Recensione HTC One S - blu sfumato (T-Mobile): HTC One S - blu sfumato (T-Mobile)

    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    • 6
    • 7
    • 8
    • 9
    • 10
    • 11
    • 12
    • 13
    • 14
    • 15
    • 16
    Confronta questi

    Apple iPhone 11

    Galaxy A51

    Apple iPhone SE

    Samsung Galaxy S20 5G

    Il buono L'HTC One S riesce a racchiudere Android ICS, Sense 4 e una fotocamera ricca di funzionalità in uno dei telefoni più sottili sul mercato.

    La snellezza di Bad The One S viene fornita al costo di nessuno slot di espansione per schede SD o batteria rimovibile.

    Conclusione L'HTC One S è il miglior telefono che puoi avere su T-Mobile (per ora), che racchiude Android 4.0, velocità di dati 4G e un bellissimo schermo AMOLED da 4,3 pollici in un unico pacchetto snello.

    E D I T O R S 'C H O I C E

    Rivedi le sezioni

    • Revisione
    • Specifiche
    • CNET
    • Mobile
    • Telefoni
    • HTC One S - blu sfumato (T-Mobile)

    I clienti di T-Moble sentiamo il tuo dolore. Prima è stata la minaccia di un'acquisizione ostile da parte di AT&T, poi è stata la mancanza di smartphone attraenti, mentre i concorrenti Verizon e AT&T hanno lanciato superphone dopo superphone come il Motorola Droid Razr Maxx e il Nokia Lumia 900, con molti altri in arrivo. Bene, l'HTC One S è arrivato, e con esso arriva Android Ice Cream Sandwich e un'eccellente fotocamera. Scopri se è abbastanza per mantenerti fedele a TMO e smetti di pianificare la tua folle corsa verso pascoli più verdi.

    Design Dal momento in cui ho messo in mano l'HTC One S, sono rimasto colpito dalla qualità del telefono. Lussuosamente scolpito da un unico blocco di alluminio anodizzato con bordi leggermente affusolati, One S è robusto ma riesce a sembrare finemente lavorato. Questa è un'impresa mediocre poiché il telefono è incredibilmente sottile, solo 0,31 pollici di spessore. In effetti T-Mobile pubblicizza l'HTC One S come il suo smartphone più sottile mai visto, superando l'Apple iPhone 4S (0,37 pollici) e il Samsung Galaxy Nexus (0,4 pollici), ma non l'originale Motorola Droid Razr (0,28 pollici).

    La maggior parte della parte anteriore dell'HTC One S è occupata dal suo delizioso schermo Super AMOLED qHD da 4,3 pollici (960 x 540). Dipinge immagini e video con colori vivaci, alto contrasto e neri profondi. Ad esempio, guardare i trailer di YouTube in alta qualità su One S è una gioia. Osservavo le insegne al neon e le luci dei grattacieli nei paesaggi notturni di New York. Dettagli come le pieghe della pelle di mostro coriacea erano nitidi, proprio come piace a me.


    Mettendo in mostra un trattamento di colore fantasia HTC chiama "blu sfumato", che a me sembra più simile al metallo canna di fucile, il retro del telefono passa da un grigio bluastro chiaro in alto a una tonalità argento più scuro alla base. Mi piace soprattutto il modo in cui la superficie metallica opaca dell'HTC One S respinge le impronte digitali e fornisce una presa sicura. Sul retro c'è anche la fotocamera da 8 megapixel del telefono, l'obiettivo prominente circondato da finiture blu e il flash LED. L'HTC One S mantiene i controlli al minimo. Sotto lo schermo ci sono tre pulsanti capacitivi Android Ice Cream Sandwich per Indietro, Home e Applicazioni recenti. I lati sinistro e destro contengono una porta Micro-USB e una barra del volume sottile. Un pulsante di accensione e un jack per cuffie da 3,5 mm si trovano sul bordo superiore.

