Recensione SteelSeries Rival 600: ancora una bestia un anno dopo?

Potrebbe essere stato oro!

SteelSeries è un nome che ogni giocatore di PC conosce. L'azienda è presente nel mercato periferico da più di alcuni anni, soddisfacendo le esigenze dei giocatori. I loro mouse da gioco di fascia alta sono rinomati come alcuni dei migliori sul mercato.

Oggi abbiamo il loro Rival 600, il loro principale mouse da gioco con alcune delle migliori implementazioni di RGB, armonia a doppio sensore e sensore del mouse TruMove 3. Venduto al dettaglio per circa $ 89 con una tonnellata di altri mouse di fascia alta in competizione per la tua scrivania, ne vale la pena il Rival 600?

01 | Progettazione e qualità costruttiva

SteelSeries Rival 600, come qualsiasi altro mouse. è costruito in plastica. Tuttavia, la maggior parte del mouse è ricoperta da una finitura opaca, che aggiunge a tutta la sensazione e l'esperienza premium.

Il mouse è diviso in tre sezioni staccabili. È possibile staccare due sezioni del mouse per consentire di personalizzare il peso del mouse. Mentre la sezione centrale del mouse ospita tutti i componenti principali del mouse come i sensori e le strisce RGB. I pesi possono essere aggiunti e rimossi con incrementi di 4 grammi personalizzati installandoli su entrambi i lati del mouse. La base del mouse pesa circa 96 g ma può essere ampiamente personalizzata fino a 128 grammi. Tuttavia, non finisce qui. Non solo puoi personalizzare i tuoi pesi, ma puoi personalizzare il mouse per adattarlo a un pregiudizio su entrambi i lati grazie al suo sistema di pesatura a doppia faccia.

Sul lato sinistro del mouse sono presenti tre pulsanti e un'ampia impugnatura in gomma per accogliere il pollice. Tutti e tre i pulsanti sono personalizzabili tramite SteelSeries Engine 3. Sul lato destro del mouse, troverai un lato gobbo insieme a impugnature divise in due sezioni. Il resto è abbastanza semplice. Nient'altro da vedere qui.

Tuttavia, ciò che ci ha deliziato quando sono usciti gli spot pubblicitari sono stati gli effetti RGB che SteelSeries aveva sul Rival 600. Le due strisce RGB angolari su entrambi i lati del mouse con l'aggiunta del logo Steelseries sul palmo del mouse e gli effetti RGB sulla rotellina del mouse hanno reso il mouse unico e incredibile.

Il mouse misura 43 mm x 131 mm x 27 mm dal lato destro. Come previsto, la gobba del mouse è alta 43 mm, mentre il punto più corto del mouse si trova verso la parte anteriore del mouse a soli 27 mm.

Il mouse ha un totale di sette pulsanti personalizzabili. Presenta tre pulsanti sul lato sinistro, un clic destro e uno sinistro, un pulsante DPI al centro del mouse e una rotella di scorrimento. Come accennato in precedenza, SteelSeries Engine 3 dovrebbe consentirti di personalizzare questi pulsanti, oltre a permetterti di giocare con il resto delle impostazioni del mouse.

Una lamentela che ha suscitato nel tempo deve essere una delle prese sul lato destro del mouse dove ci siamo resi conto che le prese del mouse avevano iniziato a sciogliersi, specialmente la presa più piccola sul lato destro il topo. Questi problemi hanno afflitto il Rival 600 ei suoi utenti per più di un po 'mentre SteelSeries osserva da vicino tutti i reclami. A quanto pare, gli utenti di Reddit hanno riferito che la colla 3M utilizzata sul Rival 600 si scioglie a temperatura corporea.

Una volta che la nostra unità è stata interessata dal problema, SteelSeries ci ha immediatamente offerto un sostituto a condizione di rompere la nostra unità Rival 600 originale. Ci siamo messi in contatto con loro chiedendo loro i dettagli del problema e se lo avessero risolto da quando il mouse è uscito da più di un anno. Tuttavia, non abbiamo ancora ricevuto risposta da loro. Indipendentemente da ciò, è stato scioccante vedere SteelSeries trascurare un problema così importante.

02 | Prestazioni ed esperienza utente

SteelSeries Rival 600 è dotato di sensore TruMove 3 da 12.000 CPI. Tuttavia, il Rival 600 è il secondo mouse della gamma SteelSeries dotato di un secondo sensore. Secondo sensore potresti chiedere? Il secondo sensore è in realtà un sensore di profondità ottico per rilevare i movimenti di decollo.

Per quanto riguarda la facilità con cui scorre sulla superficie, abbiamo riscontrato che SteelSeries Rival 600 piedi si trascina sul tappetino del mouse troppo liberamente per i nostri gusti. Dopo un anno di utilizzo, abbiamo notato che la frazione era migliorata e quindi è diventata molto più utilizzabile nel tempo.

