Revisione IVPN

Molta privacy per pochi soldi

Il risultato finale

IVPN offre una forte protezione della privacy e connessioni multihop a prezzi convenienti e flessibili. Sebbene la sua collezione di server sia piccola, è un eccellente servizio VPN.

  • Torna all'inizio
  • Che cos'è una VPN?
  • Quanto costa IVPN?
  • Protocolli VPN
  • Server IVPN e posizioni dei server
  • La tua privacy con IVPN
  • Pratica con IVPN
  • IVPN e Netflix
  • Oltre la VPN
  • Velocità e prestazioni
  • Un nuovo vincitore
  • Specifiche IVPN

Prezzi flessibili e convenienti

App semplice ed eccellente

Forte posizione sulla privacy

Offre poche posizioni dei server

Il 2020 non è stato un anno di piacevoli sorprese, ma IVPN è un'eccezione. Questo servizio di rete privata virtuale (VPN) è conveniente e offre opzioni di prezzo flessibili, con cicli di fatturazione di una settimana e fino a tre anni. La sua app è semplice (anche un po 'scarsa), ma racchiude la potente funzione di connessione multihop e l'ultima tecnologia WireGuard. La cosa più impressionante è l'impegno di IVPN per la trasparenza e la privacy, che superano di gran lunga la sua rete di server relativamente piccola. È un nuovo vincitore dell'Editor's Choice per le VPN.

Che cos'è una VPN?

Un servizio VPN instrada i tuoi dati Internet attraverso una connessione crittografata a un server controllato dalla società VPN. Il tuo traffico web esce quindi dal server VPN e si dirige verso Internet selvaggio prima di tornare attraverso lo stesso percorso. Ciò significa che nessuno, nemmeno qualcuno sulla tua stessa rete, nemmeno il tuo ISP, può vedere le tue attività. Va bene, dal momento che gli ISP possono vendere i tuoi dati anonimi. Sul web, chiunque monitori il tuo traffico vedrà l'indirizzo IP del server VPN, non il tuo vero indirizzo IP. Ciò rende molto più difficile per gli inserzionisti e gli altri monitorare i tuoi movimenti online.

Le VPN sono strumenti preziosi, ma non proteggono da ogni malessere. Il Tor Browser fornirà molto più anonimato gratuitamente, a scapito delle prestazioni. Consigliamo vivamente di utilizzare un gestore di password, abilitando l'autenticazione a due fattori ove possibile e installando un software antivirus.

Quanto costa IVPN?

L'ultima volta che abbiamo esaminato IVPN, aveva il canone mensile più alto di tutti i servizi che avevamo recensito. La società ha fortunatamente rivisto la sua struttura dei prezzi e il risultato è più adatto al portafoglio. Il suo sistema di abbonamento riserva alcune funzionalità per livelli più costosi, ma anche quei piani sono ancora convenienti. IVPN è anche una delle poche VPN a offrire piani settimanali, che aggiungono flessibilità e sono utili per i viaggiatori.

Prodotti simili

ProtonVPN

VPN Mullvad

NordVPN

TunnelBear VPN

CyberGhost VPN

ExpressVPN

Hotspot Shield VPN

VPN per accesso privato a Internet

Surfshark VPN

VyprVPN

IVPN offre due livelli: IVPN Standard e IVPN Pro. Il piano Standard costa $ 2 a settimana, $ 6 al mese, $ 60 all'anno, $ 100 ogni due anni e $ 140 ogni tre anni. Lo standard consente inoltre di collegare solo due dispositivi contemporaneamente. Il piano Pro aumenta il limite del dispositivo a sette, sblocca il port forwarding e garantisce l'accesso alle connessioni multihop (ne parleremo più avanti). Un piano Pro costa $ 4 a settimana, $ 10 al mese, $ 100 ogni anno, $ 160 ogni due anni o $ 220 ogni tre anni.

