Recensione di Pinnacle Studio Ultimate

Editing video di livello professionale per veri amatori

Conclusione

Pinnacle Studio è un'applicazione di editing video veloce, completa e di livello quasi professionale. Il nuovo mascheramento del movimento, i titoli e i miglioramenti alla stabilità lo rendono ancora più accattivante.

  • Torna all'inizio
  • Quanto costa Pinnacle Studio?
  • Il mio PC può eseguire Pinnacle Studio?
  • Importazione e interfaccia
  • Modifica video di base e transizioni
  • Maschere
  • Monitoraggio del movimento
  • Video VR a 360 gradi
  • Modifica multicam
  • Stop Motion
  • Effetti avanzati
  • Audio
  • Prestazioni
  • Condivisione e output
  • L'apice dell'editing video per i consumatori?
  • Specifiche di Pinnacle Studio Ultimate

Modifica i contenuti VR a 360 gradi

Prestazioni di rendering veloci durante i test

Tantissimi effetti

Potente editor di titoli

Tracciamento del movimento limitato

Implementazione della realtà virtuale a 360 gradi non uniforme

Pinnacle Studio, ora alla sua 24a versione, è un'applicazione di editing video che diventa sempre più potente e veloce a ogni iterazione. Il suo creatore Corel sviluppa anche il software di editing video VideoStudio, con Pinnacle posizionato come la fascia più alta delle due linee di prodotti. Pinnacle si rivolge ad appassionati di livello quasi professionale, con eccellenti funzioni di editing ed effetti come video stop-motion, editing multicam e motion tracking. Pinnacle supporta anche contenuti VR a 360 gradi e la sua velocità di rendering è tra le migliori nei nostri test.

Per chi ha familiarità con tutti i dettagli dell'interfaccia, dei processi e delle capacità di Pinnacle, ecco un foglio delle novità della versione 24: maschere di tracciamento con fotogrammi chiave, tracciamento del movimento del viso con sfocatura a mosaico, un nuovo editor di titoli e controlli dei fotogrammi chiave migliorati. La versione precedente 23 aggiungeva nuovi importanti strumenti propri, tra cui annidamento di clip, creazione di GIF animate, preimpostazioni LUT di colore, vettorscopi di colore selettivi e elaborazione in batch.

Quanto costa Pinnacle Studio?

Come la maggior parte dei software di editing video rivolti ai consumatori agli utenti quasi professionali (un gruppo a volte noto come prosumer), Pinnacle Studio è disponibile in una trinità di livelli buoni, migliori e migliori, con l'elenco di livello base di Pinnacle Studio per $ 59,95, Plus per $ 99,95 e Ultimate (recensito qui) per $ 129,95. I prezzi si intendono per licenze permanenti, senza costi di abbonamento ricorrenti richiesti. Gli upgrade delle versioni precedenti di Plus e Ultimate risparmiano rispettivamente $ 35 e $ 45 sul prezzo intero.

Se devi modificare contenuti a 360 gradi o 4K, devi passare a Ultimate, che aggiunge anche effetti di fascia alta da NewBlue e tracce video illimitate. È l'unico livello che include alcune delle nuove funzionalità descritte qui. Sfortunatamente, non esiste una versione di prova gratuita di nessuno dei livelli di Pinnacle Studio. Diversi concorrenti, tra cui Adobe Premiere Elements e CyberLink PowerDirector, offrono prove gratuite.

Prodotti simili

CyberLink PowerDirector

Adobe Premiere Elements

Corel VideoStudio Ultimate

Magix Movie Edit Pro Premium

Nero Video

Apple iMovie

Apple Final Cut Pro X

Adobe Premiere Pro CC

Vegas Movie Studio Platinum

Wondershare Filmora

Il mio PC può eseguire Pinnacle Studio?

Windows 10 è consigliato, ma Pinnacle Studio funziona anche su Windows 8.xe 7 e richiede versioni a 64 bit di quei sistemi operativi, come ci si potrebbe aspettare. Richiede un Intel Core i3 o AMD A4 3.0 GHz o superiore, un Intel Core i7 di quarta generazione o successivo o AMD Athlon A10 o superiore per video UHD, multicam o 360 e almeno 4 GB di RAM, con 8 GB consigliati.

