Recensione della Bose Soundbar 700

La nuova Soundbar 700 di Bose? Wowza.

Tra i tanti sfidanti audio wireless multi-room che ora lottano per la quota di mercato, uno in particolare sta cercando di gestire il tavolo: gli appassionati di audio e di ritenzione audio di Bose, grazie a un nuovissimo, molto impressionante linea di prodotto. L'ultima aggiunta di Bose, la Soundbar 700 (ora in vendita, tra l'altro) sta già facendo notizia e merita un'analisi più approfondita.

Motivo per amarlo # 1: con Alexa integrato, è più intelligente degli altri.

Dì alla Soundbar 700 (aka SB700) cosa fare e Alexa lo farà. Bose non solo ha fatto spazio ad Amazon Alexa all'interno della nuova Soundbar 700, ma le ha anche dato un bel aggiornamento: otto microfoni personalizzati in array con cancellazione dell'eco e rilevamento del campo vicino, quindi sono progettati per ascoltarti, sempre, anche quando sei interpretando Stevie Ray Vaughan il 10. Aggiungete a questo, Bose ha aggiunto una piccola barra luminosa che ti fa sapere quando Alexa sta ascoltando, o meditando sulla sua risposta, o parlando - quindi ora le sue pause di gravidanza hanno un senso. In conclusione, se puoi parlare, puoi già utilizzare la Soundbar 700.

Motivo per amarlo # 2: ottieni il pieno controllo wireless con l'app Bose Music.

Se preferisci non parlare con Alexa, puoi comunque controllare la Soundbar 700 con un'app intelligente e intuitiva come qualsiasi altra sul mercato. La nuova app Bose Music basata su cloud ti dà il pieno controllo su tutte le tue sorgenti musicali, che siano Spotify, Amazon Music, stazioni radio Internet, podcast, qualunque cosa. (Apple AirPlay e Google Assistant arriveranno all'inizio del 2019.)

E sebbene non funzionerà con i prodotti della serie Bose SoundTouch, l'app ti offre il pieno controllo su tutti i nuovi altoparlanti intelligenti wireless di Bose, inclusi i più recenti altoparlanti wireless Bose Surround e il nuovo Bose Home Speaker 500. Imposta preimpostazioni personalizzate, aggiungi utenti e controlla qualsiasi nuovo altoparlante Bose intelligente da un'unica posizione.

Bose rende la ricerca musicale e l'ascolto multi-room un gioco da ragazzi. Tutti i nuovi altoparlanti intelligenti e soundbar Bose interagiscono perfettamente, con un semplice tocco o un comando vocale ... sia che tu stia suonando tutta la casa o suonando diversi brani preferiti in più stanze.

Ma aspetta, c'è di più: opzione di controllo n. 3. Passa alla vecchia scuola e gestisci letteralmente tutto con il semplice tocco di un pulsante sul telecomando universale della Bose Soundbar, incluso (non disponibile con la Soundbar 500 più piccola).

Motivi per amarlo # 3 - # 7: tante possibilità.

Wi-Fi e Bluetooth forniscono una facile connettività da tutti i tuoi dispositivi. Con il Wi-Fi, dato che è più robusto, puoi riprodurre in streaming i tuoi file musicali ad alta risoluzione. E il Bluetooth è lo standard del settore per l'accoppiamento con cuffie wireless, un subwoofer wireless o tutti gli altoparlanti wireless aggiunti al sistema.

Pronto per il grande momento, in qualsiasi momento. Aggiungere il Bose Bass Module 500 o 700 wireless è facile e ti offre un vero suono da cinema 3.1. Da lì, aggiungi un paio di altoparlanti Bose Surround wireless e ora stai parlando del vero audio home theater 5.1. (Regola n. 1 dell'home theater: più altoparlanti in più posti = un'esperienza audio surround migliore e più ampia). Con questa nuova linea, Bose semplifica il mix and match dei componenti in base alle tue preferenze ed esigenze.

Porte in abbondanza. La Soundbar 700 include un'uscita HDMI per connessioni ARC, ottica Toslink e uno slot micro USB.

