Recensione Sony WF-XB700

Budget sportivi affidabili su tutta la linea Testati a £ 89 / $ 60 / AU $ 159

Con quale Hi-Fi? 11 dicembre 2020

Il nostro verdetto

Gli auricolari true wireless più economici di Sony sono opzioni affidabili per i tipi sportivi

  • Suono chiaro e incisivo
  • Durata della batteria decente
  • Struttura comoda e leggera

Contro

  • I rivali offrono maggiori dettagli
  • Design degli auricolari ragionevolmente grandi

Sony è prolifica nel mercato delle cuffie, desiderosa di abbracciare quante più categorie e budget possibili. Inutile dire che è dominante anche in molti di loro, come uno sguardo al nostro What Hi-Fi? Spettacoli premiati.

Sony è alla base degli auricolari true wireless premium con il miglior rapporto qualità-prezzo in circolazione, i pluripremiati Sony WF-1000XM3. Quindi, data la sua reputazione e ubiquità nel mondo delle cuffie, chiunque cerchi un paio di auricolari true wireless più convenienti e adatti allo sport potrebbe essere tentato dal Sony WF-XB700.

Crea

Sebbene WF-XB700 sia il modello più economico della vera stalla wireless di Sony, non è semplicemente una versione annacquata del WF-1000XM3.

I WF-XB700 fanno parte della gamma di prodotti audio Extra Bass dell'azienda e sono sintonizzati per enfatizzare la risposta alle basse frequenze, piuttosto che fornire un equilibrio sonoro neutro. Il loro design è rivolto anche ai fanatici del fitness che apprezzano la resistenza al sudore e una vestibilità ergonomica.

Durata della batteria 9 ore (+9 ore dalla custodia)

Impermeabilità IPX4

Auricolari x4

Bluetooth versione 5.0

Peso 8 g (ciascuno)

L'XB700 non ha la funzionalità di cancellazione del rumore del WF-1000XM3 o il chip di elaborazione di punta di Sony, non quello che ti aspetteresti a questo prezzo. Considerando ciò che offrono per il loro esborso, concentrarsi su ciò che l'XB700 non ha sembra piuttosto ingiusto.

La durata della batteria è di 18 ore ragionevoli - nove ore dalle gemme, nove ore dalla custodia - con una ricarica rapida di 10 minuti che fornisce fino a un'ora di riproduzione. È simile ai veri rivali wireless sportivi economici, come Bose SoundSport Free, anche se non corrisponde alla straordinaria cifra di 30 ore offerta dal JBL Reflect Flow leader della categoria.

Il Bluetooth 5.0 è integrato per fornire una connettività affidabile tra la sorgente e gli auricolari e una portata più lunga tra gli auricolari e la sorgente di quanto probabilmente necessario (240 m). Il loro grado di resistenza all'acqua IPX4 fornisce alle cime (ma non il caso) protezione contro gli "schizzi d'acqua", quindi se le orecchie sudano durante gli allenamenti o vieni sorpreso da una pioggia, l'XB700 ti copre.

Comfort

Per garantire che i boccioli rimangano nelle orecchie, l'XB700 ha contorni di forma ovale che si trovano tra le punte delle orecchie in silicone (di cui ci sono quattro dimensioni tra cui scegliere) e le custodie esterne. A poco meno di 3 cm di profondità dall'auricolare al bordo dell'alloggiamento, sono piuttosto larghi, ma sembrano più pesanti di quanto si sentano. Aiuta anche il fatto che le cime siano leggere, anche a 8 g ciascuna.

Ci vogliono alcuni colpi di scena per metterli saldamente in posizione, ma una volta inseriti puoi quasi dimenticartene, sapendo che ci vorrebbe un po 'di bussare, o una pressione piuttosto rigorosa, per rimuoverli.

Parlando di pulsanti, l'XB700 ne ha uno facile da individuare sul lato inferiore di ciascun auricolare per controllare la riproduzione della musica, piuttosto che un sensore tattile più adatto ai corridori. Il pulsante dell'auricolare sinistro può essere premuto per aumentare il volume e tenuto premuto per diminuirlo, mentre il pulsante destro viene premuto una volta per riprodurre / mettere in pausa i brani e rispondere / terminare le chiamate, due volte per saltare in avanti e tre volte per saltare indietro di un brano. Nel nostro test, non abbiamo riscontrato alcun problema di funzionamento durante l'esercizio.