Per iniziare, scarica prima una piccola app di installazione, che poi scarica l'enorme programma completo. È più di un download di 2 GB e occupa 3,6 GB su disco dopo l'installazione, quindi ti consigliamo una connessione Internet veloce e molto spazio sul tuo disco rigido. Ovviamente, se stai modificando un video 4K, hai comunque bisogno di un disco grande.

Importazione e interfaccia

Quando esegui il programma per la prima volta, sei invitato al programma di miglioramento dell'esperienza utente del programma, che invia dati anonimi sull'utilizzo all'azienda; disattivarlo è semplice se non sei interessato. Successivamente, una finestra di dialogo ti informa che la funzione Importa ti consente di registrare e aprire file multimediali.

L'importazione occupa l'intera finestra del programma, il che semplifica la scelta dei tipi di importazione necessari, che si tratti di DVD, cartelle del computer, stop motion, istantanea o multicam. Il software è in grado di importare contenuti 4K e durante l'importazione è possibile contrassegnare con stelle e tag parole chiave, il che ti aiuta a trovarli in seguito. La barra di ricerca ti aiuta anche a trovare i contenuti che non hai contrassegnato in questo modo, cercando invece le parole nel nome del file.

Un'opzione nella modalità di importazione è MultiCam Capture. Si apre un'app esterna che ti consente di registrare lo schermo insieme a qualsiasi webcam che hai collegato o integrato nel tuo PC. Puoi utilizzare i tasti funzione per avviare e interrompere la registrazione e lo strumento produce clip sincronizzate separate che puoi aggiungere al raccoglitore del progetto. Ti consente di regolare l'illuminazione e le sorgenti sonore e, nei miei test, ha funzionato perfettamente.

L'interfaccia di editing di Pinnacle è piacevole e flessibile. Presenta icone piatte in 2D e una piacevole combinazione di colori nero e grigio. Il programma utilizza il concetto di raccoglitori progetto, in cui si ripone tutto il contenuto per un determinato progetto di filmato: clip, foto e file audio, ma non effetti e transizioni. Questo è un approccio comune per le app di livello professionale come Final Cut Pro X ed è una funzionalità che l'altra linea di Corel, VideoStudio, non include.

L'intera finestra del programma è sormontata da quattro pulsanti di cambio modalità: un'icona Home, Importa, Modifica ed Esporta. Il primo è semplicemente una schermata di benvenuto che offre tutorial (inclusi gli eccellenti video di Studio Backlot), informazioni sulle nuove funzionalità del programma e risorse e programmi aggiuntivi in ​​vendita.

La modalità di modifica utilizza l'interfaccia standard dell'editor a tre riquadri, con il contenuto sorgente che occupa il quadrante in alto a sinistra dello schermo, la finestra di anteprima in alto a destra e la sequenza temporale nella metà inferiore. Se sei abituato ad avere l'anteprima a sinistra, un comodo pulsante di commutazione ti consente di spostarlo lì senza problemi. Il livello Ultimate consente un numero illimitato di tracce, come accennato in precedenza. Il livello Plus ti limita a 24 tracce e Standard a sei. Puoi modificare la dimensione relativa dei pannelli, aggiungere un'anteprima del video sorgente e passare dall'anteprima del film a schermo intero.

I pannelli dell'interfaccia possono essere rimossi e puoi cambiare la loro posizione, come puoi fare con altri editor, come Magix Movie Edit Pro. La finestra di anteprima include controlli dettagliati, come jog e shuttle, avanzamento fotogrammi e riavvolgimento. Puoi anche cambiare l'anteprima tra sorgente e timeline. Espandi e contrai la sequenza temporale (quella principale o quella nella finestra di anteprima) con un'intelligente azione di trascinamento del mouse, ma vorrei che ci fosse un'opzione con la rotellina del mouse per ridimensionare la sequenza temporale.

