Recensione di Synology DS918 +: un NAS intuitivo con un grande potenziale di espansione

Non il più veloce, ma questo NAS ricco di funzionalità è un'aggiunta brillante a qualsiasi casa o ufficio

Se DS218 e DS418 riflettono il lato valore dell'ultima formazione di Synology, DS918 + si colloca alla fine delle prestazioni. Sebbene questi due siano alimentati da processori Realtek quad-core basati su ARM con solo 2 GB di RAM, questo modello di fascia alta ha il Celeron J3455 quad-core e 4 GB pronti per l'uso.

Synology non accetta display LCD o barre di stato LED scintillanti, ma semplici indicatori ti dicono cosa sta succedendo con il NAS e i dischi rigidi. Né esagera sulla connettività, con una singola porta USB 3 nella parte anteriore e un'altra nella parte posteriore, insieme a due porte Gigabit Ethernet. Eppure c'è qualcosa di elegante e funzionale nel design del DS918 +. I quattro caddy si sfilano facilmente e puoi aggiungere e rimuovere le unità in pochi secondi, con le clip che li tengono in posizione funzionano perfettamente. In generale, è un NAS molto silenzioso e discreto.

È anche espandibile. Capovolgi l'unità e rimuovi i coperchi e puoi montare fino a due SSD NVMe 2280 M.2, che il NAS utilizzerà come cache per l'aumento della velocità. Rimuovi tutte le unità e puoi accedere a un secondo slot SODIMM, che ti consente di aumentare i 4 GB di memoria preinstallata fino a 8 GB. C'è persino una porta eSATA sul retro per collegare un disco rigido o SSD aggiuntivo, per non parlare dell'unità di espansione DX517 a cinque vani di Synology. Ciò richiede la capacità massima da 48 TB a 108 TB sbalorditivi.


Synology DS918 + custodia NAS desktop a 4 vani

Le specifiche potenziate di DS918 + fanno una differenza tangibile quando si eseguono app più intensive e se si desidera sfruttare appieno l'ecosistema di app di Synology, DS918 + è sicuramente il NAS da acquistare. Installa Synology Drive, Synology Chat e Synology Office e avrai un'alternativa praticabile a G Suite di Google adatta a un piccolo team, tranne che qui è in esecuzione su hardware interno piuttosto che nel cloud. Certo, il set di funzionalità delle app per ufficio è limitato rispetto a Documenti, Fogli e Presentazioni di G Suite, ma se cerchi la privacy e il controllo è un compromesso che potresti essere disposto a fare.

Altrove, si ottengono tutti i vantaggi del sistema operativo DSM di Synology, inclusa una semplice configurazione e configurazione basata su browser, nonché una vasta selezione di app. Le singole condivisioni possono essere protette con crittografia AES a 256 bit basata su hardware e il software supporta la verifica in due passaggi per impedire l'accesso da parte di utenti non autorizzati. La tecnologia Hybrid RAID (SHR) di Synology offre un approccio diverso e più flessibile, consentendo di creare volumi da dischi di dimensioni diverse, con un efficace equilibrio tra capacità massima e ridondanza RAID.

Puoi connettere il DS918 + ad Amazon S3, Dropbox, OneDrive, Box e Google Drive, eseguire macchine virtuali o container Docker, usarlo come PVR di sicurezza con Surveillance Station o configurare un CMS WordPress o Joomla. E sebbene non abbia le uscite HDMI o le app aggiuntive per funzionare come lettore multimediale o chiaro di luna come un PC Linux desktop, le sue capacità di server multimediale sono difficili da criticare, fino allo streaming e alla transcodifica di contenuti video 1080p e 4K sul volare.

A volte, Synology sembra sforzarsi troppo di replicare ogni servizio basato su cloud su un'unità NAS e non possiamo davvero vedere il punto del gestore di foto e dello streamer di Moments, lucido ma insignificante, ma il lucido del suo app e le loro interfacce utente sono in un campionato diverso dai suoi rivali.

Se il DS918 + cade da qualche parte, si tratta di prestazioni di trasferimento di file non elaborate. Non fraintendeteci: questo è un NAS veloce, in particolare quando si tratta di trasferimenti di file prolungati di file multimediali di grandi dimensioni, ma non è così abile nel gestire molti file più piccoli come l'Asustor 6404T, il Netgear ReadyNAS 422 o anche il Thecus N4810 meno costoso.