Suono

Poiché l'XB700 fa parte della famiglia Extra Bass di Sony, abbiamo un'idea di cosa aspettarci dal loro bilanciamento sonoro. Abbastanza sicuro, abbracciano il ritmo alla base della riedizione di Ben Pearce di Midas di Maribou State.

C'è carne dietro la loro fascia bassa e quella sostanza della frequenza meridionale è completata da un pugno decente e da una piacevole tensione e agilità. Anche se le prestazioni con bassi pesanti possono spesso mettere in ombra le frequenze medie e alte, non è questo il caso. L'elettronica, la melodia del pianoforte e la cavalcata vocale al di sopra della linea di basso vengono trasmesse con presenza, chiarezza e dettaglio, anche se i sintetizzatori nel mix sono un po 'arrotondati.

Il loro equilibrio tonale gioca nelle mani della linea di basso spessa nel cattivo di Billie Eilish, ma non trascura il resto del mix: la voce stratificata di Eilish, a volte influenzata dal tremolo, e gli scatti percussivi sono tutti prominenti sopra di essa nel Il palcoscenico di Sony.

C'è più intuizione dal JBL Reflect Flow altrettanto sportivo e dal non sportivo Cambridge Audio Melomania 1. Mentre la sofferenza di pg.lost suona pesante ed energica, i rivali di Sony iniettano più spazio nella fitta strumentazione e la riempiono di livelli di sottigliezza che sono trascurati dall'XB700. Durante una registrazione più scarsa, come quella di Eilish e Khalid, questi difetti sono più evidenti. Anche così, troviamo che i Sony hanno la franchezza di farci divertire (e emozionare).

Verdetto

Le WF-XB700 non sono tra le migliori proposte nella vasta gamma di cuffie di Sony. Coloro che non hanno bisogno delle caratteristiche più sportive di questi auricolari saranno serviti meglio da uno dei suoi rivali, come i già citati Cambridge Audio.

Ma si dimostrano ancora all'altezza del compito di intrattenere i fanatici del fitness, grazie al loro suono chiaro e incisivo e alla loro corporatura leggera e confortevole. E questo è certamente sufficiente per farli entrare nella nostra lista piuttosto limitata di auricolari true wireless per lo sport economici.

PUNTEGGI

  • Suono 4
  • Funzionalità 4
  • Build 4

Recensione degli auricolari true wireless Sony WF-XB700

Auricolari: 8 g ciascuna custodia: 46 g

Prezzo Ottima vestibilità Buon suono per l'esercizio Abbondanza di bassi IPX4

La qualità costruttiva non è eccezionale La custodia di ricarica non può essere utilizzata con una mano La durata della batteria è nella media

Se desideri un paio di auricolari wireless per tutti i giorni, probabilmente sarai servito meglio altrove, ma se desideri un paio di auricolari per il tuo allenamento, questi sono un ottimo affare.

I prodotti Sony non hanno sicuramente i migliori schemi di denominazione, ma la linea di prodotti XB è quanto di più semplice possibile. Che tu stia parlando di cuffie, altoparlanti Bluetooth o, in questo caso, veri auricolari wireless, "XB" sta sempre per una cosa: bassi extra. Gli auricolari true wireless Sony WF-XB700 potrebbero non avere tanto fascino quanto un paio di auricolari true wireless più convenienti di Sony probabilmente dovrebbero avere, ma ora che ho trascorso un po 'di tempo con loro: penso che più persone dovrebbero conoscerli. Non è perché sia ​​un prodotto perfetto, ma perché è il più semplice possibile.

Com'è utilizzare gli auricolari Sony WF-XB700?

Gli auricolari sono enormi ma non troverai controlli sensibili al tocco, invece c'è un solo pulsante su ogni gemma.

Come qualsiasi altro paio di auricolari true wireless, è importante iniziare con la custodia di ricarica perché questa sarà la tua prima esperienza ogni volta che li utilizzerai. Devo dire: non sono un fan di questo caso. Dopo aver trascorso del tempo con Pixel Buds, AirPods Pro e persino Sony WF-1000XM3, la custodia con gli auricolari WF-XB700 sembra economica. Non troverai la stessa plastica lucida che troverai sulle opzioni più costose qui che, ad essere onesti, è comprensibile dato il prezzo. Invece, otterrai una plastica economica simile alla struttura graffiante delle cuffie Sony WH-CH710N.

