Recensione Samsung Galaxy A6 +: un passo avanti, due indietro

Samsung ha lanciato la serie Galaxy A nel 2014 come un modo per colmare il divario tra la linea di punta Galaxy S e la serie Galaxy J orientata al budget. Fin dall'inizio, la serie Galaxy A era destinata a un pubblico più giovane, con Samsung che si concentrava sul design e sulla fotocamera come i due principali fattori di differenziazione.

Negli ultimi due anni, Samsung ha introdotto la resistenza all'acqua e Samsung Pay sulla serie Galaxy A nel tentativo di portare le sue caratteristiche principali a un prezzo più accessibile. E sebbene ci siano stati alcuni dispositivi deludenti, nel complesso la serie Galaxy A è riuscita a offrire un valore decente per coloro che cercano di prendere in mano un telefono con un'estetica di design e caratteristiche simili alle ammiraglie del Galaxy S per metà del costo.

Questo è lo sfondo del Galaxy A6 +, l'ultimo arrivato di questa serie. Il Galaxy A6 + segue la scia del Galaxy A8 +, il dispositivo più robusto di Samsung in questa fascia di prezzo. Tuttavia, come vedremo, A6 + non fa molto per costruire sui miglioramenti introdotti con A8 +.

Samsung Galaxy A6 +

Prezzo: ₹ 23.990 ($ 350)

In conclusione: il Galaxy A6 + perde le funzionalità principali che definiscono un telefono Samsung di fascia media nel 2018. Non c'è davvero alcun motivo per considerare il dispositivo quando ci sono alternative molto migliori disponibili allo stesso prezzo.

/ p>

  • Schermo Super AMOLED Full HD
  • Chassis in metallo
  • Fotocamera frontale decente
  • Chipset deludente
  • Niente NFC / Samsung Pay
  • Porta micro USB
  • Nessuna ricarica rapida
  • Sensore di impronte digitali lento
  • Il riconoscimento facciale non funziona

Samsung Galaxy A6 + Quello che mi piace

Il punto forte del Galaxy A6 + è il display Infinity 18.5: 9. Samsung ha fatto un ottimo lavoro introducendo il nuovo fattore di forma del display in tutto il suo portafoglio e il Galaxy A6 + è dotato di un display Super AMOLED FHD + da 6,0 pollici (2220 x 1080) con colori eccellenti e contrasto senza pari. Il pannello è un'area in cui l'A6 + si distingue in questa categoria, e questo è tutto merito degli investimenti di Samsung nel corso degli anni per perfezionare la sua tecnologia AMOLED.

A6 + non ha un doppio schermo curvo a differenza del Galaxy S9 e rende più facile tenere il telefono in mano durante l'uso quotidiano. Il telefono ha anche un design unibody in metallo che gli conferisce rigidità. Negli ultimi mesi abbiamo visto molti design evocativi su dispositivi come Honor 10 e Nokia 7 Plus, e in confronto il Galaxy A6 + sembra semplice.

Altrove, la doppia fotocamera da 16MP + 5MP sul retro fa un lavoro decente scattando foto in condizioni di luce diurna. Le immagini risultanti offrono una buona quantità di dettagli, ma non sono eccessivamente sature. Ciò che potrebbe essere migliore, però, è la gamma dinamica e la qualità delle immagini scattate in condizioni di scarsa illuminazione. Se scatti molti selfie, lo sparatutto da 24 MP in primo piano è una delle migliori opzioni disponibili in questa categoria. Sul fronte video, il Galaxy A6 + perde la registrazione 4K.

La batteria da 3500 mAh è buona per un intero giorno di utilizzo costante, quindi è molto raro che tu debba raggiungere il caricabatterie prima della fine della giornata.

Samsung Galaxy A6 + Ciò che richiede molto lavoro

Ci sono così tante aree fondamentali in cui il Galaxy A6 + è carente che avrebbe avuto difficoltà a confrontarsi con Redmi Note 5 Pro nel segmento budget. Ma il telefono invece costa quasi il doppio di quello del Redmi Note 5 Pro, ed è nella stessa fascia di prezzo del Nokia 7 Plus e del Moto X4.

