Confronto tra Ender 3 Pro e Ender 3 [set 2020]: qual è la differenza?

Confronto tra Ender 3 Pro e Ender 3 [set 2020]: qual è la differenza?

Quando si tratta di stampanti FDM (fused deposition modeling), non puoi davvero sbagliare con la gamma Ender 3, soprattutto se sei un principiante.

Progettati per gli hobbisti, hanno un'ottima fascia di prezzo, possono produrre risultati eccellenti e sono persino personalizzabili.

L'Ender 3 Pro e l'Ender 3 sono quasi identici, con tantissime funzionalità che li rendono un ottimo rapporto qualità-prezzo, ma presentano alcune differenze cruciali.

Nel nostro confronto tra Ender 3 Pro e Ender 3, esploreremo queste differenze, quindi se sei combattuto tra i due, puoi capire quale è più adatto a te.

Bottom Line Up Front: Ender 3 Pro è il nostro vincitore assoluto poiché una piastra di costruzione di migliore qualità è incredibilmente utile miglioramento.

Cominciamo con le principali differenze tra i due.

Sommario

Principali differenze tra Ender 3 Pro e Ender 3

Le principali differenze tra Creality Ender 3 Pro e Ender 3 sono:

  • Ender 3 Pro ha una piastra di base più robusta, mentre Ender 3 no
  • La piastra di base di Ender 3 Pro è flessibile e impedisce che si attacchi ai tuoi progetti, mentre la piastra di base di Ender 3 è un po 'problematica per il lavoro
  • Ender 3 Pro è più forte e ha una base stabile, mentre Ender 3 ha una base più piccola e non molto stabile

Creality Ender 3 Pro

L'Ender 3 Pro è un'ottima stampante a un prezzo estremamente conveniente di circa $ 250. Ha alcune ottime caratteristiche, tra cui una piastra della superficie di stampa rimovibile (superficie di stampa) e riprende la funzione di stampa (questo è ottimo se, ad esempio, si ha un'interruzione dell'alimentazione e il progetto viene interrotto). Inoltre viene fornito semi-assemblato, eliminando alcune difficoltà dal processo di installazione.

La cosa grandiosa di Ender 3 Pro è che è completamente open source: questo significa che, se sei un utente esperto, potresti migliorare la tua stampante e persino condividere questi cambiamenti con la più ampia comunità di utenti. È fantastico anche per i giovani che vogliono iniziare a esplorare il mondo di STEM. Diamo un'occhiata alle specifiche:

Specifiche:

Dimensioni di stampa (volume di stampa)

  • 220 mm (asse X)
  • 220 mm (asse Y)
  • 250 mm (asse Z)
  • Massima velocità di viaggio
  • 180 mm / s

Filamento

  • 1,75 mm ABS / PLA, legno, fibra di carbonio flessibile

Spessore dello strato [Altezza dello strato]

  • 0,1-0,4 mm

Diametro ugello

  • 0,1-0,4 mm

Precisione

  • + 0,1 mm

Funzionalità di Ender 3 Pro

L'Ender 3 Pro ha alcune funzionalità in più rispetto a Ender 3. Ha un'estrusione di alluminio per la base dell'asse Y - questo rende la superficie di stampa molto più stabile. Ha anche un piano di stampa magnetico C-MAG: flessibile e rimovibile, ti consente di rimuovere facilmente i progetti completati dalla piastra di costruzione, evitando che il progetto si attacchi alla superficie di lavoro.

La serie Ender 3 è progettata per essere armata e molti utenti scoprono che la loro esperienza nel loro utilizzo è notevolmente migliorata da alcuni aggiornamenti fai-da-te. Questo è un po 'fastidioso se vuoi qualcosa che funzioni bene fuori dagli schemi, ma potresti decidere che ne vale la pena dato quanto è economico.

Assemblaggio

Il processo di assemblaggio dovrebbe essere abbastanza semplice, poiché viene fornito semi-assemblato. La stampante Creality afferma che il processo di installazione è "una divertente esperienza educativa STEM". Gli utenti hanno scoperto che Ender 3 Pro è ben confezionato, con una selezione di strumenti necessari e istruzioni dettagliate. Tuttavia, le istruzioni non erano accurate al 100 percento, causando un po 'di frustrazione durante il processo di assemblaggio.