    HTC Sense e ICS Come parte della nuova linea One di smartphone Android di HTC per il 2012, One S non solo utilizza l'ultima versione di Android, la versione 4.0 Ice Cream Sandwich, ma il telefono dispone anche della nuova interfaccia utente di HTC Sense 4 . HTC mi ha detto di aver ascoltato alcune delle lamentele segnalate dagli utenti con l'ultima e più ambiziosa versione di Sense. A differenza di Sense 3, la società afferma che Sense 4 è un po 'attenuato ed è progettato per integrarsi perfettamente in ICS e non sopraffare il suo gusto sottile e dolce. È andato gran parte del piacere per gli occhi di fantasia, come il carosello perennemente in rotazione di schermate domestiche. Le sette schermate iniziali ruotano ancora con animazioni 3D perfette quando fai scorrere il dito verso sinistra o verso destra, ma ti trovi sull'ultima schermata della serie.

    I fan di Sense non si disperano; molte delle funzionalità che hai imparato ad amare sono ancora qui, come animazioni meteorologiche ottimali che corrispondono alle condizioni atmosferiche della tua posizione e una forte integrazione con le piattaforme di social media Facebook e Twitter. La schermata di blocco ha il layout familiare di Sense 3.0, un anello nella parte inferiore dello schermo che scorri verso l'alto per riattivare il telefono o quattro icone che puoi trascinare per passare direttamente a quell'app. Per impostazione predefinita, vengono visualizzate le icone per Telefono, Posta, Messaggi e Fotocamera, ma possono essere modificate tramite l'area Personalizza nel menu delle impostazioni.

    Caratteristiche Non commettere errori al riguardo; l'HTC One S è un moderno smartphone Android ICS con tutti i dettagli. Sotto il cofano c'è un agile processore dual-core Qualcomm Snapdragon S4 da 1,5 GHz. Sebbene il telefono non disponga di uno slot per scheda SD per aggiungere memoria extra, il dispositivo è dotato di uno spazioso 16 GB di memoria interna e 1 GB di RAM.

    Insieme alla solita selezione di punti base Android come Gmail, Google Plus, Mappe e Navigazione, HTC offre alcune delle sue modifiche personalizzate. Il negozio di video Watch dell'azienda offre film e programmi TV da noleggiare e acquistare, mentre l'app Music aggrega la vetrina musicale di Google Play, l'app per radio Internet Slacker e i brani memorizzati localmente.


    Il telefono è inoltre dotato di 25 GB di spazio di archiviazione online gratuito grazie al servizio cloud Dropbox. Polaris Office supporta i file di Office più diffusi e i collegamenti all'app HTC File raccolgono tutti i documenti aperti di recente e quelli archiviati online in un'unica comoda visualizzazione.

    Recensione HTC One S

    Foto in diretta di HTC One S

    Contenuto:

    1. Nella casella
    2. Posizionamento
    3. Progettazione
    4. Materiali
    5. Costruisci la qualità
    6. Dimensioni
    7. Controlli
    8. Schermo
    9. Fotocamera
    10. Durata della batteria
    11. Prestazioni
    12. Connettività
    13. Navigazione
    14. HTC Sense 4.0
    15. Conclusione

    Nella casella

    Tradizionalmente, il contenuto del pacchetto è ridotto al minimo. Oltre al telefono stesso, c'è un cavo microUSB-USB, un caricabatterie, alcuni brevi manuali e un paio di auricolari. Sebbene il corpo del ricevitore sia decorato con la scritta Beats Audio, otteniamo degli auricolari semplici, non quelli Beats, ma hanno comunque un microfono e un pulsante per il controllo delle chiamate remote sul cavo.