Per un dispositivo di questa categoria, il Galaxy A6 + offre sorprendentemente poche funzionalità. Il telefono è alimentato dallo Snapdragon 450, spesso visto su dispositivi che costano meno di ₹ 10.000 ($ 130). Combina questo, un pannello Full HD e l'interfaccia utente di Samsung e ottieni un telefono che ti insegna il valore della pazienza. Tutto richiede tempo sul Galaxy A6 +: spingilo anche un po 'e noterai un notevole ritardo, e questo è nelle attività quotidiane.

Il Galaxy A6 + perde fino a $ 200 telefoni in molte aree.

Nel portafoglio contorto di Samsung, la serie Galaxy J è il livello base, con il Galaxy A che forma la serie di fascia media e le linee Galaxy S e Note che formano il livello di punta. Attualmente, il telefono più conveniente per offrire Samsung Pay è il Galaxy J7 Pro, che viene venduto per l'equivalente di $ 250 (₹ 16.900).

Quindi è ovvio che qualsiasi dispositivo Samsung che costa più del J7 Pro otterrebbe il servizio di pagamento mobile, ma non è il caso del Galaxy A6 +. Il telefono invece ottiene Samsung Pay Mini, un'utilità leggera che consente agli utenti di effettuare transazioni UPI. Samsung Pay è un elemento di differenziazione per Samsung, in particolare in questa categoria, e la sua omissione lascia perplessi se si considera il fatto che il produttore lo ha ritenuto degno di essere incluso nel J7 Pro l'anno scorso.

Questa non è l'unica decisione che non ha senso: il Galaxy A6 + è dotato di una porta MicroUSB e non ha una ricarica rapida. Ho scusato i dispositivi economici che in passato offrivano la porta MicroUSB, ma per un telefono di questa categoria non avere USB-C come standard è imperdonabile. Per aggiungere all'elenco delle cose che non vanno con il Galaxy A6 +, il lettore di impronte digitali è lento e inaffidabile e il riconoscimento facciale non funziona in scenari di scarsa illuminazione.

È chiaro che il Galaxy A6 + è stato inizialmente concepito come un dispositivo economico, ma da qualche parte lungo la strada Samsung ha deciso di lanciarlo nel segmento di fascia media. L'estetica del design - con le linee dell'antenna sul retro e la finitura in metallo - è molto simile a quella del J7 Pro, e non è in linea con altri lanci della serie Galaxy A di recente, che offrivano dorsi in vetro.

Un'altra area di preoccupazione sono gli aggiornamenti software: mentre Samsung sta facendo un lavoro molto migliore con gli aggiornamenti in generale, questo non è il caso dei suoi telefoni economici e di fascia media,

Samsung Galaxy A6 + Revisione

Samsung avrebbe potuto tirare fuori il lancio di un dispositivo da 350 dollari alimentato dallo Snapdragon 450 in altri mercati, ma in India non c'è mancanza di scelta in questo segmento e come tale non c'è motivo di acquistare il Galaxy A6 +. Per ogni singola metrica, puoi prendere un dispositivo che fa un lavoro migliore dell'A6 +: il Nokia 7 Plus ha un chipset significativamente più veloce, una fotocamera molto migliore e riceve gli aggiornamenti in tempo; il Moto X4 ha un design evocativo e lo ZenFone 5Z con Snapdragon 845 costa solo $ 90 in più.

Diamine, anche il Redmi Note 5 Pro è un'alternativa molto migliore del Galaxy A6 + e costa molto meno. È sconcertante vedere Samsung lanciare un dispositivo Galaxy A con un set di funzionalità così scadente considerando che il Galaxy A8 + si è rivelato uno dei migliori telefoni di fascia media che l'azienda ha rilasciato negli ultimi tempi.

Il Galaxy A6 + perde le caratteristiche chiave che hanno reso interessante la serie Galaxy A in primo luogo. Se hai impostato la tua mente su un dispositivo Samsung, il Galaxy A8 + è un'alternativa molto migliore in questo segmento. Ha resistenza all'acqua, Samsung Pay, hardware più robusto, USB-C, ricarica rapida e una fotocamera migliore per l'avvio, ea ₹ 29,990 ($ 440) non stai pagando un sovrapprezzo troppo alto per ottenere le funzionalità aggiuntive.