La media del settore per le connessioni VPN simultanee è cinque, quindi tutti i miei confronti verranno effettuati utilizzando il livello Pro. Sebbene sia il livello più costoso dell'azienda, si confronta comunque favorevolmente con la concorrenza. Il prezzo medio mensile di una VPN è di $ 10,21 e il costo medio annuale è di $ 71,87. In questa luce, il piano IVPN Pro è appena al di sotto della media per i costi mensili, ma tieni presente che non riduce i suoi piani a lungo termine così pesantemente come fanno gli altri.

Ci sono opzioni valide e più economiche. La VPN Mullvad, vincitrice di Editors 'Choice, è simile nella sua posizione sulla privacy e caratteristiche, ma costa solo € 5 al mese senza sconti annuali (quindi, € 60 all'anno). Il piano annuale meno costoso per una VPN che ho ancora recensito va a Kaspersky Secure Connection, che costa solo $ 29,99 all'anno.

Alcune VPN, tuttavia, stanno abbandonando del tutto le limitazioni alle connessioni simultanee. Avira Phantom VPN, Encrypt.me VPN, Ghostery Midnight, IPVanish VPN, Surfshark VPN e Windscribe VPN consentono tutti un numero illimitato di simultanee. (Nota che Encrypt.me e IPVanish sono di proprietà di j2 Global, che a sua volta possiede l'editore di PCMag Ziff Davis.)

Niente è più economico del gratuito e anche alcune VPN gratuite meritano di essere prese in considerazione. Hotspot Shield VPN e TunnelBear VPN, vincitore di Editors 'Choice, limitano entrambi la larghezza di banda dei loro abbonamenti gratuiti a 500 MB al giorno e 500 MB al mese, rispettivamente. ProtonVPN, vincitore di Editors 'Choice, è l'unica VPN che ho ancora recensito che non pone restrizioni sui dati a livello gratuito. IVPN non ha un abbonamento gratuito ma fornisce una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Puoi acquistare un abbonamento IVPN con la maggior parte delle principali carte di credito (American Express è in particolare esclusa), PayPal o in modo anonimo tramite Bitcoin. Come Mullvad VPN, vincitore di Editors 'Choice, IVPN accetta anche pagamenti in contanti. Devi spedirli ai suoi uffici di Berlino. Il processo può richiedere diversi giorni per essere elaborato e il tuo denaro corre il rischio di andare perso, ma questa è forse l'opzione più anonima. Tieni presente che alcuni servizi, come TorGuard, ti consentono di utilizzare buoni regalo di altre società come Starbucks per una transazione più conveniente ma comunque anonima.

Oltre alla protezione VPN di base, IVPN include anche connessioni multihop. Questo rimbalza il tuo traffico web tra due server VPN invece di uno solo. Garantisce che anche se uno dei server VPN è stato compromesso, la tua privacy rimane al sicuro. Questa è una funzionalità abbastanza rara, offerta solo da IVPN insieme a CyberGhost VPN, Mullvad VPN, vincitore di Editors 'Choice NordVPN, ProtonVPN, Surfshark VPN e VPNArea. ProtonVPN, in particolare, mantiene i suoi server multihop in strutture ad alta sicurezza, incluso un ex bunker militare.

IVPN non fornisce split-tunneling, che ti consente di definire quale traffico è crittografato e quale viaggia in chiaro, né offre l'accesso alla rete di anonimizzazione Tor gratuita. ProtonVPN è l'unica VPN che ho recensito che offre sia multihop, split tunneling e accesso a Tor. Tieni presente che IVPN supporta anche il port forwarding al livello Pro.

Protocolli VPN

Le VPN non sono nuove tecnologie e esistono molti modi diversi per impostare una connessione. Preferiamo il protocollo OpenVPN. Questo è un protocollo open source, il che significa che chiunque può guardare il codice e prenderlo per potenziali vulnerabilità. WireGuard è un altro protocollo VPN open source più recente e l'erede evidente di OpenVPN. Attualmente solo poche aziende lo supportano. Anche se non ho testato ampiamente WireGuard, sono rimasto impressionato da ciò che ho visto finora.

IVPN attualmente supporta WireGuard nelle sue app Android, iOS, Linux, macOS e Windows. OpenVPN è supportato in tutte le app IVPN ad eccezione di iOS, che utilizza l'ottimo protocollo IKEv2. Tieni presente che IVPN ha reso open source il codice delle sue app e ha reso disponibile la sua app Android sul repository di app open source F-Droid.

