Recensione di CyberLink PowerDirector

Il miglior editor di video a livello di appassionati che il denaro possa acquistare

Conclusione

PowerDirector è un programma di editing video a livello consumer veloce e completo che offre tutto il supporto tecnologico più recente, ma è facile da usare.

  • Torna all'inizio
  • Prezzi e installazione
  • Interfaccia di editing video
  • Modifica video di base
  • Creazione di filmati assistita
  • Materiale di scorta da ShutterStock
  • Utilizzo di filmati a 360 gradi
  • Strumenti per action cam
  • Monitoraggio del movimento
  • Strumenti colore
  • Modifica multicam
  • Editing video Near-Pro
  • Cattura schermo
  • Stili AI
  • Editing video 4K
  • Audio
  • Prestazioni
  • Potere reale per il tuo editing video
  • Specifiche di CyberLink PowerDirector

Tantissimi effetti

Le funzionalità video più a 360 gradi di qualsiasi editor video

Funzionalità 3D e 4K

Il numero di opzioni può rendere l'interfaccia travolgente

Corrispondenza dei colori debole

Il software di editing video PowerDirector di CyberLink colma il divario tra l'editing professionale e la facilità d'uso per i consumatori. È stato spesso un vantaggio rispetto ai prodotti professionali con il supporto di nuovi formati e nuove tecnologie. Inoltre è stato caricato con strumenti che ti aiutano a mettere insieme un avvincente film digitale, completo di transizioni, effetti e titoli. Soprattutto, è facile da lavorare e veloce nel rendering. PowerDirector è il software di editing video prosumer da battere.

Come per Adobe Creative Cloud e Microsoft Office 365, le nuove funzionalità ora appaiono durante tutto l'anno per gli abbonati alla versione 365 di PowerDirector e alla più ampia Director Suite 365, che include software per foto e audio. CyberLink aggiunge funzionalità, effetti e miglioramenti a un ritmo vertiginoso, come puoi vedere dalla pagina delle nuove funzionalità di PowerDirector. La versione precedente ha visto un nuovo designer di forme vettoriali, funzionalità video nidificate, doppia anteprima video e supporto per formati video professionali, tra molti altri aggiornamenti.

L'ultima versione principale dell'editor video, PowerDirector 19, offre strumenti di selezione simili a Photoshop ai video, accesso a video e immagini stock royalty-free da Shutterstock, migliore corrispondenza dei colori e fotogrammi chiave e un'interfaccia semplificata.

Le versioni precedenti aggiungevano una serie di funzionalità a 360 gradi, tra cui stabilizzazione, tracciamento del movimento, titoli, transizioni e View Designer per effetti fantastici come Little Planet. Altre caratteristiche straordinarie includono il supporto del filtro LUT (tabella di ricerca) (e molti filtri di effetti LUT inclusi), toni divisi, effetti HDR, modelli animati picture-in-picture e ducking audio automatico.

Prodotti simili

Adobe Premiere Elements

Vegas Movie Studio Platinum

Corel VideoStudio Ultimate

Magix Movie Edit Pro Premium

Pinnacle Studio Ultimate

Apple Final Cut Pro X

Apple iMovie

Nero Video

Prezzi e installazione

PowerDirector funziona da Windows 7 a Windows 10, con versioni a 64 bit richieste; avrai bisogno di un minimo di 4 GB di RAM e di almeno una scheda grafica VGA VRAM da 128 MB.

Puoi provare il software con una versione di prova scaricabile di 30 giorni che aggiunge filigrane del marchio e non supporta il 4K. Sono disponibili due edizioni dell'editor video standalone, Ultra da $ 99,99 e Ultimate da $ 129,99, recensite qui. (Notare che questi prezzi sono spesso scontati.) Un'altra opzione è quella di raggrupparlo con CyberLink ColorDirector, AudioDirector e PhotoDirector nel bundle Director Suite, che è disponibile solo come abbonamento per $ 29,99 al mese o $ 129,99 per un anno. Infine, puoi ottenere PowerDirector da solo come abbonamento di $ 69,99 all'anno o $ 19,99 al mese (spesso scontato). Entrambi gli abbonamenti ottengono aggiornamenti regolari con nuovi effetti, plug-in e campioni musicali.