Il tracciamento è stato incredibile sul Rival 600 e proprio come qualsiasi mouse di fascia alta è riuscito a tenere traccia di tutto. CSGO è un gioco molto nervoso, specialmente quando si tratta di mirare con i colpi. E grazie alla costruzione abbastanza leggera del mouse senza pesi, ci siamo divertiti moltissimo. Certo, ci sarebbe piaciuto che il mouse fosse ancora più leggero. Tuttavia, il peso andava bene. Abbiamo quindi deciso di testare l'accelerazione sul mouse stesso e, come al solito, non abbiamo riscontrato alcuna accelerazione su tutta la linea.

Grazie al sensore di profondità ottico, abbiamo iniziato ad apprezzare ancora di più il Rival 600. A differenza di molti altri mouse con sensori singoli, la distanza di decollo ridotta unita alla personalizzazione dello SteelSeries Engine 3 ha reso la nostra esperienza CS: GO molto più piacevole.

Parlando dello SteelSeries Engine 3, abbiamo assolutamente adorato il Rival 600 per via di quanto ampiamente puoi personalizzare il Rival 600. Accoppialo con i trucchi e la personalizzazione RGB dello Steelseries Engine 3 e ti renderai conto di quanto SteelSeries abbia preparato i suoi esperti RGB per il Rival 600 in particolare. Da zone specifiche all'integrazione RGB con alcuni dei tuoi giochi migliori, funziona incredibilmente bene.

Oltre ai sensori e alla personalizzazione, ci sono anche un sacco di punti riguardanti il ​​corpo da apprezzare sul Rival 600. Dal rivestimento opaco morbido al tatto sul corpo alle impugnature eccellenti ma ampie su entrambi i lati del mouse, sono incredibili. E grazie alla grande gobba sul mouse, gli utenti che impugnano il palmo apprezzerebbero assolutamente il design del Rival 600 fino all'ultimo.

03 | Prezzi e conclusione


SteelSeries Rival 600 non è un mouse economico, questo è certo. Dal momento del lancio, il prezzo è rimasto costante a $ 89. E siamo assolutamente lieti di confrontarci con artisti del calibro di Razer, Logitech, Zowie e Corsair in qualsiasi giorno della settimana.

Certo, potrebbero essere apportati miglioramenti. Miglioramenti al suo peso, attrito e impugnature. Tuttavia, i vantaggi e le caratteristiche superano di gran lunga le critiche minori del mouse. Stiamo parlando di un mouse che ha un aspetto angolare unico, RGB eccellente, un sacco di personalizzazione, il miglior rilevamento della distanza di decollo nel settore e molto altro ancora.

Nei nostri libri, consigliamo vivamente il Rival 600. E se hai intenzione di passare al wireless, saresti felice di incontrare il Rival 650 che presenta esattamente lo stesso corpo, con l'eccezione di essere wireless e di essere notevolmente più pesante del Rival 600.

Recensione del mouse da gioco SteelSeries Rival 600

Ora con due sensori e più RGB.

SteelSeries ha un nuovissimo mouse da gioco di punta e ha alcuni nuovi trucchi nella custodia rivestita in gomma. Soprannominato Rival 600 (Guardalo su Amazon) / (Guardalo su Amazon UK) questo nuovo mouse è il primo del suo genere in quanto è dotato di due sensori ottici; uno per il movimento tradizionale e un secondo sensore che rileva il sollevamento dalla superficie del mouse, come spesso sono inclini a fare i giocatori seri.

Dispone inoltre di un innovativo sistema di pesi regolabili, illuminazione RGB ed è solo per giocatori destrimani. Immergiamoci:

Design e funzionalità

Il mouse presenta impugnature in silicone e una finitura morbida al tatto. SteelSeries afferma che il mouse è compatibile con entrambe le impugnature "artiglio" e "palmare", quindi dovrebbe soddisfare i giocatori di entrambi i campi. Personalmente sono un giocatore con la presa ad artiglio, quindi ho prestato molta attenzione al fatto che questa forma fosse soddisfacente o meno.

Riassunti tecnologici più esperti

In quanto mouse per destrimani, ha tutti i normali pulsanti, inclusi tre sul lato sinistro per "avanti" e "indietro", e un terzo pulsante assegnabile che è abbastanza difficile da raggiungere, ma può essere appropriato per una situazione uso. Ci sono due pulsanti del mouse, una rotellina del mouse cliccabile e un singolo pulsante dietro la rotellina del mouse che cambia DPI. Tuttavia, alterna solo tra due impostazioni DPI, invece di una gamma di opzioni. Personalmente preferisco questo approccio in quanto non ho bisogno di scorrere tra cinque impostazioni DPI - solo una per la "modalità cecchino" e una per la modalità normale. Ma è qualcosa da considerare se è importante per te scorrere in modo situazionale le impostazioni DPI.

