Recensione del monitor da gioco G-Sync curvo AOC AG352UCG

Di Christian Eberle, 6 novembre 2017

Il nostro verdetto

Un monitor da gioco curvo ultra-ampio sarà costoso, non importa cosa, ma l'AOC AG352UCG riesce a battere leggermente la concorrenza. Tuttavia, nessun angolo è stato tagliato poiché questo display offre solide prestazioni di gioco grazie a G-Sync e una frequenza di aggiornamento di 100 Hz. La precisione del colore è abbastanza buona e, dopo una facile modifica alla temperatura del colore, tutto si allinea perfettamente alle specifiche. Se stavi aspettando l'opportunità di aggiungere uno di questi schermi al tuo sistema, il rapporto prezzo / prestazioni non è mai stato così attraente.

  • Pannello AMVA ad alto contrasto
  • Risoluzione 3440 x 1440
  • Curva 1800R
  • Colore predefinito
  • G-Sync
  • Costruisci la qualità
  • Stile

Contro

  • Gli errori di gamma predefiniti influiscono sulla profondità dell'immagine
  • Solo 100 Hz
  • Nessun ULMB, joystick OSD mal progettato

Introduzione

  • Pagina 1: Introduzione
  • Pagina 2: Configurazione OSD e calibrazione
  • Pagina 3: luminosità e contrasto
  • Pagina 4: scala di grigi, gamma e colore
  • Pagina 5: angoli di visualizzazione, uniformità, risposta e ritardo
  • Pagina 6: conclusione

Introduzione

Per essere classificato come monitor da gioco, uno schermo deve soddisfare due criteri minimi: sincronizzazione adattiva e alta frequenza di aggiornamento. In questi giorni, G-Sync o FreeSync è un must per chiunque abbia a cuore la qualità del movimento. Mettere la scheda video al posto di guida significa che il pannello disegna una cornice solo quando viene ordinato. Non è bloccato in un ciclo di aggiornamento fisso. Quindi la scelta ricade su Nvidia o AMD.

Sembra che la maggior parte degli schermi premium scelga G-Sync, con il suo supporto di framerate basso più coerente. Se non puoi supportare le alte velocità con la tua attuale scheda video, è bello sapere che non ci saranno strappi quando l'azione scende sotto i 40 FPS. Per ottenere quella coerenza con FreeSync, devi controllare attentamente le specifiche, perché non tutti i monitor funzionano allo stesso modo. D'altra parte, G-Sync aggiunge anche una tariffa di $ 200 al prezzo di ingresso rispetto a FreeSync in generale.

Oggi esaminiamo l'AG352UCG, un membro ultra-ampio della linea di display da gioco Agon di AOC. Ha un raggio di curvatura di 1800 mm con un pannello AMVA ad alto contrasto che gira a 3440x1440 pixel. Anche G-Sync è presente in una gamma di 24-100Hz. È tutto racchiuso in un elegante chassis con effetti LED colorati e un solido supporto in alluminio. Diamo un'occhiata.

Specifiche

Una volta che sei soddisfatto dell'equazione della frequenza di aggiornamento, le scelte nei display di gioco sono vaste. Gli schermi curvi ultra larghi sono popolari per il loro effetto avvolgente e avvolgente e per un maggiore utilizzo della visione periferica del giocatore. Molte persone utilizzano più monitor 16: 9 per ottenere lo stesso risultato, ma ora puoi avere un'esperienza più fluida e su schermo singolo. La curva del raggio di 1800 mm dell'AG352UCG è tanto stretta quanto diventa. E una generosa dimensione di 35 pollici significa che non dovrai sederti molto vicino per perderti nel mondo di gioco.

