www.makeuseof.com

Segui MakeUseOf.com

Recensione ASUS ZenPad 10 Z300M

I tablet Android stanno attraversando un periodo difficile in questo momento. Beh, hanno sempre avuto dei momenti difficili. L'iPad è difficile da affrontare e ora anche Google sta realizzando il proprio tablet.

ZenPad 10 Z300M

I tablet Android stanno attraversando un periodo difficile in questo momento. Beh, hanno sempre avuto dei momenti difficili. L'iPad è un dispositivo difficile con cui confrontarsi e ora anche Google sta realizzando il proprio tablet, il Pixel C.

L'iPad Pro non è solo un tablet più grande e più veloce: rappresenta un modo completamente nuovo di utilizzare iOS. La vera domanda è: funziona e, cosa più importante, ne hai davvero bisogno?

Quindi, invece di lottare per il mercato dei tablet premium, Asus ha optato per il mercato economico. Lo ZenPad 10 Z300M non ha esattamente un nome che esce dalla lingua, ma costa solo $ 149.

I tablet economici hanno la reputazione di essere piuttosto inutili, ma lo ZenPad potrebbe essere un'eccezione.

Specifiche

  • Prezzo: $ 149 da Amazon
  • Dimensioni: 9,90 x 6,77 x 0,31 pollici (251 mm x 172 mm x 7,9 mm)
  • Peso: 1,08 libbre (490 g)
  • Schermo: display LCD IPS da 10,1 "(1280 × 800)
  • Processore: MTK MT8163 quad-core a 64 bit
  • RAM: 2 GB
  • Memoria: 16 GB
  • Batteria: 18 Wh per 11 ore
  • Fotocamera: 5 megapixel posteriore, 2 megapixel anteriore
  • Sistemi operativi: Zen UI 3.0, basato su Android 6.0 Lollipop
  • Extra: tastiera opzionale, slot per schede microSD, Micro-USB, altoparlante frontale

Hardware

L'Asus ZenPad 10 non è affatto premium. L'intero retro è realizzato in plastica testurizzata, anche se in realtà l'ho apprezzato poiché consente più presa di quanto farebbe un retro in alluminio. Tuttavia, sembra economico, se questo è il tuo problema.

È un dispositivo da 10,1 "con proporzioni 16 x 9, che lo rende un po 'più corto e più largo di un iPad. Tutti i loghi indicano che dovrebbe essere tenuto in modalità orizzontale, ma puoi facilmente ruotare in verticale.

La fotocamera posteriore si trova nell'angolo superiore, ma dovresti evitare di utilizzarla a tutti i costi. Usa la fotocamera del tuo smartphone, usa la tua fotocamera portatile, usa solo qualsiasi cosa tranne questa fotocamera. Sono 5 MP di pessima qualità dell'immagine, per non parlare della velocità dell'otturatore dolorosamente lenta.

La fotocamera frontale da 2 MP non è migliore, ma se hai bisogno di Skype, almeno sarà in grado di gestirla con tutta la bellezza pixelata che ci si aspetta dalle chat video.

Sul lato sinistro del tablet, accanto alla fotocamera, c'è il controllo del volume. È anche di plastica, ma si sente abbastanza robusto. Il vero pulsante a cui prestare attenzione è il pulsante di accensione, che si trova in alto a sinistra del dispositivo ed è quasi a filo con l'ambiente circostante, il che lo rende un po 'difficile da toccare e premere.

In basso a sinistra, troverai la porta micro-USB (non USB Type-C) e il jack per le cuffie. C'è un bordo leggermente rialzato rispetto al punto in cui la plastica testurizzata incontra la plastica liscia, ma non si intromette o sembra troppo strano.

È relativamente sottile a 0,31 pollici (l'iPad Pro da 9,7 "è 0,27) ed è sorprendentemente leggero a 1,08 libbre (l'iPad è 0,96). Rispetto ad altri tablet economici, come il Chuwi HiBook (la nostra recensione), è molto sottile e leggero.

