Recensione della workstation mobile MSI WS63

Analisi delle valutazioni (1-10)

  • Software e supporto 8
  • Funzionalità di aggiornamento 5
  • Usabilità 7
  • Design 8
  • Prestazioni 8
  • Caratteristiche 7
  • Valutazione prezzo / valore 7
  • Punteggio totale: 7.14 Valutazione da 1 a 10, punteggio massimo 10
  • Chassis eccezionalmente sottile e leggero
  • Buona selezione delle porte
  • Durata della batteria ragionevole
  • Buone prestazioni di raffreddamento
    • Nessun supporto Intel vPro o lettore di smart card
    • Display 4K offerto solo sul modello WS63VR più costoso
    • Layout del tastierino numerico angusto
  • WS63 è una workstation mobile da 15,6 pollici basata sul notebook da gioco GS63 di MSI. La maggior parte degli elementi di design è condivisa tra i due taccuini, sebbene ci siano alcune sottili differenze che segnaleremo in questa recensione.

    MSI WS63 Mobile Workstation

    Il fattore principale che distingue le workstation mobili dagli altri notebook è la loro inclusione di soluzioni di elaborazione grafica di livello professionale. Nel caso del WS63, ciò significa una GPU Nvidia Quadro P3000 "Pascal" con 6 GB di memoria. MSI vende una workstation mobile ancora più potente basata su questo chassis sotto forma di WS63VR, che ha una scheda grafica Quadro P4000 da 8 GB. Quel notebook è pronto per la realtà virtuale (VR), mentre il WS63 che stiamo recensendo non lo è.

    L'hardware di alta qualità all'interno del WS63 non è economico. Equipaggiato come l'abbiamo recensito con un display 1080p, un processore quad-core Intel Core i7-7700HQ, 32 GB di RAM, 512 GB di memoria SSD e un disco rigido da 2 TB, costa $ 2.599. Una workstation Dell Precision 5520 comparabile come l'abbiamo configurata costava $ 2.546. Tuttavia, il Dell aveva solo una scheda grafica Quadron M1200 da 4 GB, una soluzione molto meno potente della Quadro P3000 nel WS63. Trovare altre workstation simili è stato difficile. L'HP ZBook Studio non è stato aggiornato da un po 'di tempo e, dal punto di vista Lenovo, il ThinkPad P51S non offre una CPU quad-core, per non parlare del calibro delle soluzioni grafiche come WS63. Ciò pone questo WS63 una posizione molto vantaggiosa nel mondo delle workstation mobili sottili e leggere.

    Creazione e progettazione di MSI WS63

    Il WS63 ha in gran parte lo stesso aspetto del notebook da gioco MSI GS63 su cui è basato. Gli accenti di design sono attenuati su questo modello per il suo pubblico professionale. Il logo dello scudo da gioco MSI rosso sul retro del coperchio è stato sostituito da uno scudo per workstation. È retroilluminato in giallo; la retroilluminazione è alimentata dal coperchio del display, quindi non può essere disattivata a meno che il display del notebook non sia spento. L'altro accento di design sul retro del coperchio è il logo MSI lucido sopra lo scudo.

    Il design esterno sembra piuttosto sobrio. Il telaio completamente nero probabilmente non attirerà l'attenzione dall'altra parte della stanza. Le superfici superiori e il coperchio del WS63 sono realizzati in un metallo leggero al magnesio-litio. Sembrava piuttosto sottile alle nostre dita, ma la sua superficie in alluminio spazzolato conferiva un aspetto elegante. Il coperchio aveva molta rigidità. Può essere aperto con una sola mano nonostante i suoi robusti cardini e può anche essere aperto di 180 gradi, entrambe cose che ci piace vedere.

    Il WS63 è sottile e leggero quanto i notebook da 15,6 pollici. Pesa solo 3,96 libbre, il che lo rende più leggero di molti notebook da 14 pollici. Inoltre, è sottile solo 0,7 pollici. Il resto dello chassis misura 15 x 9,8 pollici, o circa nella media per un notebook da 15,6 pollici. La cornice attorno allo schermo è larga circa mezzo pollice.

