Recensione Jaybird Tarah Sports Earbuds: per il prezzo, il modello base è "abbastanza buono"

Sebbene non siano economici come altri, gli auricolari Bluetooth del modello base di Jaybird offrono molto lusso.

Le migliori offerte tecnologiche di oggi

Scelto dagli editori di Macworld

Migliori offerte su ottimi prodotti

Scelto dagli editori di Techconnect

Auricolari sportivi Tarah

Cosa hanno in comune le auto e un MacBook Air? Entrambi hanno prezzi differenziati. La tua nuova auto potrebbe uscire dal lotto con gli interni di livello base del produttore oppure puoi pagare per spendere i tuoi sedili in una ricca pelle corinzia (che proveniva principalmente da una conceria vicino al New Jersey, ma non è questo il punto). la versione meno costosa dell'ultimo MacBook ti farà ottenere un piccolo laptop fantastico. Ma spendere un po 'di più ti consentirà di avere più RAM e spazio di archiviazione aggiuntivo. Gli auricolari Tarah Wireless Sports di Jaybird sono un po 'così.

Disponibili per circa $ 100, costano molto meno degli eccezionali auricolari Jaybird X4 Sports dell'azienda. Per alcuni, l'esperienza del modello base fornita dalla Tarah potrebbe rivelarsi "abbastanza buona", soprattutto considerando il prezzo inferiore. Altri, tuttavia, potrebbero scoprire che, rispetto alle X4 più lussuose, le Tarah sono inferiori.

Progettazione

La Tarah trasuda lo stesso bell'aspetto opaco del più costoso Jaybird X4.

A prima vista, il design del Jaybird X4 e del meno costoso Tarah sembra più o meno lo stesso. Entrambi vantano un design lucido e opaco. A differenza di molti auricolari orientati all'esercizio con i loro schemi di colori sfacciati, non ti sentirai strano nell'indossarli in un ufficio aperto mentre lavori. I cavi connettivi piatti evitano che entrambi i set di auricolari si aggroviglino quando non sono in uso e, fortunatamente, sembrano aiutare a impedire che il movimento e le spinte creino rumori indesiderati.

Sia l'X4 che il Tarah sono dotati di controlli in linea, che ospitano il controllo del volume / traccia e i pulsanti multifunzione di accensione / pausa / riproduzione / Siri. I controlli in linea della Tarah sono leggermente più grandi di quelli dell'X4. Poiché ho trovato i pulsanti più facili da contrassegnare sul pod più grande, è un cambiamento positivo.

Tuttavia, c'erano alcune differenze di cui non ero così entusiasta. Una delle cose migliori dell'X4 di Jaybird era l'ampio numero di opzioni di adattamento incluse negli auricolari. Grazie all'assortimento di ali adatte, auricolari in silicone e gommapiuma con cui sono stati spediti, quasi tutti potevano essere certi che sarebbero stati in grado di trovare una vestibilità sicura. Questo è importante per coloro che desiderano indossare un paio di auricolari mentre si allenano: se si spintonano troppo, gli auricolari potrebbero cadere. I Tarah sono disponibili solo con tre diverse dimensioni di auricolari. Potrebbe non essere un problema per alcune persone, ma se in passato hai avuto problemi a trovare un paio di auricolari comodi, la mancanza di opzioni potrebbe essere sufficiente per pagare un piccolo extra.

Come con il più costoso X4, le Tarah vengono spedite con un grado di protezione IPX 7: ciò significa che possono essere completamente immerse fino a un metro d'acqua per almeno mezz'ora. Sentiti libero di usarli sotto la pioggia e di sudare ovunque. Alla fine dell'allenamento, indossali sotto la doccia o risciacquali velocemente sotto l'acqua corrente. Sfortunatamente, per fornire questo livello di impermeabilità, Jaybird ha dovuto dotare gli auricolari di un connettore di alimentazione con spina pogo e di una base di ricarica invece di una porta microUSB o USB C. Nel breve lasso di tempo che intercorre tra l'uscita dell'X4 e la Tarah, sembra che i designer di Jaybird stessero lavorando sodo: ho trovato molto più facile accoppiare la Tarah con la loro clip di ricarica che l'X4 con la loro.

