4 cose che amerai del Samsung GS6 active (e 4 cose che odierai)

L'ultimo smartphone "rugged" di Samsung, il Galaxy S6 attivo, è un'evoluzione di uno dei migliori telefoni Android disponibili ed è particolarmente adatto per l'uso aziendale, anche se il dispositivo non è all'altezza in alcune aree.

Managing Editor, CIO |

Lo scorso aprile, Samsung, re del castello Android, ha rilasciato i suoi due ultimi smartphone di punta, il Galaxy S6 e l'appariscente e sinuoso Galaxy S6 edge. Ho trascorso quasi due mesi con ogni dispositivo, quindi ho scritto una recensione orientata all'azienda. Per riassumere questa valutazione in una sola frase, mi piacciono molto i telefoni GS6, ma sono, o erano all'epoca, afflitti da un "evidente tallone d'Achille".

Samsung ha rilasciato una versione rugged del dispositivo a giugno, chiamata Galaxy S6 attivo, che affronta quell'impedimento di Achille e migliora i miei problemi più significativi con il bordo GS6 e GS6, rendendo l'attivo uno smartphone ancora migliore per gli utenti aziendali - con alcune notevoli eccezioni.

Di seguito è riportato un elenco di quattro cose che le aziende apprezzeranno del GS6 active, oltre a quattro cose che non lo faranno.

Ciò che le aziende apprezzeranno del Samsung Galaxy S6 attivo

1) Galaxy S6 active è robusto, impermeabile e costruito per durare

Il GS6 attivo è fondamentalmente un GS6 racchiuso in una custodia resistente all'acqua e alla polvere. Il gadget ha un grado di protezione IP68 della Commissione Elettrotecnica Internazionale (IEC), il che significa che offre "protezione dal contatto con polvere nociva" ed è "protetto dall'immersione in acqua con una profondità di oltre 1 metro", secondo CNET. Queste valutazioni non sono esattamente perfette e c'è spazio per l'interpretazione, ma ho inzuppato e inzuppato il mio GS6 attivo più volte, e ne è uscito illeso. Il dispositivo può facilmente resistere a una pioggia leggera o a fuoriuscite occasionali, che probabilmente è tutto ciò di cui un utente aziendale medio ha bisogno.

Le aziende e gli amministratori di dispositivi mobili apprezzeranno il fatto che GS6 active può resistere a gravi abusi e le organizzazioni che implementano GS6 active non dovranno sostituire tanti telefoni a causa di cadute o danni da liquidi. Philip Berne di Samsung, un responsabile del marketing tecnico, afferma che l'utente attivo di GS6 non ha bisogno di custodie per la protezione, quindi le aziende non devono sborsare denaro aggiuntivo per gli accessori per proteggere i dispositivi aziendali. In effetti, Samsung non crea nemmeno custodie attive GS6, secondo Berne, sebbene le produca per la stragrande maggioranza, se non tutti, dei suoi altri dispositivi mobili. (Guarda il video qui sotto per vedere come se la cavava il GS6 attivo nei miei test di caduta.)

L'attivo pesa 0,5 once. più del GS6 standard, rendendolo circa il 10 percento più pesante. Se metti una custodia e una protezione per lo schermo sul GS6 originale, la differenza di peso è minore. Quindi, sebbene le funzionalità rinforzate aggiungano un po 'di volume, non fanno sembrare il telefono un mattone.

2) Galaxy S6 Active racchiude caratteristiche tecniche impressionanti

Tutte le stesse specifiche tecniche di fascia alta trovate nei Galaxy S6 e GS6 edge sono presenti nell'attivo, con una grande eccezione, alla quale arriverò presto. Il GS6 active supera persino i suoi fratelli più snelli e in forma in un paio di modi, ma ne parleremo anche di più.

Non entrerò nei dettagli (controlla la mia recensione completa GS6 edge review per quelli) ma l'attivo racchiude un Gorilla Glass top di gamma, display Quad HD Super AMOLED; una fotocamera posteriore da 16 MP; un processore octa-core; e impressiona in quasi tutte le altre categorie di hardware. Il GS6 attivo esegue Android 5.0 e offre tutte le funzionalità di sicurezza KNOX di Samsung. Apprezzo anche il supporto integrato per gli standard di ricarica wireless Qi e PMA, il che significa che puoi ricaricare utilizzando il Wireless Charge Pad di Samsung, oltre a una tonnellata di altri accessori compatibili.

3) L'enorme batteria del Galaxy S6 active lo fa durare più a lungo

Ricordi quel tallone d'Achille di cui ho parlato? Per il GS6 edge, si presenta sotto forma di scarsa durata della batteria.

La versione rinforzata del GS6 di Samsung racchiude una batteria fissa da 3.500 mAh in grado di immagazzinare il 37% di energia in più rispetto alla batteria standard da 2.600 mAh del GS6. Secondo Samsung Berne, il GS6 active non ha alcuna caratteristica che gli farebbe consumare la durata della batteria più velocemente del GS6 standard, quindi una batteria più grande significa una vita significativamente più lunga per l'attivo.

La batteria non è rimovibile o sostituibile dall'utente, e questo è un peccato. Samsung ha utilizzato batterie rimovibili nei suoi telefoni Galaxy S in passato e le batterie sostituibili possono essere particolarmente utili per i viaggiatori frequenti. Tuttavia, l'enorme batteria è una gradita aggiunta. Gli utenti aziendali che sono sempre in movimento sanno quanto può essere importante un telefono di lunga durata e il Galaxy S6 attivo non delude su questo fronte.