Le opzioni di fascia alta aggiungono tantissimi effetti speciali di terze parti come BorixFX, NewBlue e proDAD. Per vedere esattamente quale è in ciascuna edizione, vai alla pagina di confronto di CyberLink. Il prezzo è competitivo con quello di Premiere Elements ($ 99,99), Corel VideoStudio ($ 99,99) e Magix Movie Studio ($ 79,99). Un paio di fastidi sono che il programma aggiunge molte icone del programma al menu di avvio e che non puoi aggiornare la versione di prova gratuita alla versione a pagamento: devi scaricare di nuovo e reinstallare.

L'installazione del programma occupa più di un gigabyte del tuo disco rigido, quindi assicurati di utilizzare una macchina con spazio libero. Ho testato l'edizione Ultimate sul mio Asus Zen AiO Pro Z240IC con Windows 10 Pro a 64 bit. Gli abbonati a Director Suite 365 ottengono l'applet Application Manager mostrata sopra, che non solo consente di installare e aggiornare le app della suite, ma offre anche pacchetti di contenuti come il nuovo pacchetto di social media di Bloggers, con nuovi modelli PiP, titolo e particella.

Dopo aver effettuato facoltativamente l'accesso a un account online CyberLink, il programma chiede se si desidera ottimizzare l'accelerazione hardware della GPU. Non riesco a pensare a nessun motivo per non farlo, a meno che tu non voglia che il programma funzioni il più rapidamente possibile! La schermata iniziale di avvio (sotto) è stata chiarita, non includendo più un'immagine di sfondo bella ma fastidiosa. Ora offre collegamenti allettanti ai post Instagram di CyberLink.

Interfaccia di editing video

L'interfaccia utente del programma è chiara e semplice quanto un programma con un numero così vasto di opzioni può essere, ma può comunque diventare travolgente quando sei immerso nelle erbacce della messa a punto di effetti video o audio. Tuttavia, non è così semplice e intuitivo come Adobe Premiere Elements o Ashampoo Movie Edit Pro, ma è perché offre più funzionalità. L'ultima versione riduce il disordine, ad esempio, rimuovendo l'acquisizione da un pulsante della modalità principale a un'opzione di menu. Puoi vedere molti altri aggiornamenti dell'interfaccia sul sito della guida di CyberLink per il programma.

Inizi in una schermata di benvenuto che offre grandi opzioni di pulsanti di Modalità completa, Modalità storyboard e Creatore di presentazioni. Due scelte aggiuntive includono Modalità automatica e Centro di apprendimento: tutte queste modalità si spiegano da sole.

Se non hai bisogno o desideri tutte queste scelte ogni volta che avvii il programma, una semplice casella di controllo Accedi sempre alla modalità completa è per te. In questa schermata di benvenuto, puoi anche scegliere le proporzioni del tuo progetto video: 16: 9, 4: 3 e una modalità alta 9:16, poiché le persone non hanno ancora imparato a tenere i telefoni di lato per i video.

L'interfaccia di modifica di PowerDirector mantiene la sorgente tradizionale e i pannelli divisi in anteprima nella parte superiore, con la timeline della traccia lungo l'intera larghezza della parte inferiore dello schermo. Ora puoi avere due finestre di anteprima video, una per la sorgente e una per il film, il che ti evita di dover cambiare una singola finestra di anteprima tra queste due funzioni.

La visualizzazione dello storyboard è molto più che semplici miniature di clip. Puoi trascinare le transizioni tra le clip, applicare effetti e aggiungere clip audio senza passare alla visualizzazione timeline. Mi piace la casella di ricerca per i media e i pulsanti nella parte superiore del pannello sorgente per mostrare solo video, solo foto o solo audio nel pannello sorgente. I pulsanti rimandano a tutorial video che vengono visualizzati nell'angolo in alto a destra in base alla tua attività corrente.