La ricerca e l'ordinamento sono disponibili per qualsiasi contenuto, il che è più di quanto posso dire per alcuni programmi di editing video, come l'applicazione sorella di Studio, VideoStudio. Nascondere e mostrare gli elementi per tipo di contenuto (video, audio, foto e progetto) è semplicissimo. C'è un vasto assortimento personalizzabile di scorciatoie da tastiera. La novità della versione 24 è un utile pannello Note di progetto, per aiutarti a tenere traccia dell'avanzamento del lavoro. Puoi anche scegliere quali pulsanti visualizzare sulla barra degli strumenti della timeline, inclusi Dividi, Aggiungi marcatore, Modalità di taglio, Editor multi-cam e Audio Ducking.

L'interfaccia non fa alcuna concessione specifica all'input tattile, che trovo utile per lo scorrimento, la modifica dei cursori dei valori e il tocco dei pulsanti di controllo. Detto questo, pulire la sequenza temporale con il dito ha funzionato in modo accettabile. Il software ora supporta completamente i monitor ad alta risoluzione. Piuttosto che una guida integrata, ottieni un PDF in linea (che è comunque meglio della guida web insignificante di Adobe, che mostra informazioni per altri prodotti e da utenti non dipendenti). In generale, tuttavia, l'interfaccia di Pinnacle è più accessibile di quelle di alcuni editor di video concorrenti.

Modifica video di base e transizioni

Pinnacle utilizza una linea temporale magnetica, quindi qualsiasi clip trascinata al suo interno si aggancia a qualsiasi clip esistente e puoi disattivare tale comportamento, se preferisci. Far cadere una clip all'interno di un'altra divide quella originale e un'icona a forma di rasoio offre anche la divisione della clip. Una cosa che manca è un pulsante per rilasciare una clip selezionata nella timeline nel punto di inserimento corrente: la maggior parte degli editor lo ha.

Il pulsante Modalità taglio (o semplicemente facendo doppio clic su un punto di unione) apre una seconda finestra di anteprima in modo da poter vedere lo stato del primo e del secondo clip nel punto di taglio. Questo dovrebbe aiutare a effettuare tagli di scorrimento e scorrimento, ma lo trovo meno intuitivo rispetto alle finestre di ritaglio di CyberLink PowerDirector e VideoStudio, tra le altre app.

L'editing a tre e quattro punti offre una maggiore precisione del punto di inizio e fine. Si passa a questa modalità di modifica dallo stesso pulsante sul lato destro che passa tra le modalità Modifica intelligente, Inserisci, Sostituisci e Sovrascrivi. Con l'opzione a tre punti, specifichi i punti di attacco e stacco sulla timeline e un punto di attacco o stacco nella clip sorgente. In questo modo, quando inserisci la clip nella timeline, si adatterà alle tue specifiche.

Nella finestra sorgente vengono visualizzati due pulsanti di inserimento: Mantieni velocità e Adatta alla durata. Il secondo di questi estende la clip sorgente per adattarla all'area di destinazione nella timeline. L'opzione a quattro punti consente di specificare i punti di attacco e stacco sia sulla sorgente che sulla timeline. Quando lo usi, se la tua selezione sorgente è più lunga del punto sulla timeline che hai contrassegnato, viene visualizzata una finestra di dialogo che ti chiede se desideri allineare la clip sorgente con l'inizio o la fine dei punti della timeline e se tagliare il fonte o sovrascrivi la sequenza temporale.

Se scegli il pulsante Adatta alla durata, la clip sorgente viene accelerata o rallentata per adattarsi esattamente all'area contrassegnata nella timeline. Vedo come queste potrebbero essere opzioni utili e meno casuali del semplice trascinare la sorgente sulla timeline. In particolare, il tempo che allunga per adattarsi a un'area contrassegnata ti fa risparmiare tempo.

Gli angoli con le orecchie di cane delle clip adiacenti ti consentono di regolare le lunghezze di transizione tra di loro. Puoi anche abilitare le transizioni di lunghezza dinamica o limitarti a transizioni di lunghezze prestabilite. Le dissolvenze incrociate sono accessibili direttamente sulla timeline tramite le orecchie di cane di transizione, ma il punto da cui ottieni le tue transizioni più elaborate è in qualche modo nascosto, rispetto a come lo presentano altri editor video. Inoltre, non sono così semplici da aggiungere alle clip della timeline, senza l'opzione di durata automatica. A volte ho trascinato una transizione tra le clip durante i miei test e l'app non ha aggiunto nulla. Esiste, tuttavia, una selezione molto completa di transizioni, raggruppate in 2D-3D, Artistiche, Alpha Magic e altro ancora.