4) "Tasto convenienza" personalizzabile di Galaxy S6 Active

Non molto tempo fa, molti smartphone popolari utilizzavano "tasti funzione" per attivare qualsiasi funzione o app. Francamente, mi manca il fidato tasto comodo, quindi sono stato contento di apprendere che il GS6 active ha un "pulsante attivo" personalizzabile su un lato. La chiave è unica per il dispositivo; non è su nessuno degli altri GS6.

È possibile impostare il pulsante Attivo per attivare due diverse funzioni. Ad esempio, per impostazione predefinita, un rapido tocco del tasto fa apparire la "Zona attiva, che offre informazioni sul meteo, un barometro, una bussola e altri servizi correlati all'outdoor. E se tieni premuto il pulsante per un secondo o più, si avvia Samsung Music Tuttavia, se non ti interessa la Zona attiva o l'app Musica e desideri un accesso rapido alla tua fotocamera e alle note di Evernote, puoi semplicemente mappare il tasto Attivo a queste app specifiche nelle impostazioni del dispositivo. È una funzione preziosa che dovrebbe essere apprezzato dagli utenti aziendali e dai consumatori.

Ciò che le aziende potrebbero odiare del Galaxy S6 attivo

1) Nessun lettore di impronte digitali attivo per Galaxy S6

Sia il GS6 standard che il GS6 edge dispongono di scanner di impronte digitali integrati nei pulsanti home che possono essere utilizzati per l'autenticazione dell'utente. Sfortunatamente, il GS6 attivo non dispone di uno scanner di questo tipo.

Oltre a sbloccare il telefono, puoi utilizzare il lettore d'impronte GS6 per accedere ai contenitori KNOX (che separano e proteggono i dati di lavoro e personali) e autenticare gli acquisti nell'app PayPal. Samsung prevede di lanciare il suo servizio di pagamento mobile, Samsung Pay, "questa estate" e gli utenti GS6 potranno autorizzare gli acquisti con le loro impronte digitali. I possessori di GS6 attivi potranno ancora effettuare acquisti con Samsung Pay, secondo Berne, ma dovranno inserire un codice PIN.

La mancanza di un lettore di impronte digitali è quasi un rompicapo per me, perché adoro usare un passcode lungo e forte ma odio doverlo inserire manualmente. Il pensiero di digitare una password ogni volta che voglio accedere al mio telefono sembra così ... 2012. E sono sicuro di non essere l'unico utente aziendale a sentirsi in questo modo.

2) Galaxy S6 attivo è disponibile solo su AT&T

AT&T è l'unico operatore wireless al mondo che attualmente offre il Galaxy S6 attivo e Samsung Berne afferma di non conoscere altri operatori che prevedono di venderlo. Quindi, se la tua azienda è su un altro operatore e non vuoi cambiare o acquistare un set di dispositivi a prezzo pieno per il tuo personale e sbloccarli, sei sfortunato. Lo stesso vale se la tua azienda si trova al di fuori degli Stati Uniti.

3) Galaxy S6 active non vincerà nessun concorso di bellezza

I bordi GS6 e GS6 standard sono stupendi. Hanno molte curve, linee ampie e sono fatti di vetro, metallo e altri materiali riflettenti. Il Galaxy S6 è, beh, un po '... fugace. È squadrato e noioso, ed è fatto principalmente di plastica. Due pulsanti "fisici" aggiuntivi sulla schermata iniziale, al posto dei tasti di commutazione e ritorno app sullo schermo del GS6 standard, rendono l'aspetto attivo un po 'obsoleto. L'ingombro extra fa anche sentire il dispositivo molto più lungo e più largo rispetto agli altri GS6.

E quella cover posteriore mimetica. (Oh, il camo, il camo.) L'attivo è disponibile in tre colori: camo blue, camo white e plain ol 'grey. Se sei un fan degli accessori mimetici, potere a te. Sfortunatamente, il camo GS6 attivo non è molto professionale, e come tale le opzioni blu e bianco probabilmente sembreranno fuori posto nella sala riunioni media.

Detto questo, le aziende raramente danno la priorità alla forma rispetto alla funzionalità e Samsung è stata abbastanza saggia da offrire una noiosa opzione grigia senza mimetizzazione.

4) Galaxy S6 attivo ha solo 32 GB di spazio di archiviazione

Se tu o il tuo staff avete bisogno di più di 32 GB di spazio di archiviazione a bordo, il Galaxy S6 attivo non è un'opzione: è disponibile solo nella versione da 32 GB e non dispone di uno slot per schede di memoria per l'archiviazione espandibile. Gli standard GS6 e GS6 edge sono disponibili con tre configurazioni di archiviazione: 32 GB, 64 GB e 128 GB. Samsung Berne non ha fornito dettagli sul motivo per cui l'attivo ha solo 32 GB di spazio di archiviazione, ma ha affermato che i gestori wireless spesso dettano le opzioni di archiviazione disponibili per i dispositivi e modelli specifici che vendono. Indipendentemente dal fatto che sia stata una decisione di Samsung o AT&T, gli utenti aziendali che desiderano o necessitano di più spazio di archiviazione non apprezzeranno la mancanza di opzioni di GS6 active.

Videos about this topic

Nuance Dragon Anywhere Review
La videoprova di Dragon Naturally Speaking 11 [ITA]
Nuance Dragon Professional Individual Review
Nuance Dragon Home 15 Spracherkennungssoftware || Unboxing, Review und Test (Praxistest)
Dragon Naturally Speaking in Italiano
Getting Started with Dragon Naturally Speaking