Recensione Moto X (2a generazione)

Il Moto X dell'anno scorso ha ottenuto il riconoscimento di "Miglior telefono Android del 2013" dal nostro staff, anche se presentava alcuni difetti piuttosto importanti. Con il suo display 720p sotto la media e la fotocamera per lo più terribile, il pacchetto complessivo ha comunque battuto il resto degli smartphone nel gioco, grazie alle sue dimensioni perfette, alle personalizzazioni di Moto Maker e agli incredibili componenti aggiuntivi software di Motorola. Quindi cosa succede quando Motorola prende ciò che ha creato dal miglior telefono Android dello scorso anno e cerca di migliorarlo in tutte le aree, in particolare quelle due che abbiamo appena menzionato? Ottieni il Moto X (2a generazione).

Con la seconda generazione, Motorola è passata a un display 1080p più grande, perché è quello che la loro ricerca ha dimostrato che le persone vogliono. Hanno anche inserito una fotocamera da 13 MP, una struttura in metallo di alta qualità e opzioni aggiunte come Leather a Moto Maker, ma sono riusciti a mantenere un telefono che sembra e si comporta in modo molto simile al modello dell'anno scorso. Quindi Motorola ha di nuovo capito bene? Scopriamolo.

Questa è la nostra recensione di Moto X (2a generazione).

Il buono

Design

Adoro il design del nuovo Moto X. A parte il fatto che sta crescendo di dimensioni a causa del suo display da 5,2 pollici e Motorola che lancia un logo "M" davvero strano sul retro che sembra un pulsante o un segno per un gioco arcade, non c'è nulla che cambierei nell'aspetto. Si adatta perfettamente alla tua mano, proprio come il modello dell'anno scorso, grazie alla cura speciale di Motorola. Se vai con un dorso in pelle, è morbido e soffice in mano. Il telaio in metallo conferisce al dispositivo un aspetto e una sensazione di altissimo livello, cosa che non si poteva dire sull'originale. Anche l'enorme e chiaro anello della fotocamera e l'alloggiamento stanno crescendo su di me a questo punto. Il vetro sulla parte anteriore del dispositivo scorre a cascata su tutti i bordi, quindi mentre lo scorri, il tuo dito non sente altro che una dolcezza. I pulsanti sul lato del dispositivo sono perfettamente posizionati, con il pulsante di accensione che ora ha una trama per aiutarti a separarlo dal bilanciere del volume. All'inizio gli altoparlanti sembravano un po 'scomodi, ma ora vedo che sono estensioni del design utilizzato nei pulsanti laterali e in realtà si adattano molto bene all'intero schema, soprattutto con il loro leggero scintillio.

L'anno scorso ho detto a tutti di provare la Moto X perché era così incredibile in mano. Se non leggi nient'altro nella recensione dopo questo, allora per favore, almeno ascoltami di nuovo e prendi questo telefono in mano per un paio di minuti. Sembra davvero migliore di qualsiasi altro telefono rilasciato quest'anno.

Moto Maker

Quando Motorola ha rilasciato Moto Maker per il Moto X originale come servizio che ti avrebbe permesso di personalizzare l'intero aspetto del tuo telefono senza alcun costo aggiuntivo, le nostre menti erano un po 'sconvolte. Il fatto che stessero spedendo quei telefoni su misura ai clienti in meno di una settimana, era fantastico. Ma quando si è diffusa la notizia che Motorola avrebbe chiuso lo stabilimento che ha dato il via a Moto Maker, eravamo preoccupati che i nostri giorni di personalizzazione dei telefoni fossero finiti. E poi Motorola ci ha assicurato che nulla stava cambiando, perché avevano aperto un nuovo stabilimento in Cina per aiutare a rilevare il processo. Moto Maker vive ed è migliore che mai.

Il nuovo Moto Maker offre 25 diverse finiture dello schienale, tra cui quattro nuovissime opzioni in pelle provenienti da Horween, una conceria con sede a Chicago. Tornano quattro dorsi naturali, insieme ad altri 17 colori che sono stati scelti sistematicamente da Motorola in base a una serie di fattori. In realtà hanno un membro del team speciale che ha il compito di scegliere i colori perfetti per cose come Moto Maker.