    Posizionamento

    In origine, il produttore ha posizionato questo telefono come uno smartphone di fascia media. C'erano tre nuovi modelli: l'HTC One X di fascia alta, l'HTC One S di fascia media e l'HTC One V di fascia bassa. I modelli di punta e di fascia bassa furono introdotti con cartellini dei prezzi abbastanza adeguati, ma l'One S offerto a 25.000 rubli quando sono iniziate le vendite non poteva essere considerato un dispositivo di fascia media. Oggi la situazione si sta un po 'aggiustando, a causa delle forniture non ufficiali fino ad ora, ma speriamo che il produttore dia una valutazione più adeguata delle vendite ufficiali di One S, e quindi il prezzo dovrebbe iniziare a scendere da quello. quantità cosmica di 24.990 rubli.

    Progettazione

    L'HTC One S sembra interessante e persino straordinario. Ciò è dovuto alla combinazione di metallo (le coperture in metallo per i modelli dei due diversi colori hanno trame diverse - la differenza sta nel modo in cui viene lavorata la superficie metallica) e vetro, nonché alla forma insolita del corpo del dispositivo e la sua magrezza. Se mi chiedessi delle mie impressioni, direi che mi piace il design dell'HTC One X e non mi piace quello di One S. Tuttavia, molte delle persone che ho mostrato a entrambi i modelli hanno detto di aver trovato One S più attraente.

    Materiali

    Il pannello frontale è ricoperto da Gorilla Glass indurito e antigraffio che protegge il display. Su www.corninggorillaglass.com, Gorilla Glass non è indicato per questo modello, ma verrà aggiunto in seguito. Eventuali tracce e impronte possono essere rimosse abbastanza facilmente dal vetro, ma non direi che garantisce un'assoluta resistenza ai graffi. Durante il periodo in cui ho utilizzato il telefono, sono apparsi piccoli graffi e piccole tracce sulla superficie dello schermo. Sebbene siano quasi invisibili, potresti comunque notarli se guardi abbastanza vicino allo schermo.

    La superficie dello schermo è facilmente colorabile, ma tutte le macchie e le impronte digitali sono difficilmente visibili, quindi non direi che questo è un grosso svantaggio.

    Il corpo del dispositivo è in metallo. Sono disponibili due colori: il classico nero, che conferisce un tocco leggermente ruvido grazie alla speciale tecnica di lavorazione della superficie metallica, e il grigio sfumato che cambia il colore da grigio chiaro nella parte superiore del portatile a grigio scuro nella parte inferiore . La superficie del corpo del telefono grigio è liscia.

    Qualità costruttiva

    Il telefono sembra quasi monolitico. Ha un solo elemento rimovibile: la piccola copertura nella parte superiore del pannello posteriore. Sotto il coperchio troviamo alcune antenne e lo slot per schede microSIM. Tutto il resto del corpo rappresenta un pezzo unico. La batteria non è rimovibile.

    Dimensioni

    L'HTC One S sembra e si sente notevolmente più compatto del modello di punta, quindi si adatta meglio alla mano ed è più comodo se usato come telefono.

    • HTC One S - 130,9 x 65 x 7,8 mm, 120 g
    • HTC One X - 134,4 x 69,9 x 8,9 mm, 130 g
    • HTC Sensation XL - 132,5 x 70,7 x 9,9 mm, 162 g
    • Samsung Galaxy S2 - 125,3 x 66,1 x 8,5 mm, 116 g
    • Apple iPhone 4S - 115,2 x 58,6 x 9,3 mm, 140 g

    Immagino che l'HTC One S abbia dimensioni quasi ideali per un telefono touch di fascia media. Non è poi così piccolo quando le dimensioni dello schermo risultano scomode, ma non è così ingombrante né quando diventa quasi impossibile metterlo nella tasca dei pantaloni o tenerlo e controllarlo con una sola mano.