La custodia di ricarica non è eccezionale, ma è piccola e portatile, il che fa il suo lavoro.

Mentre altre custodie utilizzano cose come magneti per chiudersi a scatto e mantenere gli auricolari in posizione, il Sony WF-XB700 utilizza invece solo tensione e resistenza per tenere chiuso il coperchio. Questo è un bene perché impedisce che la custodia si apra quando non vuoi, ma un male perché è una seccatura da usare e la maggior parte delle volte richiede due mani per fare leva. Ciò che rende le custodie di prodotti come AirPods e Pixel Buds così facili da usare è che puoi aprire il coperchio con una mano per raggiungere gli auricolari, il che è molto utile quando sei in viaggio. Questi vanno nella direzione opposta e mi irritavano costantemente anche quando non facevo nulla e giravo per il mio appartamento.

La custodia stessa è difficile da aprire con una mano, ma gli auricolari scattano magneticamente in posizione.

Non è poi così male, e ci sono alcune cose interessanti del caso che mi sono piaciute. Ad esempio, il coperchio è leggermente traslucido, quindi quando colleghi la custodia per caricare o rimetti gli auricolari, puoi effettivamente vedere le piccole luci LED che ti fanno sapere che si stanno caricando correttamente o meno. Gli auricolari scattano bene in posizione quando li metti nella custodia, grazie a magneti abbastanza forti da impedire che cadano accidentalmente (a meno che non soffrano di una caduta particolarmente dura).

Gli auricolari stessi sono goffi e scialbi come la custodia, ma amico, funzionano bene. Il loro design utilitaristico con una struttura resistente al sudore IPX4 con un'enfasi sulle note di basso, urla: "fitness buds". A parte quelle caratteristiche importantissime che ho già menzionato, queste hanno anche quello che Sony chiama un design "Tri-hold", che è un modo elegante per dire che devi metterle nell'orecchio e poi fare una strana svolta in ordine per farli rimanere al loro posto non diversamente da altri veri auricolari wireless. La differenza è che qui è stato fatto davvero bene.

Oltre ai Powerbeats Pro, non ho utilizzato un paio di auricolari true wireless che siano rimasti in posizione così come il Sony WF-XB700.

Non ho intenzione di dire che questi sono gli auricolari più comodi che userete mai, non lo sono, ma se volete un paio di auricolari che non cadano, non cercate oltre. A parte forse i Powerbeats Pro (che utilizzano un design a gancio per fissarsi alle orecchie), non ho usato un paio di veri auricolari wireless che sono rimasti così come gli auricolari Sony WF-XB700. Sia che stessi andando a correre, facendo burpees o persino flessioni invertite, non mi sono mai sentito come se questi potessero cadere.

Gli auricolari sono fatti di una plastica graffiante a buon mercato.

Come ho detto prima, questi non sono belli. In effetti, gli auricolari Sony WF-XB700 vanno contro ogni scelta estetica e di design che personalmente trovo attraente. Sono ingombranti, fatti di plastica economica e sporgono comicamente dalle orecchie nello stesso modo in cui fanno qualcosa come i vecchi auricolari Bose SoundSport Free. Ma a chi importa di tutto ciò se stai cercando un paio di auricolari da allenamento economici? Se sei un pendolare e desideri solo un paio di gemme facili da usare che non ti rompano la banca mentre sono belle, ti consiglio di andare con qualcos'altro come gli auricolari true wireless Anker Soundcore Liberty Air 2.

Se non ti interessa il tuo aspetto, questi sono un ottimo paio di auricolari wireless dal punto di vista funzionale. Ogni auricolare ha un singolo pulsante e sono super cliccabili. Anche se non sono i pulsanti più piacevoli, almeno funzionano perfettamente. L'auricolare destro controlla la riproduzione mentre il sinistro regola il volume.

Come ci si accoppia con gli auricolari true wireless Sony WF-XB700?

Le Sony WF-XB700 sono ottime per le persone attente al fitness.

