Recensione di iPhone 6S Plus: fotocamera, foto in diretta, recensione di video 4K

Sezioni

iPhone 6S Plus - Fotocamere

Posteriore da 12 megapixel, stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS), flash true-tone, tecnologia deep-trench, pixel di messa a fuoco, foto in diretta, video 4K, fotocamera anteriore da 5 megapixel, flash schermo anteriore

3D Touch potrebbe essere la nuova caratteristica principale del 6S Plus, ma anche entrambe le fotocamere sono state migliorate.

La fotocamera posteriore è stata aumentata da 8 a 12 megapixel, portandola più vicino alla concorrenza Android.

Come tutti sappiamo, i megapixel da soli non sono una buona fotocamera: le dimensioni del sensore e dei pixel, l'autofocus, l'isolamento del colore e l'apertura e la qualità dell'obiettivo giocano tutti un ruolo importante, così come il processore del segnale di immagine sul Chip A9.

Ecco come si confronta con il telefono dell'anno scorso:

Gli esempi di iPhone 6S Plus sono a sinistra, il 6 Plus a destra. Nella maggior parte delle condizioni, le differenze non sono pronunciate. Ma questi due esempi evidenziano i dettagli extra e la migliore definizione del colore del nuovo telefono.

Apple afferma di aver ridotto la diafonia e il rumore riducendo al minimo la perdita di colore tra i pixel. Chiamata tecnologia deep-trench, questa funzione sembra offrire colori migliori. Aggiunge anche un po 'più di profondità alle foto.

Ci sono anche più dettagli negli scatti. I megapixel extra significano che puoi vedere più complessità, specialmente quando ingrandisci. L'OIS, d'altra parte, significa che la fotocamera funziona meglio in condizioni di scarsa illuminazione rispetto all'iPhone 6S, che manca della funzionalità.

Tuttavia, l'obiettivo con apertura f / 2.2 sull'iPhone 6S Plus non è adatto come l'LG G4 (f / 1.8) o il Galaxy S6 (f / 1.9) quando si tratta di scattare foto in ambienti più bui. Più basso è il numero f, maggiore è la luce che una fotocamera introduce e questo riduce il rumore.

Il confronto tra il 6S Plus e il Samsung Galaxy S6 Edge + rivela che l'iPhone si comporta meglio con colori e nuvole, mentre Edge + ha più dettagli quando ci si avvicina

L'iPhone 6 Plus riesce a scattare foto molto buone anche se è "solo" 8 megapixel; il 6S Plus è ancora meglio. Può anche resistere ai migliori concorrenti Android in circolazione.

Con il 6S Plus puoi ottenere splendide foto fin dall'inizio: non è necessario armeggiare con le impostazioni della velocità dell'otturatore o del bilanciamento del bianco nell'app Fotocamera. Detto questo, personalmente mi piacerebbe ancora un'opzione della modalità manuale che mi consenta di armeggiare con le impostazioni. Tuttavia, non è questo il modo di Apple.

Foto dal vivo

Apple ha aggiunto una nuova funzione speciale per le foto chiamata Live Photos. Sebbene non sia rivoluzionario come il 3D Touch, aggiunge una vivacità e un movimento alle foto che aiuta a darle vita.

L'effetto mi ricorda i dipinti viventi nei film di Harry Potter. C'è qualcosa di leggermente etereo nei fotogrammi bassi al secondo e nel ghosting che Live Photos aggiunge al movimento.

La parte "foto" di una Live Photo

Questa funzione non è così diversa da Zoe di HTC, lanciato alcuni anni fa, o da Living Images di Nokia, che ha richiesto alcuni secondi di video appena prima che l'immagine venisse acquisita.

Live Photos non solo acquisisce pochi secondi dopo lo scatto, ma registra anche il suono.

Questo è un esempio di una Live Photo trasformata in una GIF. Hanno un aspetto migliore nella realtà

Le foto in diretta sono attivate per impostazione predefinita; per disattivarli, premi un'icona di cerchi concentrici nell'app Fotocamera.

Nei primi scatti che ho fatto, i risultati sono stati scarsi. Spostando la fotocamera in posizione e togliendo le dita di mezzo, tutto porta a Live Photos con pochi secondi di video nitido. Una volta capito cosa dovevo fare, ovvero aspettare qualche secondo prima di premere il pulsante di scatto, sono stato in grado di catturare piccoli momenti di tempo.