Lo strumento Seamless Transition implementa un effetto che è di gran moda tra i videografi dilettanti. Come spiega Davonte Douglas in questo tutorial, non hai nemmeno bisogno di software per effettuare transizioni senza interruzioni, ma il software può in effetti renderle ancora più fluide e impressionanti. Le transizioni senza interruzioni in Pinnacle Studio funzionano come qualsiasi altra transizione: basta trascinarle dal pannello sorgente verso il basso tra le clip. Sono disponibili scelte per il movimento verso il basso, da sinistra a destra e verso l'alto tra le clip, insieme a variazioni per la rotazione durante la transizione. Puoi mettere a punto il movimento inserendo aree simili nelle caselle di selezione.

La transizione Morph ti consente di disegnare guide nel primo e nel secondo video per influenzare la transizione. Non è così impressionante come la transizione Flow di Final Cut Pro X, che fonde i jump cut: ad esempio, potresti tagliare senza problemi alcune parole o anche una frase da una singola clip di un'intervista. La transizione Pinnacle Morph è praticamente una dissolvenza incrociata che ti consente di aggiungere movimento sfocato tra le clip.

Con la funzione di correzione dell'obiettivo grandangolare, fai semplicemente doppio clic su una clip sorgente, quindi scegli quell'opzione dal menu in alto. Ci sono sei preset GoPro, ma puoi anche regolare manualmente la geometria, assicurandoti che le linee che dovrebbero essere diritte siano effettivamente rettilinee, un problema con gli obiettivi grandangolari di GoPro.

Maschere

Un pulsante Maschera proprio sopra il pannello sorgente consente di accedere a due tipi di maschere: maschere di forma e maschere di pannello. Il primo tipo può creare un solo effetto 2D, ma le maschere del pannello possono essere manipolate con effetti di movimento 3D. Puoi creare maschere partendo da un quadrato, un cerchio, una penna, un pennello, un testo o una bacchetta magica. L'ultima opzione è difficile con cui ottenere una maschera efficace; mi ci sono voluti diversi tentativi per ottenere uno che funzionasse. Ora puoi applicare una maschera per clip, anziché solo per traccia.

Per impostazione predefinita, ogni volta che fai clic sull'immagine con lo strumento Bacchetta magica abilitato, seleziona tutto dello stesso colore, indipendentemente dal fatto che sia contiguo, ma ora c'è una casella di controllo Contiguo, che risolve il problema. Puoi tenere premuto Controllo mentre selezioni per aggiungere alla selezione e uno strumento Gomma ti consente di rifinire ulteriormente la selezione. Anche con tutte queste opzioni, è difficile selezionare un soggetto che non sia un unico colore.

Molto più utile è lo strumento Pennello, aggiornato nella versione 24 con l'utilissima opzione Smart Edge. Questa è l'opzione migliore per selezionare oggetti che non siano tutti dello stesso colore, come persone in abiti colorati o una persona con un veicolo. Un'altra novità è l'opzione Faccia, che identifica dove si trova una faccia e posiziona un mascherino ovale su di essa. Ciò è utile per oscurare le identità con l'opzione Mosaico: soprattutto, offre un'opzione di tracciamento. Nei miei test, ha fatto un buon lavoro seguendo e ridimensionando insieme ai movimenti del viso. Gli altri tipi di maschere richiedono di modificare i fotogrammi chiave per cambiare la loro posizione e dimensione.

Ma ci sono molte altre funzioni da usare con le maschere: Opacity è una, che include una regolazione della sfumatura. Puoi anche scegliere Riempimento, Sfocatura, Turbolenza, Cartone animato, Miglioramento dettagli, Pittura a olio, Schizzo a matita, Nuvole frattali, Riduzione del rumore e altro ancora. In alternativa, puoi applicare una qualsiasi di queste funzioni al mascherino o allo sfondo non selezionato. Le opzioni di filtro includono Passa alto, Passa basso, Dicroico e Colore. Quest'ultima opzione ti consente di scegliere un filtro colore da un selettore di colori.