Moto Maker riporta anche opzioni di archiviazione da 16 GB o 32 GB, insieme a pannelli frontali neri o bianchi circondati rispettivamente da metallo grigio scuro o metallo argento più chiaro. Sono disponibili 10 colori di rifinitura, custodie appositamente realizzate per mostrare il tuo design, messaggi di avvio, incisioni, sfondi coordinati preimpostati e un'opzione per scegliere quale caricatore di colori è incluso. È stato lo strumento per smartphone più interessante dell'anno scorso, ma è riuscito a diventare ancora più interessante quest'anno.

Non so quanto bene resisteranno i dorsi in pelle per un contratto di 2 anni, ma consiglio vivamente di prenderne in considerazione uno. L'unità di prova che ho è dotata di un pannello posteriore in pelle nera ed è una sensazione fenomenale. Sembra diventare più carino di giorno in giorno, con i piccoli graffi e graffi che porta l'uso quotidiano. Ancora una volta, due anni con un telefono in morbida pelle potrebbero essere un disastro, ma posso dire che sono andato avanti e ho premuto il grilletto su uno come dispositivo quotidiano personale perché ne sono entusiasta.

Hardware

Motorola ha davvero dovuto affrontare il contraccolpo degli appassionati di tecnologia vocale l'anno scorso quando hanno messo in vendita il Moto X a $ 199 in contratto con un display 720p e un processore dual-core Snapdragon S4 di due anni che hanno affermato di aver personalizzato . Vedete, quando è stato lanciato il nuovo Moto X, avevamo già visto una serie di telefoni con display 1080p e processori quad-core di nuova generazione. Ma Motorola ha sostenuto la decisione di optare per un chipset personalizzato e un display a risoluzione inferiore, che in seguito abbiamo confermato che funzionava altrettanto bene del resto dei telefoni della sua categoria.

Allora qual è stata la loro mossa questa volta? Bene, hanno ascoltato quegli appassionati di tecnologia vocale e per lo più hanno rinforzato il nuovo Moto X agli standard attuali. Includevano un display AMOLED 1080p da 5,2 pollici più grande, un processore quad-core Snapdragon 801 di ultima generazione e hanno portato la fotocamera a un sensore Sony da 13 MP. Motorola ha quindi abbandonato la plastica per un telaio metallico attorno al telefono, ha aggiunto la pelle premium come opzione per la parte posteriore, ha spostato l'altoparlante sul davanti e ha inserito alcuni sensori a infrarossi extra per contribuire ad aggiungere alla sua esperienza Moto Display.

Sfortunatamente, Motorola ha escluso uno slot per micro SD, quindi sei bloccato con 16 GB o 32 GB di spazio di archiviazione senza alcuna possibilità di espansione. Anche la configurazione degli altoparlanti sulla parte anteriore è un po 'ingannevole, in quanto sembra essere una configurazione a due altoparlanti, quando in realtà è solo un singolo altoparlante situato nella parte inferiore. L'altoparlante superiore viene utilizzato solo durante le chiamate anziché per dare vita a un'esperienza audio stereo sul dispositivo. Si potrebbe sostenere che anche la batteria da 2.300 mAh sia un po 'piccola.

Nel complesso, Motorola per lo più questa volta ha funzionato bene. Abbiamo un display 1080p ad alta risoluzione che è cresciuto fino a 5,2 pollici, una fotocamera potenzialmente migliore, un processore più veloce e materiali di alta qualità.

Prestazioni

Le prestazioni del nuovo Moto X sono buone come quelle di un telefono Android. La reattività al tocco è eccellente, la fotocamera si accende all'istante quando ne hai bisogno, non c'è balbuzie durante la navigazione nell'interfaccia utente, lo switcher delle app funziona rapidamente, il display si illumina prima ancora che ti rendi conto di averne bisogno e saltare dentro e fuori da app o giochi avviene velocemente come speri da un telefono nel 2014.

Motorola non ha inserito un processore vecchio di 2 anni nel telefono di quest'anno, optando invece per un attuale Snapdragon 801, lo stesso processore trovato in One (M8), Galaxy S5 e G3. Ma quando prendi uno Snapdragon 801 e lo lasci brillare senza soffocarlo attraverso skin Android personalizzate come hanno fatto tutti gli altri produttori, ottieni le migliori prestazioni di qualsiasi telefono Android quest'anno.