3D Touch viene utilizzato per attivare queste foto: premi con forza e prendono vita nella galleria fotografica o nella schermata di blocco.

Inizialmente pensavo che le Live Photos fossero un po 'ingannevoli, ma dopo un paio di settimane di utilizzo dell'iPhone 6S Plus, ne sono innamorato. Il movimento che apporta alla tua galleria fotografica aiuta a migliorare la tua memoria più di un'immagine statica.

Lo svantaggio è che le Live Photos occupano circa il doppio della memoria di un'immagine normale, quindi puoi trovare il tuo telefono che si riempie molto rapidamente. Non è un grosso problema se esci con l'iPhone 6S Plus da 128 GB, ma ti ritroverai a dover gestire la tua memoria con molta più attenzione se scegli il modello entry-level da 16 GB.

Sfortunatamente non puoi ancora visualizzare le Live Photos in azione sui social media: questa è una limitazione importante.

Video 4K

L'iPhone 6S Plus ora può girare video in 4K, ovvero il quadruplo di pixel rispetto a un tempo.

Devi accedere a questa impostazione tramite l'app Impostazioni, anziché l'app Fotocamera, il che la rende un po 'nascosta. Avrai anche bisogno di una TV o di un monitor 4K per visualizzare i video alla massima risoluzione. L'iPhone 6S Plus ha ancora solo uno schermo 1080p, a differenza del pannello 4K da 5,5 pollici del Sony Xperia Z5 Premium.

Apple ha anche abilitato l'OIS per i video, il che significa migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione.

Fotocamera per selfie

Anche la fotocamera frontale è in grado di scattare foto in diretta. Ancora più importante, però, ora è un'unità da 5 megapixel invece di 2 megapixel. E questo aumento fa la differenza, consentendo alla fotocamera di catturare molti più dettagli.

Come ci si potrebbe aspettare, questo si traduce in selfie migliori, anche se significa anche che le macchie della pelle sono più evidenti. È ora di togliersi il fard.

Poiché non è presente il flash frontale, Apple ha aggiunto una funzione allo schermo che aiuta a illuminare il tuo viso. Ho visto questa tecnica utilizzata su altri telefoni in passato e non ha mai funzionato molto bene.

Nell'iPhone 6S Plus, tuttavia, lampeggia tre volte più luminoso di quanto lo schermo possa ottenere normalmente e questo fornisce abbastanza luce per fare la differenza in ambienti sporchi.

Recensione approfondita della fotocamera di iPhone 6 Plus

[content_band style = "color: # 333;" bg_color = "# ffddea" border = "all" inner_container = "true"] [custom_headline style = "margin-top: 0;" level = "h4 ″ looks_like =" h3 ″] Stai visitando un iPhone? [/ custom_headline]

Fai clic qui per iscriverti al nostro podcast GRATUITO di suggerimenti fotografici su iTunes con un clic. Riceverai uno spettacolo settimanale di suggerimenti per le foto in mp3 scaricato sul tuo iPhone in modo da poter imparare a fotografare mentre sei in viaggio, fai esercizio o pulisci la casa.

Ho scattato con quasi tutti i modelli di fotocamere più diffusi sul mercato, dai cellulari fino a 10.000 dollari di fotocamere DSLR e obiettivi, ma questa settimana ho controllato le mie statistiche di Lightroom e ho scoperto che il 38% delle mie foto è anno sono state scattate con la fotocamera iSight di iPhone. Non uso la fotocamera del mio iPhone per lavori fotografici seri la maggior parte del tempo, ma confido che documenta la vita dei miei figli, per catturare i momenti che altrimenti perderebbero quando l'altra mia fotocamera è rinchiusa in una custodia Pelican e per dammi le capacità di condivisione che solo un telefono cellulare può fornire.

Prendo molto sul serio la fotografia del mio cellulare.

In effetti, ho bloccato il 9 settembre sul mio calendario da quando sono usciti gli annunci e ho visto Tim Cook annunciare il telefono mentre ero seduto nella mia poltrona a sacco a guardare sulla mia Apple TV con una ciotola di popcorn. È come il Superbowl, ma nessuno "accidentalmente" si strappa la maglietta e non ci sono pubblicità interessanti. Sto divagando.

Come hai testato la fotocamera dell'iPhone 6?