Supporta i formati audio surround Dolby Digital e DTS. Il risultato? Incredibile chiarezza e realismo dai tuoi film preferiti.

Supporto da parete personalizzato. Posiziona la Soundbar 700 dove preferisci: posizionala davanti alla TV su una console o montala a parete con il kit di staffe a parete venduto separatamente. (Consulta la nostra "Guida all'acquisto della soundbar" per suggerimenti sul posizionamento della soundbar.)

Piano in vetro temperato. Tutto sommato: elegante, poco appariscente e disponibile in bianco o nero.

Motivo principale per amarlo: può far crollare la casa.

L'intero motivo per ottenere una soundbar è rendere il tuo TV fantastico, dai dialoghi sullo schermo molto più facili da capire (puoi finalmente disattivare i sottotitoli) alle esplosioni fragorose e agli effetti sonori cinematografici . La Soundbar 700 lo fa grazie alla "tecnologia PhaseGuide" di Bose che, combinata con il design QuietPort di Bose, trasforma l'esperienza di ascolto in un modo che riduce la distorsione e amplia il campo sonoro. Il risultato finale: i suoni si sentono in luoghi dove non ci sono altoparlanti. L'effetto finale: tu e il tuo pubblico siete circondati da un suono serio, grande e cinematografico.

Aspetta. C'è un "ma".

Molte aziende produttrici di soundbar aggiungono un subwoofer wireless separato e noterai che uno non è incluso con l'SB700. Le prestazioni dei bassi sono già molto buone, ma se desideri un effetto cinematografico davvero profondo, aggiungi il Bose Bass Module 500 o Bose Bass Module 700 alla tua configurazione. Entrambi sono pronti per il collegamento alla soundbar appena tolti dalla confezione, in modalità wireless. A $ 799, la Soundbar 700 è sul lato più alto, quindi l'aggiunta di un woofer separato aumenterà un po 'le cose. Ma considerando che stai ottenendo un suono più grande e profondo da un duo superiore, ne vale la pena.

Esegui facilmente l'upgrade a un'esperienza surround surreale.

Se stai cercando di ottenere un audio cinematografico eccezionale, fai un ulteriore passo avanti e crea una configurazione home theater con audio surround 5.1. Ecco cosa consigliano i nostri esperti:

Riempire una stanza più piccola con il suono?

Considera il fratello minore della Soundbar 700, la Soundbar 500. Mentre l'SB700 racchiude alcuni muscoli e boom per coloro che desiderano l'autentica esperienza cinematografica di Star Wars / Marvel a casa, il 500 è una versione più compatta e ha ancora Alexa integrato. Non è intenso come il fratello maggiore, ma costa meno e non c'è niente di sbagliato in questo.

La linea di fondo.

Bose, nelle loro stesse parole, "ha deciso di progettare la migliore soundbar del mondo" e la Soundbar 700 potrebbe essere esattamente questo, specialmente quando aggiungi un subwoofer wireless Bose. Ma non devi crederci sulla parola: se vivi vicino a uno dei nostri showroom, fermati in qualsiasi momento per un test drive privato e guarda come la Soundbar 700 si confronta con gli altri. E poi, se sei d'accordo con la nostra brillante recensione, tieni a mente una cosa: aggiungere una soundbar alla tua TV guardando ... che si tratti di film, programmi, sport, aggiunge MOLTO. Se stai ancora ascoltando i piccoli altoparlanti metallici all'interno della tua TV, dobbiamo parlare. Ottenere una buona soundbar è una decisione di cui non ti pentirai mai e poi mai.

Da notare: questa nuova famiglia di prodotti wireless Bose non è compatibile con più stanze con i prodotti Bose SoundTouch. I prodotti Bose SoundTouch continueranno a utilizzare l'app Bose SoundTouch, mentre questa nuova serie utilizzerà la nuova app Bose Music, un'importante distinzione da fare se sei già proprietario della serie SoundTouch.

Un'altra cosa.