Probabilmente, la differenza più significativa tra l'X4 e la Tarah può essere trovata nei loro tempi di esecuzione. Secondo Jaybird, l'X4 è in grado di offrire fino a otto ore di riproduzione audio tra una ricarica e l'altra. La Tarah arriva in due ore prima e, nell'uso del mondo reale, un po 'meno. Durante i cinque giorni in cui ho provato la Tarah, ho scoperto che, con il volume del mio iPhone 7 Plus impostato intorno al 70%, ero in grado di mungere solo una media di poco più di cinque ore. Questa è una durata della batteria ragionevole, dato il loro prezzo, ma ti ritroverai sicuramente a caricarli di più nei momenti tra i tuoi spostamenti o le sessioni di allenamento. Pertanto, coloro che hanno una vita frenetica potrebbero voler considerare di investire in una seconda base di ricarica per questi auricolari, disponibile per meno di $ 10 da Jaybird e occasionalmente da Amazon. Se hai troppa fretta per caricare completamente questi auricolari, sei fortunato: una ricarica rapida di dieci minuti farà guadagnare alla Tarah circa un'ora di ascolto.

Vale anche la pena notare che la Tarah non viene fornita con una custodia per il trasporto come la più costosa X4. Questa è la lamentela minore, ma comunque degna di nota.

Suono

Una delle cose migliori dei prodotti audio in-ear di Jaybird negli ultimi anni è che, grazie all'app gratuita Jaybird MySound, è possibile scolpire il suono a proprio piacimento con un equalizzatore digitale. I Tarah hanno questo per loro ed è fantastico. Immediatamente fuori dalla scatola, gli auricolari offrono bassi incisivi e alti nitidi. Il loro audio di fascia media sembrava un po 'molliccio alle mie orecchie, ma un piccolo ritocco con l'app MySound ha risolto il problema. Ho anche notato che durante la riproduzione di musica a volumi più alti, la separazione di ciò che stavo ascoltando iniziava a soffrire. L'X4 ha presentato lo stesso problema e, per la cronaca, ascoltare musica a un volume pazzesco è terribile per te, comunque.

L'ultima caratteristica di cui parleremo che Tarah e la loro quota più costosa è la qualità audio delle chiamate mediocre. Mentre utilizzavo la Tarah per effettuare chiamate audio, le persone dall'altra parte della linea mi hanno detto che ero comprensibile, ma c'era una buona quantità di rumore di fondo.

Conclusione

Se non hai problemi a trovare auricolari che si adattino bene e possano vivere con poche ore di autonomia della batteria, non c'è motivo di pagare per il più costoso X4 di Jaybird; il Jaybird Tarah ti servirà bene. Suonano alla grande, offrono una protezione eccezionale contro i danni da liquidi e hanno un bell'aspetto.

Recensione di Jaybird Tarah

508 x 12,7 x 22,8 mm

IPX7 build Pulsanti di riproduzione Offre la maggior parte di ciò che offre X4, ma per $ 30 in meno

Durata della batteria Meno opzioni per auricolari / alette Nessuna custodia per il trasporto Attacco cavo

Anche se Jaybird X4 è il miglior auricolare wireless, è difficile battere i Tarah. Offrono la maggior parte di ciò che rende speciale l'X4, per meno soldi. A meno che le poche sottili differenze tra i due non siano un vero problema per te, è difficile consigliare gli auricolari X4 rispetto al più recente Tarah.

Jaybird è stato al vertice del mercato degli auricolari Bluetooth praticamente da quando la categoria di prodotti era una cosa. Quando le gemme Jaybird X4 sono state rilasciate per la prima volta, siamo rimasti piuttosto colpiti. Poi, quasi immediatamente dopo che la società è uscita con gli auricolari Jaybird Tarah, che hanno fornito la maggior parte delle cose buone che ci sono piaciute dell'X4 a un prezzo inferiore. Ma come hanno resistito nel tempo?

Nota del redattore: questo post è stato aggiornato il 1 ° dicembre 2020 per includere ulteriori informazioni su Jaybird Vista.

Per chi sono i Jaybird Tarah?