    Controlli

    Lo smartphone esegue Android 4.0, quindi tutti i controlli sono effettuati in conformità con i requisiti del sistema operativo. Ciò significa che il produttore ha rinunciato all'idea di utilizzare quattro pulsanti sotto lo schermo, incluso il tasto di ricerca, che era tradizionale per HTC, e ora ci sono solo tre pulsanti, da sinistra a destra: Indietro, Home e Menu App recenti, come nell'HTC One X.

    I pulsanti a sfioramento sono abbastanza distanti l'uno dall'altro, i loro segni sono semplici e chiari e l'illuminazione bianca si accende solo quando non c'è abbastanza luce nell'ambiente circostante. I pulsanti sono comodi da toccare; il portatile produce una leggera vibrazione quando si toccano i pulsanti. Ed è qui che troviamo l'ultimo vantaggio e iniziamo a trovare gli svantaggi. Innanzitutto, il pulsante del menu contestuale viene sostituito con il tasto App recenti, che è dubbiamente utile. In secondo luogo, il pulsante di ricerca, tradizionale per HTC, non esiste più. In terzo luogo, la maggior parte delle applicazioni dello store vengono ora visualizzate con una striscia nera che occupa molto spazio sullo schermo e non rappresenta nient'altro che il pulsante del menu contestuale sullo schermo. Questo problema può essere riscontrato su molti dispositivi con Android 4.0 ICS.

    Inoltre, alcuni dei quattro pulsanti potrebbero essere utilizzati per due diverse operazioni in precedenza, toccati o tenuti premuti, ma ora siamo privati ​​di questo lusso. Quindi, non c'è modo di aprire rapidamente la ricerca vocale o la tastiera quando è necessario (la tastiera viene nascosta con un tocco sul pulsante sullo schermo).

    Il lato destro del microtelefono ospita il tasto di controllo del volume. È abbastanza lungo e comodo da usare anche senza guardarlo.

    A sinistra, abbiamo un jack microUSB; il pulsante di accensione si trova in alto, insieme al jack audio da 3,5 mm e allo slot per scheda microSIM coperto.

    Tenendo premuto il pulsante di accensione si avvia un menu che consente di spegnere il telefono, passare alla modalità aereo o riavviare il dispositivo.

    Nella parte superiore della parte anteriore troviamo l'altoparlante vocale; un indicatore è all'interno della parte sinistra di esso, mentre i sensori di luce e prossimità sono leggermente più bassi. Un po 'a destra della griglia degli altoparlanti, vediamo l'occhiello della fotocamera VGA anteriore.

    L'indicatore lampeggia in verde se sono presenti chiamate perse, messaggi di testo o e-mail non letti o qualsiasi altra notifica. È costantemente verde quando si collega il telefono a un PC o quando la batteria è completamente carica (quando il telefono è collegato a una fonte di alimentazione). Quando la batteria è scarica, l'indicatore lampeggia in rosso; ed è costantemente rosso quando la batteria è in carica.

    Schermo

    L'HTC One S utilizza un display Super AMOLED con PenTile. Per quanto mi riguarda, non riesco a vedere alcun subpixel, ma coloro che acquisteranno questo portatile dovrebbero esserne consapevoli. A giudicare dal livello di luminosità, lo schermo è perfetto. Trovo anche la riproduzione del colore liscia e calma, come con One X. Ma non è esattamente quello che dovremmo aspettarci da AMOLED? Gli angoli di visuale sono massimi. Il display si affievolisce molto sotto la luce diretta del sole, rimanendo comunque abbastanza leggibile.

    Le specifiche dello schermo: diagonale da 4,3 ", dimensioni fisiche - 95 x 53 mm, densità dei pixel -

    256 ppi (secondo gsmarena.com), risoluzione - 960 x 540 pixel (qHD). Il display è in grado di riprodurre 16 milioni di colori.

