Recensione Asus ROG Strix G15: il portatile da gioco che brilla

Recensione Asus ROG Strix G15: il portatile da gioco che brilla

"L'Asus ROG Strix G15 offre prestazioni appena sufficienti per giustificare la sua frequenza di aggiornamento di 144 Hz."

  • Prestazioni di gioco solide
  • L'illuminazione RGB è distintiva
  • Alta frequenza di aggiornamento
  • Buone termiche
  • Spesso e goffo
  • Nessuna webcam o accesso protetto

Frequenze di aggiornamento più elevate sono diventate il principale argomento di discussione per i laptop da gioco negli ultimi anni. Grazie all'aumento delle prestazioni, anche i laptop da gioco a livello di budget ottengono frequenze di aggiornamento superiori a 60 Hz.

Il nuovo appariscente laptop da gioco di Asus, il ROG Strix G15 da $ 1.000, è uno dei laptop meno costosi che puoi ottenere con uno schermo a 144 Hz. La mia unità di prova è arrivata con solo una Nvidia GTX 1650 Ti, l'opzione entry-level per i giochi mobili seri.

È una potenza sufficiente per alimentare correttamente un display a 144 Hz? Scopriamolo.

Progettazione

Asus afferma di aver progettato il ROG Strix G15 in collaborazione con BMW, il che all'inizio sembra interessante. Sfortunatamente, l'estetica ispirata alle auto non è una novità: fa parte del DNA degli attrezzi da gioco da molti anni.

La collaborazione progettuale si traduce in un laptop da gioco in plastica con molte creste, linee e materiali strutturati. Questo è un finto metallo spazzolato che puoi sentire sulla punta delle dita. Tuttavia, preferisco l'aspetto a qualcosa di più sgargiante come l'Acer Predator Helios 300.

ROG Strix G15 è realizzato interamente in plastica, sebbene ROG Strix G15 sia piuttosto simile a un carro armato nella sua integrità strutturale. Il coperchio è l'unico punto debole. È facile da piegare o flettere e la cerniera chiuderà il coperchio a meno che non sia aperto almeno per il 50%.

La barra luminosa avvolgente illumina la tua scrivania con un tocco di colore RGB.

La mia unità è stata completamente nera e Asus dice che fornisce un "personaggio professionale". Onestamente, nessuno lo scambierà per qualcosa di diverso da un laptop da gioco. Laptop come Razer Blade o MSI GS66 Stealth si adatteranno meglio a una riunione (se ne hai ancora, ovviamente).

Ciò che ha il ROG Strix G15 sono le luci. Molte luci. La tastiera ha la retroilluminazione per tasto, e questo è solo l'inizio. Il ROG Strix G15 è dotato di una "barra luminosa avvolgente", che illumina la tua scrivania con un tocco di colore RGB. I LED stessi sono nascosti alla vista diretta, lasciando una luce diffusa al di sotto. È un bell'effetto che distingue lo Strix G15 dal mare di altri laptop da gioco neri.

Il ROG Strix G15 non è sottile né leggero. Pesa 5,7 libbre ed è spesso poco meno di un pollice intero. Anche il laptop da gioco Dell G3, che è grosso di per sé, batte lo Strix G15 in termini di portabilità. Lo Strix G15 ha anche un ampio ingombro, grazie al posizionamento delle porte sul retro. Per compensare, il laptop è dotato di un'enorme cornice per il mento. C'è un divario significativo tra il display e il resto del telaio. Ciò significa che lo schermo si trova più in alto quando è aperto rispetto ad alcuni laptop da 17 pollici.

Il ROG Strix G15 ha un layout di tastiera tipico, sebbene ci siano alcune eccentricità. Mi piacciono i tasti WASD dai colori vivaci e i tasti funzione extra lungo il lato. Asus ha anche estratto alcuni tasti importanti dalla riga delle funzioni, come il controllo del volume. Sfortunatamente, i pulsanti che hanno usato sono molli e sembrano imprecisi.

Il touchpad va bene per un laptop da gioco in questa fascia di prezzo. Ha una superficie liscia e traccia abbastanza bene, anche se Asus ha optato per pulsanti fisici vecchia scuola, sinistro e destro, che sembrano obsoleti e tagliano lo spazio utilizzabile del touchpad. Come con molti laptop Asus, puoi attivare un tastierino numerico digitale sul touchpad, poiché la tastiera ne manca uno. Funziona abbastanza bene, ma i contabili non saranno contenti.