Aggiunti insieme, la garanzia di corrispondenza dei prezzi di World Wide Stereo + spedizione gratuita ovunque + politica di restituzione di 60 giorni + supporto pluripremiato = molti vantaggi, e rende World Wide Stereo il posto migliore per ordinare la Soundbar 700 - o qualsiasi cosa audio / video. (Controlla la nostra Garanzia Felicità qui per una prova.)

Grazie per aver resistito e non essere un estraneo!

Bose Soundbar 700

12 commenti

8 ottobre 2018 10:44

Potrei mettere il 300 o il nuovo 700 nel mio armadietto aperto, ma con solo un pollice di spazio su entrambe le estremità della barra. È molto sconsigliato e meglio mettere il bancone allo stesso livello del porta tv, proprio di fronte? E la 500? Questo mi darebbe 4 pollici di spazio su entrambe le estremità del mio recinto aperto del mio porta tv. Pensieri?

8 ottobre 2018 11:30

Grazie per la tua richiesta, Scott! Uno degli attributi delle soundbar Bose sono le PhaseGuides, che creano l'illusione del suono surround, ma il suono deve avere un percorso chiaro verso le pareti laterali per suonare come dovrebbe. Se il tuo armadio ha pareti laterali, interferiranno. Ti consigliamo di posizionare queste soundbar con uno spazio aperto tutt'intorno. Consiglierei il 700. È il suono migliore di tutti ed è un nuovo modello con tutte le funzionalità più recenti! - Andrew P., World Wide Stereo Product Specialist

10 novembre 2018 09:27

Ho un muro solo su un lato della soundbar, che potrebbe trovarsi a un metro dal bordo e l'altro lato non ha nulla da riflettere in un raggio di 10-12 piedi. La Bose Soundbar continuerà a creare un buon effetto surround senza altoparlanti surround?

10 novembre 2018 21:42

La tecnologia della guida di fase necessita di pareti laterali? Nel mio caso, se posiziono la soundbar sotto la TV, avrebbe una parete laterale a circa 1 piede su un lato e nessun muro per circa 10-12 piedi sull'altro lato. L'effetto surround arriverà in questa situazione? Qualcuno può chiarire?

12 novembre 2018 10:17

La tecnologia Phaseguide crea l'illusione che il suono provenga da un'angolazione diversa utilizzando i riflessi. Avere un muro molto più vicino influirà sicuramente sulla capacità della soundbar di creare questo effetto. Avrai comunque un'ottima esperienza, ma il bar non funzionerà al meglio. Inoltre, la tecnologia Phaseguide fa rimbalzare il suono dal lato sinistro e destro, ma non mette effetti dietro di te come faranno gli altoparlanti posteriori wireless. - Andrew, specialista di prodotto WWS

12 novembre 2018 17:06

Sto cercando di sostituire il mio attuale 7.1 con una soundbar che dia l'effetto del suono surround senza altoparlanti aggiuntivi. Ho una stanza di dimensioni abbastanza decenti, circa 15x20 FT. Consiglieresti la soundbar Bose 700 per eseguire la funzione? O mi consigliate qualcos'altro? La TV verrà montata a parete, c'è abbastanza spazio per il montaggio della soundbar con spazi aperti tutt'intorno.

13 novembre 2018 14:14

La Bose Soundbar 700 è in grado di fornire un'esperienza surround simulata, grazie alla tecnologia Phaseguide. Tuttavia, non ha la capacità di simulare il surround posteriore. Fornirà un'esperienza a 3 canali (sinistro, centrale, destro), ma lo farà con un palcoscenico molto più ampio e un'esperienza molto più coinvolgente rispetto ad altri. Per un'esperienza surround completa, consiglio la soundbar YSP-5600 di Yamaha (https://bit.ly/2qLXsJK) per le sue prestazioni 7.1. - Andrew P., specialista di prodotto WWS

13 novembre 2018 15:17

MM, grazie. Quindi, secondo te, se aggiungo altoparlanti posteriori a Bose, questo mi darà un'esperienza surround completa?