  • Ratti da palestra. Jaybird è noto per le cuffie per il fitness e guida il gruppo da anni. Gli auricolari Jaybird Tarah non fanno eccezione a questa eredità, anche se non hanno le specifiche migliori.
  • Chiunque non ami i veri auricolari wireless. Se non sei un fan dei veri auricolari wireless mentre ti alleni, i Tarah sono per te grazie al loro design classico degli auricolari Bluetooth.
  • Persone con un budget limitato. Sia che tu stia cercando di regalarli a qualcuno o semplicemente non ti piace spendere un sacco di soldi per un paio di cuffie in cui suderai, questi ora costano circa $ 50 se li ottieni direttamente da Jaybird che è un punto dolce perfetto per la maggior parte delle persone. Sono un po 'più costosi su Amazon, ma se sei paziente dovresti essere in grado di acquistarli al prezzo normale.

Come si confrontano i due in termini di qualità di costruzione?

Il Jaybird Tarah ha una forma leggermente più arrotondata rispetto all'X4.

Non ha senso parlare dei nuovi germogli di Jaybird Tarah in una bolla. Non possiamo evitare di confrontarli con l'X4, soprattutto perché le versioni erano così vicine l'una all'altra. quindi quali sono le differenze? Innanzitutto, ecco l'aspetto generale delle cuffie. Dove l'X4 sembra più elegante e moderno, il Tarah si presenta quasi stravagante. Anche la base di ricarica fornita con Tarah sembra più divertente rispetto al design utilitario di quella fornita con Jaybird X4. Certo, è ancora una base di ricarica che è fastidiosa, ma penso comunque che sia un passo nella giusta direzione.

Anche il modulo di controllo è leggermente più grande e ha una forma leggermente più quadrata, ma in realtà mi piace di più dell'X4 perché dà ai pulsanti più spazio rendendoli più facili da trovare e premere quando li indossi . Non che fosse difficile con l'X4, ma è decisamente più facile con la Tarah. L'unica altra differenza fisicamente che posso trovare è la forma degli alloggiamenti degli auricolari e degli ugelli delle punte delle orecchie. La Tarah ha persino quella che è stata senza dubbio la caratteristica principale del Jaybird X4, ovvero il grado di impermeabilità IPX7.

Il Jaybird Tarah's non viene fornito con una custodia per il trasporto.

Potrebbe essere più facile discutere della Tarah in termini di ciò che non ha. Quando apri la scatola, non sarai accolto dall'elegante custodia per il trasporto fornita con l'X4. O con gli auricolari in memory foam o qualsiasi altro auricolare. Laddove Jaybird X4 ti consente di mescolare e abbinare auricolari e alette, Tarah viene fornito con solo tre punte ibride (S, M, L). Non ho avuto problemi con l'adattamento di questi, ma significa che quelli con orecchie esigenti avranno meno opzioni con cui giocare per trovare l'abbinamento perfetto.

La stabilità della connessione è affidabile

Per quanto ne so, questi sono buoni quanto l'X4. Nei pochi giorni in cui li ho avuti ho avuto solo uno strano problema con la riproduzione che si è risolto da solo non appena ho riavviato le cuffie, quindi lo ritengo un problema tecnico casuale. Oltre a ciò, la connessione è solo un altro aspetto che entrambi i prodotti Jaybird hanno in comune.

I due moduli di controllo offrono gli stessi controlli di riproduzione e più o meno la stessa qualità del microfono.

Anche i controlli di riproduzione funzionano perfettamente e condividono gli stessi controlli dell'X4. I pulsanti più e meno controllano ovviamente il volume, ma ti consentono anche di saltare tra le tracce se li tieni premuti. La parte centrale in basso funge da pulsante multifunzione per mettere in pausa / riprodurre musica, rispondere o terminare le telefonate e attivare Siri o l'Assistente Google. Poi c'è l'app che è la stessa su tutti i dispositivi Jaybird. Puoi personalizzare le impostazioni di equalizzazione e persino trovare le tue cuffie se le metti male da qualche parte.

Il Jaybird X4 ha una durata della batteria migliore rispetto al Jaybird Tarah

Le basi di ricarica sono leggermente diverse, ma l'X4 batte ancora il Tarah in termini di durata della batteria.