In generale, per quanto riguarda l'assemblaggio di una stampante 3D, Ender 3 Pro non è affatto male.

Hardware

L'Ender 3 Pro ha un letto a riscaldamento rapido. Riscaldamento rapido fino a 110 gradi in meno di 5 minuti, inoltre viene fornito con un piano di stampa magnetico testurizzato: questo ti consente di rimuovere in modo sicuro e semplice i tuoi progetti una volta raffreddati (idealmente con una ventola di raffreddamento), poiché ha un certo grado di flessibilità puoi piegarlo in modo da "far saltare" il tuo progetto dalla superficie).

Ha grandi piedini in gomma per mantenerlo in posizione (e per ridurre il rumore durante la stampa) e ha un'estrusione 40 × 40 per l'asse Y, che lo rende più stabile. L'intero telaio è in alluminio nero e si sente abbastanza robusto dato il prezzo basso.

Creality ha aggiornato la testina di stampa dell'estrusore alla MK10: lo ha fatto per aiutare a ridurre l'intasamento (in particolare un ugello ostruito) e l'estrusione irregolare. Lo slot a V con la rotella POM lo fa muovere in modo fluido (e silenzioso, anche se alcuni revisori lo contestano come vedrai di seguito).

I progetti possono essere inviati a Ender 3 Pro per la stampa tramite cavo USB o scheda micro SD. Ha anche un alimentatore protetto di sicurezza e puoi riprendere le stampe dopo un'interruzione di corrente.

Infine, viene fornito con una garanzia di un anno. Se qualcosa va storto nel primo anno, sei coperto.

Qualità e prestazioni di stampa

In generale, gli utenti ritengono che Ender 3 Pro dia ottimi risultati di qualità, soprattutto visto il prezzo basso. Con un po 'di ritocchi, anche i principianti sono in grado di creare prodotti di buona qualità.

È compatibile con qualsiasi filamento da 1,75 mm (che non richiede temperature superiori a 225 ° C per sciogliersi). Ciò significa che puoi creare una varietà di prodotti diversi.

Tuttavia, un grosso problema che le persone hanno con Ender Pro 3 è la quantità di regolazione e messa a punto necessaria per ottenere risultati accurati. Potrebbe essere il caso di molte stampanti 3D economiche, ma il livellamento del letto e la regolazione della cintura richiedono un po 'di tempo e può essere necessario un bel po' di giocherellare per ottenere la giusta precisione. È anche rumoroso, anche con i piedini in gomma, il che è un peccato.

Alcune persone hanno trovato l'interfaccia (un piccolo display che mostra chiaramente le informazioni che devi conoscere durante la stampa, come la temperatura e la posizione dell'asse).

Alcune persone trovano lo scambio di filamenti un po 'complicato e anche i fili sono un po' disordinati. È anche rumoroso, anche con l'aggiunta di piedini in gomma. Tuttavia, per una stampante economica, funziona molto bene e, se sei un principiante assoluto, potrebbe valere la pena insistere.

Software

Cura 3.0.2 viene fornito con la stampante, ma puoi scaricare Cura 3.4.1 online (che è la versione del firmware più aggiornata). Il software funziona con l'interfaccia Ender 3 Pro.

Cura è un programma di slicing (software di slicing): trasforma un modello 3D e lo divide in strati (o G-Code) in modo che la stampante capisca cosa stampare. L'interfaccia è piuttosto semplice e la parte migliore è che ci sono centinaia di modelli predefiniti da scaricare online: se sei un principiante, puoi provare la tua stampante usando questi e poi puoi passare a crearne uno tuo.

Cura è scaricabile gratuitamente. È anche open source, il che lo rende personalizzabile. La comunità di utenti è di supporto e puoi trovare un tesoro di tutorial e modelli gratuiti online. Inoltre spesso rilasciano aggiornamenti del firmware secondo necessità.

