoint sono tutti più veloci, più facili da usare e più eleganti. La maggior parte delle funzionalità sono quasi identiche a quelle delle versioni di Windows, ma non tutte. Ad esempio, la versione per Mac non può importare file PDF e creare documenti di Office modificabili dai contenuti, ma la versione per Windows sì. Tuttavia, PowerPoint per Mac continua a superare la versione di Windows nella sua funzionalità Riordina oggetti. Su Mac, puoi riordinare gli oggetti trascinandoli avanti o indietro in una vista tridimensionale animata, mentre su Windows trascini gli oggetti su e giù in un formato elenco meno conveniente.

Alcune funzionalità sono scomparse dalla versione precedente. Ad esempio, l'opzione Layout di pubblicazione in Word che rendeva Word più simile a un'app di layout di pagina piuttosto che a un elaboratore di testi è scomparsa, così come la possibilità di riorganizzare l'ordine di tabulazione sulla barra multifunzione.

Le pagine della concorrenza di Apple in Word (gratuite su Apple.com) semplicemente non possono competere con funzionalità per utenti esperti come la tipografia avanzata, le note a piè di pagina e le note di chiusura. Allo stesso modo, Numbers (gratuito su Apple.com) segue Excel quando si tratta di lavoro scientifico e tecnico avanzato. Keynote (gratuito su Apple.com), d'altra parte, è migliore di PowerPoint in molti modi. Manca di alcune delle capacità tecniche dell'offerta Microsoft, ma è straordinariamente potente e crea presentazioni dall'aspetto sorprendente, vincendo l'Editors 'Choice per OS X. Nel complesso, la suite di Apple è abbastanza buona. Nel complesso, tuttavia, Office ha la meglio.

Interfaccia L'interfaccia della barra multifunzione sul Mac corrisponde strettamente a quella della versione Windows, con le stesse schede e funzionalità su entrambe le piattaforme, anche se con lievi differenze per adattarsi al sistema operativo: ad esempio, la versione per Mac integra la barra multifunzione con una parte superiore -menu di linea, come il menu in tutte le altre app OS X, sebbene la versione Windows abbia solo la barra multifunzione.

Come nelle versioni Windows di Office, Word ottiene un riquadro Stile invece di un pannello Impostazioni mobile, Excel ottiene un riquadro di creazione delle formule, PowerPoint ottiene un riquadro Animazione. Word e PowerPoint ottengono commenti in thread, commenti che possono essere collegati a commenti precedenti per creare thread di discussione comprimibili. Excel ottiene la potente funzionalità Grafici consigliati dalla versione Windows, oltre a filtri dei dati tabella pivot e completamento automatico migliorato. Word per Mac ha finalmente l'unica funzionalità che desideravo da sempre: la possibilità di fare clic sullo spazio vuoto tra le pagine e nascondere l'intestazione e il piè di pagina della pagina, in modo che il testo scorra da una pagina all'altra con solo una linea sottile tra le pagine, non un pollice o più di spazio vuoto.

Videos about this topic

Microsoft Office 2016 for Mac review
Microsoft Office for Mac 2016 - Review
Excel for Windows and Mac Differences
Microsoft Word 2016 Review
Office 365 Vs Office 2019
New Outlook For Mac