Sono lieto di vedere che IVPN fornisce un'utile introduzione alla differenza tra i protocolli. Più aziende dovrebbero offrire questo tipo di guida utile ai clienti.

Server IVPN e posizioni dei server

Più posizioni server fornisce una VPN, maggiori sono le opportunità che ti offre di falsificare la tua posizione. Avere server in numerosi paesi aiuta anche a garantire che ce ne sarà sempre uno nelle vicinanze quando viaggi all'estero.

IVPN fornisce server in 45 località in 32 paesi. È ben al di sotto della media del settore di 51 paesi. ExpressVPN ha il più impressionante elenco di server che abbia mai visto, offrendoli in 94 paesi in tutto il mondo.

Come la maggior parte delle VPN, la copertura di IVPN si concentra sul Nord America e in Europa. Inoltre, come molte società VPN, ignora il continente africano. Tuttavia, offre un server in Sud America. Mi piacerebbe vedere IVPN lavorare per espandere la sua impronta globale. IVPN ha server a Hong Kong ma non in alcune delle regioni note per le politiche Internet repressive come Russia, Turchia e Viet Nam.

Complessivamente, IVPN ha solo 77 server per i clienti. È incredibilmente piccolo rispetto a un colosso come CyberGhost, che ne ha quasi 6.000. Avere più server non è necessariamente migliore, ma ti dà più opportunità di trovarne uno che funzioni per te.

I server virtuali sono server definiti dal software ospitati su un server fisico che può eseguire molti server virtuali. Le posizioni virtuali possono anche essere configurate per apparire in un luogo diverso da dove si trovano fisicamente. Nessuno dei due è necessariamente problematico, ma preferiamo VPN che chiariscano dove sono dirette le tue informazioni. È del tutto possibile che il traffico legale in un paese possa farti finire in acque bollenti appena oltre il confine.

Questo non è un problema con IVPN. Un rappresentante dell'azienda mi dice che IVPN utilizza solo server "bare metal" (cioè non virtuali) e tutti si trovano esattamente dove dichiarano di essere.

IVPN affitta tutti i suoi server, ma la società mi assicura che vengono ricostruiti da zero al momento dell'installazione e l'accesso richiede l'autenticazione del token hardware. Altre aziende pubblicizzano la loro sicurezza fisica come potenziali vantaggi. NordVPN ed ExpressVPN, ad esempio, evitano di scrivere dati su dischi rigidi, eliminando le possibilità di manomissione.

La tua privacy con IVPN

Poiché trasporta tutto il tuo traffico web, una VPN potrebbe potenzialmente spiare tutto ciò che fai online. Ecco perché è importante capire quali sforzi l'azienda compie per proteggere le tue informazioni e verificare che l'azienda garantisca che si comporterà eticamente. A suo merito, l'informativa sulla privacy di IVPN è scritta con cura ed è estremamente leggibile. Come Mullvad VPN, approfondisce anche le informazioni di cui dispone l'azienda e il motivo per cui ha bisogno di tali informazioni.

L'azienda afferma di non registrare il contenuto del tuo traffico, un timestamp di connessione, le richieste DNS, la larghezza di banda dell'utente o il tuo indirizzo IP. Grazie al suo insolito sistema di ID account (ne parleremo più avanti), IVPN non ha nemmeno bisogno delle informazioni di contatto a meno che tu non lo offra volontariamente, anche se così facendo potrai ricevere assistenza clienti. I registri degli arresti anomali anonimi vengono inviati con l'approvazione dell'utente sui dispositivi desktop e possono essere disattivati ​​sui dispositivi mobili. È tutto eccellente.

Un rappresentante IVPN ha confermato tutto ciò e ha affermato inoltre che la società non vende dati dei clienti.

Sono registrato come scoraggiato dal miasma tossico che fluttua sull'intero settore delle VPN. Da parte sua, IVPN ha una dichiarazione etica che delinea cosa farà e cosa non farà quando si tratta di pubblicità. Non molte società VPN sono disposte a fare tali assicurazioni, viene in mente solo Mullvad VPN. Non è un documento legalmente vincolante, ma è piacevole vedere un'azienda VPN così preoccupata per l'etica.