Negli ultimi giorni ho scattato migliaia e migliaia di fotogrammi con iPhone 5s e iPhone 6 Plus per confrontare le fotocamere. Li ho portati nel laboratorio di test e ho svolto tutti i test scientifici utilizzando un sistema Imatest di fascia alta con tabelle, grafici e numeri, e li ho anche portati nel mondo reale per scattare paesaggi, ritratti e azione.

In tutto, ho eseguito le fotocamere attraverso più di 21 test diversi. Ho messo questa cosa allo strizzatore!

Rapida panoramica dei risultati finali

Se non hai voglia di leggere una recensione di 3.000 parole della fotocamera dell'iPhone 6 Plus e vuoi solo avere qualcosa da dire al frigorifero, allora ecco qua.

La fotocamera dell'iPhone 6 Plus ha due miglioramenti significativi: messa a fuoco migliorata e stabilizzazione ottica dell'immagine (il 6 ha solo la stabilizzazione digitale dell'immagine). La messa a fuoco era migliore di quanto mi aspettassi e raramente sono stato in grado di indurla a mancare la messa a fuoco anche quando l'ho spinta al massimo in un ambiente di test molto buio.

La stabilizzazione dell'immagine fornisce un bel miglioramento della nitidezza in condizioni di scarsa illuminazione, ma Apple l'ha usata in modo molto intelligente per ridurre anche il rumore nella foto (velocità dell'otturatore più lenta e limite ISO massimo inferiore). Ciò ha prodotto immagini molto migliori in ambienti molto scuri.

Tuttavia, non sono solo rose e palloncini. Per qualche motivo che non riesco a capire, Apple ha cambiato il motore di elaborazione JPG e ridotto drasticamente il contrasto nelle foto. Ciò produce tonalità della pelle macchiate e brutte e paesaggi spenti e senza vita. Non è affatto una differenza sottile.

Ho anche rilevato una serie di bug nel sistema. Uno dei quali è una frequenza dei fotogrammi notevolmente ridotta durante le riprese in ambienti bui o ad alta gamma dinamica. In effetti, nonostante il processore più veloce dell'iPhone 6 Plus, ho scoperto che l'iPhone 5s è in grado di scattare il doppio dei fotogrammi in un dato periodo di tempo.

In breve, l'iPhone 6 Plus migliora due degli aspetti più importanti della qualità della fotocamera che gli danno risultati migliori in condizioni di scarsa illuminazione, ma allo stesso tempo fanno passi falsi che danneggiano il contrasto e aggiungono bug al sistema.

Cosa c'è di nuovo nella fotocamera dell'iPhone 6 Plus?

È importante mettere le modifiche alla fotocamera dell'iPhone nella giusta prospettiva. Se hai ascoltato attentamente Timmy durante l'annuncio di Apple, la maggior parte delle modifiche alla fotocamera riguardano proprio iOS. Solo alcuni di essi influiscono sulla fotocamera fisica effettiva di iPhone 6 Plus.

Il seguente elenco mostra quali miglioramenti sono stati apportati all'iPhone 6 Plus, che non sarà disponibile per gli utenti di iPhone 5s che effettuano semplicemente l'aggiornamento a iOS 8

  • Stabilizzazione ottica dell'immagine (solo iPhone 6 Plus) o stabilizzazione digitale dell'immagine (iPhone 6 e iPhone 6 Plus)
  • Messa a fuoco automatica con rilevamento di fase (PDAF)
  • La fotocamera frontale FaceTime può raccogliere l'81% di luce in più (sembra più impressionante di quanto non sia in realtà. È meno di uno stop di luce) e presenta un'apertura f / 2.2 (f / 2.4 nei precedenti modelli di iPhone)
  • Maggiore durata della batteria (ho utilizzato il mio nuovo telefono ininterrottamente per molte ore durante questo test e alla fine della giornata non è mai sceso sotto il 20%)
  • Processore migliore per la riduzione del rumore
  • Video 1080p a 60 fotogrammi al secondo (rispetto a 30 sul precedente iPhone) e 240 fps con una risoluzione inferiore ripresa a 720p (120 fps su iPhone 5s)
  • Velocità dell'otturatore inferiore utilizzata dall'app della fotocamera. Inoltre, l'app della fotocamera ora scatta solo foto fino a ISO500, non ISO2,500 come su iPhone 5s.

