Recensione BenQ EX3501R: 3440 × 1440 100Hz FreeSync HDR UltraWide Curved Gaming Monitor

Conclusione

Grazie al pannello VA ad alto contrasto, alla risoluzione dello schermo 3440 × 1440 e alla curvatura 1800R, il BenQ EX3501R immerge i suoi spettatori con una qualità dell'immagine cristallina e accattivante, mentre la frequenza di aggiornamento di 100 Hz, il basso input lag e FreeSync garantiscono prestazioni fluide. Inoltre, le funzionalità extra e le ampie opzioni di connettività possono essere molto utili. Tuttavia, ci sono opzioni più convenienti là fuori.

Il BenQ EX3501R è un esclusivo monitor da gioco curvo ultra largo che offre funzionalità esclusive come la tecnologia Brightness Intelligence Plus, il supporto HDR entry-level e USB-C al già allettante set di specifiche come il 3440 × 1440 risoluzione e AMD FreeSync fino a 100 Hz.

Qualità dell'immagine

Basato su un pannello VA di AU Optronics, il monitor BenQ EX3501R offre un rapporto di contrasto statico più elevato rispetto alle tecnologie del pannello alternative come IPS e TN.

Grazie al suo rapporto di contrasto di 2.500: 1, il monitor offre toni di nero profondi e distinti, nonché una relazione più notevole tra i colori più scuri e quelli più luminosi.

A parte questo, il monitor copre il 100% dello spazio colore sRGB e supporta una profondità di colore a 8 bit.

Sebbene il display offra angoli di visione di 178 gradi in tutte le direzioni, sono previsti piccoli cambiamenti di contrasto e luminosità quando lo schermo viene visto da determinate angolazioni.

Il gigantesco schermo da 35 pollici è perfettamente integrato dalla risoluzione UWQHD che offre una ricca densità di pixel di 106 pixel per pollice.

Ciò significa che l'immagine avrà molto spazio sullo schermo e il massimo dei dettagli senza che sia richiesto alcun ridimensionamento.

Prestazioni

Quando si tratta di giochi, una frequenza di aggiornamento di 100 Hz offre una sensazione di gioco notevolmente più fluida e reattiva rispetto ai display standard a 60 Hz.

Purtroppo, alcuni effetti fantasma e sfocatura di movimento di oggetti in rapido movimento saranno evidenti, specialmente nelle scene più scure. A frame rate più elevati, tuttavia, il ghosting sarà meno visibile.

Le prestazioni di input lag dell'EX3501R di BenQ sono molto buone con

7 ms di ritardo a 100 Hz, quindi non ci saranno ritardi percettibili tra i comandi e il risultato sullo schermo.

Assicurati di controllare se i tuoi giochi preferiti supportano 21: 9, altrimenti avrai bordi neri ai lati dell'immagine o un'immagine allungata in alcuni videogiochi.

Nel complesso, le prestazioni del BenQ EX3501R sono di prim'ordine, ma il monitor è più adatto a coloro che preferiscono una grafica e una grafica migliori rispetto al gameplay competitivo.

Funzionalità

Insieme alle regolazioni e alle funzioni comuni come luminosità / contrasto, gamma, impostazioni del colore, ecc., Oltre alle modalità Picture in Picture e Picture by Picture, il BenQ EX3501R ha molti altri assi nella manica.

/ p>

La tecnologia Brightness Intelligence Plus è dotata di un sensore integrato che regola automaticamente la luminosità e la temperatura del colore in base al contenuto sullo schermo e all'illuminazione ambientale.

Il sensore ha diversi livelli di sensibilità e impostazioni personalizzabili. Ad esempio, puoi regolarlo per ridurre la luminosità dello schermo mentre lavori gradualmente.

Oltre allo schermo privo di sfarfallio e al filtro per bassa luce blu, il monitor BenQ EX3501R VA previene efficacemente l'affaticamento degli occhi e il mal di testa se sei sensibile allo sfarfallio dello schermo.

Nel menu OSD (On-Screen Display), sono presenti diversi preset di immagini precalibrati e tre profili giocatore personalizzabili.

Le preimpostazioni includono Foto, Standard, due normali profili personalizzati, M-Book e HDR. Infine, la modalità Cinema offre formati video nativi (24p, 25p e 30p) per un'esperienza di visione del film senza vibrazioni.

FreeSync e HDR

Se si dispone di una scheda grafica compatibile con AMD FreeSync, è possibile eliminare completamente lo strappo dello schermo e la balbuzie sincronizzando la frequenza di aggiornamento del monitor con la frequenza dei fotogrammi della GPU.

La gamma BenQ EX3501R FreeSync ammonta a 48-100 Hz sia su DisplayPort che HDMI.

Anche se il tuo FPS (Frames Per Second) scende al di sotto di 48, la tecnologia LFC (Low Framerate Compensation) interviene per salvare la giornata raddoppiando i frame (47FPS -> 94Hz) per prestazioni più fluide.

