Recensione Samsung C49RG9 / CRG9: monitor da gioco HDR curvo 5120 × 1440 FreeSync da 49 ″

Conclusione

Il Samsung C49RG9 (CRG9) offre una qualità dell'immagine eccezionale grazie a HDR1000, punti quantici, oscuramento localizzato edge-lit, risoluzione 5120 × 1440 e schermo curvo ultrawide 32: 9, mentre la fluidità delle prestazioni è assicurata da AMD FreeSync up a 120 Hz.

La qualità del design è eccezionale, le opzioni di connettività sono abbondanti e ci sono un sacco di altre funzioni utili.

Il Samsung C49RG9 è il primo display ultra-wide 32: 9 "super" a offrire una risoluzione di 5120 × 1440 in combinazione con la rapida frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Oltre all'alta risoluzione e alle proporzioni ampie, vanta la certificazione DisplayHDR 1000 di VESA e la tecnologia QLED per un'esperienza visiva eccezionale.

Il Samsung CRG9 è un passo avanti rispetto al precedente modello Samsung CHG90 che ha una risoluzione inferiore di 3840 × 1080 e DisplayHDR 600, ma una frequenza di aggiornamento di 144 Hz più alta.

Qualità dell'immagine

Questo gigantesco monitor curvo da 49 "5120 × 1440 è costituito essenzialmente da due display da 27" 2560 × 1440 affiancati, solo senza le cornici tra di loro.

Ottieni anche la stessa ricca densità di pixel, che ammonta a 108 pixel per pollice. Con una densità di pixel così elevata, ottieni molto spazio sullo schermo e dettagli vividi senza alcun ridimensionamento.

Inoltre, la retroilluminazione del monitor Samsung C49RG9 presenta uno strato QDEF (Quantum Dot Enhanced Film), che ne aumenta la gamma di colori al 95% DCI-P3 (pari al 125% sRGB) per colori più vibranti e realistici.

La luminosità del display raggiunge i 1000 nit per i contenuti HDR (High Dynamic Range), mentre la luminanza tipica è di 600 nit, il che è comunque impressionante.

Inoltre, il pannello VA del monitor offre un eccellente rapporto di contrasto statico di 3.000: 1, che può essere ulteriormente migliorato tramite l'oscuramento locale.

Questo display con illuminazione laterale ha solo dieci zone di oscuramento, che attenuano le parti dello schermo che devono essere più scure senza influire sulle aree che devono rimanere luminose come nel caso dei monitor con oscuramento globale.

Il risultato sono sfumature di nero più profonde e un migliore rapporto di contrasto.

L'esperienza visiva complessiva è sbalorditiva. Tuttavia, i colori e il contrasto non sono ancora così buoni come quelli dei display HDR 4K 144Hz da 27 "con 384 zone FALD (full-array local dimming) come ASUS PG27UQ.

Prestazioni

Le prestazioni di input lag del Samsung C49RG9 sono di prim'ordine con

6 ms di ritardo a 120 Hz con l'opzione Low Input Lag abilitata. Non noterai alcun ritardo anche se sei un giocatore accanito.

Inoltre, la velocità del tempo di risposta di 4 ms (GtG) è sufficiente per eliminare la maggior parte del trascinamento di oggetti in rapido movimento nei videogiochi. È visibile un po 'di ghosting, principalmente nelle scene più scure, ma è totalmente tollerabile.

Tieni presente che per ottenere 120 Hz a 5120 × 1440, dovrai limitare la profondità del colore a 8 bit.

A 10 bit, la frequenza di aggiornamento è limitata a 100 Hz, che è ancora abbondante considerando che 5120 × 1440 è quasi altrettanto impegnativa da guidare come 4K UHD; per impostazioni elevate / massime negli ultimi giochi e

100 FPS, avrai bisogno di una scheda RTX 2080 Ti o migliore.

Anche questo non è un grosso problema perché la differenza tra il colore a 8 bit e il colore a 10 bit non è così evidente e la maggior parte dei giochi è comunque limitata al colore a 8 bit.

AMD FreeSync Premium Pro è supportato solo su DisplayPort (non funziona su HDMI) con un intervallo di frequenza di aggiornamento variabile (VRR) di 48-120 Hz.

Sebbene non sia certificato da NVIDIA come compatibile con G-SYNC, FreeSync funziona con le schede NVIDIA compatibili sul monitor da gioco HDR Samsung C49RG9. Puoi anche utilizzare contemporaneamente FreeSync / G-SYNC e HDR.

Tuttavia, alcuni utenti riscontrano uno sfarfallio della luminosità quando FreeSync / G-SYNC è abilitato.

Ciò interessa solo alcune unità del monitor e lo sfarfallio della luminosità è per lo più presente sotto

48FPS e / o quando la frequenza dei fotogrammi oscilla molto.