Molte delle altre modifiche non sono esclusive dell'iPhone 6 Plus e possono essere eseguite anche con un iPhone 5s aggiornato con iOS 8

  • Rilevamento di occhi chiusi e sorrisi in modalità burst
  • Capacità più robusta per gli sviluppatori di fotocamere di sfruttare la fotocamera su iOS 8
  • Faux HDR con una sola esposizione
  • I panorami ora possono acquisire 43 megapixel di informazioni
  • Fotocamera anteriore da 10 fotogrammi al secondo
  • L'app Foto consente la composizione, il ritaglio e altri filtri, nonché la condivisione dalla schermata di blocco
  • Video "HDR"
  • Modalità timer
  • Stessa distanza di messa a fuoco ravvicinata (circa 3,5 pollici)

Qual è la stessa della precedente fotocamera dell'iPhone?

Non abbiamo lasciato dubbi durante i nostri test. Non abbiamo semplicemente dato per scontato che la risoluzione fosse la stessa, ma l'abbiamo testata. Non abbiamo solo dato per scontato che il flash avesse la stessa potenza, ma l'abbiamo testato. Etc. Etc. Etc. Di seguito è riportato un elenco di cose che abbiamo effettivamente testato e verificato e che abbiamo riscontrato poco o nessun cambiamento.

  • Stesso numero di megapixel dell'iPhone 5s
  • Stessa spaziatura in pixel dell'iPhone 5s (15 micron)
  • Apertura massima f / 2.2
  • Interfaccia fotocamera simile
  • Flash True Tone (ho notato che il flash True Tone 5s ha maggiori probabilità di fornire un bilanciamento del bianco caldo. L'implementazione nel 6 Plus è meno probabile che utilizzi il LED più caldo, il che è un buon cambiamento.)
  • Uscita Flash
  • Durata del flash (non testata scientificamente, ma certamente nessun cambiamento significativo)
  • Lens Nitidezza (Per quanto posso dire c'è ZERO differenza nell'obiettivo stesso. La stessa lente a 5 elementi e il riflesso sembrano identici). Aberrazione cromatica
Potresti preferire l'aspetto della sabbia più luminosa e pulita dell'iPhone 6 Plus, ma questo mostra la mancanza di contrasto. La foto dell'iPhone 5s mostra molto più accuratamente l'aspetto dei toni. Nei ritratti, ciò causa problemi significativi.

Il problema del contrasto

Nell'annuncio di Apple dell'iPhone 6, Tim Cook ha pubblicizzato un "algoritmo di mappatura dei toni locale migliorato per una migliore esposizione e contrasto" reso possibile dal nuovo processore A8. Il problema? Il contrasto sulla fotocamera dell'iPhone 6 Plus è significativamente peggiore del contrasto sulla fotocamera iSight di iPhone 5s. Significativamente peggio.

Nell'esempio sopra, potresti preferire l '"aspetto luminoso e pulito" della foto di iPhone 6 Plus. Non sembra niente male sulla sabbia, ma mostra un problema significativo. L'aspetto piatto e grigio dell'inquadratura dell'iPhone 6 Plus mostra una riduzione del contrasto che crea seri problemi nelle foto con dettagli di contrasto precisi, come sui toni della pelle.

Ho testato entrambe le fotocamere su ritratti diversi per vedere come le fotocamere rendevano la pelle. I toni della pelle spesso non sono perfetti sulle fotocamere dei telefoni cellulari perché le fotocamere rompono così tanto i JPEG che la foto risultante sembra macchiata. Un file di dimensioni inferiori di solito va a scapito di transizioni uniformi nei gradienti, come i toni della pelle.

Questo è il caso qui. Test dopo test, ho trovato macchie macchiate sui toni della pelle con l'iPhone 6 Plus, dove i toni della pelle sembravano molto più naturali con il vecchio iPhone 5s.

Riesci a vedere la macchia sulla guancia sinistra nella foto di iPhone 6 Plus? È causato dal fatto che la mancanza di contrasto crea un gradiente molto sottile. Poiché è un piccolo JPG compresso che esce dal telefono, il risultato è un tono della pelle macchiato.

Spero di vedere Apple migliorare il contrasto nelle foto man mano che vengono rilasciati aggiornamenti e patch. Non riesco a decidere se si tratta di una semplice svista o se si tratta semplicemente di un algoritmo di mappatura dei toni locale "migliorato" andato storto.

