Recensione LG 34UC79G: 2560 × 1080 144Hz FreeSync UltraWide Curved Gaming Monitor

Conclusione

L'LG 34UC79G è un monitor da gioco perfetto per chi cerca un'esperienza di gioco altrettanto coinvolgente e reattiva a un prezzo ragionevole.

Desideri un monitor di gioco ultrawide veloce che renda la tua esperienza di gioco sia coinvolgente che reattiva a un prezzo ragionevole?

L'LG 34UC79G è un monitor ultrawide da 34 "con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, un pannello IPS per colori sorprendenti e molte funzionalità esclusive come FreeSync e MBR da 1 ms.

Qualità dell'immagine

Il 34UC79G si basa sul pannello AH-IPS di LG con una luminosità di picco di 250 nit, un rapporto di contrasto statico di 1000: 1 e una profondità di colore reale a 8 bit.

Inoltre, il pannello garantisce ampi angoli di visione di 178 gradi, che garantiscono la qualità delle immagini ideale indipendentemente dall'angolazione da cui si guarda.

L'unico difetto di questo monitor è la sua bassa risoluzione per le dimensioni del grande schermo, ma c'è un rivestimento d'argento.

La risoluzione UWHD 2560 × 1080 su uno schermo da 34 "si traduce in una densità di pixel di 81,72 PPI (pixel per pollice), che si traduce in uno spazio sullo schermo alquanto limitato e nella mancanza di dettagli.

Quindi, se hai intenzione di lavorare molto, l'LG 34UC79G non è il monitor ottimale per te poiché il testo piccolo diventa un po 'macchiato e sfocato.

Nei videogiochi e nei film, tuttavia, ciò non è così evidente, consentendoti di goderti il ​​grande schermo, i colori vivaci e l'elevata frequenza di aggiornamento del monitor.

Inoltre, se desideri un display ultrawide a risoluzione più alta, dovresti optare per un monitor 3440 × 1440, che è molto più costoso e impegnativo per la tua CPU / GPU e renderebbe impossibile raggiungere frame rate elevati nella maggior parte dei casi dei titoli più recenti e più impegnativi.

Prestazioni

Le prestazioni di input lag dell'LG 34UC79G sono splendide a soli

4 ms di ritardo impercettibile.

Inoltre, grazie alla velocità del tempo di risposta rapida, non ci sono immagini fantasma o sfocature di movimento evidenti nei giochi frenetici poiché i pixel cambiano da un'ombra all'altra nel tempo.

Puoi eliminare ulteriormente la sfocatura da movimento abilitando la tecnologia MBR (Motion Blur Reduction) da 1 ms, che tramite lo stroboscopio della retroilluminazione riduce il trascinamento percepito degli oggetti in rapido movimento.

La tecnologia MBR da 1 ms funziona solo a frequenze di aggiornamento fisse che puoi impostare su 60 Hz, 100 Hz, 120 Hz o 144 Hz.

Nel complesso, il monitor LG 34UC79G-B offre prestazioni impeccabili senza artefatti visivi e nessun effetto bleeding eccessivo della retroilluminazione né bagliore IPS.

Il display è calibrato in fabbrica, ha una retroilluminazione priva di sfarfallio (a meno che non sia abilitato l'MBR da 1 ms) e dispone di un filtro per bassa luce blu integrato.

A 144 Hz, il movimento veloce è notevolmente più fluido e, sebbene non ti renderà un giocatore migliore nei giochi competitivi, renderà il gioco molto più divertente e fluido.

Funzionalità

Il monitor da gioco LG 34UC79G 144Hz supporta anche AMD FreeSync. Questa tecnologia consente al monitor di modificare la frequenza di aggiornamento in base alla frequenza dei fotogrammi della GPU, che a sua volta elimina tutti i problemi di distorsione e balbuzie dello schermo.

Tieni presente che non puoi utilizzare questa tecnologia contemporaneamente a 1 ms MBR.

