Recensione del lettore Blu-ray 4K Ultra HD DMP-UB900 di Panasonic

Il lettore Blu-ray 4K Ultra HD per appassionati

  • 4K UHD (Ultra HD)
  • Streaming di contenuti
  • Blu-ray
  • Panasonic
  • High Dynamic Range (HDR)

Cos'è la Panasonic DMP-UB900?

Il Panasonic DMP-UB900 è il primo lettore Blu-ray Ultra HD dell'azienda e arriva subito dopo il filatore di dischi 4K UBD-K8500 di Samsung. A differenza del lettore Samsung, che ha un maggiore appeal sul mercato di massa, Panasonic sta chiaramente puntando il suo modello esattamente sugli appassionati di audio e video. Per sottolineare questo punto, il lettore non solo gestisce Blu-ray 4K Ultra HD, Blu-ray Full HD (sia 2D che 3D), DVD e CD, ma vanta anche componenti audiofili e persino uscite stereo separate e analogiche a 7.1 canali. Inoltre ci sono due uscite HDMI nel caso in cui la soundbar o il ricevitore non supportino HDMI 2.0ao HDCP 2.2, insieme al WiFi integrato e un telecomando completo con retroilluminazione. In termini di altre funzionalità, l'UB900 supporta l'High Dynamic Range (HDR) ma può anche convertire l'HDR in Standard Dynamic Range (SDR) se si dispone di una TV 4K non HDR.

Panasonic supporta l'elaborazione del Chroma ad alta precisione 4K, l'upscaling diretto del Chroma e l'uscita fino a 4K 60p / 4: 4: 4. La piattaforma intelligente include vari servizi di streaming video 4K, tra cui Netflix, Amazon e YouTube, che ti consentono di utilizzare il lettore come un'unica sorgente video Ultra HD. L'UB900 è il primo prodotto ad essere certificato come "4K Source" da THX e il primo lettore ad essere ufficialmente certificato Ultra HD Premium dalla UHD Alliance. In termini di audio, il lettore supporta l'audio ad alta risoluzione e include High Clarity Sound Premium, rendendolo una sorgente di alta qualità per tutta la tua musica. L'UB900 viene venduto a circa £ 599 al momento della scrittura (aprile 2016) e viene fornito con due Blu-ray Ultra HD gratuiti (Mad Max: Fury Road e San Andreas), oltre a un cavo HDMI da 18 Gbps. Quindi vediamo se l'UB900 fa abbastanza per soddisfare le esigenze degli appassionati di AV e giustificare il suo prezzo più alto.

Che cos'è Blu-ray 4K Ultra HD?

Se ti stai chiedendo cosa sia il Blu-ray Ultra HD e in cosa differisca dal Blu-ray normale, si tratta essenzialmente di un'estensione 4K del formato di disco Full HD esistente in grado di fornire una maggiore risoluzione di 3840 x 2160 pixel. Il nuovo formato consente anche video a 10 bit, una gamma di colori più ampia (WCG) fino a Rec.2020 e una velocità in bit più elevata fino a 100 Mbps. Inoltre include anche il supporto per la codifica HEVC, la protezione da copia HDCP 2.2, HDMI 2.0ae High Dynamic Range (HDR). Non c'è supporto per 3D all'interno delle specifiche Blu-ray Ultra HD, principalmente perché i film 3D non sono nemmeno finiti in 4K per il cinema. Gli stessi dischi Blu-ray Ultra HD hanno una capacità di 66 GB e 100 GB di dati rispettivamente su dischi a doppio e triplo strato e la buona notizia per gli appassionati di cinema è che il formato non utilizzerà la codifica regionale.