13 novembre 2018 16:57

Sì, l'aggiunta degli altoparlanti surround posteriori wireless di Bose completerà l'esperienza a 5 canali e creerà un autentico sistema audio surround. Se vuoi chattare di più, sentiti libero di chiamarci direttamente in modo che possiamo aiutarti! 1.866.961.7781 - Andrew P., specialista di prodotto WWS

15 dicembre 2018 18:43

Penso di aver bisogno di una soundbar. Per qualche ragione, a volte i miei altoparlanti devono essere alzati al massimo per alcuni programmi televisivi e anche allora riusciamo a malapena a capire i dialoghi. Ma è solo con pochi spettacoli. Penso che una soundbar potrebbe cambiare la situazione.

26 luglio 2020 19:23

Ciao, a 82anni abbiamo deciso di regalarci una bella TV e soundbar. Ora, come faccio a collegare un DVD, una TV normale e un cavo alla soundbar, devo procurarmi un ricevitore? Grazie per il consiglio, John [email protected]

6 agosto 2020 16:33

Ciao, John e grazie mille per averci trovato. Le soundbar hanno un ricevitore integrato e quindi non ne richiedono uno. Per consentirmi di aiutarti a rispondere a questa domanda, potresti fornirmi il nome del produttore e il numero di modello del produttore della TV, della soundbar e del DVD? Grazie mille. Non vedo l'ora di esaminarlo per te. Posso essere contattato via e-mail a [email protected] Sinceramente, Ira Segall

Scrivi un commento

Devi essere loggato per scrivere un commento. Accedi.

Recensione della Bose Soundbar 700: suono semplice ma esaltante

Bose Soundbar 700

"Bose conferisce a questa soundbar un aspetto stellare, un suono eccellente e funzioni in abbondanza".

  • Suono surround coinvolgente
  • Splendido design
  • Scelta di Alexa o Assistente Google
  • Opzione di ascolto privato
  • Telecomando universale intelligente
  • AirPlay 2
  • Non il miglior rapporto qualità / prezzo
  • Alcuni servizi musicali non supportati
  • Nessuna opzione Chromecast per Android
  • Nessun ingresso HDMI

Le soundbar sono iniziate in modo semplice. La loro missione era fornire il miglior suono possibile da un singolo altoparlante in modo che le persone potessero dimenticare i fastidi del cablaggio e godersi la TV e la musica. E sebbene ciò sia ancora vero per alcuni modelli di soundbar, il settore è tornato rapidamente a utilizzare più altoparlanti e meno semplicità.

La Bose Soundbar 700 da $ 800 è in qualche modo un ritorno al concetto originale di soundbar, ma nascoste sotto il suo esterno elegante ci sono alcune caratteristiche completamente moderne.

È il compagno audio giusto per la tua sala multimediale? Diamo un'occhiata.

Progettazione

Se di tanto in tanto devi guardare una soundbar, dovrebbe essere la Bose Soundbar 700.

Ritengo che le soundbar dovrebbero fare del loro meglio per scomparire dalla vista. Dopotutto, se volevi che un altoparlante fosse il momento clou della tua sala TV, investiresti in quelli più grandi che potresti trovare.

Ma siamo reali: a parte nascondere una soundbar all'interno di un muro, che ne vanificherebbe sia il suono che la sua semplicità, la vedrai. Pertanto, se di tanto in tanto devi guardare una soundbar, dovrebbe essere la Bose Soundbar 700.

Con le sue linee eleganti, il piano in vetro perfettamente liscio e la statura incredibilmente bassa e bassa, la Soundbar 700 è uno di quei rari pezzi di tecnologia che può migliorare il tuo arredamento invece di sminuirlo. Disponibile in bianco o nero, puoi scegliere se si fonde perfettamente con lo sfondo o fa una dichiarazione. Esteticamente parlando, è un vero oratore.

Con una larghezza di 38,5 pollici e un'altezza di soli 2,25 pollici, è abbastanza stretto e corto da stare tra le gambe di quasi tutti i televisori di almeno 50 pollici e scivolare proprio sotto di esso. Se si desidera montarlo a parete, è disponibile una staffa opzionale (e straordinariamente conveniente) da $ 40.