L'intervallo di LG 34UC79G FreeSync entro il quale funziona la frequenza di aggiornamento variabile è 50-144 Hz / FPS (fotogrammi al secondo). Se la frequenza dei fotogrammi scende al di sotto di 50, la tecnologia AMD LFC viene automaticamente abilitata, il che rende la frequenza di aggiornamento del display doppia o tripla rispetto alla frequenza dei fotogrammi per mantenere prestazioni fluide.

FreeSync funziona anche senza problemi quando si utilizza una scheda grafica NVIDIA G-SYNC compatibile.

Altre funzionalità di gioco tra cui Black Stabilizer per una migliore visibilità degli oggetti nelle aree scure nei videogiochi, Dynamic Action Sync per un input lag minimo, mirini personalizzabili e preimpostazioni di immagini pre-calibrate tra cui due FPS, un RTS e una modalità di gioco personalizzabile .

Le proporzioni ultrawide 21: 9 ti offrono un campo visivo più ampio, il che rende l'esperienza di gioco più coinvolgente e può anche essere un vantaggio contro altri giocatori in quanto puoi individuare i nemici negli angoli più rapidamente.

Per questo motivo, alcuni giochi competitivi non supportano il formato 21: 9. Controlla quali giochi supportano 21: 9.

Design e connettività

L'LG 34UC79G presenta un design robusto con un supporto regolabile in altezza (fino a 120 mm). Lo schermo può anche essere inclinato di -5 ° / 20 ° o montato su un supporto di terze parti utilizzando i fori di montaggio VESA da 100 x 100 mm. Tuttavia, non puoi ruotare o ruotare lo schermo.

Le opzioni di connettività includono DisplayPort 1.2, due porte HDMI 2.0, un jack per cuffie e un doppio hub USB 3.0 (una a monte e due a valle, una con ricarica rapida). FreeSync funziona solo su DisplayPort.

La curvatura 3800R è sottile ma evidente e si aggiunge all'immersione di gioco.

Prezzo e monitor simili

Il prezzo dell'LG 34UC79G è pari a

$ 500, che è un buon prezzo considerando le caratteristiche e le prestazioni del monitor.

C'è anche un modello più recente di questo monitor, l'LG 34GL750 con specifiche simili. Ha una luminosità di picco di 300 nit leggermente superiore, ma non presenta porte USB.

A questa fascia di prezzo, puoi anche ottenere il modello ultrawide AOC CU34G2X 3440 × 1440 144Hz con un pannello VA. Offre una risoluzione e un rapporto di contrasto più elevati, ma ha una velocità di risposta più lenta.

Visita la nostra guida per l'acquirente dei migliori monitor ultrawide sempre aggiornata per ulteriori informazioni.

Conclusione

Nel complesso, l'LG 34UC79G è un eccellente monitor da gioco.

Ottieni un grande schermo curvo, colori ricchi del pannello IPS, un tempo di risposta rapido, un ritardo di input basso, un'elevata frequenza di aggiornamento e molte funzionalità tra cui FreeSync e MBR da 1 ms.

A causa della sua bassa densità di pixel, non è adatto per l'uso in ufficio, ma per i giochi, la visione di film, la navigazione sul Web e altri scopi di intrattenimento è perfetto.

Monitor IPS LG 34UC79G-B UltraWide 144 Hz - recensione

Per la prima volta stiamo testando un monitor 21: 9 da 34 pollici con pannello AH-IPS e frequenza di aggiornamento massima di 144 Hz. Combinato con una risoluzione nativa di 2560 × 1080 e FreeSync di AMD, 34UC79G-B di LG è progettato per un'esperienza di gioco fluida ad alta frequenza di fotogrammi senza strappi dello schermo e con colori accurati grazie al pannello IPS e alla calibrazione di fabbrica. Il tempismo per fare questo test è stato perfetto poiché non stiamo ancora annegando nelle recensioni televisive del 2017 e c'era il weekend gratuito di Overwatch proprio quando abbiamo ricevuto il monitor. Continua a leggere per scoprire cosa abbiamo scoperto durante il test.