Quattro scelte di modalità si allineano in alto: Cattura, Modifica, Produci e Crea disco. La timeline è facile da personalizzare e navigare, con un pulsante per l'aggiunta di tracce. Ti sono consentite fino a 100 tracce. Vegas Movie Studio ti limita a 10 tracce (200 se esegui l'upgrade al livello Platinum), che è già probabilmente più di quanto la maggior parte delle persone abbia bisogno, anche se non abbastanza per i progetti di fascia alta.

La modalità Modifica è il luogo in cui trascorri la maggior parte del tuo tempo e puoi trascinare i media direttamente sul pannello sorgente o persino sulla timeline. Puoi taggare i media e ogni progetto conserva il proprio set di contenuti, ma non ottieni i raccoglitori, che riuniscono tutte le risorse per il tuo progetto, comprese le transizioni e gli effetti, come fai con i prodotti di livello professionale e Pinnacle Studio . Tuttavia, puoi impacchettare le risorse del progetto in una cartella e utilizzare la funzionalità Progetto annidato, discussa di seguito.

Per impostazione predefinita, si ottengono tre coppie di tracce video e audio con CyberLink, oltre a tracce di effetti, titolo, voce e musica. Puoi cambiare l'ordine dei livelli delle tracce in base alle tue preferenze: in alcune app di editing video (incluse le versioni precedenti di PowerDirector), gli oggetti inferiori della timeline appaiono sopra le tracce più alte e su altre è esattamente l'opposto. Per me, ha senso avere ciò che appare in alto nel video sopra nella timeline. Ora puoi scegliere quello con cui ti senti più a tuo agio. Puoi anche bloccare, disabilitare / abilitare la visualizzazione o rinominare le tracce dall'area sinistra delle informazioni sulla traccia e puoi persino utilizzare il trascinamento della selezione per spostarle su e giù sulla timeline. Anche lo zoom avanti e indietro della timeline è un gioco da ragazzi, con la rotellina del mouse Ctrl o un controllo a scorrimento.

Modifica video di base

Come con la maggior parte dei software di editing video non lineare, PowerDirector consente di unire e tagliare le clip sulla timeline. Se trascini una clip alla fine della timeline, questa si aggancia saldamente accanto alla clip esistente. Se trascini al centro del filmato, viene visualizzato un suggerimento con cinque opzioni: Sovrascrivi, Inserisci, Inserisci e sposta tutti i clip, Dissolvenza incrociata e Sostituisci. Se utilizzi il pulsante Inserisci che appare sotto il pannello sorgente quando selezioni una clip, puoi allineare la clip senza problemi.

Lo strumento Ritaglia (aperto con un'icona a forma di forbice) consente un controllo preciso (fino al singolo fotogramma) con due cursori e lo strumento Ritaglio multiplo ti consente di contrassegnare diversi punti di attacco e stacco sulla clip: uno strumento utile per il taglio fuori la pula.

Lo strumento Pretaglia ti consente di lavorare sulle clip sorgente prima di aggiungerle alla timeline, come puoi fare in Final Cut Pro X e Premiere Pro. Questo è il modo in cui funzionano gli editor professionisti, quindi è bello vedere che CyberLink aggiunge la funzionalità. Nelle versioni precedenti, non era possibile eseguire il taglio fino a quando non si rilasciava una clip sulla timeline, il che lasciava gli editori professionisti a grattarsi la testa. Puoi eseguire un semplice taglio in entrata e in uscita per creare una singola clip tagliata o utilizzare il meraviglioso strumento Multi-Trim di PowerDirector per creare più clip pretagliate.

Si utilizza il cursore di selezione unico e intuitivo di PowerDirector per dividere il video ed eliminare sezioni. Le opzioni di correzione / miglioramento includono anche il denoise video, il denoise audio e i miglioramenti per aumentare il colore e la nitidezza. PowerDirector semplifica anche la correzione di illuminazione e colore. Puoi regolare in modo indipendente luminosità, contrasto, tonalità, saturazione, nitidezza e bilanciamento del bianco.