    La parte inferiore del WS63 è rivestita in un materiale simile al feltro. Questo probabilmente serve a tenere sotto controllo il calore generato da questo notebook. Più avanti in questa recensione discuteremo delle prestazioni termiche del WS63.

    È possibile eseguire alcuni aggiornamenti dell'utente finale sul WS63, vale a dire lo storage. L'alloggiamento per unità da 2,5 pollici si trova sotto il pannello inferiore del telaio. Il pannello è tenuto da numerose viti con testa a croce, una delle quali è nascosta dietro un adesivo "Adesivo di garanzia - Nullo se manomesso". (Sei stato avvertito.) Fare leva sul pannello inferiore dopo che è un'operazione delicata; abbiamo lavorato avanti e indietro e ci siamo presi il nostro tempo.

    Qui sotto il pannello puoi vedere l'alloggiamento per unità da 2,5 pollici in alto a destra, occupato nella nostra unità di prova da un disco rigido Seagate da 2 TB. Lo slot M.2 Type-2280 (80 mm) per l'archiviazione SSD non era in bella vista qui sotto, tuttavia; sarà necessario un ulteriore smontaggio per trovarlo. Non preoccuparti di cercare gli slot di memoria (RAM), tuttavia; non ce ne sono, poiché la memoria è saldata alla scheda madre in questo notebook. È un peccato, ma la configurazione a doppio canale da 32 GB nella nostra unità di prova è comunque la quantità massima supportata da questo notebook.

    Porte di ingresso e uscita MSI WS63

    La selezione delle porte è qualcosa che il WS63 ha in abbondanza. Partendo dal bordo sinistro, troverai lo slot per cavo di sicurezza, un jack Ethernet, un lettore di schede SD di dimensioni standard, un trio di porte USB 3.0 e jack per cuffie e microfono. Il fatto che il lettore di schede sia di dimensioni standard è conveniente, sebbene le schede di memoria non si inseriscano completamente nello slot, sporgendo di circa mezzo centimetro.

    Il bordo destro dello chassis contiene la connettività rimanente. Qui troverai una porta USB 3.0, una porta Thunderbolt 3 (USB Type-C), un'uscita HDMI 1.4 full-size, mini DisplayPort e il jack di alimentazione CA. Il WS63 ha un lettore di impronte digitali integrato nel suo touch pad, un'importante inclusione su una workstation di classe business. Tuttavia, manca di opzioni per un lettore SmartCard e una fotocamera IR. La webcam 720p che include aveva un'immagine sfocata nei nostri test, con bordi eccessivamente morbidi e riproduzione dei colori nella media. Ne abbiamo visti di migliori, di sicuro.

    Lungo il bordo anteriore del telaio ci sono le spie di stato sul lato destro e nient'altro.


    Schermo e altoparlanti MSI WS63

    L'unico display offerto sul WS63 è il pannello 1080p sulla nostra unità di prova. Il supporto per l'ampio angolo di visione della tecnologia IPS è un must su una workstation, poiché evita che l'immagine si distorca se la guardi da un'angolazione diversa. Il contrasto e la luminosità del pannello sembravano buoni ai nostri occhi, anche se la luminosità non era eccessiva. Anche la riproduzione dei colori ci è sembrata ben bilanciata.

    L'app MSI True Color preinstallata offre un certo controllo sullo spazio colore e sui valori del display.

    Sebbene 1080p (1.920 × 1.080) sia una risoluzione pratica per un display da 15,6 pollici, vorremmo vedere un pannello 4K (3.840 × 2.160) offerto come opzione. Per ottenere uno di questi, dovrai passare alla WS63VR, un modello in gran parte uguale al nostro WS63, ma che utilizza una GPU Quadro P4000 più veloce. Naturalmente, il WS63VR è più costoso.

    Gli altoparlanti del WS63 sono integrati nello chassis. Hanno un suono metallico con pochi bassi. Il jack per le cuffie del WS63, d'altra parte, aveva un suono chiaro e privo di elettricità statica. Ha anche fornito una quantità impressionante di potenza alle nostre cuffie.