Gli utenti che collocano la risoluzione in cima alla lista delle priorità saranno attratti dalla specifica 3440 x 1440 di Agon. Ciò significa una densità di pixel di 106ppi, che è vicina ai 109 di un monitor QHD da 27 pollici. Abbiamo a lungo considerato quel buon equilibrio tra chiarezza e velocità. Parlando di quest'ultimo, 100Hz è il massimo aggiornamento qui, che potrebbe sembrare un po 'debole accanto agli ultimi urlatori a 240Hz provenienti da Asus, Acer e AOC. Ma l'AG352UCG ha qualcos'altro da consigliarlo: un pannello AMVA. Offre il doppio del contrasto dei migliori schermi IPS o TN, ed è qualcosa che chiunque può vedere prontamente. Potrebbe valere solo un piccolo sacrificio di framerate.

Confezione, layout fisico e accessori

L'AG352UCG è un display sostanziale e viene fornito in una scatola da abbinare. Il pannello, il montante e la base sono imballati separatamente e ben protetti da grandi blocchi di schiuma. Il montaggio richiede l'uso di un cacciavite Phillips per fissare il montante, mentre la base si avvita senza attrezzi.

I cavi in ​​dotazione includono DisplayPort, HDMI e audio analogico. Quest'ultimo ha lo scopo di completare un'interfaccia microfonica tra il monitor e il PC. Sebbene sia presente un hub USB 3.0 integrato, non è incluso alcun cavo. Per usarlo, avrai bisogno di un cavo con una spina micro-B, il che è piuttosto insolito. L'alimentatore è esterno come la maggior parte dei display ultra larghi e occupa un grande mattone. La documentazione e i driver possono essere scaricati dal sito web di AOC.

Recensione AOC AGON AG352UCG: ora sostituito da AOC AG352UCG6 Black Edition

Con una fantastica qualità costruttiva e una risoluzione di 1440p, questo monitor da gioco è ideale per i giocatori occasionali; ora sostituito dall'AG352UCG6

Aggiornamento: nell'estate del 2017, ho recensito AOC AGON AG352UCG, che troverai di seguito. Dalla sua uscita, il monitor è stato sostituito dal più recente e migliorato AOC AGON AG352UCG6 Black Edition. La nuova revisione offre un design completamente nero, 120 Hz, una riproduzione dei colori sensibilmente migliore ed è ora più attrezzata per i giocatori competitivi.


AOC AGON AG352UCG6 LED VA curvo da 35 pollici WQHD (3440 x 1440) 21: 9 G-Sync 120Hz monitor da gioco con altoparlanti integrati. (HDMI, DisplayPort, USB 3.0 x 2) - Nero

Continua a leggere la mia recensione della variante precedente e in fondo a questo articolo troverai un confronto dettagliato tra i due modelli.

Recensione AOC AGON AG352UCG

In seguito alla mia recensione dell'AOC AGON AG352QCX, sono rimasto incuriosito nel vedere come il produttore taiwanese potesse spingere i limiti della sua tecnologia del pannello MVA. L'AG352UCG è un monitor curvo da 35 pollici che utilizza questa tecnologia per spingere un'impressionante risoluzione di 1.440p a 100 Hz.

Recensione AOC AGON AG352UCG: cosa devi sapere

C'è molto da apprezzare nell'AG352UCG: è ben costruito, ha un eccellente rapporto di contrasto e ha un'impressionante uniformità dello schermo per uno schermo delle sue dimensioni. Certo, non è il pannello più veloce che puoi acquistare, né uno con la precisione del colore più allettante, ma le sue proporzioni ultrawide e la risoluzione 1440p offrono un'esperienza di gioco coinvolgente per i giocatori occasionali che i monitor standard non possono eguagliare.

Con Nvidia G-Sync integrato, l'AG352UCG offre anche ai possessori di schede grafiche Nvidia giochi senza strappi. È un monitor costoso, a £ 720, ma ottieni molto per i tuoi soldi.