Sfortunatamente non esiste un modo elegante per connettersi a questi nello stesso modo in cui esiste per altri modelli popolari. Non troverai nemmeno NFC qui, che trovo un po 'deludente perché penso ancora che sia un modo seriamente sottovalutato per accoppiare due dispositivi insieme (se sei almeno su Android). Per accoppiare inizialmente, tutto ciò che devi fare è togliere gli auricolari dalla custodia per la prima volta e entreranno automaticamente in modalità di accoppiamento. Da lì, controlla le impostazioni Bluetooth del tuo dispositivo sorgente per "WF-XB700" e toccalo per connetterti. Se sei già connesso a un dispositivo e desideri accoppiare un secondo dispositivo, è necessario eseguire un po 'più di un processo.

  1. Vai alle impostazioni Bluetooth e disconnettiti dagli auricolari sul tuo dispositivo principale.
  2. Quindi, tieni premuti entrambi i pulsanti sugli auricolari per circa sette secondi.
  3. Quando senti la notifica di "accoppiamento Bluetooth", vai alle impostazioni Bluetooth dal tuo dispositivo secondario.
  4. Tocca "WF-XB700" nelle impostazioni Bluetooth per accoppiare il tuo secondo dispositivo.

Vale la pena ricordare che solo perché puoi accoppiarti a più di un dispositivo non significa che sarai in grado di passare da uno all'altro contemporaneamente. Sfortunatamente, questi auricolari non sono così intelligenti. Se stai ascoltando la tua musica sul telefono e desideri passare al computer, dovrai inserire le impostazioni Bluetooth su entrambi i dispositivi e disconnetterti manualmente da uno e poi riconnetterti sull'altro. Questo processo potrebbe sembrare facile ma è molto fastidioso. Più volte mi sono ritrovato a passare attraverso le impostazioni Bluetooth e ad accendere e spegnere gli auricolari senza fortuna e poi hanno deciso casualmente di connettersi alla sorgente che volevo a tutti da soli. Se hai in mente solo un dispositivo con cui vuoi usarli, questo non sarà un problema, ma se prevedi di passare da un dispositivo all'altro spesso è un fastidio che vorrei non dover affrontare.

Com'è la potenza della connessione?

Codec Bluetooth in Android.

Anche per quanto riguarda la connessione Bluetooth effettiva, ho avuto un'esperienza davvero positiva. Raramente ho avuto salti o balbettii indipendentemente dal fatto che fossi connesso al mio iPhone 11 Pro o al mio Huawei Matebook X Pro. Questi gestivano sia iOS che Windows senza problemi, ma quei risultati non sono stati trasferiti sul mio Pixel 3 per qualche motivo. Potrebbe essere che il mio Pixel 3 stia invecchiando ora, o forse il codec AAC stava avendo il solito singhiozzo con Android, ma ho avuto diversi problemi con la mia musica che balbettava in modo incontrollabile, costringendomi a tornare al mio computer o iPhone. Potrebbe essere un incidente isolato con il mio Pixel 3, il che è sempre possibile, ma ho ritenuto che fosse un problema ancora degno di nota.

Viene rappresentata la velocità di trasferimento massima (kbps) di ogni rispettivo codec Bluetooth (maggiore è meglio). Ciascuna forma d'onda rappresenta una velocità di trasferimento di 100 kbps.

Mentre siamo in tema di codec Bluetooth, sono rimasto deluso nel vedere che supportano solo AAC e SBC. Considerando che Sony è il produttore del codec LDAC, è sempre una delusione quando non è su un set dei loro prodotti audio wireless, ma LDAC e gli auricolari true wireless non funzionano davvero bene insieme. Ovviamente, non importa molto, considerando il caso d'uso e le dimensioni dei veri auricolari wireless di solito non è un ascolto critico. Il lato positivo è che non ho mai avuto problemi di sincronizzazione audio durante la visione di video di YouTube, quindi se sei un grande fan delle recensioni sulle tue cuffie preferite, non hai nulla di cui preoccuparti qui.

Quanto dura la batteria del Sony WF-XB700?

La durata della batteria è qualcosa con cui la maggior parte dei veri auricolari wireless tende a lottare, ma nel complesso sono migliorati. Sony afferma che qui avrai nove ore di riproduzione costante, ma con un'uscita costante di 75 dB secondo le nostre linee guida per i test oggettivi sono riuscito a spremere solo 6 ore e 22 minuti prima che queste si esaurissero. Questo dovrebbe coprire il tuo ascolto per un lungo tragitto giornaliero più un allenamento, quindi non dovresti preoccuparti di rimanere senza carica, soprattutto se li riponi nella custodia di ricarica quando non li usi. Se sei incline a indossare auricolari wireless per più di 6 ore alla volta, potresti voler guardare qualcosa come il Samsung Galaxy Buds Plus o il Powerbeats Pro.