Lo schermo ha una risoluzione di 1280 x 800, ma non è Full HD, il che significa che puoi guardare video a 720p ma non a 1080p. È un display IPS, tuttavia, che offre angoli di visualizzazione ammirevoli. Anche se potresti vedere un po 'di pixel a causa della risoluzione relativamente bassa, riesce a diventare piuttosto luminoso, rendendolo utile anche all'aperto.

E se ti stavi chiedendo dov'è l'oratore, è difficile da trovare. È integrato in una linea molto sottile lungo la parte anteriore superiore del dispositivo. Questa è in realtà una posizione perfetta, perché ti dà l'audio frontale, ed è fuori mano in modo da non bloccarlo mentre lo tieni. Anche se tieni il tablet in verticale, l'altoparlante lungo è impossibile da coprire completamente con una mano.

Nel complesso, è sicuramente un dispositivo economico, ma in realtà fa un buon lavoro con quello che ha.

Tastiera

Asus lo pubblicizza come abbinamento a un bel dock mobile con altoparlanti per la produttività, ma quel dock mobile non sembra essere in vendita da nessuna parte. Il tablet ha persino una porta proprietaria integrata nella parte inferiore, ma se provi a comprarlo dal sito Web di Asus, porta a un collegamento morto.

Forse ad un certo punto rilasceranno il dock mobile, ma per ora non prevedi di acquistare alcun tipo di dock per tastiera originale per questo (anche se potresti controllare le opzioni di terze parti).

Software

In esecuzione sotto il cofano c'è Android 6.0 Marshmallow, sebbene sia fortemente disegnato dall'interfaccia utente Zen 3.0 di Asus. Esteticamente, apporta alcune modifiche che potresti notare solo se sei abituato a utilizzare Android di serie.

I tasti software mantengono la freccia indietro, la casa e i doppi quadrati ora datati; il menu delle notifiche che puoi tirare verso il basso dall'alto è bianco con accenti azzurri; alcune funzionalità sono state aggiunte nell'app Impostazioni; e ci sono alcune app integrate.

Alcune delle funzionalità aggiunte sono in realtà miglioramenti solidi su Android. Lo ZenPad 10 supporta il doppio tocco per riattivare e il doppio tocco per dormire, supporta le azioni "ZenMotion" come disegnare una "C" sullo schermo per aprirsi direttamente sulla fotocamera, consente di personalizzare facilmente le Impostazioni rapide, ha una Modalità bambini e puoi personalizzare il funzionamento della funzione screenshot.

D'altra parte, le app integrate sono, per la maggior parte, poco entusiasmanti. Asus Mobile Manager potrebbe essere l'unica eccezione poiché ti consente di impedire alle app di visualizzare notifiche o di avviarsi automaticamente quando accendi il tablet. Sfortunatamente, offre anche lo stesso tipo di funzione "Boost" che abbiamo sconsigliato di utilizzare in passato.

Altre app Asus integrate includono ZenPad Care, Backup, PhotoCollage, MiniMovie, ZenCircle (che sembra un social network utilizzato anche meno di Google+), Do It Later, File Manager, Gallery, Quick Memo, Splendid (che consente si regola il colore e la saturazione dello schermo), SuperNote, Calcolatrice e AudioWizard. Puoi trovare alternative migliori alla maggior parte di questi nel Play Store, ma per l'utente occasionale, fanno il loro lavoro.

Prestazioni

Sono rimasto davvero sorpreso dalle prestazioni, dato che questo tablet funziona solo su un processore MTK con 2 GB di RAM, ma non balbetta durante i giochi, sfogliando più schede o guardando video di YouTube. Per un dispositivo economico, le sue prestazioni sono fenomenali.

Durata della batteria

Questa era un'altra area in cui sono rimasto piacevolmente sorpreso. Nel corso di un paio di giorni di utilizzo - guardando YouTube, leggendo articoli, giocando - ho ottenuto oltre 6 ore di schermo in tempo prima che scendesse sotto il 15%. È fantastico.

Se vuoi che il tuo tablet riesca a sopportare un'intera giornata di utilizzo, non dovresti preoccuparti dello ZenPad.

Dovresti acquistarlo?