Specifiche

Produttore LG Modello 34UC79G-B Tecnologia display Pannello LCD AH-IPS con retroilluminazione W-LED (pixel pitch 0,312 mm) Dimensioni schermo 34 pollici / 86,36 cm (schermo curvo, raggio 2000 mm) Classe energetica B (41 Watt / 60 kWh / anno) Tempo di risposta 5 ms (GtG), 1 ms con Motion Blur Reduction attivata Gamma di colori sRGB Frequenza di aggiornamento dello schermo max. 144 Hz Profondità bit pannello 8 bit Risoluzione 2560 x 1080 HDMI Sì, 2x DisplayPort Sì, 1x USB Sì (2x USB 3.0) Jack per cuffie / line-out Sì / Sì Montaggio a parete VESA No Ergonomia del supporto Regolazione dell'altezza Portata e inclinazione di 120 mm - 5

Al momento della pubblicazione, prezzo su 526,93 EUR su Amazon DE e 479,99 GBP su Amazon UK. Fare clic sui collegamenti per i prezzi effettivi.

Link:

Gaming LG 2017 e panoramica del monitor ultrawide

Progettazione, qualità costruttiva e opzioni di connessione

Il monitor LG 34UC79G presenta un design completamente nero con un tocco di rosso su aree sapientemente selezionate solo per ricordare a uno spettatore curioso che questo è davvero un monitor da gioco. Non è progettato per mostrare il suo orientamento di gioco da ogni angolo come nel caso dei monitor ASUS PREDATOR o AOC AGON, ma per stupire con le sue dimensioni e l'aspetto pulito.

Dalla parte attiva dello schermo fino al bordo della cornice è di circa 14 millimetri, che è abbastanza piccola da rendere la cornice attorno allo schermo sottile e poco appariscente. La cornice è anche priva di adesivi o segni non necessari, ad eccezione del logo LG sulla cornice inferiore (senza retroilluminazione).

La cornice in plastica opaca continua sul lato posteriore del monitor, ad eccezione dell'aggiunta di una superficie lucida nella parte inferiore. Lo spessore va da 20 mm nella zona superiore fino a 55 mm nella zona inferiore.

Non esiste un'opzione di montaggio a parete, quindi devi utilizzare il supporto in dotazione che ci piace per diversi motivi. A parte un design interessante che ricorda le ali stabilizzatrici orizzontali di un aereo, il supporto consente una regolazione dell'inclinazione e dell'altezza che è sempre un vantaggio. La regolazione in altezza di un intervallo totale di 120 mm è particolarmente importante per un utilizzo piacevole - qualcosa che ci mancava molto sul monitor Philips Moda 245C precedentemente testato. C'è anche un semplice sistema di gestione dei cavi realizzato da una clip a forma di V che può anche fungere da supporto per le cuffie. La funzionalità del supporto è eccellente e lo stesso vale per la sua qualità costruttiva.

34UC79G dispone di 2 connettori HDMI, 1 DisplayPort, 1 USB 3.0 upstream e 2 connettori USB 3.0 downstream, insieme a jack di linea e per cuffie da 3,5 mm. C'è anche un DC-IN. È disponibile anche l'opzione di ricarica rapida per connettori USB, sebbene sia necessario abilitarla nei menu OSD.

Non ci sono altoparlanti incorporati, ma hai la possibilità di collegare cuffie o altoparlanti esterni e utilizzare il suono che arriva nel monitor tramite connessioni HDMI o DisplayPort. La buona notizia è che vengono forniti i cavi HDMI e DisplayPort, quindi non è necessario considerare un costo aggiuntivo.

Interfaccia e menu

Il sistema di menu è realizzato con un menu OSD a cui si accede utilizzando un jog dial proprio sotto il logo LG. Premendo il pulsante si aprirà un menu circolare con accesso allo spegnimento, alla selezione degli input, al sottomenu del gioco e al menu completo.