Creazione di filmati assistita

Una delle cose migliori per gli editor di home video negli ultimi anni è stata introdotta da Apple con la funzione Trailer dell'app iMovie inclusa nel Mac. Premiere Elements ha una funzione Video Story simile. Con uno di questi, riempi i modelli con contenuti video e fotografici che soddisfano le esigenze di un punto nella produzione, come Foto di gruppo, primo piano o Azione. Questi sono elaborati con transizioni e musica di sottofondo che corrispondono al tema scelto. PowerDirector ha uno strumento simile, Express Project, che puoi inserire direttamente dal pannello di avvio del programma.

Express Project si unisce a un altro strumento simile, Magic Movie Wizard, che ti guida attraverso cinque passaggi: importazione di contenuto sorgente, regolazione di tale contenuto, anteprima e produzione. È possibile scaricare quasi 50 progetti Express da DirectorZone.com, il sito di risorse Web di CyberLink. A differenza dello strumento iMovie simile, PowerDirector richiede di aggiungere la tua musica di sottofondo: non ci sono spartiti predefiniti nella procedura guidata o per i progetti Express.

Un progetto Express richiede solo due passaggi: trascinare un'apertura, un centro e un finale sulla timeline e riempire le tracce della clip risultante con i tuoi file multimediali. Non è neanche lontanamente intuitivo o chiaro come la funzione Trailers di Apple iTunes o la funzione Video Story di Adobe Premiere Elements. Ma offre una guida nella creazione di un film digitale, in realtà è più personalizzabile e i risultati sono piuttosto interessanti.

Materiale a stock da ShutterStock

Gli abbonati a PowerDirector 365 o Director Suite 365 (che secondo i rappresentanti di CyberLink rappresentano la maggior parte dei clienti ora) possono ottenere contenuti video, foto e audio creati professionalmente dal noto fornitore di stock ShutterStock. Una miniatura di Shutterstock ora appare nel pannello sorgente. Facendo clic su questo si apre la finestra di ricerca delle azioni. È possibile utilizzare i termini di ricerca per trovare un clip, un'immagine o un campione audio appropriato. Facendo clic sulla miniatura di quella che ti interessa si apre l'immagine completa (con filigrana) nel tuo browser web predefinito. Tieni presente che non ottieni l'intera libreria di Shutterstock: una ricerca di pizza ha restituito solo 15 videoclip, mentre il sito Shutterstock ne ha centinaia. Ovviamente, pagheresti molto di più per accedere alla selezione completa. Le licenze Shutterstock partono da $ 99 al mese per l'utilizzo di soli cinque clip.

Utilizzo di filmati a 360 gradi

Quando si aggiunge una clip a 360 gradi al progetto, PowerDirector fa apparire una finestra di dialogo che chiede se si desidera che l'output sia 360 o 2D. Se scegli quest'ultimo, si apre la finestra View Designer, che ti consente di scegliere il punto di vista del filmato risultante. Puoi spostare l'angolo nell'anteprima di questa finestra su tre assi (x, yez) con il puntatore del mouse.

Facendo clic sulla freccia su, giù, sinistra o destra si modifica il punto di vista e facendo clic al centro del controllo a freccia si aggancia la vista direttamente. Puoi ingrandire la vista e, molto utilmente, utilizzare i fotogrammi chiave per passare automaticamente da un punto di vista a un altro. Quest'ultima opzione può sfruttare l'opzione Ease In, che fa accelerare e decelerare il movimento in modo più naturale, piuttosto che accadere meccanicamente.

Un effetto interessante che ho visto per la prima volta su Vimeo, è prodotto dal menu a discesa Little Planet nel View Designer. Questo prende il contenuto a 360 gradi e lo riallinea in modo che il terreno abbia la forma di una palla su cui camminano tutte le persone nel video. Trascina l'immagine verso il basso e puoi creare il tipo opposto di mondo, a volte chiamato tana del coniglio in cui gli abitanti si trovano all'interno di una sfera. Un'opzione interessante è usare i fotogrammi chiave per ruotare il mondo senza problemi.