Alcune unità EX3501R, tuttavia, visualizzano tearing / sfarfallio a 100 FPS (risolto limitando il frame rate a 1-2 fotogrammi sotto 100) e sfarfallio sotto

48FPS quando viene attivato LFC che può essere (a seconda del modello particolare) alleviato aumentando la gamma VRR tramite CRU.

Sebbene il BenQ EX3501R rivendichi il supporto HDR (High Dynamic Range), i contenuti compatibili saranno solo leggermente migliorati a causa della mancanza di funzionalità di visualizzazione necessarie per un notevole miglioramento della qualità dell'immagine per i contenuti HDR.

Con una luminosità massima di soli 300 nit e solo la gamma di colori sRGB standard, il supporto HDR è abilitato per il software, offrendo così un aggiornamento appena visibile rispetto a ciò che può effettivamente fare un display HDR più capace.

Design e connettività

Il design del BenQ EX3501R è costituito da sottili cornici sui lati e sulla parte superiore, che si abbinano perfettamente al display edge-to-edge.

L'ergonomia include fino a 60 mm di regolazione in altezza e inclinazione di -5 ° / 20 °, mentre la curvatura dello schermo 1800R ti immerge ulteriormente nel mondo dei giochi.

La connettività include due porte HDMI 2.0, DisplayPort 1.4, due porte USB 3.1, una porta USB di tipo C e un jack per cuffie.

La porta USB-C, tuttavia, non supporta PD (Power Delivery) per laptop; può essere utilizzato come modalità DisplayPort Alt o come porta USB upstream.

Quando la porta USB-C viene utilizzata come modalità di visualizzazione alternativa, l'hub USB è limitato alla larghezza di banda USB 2.0 (480 Mb / s): se viene utilizzato come porta upstream, l'hub USB offre fino a 5 Gb / larghezza di banda s.

Prezzo e monitor simili

Il prezzo del BenQ EX3501R è di circa $ 550.

Per 100 $ in meno, puoi acquistare AOC CU34G2X, che è un monitor da gioco ultrawide 3440 × 1440 144Hz con un pannello VA curvo e una gamma di colori più ampia.

Puoi anche ottenere il Philips 346B1C, che è un monitor VA ultrawide da 3440 × 1440 a 100 Hz con USB-C che supporta sia la modalità DP Alt sia la potenza erogata da 90 W sotto $ 500.

Visita la nostra guida per l'acquirente del monitor ultrawide sempre aggiornata per ulteriori informazioni e le migliori offerte disponibili.

Conclusione

Nel complesso, il BenQ EX3501R è un ottimo monitor ultrawide per giochi e altri contenuti multimediali, ma sono disponibili opzioni più convenienti.

Recensione BenQ EX3501R

Conclusione

Il BenQ EX3501R non è il monitor più economico in circolazione, ma per il prezzo si ottengono specifiche elevate e un bel set di funzionalità, tra cui una curva decente e una larghezza impressionante.

Il monitor ha un bell'aspetto pur non essendo troppo appariscente, quindi avrà un'eccellente longevità dal punto di vista del design.

Nel complesso, è una buona scelta che viene consigliata!

I pro:

  • Design elegante e salvaspazio
  • Curva 1800R e pannello ultrawide da 35 "
  • Alta risoluzione
  • Supporto HDR
  • AMD FreeSync
  • EyeCare ™ ️

I contro:

  • Regolazione dell'altezza limitata
  • Pulsanti di visualizzazione difficili da navigare
  • Alcuni limiti all'esperienza HDR
  • Alimentatore esterno ingombrante

BenQ ci avvicina un po 'di più al sogno di entrare direttamente nei nostri giochi preferiti con il suo coinvolgente monitor curvo ultrawide: l'EX3501R. Questo mostro sinuoso è grande: ben 35 pollici.

Ovviamente, grande non significa sempre migliore. Tuttavia, combina la sua larghezza impressionante con la sua profonda curva 1800r e questo monitor inizia a sembrare piuttosto attraente per chi cerca un'esperienza di gioco davvero coinvolgente.

Tuttavia, non si tratta solo di forma e dimensione. L'EX3501R vanta una gamma di funzioni come il supporto HDR, la tecnologia EyeCare e una frequenza di aggiornamento di 100 Hz.

Mostra sommario

Specifiche

Dimensioni dello schermo e rapporto di aspetto 35 ″ / 21: 9 Raggio di curvatura - 1800 mm Pannello AMVA / W-LED Risoluzione 3440 × 1440 Luminosità 350 nitContrasto 2500: 1 Frequenza di aggiornamento 100 Hz Tempo di risposta 4 ms Gamut colore 8 bit / sRGB + HDR10 Altoparlanti integrati Nessuno Connettore USB da 3 x 1,5 mm

Gli schermi curvi sembrano essere il Santo Graal quando si tratta non solo di giochi per PC, ma anche di visualizzazione e modifica di video e di utilizzo generale del PC. Ma per ottenere quella curva, preparati a separarti da qualche dollaro in più prezioso.