Recensione AOC AGON AG352UCG: prezzo e concorrenza

Il prezzo di £ 720 potrebbe sembrare un sacco di soldi ($ 900 negli Stati Uniti) per qualsiasi monitor, ma i suoi diretti concorrenti sono più vicini al segno di £ 950. Ciò significa che l'AOC è in realtà un valore piuttosto buono. Sono disponibili altri tre monitor che offrono specifiche simili: l'Acer X34A a £ 915, l'Acer XR341CK a £ 1.050 e l'ASUS PG348Q a £ 990.

Il Samsung CF791 ha un prezzo più vicino all'AOC, costa £ 729, ma viene fornito con AMD FreeSync piuttosto che con Nvidia G-Sync.


AOC AGON AG352UCG6 LED VA curvo da 35 pollici WQHD (3440 x 1440) 21: 9 G-Sync 120Hz monitor da gioco con altoparlanti integrati. (HDMI, DisplayPort, USB 3.0 x 2) - Nero

LEGGI SUCCESSIVO: i migliori monitor

Revisione AOC AGON AG352UCG: design, caratteristiche e qualità costruttiva

Il monitor è bello da vedere. È disponibile in una combinazione di colori argento e nero che gli conferisce un aspetto sobrio e di classe e, se preferisci i tuoi monitor da gioco un po 'più sgargianti, una selezione di strisce LED sul retro può essere utilizzata per aggiungere una piscina di rosso, verde o luce blu sulla scrivania.

Nonostante le sue dimensioni, l'offerta offre un discreto grado di flessibilità di posizionamento. Il monitor può essere inclinato nell'intervallo da -5,5 a 29 gradi e ruotato da -30 a 30 gradi, facilitando lo spostamento e la regolazione su qualsiasi scrivania. Inoltre, se desideri utilizzare il supporto di tua scelta, puoi collegare un supporto VESA da 100 x 100 mm.

C'è una maniglia nella parte superiore del supporto che ti consente di portarlo in giro (anche se dato quanto è grande e pesante questo schermo da 35 pollici, probabilmente non lo farai così spesso) e un braccio retrattile nella parte superiore angolo a sinistra per appendere le cuffie.

Le impostazioni OSD possono essere facilmente regolate tramite un joystick rivolto verso il basso che si trova nella parte inferiore del monitor, che consente l'accesso alle impostazioni OSD del monitor. Qui potrai regolare la luminosità, il contrasto, le impostazioni di overdrive e il profilo colore del monitor e attivare e disattivare la modalità del filtro della luce blu del monitor.

Per quanto riguarda la connettività, il monitor AOC ha ingressi HDMI 1.4 (3440 x 1440 a 50 Hz) e DisplayPort 1.2 (3440 x 1440 a 100 Hz), jack di ingresso e uscita da 3,5 mm per cuffie e microfono, due porte USB 3.0 sotto lo schermo, uno dei quali ha capacità di ricarica rapida. C'è anche una coppia di due altoparlanti da 2 W, il che significa che puoi ascoltare la musica direttamente attraverso il monitor, tuttavia è qualcosa che eviterei data la scarsa qualità del suono.

Infine, AOC AG352QCX supporta Nvidia G-Sync, che è eccellente se si dispone di una scheda grafica Nvidia compatibile. AMD FreeSync non è supportato.

Revisione AOC AGON AG352UCG: qualità dell'immagine

La risoluzione di Agon AG352UCG è uno straordinario UWQHD (3.440 x 1.440) e un importante passo avanti rispetto all'AOC AGON AG352QCX a 1080p. Il suo pannello MVA consente al monitor di funzionare in modo nativo a 100Hz e posso confermare che non soffre di salti di fotogrammi come l'AOC C3583FQ.

Anche la qualità dell'immagine è piuttosto buona. In modalità sRGB, l'AG352UCG copre il 99,3% dello spazio colore sRGB. Ciò significa che i colori sono vibranti e, insieme al suo rapporto di contrasto di 1.958: 1, il monitor è in grado di dragare i dettagli dalle scene più scure di film e giochi.