Se desideri il meglio in assoluto in questo segmento, non cercare oltre il Nokia 7 Plus. Lo Snapdragon 660 è una marcia in più rispetto a tutto ciò che troverai in questa categoria e l'impegno di HMD per gli aggiornamenti rapidi, combinato con la robusta qualità costruttiva, rendono il Nokia 7 Plus il telefono da battere.

Potremmo guadagnare una commissione per gli acquisti utilizzando i nostri link. Ulteriori informazioni.

Il 2021 è il momento di Samsung per gridare i suoi sforzi per la sostenibilità

Con i principali concorrenti come Amazon, Apple e Google che si impegnano e promuovono prodotti e pratiche più sostenibili, è tempo che il colosso tecnologico Samsung mostri come sta guidando la carica verso un futuro più verde nel 2021 e oltre. Tra tutti gli OEM Android e i giganti della tecnologia, nessun altro ha tanto da guadagnare o la capacità di fare la differenza come Samsung.

6 cose che Samsung deve fare meglio nel 2021

Tra il Galaxy S20, Z Fold 2 e altri, Samsung ha avuto un 2020 davvero fantastico, ma non definire l'azienda perfetta. Mentre ci avviciniamo al 2021, ecco alcuni modi in cui vorremmo vedere Samsung migliorare durante il nuovo anno.

Nel 2021, Google deve continuare a crescere e supportare Google TV

Google TV è uno dei migliori prodotti rilasciati da Google da molto tempo. È piuttosto sorprendente nella sua forma attuale, ma mentre ci avviciniamo al 2021, Google deve dimostrare che è seriamente intenzionato a mantenere Google TV sul lungo periodo.

I migliori telefoni Android con jack per cuffie da 3,5 mm

Quando devi avere un jack per cuffie, le opzioni del tuo telefono Android sono più limitate oggi rispetto a un paio di anni fa. Ma ci sono ancora molte scelte sorprendenti.

Recensione Samsung Galaxy A6 +: troppo costoso e sottodimensionato

È pratica comune per i produttori di smartphone introdurre alla fine le loro funzionalità di punta sui dispositivi di fascia media e economica, Samsung non fa eccezione. I bellissimi display Infinity Edge dell'azienda hanno debuttato con il suo duo Galaxy S8 di punta e ora sono arrivati ​​ai Galaxy A6 e Galaxy A6 Plus di fascia media, così come ai Galaxy J6 e Galaxy J8 economici, tutti lanciati in India solo una settimana fa. Fuori dal lotto, il Galaxy A6 + o A6 Plus è il dispositivo più premium e ha un prezzo di Rs. 25.990.

In primo piano, il Galaxy A6 Plus controlla tutte le scatole per un ottimo smartphone nel 2018; ha un display Super AMOLED dall'aspetto eccezionale con un rapporto di aspetto 18,5: 9, una configurazione a doppia fotocamera posteriore, funzionalità di riconoscimento facciale e un design unibody in metallo. All'interno, tuttavia, il dispositivo è dotato di un processore Snapdragon 450 abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, il che è più adatto per uno smartphone nel sub Rs. 15.000 categorie. Quindi, il Galaxy A6 Plus vale il premio? Entriamo nella revisione dettagliata e scopriamolo.

Specifiche

Prima di passare al design, alle prestazioni e al verdetto finale del Galaxy A6 Plus, eliminiamo le specifiche. Ecco cosa Samsung ha racchiuso in questo presunto "premium" mid-ranger: Display FHD da 6 pollici + Processore Super AMOLED Qualcomm Snapdragon 450 RAM 4 GB Memoria 64 GB, espandibile fino a 256 GB utilizzando lo slot per schede microSD Camera Posteriore: 16 MP (f / 1.7) + 5 MP (f / 1.9) con flash Anteriore: 24 MP (f / 1.9) con flash Batteria3,500 mAh OS Samsung Experience 9.0 Basato su Android 8.0 Oreo ColoriBlue, Black e Gold PriceRs. 25.990

Contenuto della confezione

Un'altra cosa che vorremmo affrontare prima di procedere con la recensione è il contenuto della confezione. Samsung ha confezionato i soliti accessori all'interno di una confezione elegante, tra cui:

  • Il Galaxy A6 Plus stesso
  • Un caricatore da 5 V / 1,55 A
  • Cavo di ricarica da USB-A a micro-USB
  • Un paio di auricolari
  • Uno strumento di espulsione della SIM
  • Documenti