Aggiornamenti / Extra

Il negozio Creality vende parti di ricambio per Ender 3 Pro, inclusi ugelli estrusori di varie dimensioni per diverse esigenze di estrusione. Vendono anche filamenti, tra cui filamenti PLA colorati, filamenti PLA che brillano al buio, filamenti simili al metallo e filamenti simili al legno.

Prezzi di Ender 3 Pro

Con un prezzo di circa $ 250, Ender 3 Pro ha un prezzo competitivo. (Il Josef Prusia MK3, per confronto, è di circa $ 900). Sebbene abbia i suoi difetti, potresti scoprire che vale la pena sopportarli solo per il basso costo.

I pro ei contro di Creality Ender 3 Pro

Ecco le cose che ci sono piaciute di più e di meno del processo di stampa di Ender 3 Pro.

Recensione di Creality Ender 3 | La migliore stampante 3D economica nel 2020? | + Introduzione alla stampa 3D

Il budget Ender 3 di Creality costa solo £ 150 o $ 150, rendendolo una delle stampanti 3D più economiche disponibili. Ma può produrre stampe che sembrano uscite da una stampante almeno quattro volte il suo prezzo.

Inizierò con una breve introduzione alla stampa 3D, spiegando come funziona, quanto costano i materiali di consumo e per cosa può essere utilizzata.

Fornirò quindi una panoramica dell'assemblaggio della stampante e dell'ottenimento della prima stampa.

Dopo aver stampato quasi ininterrottamente con la stampante da quando l'ho acquistata, ne esaminerò i punti di forza e di debolezza e discuterò brevemente alcune opzioni di aggiornamento opzionali gratuite ed economiche. Discuterò anche di alcuni altri modelli che potresti prendere in considerazione, a seconda del tuo budget.

Stampa 3D per principianti assoluti

Sembra abbastanza misterioso finché non lo vedi in funzione, ma la stampa 3D è un processo abbastanza semplice. Si carica un rotolo di filamento di plastica nella stampante. Questo viene fuso in un sottile filo di plastica fusa spingendolo o estrudendolo attraverso un ugello caldo in modo molto preciso su un letto piano che può muoversi avanti e indietro. L'ugello può spostarsi a sinistra ea destra e su e giù e la plastica è costruita in strati che si fondono insieme nel tuo modello 3D.

Questa è indicata come stampa 3D FDM o Fused Deposition Modeling ed è attualmente l'opzione più economica e versatile. Esiste anche la stampa 3D SLA o stereolitografia che utilizza una resina liquida particolarmente indicata per modelli piccoli e dettagliati, ma non ne parlerò in questo video.

Un modello che riempie l'intero letto potrebbe richiedere oltre 4 giorni per la stampa!

La stampa 3D è un processo lento: anche i modelli 3D piuttosto piccoli richiedono almeno un'ora per la stampa e i modelli di grandi dimensioni richiedono giorni. Quindi, anche se la dimensione di costruzione della stampante è spesso la caratteristica del titolo, vale la pena considerare la frequenza con cui stamperesti ovunque si avvicini alla dimensione massima di costruzione. La dimensione di costruzione dell'Ender 3 è 220 mm x 220 mm x 250 mm. La stampa di un modello che si avvicina anche a queste dimensioni potrebbe richiedere più di 4 giorni per la stampa!

A parte l'elettricità per far funzionare la stampante di cui parlerò più avanti, i rotoli di filamento sono il costo principale e, considerando quanto ti serve per una stampa media, hanno un prezzo ragionevole intorno a £ 22 o $ 22 per un rotolo da 1 kg . Ad esempio, stampare una custodia per i miei AirPods Pro costa circa 25 pence o 25 centesimi in filamento.

Il secondo colore è possibile, cambiando manualmente il filamento di plastica

Questi modelli più economici possono stampare solo un colore alla volta, ma puoi cambiare manualmente il filamento tra gli strati se stavi cercando un semplice modello multicolore.

Usando ai colori del filamento

Può essere difficile scegliere una stampante 3D, poiché a parte le dimensioni di costruzione che sono facili da confrontare, molte delle altre funzionalità elencate non hanno molto senso per cominciare.