    Le impostazioni dello schermo consentono di selezionare la dimensione del carattere per il menu e le applicazioni: ci sono quattro dimensioni tra cui scegliere, da piccola a grande. Il display supporta il multitouch e risponde perfettamente al tocco delle dita. Per impostazione predefinita, le impostazioni dello schermo sono regolate per elaborare solo non più di tre tocchi, ma se rimuovi il segno di spunta da questa impostazione, lo schermo sarà in grado di reagire a cinque tocchi alla volta. Facendo scorrere tre dita dal basso verso l'alto viene avviata l'applicazione Media Link HD.

    Fotocamera

    Anche se hanno parlato principalmente dell'HTC One X quando hanno menzionato la nuova fotocamera, One S è dotato dello stesso modulo di scatto con la stessa interfaccia. Di conseguenza, la qualità delle immagini realizzate con questi due modelli è pressoché identica, così come le impressioni prodotte dal funzionamento della fotocamera in generale. Abbiamo un sensore da 8 megapixel, un sensore BSI, F2.0 / 28 mm e un flash LED. Le sue caratteristiche principali sottolineate dal produttore sono la velocità di scatto e la possibilità di scattare foto durante la ripresa di un video. Dicono anche che la fotocamera fornisce una modalità di post-elaborazione delle immagini "accurata e corretta" con l'effetto HDR.

    L'occhiello della fotocamera si trova nella parte superiore del retro, su un ponte piccolo, leggermente sporgente e con bordi. Il flash è vicino, alla sua destra. Nell'unità che stavo usando da un mese, il vetro che proteggeva la fotocamera era coperto da molti piccoli graffi.

    L'interfaccia della fotocamera è stata leggermente modificata rispetto ai modelli precedenti. Ad esempio, non è presente alcun pulsante per passare dalla modalità foto a quella video, ma sono presenti due pulsanti adiacenti: uno per scattare una foto e l'altro per avviare una registrazione video. Sopra di loro, troviamo un pulsante di menu per la selezione degli effetti; sotto c'è il pulsante che porta alla galleria e ci sono tre icone sulla sinistra: modalità flash, impostazioni e selezione della modalità di scatto in basso.

    Di seguito vedete gli screenshot presi dalla recensione di HTC One X: l'interfaccia della fotocamera di questi due modelli è identica.

    Sono disponibili 10 modalità di scatto:

    • Video al rallentatore
    • Auto
    • HDR
    • Panorama
    • Ritratto
    • Ritratto di gruppo
    • Paesaggio
    • Lavagna bianca
    • Primo piano
    • Luce scarsa

    È possibile scegliere tra le seguenti risoluzioni delle immagini standard e widescreen (rapporto laterale 16: 9):

    • 8 М - 3264 x 2448
    • 5 М - 2592 x 1952
    • 3M - 2048 x 1536
    • 1 M - 1280 x 960
    • Piccolo - 640 x 480

    • Auto
    • Incandescente
    • Fluorescente
    • Luce diurna
    • Nuvoloso

    Oltre alle impostazioni di cui sopra, puoi regolare la nitidezza, la saturazione, il contrasto e l'esposizione. Puoi anche disattivare il suono dell'otturatore e disabilitare la griglia del mirino. C'è un timer e una modalità di scatto con geotag utilizzando il GPS. Il valore ISO è regolabile da 100 a 800.

    Abbiamo anche la modalità di scatto ininterrotto, nonché le modalità di riconoscimento facciale e riconoscimento automatico del sorriso.

    La fotocamera anteriore consente di scattare autoritratti.

    Di seguito vedrete i campioni fotografici realizzati in varie condizioni, così potrete giudicare voi stessi la loro qualità. Mi asterrò da qualsiasi commento. L'unica cosa che vorrei dire è che le foto scattate con l'HTC One S mi sembrano abbastanza buone.

    Video. I video vengono registrati nel formato mp4 (codec h.264) con velocità di registrazione variabili, da 10 a 31 fps. Quando è impostato su FullHD, i video vengono registrati con bitrate variabili (in media, Media Player Classic mostra 9.661 kbps). Il suono viene registrato con il codec aac, in stereo, a 128 kbps.