Software

Amiamo l'approccio di Motorola al software. Ti danno prima Android di serie (con Google Now Launcher questa volta), ma poi aggiungi un sacco di funzionalità software davvero utili che completano l'esperienza. La mentalità di Motorola alla base del software è quella di non rovinare ciò che di buono ha Android di serie: vogliono solo includere funzionalità che puoi utilizzare insieme ad esso che nessun altro sta facendo.

Le migliori caratteristiche di Moto X sono tornate anche quest'anno come un'app Moto rinominata. Touchless Control è ora Moto Voice, Active Display ora è Moto Display, Assist è ancora Assist e quindi abbiamo un nuovo giocatore nel gruppo chiamato Moto Actions.

Moto Voice ha ricevuto così tante nuove funzionalità che non sono sicuro di poterle elencare tutte. Innanzitutto, ora ti consentirà di personalizzare la sua frase di lancio. "OK, Google Now" è disponibile, in quasi tutto ciò a cui puoi pensare. Il mio è cambiato ogni due giorni, ma al momento, per interagire con il mio telefono, dico semplicemente "Wake up Moto X". Da lì, sono a mia disposizione un sacco di nuovi comandi, dalla possibilità di postare su Facebook a scattare un selfie a dire "Buonanotte" per mettere il telefono in modalità di sospensione. Puoi chiedere l'utilizzo dei dati, chiedere "Che succede?" per ascoltare la tua situazione di notifica attuale o apri l'app YouTube e il tuo artista preferito. Con il primo Moto X, non ho usato molto il Touchless Control, ma con questa nuova versione mi ritrovo a usare Moto Voice più volte al giorno.

Moto Display è ancora senza dubbio la mia funzione software preferita su qualsiasi telefono, in assoluto. Liberarsi dell'inutile luce di notifica a favore dell'illuminazione di una quantità minima di pixel sul display per mostrarti informazioni reali è stato un incredibile punto di svolta. Questa volta Motorola ha migliorato Moto Display permettendoti di interagire con un massimo di tre notifiche contemporaneamente invece di una sola. Puoi scorrere in singole app o scorrere verso sinistra o destra per disattivare di nuovo lo schermo, inoltre hai un maggiore controllo su ciò che viene visualizzato anche quest'anno.

Moto Assist non è migliorato molto in termini di nuove funzionalità, ma troverai nuove impostazioni nelle modalità Guida e Riunione. Come qualcuno che lavora in un ufficio a casa, non trovo molti usi per Assist al di fuori della funzione Sleeping, ma ho potuto vedere come questo potrebbe essere uno strumento potente per chi è in viaggio o dentro e fuori le riunioni. Per coloro che non conoscono Assist, pensalo come un servizio automatizzato che modifica le impostazioni del telefono a seconda che tu stia guidando, dormendo, in una riunione oa casa. Può parlarti o riprodurre musica se rileva che stai guidando, disattivare tutte le interruzioni durante una riunione o silenziare completamente il telefono quando sa che stai dormendo. A proposito, tutto questo viene fatto automaticamente.

Le Moto Actions sono la nuova opzione del gruppo e utilizzano i nuovi sensori a infrarossi alloggiati nella parte anteriore del display. Con Moto Actions puoi salutare la parte superiore del telefono durante una chiamata in arrivo per silenziarlo e anche guardare mentre Moto Display si illumina quando la tua mano si avvicina al dispositivo. Anche il movimento di torsione Quick Capture dell'anno scorso fa parte tecnicamente anche di Moto Actions.

Gli aggiornamenti software dovrebbero arrivare spesso e velocemente se la line-up Motorola dell'anno scorso è qualcosa su cui basarsi. Motorola è stato uno dei più veloci nel settore ad aggiornarsi alle ultime versioni di Android durante lo scorso anno, qualcosa che dubitiamo cambierà nel 2014. Non sorprenderti se quando Android L diventerà pubblico, se Motorola sarà pronto ad aggiornare il nuovo Moto X entro un paio di settimane. Inoltre, tutte le suite di app Moto di cui abbiamo appena parlato sono state aggiunte / aggiornate su Google Play e continueranno a migliorare per tutta la vita di Moto X.