    Tastiera e touchpad MSI WS63

    La tastiera del WS63 ha un aspetto familiare, poiché è la stessa che MSI usa su molti dei suoi notebook da gioco. Progettata da SteelSeries, la tastiera ha tasti in stile isola con retroilluminazione multicolore. La retroilluminazione è suddivisa in tre zone verticali, ciascuna delle quali può essere di qualsiasi colore nello spettro RGB. Tutto questo è configurabile nel software MSI Dragon Center preinstallato.

    I bordi dei tasti sono trasparenti, consentendo il passaggio della retroilluminazione. Il testo sui tasti non sembra nitido come il laser, ma sia il simbolo principale che quello secondario sui tasti sono retroilluminati.

    La sensazione dei tasti è morbida e gommosa. Manca la sensazione di precisione di una tastiera Lenovo ThinkPad, ma era comunque comoda per lunghe sessioni di digitazione. Non c'è quasi flessibilità nella tastiera.

    Il layout del tastierino numerico potrebbe essere migliore. Il tasto zero in basso è una frazione della sua dimensione normale perché i tasti freccia sono stati forzati nell'area principale della tastiera; idealmente sarebbero stati divorziati nel loro gruppo. Inoltre, i tasti del tastierino numerico sono solo due terzi delle loro dimensioni normali e richiedono una maggiore precisione da parte tua.

    La tastiera principale per lo più funziona bene in termini di layout. La mancanza di un tasto Windows sul lato sinistro è una battuta d'arresto. Per i giocatori, questo potrebbe avere senso, ma non vediamo perché, anche se utilizzato sui notebook da gioco MSI, il tasto Windows a sinistra non è incluso; fornire solo un modo per disabilitarlo. Preferiremmo anche vedere i tasti Home e End dedicati; sono scomodamente raddoppiati con i tasti Pagina su e Pagina giù, rispettivamente, nell'angolo in alto a destra della tastiera.

    Il touch pad è della dimensione corretta per il display da 15,6 pollici del WS63. Ha una sensibile superficie antiriflesso e una solida azione di clic. Il suo bordo smussato con taglio a diamante conferisce un aspetto nitido e un bordo tattile.

    Prestazioni MSI WS63

    Il WS63 è venduto in due configurazioni negli Stati Uniti, con la nostra versione 7RK-290US che è la più costosa delle due. Ha un prezzo consigliato di $ 2.599, mentre il modello 7RK-280US è $ 2.399. Le specifiche dei due modelli sono in gran parte le stesse al di fuori della loro memoria e archiviazione.

    Il WS63 è alimentato da un processore Intel "Skylake" Core i7-7700HQ, un chip quad-core abbastanza potente per quasi tutte le attività impegnative. Introdotto nel 2016, funziona a una frequenza di base di 2,8 GHz e può Turbo Boost fino a 3,8 GHz nelle giuste condizioni termiche e di potenza. La nostra unica delusione con questo chip dal punto di vista della workstation è che non supporta la tecnologia di gestione remota vPro di Intel, che potrebbe essere una caratteristica che le aziende di medie e grandi dimensioni cercano. In tal caso, l'omissione di vPro potrebbe mettere fuori uso il WS63 rispetto ai notebook workstation di Dell, HP e Lenovo che offrono vPro. Detto questo, è ammirevole che MSI sia stata in grado di inserire un processore così potente nel sottile chassis del WS63.

    La classificazione della workstation WS63 deriva principalmente dalla sua unità di elaborazione grafica professionale (GPU) Nvidia Quadro P3000. In gran parte una GeForce GTX 1060 ottimizzata, la P3000 ha 1.280 shader unificati e 6 GB di memoria video dedicata GDDR5. In combinazione con la CPU quad-core Core i7-7700HQ, questa soluzione grafica offre al WS63 molta potenza per la modellazione 3D e la progettazione grafica. Tuttavia, tieni presente che il WS63 non è pronto per la realtà virtuale (VR), poiché la GPU Quadro P3000 non è abbastanza potente per renderlo tale. Per essere pronto per la realtà virtuale, dovrai passare alla WS63VR. Quel notebook è in gran parte lo stesso del WS63 che stiamo recensendo, ma ha una Quadro P4000 più potente, una GPU basata sulla GPU GeForce GTX 1070 Max-Q che potresti trovare nei notebook da gioco.

