Recensione della action cam Yi LITE: vale la pena aggiornare?

Yi sta diventando famoso per le action cam di alta qualità a prezzi molto competitivi. E la Yi Lite è il loro ultimo aggiornamento della fotocamera Yi originale.

I modelli di fascia alta di Yi come 4K e Yi 4K + sono molto più adatti ai video 4K (l'Yi Lite può fare solo 15 fps) ma la Lite ha alcuni bei aggiornamenti dall'originale per non molti più soldi.

I principali miglioramenti di Yi Lite rispetto a Yi sono:

  • Uno schermo da 2 pollici (in vetro Gorilla resistente ai graffi)
  • Video 4K (solo a 15 fps)
  • Maggiore durata della batteria (quasi 200 mAh in più)
  • Altre modalità di scatto a raffica (3P / s, 5P / s, 10P / s, 10P / 2s, 10P / 3s, 20P / 2s, 30P / 3s, 30P / 6s)
  • Maggiore capacità della scheda di memoria (fino a 128 MB)

Altre caratteristiche importanti includono:

  • Foto da 16 MP (Jpeg)
  • Stabilizzazione video (EIS)
  • Modalità video: 4K a 15 fps, 1440p a 30 fps e 1080p a 60 fps
  • Connessione Wi-Fi e Bluetooth
  • Utilizzo di altri accessori Yi (o GoPro tramite adattatore,

Ora che ho evidenziato le caratteristiche principali, lascia che te ne mostri alcune in modo più dettagliato.

Funzionalità di Yi Lite

Video e immagini

Yi Lite è davvero per l'utente occasionale che desidera immagini di buona qualità (16 MP è molto alto) ma non si preoccupa così tanto dei video 4K.

Le foto sullo Yi Lite sono da 16 Megapixel, che è un sensore di immagine abbastanza grande (stesse dimensioni dello Yi, ma 4MP in più rispetto alla serie Yi 4K). Ma se sei un fotografo professionista rimarrai deluso dal fatto che questa fotocamera non scatti in RAW. Per tutti gli altri, di solito non è un problema poiché JPEG è ciò che ci aspettiamo:>

Risoluzioni video Yi Lite

4K (3840 x 2160) a 15 fps

1440p (1920 x 1440) a 30 fps

1080p (1920x1080) a 30 o 60 fps

720 (1280 x 720) a 30, 60 o 120 fps

La Yi Lite è andata un po 'oltre la action cam Yi (originale) e ora ha una qualità video fino a 4K ma solo a 15 fps, il che è un po' lento. Soprattutto se vuoi fare slow motion, che richiede almeno 60 o 120 fps.

Potresti riuscire a girare un video accettabile con questa frequenza di fotogrammi, ma se le cose iniziano a muoversi più velocemente (riprese di azioni) sicuramente incontrerai problemi.

Inoltre è dotato di stabilità incorporata (si chiama EIS) che è ottima per aiutare a rimuovere quel fastidioso tremolio che tutti noi abbiamo durante le riprese a mano (cosa che ti piacerà di più con Yi Lite).

Ecco alcuni esempi di Yi di come la stabilizzazione dell'immagine aiuta (e ritaglia leggermente l'immagine - è così che funziona, tagliando i bordi per rimuovere l'effetto mosso).

Yi Lite con stabilizzazione dell'immagine

Recensione di Yi Lite

Sabato 12 maggio 2018

Di Ali Jennings

Verdetto di Yi Lite Snap

Quando ho guardato la Yi Action Camera nel 2016, ho detto che era la rivale più pericolosa di GoPro.

Due anni dopo, e molto è cambiato. GoPro non deve preoccuparsi solo di Yi; ci sono molti altri contendenti, soprattutto quando si tratta del primo posto a livello di ingresso.

In realtà, quando GoPro o Yi fanno una mossa, il mercato cambia velocità per stare al passo. GoPro's Hero ha migliorato il gioco inserendo funzionalità folli per il prezzo. Ma poi, Yi era già lì con Yi Lite.

A meno di £ 100, la Yi Lite è una action cam a tutti gli effetti come nessun'altra. È entry-level, arriva a pezzi: solo la fotocamera, nessun supporto, custodia impermeabile o accessori.