Display

Come ho accennato nella sezione "Hardware", la decisione di Motorola di utilizzare un pannello AMOLED a 720p nel Moto X dell'anno scorso non è stata esattamente elogiata. Ma quest'anno hanno corretto il loro errore inserendo un pannello AMOLED 1080p che misura 5,2 pollici. Questo è un display solido. I colori sono più incisivi, il contrasto è probabilmente esagerato e gli angoli di visualizzazione sono eccellenti. È anche molto reattivo al tatto, qualcosa con cui i dispositivi Android hanno lottato per anni mentre tentavano di essere alla pari con il tocco mojo di Apple.

Dopo aver esaminato una macro del display (vedi sotto), sembra che Motorola stia utilizzando una disposizione dei pixel di diamante, simile a quella che Samsung ha utilizzato negli ultimi due anni nelle sue linee Galaxy. Tecnicamente, potresti chiamarlo PenTile, ma abbiamo rinunciato a lamentarci dei display PenTile un paio di anni fa, quando il numero di pixel per pollice è andato alle stelle.

Il display potrebbe non essere così nitido e corretto nei colori come il pannello di Samsung, ma svolge il lavoro senza problemi. Mentre scorri, il display reagisce rapidamente al tuo tocco e il testo viene renderizzato perfettamente e senza sfocature. Tieni presente che Motorola ha anche scelto specificamente un pannello AMOLED nel dispositivo da utilizzare con Moto Display, in modo che possano selezionare quali pixel si accendono senza dover illuminare l'intero display, una mossa che dovrebbe aiutare con il consumo della batteria.

Come puoi vedere nei nostri confronti sopra, il pannello del nuovo Moto X risulta piuttosto caldo se lo confronti con gli LCD utilizzati nell'LG G3 e nell'HTC One (M8), insieme al Super AMOLED utilizzato nel Galaxy S5 . In realtà è caldo come il Moto X originale (quella tinta leggermente arancione / gialla), che se devo essere onesto, mi ha infastidito dopo un po 'l'anno scorso. Finora, tuttavia, il pannello AMOLED sul nuovo Moto X è piuttosto eccezionale. In realtà non ho notato quanto fosse caldo finché non ho scattato queste foto.

Prezzo

Motorola sta valutando il nuovo Moto X per cercare di battere il resto dei giocatori nel gioco. Questo è il loro telefono di punta, tuttavia, lo stanno valutando a $ 99 con un contratto di 2 anni o $ 499 al dettaglio completo per il modello da 16 GB. Altri smartphone di punta in genere vendono al dettaglio per $ 199 e $ 599, anche con specifiche simili. Ad esempio, il Galaxy S5 costa ancora $ 199 su contratto, ma è simile al Moto X con il suo display AMOLED 1080p da 5,1 pollici, 2 GB di RAM, processore Snapdragon 801 e fotocamera da 16 MP. Inoltre, il nuovo Moto X sembra e si sente molto meglio in mano rispetto all'ultimo Samsung.

Il prezzo più basso sposterà la Moto X nel 2014? È difficile da dire. La maggior parte dei revisori tecnici si è innamorata del modello dell'anno scorso, ma Motorola non è riuscita ancora a venderne molti. Forse la riduzione del prezzo iniziale aiuterà. D'altronde, Motorola ha ancora un budget per il marketing ora che Google sta cercando di inviarli a Lenovo? Immagino che lo scopriremo abbastanza presto.

Accessori

Motorola è una delle poche aziende che cerca di innovare non solo attraverso i propri telefoni, ma anche attraverso gli accessori che vendono insieme a loro. Con il Moto X, Motorola introduce l'Hint, un discreto auricolare Bluetooth che ti consente di controllare completamente il tuo telefono senza doverlo toccare. Ad esempio, potresti lasciare il telefono nella borsa o nella borsa, ma continuare a parlare e interagire con esso tramite il suggerimento. Il suggerimento è un accessorio interessante perché si vede a malapena se indossato. Questo non è uno di quegli auricolari Bluetooth terribilmente sciocchi che Barry Watkins indossa con il suo vestito mentre fa una sosta alla paninoteca per pranzo.

Il suggerimento non è l'unico accessorio che Motorola porta con sé per il viaggio. Stanno anche introducendo il Turbo Charger, che può dare al Moto X fino a 8 ore di durata della batteria in 15 minuti. Il caricabatterie sfrutta il Quick Charge 2.0 di Qualcomm. Funziona più velocemente quando il telefono è quasi completamente scarico, offrendo un po 'di succo inizialmente prima di rallentare quando la batteria si riempie.