IVPN è di proprietà di Privatus Limited e opera sotto la giurisdizione legale di Gibilterra. La società chiarisce che risponde solo alle richieste legali di informazioni da parte delle autorità di Gibilterra. Come NordVPN ed ExpressVPN, IVPN afferma che il suo status offshore è uno scudo contro le richieste di informazioni invasive. L'azienda osserva di avere pochissime informazioni da condividere, anche per richieste valide.

IVPN segnala le sue interazioni con le forze dell'ordine nel suo rapporto sulla trasparenza. Questo mostra quante richieste di informazioni l'azienda ha ricevuto, quante ritenute legittime e come ha risposto IVPN. Queste cifre sono incoraggianti; L'IVPN sembra non aver fornito alcuna informazione alle forze dell'ordine negli ultimi quattro anni. IVPN pubblica anche un canary warrant firmato crittograficamente, che avviserebbe i clienti se la società fosse soggetta a un mandato segreto. Non abbastanza aziende VPN pubblicano documenti come questi.

Diverse società VPN hanno rilasciato i risultati di audit di terze parti al fine di stabilire la loro autentica privacy. Gli audit sono strumenti imperfetti, ma sono comunque preziosi per dimostrare buona fede ai clienti. IVPN ha completato un audit di terze parti da parte di Cure53 nel gennaio 2020. Questo audit includeva sia l'infrastruttura esterna che quella di backend del servizio IVPN, il che è eccellente.

Sembra che IVPN stia facendo tutto bene quando si tratta di proteggere e proteggere la privacy degli utenti, superando gli sforzi compiuti dalla maggior parte dei provider VPN. Tuttavia, la sicurezza è una questione di fiducia. Se non ritieni di poterti fidare di un'azienda, non importa quali sforzi hanno impiegato. Fortunatamente, ci sono moltissime VPN affidabili tra cui scegliere.

Pratica con IVPN

Non ho avuto problemi a installare IVPN su un desktop Intel NUC Kit NUC8i7BEH (Bean Canyon) con l'ultima versione di Windows 10. La registrazione con IVPN genera un numero ID account che utilizzi per attivare l'app invece di un nome utente e una password combinazione. Questo è positivo per la privacy e rende l'accesso in un attimo, ma è anche insolito e sicuramente confonderà alcuni clienti. Mullvad VPN ed ExpressVPN hanno un sistema simile.

L'app è stata ampiamente revisionata dalla mia ultima revisione. Ora è una semplice finestra bianca con un grande pulsante di connessione al centro. Fai clic e sarai connesso alla VPN. Una volta connesso, l'app IVPN rivela un pulsante Pausa che interrompe temporaneamente la connessione VPN. È utile per quelle volte in cui un sito non funziona o in altre situazioni in cui è necessario disconnettere brevemente la VPN.

Per quanto sia semplice l'app di IVPN, non potrei definirla amichevole. La fusione di TunnelBear di fantasia e semplicità basata sull'orso si distingue per l'accessibilità. Inoltre, non è potente come altre app VPN come ProtonVPN o TorGuard, che offrono una serie di funzionalità esoteriche. Tuttavia, IVPN ha alcune impostazioni avanzate degne di nota. Ad esempio, puoi consentire il traffico locale anche quando la VPN è attiva. Ciò potrebbe consentire al tuo computer di parlare con i dispositivi sulla tua rete, come una stampante o un dispositivo di streaming. C'è anche una modalità Hardcore nelle impostazioni di blocco degli annunci, così come alcuni controlli raramente visti per i protocolli VPN.

Ci sono anche un numero sorprendente di altre chicche nascoste nell'app. Il nome della rete Wi-Fi attualmente in uso viene visualizzato al centro della finestra. Fare clic e aggiungerlo all'elenco delle reti approvate o all'elenco delle reti che attivano automaticamente una connessione VPN. Il pulsante Informazioni nella parte inferiore dello schermo mostra le informazioni sulla connessione (indirizzo IP, durata della connessione e così via) ma le nasconde quando non è necessario visualizzarle.