Le maschere di testo sono un'opzione divertente, disponibile anche in CyberLink PowerDirector. Ottieni un sacco di opzioni per i caratteri, oltre a regolazioni per allineamento, rotazione e posizionamento. Le maschere del pannello, come accennato, possono essere manipolate in 3D utilizzando i fotogrammi chiave. Differiscono dalle maschere normali in quanto puoi avere un solo pannello associato a una traccia e scegli una risorsa, ovvero una clip o un'immagine, per la maschera.

Monitoraggio del movimento

Puoi accedere allo strumento Motion Tracking di Pinnacle Studio facendo clic con il pulsante destro del mouse su una traccia o facendo doppio clic sulla clip nella timeline per aprire la finestra Effetti. In primo luogo, si maschera l'oggetto che si desidera tracciare, ma le uniche opzioni sono un quadrilatero e un ovale, senza forme personalizzate irregolari. Ci sono voluti alcuni tentativi per far sì che seguisse il mio motociclista mascherato, ma il tracciamento ha funzionato bene come con altri strumenti simili. Puoi ritracciare se l'oggetto seguito viene perso. Tuttavia, è un processo lento, che impiega poco meno di un secondo per frame sul mio sistema di test.

Lo strumento ti consente di applicare Mosaico e Sfocatura all'oggetto tracciato, cosa che vorresti fare spesso in un video per cose come oscurare volti, targhe, oggetti di marca o pezzi cattivi. Ma non ho visto un'opzione per tracciare con testo, forme o persino video come possono fare alcuni concorrenti.

Video VR a 360 gradi

Come CyberLink PowerDirector, Pinnacle Studio ora ti consente di lavorare con video a 360 gradi, da fotocamere come Kodak Pixpro SP360 4K e Samsung Gear 360. Puoi eseguire alcune modifiche di base mantenendo l'aspetto a 360 gradi o convertire il Vista da 360 a 2D standard. Ho testato il metraggio di quest'ultimo. In modo confuso, devi prima aggiungere la clip 360 alla timeline, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su di essa e scegliere Aggiungi come 360 ​​o 360-to-Standard. Molti dei miei clip 360 di esempio non sono stati riprodotti affatto nell'app, anche se ho potuto visualizzarli nel Movie Player di Windows.

Quando modifichi il contenuto a 360 gradi, vedi due finestre con due schede, una sorgente a 360 gradi e una finestra di anteprima con il risultato finale 2D. Puoi eseguire una panoramica della scena nella finestra sorgente con un controllo a croce o semplicemente fare clic e trascinare il puntatore del mouse nella finestra di anteprima per modificare l'angolo di visualizzazione.

Il programma ha fatto un buon lavoro nel raddrizzare i miei contenuti di prova 4K a 360 gradi in formato doppio fish-eye. Se vuoi che il contenuto rimanga a 360 gradi, sei limitato al taglio di base, alle transizioni in dissolvenza e ai titoli. Dopo aver aggiunto i titoli, devi anche scegliere Aggiungi come 360, se desideri che tale modalità venga mantenuta. Ho avuto problemi a spostare un titolo, che è arrivato al centro del video e non è stato visualizzato in modalità Anteprima 360. La stabilizzazione non è un'opzione per i video 360, sebbene sia ancora disponibile dai menu. Fortunatamente, Pinnacle ti offre di continuare a modificare l'ultimo progetto su cui stavi lavorando al riavvio.

Effetti Tiny Planet (a sinistra) e Rabbit Hole (a destra).

Puoi creare piccoli effetti di pianeti e tane di coniglio con i tuoi contenuti a 360 gradi. Questi sono effetti divertenti e puoi persino animare cose come lo zoom, la rotazione e persino la transizione dal piccolo pianeta alla tana del coniglio o viceversa. La versione 23 ha aggiunto il fermo immagine per riprese a 360 gradi. Ho confermato che funziona facendo clic con il pulsante destro del mouse nel punto di inserimento e scegliendo Time Freeze, quindi immettendo un numero di secondi in una finestra di dialogo.