Tutto è extra, ma se stai aggiornando hai bisogno di quei supporti aggiuntivi offerti dai suoi rivali entry-level. La Yi Lite è una formidabile action cam e nient'altro al di sotto dei 100 sterline può toccarla.

Per Yi Lite

  • Touchscreen di grandi dimensioni
  • App con funzionalità complete
  • Meno di £ 100

Contro Yi Lite

  • 4K solo 20 fps
  • La riproduzione può sembrare pixelata
  • Nessun alloggiamento impermeabile

Il formato della action cam è destinato a rimanere e, come le fotocamere convenzionali, c'è ancora molto spazio per miglioramenti.

L'anno scorso ha visto touchscreen, controllo vocale e live streaming diventare la norma, ma soprattutto, il mercato non è più dominato da un solo nome.

GoPro potrebbe essere il grande nome per cui essere all'altezza, ma in un mercato affollato, ci sono altre due aziende che entusiasmano gli appassionati di action cam: Garmin e Yi.

I Garmin sono ben noti nel settore; dopotutto sono gli esperti di GPS e ci hanno portato il primo controllo vocale. Ma Yi, fino a un paio di anni fa era del tutto inaudito.

Yi è entrato in scena con la Yi Action Camera. A quel tempo si trattava di una fotocamera da 50 sterline con una qualità d'immagine della GoPro. Sono state solo le specifiche a trattenerlo.

Poi Yi ha rilasciato il 4K e poi il 4K +. Queste due fotocamere non erano solo buone: davano seriamente a GoPro una corsa quando si trattava di qualità e funzionalità delle immagini.

Stranamente, le due società lavorano quasi in armonia e chi possiede sia Yi che GoPro trova un equilibrio tra le due fotocamere.

Se sei fuori a girare, prendi la GoPro, per tutto il resto prendi la Yi.

La Yi Lite, come la GoPro Hero, è una versione ridotta del modello premium. Ma a meno di £ 100, meno della metà del prezzo del solo elenco di Hero the Spec lo mostra come un serio sfidante. Quindi, una volta che vedi la qualità del video di Yi Lite, sai che GoPro potrebbe essere di nuovo in guai seri.

Funzionalità

Sembra che ora sia il momento per i principali produttori di action cam di prendere una profonda presa d'aria, fermarsi un momento prima di passare alla prossima generazione di fotocamere.

Yi ei suoi concorrenti hanno ora alzato il livello così tanto che i produttori economici stanno lottando per tenere il passo. Ogni nuova fotocamera e generazione aggiunge funzionalità e facilità d'uso che solo poco tempo prima sarebbero sembrate impossibili.

Tuttavia, sebbene il controllo vocale, il GPS e lo streaming live siano tutti tratti molto desiderabili, non sono sempre necessari per gli utenti tradizionali di action cam.

Le action cam economiche e senza fronzoli stanno facendo un commercio strepitoso, set di funzionalità ridotte, nessun problema, esci e pedala.

Questa semplicità essenziale è ciò che è di tendenza per il 2018 e Yi Lite colpisce quella semplicità a testa alta.

Questa è una action cam con un pedigree comprovato che inizia con il design.

Ergonomicamente c'è poca differenza tra la Lite e le due fotocamere 4K, a parte una trama leggermente diversa sulla parte anteriore, il logo e un touchscreen leggermente più piccolo.

La fotocamera misura 65 mm x 30 mm x 42 mm (L x P x A) e pesa 72 g per la fotocamera e la batteria.

A differenza di molte altre action cam, inclusa la GoPro, la Yi Lite non è impermeabile e richiede una custodia impermeabile aggiuntiva prima di poter essere immersa nell'acqua. Questa custodia non è inclusa ed è un acquisto extra.

Sulla parte anteriore si trova l'obiettivo con campo visivo di 150º con apertura f / 2.8 e dispone di sei elementi in vetro.

Per semplificare le cose, c'è un solo pulsante all'esterno della fotocamera. Questo pulsante di scatto consente di accendere la fotocamera e avviare e interrompere la registrazione.

Tutti gli altri controlli possono essere effettuati direttamente sul touchscreen o tramite l'app mobile per iOS o Android.