L'altezza o la risoluzione dello strato aumenta notevolmente il tempo di stampa

Teoricamente la qualità della stampa è determinata dall'altezza di ogni strato che è effettivamente la risoluzione della stampante. Ma man mano che aumenti questa risoluzione, il tempo di stampa aumenta proporzionalmente, quindi è un compromesso.

Le altezze predefinite dei livelli in PrusaSlicer, ma puoi regolarle

Per impostazione predefinita in PrusaSlicer, Ender 3 può stampare in modalità dettaglio a un'altezza dello strato di 0,12 mm, in modalità normale a 0,2 mm o in modalità bozza a 0,24 mm. Ma una stampa in modalità dettaglio richiederà circa il doppio del tempo di una in modalità bozza, poiché deve posare il doppio dei livelli.

Per confondere leggermente le cose, puoi adattare ugelli di dimensioni diverse sulla tua stampante 3D se desideri stampare con dettagli più fini con un ugello più piccolo o più velocemente con un ugello più grande. Per impostazione predefinita, si ottiene un ugello da 0,4 mm con la maggior parte delle stampanti, inclusa l'Ender 3.

La velocità di stampa può essere regolata per aumentare la velocità di stampa, di solito a scapito di una certa qualità

Esiste anche la velocità di stampa misurata in mm / s, ma è improbabile che stamperai vicino alla velocità massima. L'Ender 3 può stampare fino a 180 mm / s, ma generalmente stamperai più vicino a 50 mm / s.

Le stampanti più costose possono stampare un po 'più velocemente, ma la differenza non è enorme almeno con le stampanti 3D più economiche.

Il piano riscaldato di Ender 3 aiuta a stampare una gamma più ampia di materie plastiche

L'Ender 3 è inoltre dotato di un piano di stampa riscaldato, che gli consente di stampare una gamma più ampia di materiali. Aiuta la plastica fusa ad aderire al letto, impedisce la deformazione delle stampe più grandi e facilita anche la rimozione delle parti finite.

La caratteristica principale che manca a Ender 3 è un letto autolivellante che garantisce che il letto si trovi esattamente alla stessa distanza dalla bocchetta per tutto il suo servizio. Questo è importante per garantire che il tuo primo strato aderisca uniformemente al letto.

Livellamento manuale del letto

Devi livellare manualmente il letto su Ender 3, ma è un compito piuttosto semplice e non è necessario eseguire ogni stampa. Tornerò su questo più tardi.

Molte materie plastiche che puoi stampare. PLA e PETG sono i più comuni

Probabilmente la parte più confusa della stampa 3D è la gamma di materie plastiche con cui puoi stampare, che hanno tutte proprietà diverse. La plastica di gran lunga più popolare è il PLA, una plastica biodegradabile che è facile da stampare, abbastanza economica, ha un bell'aspetto ed è resistente. È un po 'fragile e non particolarmente resistente al calore: il suo punto di transizione vetrosa dove può iniziare a deformarsi è di soli 60 ° C. Se hai bisogno di qualcosa con un punto di transizione vetrosa leggermente più alto di circa 80 ° C, c'è il PETG che è anche più duttile. Ci sono molti altri materiali, ma inizierei con questi due, che possono essere entrambi gestiti dall'Ender 3. Senza modifiche l'Ender 3 non può sopportare materie plastiche più resistenti a temperature elevate come il nylon.

Thingerverse è un'ottima risorsa per trovare modelli da stampare ...

È praticamente illimitato ciò che puoi stampare su una stampante 3D. Per iniziare, puoi visitare un sito come Thingerverse che ha migliaia di modelli gratuiti che puoi scaricare e stampare. Che si tratti di una parte per il tuo camper, di una manopola per il tuo forno, di un supporto per smartphone, di una maschera per il viso o di una mini Yoda, è probabile che qualcuno l'abbia già progettato.

Molti elementi utili e non così utili disponibili per il download gratuito

Devi semplicemente scaricare il modello che ha un'estensione STL e caricarlo in un software chiamato slicer. Questo lo converte in qualcosa che la stampante capisce. Sembra complicato, ma nella maggior parte dei casi si tratta semplicemente di scegliere il tipo di filamento su cui si sta stampando e di decidere a quale livello di dettaglio si desidera stampare.