Modifica multicam

Come il suo stabile partner Corel VideoStudio, Pinnacle Studio ti consente di modificare simultaneamente più clip dello stesso evento ripresi da diverse angolazioni. La versione base consente due angoli di ripresa, Plus ne fa quattro e Ultimate te ne offre sei. Lo strumento ha fatto un buon lavoro nell'allineare le mie clip usando le loro tracce audio, ma puoi anche allineare usando codici temporali e marcatori. Come con tutti questi strumenti, puoi passare da un'angolazione all'altra toccando una casella di clip in una griglia. Ci sono persino caselle per passare da trasparente a nero, il che è fantastico se vuoi aggiungere B-roll in seguito.

Quando premi OK, viene visualizzata una nuova clip nel tuo progetto, non nella timeline. Mi piace che tu possa fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Modifica filmato per mettere a punto gli spostamenti dell'angolo in una timeline o persino riaprirlo nella finestra di commutazione multicam. Alcuni strumenti multicamera, come quello in VideoStudio, creano semplicemente una nuova clip che non è regolabile dopo il fatto.

Stop Motion

Stop Motion è uno dei tipi di animazione più attraenti, nel mio libro. Basti pensare a Rudolf la renna dal naso rosso o, più recentemente, a Chicken Run e Wallace e Gromit. Lo strumento Pinnacle ti consente di controllare una fotocamera collegata in modo che scatti automaticamente a intervalli di tempo specificati e può persino mostrare immagini fantasma dell'ultimo scatto in modo da sapere come posizionare quello successivo.

È quindi possibile inviare le acquisizioni alla sequenza temporale e regolare la durata e applicare qualsiasi altra modifica. Lo strumento ora include il supporto DSLR e guide circolari che ti dicono di quanto spostare un oggetto per farlo attraversare lo schermo in un periodo di tempo specificato compreso tra 0,3 e 10 secondi.

Effetti avanzati

Pinnacle afferma di offrire più di 2.000 effetti. È più di quanto chiunque abbia davvero bisogno, e molti sono duplicati con transizioni o, peggio, solo sovrapposizioni sciocche. Pinnacle farebbe meglio a tagliare il grasso e combinare i duplicati per rendere gli effetti più facili da trovare e utilizzare.

Fotogrammi chiave. Per coloro che desiderano il massimo controllo, Pinnacle consente agli editor video di cronometrare ogni tipo di effetto e regolazione con i fotogrammi chiave. Ciò include posizione, dimensione, rotazione, opacità, bordi, correzioni, effetti filtro, panoramica / zoom, transizioni e modifica del tempo.

I fotogrammi chiave ti consentono di aumentare o diminuire un effetto nel tempo in modo uniforme. Dopo aver impostato un progetto video nel modo desiderato, puoi salvarlo come modello dal menu File. Specificate quali clip devono diventare segnaposto, che potete riempire nei progetti successivi con clip differenti. Una novità della versione 24 è la possibilità di selezionare più fotogrammi chiave come gruppo e modificarli insieme o duplicarli.

Clip nidificate. Questa è una funzionalità utile, specialmente per le introduzioni e gli outro, che usi più e più volte, ottima per coloro che producono serie di video sui social media. Puoi nidificare selezionando diversi clip sulla timeline, facendo clic con il pulsante destro del mouse e scegliendo Gruppo> Salva gruppo come progetto. Questo comprime tutti i clip selezionati in uno, permettendoti di modificarlo come un'unità.

Classificazione del colore. Le edizioni Standard e Plus aggiungono alcune regolazioni del colore di base, ma Ultimate offre una gradazione del colore di livello professionale. Scegli il pulsante Editor del pannello in alto a sinistra, scegli Colore e vedrai quattro opzioni numerate: Base, Curva di tono, Regolazione HSL e Ruota dei colori. Basic offre bilanciamento del bianco, tonalità (che include esposizione, contrasto e altre opzioni di illuminazione) e impostazioni di base (vividezza, saturazione, chiarezza e correzione della foschia).