Progettazione e qualità costruttiva

Prendendo il Galaxy A6 Plus fuori dalla scatola, la prima cosa che ho notato è che è piuttosto pesante, pesa 191 grammi e largo, il che potrebbe renderlo difficile da tenere per le persone con mani piccole. Il dispositivo presenta un design unibody in metallo che gli conferisce una sensazione piuttosto premium e il display Infinity Edge che domina la parte anteriore del telefono è un vero piacere da guardare. Anche se il display potrebbe non essere completamente senza bordi, le cornici sottili su tutti e quattro i lati gli conferiscono un aspetto molto moderno.

Sul retro, il dispositivo ospita la sua configurazione a doppia fotocamera con il sensore di impronte digitali a forma di pillola proprio sotto l'alloggiamento della fotocamera e il logo Samsung appena sotto. Non sono un grande fan delle dimensioni e del posizionamento del sensore di impronte digitali, poiché mi sono costantemente ritrovato a colpire l'alloggiamento della fotocamera mentre cercavo di sbloccare il dispositivo. Il dispositivo ha linee di antenna prominenti nella parte superiore e inferiore che risaltano per il colore contrastante e le informazioni normative in primo piano stampate verso il basso sembrano decisamente brutte.

Il bordo destro del dispositivo ha un bel pulsante di accensione cliccabile insieme all'altoparlante mal posizionato, mentre il bordo sinistro ospita i pulsanti del volume e due slot separati per SIM1 e SIM2, con lo slot SIM2 che include anche la microSD slot per schede.

La porta micro-USB per la ricarica e la sincronizzazione dei dati insieme al jack per cuffie da 3,5 mm sono alloggiate sul bordo inferiore del dispositivo, mentre il bordo superiore rimane pulito, ad eccezione delle linee dell'antenna.

Display

Se c'è una cosa che Samsung fa meglio di qualsiasi altro produttore di smartphone al mondo, è il display. I display Super AMOLED di Samsung sono noti per i loro neri profondi e i colori incisivi e il display del Galaxy A6 Plus non fa eccezione. Il dispositivo è dotato di un display Super AMOLED full-HD + da 6 pollici (1080x2220p) con un rapporto di aspetto 18,5: 9 e nessun notch. Il display ha angoli di visualizzazione decenti, neri profondi e colori incisivi, come ci si aspetta dai display Samsung.

Anche la visibilità alla luce del giorno è abbastanza buona, con il display che diventa abbastanza luminoso da rimanere ben visibile anche alla luce diretta del sole. Il rapporto di aspetto 18,5: 9 del display è ottimo per giocare e guardare video, con le cornici nere che si fondono perfettamente per offrire un'esperienza coinvolgente. Proprio come gli altri smartphone Samsung con display OLED, il Galaxy A6 Plus ha anche una modalità di visualizzazione sempre attiva che mostra l'ora, la data, il livello della batteria e le notifiche sul display anche quando lo schermo è spento.

Interfaccia utente

È vero che l'interfaccia utente di Samsung ha fatto molta strada dai tempi di TouchWiz, ma la nuova Experience UI 9.0 ha ancora molta strada da fare. Le animazioni predefinite dell'interfaccia utente dell'esperienza sono piuttosto lente e rendono il telefono ancora più lento di quanto non sia già, grazie al chipset Snapdragon 450.

Quando Samsung inizialmente è passata all'interfaccia utente Experience da TouchWiz, la mossa è stata lodata in quanto ha rimosso una notevole quantità di bloatware dai dispositivi Samsung. Ora, sembra che Samsung si stia nuovamente spostando verso i vecchi tempi e includendo un sacco di bloatware sui propri dispositivi. Il Galaxy A6 Plus viene fornito con una serie di app preinstallate, incluso un discreto numero di app Microsoft che non possono essere disinstallate. Per qualche motivo, Samsung ha anche preinstallato Facebook sul dispositivo, che non può essere rimosso.

Nel complesso, l'interfaccia utente sembra impantanata dalla skin Android di Samsung e lo Snapdragon 450 sembra sempre in difficoltà. Il dispositivo impiega un'eternità per avviarsi e l'apertura di app o persino l'esame delle impostazioni richiede un bel po 'di tempo. Il dispositivo non è scattante come ci si aspetterebbe da qualcosa in questa fascia di prezzo e questo è uno dei motivi principali per cui non consiglierei di acquistare il Galaxy A6 Plus.