Porte

Il ROG Strix G15 segue la tendenza di mettere molte delle porte meno utilizzate nella parte posteriore. Ecco dove si trovano le opzioni di uscita video, tramite HDMI 2.0 o USB-C. La porta USB-C non è Thunderbolt 3 e non supporta l'erogazione di energia. Dovrai attaccare con la spina cilindrica proprietaria per la ricarica, che si trova anche sul retro accanto a un jack Ethernet RJ45.

Le uniche porte sui lati del dispositivo sono tre porte USB-A 3.2 Gen 2, insieme a un jack per cuffie. Il lato destro è completamente privo di porte.

Lo Strix G15 non include una webcam, come la maggior parte dei computer portatili da gioco Asus venduti oggi. Questa decisione ha un senso nel vuoto, poiché Asus sa che i giocatori che eseguono lo streaming faranno affidamento su una webcam esterna migliore. Tuttavia, questa decisione non è tempestiva data l'improvvisa popolarità del lavoro da casa.

Infine, Strix G15 non include una fotocamera IR o un lettore di impronte digitali per accessi sicuri a Windows Hello. Include l'ultimo Wi-Fi 6 per la connettività, insieme a Bluetooth 5.0.

Display

Il display è ciò che rende ROG Strix G15 un laptop da gioco interessante. Ma non perché la qualità dell'immagine del pannello sia così impressionante. È scadente in quasi tutte le misure e i colori sono il maggiore svantaggio.

Raggiunge solo il 65% dello spazio colore sRGB, che è scarso rispetto al 98% di un laptop come Razer Blade o MSI GS66 Stealth. Anche il conveniente Dell G5 SE raggiunge il 98%, così come i laptop di fascia media come il Lenovo Yoga C640. Ha una sfumatura leggermente verde, rendendo il tono della mia pelle decisamente malaticcio in un video di YouTube che abbiamo girato. Nei giochi, però, è meno evidente.

Non è un pannello luminoso, con un massimo di 278 nit, ma la finitura opaca aiuta a evitare i riflessi duri. Siamo onesti, probabilmente giocherai comunque in stanze meno illuminate.

La frequenza di aggiornamento è la vera caratteristica distintiva del display. Solo uno o due anni fa, 144Hz era lo standard per laptop da gioco di fascia alta come il Razer Blade. In questi giorni, gli schermi a 300 Hz hanno aumentato lo standard, mentre il ROG Strix G15 può essere configurato fino a 240 Hz. È ancora raro sui laptop da gioco a questo prezzo, rendendo lo schermo del ROG Strix G15 un punto culminante della sua esperienza di gioco.

Prestazioni del gioco

Il ROG Strix G15 potrebbe avere a bordo solo una misera Nvidia GTX 1650 Ti per la grafica, ma non sottovalutatela. I titoli 3D moderni vengono riprodotti senza problemi, anche con le impostazioni al massimo. Può raggiungere 64 fps (fotogrammi al secondo) in Fortnite, 56 in Battlefield V e 63 in Civilization VI. Quelli sono molto alti, anche se non fanno molto uso della frequenza di aggiornamento di 144Hz. Se giochi solo con le impostazioni massime, non noterai la differenza tra questo e uno schermo standard a 60 Hz.

Ma brilla davvero quando riduci un po 'le impostazioni grafiche. La frequenza dei fotogrammi aumenta notevolmente e inizi a sentire il vero potere di una frequenza di aggiornamento più elevata. Con le impostazioni medie, Civilization VI riproduce a 108 fps, mentre Fortnite raggiunge gli 86 fps con le impostazioni "High" (che è uno in meno rispetto a Epic). È interessante notare che corrisponde alle prestazioni del Dell XPS 15 altrettanto equipaggiato in quasi tutti i giochi per $ 600 in meno.

Il problema? Non tutti i giochi vanno bene come quei titoli più leggeri. Battlefield V è un buon esempio, che ha ancora una media di soli 60 fps con impostazioni medie. Certo, puoi abbassarlo a Basso se vuoi davvero rompere i 60 fps, ma non è divertente. Assassin's Creed Odyssey è un esempio ancora migliore. Nella sua impostazione centrale, "Alto", il gioco ha una media di soli 42 fps su ROG Strix G15. A Ultra High, è ridotto a un misero 23 fps.

Anche durante il gioco, il sistema mantiene la temperatura della superficie sorprendentemente fresca.

Ecco perché Asus classifica questo laptop per "e-sport". Se provi a giocare a qualcosa di più impegnativo, o anche solo vuoi vedere più dettagli grafici nei tuoi giochi, ROG Strix G15 non è giusto per te.