Nella parte superiore dello schermo, attiva il blocco degli annunci e la funzione Kill Switch (chiamata Firewall). Il primo fa esattamente quello che sembra (anche se non ho testato la sua efficacia) e il secondo blocca tutto il traffico web nel caso in cui la tua VPN sia disconnessa. Puoi fare clic su Single-Hop o Multi-Hop nella parte inferiore dello schermo per uno di questi tipi di connessioni. In particolare, IVPN ti consente di scegliere due server qualsiasi per multihop. La maggior parte delle VPN ti limita a percorsi multihop stabiliti.

Facendo clic sulla posizione elencata nella parte inferiore della finestra viene avviato il selettore del server. L'opzione predefinita è Server più veloce, ma puoi personalizzarla per escludere alcuni server a cui non vuoi mai connetterti: una funzione utile. Il resto delle posizioni dei server sono elencate in ordine alfabetico per paese, con una misurazione della latenza nelle vicinanze. App come NordVPN e ProtonVPN offrono un maggiore controllo, permettendoti di suddividere gli elenchi dei server per aiutarti a trovare la soluzione perfetta. Le offerte di server di IVPN sono abbastanza piccole per cui questo non è un enorme svantaggio, ma anche il modesto server di TunnelBear offre un'interfaccia mappa per aiutarti a trovare quello che stai cercando.

Una VPN non dovrebbe far trapelare il tuo indirizzo IP o le informazioni DNS, motivo per cui testiamo ogni servizio utilizzando lo strumento di verifica delle perdite DNS. Ciò ha confermato che il mio indirizzo IP era nascosto e che le mie informazioni DNS erano al sicuro. Ho testato solo un server, altri server potrebbero non essere configurati correttamente. Tieni presente che lo strumento DNS Leak Test che utilizziamo per i test è sponsorizzato da IVPN.

IVPN e Netflix

La capacità di spoofing della posizione delle VPN significa anche che possono essere utilizzate per consumare contenuti bloccati dalla regione. Ciò significa che molti siti di streaming bloccano l'accesso dalle VPN. Netflix è particolarmente noto per il blocco VPN.

Durante i test, non sono riuscito a riprodurre in streaming i contenuti di Netflix mentre ero connesso a un server IVPN con sede negli Stati Uniti. Ciò potrebbe cambiare, tuttavia, poiché le VPN e Netflix sono bloccati in una corsa agli armamenti senza fine. Una VPN che funziona con Netflix oggi potrebbe non funzionare domani e viceversa.

Con i suoi elenchi di server limitati e nessun server di streaming specializzato, IVPN pone chiaramente più enfasi sulla privacy che sullo streaming. Questa non è necessariamente una cosa negativa, e c'è un forte argomento per sostenere che una VPN non dovrebbe preoccuparsi dello streaming. Mentre Netflix ha funzionato nei miei test, coloro che cercano di liberare i media in streaming potrebbero essere serviti meglio altrove.

Oltre la VPN

Poiché lo spazio VPN è diventato sempre più affollato, alcune VPN hanno scelto di diversificare con altre app per la privacy e la sicurezza. TunnelBear e NordVPN, ad esempio, offrono entrambi gestori di password a un costo aggiuntivo. ProtonVPN può essere abbinato al servizio di posta elettronica incentrato sulla privacy ProtonMail. IVPN non offre servizi aggiuntivi.

Alcune VPN hanno funzionalità aggiuntive che puoi aggiungere al tuo abbonamento. TorGuard VPN ha un ampio menu à la carte di indirizzi IP statici, accesso alla rete più veloce e altre chicche. IVPN non offre componenti aggiuntivi.

Velocità e prestazioni

L'uso di una VPN di solito significa che le velocità di caricamento e download diminuiranno, mentre la latenza aumenta. Per avere un'idea di questo impatto, eseguiamo una serie di test di velocità Ookla con la VPN attivata e disattivata. Quindi troviamo la variazione percentuale tra questi due set. (Notare che Ookla è di proprietà dell'editore di PCMag Ziff Davis.)