Synology DS918 + custodia NAS desktop a 4 vani

Recensione su Synology DS918 +: verdetto

L'importanza delle prestazioni dipende dal tipo di NAS che desideri. Se acquisti per lavoro piuttosto che per casa, questo è il pacchetto migliore, e lo stesso vale se sei più influenzato dalle funzionalità simili a Google Drive di Synology rispetto alle abilità di lettore multimediale di Asustor e Qnap. Questo è un NAS potente e intuitivo con un serio potenziale di crescita.

Synology DiskStation DS918 + Recensione

Synology DiskStation DS918 + è la nuova edizione del NAS Synology a 4 vani tower Plus Series. Questo modello offre quattro alloggiamenti da 3,5 "oltre a due slot NVMe M.2 nella parte inferiore per la memorizzazione nella cache. La connettività di rete è fornita tramite due porte 1GbE. Il DS918 + progettato per le piccole e medie imprese che cercano un NAS che offra prestazioni impressionanti. Offre inoltre capacità di archiviazione espandibile, consentendo alle aziende l'opzione economica di ridimensionarsi man mano che la loro attività cresce.

Synology DiskStation DS918 + è la nuova edizione del NAS Synology a 4 vani tower Plus Series. Questo modello offre quattro alloggiamenti da 3,5 "oltre a due slot NVMe M.2 nella parte inferiore per la memorizzazione nella cache. La connettività di rete è fornita tramite due porte 1GbE. Il DS918 + progettato per le piccole e medie imprese che cercano un NAS che offra prestazioni impressionanti. Offre inoltre capacità di archiviazione espandibile, consentendo alle aziende l'opzione economica di ridimensionarsi man mano che la loro attività cresce.

Il DS918 + è dotato del processore Celeron quad-core Intel Celeron J3455 e 4 GB di RAM, espandibile fino a 8 GB ed è indicato per fornire velocità di lettura fino a 225 MB / s e scrittura di 221 MB / s per i file crittografati tramite AES- Motore di crittografia hardware NI. Inoltre, il DS918 + può transcodificare contemporaneamente due canali di video H.265 / H.264 4K, rendendolo una soluzione ideale per i professionisti creativi.

La DiskStation DS918 + è dotata del sistema operativo proprietario di Synology, DiskStation Manager (DSM). Come abbiamo accennato più volte nelle recensioni precedenti, è ancora vero che DSM è uno dei sistemi operativi più user-friendly attualmente sul mercato. Non solo fornisce applicazioni aziendali e di consumo, rendendolo adatto a quasi tutti gli ambienti, ma è estremamente semplice da configurare, consentendo un dispositivo infallibile anche agli utenti più inesperti. Tra le molte applicazioni disponibili in DSM, ce ne sono molte rilevanti per questo modello specifico. Video Station e Audio Station sono fantastici per i professionisti creativi, per i motivi menzionati in precedenza. Inoltre, sono disponibili molte applicazioni di backup e soluzioni di virtualizzazione (certificate per funzionare con VMware, Windows Server 2016, Citrix e OpenStack Cinder), fornite da DSM.