Quindi, la domanda è: l'EX3501R di BenQ raggiunge l'equilibrio tra caratteristiche interessanti e rapporto qualità-prezzo? Diamo un'occhiata.

Unboxing e design

L'unboxing di questo monitor è piacevole. L'EX3501R viene fornito completamente assemblato, parliamo praticamente di plug and play.

I cavi necessari sono inclusi - si aspettano un cavo HDMI, un cavo DisplayPort e un cavo USB di tipo C - insieme al software e una guida di installazione rapida. Questo monitor si fa strada dalla scatola alla scrivania in un batter d'occhio.

Considerando le dimensioni dell'EX3501R, lascia la tua scrivania sorprendentemente spaziosa grazie al suo piedistallo sottile ea basso profilo e al design elegante.

Il supporto è rivestito di un attraente rivestimento cromato, mentre il monitor è racchiuso in una piacevole combinazione di plastica argentata e nera. Un'altra caratteristica interessante è la sezione circolare nel supporto, che ti consente di tenere a bada i cavi aggrovigliati.

Sebbene l'EX3501R non sia affatto un monitor senza cornice, le cornici sono state mantenute in modo da tagliare 0,4 "(ad eccezione della cornice inferiore, che misura leggermente più larga 1").

Questa cornice più spessa e inferiore ospita una serie di pulsanti per controllare la visualizzazione su schermo. Sebbene i pulsanti siano ben nascosti, sono un po 'difficili da navigare, il che può essere frustrante finché non ti abitui alle loro posizioni.

BenQ ha anche coperto tutte le basi quando si tratta di port. Troverai 2x porte HDMI 2.0, una porta display 1.4, 2x USB tipo A e 1x USB tipo C, quest'ultima particolarmente utile per collegare un laptop.

Tutto questo, oltre a una pratica piastra posteriore per coprire le porte sul retro, significa che se stai cercando un aspetto pulito e ritagliato, questo monitor è per te.

Una cosa che delude in qualche modo questa elegante bestia è il power brick, piuttosto che incorporare l'alimentatore all'interno del monitor stesso. L'EX3501R viene fornito con un alimentatore esterno piuttosto ingombrante.

Lo schermo è regolabile e può essere inclinato su e giù e l'altezza regolata. Uno svantaggio qui, tuttavia, è che la regolazione dell'altezza è limitata e va solo così in alto, quindi alcuni utenti dovrebbero aspettarsi di regolare la loro sedia per allineare comodamente lo schermo e la linea degli occhi.

Il montaggio a parete di Vesa è supportato, tuttavia, che potrebbe essere un modo per aggirare la regolazione limitata dell'altezza.

Il pannello

Uno dei principali punti di forza dell'EX3501R è la sua capacità HDR, che ti consente di guardare film HDR e giocare a giochi HDR.

A differenza di altri monitor (qui ti guarda, Samsung 32CHG70), EX3501R non utilizza la tecnologia quantum dot per la luminosità.

Questo monitor, quindi, raggiunge un livello di luminanza decente ma non eccezionale di 300 nit. Questo, insieme alla profondità di colore a 8 bit, significa che l'EX3501R non è abbastanza luminoso per offrire un'esperienza HDR completa.

Quindi, la funzione HDR è piacevole da avere ed è visibile su questo monitor, ma chi cerca la migliore esperienza di gioco HDR assoluta potrebbe voler guardare altrove.

L'EX3501R offre una curva 1800r piuttosto profonda, che fornisce un'esperienza coinvolgente e avvolgente e utilizza un pannello VA anziché IPS, consentendo un elevato rapporto di contrasto di 2500: 1.

Ma cosa ti porta? In sostanza, con questo monitor, ottieni neri più profondi e un migliore contrasto tra i colori rispetto a molti dei suoi simili.

Ora, ovviamente, un pannello VA ha i suoi svantaggi: colori meno accurati, immagini fantasma e tempi di risposta più elevati. Ma l'EX3501R regge bene in queste aree, con un rispettabile tempo di risposta da grigio a grigio di 4 ms e una discreta precisione del colore, coprendo il 100% dell'sRGB e l'83% della gamma di colori AdobeRGB.

Perché è importante? In sostanza tutto ciò significa che questo monitor non è solo ottimo per i giochi, ma anche per guardare film e per l'editing video.

Videos about this topic

The Best Gaming Monitor for Console or PC? | BenQ EX2780Q & EW3280U [2020]
BenQ EX3501R\: This ULTRAWIDE Monitor is Insane (Review and GIVEAWAY!)
Recensione BenQ EX3501R | Ottimo per gli amanti dei 21\:9 da Gaming
Most VERSATILE ULTRAWIDE Monitor for EVERYTHING! BenQ EX3501R 35\" Ultrawide Curved Monitor Review
Raw Thoughts\: Sim Racing With an Ultrawide Monitor
The BEST ULTRAWIDE for Productivity? Dell Ultrasharp U3818DW Review - 38\" USB-C 10-Bit Monitor