Recensione di Acer Chromebook Spin 11

Acer Chromebook Spin 11 costa poco, ma ottieni quello per cui paghi

Acer Chromebook Spin 11

"Il Chromebook Spin 11 di Acer è poco costoso, ma le scarse prestazioni lo frenano."

  • Solida durata della batteria per la produttività
  • Stilo EMR Wacom incluso
  • Punto di prezzo interessante
  • Rendimento lento
  • Lo stilo è in ritardo in alcune app
  • Il display è piccolo e mediocre
  • Audio deludente

Anche se continuano a comparire più opzioni premium, i Chromebook sono sempre stati pensati per essere un'alternativa economica a Windows e Mac. Quindi, se il tuo budget è inferiore a $ 500 per laptop, sono un ottimo punto di partenza.

Il nuovo Chromebook Spin 11 di Acer è un 2-in-1 orientato al budget che costa solo $ 350. Per quel prezzo, ottieni una CPU dual-core Intel Celeron N3350, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria eMMC. È un 2-in-1 convertibile più piccolo, con un display IPS da 11,6 pollici a 1.366 x 768 (140 PPI) e una penna Wacom in dotazione per disegnare e prendere appunti sul pannello abilitato al tocco e alla penna.

Chrome OS è una piattaforma sempre più popolare per gli utenti con esigenze di elaborazione relativamente leggere, ma il Chromebook Spin 11 offre funzionalità 2 in 1 sufficienti?

Un design completamente plastico e anonimo

Sebbene le versioni commerciali del Chromebook Spin 11 siano progettate per soddisfare i rigori della certificazione MIL-SPEC 810G, la nostra unità di prova era un modello consumer con una struttura più sottile, leggera e meno robusta. Questo non vuol dire che sia costruito male, e in effetti, non è così - a parte qualche flessione minore sul fondo del telaio, lo Spin 11 è abbastanza solido per il prezzo. Ma alcuni concorrenti, come l'Asus Chromebook Flip C101PA, offrono chassis in metallo che offrono qualcosa in più per i soldi.

Allo stesso tempo, entrambi i 2 in 1 sono dotati di cerniere che nei nostri test hanno consentito in modo affidabile ai display di ruotare completamente in un formato tablet. Il cardine di Spin 11, in particolare, era abbastanza solido da tenere lo schermo in posizione indipendentemente dalla modalità, che fosse a conchiglia, tenda, supporto o tablet.

In generale, il Chromebook Spin 11 è più che abbastanza robusto per un utente domestico occasionale che cerca un economico 2-in-1 e il suo telaio in plastica leggera (2,76 libbre) è abbastanza facile da trasportare. Non è il notebook più sottile a circa 0,79 pollici, il che, data la sua cornice minuscola, lo fa sembrare una piccola macchina piuttosto grossa. Ancora una volta, faremo un confronto con il Chromebook Flip, che sfoggia un display da 10,1 pollici ed è quindi più piccolo, più sottile con 0,6 pollici e più leggero con solo due libbre.

Il confronto delle prestazioni dello Spin 11 con altri Chromebook ci ha lasciato decisamente perplessi.

Per quanto riguarda la sua estetica, il Chromebook Spin 11 non vincerà alcun premio, ma non è nemmeno imbarazzante. La versione più recente ha un motivo incrociato argento sul coperchio che gli conferisce una consistenza e un aspetto leggermente più premium, ma per il resto, questo è un semplice design grigio argento che è piuttosto banale.

In termini di connettività, c'è molto da fare. Due porte USB-C 3.1 che supportano dati, DisplayPort e ricarica forniscono una protezione futura, mentre due porte USB-A 3.0 forniscono supporto legacy. Sono presenti anche un lettore di schede micro-SD e un jack audio combinato da 3,5 mm per il Wi-Fi 2X2 MU-MIMO 802.11ac e le radio Bluetooth 4.2.

Opzioni di input 2 in 1 perfettamente competenti

Il Chromebook Spin 11 offre la tipica tastiera dell'isola con tasti neri e caratteri bianchi e, come accennato in precedenza, è a prova di schizzi e può quindi resistere a schizzi d'acqua occasionali. Il meccanismo chiave offre un sacco di corsa con un'azione di fondo morbida, ma c'è meno feedback tattile di quanto ci piace, risultando un po 'spugnoso. È tipico per la classe di macchine, con l'Asus Chromebook Flip C302C leggermente più costoso che offre una sensazione simile.

Mark Coppock / Tendenze digitali

Il touchpad è grande rispetto allo spazio disponibile sul deck della tastiera piccolo e offre una sensazione fluida e precisa. Il controllo generale del cursore andava bene, con il supporto dei gesti di Chrome OS e un buon controllo sull'ambiente più importante della piattaforma, il browser Chrome.

Successivamente, è incluso uno stilo EMR Wacom che consente di prendere appunti, creare schizzi e in generale eseguire tutte le operazioni di inchiostro supportate da Chrome OS. Non è un'esperienza così completa come quella che troverai con Windows 10 Ink, ma è comunque un bel valore aggiunto. Inoltre, le prestazioni nelle app Chrome OS andavano bene, ma c'era un certo ritardo durante l'input penna in app Android come OneNote di Microsoft. Lo stilo non è alimentato e durevole.

Il display andava bene per la produttività di base, ma le sue prestazioni multimediali deludono.

In particolare, non esiste il supporto per l'accesso biometrico, quindi sarai relegato a digitare la password del tuo account Google. Il display touchscreen è reattivo e offre un'esperienza soddisfacente durante l'esecuzione di app Android, ora disponibili per il download su tutti i nuovi Chromebook.