Specifiche di Synology DiskStation DS918 +

CPU Modello CPU: Intel Celeron J3455 Architettura CPU: 64 bit Frequenza CPU: Quad Core 1.5 fino a 2,3 GHz Memoria Memoria di sistema: 4 GB DDR3L Modulo di memoria preinstallato: 4 GB (4 GB x 1) Slot di memoria totali: 2 Memoria espandibile fino a: 8 GB (4 GB x 2) Alloggiamenti unità di archiviazione: 4 Alloggiamenti unità disco massimo con unità di espansione: 9 Slot unità M.2: 2 (NVMe) Tipo di unità compatibile HDD SATA da 3,5 "HDD SATA da 2,5" SSD SATA da 2,5 "M .2 2280 NVMe SSD Capacità raw interna massima 56 TB (4 unità da 14 TB) (la capacità può variare in base al tipo di RAID) Capacità raw massima con unità di espansione 126 TB (5 unità da 56 TB + 14 TB) (la capacità può variare in base al tipo di RAID) Volume singolo massimo Dimensioni 108 TB Unità hot-swap Sì Porte esterne RJ-45 1GbE Porta LAN: 2 (con supporto Link Aggregation / Failover) Porta USB 3.0: 2 Porta eSATA: 1 File System Unità interne Btrfs EXT4 Unità esterne Btrfs EXT4 EXT3 FAT NTFS HFS + exFAT (acquistate separatamente al centro della confezione) Aspetto Dimensioni (A x L x P) 166 mm x 199 mm x 223 mm Peso 2,28 kg Ventola di sistema 9 2 mm x 92 mm x 2 pezzi Livello di rumore 19,8 dB (A) Alimentatore / Adattatore 100 W Tensione di alimentazione CA da 100 V a 240 V Frequenza di alimentazione CA 50/60 Hz, Consumo energetico monofase 28,8 W (accesso) 12,6 W (ibernazione HDD) Temperatura ambiente Temperatura operativa da 5 ° C a 40 ° C (da 40 ° F a 104 ° F) Temperatura di stoccaggio da -20 ° C a 60 ° C (da -5 ° F a 140 ° F) Umidità relativa da 5% a 95% di umidità relativa Garanzia 3 Anno di garanzia hardware (estendibile a 5 anni di copertura)

Synology DiskStation DS918 + Progettazione e costruzione

Synology DS918 + sfoggia un design generale simile che i fedeli seguaci dell'azienda conoscono e amano. Con la sua finitura nera opaca, il DS918 + ha un bell'aspetto se installato su una scrivania o su una postazione di lavoro. Neanche questo rappresenterebbe un problema, poiché il NAS è molto silenzioso e non distrae gli utenti dal loro lavoro. Nella parte anteriore del NAS sono presenti quattro alloggiamenti per unità hot swap che possono ospitare unità da 3,5 "o 2,5". Nella metà inferiore di ogni vassoio dell'unità si troverà il blocco del vassoio dell'unità. Nella parte in alto a destra del NAS sono presenti 5 indicatori di stato. Sotto, una singola porta USB 3.0 insieme al pulsante di accensione.

Occupano la maggior parte dello spazio sul retro del NAS le due ventole da 92 mm x 92 mm. Sotto le ventole sul lato sinistro ci sono due porte RJ-45 da 1 GbE, una eSATA e una porta di alimentazione, insieme al pulsante di ripristino. Il lato destro ospita lo slot di sicurezza Kensington e un'altra porta USB 3.0.

Sul lato inferiore del NAS sono presenti due coperture rimovibili che espongono i doppi slot SSD M.2 NVMe.

Analisi del carico di lavoro sintetico aziendale

Il nostro processo di benchmark dell'archiviazione condivisa aziendale e del disco rigido precondiziona ogni unità in uno stato stazionario con lo stesso carico di lavoro con cui il dispositivo verrà testato con un carico pesante di 16 thread con una coda in sospeso di 16 per thread, quindi testato in serie intervalli in più profili di profondità thread / coda per mostrare le prestazioni in condizioni di utilizzo leggero e intenso. Poiché i dischi rigidi raggiungono il livello di prestazioni nominale molto rapidamente, rappresentiamo solo le sezioni principali di ciascun test.

Precondizionamento e test primari allo stato stazionario:

  • Throughput (lettura + scrittura aggregato IOPS)
  • Latenza media (latenza di lettura + scrittura mediata insieme)
  • Latenza massima (picco di latenza in lettura o scrittura)
  • Deviazione standard della latenza (deviazione standard in lettura e scrittura mediata insieme)

La nostra analisi sintetica del carico di lavoro aziendale include quattro profili basati su attività del mondo reale. Questi profili sono stati sviluppati per rendere più facile il confronto con i nostri benchmark precedenti e con valori ampiamente pubblicati come velocità massima di lettura e scrittura 4k e 8k 70/30, comunemente utilizzato per le unità aziendali.