Se imposti il ​​contrasto del tuo iPhone 5s a -18 ... voilà! Hai un iPhone 6 Plus e hai risparmiato $ 900 (e la beffa degli altri quando ti vedono mettere il pezzo di pane gigante all'orecchio).

Problemi di frequenza dei fotogrammi in iPhone 6 Plus

Apple ha annunciato di aver ottimizzato la riduzione del rumore e l'algoritmo di contrasto locale nelle fotocamere di iPhone 6 e 6 Plus. Con il processore A8 più veloce, non pensavo che questo algoritmo più approfondito avrebbe rallentato affatto la fotocamera, ma in alcune situazioni lo ha fatto.

Per essere chiari, non sto parlando della velocità di scatto a raffica quando tieni premuto il dito sul pulsante di scatto e la fotocamera scatta di circa 10 fotogrammi al secondo. Sto parlando di scattare una foto, quindi rilasciare il pulsante di scatto e quindi premere di nuovo per scattare un'altra foto. Questo è qualcosa che gli utenti di iPhone fanno sempre quando si desidera scattare diversi fotogrammi di qualcuno in posa e poi mantenere solo il migliore in seguito.

Il problema è che l'algoritmo rallenta notevolmente la fotocamera tra gli scatti. Premendo e rilasciando il pulsante il più velocemente possibile, ho scoperto che l'iPhone 5s ha ottenuto più del doppio delle foto rispetto all'iPhone 5s.

Ovviamente, questo non è un problema hardware. Può darsi che questo bug venga corretto nel tempo e questo non sarà un problema in futuro.

Focus: il miglioramento n. 1 della fotocamera di iPhone 6 Plus

Dimentica il lungo elenco di miglioramenti pubblicizzati per la fotocamera dell'iPhone 6. Alla fine, i punti di messa a fuoco automatica con rilevamento di fase (PDAF) sul sensore superano facilmente tutti gli altri miglioramenti.

Il focus test è del tutto soggettivo. Sebbene sia possibile testare alcuni aspetti in modo obiettivo, la fotocamera deve comunque determinare su cosa concentrarsi e quando cambiare la messa a fuoco. Quindi, ho testato il meccanismo di messa a fuoco in tre modi diversi in modo da poter avere un'idea di come si sono comportati i punti di messa a fuoco automatica con rilevamento di fase sul sensore.

Per prima cosa, ho testato le fotocamere all'aperto in pieno sole. Non c'era alcuna differenza percettibile nella messa a fuoco tra il 5s e il 6 Plus in questa situazione perché c'era così tanto contrasto che qualsiasi cellulare con fotocamera avrebbe potuto facilmente trovare la messa a fuoco nonostante l'azione veloce del test quando avevamo un corridore che veniva direttamente verso la fotocamera . Ricordi nell'annuncio di Apple che hanno usato un modello con fiori su uno sfondo bianco senza cuciture per mostrare l'autofocus? Hanno usato quell'esempio perché è facile per la fotocamera trovare la messa a fuoco con così tanta luce e contrasto su uno sfondo bianco. Mostra bene il sistema di messa a fuoco automatica.

Secondo, ho testato l'autofocus in interni. Ho tenuto entrambi i telefoni uno accanto all'altro e sono andato in città a confrontare ogni scatto. All'interno, ho scoperto che l'iPhone 5s perdeva la concentrazione circa il 10% delle volte se usato correttamente. iPhone 6 Plus è stato impeccabile senza una singola foto che mostrava problemi di messa a fuoco significativi.

Infine, ho testato le prestazioni di messa a fuoco di entrambi gli iPhone in una stanza molto buia e ho cambiato rapidamente il target di messa a fuoco da 6 "a 4 piedi a 1 piede, ecc. L'iPhone 5 è quasi caduto morto durante questo test - non è mai successo ha acquisito una corretta messa a fuoco. L'iPhone 6 Plus è stato sfidato con questo test, ma ha comunque trovato una messa a fuoco nitida circa il 90% delle volte.

Dalle recensioni del portfolio che faccio dei miei studenti di fotografia online, so che la stragrande maggioranza dei problemi di nitidezza sono in realtà problemi di messa a fuoco. Quindi vedere questo eccellente miglioramento al meccanismo di messa a fuoco è un aggiornamento fantastico.