Un display piccolo e non troppo nitido

Il Chromebook Spin 11 prende il nome dal pannello IPS da 11,6 pollici che funziona a una risoluzione nativa di 1.366 x 768 o 135 PPI. Ciò significa che vedrai alcuni pixel nel testo e nella grafica non saranno i più nitidi e non sarai in grado di goderti Netflix in qualità Full HD. E le cornici estremamente grandi significano che il display sembra ancora più piccolo di quello che è. In definitiva, questo è quello che otterrai a questo prezzo, come dimostra il display molto simile dell'Asus Flip C101.

Mark Coppock / Tendenze digitali

L'audio è stato altrettanto deludente, con un volume appena sufficiente ma con un po 'di distorsione e un'esperienza confusa quando le cose sono al massimo. La qualità del suono va bene per un rapido video di YouTube, ma ti consigliamo di tirare fuori alcune cuffie per ascoltare musica, film e TV.

Le prestazioni lente rovinano l'esperienza

Il Chromebook Spin 11 utilizza una CPU Celeron N3350, un processore dual-core di fascia bassa che funziona a un clock di base di 1,1 GHz e raggiunge il massimo a 2,4 GHz. Non siamo in grado di eseguire la nostra solita batteria di attività di benchmark su computer con sistema operativo Chrome, quindi il confronto con macchine Windows equipaggiate in modo simile è difficile.

La durata della batteria era molto buona per le attività di produttività, consentendo un'intera giornata al lavoro oa scuola.

Ma confrontare lo Spin 11 con l'Asus Flip C101 dal prezzo simile, per non parlare di opzioni leggermente più costose come l'Asus Flip C302, ci ha lasciato decisamente perplessi. La navigazione in Chrome è stata abbastanza veloce con una manciata di schede aperte, ma nonostante i generosi 4 GB di RAM, le cose hanno rallentato in modo significativo quando abbiamo raggiunto 10 o più schede. Le app di Chrome OS come Google Docs a volte erano un po 'lente, con ritardi intermittenti durante la digitazione e la modifica.

Inoltre, le app Android erano particolarmente lente. Questa non è la piattaforma nativa di Spin 11, ovviamente, ma abbiamo visto prestazioni migliori su molti altri Chromebook. Mentre l'Asus Flip C101 aveva prestazioni simili, il Samsung Chromebook Pro da $ 550 con la sua CPU Intel Core M3-6Y30 era significativamente più veloce durante l'esecuzione di app Android.

Mark Coppock / Tendenze digitali

Per confermare la nostra esperienza soggettiva, abbiamo eseguito Geekbench 4 per Android per confrontarlo con l'Acer Chromebook 15 che utilizza un Pentium N4200 quad-core. Lo Spin 11 ha ottenuto 1.500 nel test single-core e un sorprendentemente basso 1358 nel test multi-core. Il Chromebook 15 ha ottenuto 1.559 nel test single-core e 4.884 nel test multi-core, e anche l'Asus Flip C101 con la sua CPU Rockchip è stato più veloce nel test multi-core con 3.200.

Lo Spin 11 era dotato di 32 GB di memoria eMMC, che non è così veloce come i dischi a stato solido che troverai nei notebook Windows e MacOS. Tuttavia, è molto veloce per Chrome OS e non abbiamo riscontrato che l'accesso ai file costituisse un collo di bottiglia. Sono disponibili 19,7 GB di spazio libero dopo aver preso in considerazione Chrome OS e gli utenti possono espandere lo spazio di archiviazione tramite il lettore di schede micro SD.

Date le prestazioni generalmente lente del 2-in-1, non pensare di eseguire giochi Android più intensi dal punto di vista grafico. La soluzione Intel HD Graphics 500 integrata nella CPU funziona per alcuni giochi occasionali, ma consigliamo di evitare qualcosa di più che il gioco occasionale di Solitario o Angry Birds.

Durata della batteria sufficientemente produttiva

Anche se siamo rimasti delusi dalle prestazioni dello Spin 11, la combinazione della CPU Celeron e del piccolo display a bassa risoluzione ha fornito risultati più contrastanti per quanto riguarda la durata della batteria. Secondo Acer, i 37 wattora di capacità della batteria dovrebbero durare circa otto ore durante la navigazione sul Web e circa 13,5 ore durante la riproduzione di video.

Quando si eseguono attività di produttività generale, Spin 11 è stato per lo più all'altezza delle aspettative di Acer. Nel nostro più impegnativo test di benchmark web Basemark, ad esempio, è durato quasi quattro ore, che è notevolmente inferiore alle quasi sei ore e mezza segnate dall'Asus Flip C101 ma più o meno uguale all'Acer Chromebook 15.

Nel nostro test di navigazione web, lo Spin 11 ha superato le aspettative di Acer, sfogliando una varietà di siti per più di nove ore prima di esaurirsi. Il Flip C101 ha gestito solo otto ore mentre il Chromebook 15 è stato più impressionante con undici ore e mezza.

Videos about this topic

Amazon Fire TV 4K Audio Sync Issue Fix.
Toshiba Fire TV Unboxing - Exclusively at Best Buy
Toshiba Fire Tv Edition
Amazon\'s BEST SELLING TV! Toshiba 4K FIRE TV EDITION Review | Unboxing And Setup
Roku TV vs Fire TV Edition Smart TVs - User Experience Test
Toshiba Smart TV (Fire TV Edition)\: How to Factory Reset Back to Original Default Settings