IVPN ha ottenuto ottimi risultati nei nostri test. Abbiamo riscontrato che ha ridotto i risultati del test della velocità di download di 68,5, che è un risultato morto per il risultato medio su tutte le VPN che abbiamo valutato. Ha ridotto i risultati dei test sulla velocità di caricamento del 41,3%, il che è molto meglio della maggior parte delle altre VPN. Abbiamo riscontrato che IVPN ha aumentato la latenza del 71,9%. Questo è solo un pelo peggiore del risultato medio. Questi risultati sono stati così vicini che IVPN è quasi entrato nella nostra lista delle VPN più veloci.

Puoi vedere il confronto tra IVPN nella tabella sottostante, che mostra i migliori risultati tra le quasi 40 VPN che abbiamo testato.

Secondo i nostri test, Hotspot Shield VPN è la VPN più veloce che abbiamo mai visto. Surfshark, tuttavia, è molto indietro. Il suo test di velocità di download e i risultati di latenza sono solo un capello dietro Hotspot Shield e ha ottenuto un punteggio ineguagliabile nel test di velocità di caricamento. Tieni presente che queste sono solo un'istantanea per il confronto e non una valutazione totale delle prestazioni di qualsiasi VPN. In altre parole, i tuoi risultati saranno quasi certamente diversi dai nostri.

Un nuovo vincitore

La capacità di IVPN di gestire da sola connessioni VPN multihop lo rende un'opzione interessante, così come il suo abbraccio del nuovo protocollo WireGuard. Offre anche un'interfaccia pulita e semplice e alcuni dei prezzi più flessibili che abbiamo visto da molto tempo. Manca un abbonamento gratuito o un abbonamento a lungo termine fortemente scontato, ma il livello che offre tutte le funzionalità che probabilmente vorrai è ancora leggermente inferiore alla media quando si tratta di prezzo. L'impronta del server e la copertura globale di IVPN non sono impressionanti, ma ciò potrebbe migliorare e il servizio ha ottenuto punteggi dei test di velocità notevolmente buoni che mostrano come le statistiche del server non siano necessariamente correlate alla qualità del servizio.

Tutto questo da solo basterebbe per guadagnare la nostra approvazione, ma l'azienda va oltre i meriti tecnici. Abbraccia la trasparenza, rilasciando i risultati di un audit di terze parti e presentando quante più informazioni possibili su come vengono gestite le informazioni sui clienti e su come l'azienda lavora per proteggere la privacy dei propri utenti. È una delle VPN più potenti che abbiamo recensito e vincitrice di Editors 'Choice.

Il miglior servizio VPN

Aggiornato il 22 ottobre 2020

Abbiamo aggiornato il nostro screenshot per IVPN e abbiamo chiarito i dettagli nella sezione sulla sicurezza. Le nostre scelte non sono cambiate.

Condividi questa recensione

Man mano che il lavoro e la vita personale delle persone diventano digitali, la privacy e la sicurezza online diventano sempre più importanti. Una rete privata virtuale, o VPN, può essere una parte utile del tuo toolkit di sicurezza. Ma l'industria è piena di false promesse e attività losche. Dopo aver selezionato dozzine di VPN e esaminato sei controlli di sicurezza, riteniamo che l'opzione migliore per la maggior parte delle persone sia Mullvad, una VPN open source che non è solo affidabile e trasparente, ma anche veloce e affidabile.

La nostra scelta

Mullvad

Affidabile e sicuro

Mullvad è trasparente riguardo alle sue pratiche di sicurezza e privacy. La VPN offre connessioni affidabili ed è facile da usare su laptop, telefoni e tablet.