Non troverai un solo pulsante fisico da nessuna parte sulla Soundbar 700. La parte superiore in vetro ha un'unica area sensibile al tocco vicino all'angolo anteriore sinistro per disattivare l'audio del microfono incorporato, ma ti suggerisco di usarlo con parsimonia - altrettanto bello come il vetro, è anche un magnete per le impronte digitali. Meno male che Bose include un panno in microfibra.

L'unica nota piatta in un design altrimenti sorprendente è il telecomando universale incluso, un ingombrante mattone gommato che non si abbina alle linee eleganti e minimaliste della Soundbar 700. Ne parleremo più avanti.

Configurazione

Sebbene sia una soundbar, la Soundbar 700 è anche un potente altoparlante intelligente wireless. Pertanto, il processo di configurazione è guidato dall'app Bose's Music (gratuita per iOS e Android). Si è tentati di presumere che praticamente tutti abbiano un telefono o un tablet che può essere utilizzato per eseguire l'app Music, ma se ti capita di essere tra i pochi che non ne hanno uno, o stai pensando di acquistare la Soundbar 700 per un amico o parente che non ne ha uno, potrebbe non essere la scelta giusta.

Tuttavia, se disponi di un dispositivo compatibile, configurare l'altoparlante è facile grazie all'intuitiva app Bose, che ti guida attraverso il processo con passaggi di facile comprensione e molti feedback utili.

Parte di questa configurazione prevede la sintonizzazione della Soundbar 700 sull'acustica della stanza utilizzando il microfono Adaptiq incluso, un archetto in plastica cablato che indossi come un set di cuffie. Tutto quello che devi fare è scegliere i tuoi cinque posti preferiti per guardare la TV e l'app farà il resto. Non è una soluzione elegante come il sistema TruePlay di Sonos, che utilizza il microfono su un dispositivo iOS per ottenere lo stesso risultato, ma ha il vantaggio di essere compatibile con tutti i dispositivi intelligenti.

Sarai anche rapidamente guidato attraverso il processo di aggiunta dei tuoi dispositivi home theater al telecomando universale e scegliendo tra Alexa e Google Assistant se desideri sfruttare le capacità di controllo vocale dell'altoparlante, cosa che ti consiglio vivamente di fare .

Connessioni

La Soundbar 700 può essere collegata alla TV tramite HDMI ARC o un cavo ottico. Poiché l'altoparlante è limitato ai segnali audio Dolby Digital e DTS, dal punto di vista della qualità del suono non c'è alcun vantaggio nella scelta dell'uno rispetto all'altro. Tuttavia, il telecomando universale sarà più efficace se utilizzi HDMI ARC perché può inviare alcuni comandi ai dispositivi collegati tramite il protocollo CEC (un modo per fornire comandi tramite HDMI).

Tuttavia, finché tutti i tuoi dispositivi possono essere controllati tramite infrarossi (IR), penso che una connessione ottica abbia più senso. Perché rinunciare a una preziosa porta HDMI sulla TV, soprattutto perché la Soundbar 700 non dispone di ingressi HDMI per compensare tale perdita?

Inoltre, insieme all'HDMI ARC e alle porte ottiche sul retro della barra, si trovano Ethernet (come opzione più robusta per il Wi-Fi) e diverse porte dedicate per il microfono Adaptiq, un modulo bassi cablato (subwoofer), un ripetitore IR opzionale e uno per "dati" (non siamo ancora del tutto sicuri di cosa faccia).

Puoi usarlo come sorgente Bluetooth per un set di cuffie wireless per l'ascolto privato: funziona perfettamente.

Sfortunatamente, la porta per il cablaggio di un subwoofer è una porta Bose proprietaria, quindi non è possibile utilizzarla con un subwoofer di un'altra azienda. Ancora più strano, anche se è possibile collegare un subwoofer cablato Bose alla Soundbar 700, entrambi i subwoofer che Bose vende (il $ 400 Bass Module 500 e il $ 700 Bass Module 700) si collegano alla soundbar in modalità wireless.

Il Wi-Fi è la soluzione migliore per lo streaming di musica sulla soundbar, ma supporta anche il protocollo di streaming AirPlay 2 di Apple e il Bluetooth, che, se sei un utente Android, potrebbe essere la soluzione migliore. Ne discuteremo più avanti.

