Razer Man O’War Review

  • L'audio 7.1 apre il palcoscenico
  • Segnale wireless forte
  • Comodo
  • Lunga durata della batteria
  • La qualità del suono non corrisponde agli equivalenti cablati
  • L'illuminazione RGB consuma la batteria
  • Per lo più in plastica

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 170,00
  • Audio surround virtuale 7.1 (solo PC)
  • Driver da 50 mm con magneti al neodimio
  • Illuminazione RGB
  • Connessione dongle wireless USB
  • Portata wireless: 12 m
  • Durata della batteria: fino a 14 ore con RGB, 20 ore senza
  • Peso: 375 g

Cos'è Razer Man O’War?

Le Man O’War sono le uniche cuffie da gioco wireless di Razer, che producono un suono surround 7.1 virtuale con una durata della batteria da 14 a 20 ore.

Ospita driver da 50 mm di grandi dimensioni in un design elegante e confortevole e offre ai giocatori PS4 e PC un auricolare di lunga durata ottimizzato per i giochi.

Potrebbe essere costoso, ma è un componente hardware di qualità che soddisfa la maggior parte delle scatole di importazione e delle cuffie. Correlati: le migliori cuffie da gioco

Video: Trusted spiega come scegliere quali cuffie acquistare

Razer Man O’War: design, costruzione e funzionalità

Man O’War è un auricolare wireless e utilizza un minuscolo dongle USB che si collega direttamente a un PC o PS4. L'auricolare è relativamente grande, dispone di un microfono retrattile e presenta una caratteristica finitura nera opaca, sebbene siano presenti accenti lucidi nella parte superiore dell'auricolare.

I padiglioni mostrano con orgoglio il logo Razer, con l'illuminazione RGB integrata che brilla in un'ampia varietà di colori. La rete nera sui padiglioni potrebbe farti pensare che si tratta di un auricolare aperto sul retro, ma questo è un affare chiuso. Razer ha un talento per creare con gusto prodotti a marchio di giochi e lo dimostra perfettamente con lo stile minimalista presente su Man O’War.

C'è una serie di pulsanti su Man O’War, con ciascun padiglione auricolare che ospita una rotella del volume, uno per il volume del microfono e l'altro per il volume dell'audio. Troverai anche il pulsante di accensione e l'indicatore LED sulla tazza sinistra, con un piccolo supporto per dongle USB sulla tazza destra. In qualità di persona che si sposta costantemente tra i dispositivi, apprezzo questo tocco.

Spostati nella sezione superiore dell'auricolare, troverai "Razer" inciso sulla parte superiore, con la parte inferiore dell'archetto rivestita con un materiale in ecopelle imbottito di schiuma. Man O’War è anche regolabile grazie all'archetto estensibile. Non è regolabile come Turtle Beach Elite Pro, né innovativo come il sistema utilizzato in HyperX Cloud Revolver, ma funziona bene.

Tuttavia, la qualità costruttiva effettiva delle cuffie è più che altro un miscuglio, poiché il materiale esterno utilizzato è di plastica. Su un prodotto che normalmente vende per circa £ 170, mi piacerebbe vedere un po 'più di metallo in mostra per giustificare il prezzo. Nonostante ciò, l'auricolare si sente solido nella mano e mi aspetto che sia molto resistente.

In termini di comfort, Man O’War è un auricolare molto comodo da indossare. All'inizio i padiglioni rotondi mi hanno preoccupato, ma la vestibilità è davvero molto soddisfacente. È aderente, ma non tende mai contro la tua testa. È più flessibile del Turtle Beach Elite Pro, ma più stretto del Corsair Void Wireless. L'Elite Pro (anche £ 169, ma cablato) presenta un'imbottitura di qualità superiore rispetto a Man O’War, tuttavia, e mi piacerebbe vedere Razer implementare un'imbottitura più spessa sui padiglioni e sull'archetto. Nonostante ciò, Man O’War rimane un auricolare molto comodo da indossare per lunghe sessioni di gioco.

Razer Man O’War - Qualità audio

In generale, la qualità audio a bordo del Man O’War è molto buona. L'esperienza inizia con la connessione wireless, che è molto facile da configurare. Razer fornisce un dongle USB in miniatura che fornisce fino a 12 m di portata wireless, oltre a un cavo di prolunga da 2 m, utile se hai il tuo dispositivo fuori dalla linea di vista diretta.

La forza della connessione è di gran lunga la mia caratteristica preferita delle cuffie, poiché indipendentemente da dove mi sono trasferito nella stanza, la connessione era perfetta. Sono stato anche in grado di spostarmi nella stanza sopra il mio PC di prova e avere una connessione (anche se instabile), cosa che Corsair Void Wireless non è riuscita a ottenere.

Un problema intrinseco degli auricolari wireless è l'interferenza che possono captare, e purtroppo questa è un'area in cui Man O’War perde alcuni punti. Nella mia sala prove ho potuto sentire un debole ronzio di rumore statico attraverso i driver una volta collegati. Non si nota una volta che tu

Videos about this topic

Razer ManO\'War Wireless Gaming Headset Review & Microphone Test!
AMD - The Master Plan - Part 1, History
Corsair Void Pro - Test & Présentation
Razer Man O\' War Wireless Gaming Headset Review!
The Razer ManO\'War 7.1 Wireless Gaming Headset
Razer ManO´War - Wireless Gaming Headset - Unboxing & Review Deutsch