Infine, Motorola sta già vendendo il Power Pack Micro, un power bank che ti dà energia mentre sei in movimento, ma funge anche da portachiavi quando accoppiato al tuo telefono.

Somewhere-in-the-Middle

Fotocamera

Si può dire con certezza che la sezione "fotocamera" di ogni singola recensione di Moto X (seconda generazione) è stata la più attesa dell'anno? Dopo il disastro dello scorso anno di una fotocamera nel Moto X originale, Motorola non ha avuto altra scelta che fare qualcosa di completamente diverso questa volta. Lo hanno fatto in qualche modo almeno andando con un sensore Sony a favore dei sensori Omnivision che hanno usato per anni. Hanno anche inserito un flash anulare a doppio LED che dovrebbe portare una luce molto più morbida e naturale quando si scattano foto con il flash acceso (aspetta, le persone usano il flash?).

Allora, qual è il verdetto? Bene, la fotocamera è capace. Non è terribile. È un miglioramento, vero? In effetti, a differenza della Moto X dello scorso anno, in realtà non mi vergogno di pubblicare su Instagram foto scattate con il nuovo modello, se questo significa qualcosa per qualcuno. Con un'ottima illuminazione, può scattare foto piuttosto solide, proprio come la maggior parte delle fotocamere degli smartphone. In condizioni di scarsa illuminazione, non è la migliore, come la maggior parte delle fotocamere degli smartphone. Detto questo, le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione del nuovo Moto X sono probabilmente più vicine al "cattivo" che al "buono", soprattutto se lo si confronta con il G3 o il Galaxy S5. Alla luce del giorno, però, metterei le sue foto a confronto con le foto scattate dalla maggior parte dei telefoni di fascia alta di oggi.

Ecco le nostre foto di esempio che sono state ridimensionate solo per adattarsi meglio a questo post. Troverai le foto a piena risoluzione collegate sotto, per coloro che vogliono davvero immergersi.

Durante i test, principalmente a Chicago, ho scattato un sacco di paesaggi urbani e ho realizzato foto che sono andate molto bene se guardate su uno schermo più piccolo (come un telefono) o su un social network. Fai saltare in aria le foto e noterai sicuramente il rumore e le linee poco nitide, probabilmente a causa dell'eccessiva elaborazione. I colori catturati sembrano essere abbastanza accurati ai miei occhi, ma ogni tanto risultano un po 'smorzati. È una specie di borsa mista con la fotocamera, motivo per cui l'abbiamo posizionata qui. Alcune foto mi piacciono molto, altre le rifarei se ne avessi la possibilità.

Come l'anno scorso, le tue foto staranno bene con un'ottima illuminazione o in una situazione all'aperto (dove è probabile che sia stata scattata la maggior parte delle tue foto). Entra o trova aree scarsamente illuminate e potresti non amare i risultati. È sicuramente un passo avanti, sia in termini di velocità che di qualità delle immagini, ma non direi che è tutto così vicino al pacchetto totale che ottieni con il Galaxy S5 o LG G3.

Per quanto riguarda l'interfaccia utente della fotocamera, l'esperienza imita il modello dell'anno scorso, ma aggiunge la possibilità di scegliere tra risoluzioni 4: 3 (13 MP) e 16: 9 (9,7 MP). Motorola ha anche lanciato la registrazione di video 4K. Tuttavia, hanno mantenuto l'interfaccia utente super minimale, insieme al gesto della fotocamera Quick Capture con doppia rotazione del polso. La messa a fuoco può essere un po 'complicata a volte, quindi consiglierei di utilizzare l'opzione trascina per mettere a fuoco.

Nel complesso, la fotocamera del nuovo Moto X va benissimo per la maggior parte delle situazioni di ripresa, semplicemente non è eccezionale. Mi sarebbe piaciuto vederlo stellare, ma ancora una volta, un miglioramento rispetto all'esperienza della fotocamera dello scorso anno è almeno questo, un miglioramento.