L'arrivo di un nuovo formato di disco 4K Ultra HD ha portato THX a creare un nuovo programma di certificazione chiamato "4K Source". L'UB900 è il primo lettore ad essere certificato con il nuovo programma ma poiché questo è THX i requisiti e i test sono tutti proprietari. Il Panasonic è anche il primo lettore Blu-ray Ultra HD ad essere ufficialmente certificato come Ultra HD Premium dalla UHD Alliance. I requisiti per un lettore Blu-ray Ultra HD Premium sono di dominio pubblico ed essenzialmente il lettore deve essere in grado di fornire una risoluzione dell'immagine di 3840 x 2160, una profondità di colore minima di 10 bit, rappresentazione del colore Rec.2020 e una gamma dinamica elevata utilizzando il SMPTE ST2084 EOTF. Sebbene l'UB900 sia il primo lettore Blu-ray Ultra HD ad aver ottenuto la certificazione Ultra HD Premium, in base ai criteri non vediamo alcun motivo per cui anche il lettore Samsung UBD-K8500 non si qualifichi.

Design e connessioni

A parte lo slot per scheda SD e la porta USB nella parte anteriore, tutte le altre connessioni sono nella parte posteriore. Proprio come il K8500, il Panasonic include due uscite HDMI placcate in oro, la prima delle quali è HDMI 2.0a con HDCP 2.2 e supporta sia video che audio. Questa è l'uscita HDMI che usi per connetterti direttamente al tuo display o ricevitore AV adeguatamente attrezzato. Se tuttavia il ricevitore o la soundbar non supporta HDMI 2.0ao HDCP 2.2, è possibile utilizzare la seconda uscita per l'audio. Panasonic consiglia in realtà di utilizzare l'uscita HDMI principale per il video e l'uscita HDMI secondaria per il suono al fine di migliorare la fedeltà audio complessiva.

Tuttavia, dal punto di vista della praticità, è probabilmente più semplice collegare il lettore direttamente al ricevitore o al display AV se supportano HDMI 2.0ae HDCP 2.2. Sebbene la seconda uscita HDMI sia contrassegnata come Audio Out, puoi in effetti collegarla a un dispositivo 1080p come un proiettore e inviargli il video, mentre utilizzi invece le uscite digitali o analogiche per l'audio. Ciò significa che è possibile utilizzare sia una TV 4K che un proiettore 1080p dall'UB900, tuttavia non è possibile riprodurre video su entrambi i display collegati contemporaneamente.

L'UB900 ha uscite digitali ottiche e coassiali, oltre a una porta Ethernet, sebbene il lettore abbia anche il WiFi integrato. L'enfasi di Panasonic sulle capacità audiofili del lettore è evidenziata dalla presenza di uscite analogiche stereo dedicate che utilizzano connettori RCA placcati in oro. Forse più insolitamente in questi giorni ci sono anche uscite analogiche a 7.1 canali, che usano ancora connettori RCA placcati in oro. Non siamo sicuri di chi utilizzi davvero le uscite analogiche a sette canali in questi giorni e pensiamo che le persone abbiano maggiori probabilità di utilizzare le uscite HDMI, ma almeno tu hai l'opzione. Infine sul retro del lettore si trova il connettore per il cavo di alimentazione a tre pin fornito.

Controllo e interfaccia

La configurazione dell'UB900 è abbastanza semplice e la maggior parte dei controlli chiave è impostata automaticamente sulle impostazioni predefinite. Ciò significa che il lettore può rilevare le capacità del tuo display e regolarsi di conseguenza. Il sistema di menu è suddiviso in una serie di sottotitoli, il primo dei quali è relativo alle uscite HDMI. Tutte le opzioni di base sono predefinite alle impostazioni automatiche ma, a seconda delle capacità del display, puoi impostare l'uscita 4K (50p / 60p) su 4: 2: 0 o 4: 4: 4. Sotto le Impostazioni avanzate troverai i controlli per Modalità colore, Deep Color Output e High Dynamic Range, tutti anch'essi predefiniti per le loro impostazioni automatiche. In generale non hai davvero bisogno di cambiare molte impostazioni durante la configurazione dell'UB900 e farà la maggior parte delle cose per te, a meno che, ovviamente, non desideri regolare le impostazioni in modo che corrispondano al tuo display.