Parlando di Bluetooth, la Soundbar 700 ha una caratteristica interessante: puoi usarla come sorgente Bluetooth per un set di cuffie wireless per l'ascolto privato utilizzando la tecnologia SimpleSync di Bose. Funziona con qualsiasi altoparlante Bluetooth, ma otterrai una sincronizzazione migliore con la finestra di dialogo sullo schermo se utilizzi una delle cuffie Bose. Il volume di ogni dispositivo Bluetooth può essere controllato in modo indipendente. L'ho provato con un set di cuffie Bowers e Wilkins PX7 e ha funzionato perfettamente: ha persino messo in pausa il mio video Netflix quando ho premuto il pulsante di riproduzione / pausa sulle cuffie.

Qualità del suono

La Bose Soundbar 700 ha un suono eccezionale e, a differenza di molte altre soundbar che abbiamo testato, gestisce altrettanto bene l'audio della colonna sonora TV e la musica in streaming.

Nascosti dietro la griglia sono una serie di driver midrange centrali e un tweeter, che forniscono la maggior parte del suono diretto che senti, inclusi dialoghi molto chiari. Ma infilati ai lati della barra ci sono gli array PhaseGuide di Bose. Questi tunnel dalla forma intelligente proiettano il suono ai lati della soundbar, creando l'impressione che ci siano altoparlanti invisibili sopra la tua TV, e anche un paio ai lati, se l'area di visualizzazione ha pareti su entrambi i lati.

In breve, tira fuori il trucco magico che tutti consapevolmente o inconsciamente ci aspettiamo da una soundbar, ovvero offrirci un audio home theater coinvolgente senza tutti i cavi e gli altoparlanti.

Un avvertimento che deve essere menzionato, soprattutto perché la Soundbar 700 è un investimento considerevole, è Dolby Atmos e DTS: X. Questi formati surround basati su oggetti sono i più recenti e migliori e quando una soundbar compatibile è accoppiata con una colonna sonora Dolby Atmos o DTS: X, i risultati possono essere elettrizzanti, con suoni che si sentono come se corrispondessero perfettamente all'azione sullo schermo. La Soundbar 700 non è uno di questi altoparlanti. È ancora eccezionale in quello che fa, ma non può metterti a prova di futuro se pensi che queste nuove tecnologie siano qualcosa che vorresti esplorare un giorno.

Se sei nuovo alle soundbar in generale, c'è qualcos'altro che dovrei chiarire: per quanto la Soundbar 700 sia buona per fornire un senso di profondità e larghezza, da sola non produce quella sensazione profonda bassi di fascia bassa di un sistema home theater completo. Date le sue piccole proporzioni, non è possibile.

Ero preparato ad essere meno innamorato della sua musica, ma ha sfidato alla grande le mie aspettative.

Il che non vuol dire che manchi di bassi - in realtà fa un lavoro ammirevole - semplicemente non può competere con i sistemi forniti con il proprio subwoofer.

Come ho detto prima, puoi aggiungere un Bose Bass Module opzionale, ma questo aumenta il prezzo.

Potrebbe non scuotere i mobili con bassi di fascia bassa, ma ragazzi questa cosa può diventare rumorosa. Scommetto che anche se la tua casa è di proporzioni sontuose, non c'è una stanza nella tua casa che la Soundbar 700 non possa riempire completamente di suono.

La riproduzione dei dialoghi è un altro elemento di spicco di questo diffusore. È nitido e chiaro e gode di un'eccellente separazione dai suoni di sottofondo, anche prima di sfruttare la modalità di miglioramento dei dialoghi disponibile. Se per qualche motivo lo trovi meno che adeguato, puoi aumentare solo il volume del canale centrale all'interno dell'app Bose Music, insieme alle regolazioni per gli alti, i bassi e le impostazioni di sincronizzazione / ritardo se ne hai bisogno.