    Nel caso ti stia chiedendo se ilWS63 è certificato da un fornitore di software indipendente (ISV), lo è. Ciò significa che è certificato per funzionare con prodotti di Adobe, SolidWorks, AutoDesk e altre società. Sarebbe difficile definire un notebook una workstation mobile senza certificazioni del genere.

    Le differenze di archiviazione e memoria sono ciò che separa le due configurazioni WS63 sul mercato degli Stati Uniti. Il nostro modello 7RK-290US ha 32 GB di memoria a doppio canale DDR4-2400, un'unità SSD PCI Express da 512 GB e un tradizionale disco rigido da 2 TB per l'archiviazione. Il modello minore 7RK-280US ha metà della memoria (16 GB) e spazio SSD (256 GB), ma mantiene il disco rigido da 2 TB. Per un multitasking serio e un lavoro impegnativo, consigliamo di optare per il nostro modello 7RK-290US; lo storage può essere aggiornato dall'utente finale in questo modello come accennato in precedenza, ma la memoria è saldata in modo permanente alla scheda madre, rendendo così impossibile l'aggiornamento.

    La connettività wireless nel WS63 proviene da una scheda Intel Dual Band Wireless-AC 8265 802.11ac con due antenne. Il WS63 non sembrava rilevare tante reti wireless come alcuni degli altri notebook che abbiamo testato, ma non ha avuto problemi a mantenere una connessione wireless da una stanza o due del nostro router wireless. Inoltre, il WS63 dispone di una rete di area personale Bluetooth 4.2.

    Il WS63 viene fornito di serie con una garanzia limitata di 3 anni. Sarebbe piuttosto inadatto per questo notebook a questo prezzo avere un periodo di garanzia più breve. Tuttavia, dimostra che MSI sta facendo del suo meglio per offrire un modello che compete con il resto del mercato delle workstation mobili.

    La nostra unità di prova MSI WS63 7RK-290US aveva le seguenti specifiche tecniche:

    • Display da 15,6 pollici (risoluzione 1.920 x 1.080, pannello IPS, superficie antiriflesso, eDP)
    • Windows 10 Pro a 64 bit
    • Processore quad-core Intel Core i7-7700HQ (2,8 GHz, Turbo Boost fino a 3,8 GHz, 6 MB di cache, TDP da 45 watt)
    • Nvidia Quadro P3000 con 6 GB di memoria GDDR5 dedicata (1.280 shader unificati; bus di memoria a 192 bit; core a 1.088 MHz, boost a 1.215 MHz, memoria a 1.752 MHz)
    • Grafica integrata Intel HD 630 con memoria condivisa (supporto Nvidia Optimus)
    • RAM a doppio canale DDR4-2400 da 32 GB (massimo supportato; saldato / non aggiornabile)
    • SSD PCI Express M.2 Type-2280 da 512 GB (SAMSUNG MZVKW512HMJP)
    • HDD da 2,5 pollici da 2 TB a 5.400 RPM (ST2000LM015)
    • Scheda wireless Intel Dual Band Wireless-AC 8265 con Bluetooth 4.2
    • Batteria a 3 celle
    • Dimensioni: 15 x 9,8 x 0,7 pollici
    • Peso: 3,96 libbre
    • 3 anni di garanzia limitata
    • Prezzo: $ 2.599

    Benchmark MSI WS63

    Come nota a margine, abbiamo avuto qualche problema a far sì che il WS63 eseguisse correttamente il benchmark in alcuni dei nostri test. Poiché questo notebook supporta Nvidia Optimus, sia la GPU dedicata Nvidia Quadro P3000 che la grafica Intel HD 630 integrata nella CPU possono alimentare il display. Nvidia Optimus dovrebbe passare da una GPU all'altra a seconda delle esigenze dell'applicazione. Ciò non sembrava accadere sulla nostra unità di prova; abbiamo dovuto forzare l'utilizzo della GPU Nvidia tramite il pannello di controllo Nvidia per ottenere i punteggi corretti per i nostri test relativi al 3D.