Il menu Impostazioni immagine è dove puoi trovare controlli aggiuntivi per nitidezza, riduzione del rumore, colore e luminanza. In generale, lasceremmo questi controlli a zero, ma c'è un altro controllo chiamato Regolazione della conversione della gamma dinamica che alcune persone potrebbero trovare utile. Se si dispone di una TV non HDR, l'UB900 convertirà automaticamente i contenuti HDR in SDR e presumerà che la TV abbia una luminosità di picco di circa 300 nits, tuttavia se si conosce effettivamente la luminosità di picco della TV, è possibile utilizzare Dynamic Controllo di regolazione della conversione dell'intervallo per spostarsi tra un intervallo che, sebbene in realtà non lo dica, va da 100 a 1000 nit. Per ottenere i migliori risultati, avresti davvero bisogno di un modello di prova adatto, ma questo controllo è un buon esempio del tipo di funzionalità disponibile se desideri modificare il tuo lettore.

Lo stesso livello di funzionalità si applica anche al lato audio, anche se ancora una volta se vuoi solo che il lettore si configuri automaticamente, allora può farlo. A seconda di come sono collegate le uscite HDMI, il lettore può configurarsi di conseguenza. Naturalmente, se si desidera utilizzare le uscite analogiche, sono necessarie più impostazioni, ma il sistema di menu ti guida attraverso il processo e l'intero sistema di menu ha un testo utile che spiega lo scopo esatto di ciascun controllo. Sebbene il lettore includa una serie di effetti sonori, generalmente non li useremmo perché preferiamo che un lettore riproduca esattamente ciò che è sul disco.

Tuttavia, ci sono funzioni come la compressione della gamma dinamica e il ritardo audio che potresti voler utilizzare e non dimenticare di assicurarti che l'audio secondario BD-Video sia disattivato se prevedi di eseguire lo streaming di bit Dolby Atmos o DTS: X. L'UB900 include una funzione chiamata High Clarity Sound e questo consente di disattivare i circuiti non necessari per una migliore fedeltà audio. Quindi, ad esempio, se stai utilizzando le uscite HDMI puoi disattivare le uscite digitali e analogiche e anche il display se lo desideri. Al contrario, se stai utilizzando le uscite analogiche, puoi spegnere quasi tutto il resto compreso il display, garantendo così la purezza del segnale audio.

Caratteristiche e specifiche

La caratteristica principale quando si parla di UB900 è ovviamente la sua capacità di riprodurre Blu-ray Ultra HD e questo significa che supporta una risoluzione di 3840 x 2160, così come il codec HEVC, video a 10 bit, Rec. 2020 e HDR 10. Nel caso del Panasonic include anche elaborazione del Chroma ad alta precisione 4K, upscaling diretto del Chroma e uscita fino a 4K 60p / 4: 4: 4. Altre caratteristiche chiave includono High Clarity Sound Premium e supporto High Res Audio, mentre l'UB900 ha anche WiFi integrato e supporto per lo streaming 4K. Sono disponibili due uscite HDMI, uscite analogiche a due canali dedicate e uscite analogiche separate a 7.1 canali, tutte con connettori placcati in oro.

Esiste un'opzione Pure Audio su HDMI con elaborazione a basso jitter di clock, oltre a DAC da 192 kHz / 32 bit e Digital Tube Sound. Il Panasonic è anche certificato THX come "4K Source" e certificato come Ultra HD Premium dalla UHD Alliance; mentre l'inclusione dei principali servizi di streaming video 4K consente di utilizzare il lettore come un'unica sorgente video 4K. In effetti l'UB900 include quasi tutto tranne il supporto per Dolby Vision (un'altra forma di HDR) ma poiché non c'è quasi nessun contenuto che lo utilizza e pochissimi display che lo supportano, non lo consideriamo al momento un problema. < / p>

La home page piuttosto elegante consente di accedere a tutte le principali funzionalità dell'UB900. Quindi, ad esempio, se vuoi guardare il contenuto video, seleziona Video e poi puoi scegliere da un disco inserito o da un dispositivo USB collegato. Lo stesso vale per musica e foto e se desideri riprodurre in streaming contenuti dalla tua rete domestica puoi farlo con una riproduzione audio di rete di alta qualità tramite DLNA.