È qui che il Dell G5 SE alimentato da AMD si dimostra convincente. L'AMD Radeon RX 5600M del Dell G5 SE supera di gran lunga la Nvidia GTX 1650 Ti - in alcuni casi, fino al 48%. Poi di nuovo, Dell vende il G5 SE senza 144Hz in configurazioni inferiori. Per un certo tipo di giocatore, l'elevata frequenza di aggiornamento del ROG Strix G15 è più adatta.

Ovviamente Asus offre anche configurazioni più potenti di questo laptop. Un'opzione interessante, ad esempio, potrebbe essere il modello da $ 1.500, che viene fornito con un RTX 2070, una frequenza di aggiornamento di 240 Hz, 16 GB di RAM e 1 TB di memoria a stato solido. Razer offre una configurazione molto simile del Blade per $ 500 in più.

Inoltre, ROG Strix G15 ha un vantaggio nel raffreddamento rispetto ai laptop da gioco più piccoli. Anche durante il gioco, il sistema mantiene le temperature della superficie sorprendentemente fresche. È a scapito del rumore della ventola (e dello spessore del telaio), ma apprezzerai le temperature di raffreddamento sui poggiapolsi dopo lunghe sessioni di gioco.

Prestazioni nella creazione di contenuti

Nelle prestazioni al di fuori dei giochi, il Dell G5 SE pone ancora una volta un problema nel confronto. È dotato di un processore a otto core, rispetto all'opzione a sei core del ROG Strix G15. Ciò significa prestazioni significativamente migliori nelle applicazioni con thread elevato. Con la sua attenzione ai giochi, questo potrebbe non essere un problema per ROG Strix G15.

La mia unità di prova era dotata di Intel Core i7-10750H, 8 GB di RAM e un SSD da 512 GB. Le sue prestazioni in Cinebench R20 mi avevano un po 'preoccupato. Il punteggio single-core è rimasto indietro anche rispetto ai piccoli laptop da 15 watt come il Microsoft Surface Book 3. Grazie ai due core extra, il Dell G5 SE è stato del 26% più veloce nel test multi-core di Cinebench.

Questo si è tradotto direttamente nella velocità con cui ROG Strix G15 si è comportato anche nella codifica video. Il Dell G5 SE è stato il 27% più veloce nella codifica di un trailer di film 4K in H.265 in Handbrake. Chiaramente, il ROG Strix G15 non è stato progettato con questo tipo di carico di lavoro in mente, ma se vuoi fare un po 'di creazione di contenuti sul lato (che non dipende dalla qualità dello schermo), ROG Strix G15 può ottenere il lavoro fatto.

ROG Strix G15 è inoltre dotato di uno slot M.2 vuoto per future espansioni. Puoi anche aggiornare la RAM fino a 32 GB.

Durata della batteria

Il ROG Strix G15 non è adatto per lunghe sessioni lontano dal muro.

Tre ore e 50 minuti nel nostro leggero test di navigazione sul Web non vanno bene, nemmeno per un laptop da gioco. Il Dell G5 SE dura più di sei ore in questo stesso test.

Lo Strix G15 si è dimostrato efficace nel test di riproduzione video, che riproduce in loop un video clip locale a 1080p fino a quando la batteria non si scarica. Lo Strix G15 è durato otto ore, battendo anche il Dell G5 SE di un'ora e mezza. Sfortunatamente, questo non rappresenta la durata della batteria di un carico di lavoro tipico.

Nella mia configurazione di lavoro quotidiana, composta da una dozzina di schede del browser e alcune applicazioni, è durato circa quattro ore con una singola carica. Ci sono laptop da gioco di gran lunga migliori per la durata della batteria.

La nostra opinione

L'Asus ROG Strix G15 è una buona scelta per un certo tipo di giocatore. È il laptop da gioco a 144 Hz più economico che puoi acquistare e offre prestazioni sufficienti per utilizzarlo in alcuni giochi. La qualità dell'immagine del display è deludente e mancano molte delle campane e dei fischietti dei laptop da gioco più costosi. La maggior parte dei giocatori sarà più felice di passare a un laptop con almeno una Nvidia GTX 1660 Ti, ma ROG Strix G15 è un buon punto di partenza se sei a corto di soldi.

Esistono alternative?

Il Dell G5 SE è un problema per ROG Strix G15. È più potente in quasi tutti i modi e, se puoi aumentare il prezzo a $ 1.050, viene persino fornito con uno schermo a 144 Hz. Il ROG Strix G15 offre quella frequenza di aggiornamento più elevata con configurazioni più economiche, tuttavia, e viene fornito con uno chassis dall'aspetto più lucido.