La stabilizzazione e, sorprendentemente, il rilevamento del movimento possono essere applicati anche ai tuoi video a 360 gradi. CyberLink ha davvero spinto i limiti con queste funzionalità di prima mossa. Quando ho testato la stabilizzazione a 360 ° nell'ultima versione, non sono riuscito a ottenere buoni risultati di stabilizzazione nelle riprese dal mio Samsung Gear 360, ma quando ho provato un filmato mosso da Steven Lien di CyberLink, la funzione ha funzionato bene. Lo stabilizzatore VR avanzato del programma offre ancora più controlli per regolare l'effetto di stabilizzazione.

Per i progetti che intendi produrre in formato a 360 gradi, puoi comunque utilizzare gli strumenti di modifica di base per tagliare, dividere e unire, ma ci sono un sacco di funzionalità di PowerDirector che non puoi usare: Magic Movie, ritaglio video (pensa su di esso) e la modifica in base al contenuto. Inoltre, non puoi combinare correttamente contenuti non 360 in un progetto 360.

Dopo aver modificato il contenuto a piacere, esegui l'output nel formato H.264 AVC .MP4 e H.265 HEVC. In alternativa, puoi caricare direttamente su Facebook, YouTube e Vimeo.

Strumenti per action cam

PowerDirector può ovviamente importare e modificare filmati da videocamere GoPro, nonché da altre action cam di Sony, Kodak e Ion. Quando selezioni una clip, viene visualizzato il Centro action cam dedicato nel menu del pulsante Designer. Offre effetti come correzioni basate sul profilo della fotocamera per distorsione fisheye, vignettatura, vibrazioni della fotocamera e colore. Include anche effetti preferiti dagli utenti di action cam, come freeze frame e time-shift come rallentamenti, accelerazioni e replay.

Monitoraggio del movimento

Il rilevamento del movimento consente a un oggetto, testo o effetto di seguire qualcosa in movimento nel tuo video. Scegli l'opzione Motion Tracker dallo stesso menu Strumenti dell'Action Camera, dopo aver selezionato una clip nella timeline. Lo strumento rende il tracciamento di un oggetto e l'aggiunta di un titolo, effetto o anche un altro clip multimediale un semplice processo in tre fasi. Inizi posizionando un riquadro di destinazione sull'oggetto che desideri tracciare, quindi premi il pulsante Traccia, che scorre attraverso il video mentre segui il tuo oggetto in riquadro. E poi scegli cosa vuoi che segua l'oggetto tracciato.

Il tracker ha perso traccia del viso del mio soggetto quando si è girato, una limitazione comune a tali strumenti. Ho risolto il problema abbastanza facilmente interrompendo il tracciamento, riallineando la scatola e ricominciando il tracciamento. È più facile ottenere una traccia corretta rispetto a Corel VideoStudio. Anche lo strumento di tracciamento del movimento di Adobe Premiere Elements ha perso le tracce di uno skateboarder nel mio filmato di prova quando è passato dietro un palo.

Per allegare testo a oggetti tracciati in movimento in PowerDirector, puoi facilmente allegare un effetto mosaico, riflettore o sfocatura e ottieni una buona scelta di molti caratteri, colori e dimensioni. Puoi persino ruotare il testo con una maniglia. Una cosa che vorrei poter aggiungere, tuttavia, è un fumetto, qualcosa offerto da Adobe e Corel.

Strumenti colore

L'opzione Color Match inclusa è importante per i filmati ripresi da diverse angolazioni con attrezzature e luci differenti. Appare quando hai selezionato due clip. Sfreghi il telaio in ciascuno che desideri abbinare. Ha fatto un lavoro irregolare nei miei test con scenari e decorazioni, a volte non applicando un aspetto più scuro quando la mia clip sorgente era più scura del mio obiettivo. Lo strumento potrebbe trarre vantaggio dal rilevamento del viso, poiché non corrispondeva molto bene ai toni della pelle tra i clip. Per fortuna, CyberLink aggiunge la possibilità di regolare i colori abbinati nell'ultima versione, versione 19. La corrispondenza dei colori è apparentemente difficile da fare; quando Final Cut Pro X ha introdotto per la prima volta la funzione, era altrettanto carente, per poi essere notevolmente migliorata.