Durante i test abbiamo scoperto che l'UB900 trasmette in streaming i contenuti dalla nostra rete domestica in modo molto efficace e offre un'ampia gamma di supporto per i file. In termini di video, l'UB900 può supportare HEVC, AVCHD, Xvid, MKV, MP4 e MPEG-2; in termini di audio può gestire FLAC (192kHz / 24bit), WAV (192kHz / 32bit), ALAC (192kHz / 32bit), DSD (2.8MHz e 5.6MHz), WMA, AAC e MP3; mentre con le foto può accettare JPEG e MPO.

Infine sotto Servizi di rete troverai tutte le app e nello specifico i servizi di streaming video 4K di Netflix, Amazon e YouTube. Sfortunatamente non siamo stati in grado di testare le funzionalità 4K di queste app a causa delle limitazioni nella nostra velocità di banda larga, ma hanno funzionato molto bene con 1080p e non abbiamo riscontrato problemi. Sebbene l'UB900 non fosse impressionante come il K8500, che emette automaticamente servizi di streaming video alle corrette frequenze di aggiornamento, mentre l'UB900 era limitato a 60 Hz.

Prestazioni delle immagini

Riproduzione Blu-ray 4K Ultra HD

Sebbene non sia il primo lettore Blu-ray Ultra HD ad arrivare, l'UB900 è probabilmente il più atteso a causa della sua enfasi sulle prestazioni di fascia alta. Abbiamo adottato lo stesso approccio per testare questo lettore come abbiamo fatto con il K8500 e, come con quel lettore, le nostre impressioni iniziali sul Blu-ray Ultra HD sono state estremamente impressionanti. L'avvento di un formato basato su disco in grado di fornire risoluzione 4K, video a 10 bit, uno spazio colore più ampio e una gamma dinamica elevata è un salto di qualità in termini di qualità dell'immagine dell'intrattenimento domestico e fa parte di una rivoluzione più ampia nella tecnologia televisiva. Il Blu-ray Ultra HD è in grado di offrire un'esperienza che può eguagliare e per certi aspetti superare il cinema, inaugurando una nuova era dell'home video che finalmente si libera dagli standard sviluppati decenni fa.

In termini di riproduzione, l'UB900 non ha avuto assolutamente problemi a riprodurre nessuno dei 14 dischi Blu-ray Ultra HD che abbiamo accumulato finora. Da San Andreas a The Last Witch Hunter e The Amazing Spider-man 2 a Fantastic Four, la Panasonic li ha presi tutti a suo agio. Abbiamo deliberatamente acquistato una selezione di dischi da ciascuno degli studi che hanno rilasciato titoli fino ad oggi e il giocatore li ha gestiti tutti con facilità, producendo splendide immagini 4K con profondità video a 10 bit, colori meravigliosamente realistici e un'elevata gamma dinamica che ha dato il immagini di vero impatto. Abbiamo testato l'UB900 su Samsung UE55KS9000 e JVC DLA-X5000, con il lettore che impressiona su entrambi i display e mostra esattamente ciò di cui è capace il Blu-ray Ultra HD con TV e proiettori.

Poiché il KS9000 ha una risoluzione nativa di 4K e può fornire tutti i 1.000 nit di luminosità massima con cui sono stati masterizzati i dischi, abbiamo utilizzato la TV per la maggior parte dei nostri test. Siamo rimasti molto colpiti dalle immagini incredibilmente dettagliate che l'UB900 è in grado di fornire alla TV Samsung, nonché dai colori meravigliosamente naturali e saturi e dalle immagini incredibilmente dinamiche. C'erano più dettagli nelle parti più scure del fotogramma, così come nelle parti più luminose, e poiché le alte luci erano davvero esplose l'intera immagine aveva un maggiore senso di profondità. Le immagini risultanti apparivano più realistiche, con colori e dettagli che semplicemente non erano evidenti sul normale Blu-ray, anche per i film che erano finiti solo in 2K.