Purtroppo, questo problema riguarda molti monitor basati sui pannelli VA di Samsung e, si spera, un aggiornamento del driver della GPU lo risolverà prima o poi.

Inoltre, l'impostazione dell'overdrive del tempo di risposta del monitor viene bloccata su Standard quando si abilita FreeSync / G-SYNC. Sono disponibili due modalità di overdrive aggiuntive: Più veloce e Più veloce, che sono più efficaci nell'eliminare le sbavature nei giochi frenetici.

Quindi, se puoi mantenere facilmente un FPS elevato, potresti voler disabilitare FreeSync e utilizzare l'opzione overdrive "Fastest" per ridurre il ghosting. Nei giochi graficamente più impegnativi, l'utilizzo di Standard overdrive con FreeSync fornirà prestazioni più fluide.

Tieni presente che i contenuti che non supportano le proporzioni 32: 9 avranno bordi neri ai lati; fortunatamente, la maggior parte dei giochi moderni lo supporta.

Funzionalità

Oltre a AMD FreeSync e Low Input Lag, il display Samsung C49RG9 offre funzionalità di gioco aggiuntive, tra cui Black Stabilizer (migliora la visibilità nelle scene scure), Virtual Aim Point (mirino personalizzato) e pre-impostazioni immagine pre-calibrate per FPS, RTS Generi, RPG e AOS.

Altri preset includono Cinema, Contrasto dinamico, Alta luminosità, Personalizzato e sRGB, oltre a tre profili di impostazione di gioco personalizzabili.

C'è anche la modalità Eye Saver, che filtra le dannose luci blu basse, che oltre alla retroilluminazione priva di sfarfallio del Samsung C49RG9, garantisce un'esperienza visiva confortevole anche dopo un uso prolungato.

Il menu OSD (On-Screen Display) è compatto e intuitivo e puoi spostarti facilmente attraverso il joystick, posizionato sotto lo schermo sul lato destro.

Sono disponibili tre tasti di scelta rapida aggiuntivi che è possibile utilizzare per accedere rapidamente ai profili immagine personalizzati.

Sono disponibili anche regolazioni standard dell'immagine come contrasto, luminosità, nitidezza, temperatura del colore, gamma (tre profili). Puoi anche attivare / disattivare l'oscuramento locale; si attiverà automaticamente quando viene rilevato un contenuto HDR.

Anche PBP (Picture by Picture) è supportato. Tuttavia, quando attivi PBP, non sarai in grado di utilizzare HDR, FreeSync e local dimming, tra le altre cose.

Design e connettività

Sebbene il Samsung CRG9 sia abbastanza grande, è piuttosto sottile e non pesante come sembra, grazie alla sua retroilluminazione con illuminazione laterale.

È possibile inclinare lo schermo di -4 ° / 19 °, ruotarlo di +/- 15 °, regolarlo in altezza fino a 120 mm, montarlo VESA tramite il modello 100x100 mm e ruotarlo leggermente di +/- 4 ° nel caso in cui sia necessario livellare lo schermo.

Le opzioni di connettività includono due porte DisplayPort 1.4, HDMI 2.0, un jack per cuffie, porte di ingresso e uscita di linea per microfono, due porte USB 3.0 downstream e due porte USB 2.0 oltre alla porta USB-B upstream e una porta aux per il servizio.

Tieni presente che la porta HDMI è limitata a 5120 × 1440 a 60 Hz o 120 Hz a 3840 × 1080. Sia DP che HDMI supportano l'HDR.

Prezzo e monitor simili

Il prezzo del Samsung C49RG9 ammonta a

Il modello più recente, il Samsung Odyssey G9, tuttavia, è disponibile anche per quella fascia di prezzo, ma offre una frequenza di aggiornamento di 240 Hz più elevata tramite il supporto DSC e una velocità di risposta dei pixel GtG di 1 ms più veloce.

Se vuoi la "vera" esperienza di visione HDR, avrai bisogno di un monitor da gioco con oscuramento locale full-array come ASUS PG27UQ che oggi può essere trovato a partire da $ 1.300, l'Acer X35 per

$ 2.000 o una TV OLED 4K a 120 Hz, come l'LG CX per

Conclusione

Tutto sommato, il Samsung C49RG9 è una piacevole esperienza di gioco. Tuttavia, consigliamo il nuovo modello G9 in quanto offre prestazioni molto migliori.

Recensione del monitor Samsung CRG9

Il Samsung CRG9 (LC49RG90SSNXZA) è un monitor curvo ultra grandangolare da 49 pollici con una risoluzione di 5120 x 1440 e utilizza la tecnologia quantum dot per creare uno spazio di lavoro rigoglioso.