Il supporto per le LUT, o tabelle di ricerca, può dare al tuo film un aspetto uniforme applicando uno stato d'animo di colore come quelli che vedi al cinema, ad esempio, il fantastico aspetto blu di The Revenant. PowerDirector utilizza l'acronimo alternativo nella sua interfaccia, CLUT, per la tabella di ricerca dei colori. Il programma supporta un buon numero di formati di file, inclusi 3DL, CSP, CUBE, M3D, MGA, RV3DLUT e VF. CyberLink ora offre una buona selezione di pacchetti LUT, quindi non sei più solo a trovarli. Sono stato in grado di testare con successo il supporto LUT utilizzando LUT in stile pellicola Kodak e LUT giorno per notte di Adobe Premiere Pro.

Per un livello più elevato di gradazione del colore, utilizzare l'applicazione ColorDirector inclusa in Director Suite. Questo ora ti consente di creare effetti fantastici come illuminare una sorgente di luce da un punto 3D di tua scelta (vedi sopra), oltre alle funzioni di color grading standard.

Modifica multicam

Con così tante persone che riprendono eventi contemporaneamente con i loro cellulari con fotocamera HD, multicam non è più solo per professionisti. PowerDirector consente fino a 100 tracce multicam, ma ciò che significa veramente è che puoi sincronizzare tante tracce tramite audio nella timeline principale. L'attuale interfaccia di commutazione multicam ha ancora solo quattro sorgenti video.

Per la sincronizzazione, puoi scegliere tra analisi audio (la scelta migliore per i dilettanti), manuale, codici di tempo, ora di creazione del file e marcatori sui clip. Quando ho utilizzato l'analisi audio, i miei due clip si sono sincronizzati perfettamente. Il programma consente di scegliere quale traccia audio deve essere utilizzata oppure è possibile importare una traccia audio separata. Hit Record ha riprodotto tutti gli angoli sincronizzati, permettendomi di passare da uno all'altro. Lo strumento crea sub-clip etichettate da 1 a 4 per gli angoli della telecamera, con punti di divisione regolabili.

Al termine del taglio, la sequenza della clip viene visualizzata sulla linea temporale normale. Le clip secondarie si trovano in tracce separate, ma non è possibile regolare i punti di taglio lì senza perdere il metraggio e rovinare la sincronizzazione. Lo stesso designer multicam ti consente di regolarli. Per fortuna, puoi anche riaprire una sequenza multicam nel designer dopo averla inviata alla timeline. Nel complesso, è uno strumento potente e ben fatto.

Editing video Near-Pro

Progetti nidificati

Sia Adobe Premiere Pro che Apple Final Cut Pro X ti consentono di combinare gruppi di clip modificati e spostarli come un'unica unità. La funzione Progetti nidificati di PowerDirector aggiunge questa funzionalità. Per usarlo, devi semplicemente creare un nuovo progetto e rilasciarne uno esistente sulla timeline. Ciò crea un'interfaccia a schede sopra la timeline, che consente di modificare il progetto nidificato separatamente dall'interno del nuovo progetto principale. Puoi anche trattare un progetto nidificato inserito come un PiP.

Fotogrammi chiave, effetti e transizioni

Se ti interessa modificare i fotogrammi chiave (che consente un controllo preciso su quando gli effetti iniziano e finiscono in base ai fotogrammi esatti che scegli), PowerDirector è lì per te. Offre Picture-in-Picture (PiP), sovrapposizioni, movimento, ritaglio e codici temporali. Tutti gli effetti e le regolazioni possono essere ancorati ai fotogrammi chiave. La novità della versione 19 è la possibilità di modificare il punto di ancoraggio e di utilizzare la modalità Hold, che interrompe temporaneamente la progressione per un effetto nervoso.

Puoi anche scegliere tra più di 100 transizioni ed effetti speciali, inclusi dieci da NewBlue. E l'app ti consente di installare plug-in di effetti di terze parti da Pixelan e ProDAD. CyberLink spesso aggiunge nuove transizioni calde, le ultime sono transizioni di forma, distorsione e glitch.

