Recensione del mouse da gioco Corsair Glaive RGB Pro: prendi una presa (o tre)

Di Zak Storey, 25 aprile 2019

Il nostro verdetto

Glaive RGB Pro di Corsair è una valida aggiunta a qualsiasi configurazione di gioco, a patto che tu sia grande nelle tue impugnature e non ti dispiaccia sborsare i soldi.

  • Design ergonomico corretto
  • Suite software avanzata
  • I sidegrip intercambiabili aggiungono varietà
  • Incredibile sensore ottico PixArt PMW3391

Contro

  • Non soddisfa tutte le esigenze
  • Gli RGB possono surriscaldarsi
  • Cartellino del prezzo costoso

Nel corso degli anni, Corsair ha sviluppato una reputazione per la progettazione di alcuni mouse assolutamente incredibili. Il Glaive RGB Pro si dimostra degno di questa tradizione, con un comodo design ergonomico, impugnature laterali sostituibili a caldo e un fantastico sensore personalizzato che ti offre un sacco di opzioni DPI. A $ 70 / £ 70, questo mouse da gioco cablato non è economico e calpesta moltissimo artisti del calibro di Roccat Kone AIMO e una moltitudine di mouse già ben consolidati.

Design e comfort

Corsair presenta Glaive RGB Pro come mouse da gioco orientato ai MOBA e agli FPS. Fin dall'inizio, il suo design ergonomico rende il mouse molto più adatto a coloro che preferiscono uno stile di presa del palmo, piuttosto che un artiglio. Per le cifre medie di questo revisore, è sicuramente il primo. Il mouse misura circa 13 cm (5,1 pollici) di lunghezza per 8 cm (3,1 pollici) di larghezza e 5 cm (2 pollici) di altezza al suo apice.

Per quanto riguarda i materiali di costruzione, è presente un telaio ausiliario in alluminio leggero con un'ampia fascia di plastica nera opaca gommata sulla parte superiore, che fornisce la base del mouse. È un unico pezzo in alto, con molte finestre LED RGB trasparenti incise al laser, il tutto appoggiato sopra i doppi interruttori meccanici sinistro e destro del mouse progettati da Omron.

Entrambi i lati del mouse hanno un'impugnatura ruvida in gomma diamantata per mantenere il mignolo e il pollice in posizione durante quei frenetici attacchi di clic, con l'impugnatura gommata sinistra sostituibile a caldo con due impugnature aggiuntive incluse nella confezione, entrambe di cui aggiungere una dimensione extra a questa cosa, anche se ne riparleremo più avanti.

Nella sua configurazione di serie, questo mouse da gioco arriva a 115 g (4,1 once), il Corsair Glaive RGB Pro non è un mouse che urla eSport di fascia alta, ma va perfettamente bene per i giocatori regolari.

Il Glaive utilizza un sensore ottico PMW3391 personalizzato. Secondo Corsair, questo sensore è stato commissionato per il Glaive dalle fonderie di PixArt ed è in grado di guidare DPI fino a 18.000, in passaggi granulari come 1 DPI. Non vi è inoltre alcuna indicazione sul fatto che tale DPI elevato sia ottenuto naturalmente o con un'accelerazione hardware o software aggiuntiva. Con questo in mente, tuttavia, questa cosa dovrebbe essere in grado di accelerare fino a 50 G prima che si esaurisca.

Specifiche

Tipo di sensoreOpticalSensor ModelPixArt PMW3391Sensibilità1 - 18.000 DPIPotassi di rollio1000 HzDistanza di sollevamentoNon rivelataPulsanti programmabili6LED Zone e colori3 Zone, 16,8 milioni di lunghezza del cavo1,8 M / 6 Ft

Prestazioni di gioco

Nel gioco, questa cosa è una bestia. È veloce, agile e scorrevole; lanciarlo intorno ai fotogrammi dei guaritori in World of Warcraft è stato veloce e reattivo. Non ci sono stati ritardi e il sensore è stato nitido. In The Witcher 3, era più che adatto allo scopo, e lo stesso si potrebbe dire per Total War: Warhammer II.

Le grandi differenze per Glaive RGB Pro si riducono a come lo configuri. Per impostazione predefinita, non hai molte opzioni, almeno non nel regno fisico. Non ci sono pesi aggiunti da inserire qui, nessun cavo aggiuntivo da scambiare dentro e fuori e nessun sensore da sostituire. Tuttavia, hai una serie di prese da scambiare dentro e fuori sul lato sinistro di questo mouse. Di serie, il Glaive ne viene fornito con tre, ciascuno dei quali si attacca grazie a due fessure magnetiche sul corpo del mouse.