    PCMark8 Home (Accelerato) misura le prestazioni complessive del sistema in Windows 8 per attività generali, dalla navigazione web e streaming video alla digitazione di documenti e ai giochi (punteggi più alti significano prestazioni migliori):

    PCMark8 Work (Accelerated) misura le prestazioni complessive del sistema in Windows 8 per attività di produttività legate al lavoro (punteggi più alti significano prestazioni migliori):

    3DMark Fire Strike è un nuovo benchmark DirectX 11 che misura le prestazioni complessive della scheda grafica per i giochi (punteggi più alti significano prestazioni migliori):

    Risultati del confronto del processore wPrime (elencati in secondi - punteggi più bassi significano prestazioni migliori):

    Test delle prestazioni dell'unità di archiviazione CrystalDiskMark:

    MSI WS63 Heat and Noise

    All'interno del WS63 ci sono due ventole di raffreddamento, una lungo ciascuno degli angoli posteriori del telaio. Tendevano a stare alla larga se non stavamo facendo qualcosa di impegnativo, ma abbiamo notato che di solito funzionavano a bassa velocità mentre navigavamo in Internet. I fan non erano difficili da notare mentre il notebook girava a tutta velocità, ma non producevano molto in termini di volume totale. La parte più evidente del suono era il leggero piagnucolio della ventola. Con un po 'di rumore di fondo presente, il WS63 non dovrebbe essere un gran fastidio, anche se le ventole funzionano a velocità più elevate.

    Abbiamo eseguito Futuremark 3DMark FireStrike Extreme in loop per 10 minuti per testare il sistema di raffreddamento su questo notebook. Questo benchmark sollecita fortemente sia il processore che la scheda grafica.

    HWMonitor ha riferito che la CPU Core i7-7700HQ ha raggiunto il picco di 82 gradi C durante il test. Questo è con l'intervallo di temperatura accettabile per il chip. La scheda grafica Quadro P3000, d'altra parte, ha raggiunto solo 61 gradi C, una temperatura molto fresca.

    L'esterno del WS63 è diventato caldo al tatto appena sopra la tastiera. Un bel po 'di calore proveniva dalla parte inferiore del telaio, ma il materiale in feltro laggiù lo ha aiutato a non sembrare così estremo. Nel complesso, il WS63 non è diventato più caldo di quanto ci aspettassimo. Se stai eseguendo qualcosa di impegnativo su questo notebook, sarebbe una buona idea assicurarti che poggi su una superficie dura e piana. La maggior parte della presa d'aria proviene dal basso e le prestazioni di raffreddamento ne risentirebbero se l'aspirazione fosse anche parzialmente bloccata.

    Durata della batteria MSI WS63

    Usiamo il benchmark Powermark di Futuremarks in modalità bilanciata per misurare la durata della batteria. Questo test è una combinazione di navigazione Web automatizzata, conferenze Web, riproduzione video e carichi di lavoro di gioco per simulare un utilizzo intenso durante la batteria. I numeri registrati da questo test sono significativamente inferiori rispetto a quelli che sarebbero se tutto ciò che stai facendo fosse navigare sul web. Eseguiamo il test con una luminosità dello schermo pari a circa il 50%.

    Risultati del test di durata della batteria Powermark (elencati in minuti):

    Il nostro MSI WS63 è durato 3 ore e 12 minuti. È un momento di tutto rispetto per una workstation mobile da 15,6 pollici. Si tradurrebbe in un periodo compreso tra 5 e 6 ore di vita se si manteneva la luminosità dello schermo bassa e si eseguiva un lavoro a intensità minima. Il tempo del WS63 non era lungo quanto le 4 ore e 37 minuti che abbiamo registrato dal Lenovo ThinkPad P51, ma quel notebook è molto più spesso e più pesante e ha una batteria più grande.