Il file Gcode risultante è un file di testo che fondamentalmente dice alla stampante a quale temperatura devono riscaldarsi l'ugello e il letto, la quantità di plastica da estrudere e tutte le coordinate X, Y e Z a cui deve spostarsi mentre si stringe fuori la plastica fusa.

Se vuoi davvero ottenere il massimo dalla tua stampante 3D, potrebbe valere la pena dedicare un po 'di tempo all'apprendimento di alcuni software di modellazione 3D in modo da poter progettare e stampare tutto ciò che desideri.

Tinkercad - software di progettazione 3D gratuito e facile da usare

Il Tinkercad basato sul web gratuito è un ottimo punto di partenza ed è molto facile da usare. È abbastanza semplice, ma puoi comunque creare semplici progetti 3D e inviarli direttamente alla tua stampante, il che è estremamente soddisfacente.

Fusion 360 è anche gratuito per la maggior parte delle persone e più capace

Se hai un po 'più di tempo da investire, Fusion 360 è ancora gratuito per uso personale ed è più potente. E se hai un iPad e una Apple Pencil, Shapr3D è un ottimo programma e gratuito se sei uno studente o un insegnante, ma altrimenti costoso.

Panoramica di Creality Ender 3

L'Ender 3 viene fornito molto ben confezionato con una densa schiuma che tiene in posizione tutte le parti.

Necessita di montaggio

Creality descrive molto ottimisticamente la stampante come parzialmente assemblata e richiede solo 10 minuti per essere assemblata. Ma quando rimuovi tutte le parti dalla scatola, sembra piuttosto scoraggiante.

Strumenti e accessori inclusi

Ottieni tutto ciò di cui hai bisogno, inclusi una serie di strumenti e accessori. Non hai davvero bisogno di nient'altro per assemblare la macchina e stampare il tuo primo modello, anche se ti consiglio di avere a portata di mano una squadra da ingegnere o qualcosa di simile.

Breve guida poster per l'installazione

È disponibile una grande guida di assemblaggio illustrata su due lati che elenca anche tutte le parti. Vale la pena controllare di avere tutto, che almeno ti aiuterà a familiarizzare con cosa è cosa.

Scheda microSD e lettore inclusi ...

Vale la pena dare un'occhiata al contenuto della scheda microSD da 8 GB inclusa, fornita con un lettore di schede USB, prima di iniziare. Oltre a una versione PDF più chiara di questa guida all'assemblaggio, c'è anche un manuale che etichetta le parti della stampante e descrive le operazioni di base, qualcosa che manca nel poster stampato.

Ha un'utile animazione 3D dell'assemblaggio

Ma il file più utile è un'animazione 3D dell'assieme stampante. Dovrai metterlo in pausa ad ogni passaggio, ma è un'ottima aggiunta alla guida stampata.

Non passerò attraverso l'assemblaggio dettagliato della stampante ma indicherò alcune cose a cui prestare attenzione, quindi si spera che insieme alla guida stampata e all'animazione dovresti avere la stampante assemblata in una o due ore, a seconda della tua esperienza. Vale la pena dedicare del tempo per evitare eventuali problemi in seguito.

Checker PSU è configurato per la tua regione

Prima di collegare l'alimentatore, assicurati di controllare che l'interruttore sia nella posizione corretta per il tuo paese. Questo era già impostato come 230V qui nel Regno Unito. Ma almeno negli Stati Uniti assicurati che sia impostato su 115V.

Verificare che i binari siano quadrati prima di serrarli

Prima di stringere i montanti, vale la pena prendersi un momento per verificare che siano quadrati, idealmente con una squadra da ingegnere o simile.

Regolare il dado eccentrico se i rulli sono troppo tesi o allentati

Se trovi i rulli stretti o allentati sui binari orizzontali o verticali, prova a regolare il dado eccentrico fino a quando non sono esattamente a posto.

Attaccare e tensionare la cinghia

Quando installi la cintura, assicurati che sia orientata correttamente con le creste rivolte verso i denti dell'ingranaggio e assicurati di tenderla sufficientemente, utilizzando la cintura già montata sotto il letto come riferimento.