Il layout del menu ricorda un menu delle impostazioni dei televisori LG basati sulla piattaforma webOS Smart TV ed è suddiviso in diverse categorie:

  1. Impostazioni rapide
  2. Input
  3. Immagine e
  4. Generale

Il sottomenu Gioco offre una selezione tra diverse modalità di gioco, intensità stabilizzatore del nero, FreeSync, riduzione sfocatura da movimento di 1 ms e opzioni del tempo di risposta. Un po 'di confusione è che parte di queste impostazioni sono disponibili anche nel menu Immagine> Regolazione gioco, ma in quest'ultimo troverai un'opzione aggiuntiva chiamata "Cross Hair" che mostra uno dei 5 diversi mirini al centro dello schermo. Una caratteristica interessante che potrebbe essere utile se un particolare gioco non offre il mirino che desideri, ma la bassa risoluzione e il colore rosa / rosso probabilmente rifiuteranno molti di usarlo.

I menu rispondono rapidamente e la navigazione è fluida grazie alla manopola jog.

Qualità dell'immagine

Una scena di Samsara - fonte Blu-ray

In questo segmento, esaminiamo la qualità dell'immagine di fabbrica (colori, contrasto) e i risultati ottenuti dopo la calibrazione.

Calibrazione di fabbrica

Secondo il pezzo di carta all'interno della confezione, LG ha fatto un passo in più per calibrare 34UC79G-B prima che fosse spedito. Proprio come prima, il rapporto è un po 'misterioso in quanto non specifica quale immagine preimpostata è effettivamente calibrata, quindi l'unico modo per scoprirlo è misurarle ciascuna. Secondo le nostre misurazioni, la preimpostazione dell'immagine calibrata è chiamata "Personalizzata" ed è attivata per impostazione predefinita. Ciò significa che la prima immagine che vedrai è effettivamente la più vicina ai valori di riferimento in termini di gamma, scala di grigi e colori. Se solo uno scenario del genere diventasse normale nel mondo televisivo in cui anche i televisori più costosi vengono impostati molto male a meno che tu non giochi con il menu delle impostazioni.

Nonostante il display fosse calibrato in fabbrica, ci aspettavamo di più dalla precisione del colore. ColorChecker ha rilevato un errore medio deltaE 2000 di 6,98 con un massimo di oltre 10 (lo stato calibrato è considerato inferiore a 3). La copertura sRGB era solo del 95,6% a causa dei colori primari spostati dai loro obiettivi, in particolare il verde che mancava della componente blu. La stessa mancanza di blu è visibile in giallo, il che fa apparire i volti, i frutti e la sabbia delle persone più gialli / arancioni di quanto dovrebbero. Insieme a colori non perfettamente accurati, anche la gamma non era completamente conforme alla definizione sRGB, causando la perdita di dettagli nelle aree scure dell'immagine.

Il contrasto On / Off è tipico della tecnologia del pannello IPS: abbiamo misurato 1161: 1 che è quasi lo stesso del monitor Philips 245C precedentemente testato. Senza un reale oscuramento locale, ciò significa che il contrasto dell'immagine è decente e sarà sufficiente per la maggior parte degli utenti, ma se stai cercando un contrasto migliore, i monitor con pannelli VA ottengono risultati migliori qui. Ad esempio, l'AG352QCX di AOC ha raggiunto un contrasto di 2723: 1 con neri più profondi.

Quindi possiamo concludere questa sezione dicendo che anche se apprezziamo che per impostazione predefinita sia attivata la preimpostazione dell'immagine più accurata, d'altra parte, ci aspettavamo di più dal monitor calibrato in fabbrica. Utilizzando Monitor - Flusso di lavoro avanzato nel software CalMAN, abbiamo regolato tutti gli aspetti dell'immagine e ottenuto il risultato come mostrato di seguito sul lato destro:

LG 34UC79G-B prima e dopo la calibrazione

Come puoi leggere dallo screenshot qui sopra, abbiamo migliorato tutti gli aspetti critici dell'immagine. La luminanza di picco è ora molto più piacevole a 171,7 cd / m2, gli errori di ColorChecker e scala di grigi sono intorno a 0,5, che è ben al di sotto della soglia di 3 e la gamma è uniforme senza la perdita di dettagli nelle ombre. Lo schermo ultrawide da 34 "dopo la calibrazione è diventato molto più piacevole da usare per tutti i tipi di contenuto: di seguito viene mostrato un esempio prima / dopo:

Se prevedi di utilizzare 34UC79G-B di LG per attività che richiedono una rappresentazione dell'immagine accurata, ti consiglio vivamente di eseguire una calibrazione. Se stai acquistando questo monitor principalmente per i giochi e non ti interessa così tanto l'accuratezza del colore, la calibrazione non è obbligatoria poiché l'immagine è abbastanza decente con le preimpostazioni personalizzate.

Di seguito sono elencati tutti i test condotti tra cui contrasto On / Off, uniformità del pannello e della retroilluminazione, riflessi dello schermo, angoli di visualizzazione, ecc. Alla fine è riportato il punteggio medio che riassume le prestazioni del monitor testato.

Caratteristica analizzata Punteggio * Commento Contrasto attivato / disattivato 2 1164: 1 (predefinito) - risultato medio per un pannello IPS Copertura sRGB 2 che non traccia accuratamente sRGB per impostazione predefinita (vedere il testo sopra), 99,9% dopo la calibrazione (accettabile è 100% +/- 3%) Scala di grigi media dE 2000 2 7.08 (valore predefinito di fabbrica) (valore accettabile inferiore a 3) Media ColorChecker dE 2000 2 6,98 (valore accettabile inferiore a 3) Uniformità della retroilluminazione 4 nessuna perdita di luce particolarmente visibile rilevata Riflessi dello schermo 3 finitura opaca riduce con successo i riflessi della luce e degli oggetti luminosi sullo schermo Dirty Screen Effect (DSE) 4 Effetto bagliore quasi invisibile 2 sì, quando lo schermo nero è visto da un angolo Angoli di visualizzazione 3 buoni, migliori rispetto ai pannelli VA e TN Pixel morti / bloccati 4 nessun pixel morto / bloccato rilevato PWM 4 non visibile Risoluzione del movimento 3 250/1080 sul test del monoscopio (60 Hz), vedere le immagini sotto per i risultati del test della telecamera Pursuit (144 Hz) - buon movimento con piccole tracce dietro gli oggetti, anche al buio; migliore risoluzione di movimento con 1 ms Riduzione sfocatura attivata (ma con raddoppio più pronunciato degli oggetti e diminuzione della luminanza dello schermo) Input lag 4 9,6 ms Punteggio medio: 3 buono

* - punteggio 1-4, più è meglio, 1 = scarso, 2 = medio, 3 = buono, 4 = eccellente

Blur Busters motion blur test (parametri):

Gioco, utilizzo in ufficio ed esperienza utente

Abbiamo testato 34UC79G-B solo per pochi giorni, ma è bastato per conoscere bene il prodotto e vedere come si comporta nella realtà. Abbiamo utilizzato il monitor per giocare, lavorare sull'editing video, scrivere documenti e per le attività quotidiane tipiche come navigare sul web o gestire documenti e file. 34UC79G-B è stato posizionato sulla stessa scrivania su cui usiamo il nostro monitor 16:10 Dell 24 "2408FPW e non ci sono voluti più di pochi istanti per dimenticarlo completamente e immergerci in profondità nell'affascinante schermo ultrawide.

Poiché ha la stessa risoluzione nativa di 2560 × 1080 come l'AG352QCX di AOC, 34UC79G-B non è l'esempio perfetto di un monitor con un'immagine veramente nitida. I bordi frastagliati sulle lettere, sulle icone e sulla grafica possono essere visti dalla normale distanza di visione, ma d'altra parte, tutto è abbastanza grande da essere facilmente leggibile. L'autore di questo testo di solito aumenta la dimensione del testo in Windows dal solito 100% per evitare che gli occhi si stanchino troppo rapidamente, ma nel caso di queste dimensioni e risoluzione dello schermo, non era necessaria alcuna regolazione.