Le transizioni sono facili da aggiungere e il programma può decidere quale materiale utilizzare prima e dopo quando si rilascia questo tipo di effetto su una linea di unione tra le clip. Una casella di ricerca ti consente di trovare un tipo specifico, come Curl pagina. E puoi persino creare transizioni personalizzate usando le tue immagini con il set di transizioni Alpha, che si basa su mascheramento e trasparenza. È divertente eseguire una transizione dalla testa di un amico, come mostrato di seguito.

Chroma Keying

Lo strumento Chroma Key di PowerDirector ti consente di riprendere qualcuno con sfondi a tinta unita (generalmente verdi) e creare l'aspetto di una scena esotica scegliendo uno sfondo diverso. CyberLink ha semplificato i controlli da quattro a due: ora ci sono solo i controlli Gamma colore e Riduzione rumore. Ora puoi anche aggiungere più di una chiave di colore. L'ho provato con uno sfondo arancione e grigio e con uno sfondo giallo e grigio. Queste scelte di colore mi hanno mostrato perché i professionisti usano il verde: lo sfondo arancione rendeva le labbra del mio soggetto più trasparenti ed era più difficile ottenere la maschera corretta.

Con uno schermo verde, la codifica ha funzionato bene. Anche nella modalità predefinita, non ho notato alcun alone verde che a volte vedo intorno ai soggetti di prova in altri programmi.

Maschere video

Il Designer di maschere ti consente di aggiungere trasparenza agli oggetti maschera (comprese le tue immagini) e al testo. Lo strumento riceve un grande aggiornamento nella versione 19, con nuovi strumenti per creare una maschera con un pennello o definendo i punti di selezione dei vertici. Una funzione di sfumatura ti consente di fondere la maschera nel video di sfondo per un effetto fantasma. Questi sono effetti divertenti e, come quasi tutti gli altri, puoi utilizzare i fotogrammi chiave per facilitare gradualmente l'entrata e l'uscita da questi effetti maschera. Ma non puoi usarli per il tracciamento del movimento, come puoi fare con il nuovo strumento di mascheramento di Adobe Premiere Elements.

Titoli

Oltre al semplice testo statico, il Designer dei titoli offre possibilità di movimento personalizzate e preimpostate. Ottieni fuoco, onde elettriche e neon, insieme a una buona selezione di animazioni fly-in. Sfumature a due colori, illuminazione e bagliore sono a tua disposizione. Questi possono dare a quei video di viaggio del fine settimana i titoli di testa del blockbuster in stile George Lucas. Puoi anche inserire delle caselle intorno al testo per ottenere un pulsante, che potresti utilizzare come pulsante Iscriviti sui media online. La novità della versione 19 è la possibilità di modificare i colori nei modelli di titoli in movimento e persino di utilizzare un contagocce per abbinare un colore, ad esempio, di un logo.

Modifica Picture-in-Picture

Il programma offre griglie PiP preimpostate, da 2 per 2 a 10 per 10, e le tracce della clip si agganciano per riempire gli spazi risultanti. La finestra PiP Designer rende la creazione di filmati PiP più semplice rispetto a qualsiasi app concorrente. Alcuni concorrenti possono visualizzare in anteprima questi tipi di film solo con una riproduzione a scatti e stop-and-start.

Un modo più semplice per creare effetti PiP è con lo strumento Collage video. Si accede al Designer collage video dalla voce di menu Plug-in. Si apre una nuova finestra che mostra i modelli con le clip sul lato. È sufficiente trascinare e rilasciare quest'ultimo nel primo e ottenere un'immagine in immagine animata e in stile elegante.

Un'altra funzionalità PiP-ish è lo Shape Designer, a cui puoi accedere tramite la stanza Video Overlay (PiP Objects). Ciò consente di personalizzare le forme partendo da quadrati, ovali o fumetti. Ma non ti consente di disegnare una forma a mano libera. Per questo, puoi utilizzare Paint Designer del programma, che mostra il tuo dipinto animato.