Nota due cose. Innanzitutto, vedrai il rumore ridotto nella foto di iPhone 6 Plus. In secondo luogo, ricorda che gli ISO elevati spesso riducono la nitidezza e puoi vederlo qui. Il testo nell'articolo di giornale e la trama sul muro sono indistinguibili nello scatto 5s.

Prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione

Ho deciso di chiamare questa sezione "prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione" piuttosto che "stabilizzazione dell'immagine" perché la stabilizzazione dell'immagine è in realtà solo metà della storia qui.

iPhone 6 Plus ha la stabilizzazione ottica dell'immagine (il che significa che si muove fisicamente intorno alla fotocamera per contrastare il tremito della tua mano e il modo in cui premi il pulsante di scatto invece di premerlo delicatamente). Ciò consente alla fotocamera di utilizzare una velocità dell'otturatore inferiore in ambienti poco illuminati per raccogliere più luce, ottenendo comunque un'immagine nitida.

Apple non ha cambiato il sensore nell'iPhone 6 Plus dal sensore nel 5s se non aggiungendo punti di messa a fuoco automatica a rilevamento di fase. Quindi mi aspettavo che le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione del 6 Plus fossero uguali a quelle del suo predecessore, ma non era affatto così. Una delle prime cose che ho fatto con il mio nuovo telefono è stata premere saldamente la fotocamera contro il braccio e scattare una foto completamente nera. Confrontando lo stesso test con il vecchio telefono, ho scoperto che Apple non utilizza più gli ISO più alti disponibili nel sensore. Il sensore raggiunge ISO 2500, ma l'app della fotocamera non consente alla fotocamera di superare ISO 500 nella fotocamera più recente. All'inizio sono rimasto sorpreso e deluso da questo cambiamento.

Dopo tutto, quando è stata l'ultima volta che un produttore di fotocamere ha pubblicizzato un ISO massimo INFERIORE.

Ma se ci si pensa, ha senso. Riducendo l'ISO massimo utilizzato nella fotocamera, viene prodotta un'immagine molto più pulita, anche se più scura. Per correggere la sottoesposizione, viene utilizzata una velocità dell'otturatore più lenta, rafforzata dalla stabilizzazione ottica dell'immagine. Aggiungete a ciò l'algoritmo di riduzione del rumore molto migliorato. Il risultato è un file pulito e nitido che sembra molto meglio in situazioni di scarsa illuminazione.

La foto ufficiale di Apple mostra la nuova modalità timelapse in iOS 8. Come per molti altri, questa è una caratteristica che i possessori di vecchi modelli di iPhone avranno anche con iOS 8. L'usato un eccellente esempio delle nuvole sopra la roccia rossa per mostrando la modalità time lapse.

E il congelamento del movimento?

I cellulari con fotocamera utilizzano otturatori elettronici. Sebbene tu possa vedere velocità dell'otturatore folli come 1 / 20.000 nei metadati delle tue immagini, dovresti sapere che nessun telefono cellulare è eccezionale per congelare movimenti molto veloci, che a volte producono foto sfocate. In effetti, direi che probabilmente 1 / 20.000 su un telefono cellulare è probabilmente uguale a circa 1/400 su una fotocamera con otturatore tradizionale.

Speravo che avremmo visto un piccolo miglioramento nel congelamento dei movimenti molto veloci su iPhone 6 Plus, ma senza fortuna. Non ho trovato differenze tra il 5s e il 6 Plus a questo proposito.

La foto sotto è un palloncino che viene fatto scoppiare e fotografato con il 6 Plus. I risultati con i 5 erano identici.

Questo non è un grosso problema, ma a volte mi imbatto in una situazione in cui, anche con tutta la luce solare del mondo, non riesco a congelare l'azione dei bambini che saltano la corda o che eseguono un'azione l'immagine è sfocata indipendentemente da quello che faccio.

L'iPhone 6 Plus è poco maneggevole?

Sì, lo è. Il mio l'ho già fatto cadere una volta (fortunatamente sul tappeto) perché è difficile da tenere nel palmo della mano ei bordi arrotondati non aiutano. Questo telefono richiede sicuramente una custodia. MA, dopo averlo usato per soli 10 o 15 minuti e aver riafferrato i miei 5 ... i 5 sembravano un piccolo giocattolo.