L'Asus ZenPad 10 Z300M non sarà la prossima grande novità. È un tablet economico che fa grandi concessioni in termini di qualità della fotocamera, non supporta l'imminente standard USB Type-C e sembra economico e plasticoso.

Tuttavia, ha un'ottima configurazione degli altoparlanti, uno schermo abbastanza buono, ottime prestazioni e una durata della batteria ancora maggiore. È di gran lunga il miglior tablet che puoi ottenere a questo prezzo.

[consiglio] Se hai un budget limitato, scegli lo ZenPad 10. Ci sono tablet migliori e più costosi in giro, ma qui non puoi battere il valore. [/ consiglio]

Recensione Asus ZenPad 10

Sezioni

  • Page 1 Recensione Asus ZenPad 10
  • Pagina 2 Analisi del software e delle prestazioni
  • Pagina 3 Recensione batteria, fotocamera e conclusione
  • Il dock della tastiera è ben fatto e migliora radicalmente l'audio
  • Durata della batteria decente
  • Costruzione robusta
  • Utilizza software Lollipop non aggiornato
  • Il bloatware ZenUI è fastidioso
  • Processore sottodimensionato

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 200,00
  • Collegamento al dock della tastiera
  • 16 GB di memoria interna
  • Schermo da 10,1 pollici, risoluzione 1.280 x 800
  • Android Lollipop con ZenUI
  • CPU Intel Atom x3-C3200 quad-core
  • 2 GB di RAM
  • Fotocamera posteriore da 2 megapixel e anteriore da 0,3 megapixel

Cos'è l'Asus ZenPad 10 Z300C?

I tablet convertibili sono stati di gran moda da quando Pixel C e iPad Pro sono arrivati ​​l'anno scorso, e per una buona ragione. Offrendo design adatti ai viaggi, insieme a ecosistemi di app sviluppati, sono ottimi sia per la produttività mobile che per l'intrattenimento.

L'unico svantaggio è il prezzo di partenza di oltre 300 £. Ecco perché a prima vista l'Asus ZenPad 10 è un'offerta abbastanza allettante. Con prezzi che partono da un esiguo £ 200 sia per il tablet che per la tastiera dock, lo ZenPad - almeno sulla carta - offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Nell'uso nel mondo reale, lo ZenPad mantiene questa promessa ed è un ottimo sostituto del netbook. Ma i problemi in corso con il software e la CPU significano che, come lo ZenPad S 8.0 Z580CA precedente, lo ZenPad 10 è leggermente inferiore alla grandezza ibrida.

Video: spiegazioni affidabili: tablet e laptop

Asus ZenPad 10 Z300C - Design e tastiera

La gamma di tablet ZenPad di Asus ha la tendenza a mettere funzionalità e convenienza davanti allo sfarzo quando si tratta di design. Questa tendenza continua con lo ZenPad 10. È una lavagna abbastanza modesta, suddivisa in sezioni tablet e tastiera.

Il dispositivo non vincerà alcun premio per il design. La sezione tablet è un affare puramente di plastica che sembra notevolmente meno high-end rispetto ai dispositivi concorrenti, come Nvidia Shield K1.

La tastiera grigia ha un aspetto simile a quello essenziale. La sua plastica sembra un po 'fragile e sia la sezione del tablet che della tastiera si flettono notevolmente anche con una pressione moderata. Ciò era particolarmente evidente quando si collegavano il tablet e la tastiera.

Dopo aver collegato fisicamente le due parti e abbinato la tastiera al tablet tramite Bluetooth, la mia esperienza di digitazione sullo ZenPad 10 è stata mista.

I tasti hanno una corsa ragionevole e sono solidi rispetto ad altri dock per tastiera per tablet che ho testato. Il dock è anche abbastanza pesante da garantire che il tablet non sia troppo pesante nella parte superiore, come nel caso del Pixel C, e possa essere comodamente utilizzato come notebook sulle ginocchia.

Tuttavia, l'intero dock si flette anche con una digitazione moderatamente pesante, rendendo fin troppo facile premere il tasto sbagliato o interrompere la concentrazione durante il lavoro.