Durata della batteria

All'inizio della settimana, ti ho detto che la durata della batteria del nuovo Moto X non era eccezionale. Ti ho consigliato di acquistare un Turbo Charger per ogni evenienza, perché c'è una buona probabilità che tu abbia bisogno di un po 'di succo extra prima di andare a letto ogni sera. Dopo aver ripristinato le impostazioni di fabbrica del telefono e testato il dispositivo per altri tre giorni prima di questa recensione, mi sento ancora allo stesso modo. La batteria del Moto X arriva a 2.300 mAh, che è assolutamente piuttosto piccola per un'ammiraglia del 2014 e si vede nei miei risultati.

Il nuovo Moto X è in grado di sopportare 14-16 ore di utilizzo ogni giorno, ma forse non molto di più. Quest'anno ho provato almeno una mezza dozzina di altri telefoni di punta che forniscono tutti molta più vita con una singola carica rispetto al Moto X. Ti porterà dal momento in cui ti svegli la mattina fino al tuo arrivo a casa dal lavoro la sera, ma non aspettarti che rimanga molto mentre ti siedi e ti rilassi sul divano prima di andare a letto o in città per un bicchierino.

Motorola ha deciso che avrebbe preferito realizzare un telefono che rimanesse sottile e si sentisse benissimo in mano invece di gettare una batteria che dura tutto il giorno. Anche se adoro la sensazione di questo dispositivo in mano, sarebbe stato davvero divertente vedere Motorola costruire un telefono dalle grandi sensazioni che lo ha ucciso anche nel reparto batterie. Immagino che dovremo aspettare quel tipo di durata della batteria nel nuovo DROID che stanno realizzando in collaborazione con Verizon.

Disponibilità

Il nuovo Moto X verrà lanciato intorno al 26 settembre qui negli Stati Uniti. AT&T e Verizon porteranno entrambi il telefono in quel momento, ma sembra che T-Mobile e Sprint abbiano deciso di non farlo. Motorola ha confermato tramite Twitter che non ci sarà un modello Sprint e se si desidera una versione T-Mobile, è necessario sborsare l'intero prezzo richiesto di $ 499 per la "Pure Edition" poiché non esiste un'edizione T-Mo disponibile su contratto. Anche AT&T sembra aver nuovamente conquistato l'esclusività di Moto Maker, almeno fino al giorno del lancio ufficiale.

Queste mosse sono tutte piuttosto sfortunate a meno che tu non sia su AT&T. Se non lo sei, potresti non essere in grado di acquistare il telefono per il tuo operatore o potresti dover attendere prima di poter personalizzare il telefono con Moto Maker. So che Motorola sta vendendo milioni di Moto G ed Es, mentre la X non si è mossa come avrebbero sperato, ma limitare la disponibilità del tuo telefono di punta non è mai una buona cosa.

"Pure Edition" o edizioni per sviluppatori

Con il Moto X dell'anno scorso, Motorola ci ha fornito due versioni per sviluppatori, una realizzata per la rete CDMA di Verizon e un'altra sbloccata per i fan del GSM. Quest'anno, hanno abbandonato il modello Verizon e stanno invece offrendo un solo telefono adatto agli sviluppatori, la "Pure Edition". Questo telefono è dotato di SIM sbloccata con supporto sia su AT&T che su T-Mobile, non conterrà alcun bloatware o marchio del vettore, riceverà aggiornamenti software prima di qualsiasi altro Moto X e ha anche un bootloader sbloccabile per coloro a cui piace armeggiare un po 'con i loro telefoni. Questo è il Moto X che puoi ottenere se non sei su Verizon e non ti dispiace pagare al dettaglio completo.

Ma stiamo parlando di Motorola qui a causa della decisione di abbandonare un modello Verizon. Sebbene comprendiamo che probabilmente li hanno venduti solo in quantità limitate e probabilmente abbiamo scoperto che ottenere l'approvazione del telefono per la rete di Verizon non valeva il costo o la seccatura, la scelta sarebbe stata buona. I telefoni compatibili con gli hacker su Verizon sono difficili da trovare in questi giorni.

Videos about this topic

Top 10 Nintendo DS Games | The Completionist
Playing OLD Pokemon games 15 YEARS LATER! (100% Pokedex)
Classic Game Room - NINTENDO DS LITE review
Nintendo DS Console Unboxing - 15 Years Later...
Nintendo DS Lite in 2020 - Video Review
The NINTENDO DS Rocks! - Highlights from 125+ Games