Ho letto alcune recensioni prima di ricevere il telefono dicendo che era "scivoloso". Non lo direi. Penso che sia solo che la maggior parte delle persone è abituata ad avere i loro telefoni in una custodia, quindi questo sembra meno "avvincente". Devi assolutamente prestare attenzione quando lo tieni premuto per assicurarti di non perdere la presa, però.

Tuttavia, mi piace molto poter leggere gli articoli senza che ogni altra parola venga spostata su una nuova riga e mi piace vedere i video di YouTube in grande.

Penso che le dimensioni maggiori SIANO scomode, ma mi piace il modo in cui i media appaiono così tanto che lo terrò. Tuttavia, ammetto che penso che Samsung abbia ragione con il Samsung Galaxy S5 da 5,1 ″. Questo è il punto debole per quanto mi riguarda.

Lo schermo e la guerra dei megapixel

Lo schermo è 1920 x 1080. La risoluzione delle foto è di 8 megapixel. Ciò significa che devi stare attento quando usi il telefono per non ritagliare troppo. Se lo fai, puoi perdere facilmente la qualità e la maggior parte della risoluzione rapidamente.

In effetti, si dice che Apple rilascerà un display 4k nel prossimo futuro (seguendo Dell, Sharp e altri che lo hanno già fatto). Un display 4k significa che la risoluzione è di 8 megapixel ... esattamente la risoluzione della fotocamera iSight sul tuo iPhone 6 Plus. Ciò significa che qualsiasi ritaglio che fai sulle foto del tuo iPhone significa che tra un paio d'anni quando aggiorni il monitor, non riempirà nemmeno lo schermo.

Di recente hai guardato indietro nei tuoi vecchi video di famiglia e hai trovato quei vecchi video piccoli 640 × 480? È difficile persino da guardare perché è così piccolo. Questo sarà l'aspetto delle tue foto in un futuro non troppo lontano, poiché le risoluzioni dello schermo aumenteranno per adattarsi ai dettagli che i tuoi occhi possono riprodurre. Fai attenzione a non ritagliare troppo sul telefono se ti preoccupi di preservare i momenti della famiglia nel tempo.

Un altro punto sul conteggio dei megapixel nell'iPhone 6 Plus. 8 megapixel sono piuttosto indietro rispetto al resto del settore, raggiungendo i 16 megapixel e oltre. Mi piacerebbe che Apple lo migliorasse di sicuro. Tuttavia, un punto da considerare è che su molti altri telefoni cellulari, hanno file a risoluzione più elevata, ma la stessa quantità di dettagli. Perché? Perché il sensore di imaging non è il collo di bottiglia, ma l'obiettivo di plastica, piccolo e mal costruito. Se l'obiettivo non risolve i minimi dettagli, avere un sensore per catturare quel dettaglio non fa nulla.

Lo schermo

La risoluzione dello schermo di iPhone 6 Plus vede un bel miglioramento nella densità dei pixel ... ora fino a 401 ppi. Sembra fantastico ma onestamente ... non vedo alcuna differenza nella nitidezza sullo schermo.

Forse coloro che sono più bravi a recensire i display possono vedere un'enorme differenza, ma per me personalmente ... entrambi gli schermi 5s e 6 Plus sono fantastici. Mi piace sicuramente guardare i contenuti sul display più grande, ma la densità dei pixel è quasi persa per me. Non vedo la differenza.

Differenze tra le fotocamere iPhone 6 e 6 Plus

C'è davvero solo una differenza significativa tra l'iPhone 6 e le fotocamere 6+: la stabilizzazione dell'immagine. Mentre l'iPhone 6 ha solo la stabilizzazione dell'immagine digitale, l'iPhone 6+ che costa $ 100 in più ha la stabilizzazione ottica dell'immagine. Questa non è una differenza banale, ma devo ancora testare come si svolge la differenza nel mondo reale.

Videos about this topic

Le migliori app per iPhone per girare video e foto
LENTIGGINI! 3 METODI PER FARE LE LENTIGGINI! 🥰
7 Trucchi per FOTO MIGLIORI con IPhone/Smartphone
Migliori smartphone Android PER FARE OTTIME FOTO | Guida 2019 | ITA | TuttoAndroid
Come migliorare la qualità delle tue foto con iPhone
Come fare FOTO PERFETTE con IPHONE - Pillole di Fotografia - Tutorial #4