Questa è probabilmente la più grande differenza tra le gemme Tarah e Jaybird X4. Se l'X4 ha promesso circa otto ore di riproduzione costante, ne avrai solo sei con la Tarah. Non è un grosso problema nell'uso quotidiano perché sono sicuro che la maggior parte delle persone non si allena per più di sei ore alla volta, ma senti questa differenza nel corso di pochi giorni. Anche se vale la pena ricordare che entrambe le coppie offrono funzionalità di ricarica rapida, quindi pochi minuti sul caricabatterie ti consentiranno di superare un allenamento dell'ultimo minuto.

Sei andato in palestra? Per quanto tempo ascolti la musica in genere mentre ti alleni?

Se i tuoi allenamenti tendono a durare un'ora (come conferma questo sondaggio che abbiamo eseguito su Twitter), ricaricherai queste due o tre volte durante la settimana rispetto a una o due volte per l'X4. Ancora una volta, non è un grosso problema, ma vale la pena menzionarlo. Soprattutto perché è la differenza più grande tra le due cuffie.

Che cosa c'è di diverso nelle canzoni che cantano questi amici di Jaybird?

Gli ugelli auricolari delle Tarah hanno più un angolo rispetto a loro, consentendo loro di spingere il suono direttamente nelle tue orecchie.

Quando si tratta di qualità del suono, questo è solo un altro aspetto delle due cuffie che è più o meno lo stesso. Per quanto ne so, non c'è una reale differenza nella qualità del suono tra i due, e anche se ci fosse, puoi comunque utilizzare l'app Jaybird per equalizzarli secondo le tue preferenze, proprio come l'X4. Potrebbe essere a causa della mancanza di punte in memory foam, ma la fascia bassa sembra un po 'meno forte qui. Detto questo, non è così diverso dall'X4 che non puoi cambiarlo semplicemente scegliendo un preset diverso.

Questo è più evidente nella canzone Submission dei Gorillaz, dove i bassi martellanti suonavano più bassi rispetto agli X4. Se agli X4 fosse stata data una leggera enfasi sui bassi, allora gli X4 avrebbero ricevuto un piccolo extra nei medi. I calci di basso non intralciano le voci tanto nelle Tarah quanto negli X4, ma anche le Tarah sono un po 'meno chiare, quindi scegli il tuo veleno.

Puoi ascoltarlo in Generator Second ^ Floor di Freelance Whales, dove a volte è difficile distinguere tra voce e strumenti. Ancora una volta, sono solo io che sono pignolo perché a tutti gli effetti, otterrai più o meno la stessa esperienza indipendentemente dalla coppia che ottieni. L'unica differenza degna di nota è che ho notato che la Tarah suonava più forte dell'X4. Non perché abbiano una potenza maggiore, ma perché gli ugelli hanno un'angolazione diversa e sembrano sparare il suono più direttamente nel mio condotto uditivo.

Dovresti acquistare gli auricolari Jaybird Tarah?

Jaybird sembra sapere che il loro pubblico di destinazione sono le persone che si allenano e queste persone tendono a non voler spendere più di $ 100 per un paio di auricolari per la palestra. Nella recensione di X4 ho affermato che erano la coppia da ottenere a causa della valutazione IPX7 aggiunta, ma nemmeno un mese dopo quella recensione iniziale è cambiata perché ora non c'è davvero un motivo per superare quelli di Tarah. Gli auricolari Tarah offrono la stessa classificazione IPX7, gli stessi controlli e più o meno la stessa qualità del suono.

La differenza più grande è la durata della batteria che è di sei ore invece di otto, ma direi che è uno scambio degno per risparmiare circa $ 30. Se non ti dispiace spendere i soldi extra, forse il Jaybird X4 è quello che fa per te, ma il Tarah ha ancora lo stesso fascino di quando è uscito per la prima volta. Specifiche, costruzione e design simili per meno soldi. Ora che i Tarah costano circa $ 50, sono ancora un affare migliore poiché Jaybird X4 ti costerà circa $ 100.

E per quanto riguarda Jaybird Tarah Pro?

I Jaybird Tarah Pro sono la versione aggiornata degli auricolari Jaybird Tarah e costano $ 80 in più. Tuttavia, hanno lo stesso prezzo del Jaybird X4. Hanno una durata della batteria più lunga sia della Tarah che dell'X4, raggiungendo le 16 ore di riproduzione. Hanno una classificazione IPX7 proprio come l'originale Tarah e l'X4. A meno che la lunga durata della batteria non valga davvero gli $ 80 per te, consigliamo comunque Jaybird Tarah.