Ci aspetteremmo che qualsiasi lettore Blu-ray Ultra HD sia in grado di offrire tutte le nuove funzionalità presenti su un Blu-ray UHD, in particolare uno che è stato certificato come Ultra HD Premium da UHD Alliance. Tuttavia, possiamo essere certi che la certificazione THX garantisce anche che l'UB900 funzioni in modo ottimale e aderisca agli standard, producendo così le immagini più accurate possibili. L'UB900 non ha avuto problemi a rilevare automaticamente le capacità native di un display e ad ottimizzarne l'output di conseguenza. Sebbene l'X5000 supporti l'HDR, poiché è un proiettore, ovviamente non è neanche lontanamente luminoso come il KS9000. Tuttavia, l'UB900 si è comportato molto bene con il JVC e il proiettore ha mappato il segnale dal lettore con sorprendente efficacia, ottenendo immagini impressionanti.

Ovviamente non tutti i display 4K supportano l'HDR e, in tal caso, l'UB900 può convertire automaticamente il segnale HDR in SDR; anche se hai anche la possibilità di disattivare completamente l'HDR. Nei test che abbiamo visto, la Panasonic è riuscita a farlo con un sorprendente livello di precisione, assicurando che i neri non fossero schiacciati e i bianchi non fossero tagliati. Panasonic afferma che questo successo è dovuto all'utilizzo di un segnale RGB lineare durante la conversione dell'HDR PQ in una curva di gamma. Come accennato in precedenza, l'UB900 ha anche il controllo di regolazione della conversione della gamma dinamica, che ti consente di ottimizzare la gamma di conversione per adattarla alla luminosità di picco del tuo televisore non HDR. A seconda della TV, Panasonic può convertire HDR in 4K / SDR / BT.709 e FHD / SDR / BT.709.

Infine, l'UB900 include anche l'elaborazione della crominanza 4K ad alta precisione che può prendere il Blu-ray Ultra HD codificato a 4: 2: 0 e utilizzare un filtro multi-tap 4K ad alta precisione per elaborare il segnale a 4: 4: 4. Il lettore utilizza anche l'elaborazione della crominanza adattiva ai bordi per evitare il superamento durante l'elaborazione e quindi produrre bordi più nitidi con i colori. Il risultato è stato che Panasonic ha fornito superbe immagini 4K Ultra HD che hanno davvero mostrato il pieno potenziale del nuovo formato. Non c'è dubbio che quando si tratta delle capacità video dell'UB900, Panasonic ha raggiunto l'obiettivo di creare un lettore Blu-ray Ultra HD in grado di soddisfare gli standard esigenti anche degli appassionati di AV e dei videofili più esigenti.

Upscaling 4K

Quando si tratta di configurare l'UB900, puoi scegliere di eseguire l'upscaling di contenuti a risoluzione inferiore a 4K nel lettore stesso o nel display, ma probabilmente è più semplice lasciare che il lettore gestisca tutto l'upscaling e inviare un segnale 4K direttamente alla TV o al proiettore. Il lettore offre la scelta delle seguenti opzioni di formato video: Automatico, 576p / 480p, 1080i, 1080p o 4K. Se scegli Automatico, l'UB900 eseguirà l'upscaling di tutti i contenuti a risoluzione inferiore alla risoluzione Ultra HD di 3840 x 2160 pixel, corrispondenti alla risoluzione nativa del tuo display 4K. Panasonic include anche l'upscaling diretto della crominanza 4K che può accettare servizi di streaming video Full HD Blu-ray o 1080p e, utilizzando un filtro multi-tap ad alta precisione, prendere il segnale Full HD 4: 2: 0 e aggiornarlo a 4K / 4 : 4: 4.

Videos about this topic

OnePlus 9 Pro - We were Wrong
OnePlus X la recensione completa
OnePlus X Review\: Simple Beauty | Pocketnow
OnePlus X Review
OnePlus X Review in 90 Seconds
OnePlus X Review The Stylish Compact Phone from OnePlus