Le opzioni Tono automatico e Bilanciamento automatico del bianco su questo pannello hanno funzionato bene per le mie clip campione. Puoi persino applicare le LUT (tabelle di ricerca) di livello professionale per la mappatura dei colori. Pinnacle ora include 34 LUT, che ti consentono di far sembrare il tuo film come Pandora, Moonlight o uno dei tanti effetti in bianco e nero. Puoi anche ottenere LUT da società di videocamere di fascia alta se scatti con quelle. Sono stato in grado di testarlo con una LUT nel tipo di file .CUBE e ha applicato correttamente l'aspetto di un film horror alla clip. Lo strumento Curva di tonalità, come quello di Photoshop, consente di modificare l'illuminazione per effetti, correzioni o regolazioni del contrasto. HSL (tonalità, saturazione, illuminazione) consente di modificare separatamente l'intensità e la luminosità del colore per otto colori. Un problema che ho avuto durante il test di questo strumento è stato che non riuscivo a vedere l'effetto fino a quando non spostavo la testina di riproduzione. Non è un grosso problema, ma non è l'ideale.

L'interfaccia Color può anche visualizzare un oscilloscopio video in quattro modalità: forma d'onda, vettore, istogramma e parata RGB. Gli editor professionisti hanno familiarità con queste visualizzazioni delle informazioni sui colori, sebbene siano meno utili per i dilettanti. È possibile visualizzare i vettorscopi per una gamma selezionata di colori, ad esempio le tonalità della pelle. Per far sì che ciò accada, usi un pennello per contrassegnare le aree della tua immagine di cui vuoi vedere l'ambito.

Pinnacle Studio ti consente di copiare e incollare le impostazioni del colore. Non c'è una scelta di menu per questo, ma premendo Ctrl-C mentre il pannello di regolazione del colore era attivo mi ha permesso di copiare le impostazioni su un'altra clip.

La vista Ruote colore consente di regolare la saturazione e la tonalità separatamente per ciascuna delle tre gamme tonali: luci, mezzitoni e ombre, oltre ad applicare uno spostamento generale del colore. È roba di livello professionale come quello che trovi in ​​Adobe Premiere Pro e Final Cut Pro, ma non in Corel VideoStudio o Adobe Premiere Elements. Apprezzo che il doppio clic sui punti di controllo li ripristini al centro. Puoi utilizzare questi strumenti per mettere a punto i colori o per ottenere effetti folli, come nello screenshot qui sopra.

Filtri. Molti di questi sono filtri Photoshop standard della vecchia scuola, ma ci sono molti effetti impressionanti tra loro, come Dream Glow e Old Film. Molti effetti di terze parti inclusi, come Drop Shadow, Shredder e Photon Blast di NewBlue, sono di qualità professionale. Con l'edizione Ultimate, ottieni diversi effetti plug-in NewBlue. L'ultimo di questi a farsi strada nel programma è NewBlue Video Essentials 5, che consente di applicare messa a fuoco selettiva, colore selettivo e tinta selettiva. Altri pacchetti NewBlue includono diversi effetti di alterazione della geometria, insieme a buoni effetti di contrasto automatico, sfumatura, diffusione e otturatore scorrevole.

Perché le foto digitali dovrebbero essere l'unico tipo di contenuto che puoi trasformare in arte e migliorare con effetti artistici? Lo strumento Dipingi in Pinnacle offre straordinari effetti di pittura: Stilizzazione, Schizzo a matita, Pittura a olio, Miglioramento dei dettagli e Fumetto. Non stai effettivamente dipingendo sull'immagine, ma gli effetti la fanno sembrare dipinta o disegnata. Mi piace particolarmente l'effetto Stilizzazione, che assomiglia a un romanzo grafico. L'effetto Cartone animato utilizza più di un contorno di inchiostro nero attorno all'oggetto nel video. Ma questi effetti non sono sofisticati come gli stili AI di PowerDirector, che nel tuo video sono l'aspetto di artisti specifici, come Van Gogh.

Pinnacle Studio include potenti strumenti per l'editing 3D, anche se per il momento è passato di moda. Anche Picture-in-Picture è ben supportato e Pinnacle ora dispone di modelli come quelli di PowerDirector e di quelli che Premiere Elements chiama "collage video". Pinnacle Studio include una dozzina di quelli che chiama modelli Split Screen. Puoi trascinarli sulla timeline e quindi aprire un sub-editor per aggiungere clip al layout PiP. Il Creatore di modelli a schermo diviso ti consente di disegnare forme per creare il tuo layout PiP riutilizzabile. Con la versione 22, puoi utilizzare i fotogrammi chiave per animare questi modelli.