  • 4K 100% di lettura o 100% di scrittura 100% 4K
  • 8K 70/30 70% di lettura, 30% di scrittura 100% 8K
  • 8K (sequenziale) 100% di lettura o 100% di scrittura 100% 8K
  • 128 K (sequenziale) 100% di lettura o 100% di scrittura 100% 128 K

Per i nostri test abbiamo configurato la Synology DiskStation in RAID6 sia in iSCSI che CIFS. Abbiamo eseguito ogni test con la cache SSD attivata e disattivata. Per l'HDD abbiamo utilizzato Toshiba N300 NAS da 8 TB e per la cache SSD abbiamo utilizzato due Toshiba XG5 NVMe da 1 TB. Questo non è un confronto tra la cache SSD attivata o disattivata: la cache SSD fornirà prestazioni migliori. Ciò riflette cosa aspettarsi se gli utenti scelgono di sfruttarlo o meno.

Nel primo dei nostri carichi di lavoro aziendali, abbiamo misurato un lungo campione di prestazioni 4K casuali con attività di scrittura del 100% e di lettura del 100%. Guardando gli IOPS, la Synology DiskStation DS918 + ha mostrato prestazioni di 838 IOPS in scrittura e 293 IOPS in lettura in CIFS e 822 IOPS in scrittura e 1395 IOPS in lettura in iSCSI. Con la cache SSD abilitata, il numero ha registrato un drastico miglioramento (come previsto), mostrando 22.919 IOPS in scrittura e 9.724 IOPS in lettura in CIFS e 25.146 IOPS in scrittura e 31.281 IOPS in lettura in iSCSI.

Con una latenza media 4K (dove inferiore è meglio), il NAS ha raggiunto 305,37 ms e 872,91 ms in scrittura / lettura in CIFS e 311,29 ms e 183,39 ms in scrittura / lettura in iSCSI nella nostra configurazione HDD. Con la cache SSD abilitata, la latenza è scesa a 11,17 ms e 26,32 ms in scrittura / lettura in CIFS e 10,18 ms e 8,18 ms in scrittura / lettura in iSCSI.

Passando alla latenza massima 4K, il DS918 + ha mostrato prestazioni di 1.515,5 ms in scrittura e 3,309,5 ms in lettura in CIFS e 5.102,2 ms in scrittura e 1.328,3 ms in lettura in iSCSI. L'abilitazione della cache SSD ha ridotto i valori di latenza a 194,99 ms in scrittura e 90,31 ms in lettura in CIFS e 73,42 ms in scrittura e 223,99 ms in lettura in iSCSI.

Per il nostro ultimo test 4K abbiamo esaminato la deviazione standard. Qui, abbiamo visto i dati sulle prestazioni di 254,36 ms in scrittura e 678,95 ms in lettura in CIFS e 292,06 ms in scrittura e 106,14 ms in lettura in iSCSI. Con la cache SSD abilitata, le prestazioni hanno mostrato 8,1 ms in lettura e 18,98 ms in scrittura in CIFS e 8,35 ms in lettura e 6,45 ms in iSCSI.

Il nostro prossimo benchmark misura il throughput sequenziale del 100% 8K con un carico di 16T16Q nelle operazioni di lettura e scrittura del 100% e 100%. Qui, il DS918 + è stato in grado di raggiungere 26.522 IOPS in scrittura e 28.568 IOPS in lettura in CIFS e 26.345 IOPS in scrittura e 28.046 IOPS in lettura in iSCSI. Con la cache SSD abilitata, la scrittura in CIFS ha effettivamente registrato un piccolo calo delle prestazioni, mostrando 27.074 IOPS mentre la lettura ha mostrato lievi miglioramenti a 28.544 IOPS. Nella nostra configurazione iSCSI, abbiamo effettivamente riscontrato cali (anche se molto piccoli) sia in scrittura che in lettura, mostrando rispettivamente 26.955 IOPS e 28.443 IOPS.

Rispetto al carico di lavoro massimo di 16 thread e 16 code fisso che abbiamo eseguito nel test di scrittura 4K al 100%, i nostri profili di carico di lavoro misti scalano le prestazioni su un'ampia gamma di combinazioni thread / coda. In questi test, estendiamo l'intensità del carico di lavoro da 2 thread / 2 code fino a 16 thread / 16 code. In termini di velocità effettiva, CIFS aveva più del doppio delle prestazioni rispetto a iSCSI nella nostra configurazione della cache SSD, registrando un intervallo da 9.690 IOPS a 9.665 IOPS. Nella nostra configurazione HDD, iSCSI è stato l'ovvia migliore performance, mostrando 451 IOPS a 2T / 2Q e terminando a 1.032 IOPS a 16T / 16Q.