Lo schermo sul retro è di dimensioni adeguate a 2 pollici e consente il controllo completo del touchscreen.

L'elaborazione delle immagini e dei controlli è gestita dal chipset Hi3556V100. Non ho visto questo chipset utilizzato molto, ma di recente ho ricevuto diversi comunicati stampa con altre nuove fotocamere che lo utilizzano.

Il sensore di immagine è qualcosa di un po 'più mainstream sotto forma di Sony Exmor R CMOS BSI da 16 MP.

La fotocamera dispone anche di ROM e RAM da 1 GB e 4 GB.

Anche le risoluzioni video sono ridotte alle opzioni più popolari e vengono eseguite attraverso 4K, 1080p e 720p.

Yi non sembra promuovere la capacità 4K della fotocamera e piuttosto si concentra sul 1080p a 60 fps, ma è lì. Parte della mancanza di promozione potrebbe essere dovuta al fatto che può registrare solo a 20 fps. Quindi va bene per l'impostazione della scena ma non per molto altro.

1080p arriva a 30 o 60 fps, che è un intervallo ideale. Può anche girare a 720p a 30/60 / 120fps, consentendo un ampio margine di manovra per catturare il rallentatore. C'è anche una modalità slow motion 8X che cattura a 240 fps, ma solo a 360p: è una risoluzione piuttosto bassa.

Il video viene acquisito nel comune formato di file H.264 mp4. Oltre al video standard, hai anche la possibilità di riprendere time-lapse, rallentatore e foto a 16 o 10 megapixel.

Una caratteristica interessante, soprattutto se ti piace utilizzare una action cam freestyle, è la stabilizzazione dell'immagine incorporata. Funziona per tutti tranne la risoluzione 4K.

Oltre alle funzionalità standard, Yi Lite consente anche un controllo manuale con la possibilità di regolare il bilanciamento del bianco, la velocità dell'otturatore, il valore ISO, il tipo di misurazione, la nitidezza e la compensazione dell'esposizione.

La connettività si presenta sotto forma di WiFi e Bluetooth, oltre a una micro USB.

La memoria per i filmati è una scheda microSD e la fotocamera supporta il formato FAT32 da 16 a 64 GB.

Infine, c'è la piccola batteria che è una 4.4v 1400mAh e fornirà alla fotocamera ben 130 minuti di utilizzo in tutte le risoluzioni.

[/ nextpage] [nextpage title = "Build & Handling"]

Qualità e maneggevolezza della costruzione

Ciò che distingue le fotocamere Yi dalla massa delle altre è la qualità costruttiva.

Questa fotocamera potrebbe essere la Yi entry-level, ma quando si tratta di qualità costruttiva, non c'è differenza tra questa e le più costose videocamere 4K.

Controllare la fotocamera e sembra solida, anche il design è semplice, quindi è necessario un solo pulsante per utilizzare le funzionalità di base.

Per accendere è sufficiente tenere premuto il pulsante di scatto per un paio di secondi, quindi entra in gioco il touchscreen.

Il layout dello schermo è chiaro e mostra il tempo registrato e il tempo di registrazione in alto a sinistra e la carica della batteria in alto a destra.

Lungo la parte inferiore c'è l'icona di riproduzione, toccala e puoi rivedere il filmato che hai girato, quindi nel mezzo c'è l'accesso alle nove diverse modalità di ripresa, infine toccando l'ingranaggio a destra ti guiderà attraverso alle impostazioni della fotocamera.

Il touchscreen è incredibilmente reattivo. La schermata di anteprima offre una buona selezione di opzioni, con un pulsante di riproduzione, informazioni e se il filmato non è all'altezza, c'è il pulsante Elimina.

Fare clic sulla freccia indietro, quindi tornare alla schermata principale.

Il testo nella sezione centrale in basso dello schermo mostra la risoluzione, toccandola si accede alle modalità di scatto invece che alle impostazioni per regolare e cambiare la risoluzione, a cui ci vuole un po 'per abituarsi.

Le nove opzioni di scatto includono Foto, Timer, Sequenza, Video, Video temporizzato, Rallentatore, Foto temporizzata, Loop e Video + foto.