    Alimentatore MSI WS63

    Il WS63 viene fornito con un alimentatore da 180 watt (19,5 V x 9,23 A) con una spina CA a muro a tre poli. La connessione al notebook è un connettore proprietario. I cavi e il mattone insieme pesano 1,6 libbre. Il mattone stesso misura 6x3x1 pollici; il cavo dal mattone al notebook è di 70 pollici; e il cavo dal mattone al muro è di 69 pollici. Questo ti dà una portata di circa 12 piedi da una presa CA, che è eccellente per un alimentatore per notebook.

    <”Conclusione

    L'MSI WS63 offre un livello di prestazioni davvero impressionante per le sue dimensioni e il suo peso. Con soli 4 libbre e 0,7 pollici di spessore, il WS63 è sottile e leggero per un notebook da 15,6 pollici in generale, per non parlare di un modello ad alte prestazioni. Non siamo stati in grado di individuare un notebook concorrente che offrisse una scheda grafica ugualmente o più potente che fosse lontanamente vicina al suo fattore di forma.

    Oltre alle sue prestazioni, la nostra lunga lista di Mi piace per questo notebook include la sua eccellente connettività, un bel display IPS 1080p, tastiera retroilluminata multicolore e touch pad utilizzabile. Anche le sue prestazioni di raffreddamento e la durata della batteria erano sorprendentemente buone. È stato inferiore in aree relativamente minori, come la webcam e gli altoparlanti scadenti. Il layout del tastierino numerico della tastiera era angusto e c'erano altre piccole sfumature di layout; molto probabilmente era dovuto al riutilizzo da parte del WS63 della tastiera SteelSeries dai notebook da gioco di MSI. Idealmente ci sarebbe stato un layout di tastiera più orientato al business per questo modello di workstation.

    Dal punto di vista del notebook aziendale, il WS63 non è all'altezza di alcune aree chiave che potrebbero spegnere le aziende più grandi. Uno di questi è la mancanza di gestione remota Intel vPro e supporto SmartCard, due cose che le aziende più grandi potrebbero cercare. Inoltre non ha soluzioni di docking dedicate, sebbene l'inclusione di una porta Thunderbolt 3 offra molte possibilità per soluzioni di docking di terze parti. Tuttavia, è bello vedere una garanzia di 3 anni come dotazione standard.

    Il prezzo corrente di $ 2.599 per il modello 7RK-290US che abbiamo recensito pone sicuramente il WS63 ai vertici del mercato dei notebook. Abbiamo configurato un Dell Precision 5520 con un carico di componenti simile per $ 2.546 mentre scrivevamo, ma mancava della potente GPU Quadro dell'MSI. Al momento, sembrerebbe che la WS63 sia la workstation più sottile e leggera che puoi ottenere con il suo livello di prestazioni, e ha un prezzo piuttosto buono. Supponendo che tu non abbia bisogno delle speciali funzionalità di classe business che abbiamo menzionato, il WS63 è un'ottima scelta per una workstation mobile.

    Pro:

    • Chassis eccezionalmente sottile e leggero
    • Buona selezione delle porte
    • Durata della batteria ragionevole
    • Buone prestazioni di raffreddamento

    Contro:

    • Nessun supporto Intel vPro o lettore di smart card
    • Display 4K offerto solo sul modello WS63VR più costoso
    • Layout del tastierino numerico angusto

    Recensione della workstation mobile MSI WS63: sottile, veloce, conveniente

    La nuova workstation mobile MSI WS63 7RK-290US è sottile, leggera e offre ottime prestazioni a un prezzo ragionevole. Immagine per gentile concessione di MSI.

    Notizie di ingegneria informatica

    Risorse informatiche per l'ingegneria

    Ultime notizie

    Di David Cohn

    1 settembre 2017

    MSI (Micro-Star International) con sede a Taiwan ha sviluppato una reputazione per la fornitura di workstation mobili dalle prestazioni elevate. A differenza del grande e pesante desktop replacement WT72 che abbiamo recensito all'inizio di quest'anno (DE, febbraio 2017), tuttavia, il sistema WS63 che abbiamo recentemente ricevuto è un laptop sottile e leggero che offre ottime prestazioni a un prezzo ragionevole.