I bulloni del supporto della bobina richiedono una rondella elastica

Il fissaggio del portabobina richiede un paio di rondelle elastiche incluse, ma non l'ho visto menzionato da nessuna parte. Altrimenti i bulloni toccheranno il fondo e non terranno saldamente il supporto della bobina.

Collegare i vari cavi ben etichettati

L'ultimo passaggio consiste nel collegare tutti i cavi compreso l'alimentatore, ma sono tutti chiaramente etichettati: assicurati solo di non perderne nessuno!

Controllare che il letto sia libero di muoversi senza ostacoli

Prima di accenderlo, assicurati che tutto scivoli senza intoppi e che non ci siano cavi che intralciano quando tutto inizia a muoversi avanti e indietro ..

Assicurati che i fermagli del bulldog della piastra di costruzione siano nella parte anteriore e posteriore della stampante, con le braccia piegate all'indietro

Inoltre, quando attacchi il tappetino di costruzione con i piccoli fermagli bulldog, assicurati che siano davanti e dietro con le braccia girate all'indietro. Se li hai ai lati, si intrometteranno.

Accendi la stampante e seleziona Auto Home

Accendi la stampante, fai clic sulla rotellina di controllo, scorri verso il basso fino a Prepara, quindi scorri verso il basso e fai clic su Home page automatica.

La testa e il letto dovrebbero spostarsi nella posizione Auto Home

Con un po 'di fortuna, questo sposterà la testina di stampa nella posizione iniziale nella parte anteriore sinistra della piastra di costruzione.

Successivamente dobbiamo livellare il letto. Di solito lo vuoi fare con il filamento caricato e l'ugello riscaldato, poiché spesso avrai della plastica attaccata all'estremità dell'ugello che rovinerà il livellamento. Questo verrà cancellato quando l'ugello è caldo.

Ma poiché non abbiamo ancora caricato alcun filamento, spegni la stampante.

Ora tirando manualmente la piastra di costruzione avanti e indietro e spostando la testa a sinistra ea destra, possiamo spostare la testa per impostare l'ugello alla stessa distanza dal letto nei quattro angoli e al centro. Non muovere la testa e il tavolo troppo velocemente: c'è una piccola possibilità che la tensione risultante generata dai motori possa danneggiare l'elettronica.

Manopola di livellamento del letto - in senso orario per sollevare il letto

Le grandi manopole rotanti sotto ogni angolo regolano il livello. La prima volta che lo fai potrebbero essere necessari alcuni tentativi, ma cerca di avvicinarti il ​​più possibile. La prossima volta che dovrai livellare il letto saranno necessari solo piccoli ritocchi.

Ci sono frecce sulle manopole per mostrare in che modo è necessario ruotarle per spostare il letto su o giù, ma sono difficili da vedere. Mentre guardi il letto dall'alto, ruotando ciascuna manopola in senso orario si solleva il letto e in senso antiorario abbassa il letto. Una volta capito, è facile.

Usa un pezzo di carta per stampante per impostare l'altezza dell'ugello sopra il letto in ogni angolo ...

Sposta l'ugello su ogni angolo, appena sopra la manopola di livellamento e fai scorrere un pezzo di carta per stampante sotto l'ugello. Ruotare la manopola in modo che graffi la carta in ogni posizione. Se non sfrega, ruota la manopola in senso orario per alzare l'angolo, se la carta è troppo tesa o non scorre sotto l'ugello, ruota la manopola in senso antiorario per abbassare il letto.

Videos about this topic

Non comprare la stampante 3D ! TUTORIAL su cosa vuol dire avere e gestire una stampante 3D - PARTE 1
🖨 Top 3 ► STAMPANTE 3D | 2020
Stampante 3d creality ender 3\: semplici aggiornamenti - easy upgrade
STAMPANTI 3D ECONOMICHE - \"Le migliori 5 del 2020\"
A QUESTO PREZZO ASSOLUTAMENTE LA MIGLIORE STAMPANTE 3D PER INIZIARE | Artillery Genius
LA GUIDA COMPLETA PER STAMPARE IN 3D\: CREALITY ENDER 3