Dopo aver selezionato la modalità di scatto, puoi tornare al menu principale, quindi fare clic sull'icona dell'ingranaggio a destra per inserire le impostazioni per quella modalità e le impostazioni principali della fotocamera.

Il menu delle impostazioni principali è ben studiato e si adatta a seconda della modalità di scatto in cui ti trovi. Ciò significa che le impostazioni di cui hai generalmente bisogno sono quelle che appaiono per prime.

Ad esempio, con la modalità Video selezionata, fare clic su Impostazioni e la risoluzione è la prima opzione. Tocca di nuovo e verranno visualizzate tutte le diverse opzioni.

Oltre alle impostazioni della modalità di scatto, ottieni anche una scheda diretta attraverso le impostazioni principali della fotocamera.

In uso, il sistema di menu rende estremamente veloce e facile orientarsi e la scelta limitata di risoluzioni e framerate ha senso.

La Yi arriva nuda, solo la fotocamera, quindi nessuna custodia o impugnatura, è necessario acquistarli tutti separatamente.

Usando Yi con Manfrotto Pixi, l'accesso diretto allo schermo lo ha reso veloce e facile da usare e ideale per vlog e filmare familiari, amici o te stesso.

Tuttavia, preferisco montare le mie action cam nel senso più tradizionale.

Poiché Yi Lite condivide il fattore di forma di Yi 4K e 4K +, la custodia impermeabile per queste fotocamere è identica.

Una volta all'interno della custodia, perdi l'uso del touchscreen e, poiché non ha il controllo vocale delle altre due fotocamere, non è possibile modificare direttamente le impostazioni a meno che non utilizzi l'app o rimuovi la fotocamera da il caso.

In realtà, questo non è un problema.

Durante l'uso, la fotocamera si comporta bene, imposta le opzioni fuori dalla custodia, quindi rilasciala nella custodia e utilizza il pulsante di scatto per accendere e avviare e interrompere la registrazione. C'è poco di più e questo mi piace, molto.

Puoi anche attivare l'app, la connessione è di nuovo semplice e ti consente di assumere il pieno controllo della fotocamera, avviare e interrompere la registrazione e apportare modifiche alle impostazioni.

Dentro o fuori dalla custodia, il piccolo schermo da 2 pollici è più piccolo di 0,2 pollici rispetto al 4K, ma durante l'uso non te ne accorgerai e le sue dimensioni sono ideali per la composizione di scatti e per la revisione di filmati.

La manovrabilità di Yi Lite è eccellente. Non ha il controllo vocale di Yi 4K o 4K +, ma per la pura usabilità è davvero difficile da battere.

[/ nextpage] [nextpage title = "Performance"]

Prestazioni

La semplicità, come ho detto, sembra essere il tema del 2018, action cam ridotte che offrono al proprietario un'esperienza utente straordinaria.

Accendere Yi e selezionare la modalità di scatto e le impostazioni di registrazione è abbastanza facile. All'inizio ho trovato un po 'strano il viaggio attraverso le impostazioni.

Il testo sulla schermata principale che mostra la risoluzione e il framerate, una volta toccato, ti porta alle modalità di scatto piuttosto che alle impostazioni della modalità.

Anche se mi ci sono abituato, non mi è mai sembrato giusto. Sembrerebbe avere più senso toccare l'icona della modalità di scatto in alto a sinistra dello schermo per accedere alle modalità di scatto piuttosto che il testo alla base dello schermo che mostra la risoluzione e il framerate, ma poi ehi, c'è un menu molto peggiore navigazioni di sistema là fuori.

Questo è un piccolo problema di UX, ma non grave. In caso contrario, l'interfaccia è intuitiva e veloce da usare.

Il touchscreen rende la configurazione della fotocamera molto semplice e sembra un mondo lontano dai vecchi menu a carosello che erano comuni solo un paio di anni fa.

Una volta selezionata una modalità di scatto, lo schermo da 2 pollici offre un'anteprima chiara della scena in vista ed è ideale per la composizione.

Ti consente anche di capire se è necessario regolare le impostazioni per correggere l'esposizione.

Comporre una compensazione dell'esposizione, se necessario, è abbastanza facile. Tocca l'ingranaggio> Parametri immagine per accedere rapidamente a tutte le regolazioni manuali.