Inoltre, non rimango convinto dalla bizzarria di Asus sistema a doppia batteria. Come il Pixel C, le sezioni tablet e tastiera dello ZenPad sono alimentate separatamente. Tuttavia, a differenza del Pixel C, entrambe le sezioni devono essere caricate indipendentemente utilizzando i rispettivi connettori micro-USB.

Non riesco a capire perché Asus non ha trovato un modo per rendere possibile accoppiare le due batterie per aumentare la durata della batteria, o per permetterti di caricare una parte dall'altra.

A questo si aggiungono gli insignificanti 16 GB di memoria interna del tablet - che, a dire il vero, possono essere aggiornati utilizzando lo slot per schede microSD del tablet - e le mie impressioni iniziali sullo ZenPad sono state deludenti.

Tuttavia, dopo aver trascorso un po 'più di tempo con il dispositivo, mi sono ritrovato ad accorgermi.

Il tablet può sembrare economico e flessibile più di quanto vorrei, ma non posso mettere in dubbio la durata dello ZenPad. Usandolo come tablet principale e word processor fuori ufficio, lo ZenPad è sopravvissuto a una discreta quantità di utilizzo senza graffi e chip. I punti salienti includono che è stato accidentalmente sbattuto contro un tavolo mentre ero nella mia cartella e un incontro non del tutto colpa mia con un pavimento in moquette.

Sono anche impressionato dal modo in cui la tastiera funziona bene come dock audio. Asus ha caricato la tastiera con due straordinari altoparlanti, per gli standard dei tablet, con DTS-HD Premium Sound e tecnologia Sonic Master.

Gli altoparlanti sono di solito la prima area a subire un colpo sui dispositivi economici, quindi l'aspetto del doppio altoparlante sullo ZenPad è impressionante e va applaudito. La funzionalità DTS è una tecnologia ingegnosa progettata per fornire un'esperienza di suono surround virtuale (AKA fake).

Tuttavia, non offre nulla di simile a un'esperienza audio surround completa, ma è comunque positivo. L'audio riprodotto sullo ZenPad quando collegato al dock mostra una profondità maggiore di quanto mi aspettassi ed è privo della qualità metallica che affligge i tablet concorrenti.

Non vorrei ancora utilizzare ZenPad come lettore musicale principale, ma la qualità audio è più che sufficiente per guardare film e Netflix.

Asus ZenPad 10 Z300C - Display

Lo schermo da 10,1 pollici dello ZenPad è anche abbastanza buono per la visione di film. La risoluzione di 1.280 x 800 non è niente di entusiasmante e sarai sicuramente in grado di individuare i singoli pixel durante l'ispezione. Ma il bilanciamento del colore e la vivacità dello schermo sono impressionanti se si considera il prezzo dello ZenPad.

Il pannello IPS garantisce che i bianchi siano ragionevolmente puliti, anche se si distorcono rapidamente se visti da un angolo. La luminosità massima non è abbagliante, ma è abbastanza buona da garantire che lo schermo rimanga leggibile in tutto tranne che alla luce solare diretta. I neri non sono i più curiosi che abbia mai visto, ma sono al di sopra della media rispetto ad altri tablet IPS che ho testato in questa fascia di prezzo.

Inoltre, non c'era alcun segno di grave effetto bleeding della retroilluminazione, che è stato un problema sui precedenti dispositivi Asus che ho testato.

Personalmente, non ho avuto problemi con l'impostazione standard, dove i colori sono adeguatamente vibranti, senza essere troppo cotti., Ma per coloro che lo desiderano, l'app Asus Splendid lo rende facile regolare la temperatura del colore dello schermo al volo. Include standard preimpostati, filtro blu e impostazioni Vivid, oltre a un controllo manuale della temperatura del colore.

Splendid fa parte del tablet più ampio

Videos about this topic

ASUS Zenpad 10 recensione by Tecnoandroid
ASUS ZenPad 3S 10, recensione in italiano
ASUS ZenPad 10 Z300C Z300CG Z300CL
RECENSIONE Asus ZenPad 3S 10 LTE\: tanta autonomia, poca eleganza
ZenPad10 Z301
Asus ZenPad 10 hands-on