Il Lenovo IdeaPad 3i da $ 920 è uno dei pochi computer portatili da gioco economici con un'elevata frequenza di aggiornamento. È a 120 Hz anziché 144 Hz, ma probabilmente non noterai la differenza. Viene fornito con un processore Core i5 più lento, ma è anche leggermente più economico del ROG Strix G15.

Quanto durerà?

Il ROG Strix G15 è un laptop ben costruito, ma la sua scheda grafica non è la più veloce. In pochi anni, potresti scoprire che i giochi più recenti hanno difficoltà a giocare senza problemi. Tuttavia, la possibilità di aggiornare la RAM e lo spazio di archiviazione è un vantaggio per la longevità del ROG Strix G15.

Asus offre una garanzia standard di un anno sui suoi laptop. Dopodiché, sei da solo.

Dovresti acquistarlo?

Sì. Se sei un giocatore di e-sport che si preoccupa più dei frame rate che dei dettagli grafici, ROG Strix G15 ti offre prestazioni sufficienti.

Recensione Asus ROG Strix Radeon RX 6800 OC

Grande e in carica

Asus ROG Strix Radeon RX 6800 OC - Design e caratteristiche

Il marchio ROG ha una certa estetica e l'RX 6800 Strix OC porta il peso di quel look sci-fi industriale in ogni modo. La parte anteriore della scheda grafica è rifinita in strisce di alluminio grigio canna di fucile spezzate da poligoni di plastica nera rigida e viti esagonali a vista. Anche il design delle ventole si aggiunge al look con il suo albero centrale con parte superiore in alluminio e il logo. La piastra posteriore in metallo completa il look con il suo design bicolore e la porta di ventilazione.

L'unica cosa che si rompe davvero da questo aspetto è la striscia RGB lucida sul lato, ma aggiunge un tocco di personalizzazione e un tocco visivo interessante se stai già utilizzando un impianto di gioco RGB. Più sorprendente anche dell'estetica è quanto sia grande. Con una lunghezza di 13 pollici e poco meno dello spessore del triplo slot, è molto più grande della scheda dell'edizione di riferimento di AMD. Tuttavia, questa dimensione aggiunta porta vantaggi in termini di suono e termica.

In effetti, raffreddamento e acustica sembrano essere il nome del gioco con questa scheda. Oltre ad avere un dissipatore di calore così grande, Asus ha migliorato le ventole con più pale e turbolenza dell'aria ridotta con una ventola centrale che gira nella direzione opposta. La ventola centrale dispone anche di due pale aggiuntive per aumentare la pressione statica nel dissipatore di calore, forzando più aria tra le alette per un migliore raffreddamento. Il dissipatore di calore si sovrappone anche al PCB, il che consente una bella presa d'aria aperta sulla piastra posteriore e uno scarico migliorato. Controllando le temperature dopo diverse ore di gioco, mi sono ritrovato a oscillare intorno ai 58 ° C con una temperatura massima di 62 ° C.

La scheda dispone anche di una doppia opzione BIOS, controllata da un piccolo interruttore sul retro della scheda. È possibile scegliere tra le modalità Performance o Quiet. La modalità silenziosa limita la velocità complessiva della ventola a scapito di un po 'di calore aggiuntivo, ma poiché la GPU non è eccessivamente rumorosa in primo luogo, l'ho lasciata disattivata e ho optato per un raffreddamento più elevato.

Sotto quel dissipatore di calore c'è la GPU stessa, che è costruita sull'architettura RDNA2 di AMD. Come nel caso di tutte le nostre recensioni AIB, ti reindirizzeremo alla recensione originale della RX 6800 per la ripartizione completa. L'RX 6800 Strix OC porta con sé tutti i vantaggi che ti aspetteresti da una scheda grafica della serie RX 6000: ray tracing con accelerazione hardware, velocità di clock incredibilmente elevate, prestazioni migliorate per watt, PCI Express 4.0 e, ovviamente, 16 GB di memoria video GDDR6. Presenta inoltre un numero di core identico con 3840 unità shader, oltre ad altri miglioramenti come la decodifica AV1 e funzionalità software come Radeon Boost e Radeon Anti-Lag.

Videos about this topic

Testing AMD\'s Entire RX 6800 XT Supply - ASUS ROG Strix Radeon RX 6800 XT LC Review
AMD Radeon RX 6800 Review, Best Value High-End GPU?
They ALMOST Did It - AMD Radeon RX 6800 XT & RX 6800 Review
AMD Powercolor RX 6900 XT 16GB Red Devil Unboxing
Asus RX 6800 XT ROG Strix OC LC Review, Power, Thermals, Overclocking & Gaming
Custom AMD RX 6800 XT Strix vs. Nitro+ & Merc Overclocking Recap