Osservando i dati sulle prestazioni di latenza media nella nostra configurazione SSD, mentre la connettività iSCSI ha mostrato prestazioni di burst migliori (0,6 ms rispetto a 3,29 ms di CIF), CIFS ha mostrato le migliori prestazioni complessive (da 3,29 ms a 13,23 ms). Nella nostra configurazione HDD, iSCSI ha mostrato risultati significativamente migliori in tutto, mostrando da 8,83 ms a 247,69 ms.

Per la massima latenza nella nostra configurazione HDD, abbiamo visto da 1.906,06 ms a 3.948,9 ms in CIFS e da 964,73 ms a 6.299,52 ms in iSCSI, mentre la nostra configurazione SSD ha registrato punteggi da 78,9 ms a 104,85 ms e da 68,99 a 12.626,8 ms in CIFS e iSCSI , rispettivamente.

Osservando la deviazione standard nella nostra configurazione SSD, il DS918 + ha registrato risultati da 2,38 ms a 9,44 ms in CIFS e da 0,66 ms a 459,36 ms in iSCSI, mentre la nostra configurazione HDD ha registrato punteggi da 112,65 ms a 374,48 ms (CIFS) e 17,34 ms a 438,01 ms (iSCSI).

L'ultimo benchmark del carico di lavoro sintetico aziendale è il nostro test da 128.000, che è un test sequenziale a blocchi di grandi dimensioni che mostra la velocità di trasferimento sequenziale più elevata per un dispositivo. In questo scenario di carico di lavoro, il DS918 + aveva 225,7 MB / s in scrittura e 231,3 MB / s in lettura in CIFS e 227 MB / s in scrittura e 229,7 MB / s in iSCSI. Con la cache SSD abilitata, le prestazioni di scrittura sono leggermente diminuite sia in CIFS che in iSCSI, mostrando rispettivamente 224,4 MB / se 224,2 MB / s. Le prestazioni di lettura erano praticamente identiche in CIFS rispetto a quelle del test HDD, mostrando solo un calo delle prestazioni di 1KB / s. Le prestazioni di lettura iSCSI hanno mostrato un leggero miglioramento a 231,4 MB / s.

<”Conclusione

Il DS918 + a 4 vani di Synology è l'ultimo membro della famiglia DS9xx +. Il DS918 + è dotato di una CPU Intel Celeron Quad-Core 2.3GHz con un motore di crittografia hardware AES-NI. Fuori dagli schemi, questo NAS è dotato di un modulo di memoria DDR3L da 4 GB, ma è espandibile fino a 8 GB grazie al suo slot di memoria aggiuntivo. Sono inoltre presenti due porte LAN RJ-45 1GbE con link aggregation e supporto failover. Infine, il DS918 + può supportare due SSD M.2 NVMe 2280. Ciò consente agli utenti di sfruttare appieno la cache di sistema senza compromettere il prezioso spazio di archiviazione delle unità interne.

Per le prestazioni, abbiamo esaminato le prestazioni dell'HDD con le nostre unità NAS Toshiba N300 da 8 TB, nonché le prestazioni abilitate per la cache SSD che sfruttano i nostri due SSD NVMe Toshiba XG5 da 1 TB. iSCSI è stata la migliore configurazione complessiva. Durante il nostro test 4K casuale in lettura / scrittura al 100%, il DS918 + ha pubblicato risultati a 822 IOPS in scrittura e 1.395 IOPS in lettura. Con la nostra configurazione SSD, abbiamo riscontrato risultati prestazionali a 25.146 IOPS in scrittura e 31.281 IOPS in lettura. Durante i nostri test di throughput sequenziale 8K, il DS918 + ha mostrato valori simili sia nella configurazione HDD che SSD in CIFS e iSCSI. Lo stesso valeva per i nostri test sequenziali da 128K.

Videos about this topic

Synology DS918+ NAS Unboxing, Setup and Overview in 4K!
Synology DS1621+ NAS - Should You Buy It?
A 1 BAY NAS??? Synology DS120j Review
Smallest 6 Bay NAS! Synology DS620Slim Review
Building a $50 DIY Synology NAS!
Synology DiskStation DS720+ Review