Un problema che pensavo avrebbe trattenuto la fotocamera era la mancanza di controllo una volta che la fotocamera è stata collocata in una custodia impermeabile.

Yi, ovviamente, ci ha pensato e c'è una modalità abitativa. Una volta attivato, puoi tenere premuto il pulsante di scatto per un paio di secondi per visualizzare il menu di ripresa e quindi scorrere le opzioni. Tutto molto intelligente.

Sebbene questa schermata ti consenta di cambiare modalità, non ti consente di cambiare le impostazioni di scatto; ciò richiederà comunque di connetterti all'app o di estrarre la fotocamera dall'alloggiamento.

Durante l'uso, la fotocamera non potrebbe essere più facile da usare se provasse, con la fotocamera che emette un segnale acustico una volta quando inizia a registrare e due volte quando si ferma.

Inizialmente, durante la revisione dei filmati sul piccolo schermo, sono rimasto un po 'deluso. Il video sembrava un po 'pixelato e gonfio con audio distorto.

Tuttavia, collegando la fotocamera a un computer per verificare la qualità del video, l'immagine mostrava un'immagine molto diversa, con dettagli chiari e nitidi e molti colori e toni.

Ha dimostrato che la fotocamera si adattava rapidamente a diverse condizioni di illuminazione e che l'esposizione automatica della fotocamera era rapida ed efficace.

I dettagli di luci e ombre sono stati ben prodotti e il confronto dei filmati acquisiti con Yi Lite con quelli di GoPro Hero ha mostrato che le due fotocamere sono perfettamente abbinate.

L'obiettivo gestisce bene anche la distorsione e, sebbene abbia il solito aspetto distorto, è il tipo che si desidera da una action cam, non è prepotente.

Il campo visivo di 150º significa anche che è ideale per i vlog, sebbene a differenza delle videocamere Yi 4K, non puoi trasmettere in live streaming.

I filmati ripresi a 1080p, 30 e 60 fps sembravano fluidi con un buon movimento e piccoli segni di pixel.

Anche i filmati 4K sembravano incredibilmente dettagliati, ma il limite di 20 fps al frame rate significa che è limitato alla registrazione di soggetti statici.

720p a 120 fps è ottimo per girare al rallentatore impressionante, ma anche se è bello averlo come funzione, allo stato attuale del 2018, 720p è un po 'vintage.

Nel complesso, e considerando che si tratta di una fotocamera da meno di £ 100, la qualità dell'immagine non ha rivali in questa fascia di prezzo.

[/ nextpage] [nextpage title = "Verdict"]

Verdetto

Man mano che il tempo migliora, i pensieri delle persone si rivolgono al mondo esterno e si godono la prossima estate. Non sorprende quindi che mi venga chiesto quale action cam acquistare in preparazione per le vacanze e i fine settimana.

Qualche settimana fa avrei detto che se riuscivi ad allungarti, allora sicuramente GoPro Hero, a £ 200 è un vero affare, ma era prima che usassi Yi Lite.

Questa fotocamera mantiene le cose semplici e molto utilizzabili. In tutta onestà, non penso che sia una sfida per GoPro Hero, ma una fotocamera per un budget inferiore. GoPro Hero supera i limiti delle funzionalità, ma poi costa £ 100 in più.

No, Yi Lite ora domina il mercato del prezzo inferiore a £ 100 a £ 200. Non c'è un'altra fotocamera là fuori che si avvicini a sfidarla quando si tratta di costruzione e qualità dell'immagine.

L'unico problema che ho con la Yi Lite è che sembra e sembra una fotocamera che dovrebbe essere molto più costosa, e questo significa che spesso dimentichi che costa meno di £ 100. Ha 4K a 20 fps, nessun controllo vocale né live streaming perché è inferiore a £ 100.

Videos about this topic

RECENSIONE XIAOMI YI LITE, action cam di qualità ma PREZZO... LITE!
Best 4K Action Camera? YI 4k Action Camera Review
YI 4K Action Camera Review 2018 - The Best 4K Action Camera Under $180
YI Lite Action Camera Review\: Small. Powerful. Lite #SamiLuo
Yi 4K Action Cam Review - The GoPro Killer!?
YI 4K+ Action Camera Review in 2019 - Still the Best for the Price