  • Rapporto di contrasto stellare
  • Eccellente qualità delle immagini
  • Tecnologia Quantum Dot
  • Nessun altoparlante integrato
  • Funzionerebbe con una webcam Windows Hello

Pochi giorni prima del CES 2019, Samsung ha iniziato presto con una gamma di nuovi monitor, tra cui il Samsung CRG9, un aggiornamento dell'enorme monitor professionale / gaming da 49 pollici dell'azienda, che offre una risoluzione ancora più elevata e un design elegante .

Il vecchio Samsung Lc49hg90dmnxza aveva una risoluzione inferiore che raggiungeva un massimo di 3840 x 1080, un equivalente di due display 16: 9, 1920 x 1080 fusi insieme. Entra nel Samsung CRG9 2019, l'ultimo monitor da 49 pollici dell'azienda che porta tutto fino al doppio QHD, con un formato 32: 9 e una risoluzione di 5120 x 1440 display. Detto semplicemente, due schermi QHD 2560 x 1440 combinati insieme.

È un monitor super ultrawide, con una curvatura dello schermo progettata per riempire l'intero campo visivo con il suo brillante pannello VA. Per i giocatori, questo qui supporta ottime funzionalità di gioco, rendendolo uno dei monitor a grande schermo che ottiene buoni risultati per scopi di produttività e anche un'esperienza di gioco davvero coinvolgente.

Si parte da un prezzo inferiore rispetto ai concorrenti a schermo ampio come il monitor Brilliance 499P9H di Philips e il monitor curvo UltraSharp U4919DW di Dell. Samsung ha tagliato qualche angolo per offrire un monitor ultrawide con immagini fantastiche a un prezzo simile?

Progettazione

Sebbene la qualità dell'immagine sia fondamentale, è importante considerare l'aspetto generale, la sensazione e la personalizzazione della cornice a cui è collegato il monitor. Il Samsung CRG9 offre una bella soluzione in questo senso, con un ingombro e un design che non sono molto diversi dagli altri monitor da 49 pollici sul mercato.

Questo monitor ultrawide è dotato di un supporto che, sebbene non molto sottile, è grande quasi quanto il monitor stesso. Di conseguenza, conferisce al telaio un minore controllo di inclinazione e rotazione. Essendo un display curvo, molto probabilmente vorrai sederti di fronte se puoi, per goderti appieno l'effetto avvolgente e avvolgente.

In qualsiasi monitor super ultrawide, c'è sempre un aspetto che è instabile, a causa delle loro dimensioni, ma il Samsung CRG9 si dimostra una mano ferma. È supportato da un'armatura articolata rivestita in colore argento spazzolato che fuoriesce dal lato posteriore della base. Il braccio fa un buon lavoro tenendo il monitor e rappresenta l'impressionante possibilità di regolazione del Samsung LC49RG90SSNXZA.

Ogni altro monitor è regolabile in un modo o nell'altro, di solito un po 'su e giù con una leggera inclinazione in avanti o indietro - e il monitor Samsung da 49 pollici più grande ma meno flessibile è un esempio. Il monitor offre regolazioni ergonomiche decenti, tra cui rotazione, inclinazione e altezza. Ancora una volta, con queste modifiche, questo monitor riesce a migliorare un semplice aspetto dell'esperienza utente che di solito viene ignorato dalla concorrenza.

Porte

Il Samsung CRG9 è dotato di una serie standard di connessioni e porte, tra cui una porta HDMI 2.0, due porte DisplayPort 1.4, due porte USB 3.0, doppia combinazione audio e due porte USB 2.0, ma manca di altoparlanti integrati. È anche compatibile con VESA (100 x 100), una funzione che abbiamo visto per la prima volta sul TV Samsung QN55Q6F 4K.

La configurazione di base viene gestita con una serie di familiari menu su schermo, facilmente navigabili e reattivi. I menu stessi sono chiari, concisi e sorprendentemente robusti. Qui hai molte opzioni. Puoi regolare la luminosità dello schermo, il contrasto e i singoli livelli di colore, inoltre configura la versione di HDMI o DisplayPort che desideri venga eseguita sul monitor (1.4 o 2.0) su ciascuna delle porte di ingresso.

Display

Non possiamo discutere di questo monitor ultra ampio Samsung senza menzionare le sue enormi dimensioni. Stai ottenendo un monitor davvero grande. Con un'apertura alare diagonale di 48,8 pollici e una risoluzione di 5120 x 1440, questo monitor ha un comodo livello di luminosità di 600 cd / m2, con un picco di 1000 cd / m2. La profonda curva 1800R rende ancora più accattivante la già impressionante presenza del monitor. Basta posizionarlo sulla scrivania per trasformare la tua postazione di lavoro in un futuristico centro di comando.