La prima impugnatura, che è attaccata al Glaive RGB Pro fuori dalla scatola, è un numero sottile che si inserisce nel corpo del mouse, allineandosi con cura con la parte anteriore del dispositivo e il retro. Non ci sono angoli ottusi o ali attaccati ad esso. È un design semplice che funziona bene nei giochi che richiedono movimenti elevati, perché consente al pollice di ruotare e spingere il mouse avanti e indietro senza muovere il polso. È più facile sparare più velocemente e selezionare le cose più velocemente in questo modo che muovere l'intera mano. Sebbene sia la più veloce delle soluzioni disponibili, non è esattamente la più comoda delle tre.

La seconda presa è più ottusa. All'estremità più vicina alla parte anteriore del mouse, questo esce a sinistra e si attacca improvvisamente sbalordito dal design elegante di cui abbiamo parlato prima. Sebbene sembri un po 'estremo in quell'angolo, per una presa sul palmo, è una posizione molto più comoda contro cui tenere il pollice. Con questa impugnatura puoi ancora ruotare il mouse e spostarlo avanti e indietro usando il pollice, tuttavia la distanza per la quale puoi farlo è molto meno drammatica di prima e richiede di muovere maggiormente il polso durante il gioco a causa di ciò.

La presa finale e più drammatica è la presa alata. Questa grande bellezza è l'epitome del comfort con un'ala svasata che si protende verso l'esterno e scivola verso il basso sul lato sinistro, scivola fino al corpo principale del mouse in un modo molto simile a quello dell'impugnatura di serie, allineandosi perfettamente con la parte anteriore e parti posteriori del mouse. L'unica differenza è che, con il supporto ora rivolto completamente verso il basso, è molto più difficile manovrare il mouse semplicemente usando il pollice. Non impossibile, ma fisicamente scomodo farlo.

In definitiva, ho trovato che l'impugnatura centrale più robusta è il miglior equilibrio per questo puntatore pixel, offrendoti un comfort sufficiente durante quelle lunghe sessioni di navigazione in Internet, ma comunque un equilibrio sufficiente per lanciare anche il tuo mirino sul campo di battaglia.

Funzionalità e software

Glaive Pro RGB utilizza il famoso software iCue di Corsair per tutte le personalizzazioni e il controllo dell'illuminazione. In iCue, puoi aggiungere macro e comandi personalizzati a ciascuno dei sei pulsanti programmabili di Glaive Pro RGB (ma non il clic sinistro) e puoi persino dire al mouse la frequenza con cui eseguire la macro per clic e per quanto tempo attendere tra le azioni macro.

Puoi creare e regolare tutti i profili DPI che desideri (mi sono fermato a 59 profili prima di scrivere questo) e abilitare il numero di impostazioni DPI di ciascun profilo. Hai un gioco in cui hai solo bisogno di due DPI? Uno per il gioco generale e uno per il cecchino? Sicuro. Hai bisogno di un gioco con quattro livelli DPI? Puoi farlo anche tu. Puoi persino cambiare il colore dell'indicatore DPI per mostrarti esattamente in quale profilo ti trovi, al di fuori del software iCUE di Corsair, o regolare separatamente i valori DPI X e Y se sei un sadico.

L'unico aspetto negativo dei profili qui è la mancanza di automazione. Ad esempio, non puoi dire di impostare un profilo da caricare all'avvio di un gioco specifico o qualcosa del genere, quindi devi farlo manualmente nel software prima di entrare nell'ultimo titolo AAA.

Ci sono anche un sacco di opzioni per le prestazioni, tra cui scatto dell'angolo, precisione del puntatore migliorata, velocità del puntatore (per gli appassionati di calibrazione del software), regolazioni delle velocità di polling e la possibilità di cancellare la memoria integrata del dispositivo o aggiornare il firmware. C'è anche uno strumento accurato per la calibrazione della superficie, anche se durante i nostri test non abbiamo notato la differenza tra il prima e il dopo.

È quasi ovvio che sono disponibili una miriade di effetti RGB e sincronizzazione. pure. E potresti stare meglio con un colore brillante rispetto al semplice bianco. Durante i nostri test abbiamo trovato il logo Corsair, almeno quando si esegue un LED di colore bianco, il colore diventa notevolmente caldo. Non era del tutto inutilizzabile, ma era sicuramente lì, soprattutto dopo aver giocato per più di un'ora o giù di lì con una forte presa del palmo. Cambia il LED in un effetto rosso o arcobaleno e il calore si attenua poiché si presume che venga emessa meno luce dai tre diodi. Questo potrebbe essere un difetto del nostro particolare campione, su cui Corsair sta indagando, ma vale la pena menzionarlo se sei un fan della luce bianca pura con la tua configurazione periferica, potrebbe diventare un po 'tostato.