Opzioni di acquisto

Mullvad raccoglie i dati degli utenti minimi e si impegna in pratiche di privacy complete e trasparenti. Soddisfa i nostri standard di sicurezza con un audit di sicurezza di terze parti pubblicamente disponibile. Sebbene le garanzie di anonimato siano quasi impossibili da fare per qualsiasi azienda, ci piace che Mullvad ti consenta di pagare in contanti semplicemente utilizzando un numero di conto che genera (puoi anche pagare con tipi di pagamento più comuni, inclusi carta di credito e PayPal). Mullvad offre un nuovo protocollo veloce chiamato WireGuard, che è leggero, veloce e facile da configurare rispetto a IPsec e OpenVPN, i precedenti protocolli di tunneling. Le app desktop e telefoniche di Mullvad semplificano la configurazione della VPN su una varietà di dispositivi anche se hai poche conoscenze tecniche, e il kill switch del servizio aiuta a proteggere la tua privacy disconnettendo automaticamente il tuo dispositivo se la connessione VPN fallisce. Sebbene Mullvad non offra una prova gratuita, ha una garanzia di rimborso. Puoi anche configurare molti tipi di router per connettersi ai server di Mullvad.

Ottimo anche

Un po 'più lento ma altrettanto facile da usare

IVPN potrebbe essere un affare migliore se prevedi di utilizzarlo su sei o sette dispositivi o se lo trovi in ​​saldo. Nei nostri test è stato veloce e coerente quasi quanto Mullvad ed è altrettanto trasparente, affidabile e facile da usare.

Opzioni di acquisto

Se prevedi di utilizzare sei o sette dispositivi contemporaneamente o se le tue velocità con Mullvad non sono buone come quelle che abbiamo visto nei nostri test, IVPN è altrettanto trasparente e affidabile. IVPN ti offre anche alcuni extra che mancano a Mullvad, come la possibilità di lasciargli scegliere il server più veloce per te, bloccare i tracker o persino bloccare Facebook e Google insieme. A seconda di quanti dispositivi è necessario connettere, IVPN può essere più economico o più costoso di Mullvad, con l'opzione più economica di IVPN che consente solo due dispositivi rispetto ai cinque di Mullvad ma il suo piano premium più costoso ne consente sette. Il piano premium di IVPN include due funzionalità che il piano di base non include: port forwarding e multihop (ma la maggior parte delle persone non ne avrà bisogno). Sebbene sia necessario fornire le informazioni di pagamento per i tre giorni di prova di IVPN, la società non ti addebiterà alcun importo fino alla scadenza del periodo di prova. Come Mullvad, IVPN offre istruzioni su come configurare molti tipi di router per connettersi ai suoi server, nonché istruzioni su come utilizzarlo con l'archiviazione collegata alla rete.

Tutto ciò che consigliamo

La nostra scelta

Mullvad

Affidabile e sicuro

Mullvad è trasparente riguardo alle sue pratiche di sicurezza e privacy. La VPN offre connessioni affidabili ed è facile da usare su laptop, telefoni e tablet.

Opzioni di acquisto

Ottimo anche

Un po 'più lento ma altrettanto facile da usare

IVPN potrebbe essere un affare migliore se prevedi di utilizzarlo su sei o sette dispositivi o se lo trovi in ​​saldo. Nei nostri test è stato veloce e coerente quasi quanto Mullvad ed è altrettanto trasparente, affidabile e facile da usare.

Opzioni di acquisto

La ricerca

Perché dovresti fidarti di noi

Abbiamo setacciato articoli, white paper, recensioni dei clienti e forum per compilare i pro e i contro di vari servizi VPN, diversi protocolli VPN e tecnologie di crittografia e segnali che indicano trasparenza, affidabilità e sicurezza.

Abbiamo intervistato Eva Galperin, direttore della sicurezza informatica della Electronic Frontier Foundation, sui limiti delle VPN e sui suggerimenti per la selezione della VPN appropriata in base alle circostanze individuali. Abbiamo parlato con Dan Guido, cofondatore e CEO di Trail of Bits, delle sfide alla sicurezza inerenti alle VPN e dei limiti degli audit e dei rapporti sulla sicurezza. Abbiamo ricevuto risposte da Joseph Jerome, allora consulente per le politiche del progetto sulla privacy e sui dati del Center for Democracy & Technology, su quanto fossero affidabili le VPN per i loro modelli di business, le pratiche sulla privacy, i protocolli di sicurezza e le protezioni e come ciò fosse correlato all'affidabilità. Abbiamo discusso di cosa cercare - ed evitare - nelle VPN con il ricercatore sulla sicurezza Kenneth White, co-direttore dell'Open Crypto Audit Project, e con il crittografo e professore della Johns Hopkins University Matthew Green.