    Alloggiato in una custodia in lega di magnesio nero spazzolato con il logo verde della workstation MSI centrato sul coperchio, il WS63 misura 15 x 9,8 x 0,7 pollici. e pesa 4,33 libbre. Il suo grande alimentatore esterno da 180 watt (6x3x1,25 pollici) aggiunge quasi 2 libbre aggiuntive. La finitura spazzolata ha un bell'aspetto, ma tende ad accentuare le impronte digitali. Uno strato di feltro sul lato inferiore dovrebbe rendere il sistema più fresco e più stabile sulle ginocchia, ma è incline a raccogliere lanugine.

    MSI non consente ai clienti di configurare sistemi personalizzati. L'azienda offre due sistemi preconfigurati del WS63: il 7RK-280US da $ 2,399 e il 7RK-290US da $ 2,599 che abbiamo ricevuto. Le uniche differenze tra i due sono la quantità di memoria e la dimensione dell'unità a stato solido (SSD). Il modello meno costoso include 16 GB di memoria a 2400 MHz installata utilizzando una coppia di SO-DIMM da 8 GB, mentre il 290US include due chip da 16 GB per un totale di 32 GB di RAM.

    E sebbene entrambi i modelli dell'MSI WS63 includano un SSD Samsung PCIe M.2 NVMe, il 7RK-290US dispone di un'unità da 512 GB, rispetto a 256 GB del meno costoso 7RK-280US. Entrambi i sistemi includono anche un disco rigido SATA Seagate 5400rpm da 2 TB.

    Entrambi sono basati su un chipset Intel HM175 e una CPU Intel Core i7-7700HQ quad-core con Intel HD Graphics 630 integrata. Il processore "Kaby Lake" di settima generazione ha una frequenza di base di 2,8 GHz, un massimo turbo boost velocità di 3,8 GHz, una cache intelligente da 6 MB e una potenza nominale di progettazione termica di 45 watt.

    Entrambe le versioni del WS63 sono inoltre dotate di una GPU mobile NVIDIA Quadro P3000, la nuova scheda grafica basata su Pascal. La Quadro P3000 viene fornita con i propri 6 GB di memoria GDDR5 dedicata e 1280 core CUDA (compute unified device architecture), consentendo al WS63 di fornire eccellenti prestazioni grafiche. La GPU alimenta un 15,6 pollici. Display IPS con una risoluzione nativa di 1920x1080.

    Molte porte ma un touchpad scadente

    Sollevando il coperchio si scoprono il pannello LED e una bella tastiera SteelSeries con 102 tasti retroilluminati, incluso un tastierino numerico separato. Una webcam 1080p è centrata sopra il display con un singolo microfono su un lato. Un LED adiacente alla webcam si illumina di bianco quando la videocamera è attiva.

    Un 4x2,75 pollici. touchpad con funzionalità multitouch e un sensore di impronte digitali incorporato è centrato sotto la barra spaziatrice. Il touchpad mancava di pulsanti dedicati e richiedeva una forza significativa per registrare un clic fisico. Una coppia di altoparlanti stereo si trova sopra la tastiera, sotto una griglia perforata. Un piccolo LED al centro di questa griglia si illumina di bianco quando il sistema è acceso, di colore ambra quando la GPU discreta è attiva e lampeggia quando il sistema entra nello stato di sospensione.

    Videos about this topic

    MSI WS63 Mobile Workstation Review | Nvidia Quadro P3000
    MSI WS65 Workstation Laptop Review - Testing for 3D Modeling, Rendering, and VR
    MSI WS75 - 17\" Workstation Laptop Unboxing (10th Gen i9, Quadro RTX 5000, 4K Screen)
    A laptop for editors? MSI WE75 Review\: Intel i7 9750H and NVIDIA Quadro T2000
    WS65 | Workstation – Visualize Your Design with Rob Terry | MSI
    5 Best MOBILE WORKSTATIONS 2020