Prestazioni

Anche se avresti ragione ad aspettarti che un dispositivo di questa fascia di prezzo fornisca almeno prestazioni superiori alla media nell'uso quotidiano e nei giochi, Samsung sembra non essere d'accordo. Ecco perché l'azienda ha incluso un SoC Snapdragon 450 nel Galaxy A6 Plus, invece di un SoC Snapdragon 660 che può essere trovato su altri dispositivi in ​​questa fascia di prezzo.

Abbiamo eseguito un paio di benchmark sul Galaxy A6 Plus e i numeri mostrano esattamente ciò che ti aspetteresti da un dispositivo con un chipset Snapdragon 450. Il Galaxy A6 Plus ha ottenuto 70.783 punti su AnTuTu, 747 e 3848 nei test single-core e multi-core di Geekbench, e 3.1FPS e 20FPS rispettivamente nell'inseguimento in auto di GFXBench e T-Rex. Il Nokia 7 Plus, in confronto, pubblica numeri significativamente migliori e ha persino gestito carichi di lavoro intensivi meglio del Galaxy A6 Plus.

Includere un SoC Snapdragon 450 sottodimensionato ha però i suoi vantaggi. Il dispositivo non si riscalda, anche sotto carico intenso, ma di tanto in tanto noterai sicuramente balbettii e cali di frame.

Le prestazioni di gioco sono esattamente quelle che ti aspetteresti con la particolare combinazione chipset-GPU. I titoli più leggeri girano senza problemi di sorta, tuttavia, i tempi di caricamento sono notevolmente lunghi. I titoli più pesanti, come PUBG, d'altra parte, possono funzionare solo con impostazioni grafiche basse e anche in questo caso si verificheranno cali di frame durante il gioco. Anche se il dispositivo potrebbe non diventare notevolmente caldo al tatto, le prestazioni ne risentono se giochi da molto tempo e noterai che si deteriora a ogni partita successiva che giochi.

Fotocamere

In questi giorni, tutti i produttori di smartphone sembrano preoccuparsi di saltare alla tendenza più popolare, senza pensare alle conseguenze generali. In questo caso, anche Samsung è passata alla tendenza della doppia fotocamera con il suo mid-ranger, ma la configurazione della doppia fotocamera sul dispositivo non è in grado di giustificarne il prezzo.

La configurazione della doppia fotocamera sul retro consiste in un sensore principale da 16 MP con apertura f / 1.7, insieme a un sensore secondario da 5 MP con apertura f / 1.9 per l'acquisizione dei dati di profondità. Il dispositivo è dotato di una fotocamera frontale da 24 MP f / 1.9, con le impostazioni della fotocamera anteriore e posteriore integrate da un flash a LED singolo.

Per quanto riguarda le prestazioni, la fotocamera è "OK" nella migliore delle ipotesi. Nel mio utilizzo, la fotocamera posteriore ha avuto difficoltà a mettere a fuoco a volte, quindi un numero significativo di immagini è uscito fuori fuoco e sfocato. Tuttavia, quando la fotocamera è stata in grado di mettere a fuoco il soggetto, le immagini hanno mostrato una buona gamma dinamica e scattare foto con un'illuminazione favorevole ha prodotto immagini decenti, con colori accurati e una discreta quantità di dettagli. Non è neanche lontanamente simile a un Pixel 2, ma non mi aspettavo comunque di ottenere prestazioni migliori. La modalità Ritratto sul Galaxy A6 Plus è un successo, il dispositivo a volte funziona bene ed è in grado di rilevare in modo pulito il bordo del soggetto, ma a volte fallisce miseramente. Dai un'occhiata agli esempi di fotocamera e guarda tu stesso:

Le immagini scattate in condizioni di scarsa illuminazione, secondo me, sono ciò che rivela i veri colori di qualsiasi fotocamera per smartphone. E come ti aspetteresti, la fotocamera principale del Galaxy A6 Plus fatica in condizioni di scarsa illuminazione. Le immagini risultano piuttosto scure con una notevole quantità di rumore, rendendo la fotocamera, francamente, inutilizzabile in condizioni di scarsa illuminazione. Di seguito sono riportati alcuni esempi di immagini su cui è stato fatto clic in condizioni di illuminazione sfavorevole:

La fotocamera per selfie, con i suoi grandi numeri di megapixel, potrebbe farti credere che il Galaxy A6 Plus offrirà selfie mozzafiato. Ma rimarrai deluso. Le immagini scattate con la fotocamera frontale da 24MP in condizioni di luce decente sono piuttosto morbide e il dispositivo tende ad appianare i dettagli anche quando la modalità bellezza è spenta. Proprio come la configurazione della fotocamera posteriore, la fotocamera anteriore fatica in situazioni di scarsa illuminazione, fornendo immagini rumorose e sgranate. Mentre Samsung vorrebbe farti pensare che il flash frontale ti aiuterebbe a fare clic su immagini migliori in condizioni di scarsa illuminazione, sappiamo tutti che fare clic sulle immagini con un flash per smartphone non è mai una buona esperienza. Ecco alcune immagini scattate con la fotocamera frontale del Galaxy A6 Plus:

Nel complesso, le fotocamere del Galaxy A6 Plus sono nella media al massimo e credo che il Nokia 7 Plus funzioni molto meglio nel reparto fotocamere, nonostante le critiche dei miei colleghi.

Connettività

La selezione delle porte sul Galaxy A6 Plus è un'altra grande delusione. Per un dispositivo del 2018 in questa fascia di prezzo, il Galaxy A6 Plus è ancora dotato di una porta micro-USB, invece di una porta USB di tipo C che è diventata la norma in questi giorni. Include anche un jack per cuffie da 3,5 mm, ottimo se sei un fan degli auricolari cablati come me.

Il Galaxy A6 Plus include due slot per vassoio SIM, che gli consentono di racchiudere due schede nano SIM insieme a una scheda microSD, a differenza di una serie di altri dispositivi dotati di un vassoio ibrido che può ospitare due SIM o una SIM e una scheda microSD. Per questo, darò al Galaxy A6 Plus alcuni punti biscotto.

Durata della batteria

Il Galaxy A6 Plus racchiude una batteria da 3.500 mAh che, insieme al display AMOLED ad alta efficienza energetica e al SoC Snapdragon 450, offre una durata della batteria eccezionale. Il dispositivo continua a funzionare senza che sia necessario ricaricarlo ogni singola notte. Anche con un uso intenso, inclusi i giochi, alla fine della giornata ti ritroverai comunque con almeno il 30% di batteria.

Tuttavia, quando arrivi a caricare il dispositivo, rimarrai piuttosto deluso. Il caricabatterie da 5 V / 1,55 A incluso con il Galaxy A6 Plus carica il dispositivo lentamente, impiegando un'ora per caricarsi al 60% con il dispositivo spento. Con il dispositivo acceso, ci vuole ancora più tempo.

Un'altra cosa degna di nota è che il dispositivo si scalda abbastanza durante la ricarica, quindi se finisci per acquistare il Galaxy A6 Plus nonostante la lettura di questa recensione, faresti meglio a non tenerlo al tuo fianco quando lo riponi da caricare di notte.

Recensione Galaxy A6 Plus: niente di più che un bel display

Arrivando al verdetto finale. Se spendi Rs. 25.990 sul Galaxy A6 Plus? Ebbene, purtroppo, no. Non c'è modo che Samsung possa giustificare il prezzo di questo dispositivo. Ammesso che abbia un "Infinity Display" che, di per sé, può far girare parecchie teste, ma vale sicuramente la pena passare il pacchetto complessivo.

Non fraintendermi, adoro il display e la qualità di costruzione premium, ma per me non è tutto ciò che rende un buon smartphone. E come accennato in precedenza, lo smartphone non se la cava bene nel reparto prestazioni e fotocamera, quindi, per me, è un no rigoroso e clamoroso!

Videos about this topic

Samsung Galaxy A6 Plus review
Samsung Galaxy A6 Plus Unboxing and Full Review
Samsung A6 Plus Battery Replacement | Replacement
Samsung Galaxy A6 plus | A6+ 🔥🔥 Hidden Features Top 10 List 🔥🔥
Samsung A6 2018 Screen Replacement
How to fix not registered on network problem