Trasparenza. Uno strumento speciale tutto suo, questo effetto è accessibile da un pulsante sopra la timeline. Ciò fornisce un modo semplice per regolare il livello di trasparenza di ciascuna traccia, in percentuale. È uno strumento utile per creare un effetto evocativo, soprattutto per mostrare lo scorrere del tempo. Ma trovo lo strumento di mascheramento di PowerDirector con animazioni automatizzate più divertente.

Chroma-Keying. Ha funzionato bene con il mio filmato di prova con schermo verde, rimuovendo quasi perfettamente lo sfondo verde in qualche modo imperfetto.

Stabilizzazione. Lo strumento Stabilizza ti consente di regolare i bordi e lo zoom e puoi farlo funzionare in background, poiché richiede molto tempo. Il mio filmato tremolante è uscito un po 'smussato. Come con tutti gli strumenti simili, tuttavia, non può sostituire la stabilizzazione nella fotocamera o, meglio ancora, un treppiede.

Titolazione. Il testo è un punto di forza per Pinnacle, e diventa ancora più forte con il nuovo Editor dei titoli nella versione 24. Il programma offre cose interessanti come l'editing di titoli 3D come quelli che trovi in ​​Final Cut Pro X. I titoli possono essere posizionati su tre assi e tu puoi scegli la sorgente luminosa e l'angolo. Puoi anche scegliere i tipi di materiale per il tuo titolo, come metallo o plastica.

I fotogrammi chiave possono animare i tuoi titoli e lo strumento per farlo è impressionante. Ti consente di farlo fino a singole parole e lettere. Puoi anche utilizzare caratteri, colori e animazioni diversi per parole e lettere diverse all'interno di un singolo titolo. La rotazione è possibile per singola lettera e su diversi assi.

Sia Magix Movie Edit Pro che PowerDirector hanno aggiunto altri ingegnosi trucchi per i titoli nelle versioni recenti, inclusi gli effetti del titolo della maschera video, anche se l'ultimo manca di editing del titolo 3D. Anche senza le opzioni 3D, Pinnacle offre una buona scelta di opzioni di testo animato, che puoi modificare sullo schermo in modo WYSIWYG.

Screen Cam. La funzionalità screen-cam di Pinnacle Studio è qualcosa che troverai anche in Corel VideoStudio. Lo strumento si presenta come un'applicazione separata chiamata Cattura schermo in tempo reale. L'implementazione di Pinnacle Studio ha funzionato perfettamente nei miei test.

Audio

L'audio per i tuoi film digitali è un altro punto di forza di Pinnacle Studio. Direttamente dalla timeline, puoi visualizzare i controlli di livello ei pulsanti della barra degli strumenti ti portano rapidamente a una selezione di musica di sottofondo e alla registrazione della voce fuori campo. Puoi persino aumentare e diminuire il volume della clip trascinando la linea audio di una clip su e giù, come puoi fare in Final Cut Pro.

Le opzioni di Scorefitter ampliano la musica di sottofondo di vari stili per adattarla al tuo film. Basta trascinare la sua voce nella timeline per adattarla e, dopo aver elaborato un po 'di rendering, presto: musica di sottofondo istantanea! La scheda Effetti sonori del pannello sorgente offre una vasta gamma di clip audio, dal canto degli uccelli al vento forte a tutti i tipi di veicoli. Ci sono anche strumenti di pulizia audio come Speech De-esser (per rimuovere le sibilanti) e un riduttore di rumore.

Il ducking audio abbassa automaticamente la musica di sottofondo durante il parlato. Lo strumento ha funzionato bene in un video di prova, con un controllo maggiore rispetto alla sua controparte VideoStudio. Ho trovato facile impostare la soglia per l'attivazione e la quantità di riduzione del volume della musica di sottofondo.

Videos about this topic

ATEM Mini Pro Software (Tutorial)
Blackmagic Design ATEM & HyperDeck controlIT Software / clip-control manual
I Sold My ATEM Mini Pro...
Streaming on OBS with the Blackmagic Web Presenter | Live Streaming Tips
Live Streaming with Blackmagic Pocket 4K & ATEM Mini Combo (Tutorial & Review)
Blackmagic Design ATEM & HyperDeck controlIT Software / install manual