Abbiamo intervistato la leadership di tre servizi VPN ad alte prestazioni sulla loro sicurezza operativa e standard interni, partecipando a telefonate con il CEO e co-fondatore di TunnelBear Ryan Dochuk e il CEO di IVPN Nick Pestell e scambiando e-mail con il CEO di Mullvad Jan Jonsson.

In qualità di reporter tecnico, ho trattato la privacy e la sicurezza per Wired, Vice, BreakerMag, The Intercept, Slate / Future Tense, Ars Technica e altri. Ho co-ospitato criptoparti a Phoenix per insegnare alle persone come essere più sicuri online. Ho co-organizzato eventi, tenuto seminari e parlato in dibattiti sulla sicurezza digitale e sulla protezione delle fonti. Ho scritto programmi di studio per TrollBusters, un servizio di soccorso just-in-time per scrittrici e giornaliste donne che subiscono molestie online. Ho collaborato con l'EFF al suo progetto di sorveglianza a livello stradale. Sono stato a lungo scettico riguardo alle affermazioni sulla sicurezza e sulla privacy fatte dalle società VPN e ho sostenuto controlli di sicurezza di terze parti e altri segnali di fiducia.

Questa guida si basa sul lavoro dell'editor di Wirecutter Mark Smirniotis, incluso il feedback del team di sicurezza delle informazioni del New York Times, che all'epoca includeva Runa Sandvik, Bill McKinley, David Templeton, James Pettit e Neena Kapur. Tutti hanno fornito feedback su una vasta gamma di questioni, dalle preoccupazioni tecniche alla trasparenza del fornitore.

A chi è rivolto

Ci siamo concentrati sulle reti private virtuali, o VPN, come opzione per le persone che sperano di aggiungere un livello di privacy o sicurezza alla loro navigazione web. L'utilizzo di una VPN può impedire al tuo computer o dispositivo mobile di rivelare il tuo indirizzo IP a siti Web, servizi e al resto di Internet quando ti connetti. Uno dei motivi per proteggere il tuo indirizzo IP è che può rivelare la tua posizione. Chiunque può collegare un indirizzo IP a vari siti Web per trovare la tua posizione approssimativa, di solito la tua città, stato e paese. Mentre alcuni indirizzi IP sono solo vagamente collegati a una specifica posizione geografica, quelli associati agli hotspot Wi-Fi sono molto più precisi. Aziende commerciali come Skyhook hanno utilizzato la scansione di hotspot e partner di app per accumulare database di grandi dimensioni che correlano gli indirizzi IP con le posizioni degli hotspot e le aziende possono rivolgersi a questi servizi per determinare la tua posizione esatta.

Le VPN funzionano instradando il tuo traffico web attraverso una connessione sicura e crittografata al server VPN in modo che le altre parti vedano l'indirizzo IP della VPN, non quello connesso a casa tua o in ufficio, o al bar, all'aeroporto o l'hotel in cui ti trovi. L'utilizzo di una VPN può anche impedire al tuo provider di servizi Internet di registrare le tue attività online; nel 2017, il presidente Donald Trump ha firmato una legge che abroga le regole sulla privacy di Internet approvate dalla FCC, consentendo agli ISP di registrare tutto il tuo traffico, inserire annunci, tracciarti in vari modi e vendere tali dati a terzi. Sebbene il provider VPN possa vedere cosa stai facendo, il tuo traffico si mescola con quello di altre persone che utilizzano la stessa VPN. Consulta il nostro articolo "Che cos'è una VPN e cosa può (e non può) fare?" per ulteriori informazioni su come

Videos about this topic

Best VPN 2021! (do not buy a VPN before watching this)
Le 3 migliori VPN
RECENSIONE SURFSHARK una VPN innovativa!!
Best IPVanish Settings\: Get Faster VPN Download Speeds
BEST VPN for Amazon Fire TV Stick 🔥
Best VPN for Streaming | TOP 5 fastest VPNs in 2020