Anche se 6,5 ore non sono affatto male, l'unica cosa che mi colpisce quando si tratta della durata della batteria è che la custodia di ricarica ti fornisce solo una carica extra. Anche se questo non è affatto un rompicapo - e non credo che troppe persone avranno problemi con questo - penso che fornire una custodia di ricarica che ti dà solo una carica extra sia una debolezza piuttosto fastidiosa. Per fortuna questi hanno un ingresso USB-C per la ricarica, ma una custodia che necessita di una ricarica ogni notte è un po 'una seccatura.

Come va il microfono degli auricolari true wireless Sony WF-XB700?

Il microfono fa un lavoro decente nel captare la tua voce, ma le persone saranno sicuramente in grado di dirti che non stai usando il telefono.

Anche se il microfono non è il migliore che ho usato su un paio di auricolari true wireless, in realtà non erano male. Le persone dall'altra parte erano in grado di dire che non stavo usando un telefono per parlare con loro, ma non hanno mai avuto problemi a capire cosa stavo dicendo. Se guardi il grafico della risposta in frequenza delle gemme, puoi vedere che sebbene non raccolgano perfettamente tutte le note nella gamma vocale, fanno un lavoro decente nel cogliere ciò che conta. Ovviamente, chiunque abbia una voce profonda noterà che i toni più profondi della tua voce non risulteranno così forti grazie a una leggera de-enfasi nella regione inferiore a 100 Hz del grafico.

Demo del microfono Sony WF-XB700:

Come suonano gli auricolari true wireless Sony WF-XB700?

La Sony WF-XB700 mi ha davvero impressionato per quanto riguarda la qualità del suono. Non perché mi facciano notare parti nuove e interessanti delle mie canzoni più ascoltate (non lo fanno). Invece, questi hanno una seria enfasi nella fascia bassa che ha reso alcune delle mie canzoni più allegre davvero piacevoli da ascoltare mentre corri. Il grande basso che inizia la canzone Gosh di Jamie xx è una delle mie canzoni in esecuzione preferite di tutti i tempi e anche a circa il 50% del volume i veri auricolari wireless WH-XB700 mi hanno fatto tremare gli occhi.

Ancora una volta, non eccezionale quando sei seduto alla scrivania, ma fondamentale quando sei nel bel mezzo di una corsa. Ovviamente, quella spinta di fascia bassa è importante anche perché sono terribili nell'isolare te dai brontolii bassi nel mondo esterno. L'enfasi extra ha contribuito a mantenere i bassi in prima linea nell'esperienza di ascolto. Sorprendentemente, le note nei medi hanno effettivamente avuto una risposta sorprendentemente piatta, salvo un piccolo aumento delle frequenze intorno a 1 kHz.

Ancora una volta, è fantastico se voglio ascoltare i podcast (la maggior parte delle basi vocali umane si trova in questo intervallo), quindi quando non stavo correndo, di solito questo è ciò per cui usavo queste cuffie. Se guardi il grafico della risposta in frequenza vedrai che le cose diventano irregolari negli alti, ma ho scoperto che il grande aumento del volume a circa 13kHz ha fatto un buon lavoro nel fingere un senso di spazio quando si trattava di piatti e hi- cappelli nella canzone Personal di Emotional Oranges. Non sono mai stato impressionato dalla chiarezza degli alti di nessuna canzone, ma ancora una volta, per un paio di veri auricolari wireless che ho utilizzato principalmente durante la corsa, mi è piaciuto molto come questi gestivano le note più alte.

Videos about this topic

Sony WF-XB700 Earbuds Review\: Extra Bass at an Affordable Price - Singapore
Sony Extra Bass WF-XB700 True Wireless Earbuds Review | King of Wireless Bass Buds!
Top 5 Best of the BEST TRULY WIRELESS EARPHONES for 2019 into 2020 - Lets GO!
SONY WF-XB700 Truly Wireless Earbuds | Unboxing/First Impressions 🤔
Sony WF-XB700 True Wireless Review | Extra Bass Earbuds! ($79)
Sony Extra Bass WF-XB700 True Wireless \: Bass Buds!