Ciò che non è altrettanto impressionante, tuttavia, è che la precisione del colore non è altrettanto impressionante, con un Delta E medio di 1,85. Non è del tutto disastroso ma, a occhio nudo, i colori mancavano del pop che mi aspetterei da un pannello MVA.

La luminosità, tuttavia, è ottimale, raggiungendo un massimo di 335 cd / m2, il che significa che potrai utilizzarla in stanze luminose e soleggiate. Sono rimasto colpito anche dall'uniformità della retroilluminazione su tutto il pannello con una varianza limitata all'11%, un'impresa impressionante in un monitor da gioco di queste dimensioni. Tuttavia, c'è un leggero cambiamento nei colori ad angoli di visione più estremi, qualcosa di sottile, ma comunque evidente se lo guardi.

Recensione AOC AGON AG352UCG: prestazioni di gioco

Con una frequenza di aggiornamento di 100 Hz disponibile alla risoluzione nativa, qui c'è molto potenziale di gioco. Dovrai prima assicurarti di avere una scheda grafica compatibile con DisplayPort 1.2 con una potenza sufficiente per supportare un'alta risoluzione alla sua frequenza di aggiornamento di 100 Hz. Sceglierei una Nvidia GeForce GTX 1070 come scheda grafica preferita per questo monitor.

Inizialmente, durante il test del monitor in Counter-Strike: Global Offensive, ho trovato il suo tempo di risposta un po 'lento e ciò è dovuto alle impostazioni predefinite di Overdrive impostate su "Off". L'aumento della risposta dei pixel con l'impostazione "Fast Overdrive" del monitor ha migliorato molto le cose, ma comporta anche un sacco di ghosting inverso, che in genere assume la forma di ombre attorno agli oggetti e distrae l'occhio. L'impostazione "Medium Overdrive" ha ridotto notevolmente il ghosting senza rallentare troppo il tempo di risposta.

Anche l'input lag è un miscuglio, dato che non è abbastanza veloce per far fronte a giochi competitivi come CS: GO, ma perfettamente accettabile per giochi meno impegnativi come Battlefield 1. Come qualcuno che gioca in modo competitivo ogni giorno, sento il monitor è più adatto per i giocatori occasionali.

AOC AGON AG352UCG vs AOC AGON AG352UCG6 Black Edition

Sulla carta, il monitor AG352UCG6 Black Edition nuovo e migliorato sembra essere quasi identico al suo predecessore, ma dopo averlo testato ho scoperto che c'erano alcune nette differenze.

Prima di tutto, entrambi i monitor condividono praticamente tutte le stesse specifiche, tranne una: la frequenza di aggiornamento. Il nuovo AG352UCG6 è ora overcloccato in fabbrica a 120Hz. Quei 20 fotogrammi extra potrebbero non sembrare molto a un giocatore accanito, ma insieme a Nvidia G-Sync significa che il monitor bloccherà più fotogrammi al secondo.

Per ottenere l'overlock, è sufficiente immergersi nell'OSD del monitor per abilitarlo. Come promemoria, il monitor è dotato di ingressi HDMI 1.4 (3440 x 1440 a 50 Hz) e DisplayPort 1.2 (3440 x 1440 a 120 Hz). Quindi ti consigliamo di assicurarti di avere un ingresso DisplayPort libero sulla tua scheda grafica.

Videos about this topic

#171 - AOC AGON AG352UCG Review - 35\" Curved 100Hz, 1440p goodness!
AOC AG352UCG6 Black Edition review - The BEST ultrawide gaming monitor - By TotallydubbedHD
49\" Samsung Super Ultrawide vs Dual 27\" vs Triple 27\"
AOC AG352UCG review 35in, 100Hz and 2000 1 contrast
$800 Gaming Monitor review & quick test [AOC AGON AG352UCG6]
AOC Agon AG352UCG6 Gaming Monitor Review