La risoluzione era abbastanza alta da dividere lo schermo in due metà e utilizzarle per navigare sul Web da un lato e per avere un documento aperto dall'altro. La maggior parte del lavoro d'ufficio spesso comporta il passaggio dal client di posta elettronica a Word, Powerpoint o Excel e in questo modo puoi avere entrambi su uno schermo e gestirlo facilmente con maggiore efficienza. Anche se saresti in grado di vedere di più su un monitor con una risoluzione verticale più elevata (ad es. 1200, 1440 o 2160 px), per la maggior parte degli utenti 34UC79G-B funzionerà alla grande per le applicazioni da ufficio e in generale.

L'immagine stessa, soprattutto dopo la calibrazione, è di qualità di riferimento e completamente confrontabile con i monitor UltraWide più costosi come 34UC98 che abbiamo testato un anno fa. I colori sono estremamente accurati e grazie al pannello IPS con una leggera curvatura, i colori al centro dello schermo e ai suoi bordi sono della stessa saturazione e tinta. Nonostante fosse regolato più accuratamente per impostazione predefinita in modalità sRGB, l'AG352QCX di AOC era peggiore in termini di uniformità del colore sullo schermo.

Una scena di Samsara - fonte Blu-ray

Guardare i film Cinemascope su uno schermo 21: 9 è un'esperienza fantastica poiché non ci sono barre nere sopra e sotto lo schermo (potrebbero essere molto piccole a seconda del formato sorgente effettivo). Siamo rimasti sbalorditi dall'aspetto del Samsara di Ron Fricke, anche se era necessario un piccolo upscaling per adattare i contenuti 1920 allo schermo 2560. L'effetto schermo sporco era quasi assente, quindi non ci ha disturbato mentre guardavamo i film.

Per qualche motivo abbiamo posto il segmento dei giochi alla fine di questo segmento, ma ciò non significa che ci fosse qualcosa che non andava. Al contrario, 34UC79G-B spunta tutte le caselle importanti nell'elenco "perfetto per i monitor da gioco" poiché combina un pannello AH-IPS di alta qualità con una frequenza di aggiornamento nativa di 144 Hz, un basso input lag e una tecnologia per la riduzione dello strappo dello schermo e il miglioramento del risoluzione del movimento. Giocare ai giochi è stato a dir poco sorprendente poiché i colori erano resi meravigliosamente, il ghosting non distraeva e l'ampio campo visivo ci ha permesso di essere attratti dai giochi. Durante il test non è stato rilevato alcun tearing dello schermo.

Non lasciarti ingannare dallo schermo "solo 144 Hz" rispetto a "200 Hz" AG352QCX - 34UC79G-B di AOC ha un movimento più pulito, specialmente nelle scene scure. La sfocatura che esiste non distrae e molto importante non porta a scie molto lunghe come si è visto sul monitor di AOC sopra menzionato. Ci siamo divertiti molto a giocare a giochi come Overwatch che supportano nativamente la risoluzione Ultrawide, ma abbiamo anche passato un po 'di tempo a giocare a Starcraft 2 e Skyrim che erano visualizzati con barre nere sui lati. Il monitor ridimensionerà correttamente i contenuti non Ultrawide e puoi anche regolare le proporzioni nei menu utente.

Videos about this topic

FASTEST Ultrawide Gaming Monitor – But at What Cost?... - LG 34UC89G-B Review
LG 34UC79G-B 34\" 21\:9 Curved UltraWide IPS Gaming Monitor Review
LG 34UC79G Review - 144Hz Ultrawide Gaming Monitor!
LG Ultra-gear GL750-B Gaming Monitor || 34” WFHD IPS 21\:9 Curved Ultra-wide || 144hz, 1ms, HDR 10
BEST ULTRAWIDE MONITOR! (2020)
LG 34UC79G-B 34-Inch 21\:9 Curved UltraWide IPS Gaming Monitor with 144Hz Refresh Rate Reviews 2019