Il Rival 600 è dotato di illuminazione RGB a 8 zone, che è molto per un mouse, e anche se la tua mano lo copre per la maggior parte del tempo, sembra piuttosto bello quando è seduto sulla tua scrivania. Puoi cambiare facilmente l'illuminazione nel software incluso, che tratterò più approfonditamente di seguito. L'illuminazione si collega alle app GameSense simili alle tastiere SteelSeries. Anche il cavo USB non intrecciato può essere staccato dalla parte anteriore del mouse per un facile trasporto.

Software

Il software SteelSeries Engine gioca un ruolo piuttosto importante nella vita quotidiana di questo mouse, sebbene tu possa ovviamente regolare le tue impostazioni e non aprirlo mai più se lo hai come piace a te. Il software è suddiviso in diverse sezioni: impostazioni di base, illuminazione e app del motore.

L'area delle impostazioni di base è molto completa e consente di modificare le assegnazioni dei pulsanti, regolare la sensibilità di decollo del mouse, velocità di polling, velocità di accelerazione e decelerazione, regolare la sensibilità di scatto dell'angolo e, naturalmente, configurare anche le impostazioni DPI.

Tutte le impostazioni sono molto facili da capire e organizzate in modo intelligente. Va notato che puoi anche apportare modifiche ai tre pulsanti sul lato sinistro del mouse. Le regolazioni di messa a punto sono un po 'troppo per gli utenti occasionali, ma i giocatori più accaniti apprezzeranno le potenti opzioni di modifica disponibili. Ho giocherellato con le impostazioni DPI, il decollo e l'accelerazione del mouse, ma ho lasciato il resto così com'è, il che si è rivelato sufficiente per il gioco casuale. Il mouse ha anche un po 'di memoria integrata, quindi tutte le impostazioni applicate vengono salvate nel mouse nel caso in cui sia necessario collegarlo a un computer esterno, il che è un bel tocco.

La finestra delle impostazioni di illuminazione ti offre un sacco di opzioni interessanti per cambiare l'illuminazione del mouse, poiché ha otto diverse zone che possono essere regolate individualmente. Il software offre diversi preset che includono: Steady, ColorShift, Multi Color Breathe, Reactive Key e disabilitato. È possibile selezionare una qualsiasi delle zone di illuminazione per applicare le preimpostazioni o solo una o due. Ciò ti consente di creare alcune combinazioni di colori piuttosto interessanti in quanto puoi far respirare il colore sul logo, ad esempio, ma tutto il resto di un colore diverso o utilizzando un effetto diverso.

L'unica cosa che cambierei è che dovrebbe esserci una casella di controllo per "tutte le zone" per rendere più facile cambiare tutta l'illuminazione con un clic. Così com'è ora devi selezionare manualmente tutte le zone (supponendo che sia quello che vuoi), il che è un po 'un problema.

La parte finale del pacchetto software sono le app Engine che puoi usare con il mouse, che è esattamente la stessa delle tastiere dell'azienda dove, onestamente, ha molto più senso. Ci sono molte app che possono essere aggiunte al software per consentire teoricamente di vedere le notifiche di gioco sul mouse, ma con la mano che le copre e gli occhi sullo schermo, questa "funzionalità" non fa molto senso. Non me ne sto lamentando dal momento che puoi semplicemente ignorarlo, ma non è qualcosa che penso molti giocatori troveranno utile. Supporta Discord, CS: GO, DOTA2 e molti altri giochi popolari.

Giochi

Per testare le capacità di gioco del Rival 600 ho acceso un po 'di Battlefield 4 e ho giocato diversi capitoli di Dead Space, dato che gioco principalmente ai giochi FPS. Il Rival 600 si è dimostrato estremamente confortevole e la sensazione di clic è una delle più soddisfacenti che abbia mai provato su un mouse. C'è sia un clic udibile che una sensazione molto rassicurante anche sul polpastrello, facendolo sembrare molto ben fatto, stretto e istruito e immediatamente reattivo.

La mia seconda impressione è che la base sia abbastanza larga da sembrare più adatta alle persone che tengono il palmo della mano rispetto agli appassionati di presa ad artiglio. Preferisco una presa ad artiglio e l'ampia base mi ha fatto aprire le dita un po 'più di quanto avrei voluto. È ancora comodo, ma solo pochi millimetri più largo di quanto avrei voluto. È comunque un buon equilibrio, e come SteelSeries ha affermato che il design dovrebbe soddisfare entrambi i campi, ma penso che le pinze a mano saranno più felici con questo mouse rispetto alle pinze ad artiglio.

Videos about this topic

SteelSeries Rival 500 Gaming Mouse Review (4K)
SteelSeries Rival 650 - The Heavyweight Wireless Mouse!
Gamkoo RGB Wired Gaming Mouse
SteelSeries Rival 600 Unboxing and First Look
SteelSeries Rival 600 - The Best Gaming Mouse of 2018
បើកឡានសូមកុំប្រើទូរស័ព្ទ American Truck Simulator