A $ 800, mi aspettavo che la Soundbar 700 fosse un potente altoparlante TV, ma ero anche preparato a essere meno innamorato delle sue braciole musicali. Ma ha sfidato alla grande le mie aspettative. I mix in studio completamente moderni come l'album Hyperspace di Beck traggono il massimo vantaggio dalla capacità del bar di proiettare il suono nella stanza, ma anche le tracce più vecchie come il classico Pinball Wizard degli Who ricevono nuova vita dalle profondità della Soundbar 700.

Per un capriccio e poiché l'app Tidal lo promuoveva, ho provato The Upside Down 2020 Experience di Buju Banton. Non avrei potuto scegliere un set migliore di tracce per esplorare cosa può fare la Soundbar 700, dato il materiale giusto. La voce di Banton arriva come se fosse sul palco di fronte a te, mentre i suoi coristi, gli archi e il sax occasionale si diffondono verso l'esterno, avvolgendoti in un ricco mix di toni. "Tutto questo proviene da un solo altoparlante?" mio figlio ha chiesto. Sì, sì, lo è.

Solo una volta, durante l'ascolto della colonna sonora di Time from Inception, ricca di bassi di Hans Zimmer, la Soundbar 700 è inciampata: si è verificata una vibrazione minuscola dell'involucro.

Audio multiroom

La Bose Soundbar 700 appartiene a una famiglia di altoparlanti wireless che possono essere controllati dall'app Bose Music. Ciò include prodotti come Bose Home Speaker 500 e Portable Home Speaker. Seguendo le orme multiroom di Sonos, puoi raggruppare questi altoparlanti per riprodurre la stessa musica o riprodurre in streaming qualcosa di diverso per ciascuno.

Ma quando si tratta di pura intelligenza multiroom, Bose deve ancora recuperare se vuole fare qualcosa di diverso dal seguire.

Ad esempio, Sonos ti consente di prendere qualsiasi coppia di altoparlanti Sonos abbinati, dagli altoparlanti Ikea Symfonisk Bookshelf da $ 100 a Sonos Five da $ 499, e usarli come set di surround per la soundbar Sonos Arc Dolby Atmos da $ 800. Se vuoi fare lo stesso con la Soundbar 700, dovrai acquistare un set dedicato di altoparlanti surround wireless Bose.

Inoltre, non è possibile trasformare due altoparlanti Bose in una coppia stereo, sebbene questo sia molto meno rilevante quando si ha a che fare con le soundbar.

Fonti musicali

L'app Bose Music, sebbene amichevole e facile da usare, manca di alcune funzionalità che mi piacerebbe vedere come la ricerca universale, il supporto per più servizi musicali e la possibilità di riprodurre musica in streaming da una libreria personale sulla rete.

Puoi scegliere tra Spotify Premium e gratuito, Apple Music, TuneIn, Pandora, SiriusXM, Amazon Music, Deezer e iHeartRadio all'interno dell'app oppure puoi utilizzare qualsiasi app audio sul tuo telefono o tablet e trasmettere direttamente alla soundbar 700 tramite AirPlay 2 o Bluetooth. Lo svantaggio di queste opzioni è che il controllo e il contenuto risiedono su un singolo dispositivo e altre persone in casa non saranno in grado di modificare la playlist o continuare ad ascoltare se la persona con il dispositivo sorgente esce di casa.

Sei anche limitato a un set di soli sei preferiti (che Bose chiama preset), quindi se si tratta di una stazione radio, un podcast o una playlist preferiti, dovrai scegliere con saggezza.

Telecomando universale

È grande, ingombrante e non sono un fan della superficie gommata che copre tutti i pulsanti, ma devo ammettere che il telecomando universale Soundbar di Bose è ben congegnato fintanto che devi solo controllare un massimo tre dispositivi (oltre alla soundbar stessa).

L'idea alla base dello strato di gomma scura è che nasconde intenzionalmente i numerosi pulsanti sotto la sua superficie. Dopo averlo programmato per i tuoi dispositivi, operazione semplice e eseguita dall'app Bose Music, illumina selettivamente solo i pulsanti che corrispondono al dispositivo che desideri utilizzare.