Conclusione

Glaive RGB Pro di Corsair è una proposta intrigante per gli appassionati di mouse là fuori. Indipendentemente da ciò che pensi del design generale, non si può negare che il sensore PMW3391 sia straordinario. È veloce e nitido e non c'è un ritardo di input evidente. Il design generale del Glaive è rinfrescante, non troppo dissimile dal Glaive standard, ma con funzionalità aggiuntive sufficienti per renderlo degno dell'aggiornamento. È un bel cambio di ritmo e non vediamo l'ora di vedere Corsair continuare. L'illuminazione è discreta, l'uso del materiale appropriato e l'ampia varietà di impugnature personalizzate incluse sono una solida aggiunta a quello che altrimenti sarebbe stato uno stile molto specifico di noioso mouse con impugnatura.

Recensione del mouse gaming Corsair Glaive RGB

Verdetto

Mentre la plastica che adorna gran parte del Corsair Glaive tradisce il prezzo di £ 59,99, la sfilza di caratteristiche impressionanti e l'estetica succulenta certamente no. Nel complesso, questo è un mouse da gioco davvero impressionante

  • Si sente a proprio agio e preciso
  • Tre distinte impugnature per i pollici offrono molta varietà
  • Il fulmine RGB è molto ben implementato
  • Il sensore DPI e gli interruttori Omron impressionano entrambi
  • Realizzato principalmente con materiali plastici
  • Leggermente costoso per il mouse cablato

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 59,99
  • Sensore da 16.000 DPI
  • Gli switch Omron hanno valutato 5 milioni di clic
  • Illuminazione RGB personalizzabile
  • Impugnature intercambiabili per i pollici

Che cos'è il mouse da gioco Corsair Glaive RGB?

Il mouse gaming Corsair Glaive RGB è una periferica cablata economica ma ricca di funzionalità che è un piacere da usare. Combina questo con l'illuminazione implementata in modo creativo e una piccola ma gradita gamma di opzioni di personalizzazione e avrai una ricetta per il successo.

Mouse da gioco Corsair Glaive RGB: design, costruzione e funzionalità

Avendo usato Corsair Glaive per diverse settimane, non posso che elogiarlo per il suo design accattivante e di dimensioni adeguate. Si adatta perfettamente alla mia mano, raggiungendo un efficace equilibrio tra dimensioni, peso ed estetica generale. Con un trio di manopole intercambiabili, puoi dedicare del tempo a trovare un design che si adatti meglio alle tue esigenze di comfort.

Non ho avuto problemi con la scelta predefinita, anche se altri offrono una superficie più ampia su cui puoi appoggiare i pollici stanchi. Vale la pena notare che la velocità di spostamento è leggermente diminuita utilizzando le impugnature più grandi, ma la differenza è così minuscola che la maggior parte dei giocatori non si preoccuperà troppo.

Indipendentemente da ciò, avere tre impugnature distinte per adattarsi a diversi stili di gioco è il benvenuto e una delle tante caratteristiche versatili di Corsair Glaive. Sopra l'impugnatura magnetica per il pollice troverai una coppia di pulsanti utilizzati per passare rapidamente tra le pagine web e altre applicazioni. Se devo essere sincero, sono un po 'ingombranti, una rara macchia antiestetica su un design del mouse altrimenti fantastico.

Potresti anche essere critico sul fatto che Glaive RGB sia composto principalmente da plastica. Alcuni potrebbero ritenere che questo sminuisca la sensazione, ma è un commento pignolo poiché non è davvero così evidente. Alla fine della giornata, il design in plastica si riduce al gusto personale.

Il Corsair Glaive è decorato con numerosi esempi di illuminazione RGB, che sembrano tutti posizionati in modo appropriato per far risplendere il mouse. A parte il vivace logo Corsair, troverai linee lampeggianti su entrambi i lati del dispositivo che circondano una serie di luci a cinque livelli che rappresentano il tuo preset DPI corrente.

Il DPI può essere regolato utilizzando i pulsanti sotto la rotella di scorrimento, posizionati ergonomicamente per sentirsi piacevolmente comodi. Oh, e non posso discutere del design senza sfiorare le prese d'aria artificiali che si trovano sul retro del Glaive.

Queste prese d'aria conferiscono alla periferica un aspetto che ricorda una supercar. Il modo in cui i colori fluorescenti si alternano è uno spettacolo da vedere. È un peccato, quindi, che la loro posizione significhi che non li vedrai mai veramente durante l'uso di routine.

Videos about this topic

Corsair Dark Core RGB Pro Review
Corsair Glaive Pro Review
Corsair Glaive RGB Mouse - Competitive at $70?
Corsair Glaive RGB Gaming Mouse Review!
Corsair Glaive RGB Optical Gaming Mouse Review - 3 Awesome Mice in 1
IL NUOVO MOUSE PIU\' LEGGERO AL MONDO?