Cattura schermo

PowerDirector include un potente strumento di cattura dello schermo che ti consente di includere una visualizzazione immagine nell'immagine delle registrazioni simultanee della webcam. È possibile ridimensionare l'immagine PiP risultante a piacere e bloccarla in una finestra dell'app. La modalità di gioco dell'utility piacerà agli utenti di YouTube che vogliono mettere in mostra le loro abilità. Un'opzione Time Limit ti assicura di non registrare finché il tuo disco rigido non trabocca di dati video.

Stili AI

I filtri per lo stile di pittura AI sono stati resi popolari dall'app per iPhone chiamata Prisma. PowerDirector offre plug-in che eseguono magie simili sui tuoi video clip. Sono inclusi quattro pacchetti di questi stili AI: Pittura cinese, Van Gogh, Impressionists 1 (Manet) e Impressionists 2 (Monet). CyberLink prevede di produrre nuovi pacchetti AI su base mensile per gli abbonati. Nota che non sono piccoli, alcuni superano i gigabyte di download.

Non si arriva a questi stili dalla scheda Effetti, ma dalla scelta del menu Plugin. (Gli effetti includono già pittura cinese non AI). Gli stili aprono una nuova finestra, in cui è necessario aprire nuovamente la clip per l'effetto. Quindi non è realmente integrato nell'editor come lo sono i vecchi Effetti, che funzionano correttamente sulle clip della timeline selezionate.

Gli effetti, come quelli di Prisma, sono piuttosto affascinanti e belli. Vorrei che tu potessi regolare la loro forza con un cursore, ma immagino che dipenda dall'IA, piuttosto che dalla mia intelligenza inferiore. Puoi tagliare la clip a cui stai applicando l'effetto, quindi premi il pulsante Trasforma. Non è velocissimo: la trasformazione di una clip di 16 secondi ha richiesto 2 minuti.

Modifica video 4K

PowerDirector supporta contenuti video 4K. Il software supporta lo standard XAVC-S di video 4K e HD utilizzati nelle fotocamere e videocamere Sony. Questo si unisce al supporto per Canon 1DC, JVC HMQ-10 e contenuti 4K GoPro Hero3.

Nell'editing di filmati Go Pro 4K, le prestazioni sono migliori di quanto mi aspettassi, non rallentando nemmeno con transizioni complesse. Essere i primi con la capacità 4K è un vero fiore all'occhiello di CyberLink, ma la maggior parte dei prodotti concorrenti, come Corel VideoStudio, ora supporta anche il 4K. Una novità per la versione 18 è la possibilità di visualizzare effettivamente l'anteprima in 4K, invece di visualizzare una risoluzione ridotta per velocizzare l'editing. Tuttavia, potresti farlo solo se il tuo PC ha componenti con specifiche elevate e molta RAM.

Audio

Le tracce audio nella timeline per impostazione predefinita mostrano le linee della forma d'onda e puoi aumentare e diminuire il volume afferrandole e trascinandole. Il suono viene riprodotto mentre scorri nella sequenza temporale, il che è utile per individuare una parte del filmato in base a eventi acustici. L'Audio Room, un semplice mixer per il volume delle tracce, dispone di pulsanti Normalizza per ogni traccia per uniformare i livelli audio delle clip.

È anche facile creare voci fuori campo con la stanza di registrazione dei commenti fuori campo, accessibile da una scheda con l'icona di un microfono. L'editor audio incluso consente di correggere la distorsione, equalizzare, generare riverbero e applicare alcuni effetti speciali. Include anche il supporto per plug-in VST per effetti di terze parti.

Videos about this topic

BEST BLU RAY PLAYER 2020
Philips BDP7501 4K Blu-ray Media Player Review
SONY UBP-X800M2 4K Blu-ray Player Review & Setup | Sony\'s Best!
PRINCE OF DARKNESS 4K ULTRAHD BLU-RAY REVIEW | JOHN CARPENTER 4K COLLECTION
Phillips BDP-7502/7302 4K Blu-Ray Player (w/Dolby Vision) Review
Philips BDP5502/F7 Blu-ray 4K 3D Player Unboxing/Review