Lo schermo è nitido, la riproduzione dei colori è vivace e la velocità di risposta di 4 ms lo rende ancora più robusto. Ovviamente, le risoluzioni 1440p sono facili da trovare a questo prezzo, ma questa è su un livello diverso, ma leggermente inferiore a 4K. Il Samsung CRG9 è un doppio monitor QHD, il che significa che i suoi monitor da 27 pollici 2560 x 1440 sono fusi in un unico e brillante display da gioco.

È 2K, 4K?

Il monitor Samsung CRG9 non è 2K o 4K ... solo nel mezzo, forse 3,7K se fai i calcoli. Trovare contenuti che si adattano facilmente a questa risoluzione non è mai facile, ma la maggior parte dei giochi sfrutta facilmente le proporzioni appropriate e l'ampio spazio sullo schermo. Giochi come Fortnite e The Witcher 3: Wild Hunt supportano le sue strane dimensioni con facilità, ma servizi di streaming come Netflix, HBO Now e Amazon Video hanno problemi a ridimensionare i contenuti senza perdere qualità. HBO Now, infatti, ha i maggiori problemi con il ridimensionamento delle dimensioni enormi ma insolite del Samsung LC49RG90SSNXZA, con uno zoom su un angolo del video e taglia il resto.

Avrai più fortuna se colleghi semplicemente una console di gioco o scarichi l'app ufficiale del tuo servizio di streaming preferito anziché lo streaming dal tuo browser.

Chiaramente, questo non è colpa del monitor, ed è un sintomo comune che vedrai su qualsiasi monitor con una risoluzione un po 'fuori dalla norma. Il Samsung LC49RG90SSNXZA subirà la stessa sorte. In caso di dubbio, è meglio utilizzare semplicemente i contenuti 4K su questi monitor: i browser e i servizi di streaming svolgono un lavoro migliore nel ridimensionare i contenuti di quanto non lo siano durante il ridimensionamento.

Prestazioni

Le specifiche del Samsung CRG9 da sole sembrano impressionanti, ma il monitor ha un altro asso nella manica: una tecnologia chiamata quantum dot, che esiste da un po 'e funziona riempiendo i semiconduttori nanocristallini dello schermo. Questa tecnologia offre una profondità di colore senza precedenti, migliori rapporti di contrasto e ogni sorta di stimoli impressionanti per le tue retine.

Da bordo a bordo, questo monitor offre colori ricchi e vellutati. Il gameplay è migliorato da AMD Radeon FreeSync2, un dolce tempo di risposta di 4 ms e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, oltre alla tecnologia Quantum Dot e HDR 1000 che accelera la consegna di colori realistici e un migliore contrasto. Gli ultimi desktop da gioco, in particolare quelli che utilizzano le schede grafiche della serie RTX 20 di Nvidia (RTX 2070, 2080, 2080 Ti ecc.), Avranno una giornata campale qui. Anche a impostazioni molto alte, il movimento è fluido, i colori non sanguinano e sono esattamente dove devono essere.

È facile capire perché: appena estratto dalla scatola, l'LC49RG90SSNXZ offre un impressionante rapporto di contrasto di 3000: 1, proporzioni 32: 9 e visualizza il 125% sullo spettro sRGB e copre il 95% di DCI-P3 e supporta 1.07 miliardi di colori.

In che modo ciò influisce sull'uso pratico? Significa che stai ottenendo un monitor che sembra fantastico, senza modificare una singola impostazione. Tutto quello che fai è tirarlo fuori dalla scatola, piantarlo su una scrivania, collegarlo alla rete elettrica e il gioco è fatto. Non devi più scherzare con le impostazioni predefinite per ottenere il massimo da questo monitor: è audace, non ha bisogno di persuasioni.

Tecnologia Samsung CRG9 Quantum Dot

Come ha fatto Samsung? Bene, quell'eccellente rapporto di contrasto è il risultato di quei punti quantici, che gestiscono in modo impressionante il colore in modo molto più efficiente rispetto al tuo display LCD standard. In termini tecnologici, sono prismi di dimensioni molecolari che piegano la luce a diverse "frequenze" di colori a seconda delle loro dimensioni. Di conseguenza, questi semiconduttori nanocristallini agiscono da filtro tra la retroilluminazione dell'LCD e il display, assicurando che i colori vadano dove devono, quando devono e non da nessun'altra parte.

Videos about this topic

Super Ultra-Wide Monitor – Dank or Dumb?
CRAZIEST Gaming Monitor Yet! Samsung Odyssey G9 49\" Monitor Review
Samsung 49\" CHG90 SUPER UltraWide HDR QLED Gaming Monitor | REVIEW
5 Best Monitors 43-49 inch for 2020 ✔️ 4K, Ultrawide, Gaming, and More
OK, This Gaming Monitor is RIDICULOUS 😲 Samsung CRG9 Monitor Review!
Samsung Odyssey G9 Super Ultrawide Monitor - Review