Premendo prima i pulsanti accesi si invia un comando Bluetooth alla Soundbar 700, che a sua volta trasmette il comando al dispositivo in questione tramite IR o HDMI-CEC (se si utilizza HDMI tra la soundbar e la TV).

Il vantaggio principale di questa disposizione è che il telecomando e la soundbar sono sempre perfettamente sincronizzati. Quindi, anche se selezioni la modalità TV dal telecomando universale, ma poi utilizzi l'app Bose Music per passare la soundbar alla modalità AirPlay 2 o Bluetooth, il telecomando riflette automaticamente questo cambiamento di stato.

Per quanto sia buono, non è perfetto.

Tre dispositivi (due se non conti la TV, che è praticamente obbligatorio) potrebbero non essere sufficienti per alcune persone.

Vorrei poter controllare per quanto tempo i pulsanti rimangono accesi. Mi è sempre sembrato che proprio mentre stavo decidendo cosa volevo fare, la luce si sarebbe spenta e avrei dovuto scuotere di nuovo il telecomando.

Non è presente alcun indicatore sulla soundbar, sul telecomando o sullo schermo della TV di dove si trova il livello del volume in relazione alle sue impostazioni minime e massime. Se desideri questo livello di dettaglio, dovrai consultare l'app Bose Music.

Il telecomando ti consente di regolare il volume della soundbar durante qualsiasi attività, ma non è possibile accedere a impostazioni come l'EQ o il miglioramento dei dialoghi.

Per motivi noti solo a Bose, non sono presenti pulsanti per accedere ai sei preset musicali programmati nell'app Bose Music.

Nel complesso, tuttavia, ha funzionato molto bene tranne che per un problema tecnico: non sono riuscito a far parlare il telecomando con il mio decoder via cavo. La mia LG TV e Apple TV 4K non erano affatto un problema. Ho attribuito al problema tecnico del decoder via cavo una scarsa connettività IR e non ho avuto abbastanza tempo per provare a rimediare.

Assistenti vocali

Le soundbar compatibili con l'assistente vocale stanno diventando sempre più comuni, ma poche ti danno la possibilità di scegliere quale assistente utilizzare. La Soundbar 700 ti consente di scegliere Alexa o l'Assistente Google e puoi cambiare idea in qualsiasi momento (non puoi eseguirli entrambi contemporaneamente).

Una delle parti migliori di possedere un altoparlante intelligente che spacca davvero è essere in grado di evocare i tuoi brani preferiti semplicemente chiedendoli. Ma attenzione: anche se l'Assistente Google e Alexa possono assumere il controllo di una varietà di servizi musicali, se il servizio che desideri controllare non è disponibile nell'app Bose Music, non sarai in grado di utilizzare questi assistenti vocali per controllare esso. Google Play Music (ora per lo più trasferito a YouTube Music), Apple Music e Tidal sono tutti esempi di servizi che non possono essere controllati a voce da nessuno degli assistenti sulla Soundbar 700.

Bose utilizza una piccola striscia luminosa LED multicolore sugli altoparlanti intelligenti per darti un feedback visivo sullo stato in cui si trova. Due barre bianche indicano la pausa, una singola barra blu segnala il Bluetooth e un piccolo punto rosso significa muto. Ma la striscia si animerà anche per farti sapere che è stato ascoltato un comando vocale, il che è un'ottima caratteristica.

Quello che non riesco a capire è perché Bose non lo utilizza per mostrare il livello del volume, cosa che penso dovrebbe prendere in considerazione per un futuro aggiornamento del firmware.

I comandi vocali sono stati ascoltati facilmente, anche su alcuni suoni piuttosto forti, e i tempi di reazione sono stati molto buoni quando l'ho testato con l'Assistente Google.

Videos about this topic

In-Depth Review of Bose\'s New Smart Speaker System
Recensione Bose SoundTouch 10
✅ Top 7 Best Bose Soundbar 2021 | Bose Soundbar 2021
Le MIGLIORI SOUNDBAR del 2020 SOTTO i 300€! Da Amazon!
Il SILENZIO è d\'oro | Recensione BOSE NC 700
RECENSIONE Bose Home Speaker 500 con Alexa