Ma per quanto riguarda le vere opzioni wireless?

Entrambi i pulsanti possono essere rimappati per regolare il volume o accedere a un assistente virtuale designato.

Dall'uscita degli auricolari X4 e Tarah, Jaybird ha anche rilasciato un paio di auricolari true wireless in Jaybird Vista. Stanno anche facendo oscillare una build IPX7 (solo gli auricolari, non il case), una connessione forte, connessione automatica, durata della batteria decente a circa 5,5 ore e persino ricarica USB-C, quindi non più basi di ricarica. Detto questo, neanche loro sono privi di problemi. Non sono la coppia di cime più comode e non sono nemmeno economiche. Se vuoi provare un vero paio di gemme wireless di Jaybird, preparati a spendere anche di più di quanto faresti per gli AirPod originali. Se ancora non ti piace qualcosa che vorresti portare in palestra con te, puoi sempre dare un'occhiata ad alcune delle altre paia che hanno creato il nostro miglior elenco di auricolari da allenamento.

La classificazione IP57 significa che l'Elite Active 75t è resistente a polvere e acqua.

Se volevi qualcosa che potresti usare con disinvoltura anche fuori dalla palestra, dai un'occhiata a Jabra Elite Active 75t. Questi veri auricolari wireless hanno Bluetooth 5.0, una modalità di trasparenza per ascoltare cosa succede intorno a te, una durata della batteria eccezionale e microfoni solidi per le chiamate. Certo, sono resistenti al sudore, quindi puoi ancora usarli bene in palestra ma allo stesso tempo sono fatti per essere un compagno costante durante la tua giornata. Quindi, sia che tu stia andando per una corsa serale o semplicemente andando a casa, è difficile battere questi prezzi a qualsiasi prezzo.

Perché dovresti fidarti SoundGuys

Ogni autore di SoundGuys ha accumulato anni di esperienza in rapporti sul mercato audio di consumo e il nostro personale aderisce a una rigorosa politica etica. Non utilizziamo annunci o contenuti sponsorizzati sul sito web in un momento in cui ciò è la norma. La sopravvivenza di SoundGuys dipende esclusivamente dal fatto che i lettori si divertano con i loro acquisti. Siamo orgogliosi di delineare in modo trasparente fatti oggettivi, tenendo conto dell'esperienza soggettiva per contestualizzare le prestazioni di un prodotto audio. Quando facciamo errori di pronuncia, correggiamo e ne siamo consapevoli.

Domande frequenti

Lo erano al momento del rilascio, ma ora i BeatsX sono fuori produzione. Invece dovresti guardare i nuovi auricolari Beats Flex che sono più economici e hanno una durata della batteria più lunga rispetto ai BeatsX. Anche se vale la pena ricordare che nessuno di questi ha una classificazione IP che protegge dal sudore o dai danni causati dall'acqua, mentre Jaybird Tarah ha una struttura IPX7 impermeabile.

Poiché non abbiamo avuto la possibilità di eseguire un test obiettivo sul microfono di Jaybird Tarah, tutto ciò che posso fornire qui sono informazioni soggettive. Il microfono di Tarah non vincerà presto alcun premio perché rileva un po 'di rumore di fondo. Non è sicuramente il massimo per rispondere alle chiamate in aree rumorose.

Se desideri auricolari per l'allenamento, i Jabra Elite Active 45e hanno una classificazione IP67, una vestibilità stabile e supportano la ricarica rapida, quindi non devi preoccuparti di andare in palestra solo per renderti conto che i tuoi auricolari sono morti. Gli auricolari da allenamento con il miglior suono in circolazione sono i Bose SoundSport Free.

Videos about this topic

Jaybird VISTA Truly Wireless Earphones - REVIEW
Jaybird Tarah Pro - Jaybird Out Did Themselves With This One
Jaybird Tarah Pro Premium Sport Headphones Review (vs X4)
Jaybird Tarah wireless sport earbuds blogger review
Jaybird X4 vs Jaybird Tarah Pro NO BS REVIEW
Jaybird Tarah Wireless Sport Headphones Review