    Le risoluzioni video disponibili sono:

    • FullHD - 1920 x 1080
    • HD - 1280 x 720
    • Alta - 640 x 480
    • Basso - 320 x 240
    • MMS - 176 x 144

    Puoi abilitare o disabilitare la registrazione del suono e attivare lo stabilizzatore d'immagine per i tuoi video. Quando si scatta, è possibile modificare manualmente la messa a fuoco toccando un punto dello schermo e anche l'autofocus di tracciamento è presente. Lo zoom è disponibile per qualsiasi risoluzione proprio durante la registrazione di un video. E puoi anche scattare foto durante le riprese di un video. Di seguito puoi trovare alcune foto di esempio scattate in questa modalità.

    Puoi giudicare la qualità del video dagli esempi forniti di seguito.

    Durata della batteria

    Lo smartphone ha una batteria Li-Po da 1.650 mAh. Rispetto all'HTC One X, la capacità è inferiore, ma l'hardware è un po 'meno impegnativo: una CPU dual-core e uno schermo più piccolo con una risoluzione inferiore. Tutti questi fattori producono un buon risultato. L'HTC One S è in grado di funzionare tutto il giorno, mentre One X è durato 5 o 6 ore solo quando l'ho usato attivamente. Quindi, One S non è male per chi ama sfruttare al massimo un dispositivo Android, compreso l'ascolto di musica.

    Ho utilizzato questo telefono nel modo seguente: 2 o 3 ore di musica, push-mail attivato per due account di posta elettronica, accesso a Internet tramite Wi-Fi e EDGE / HSDPA (circa un'ora), 50-60 minuti di parlando e da 20 a 30 messaggi di testo al giorno. In questa modalità di utilizzo, l'HTC One S dura tutto il giorno e la carica della batteria si esaurisce quando la notte si avvicina. Se ascolti musica per 5 o 6 ore, il tuo telefono si esaurirà di 8 o 9 p . m. La visione dei video può durare 5 o 6 ore, principalmente a seconda della qualità video e del livello di luminosità dello schermo selezionato.

    Prestazioni

    Lo smartphone è costruito sulla piattaforma Qualcomm MSM8260A con un processore dual-core da 1,5 GHz. Può sembrare che questa sia molto più debole se confrontata con la CPU quad-core Tegra 3 dell'HTC One X, ma in pratica difficilmente si notano differenze prestazionali tra il modello di punta e il One S. Anche i benchmark sintetici non producono risultati evidenti che dimostrino che One X utilizza una piattaforma molto più potente. Lo smartphone dispone di 1 GB di RAM. Un anno fa questa quantità di RAM, o anche meno, poteva essere abbastanza, ma il nuovo Sense 4.0 occupa più della metà della RAM, quindi non direi che 1 GB è sempre sufficiente come il mio HTC One S, riavviato e senza alcuna applicazione in esecuzione, mostra solo 250 MB di RAM libera disponibile per il funzionamento del software.

    L'HTC One S ha solo 16 GB di memoria interna, mentre l'utente ne ha solo 12 GB. Non è presente uno slot per schede di memoria, quindi non è possibile espandere lo spazio di archiviazione. C'è un'alternativa di 25 GB su dropbox.com: ogni proprietario di HTC One S ottiene un abbonamento gratuito per quello spazio di archiviazione per un periodo di un anno dopo l'acquisto dello smartphone.

    La posizione del produttore riguardo alla memoria non sembra abbastanza chiara. Qual è stato il motivo per non fornire uno slot per schede in One X e One S anche se richiedeva un altro millimetro o due aggiunti allo spessore dei telefoni? In un modo o nell'altro, possiamo dire che il limite di 16 GB è uno dei gravi svantaggi di questo portatile rispetto ai concorrenti che possiedono slot per schede microSD. Se ti piace guardare i video sul tuo telefono di tanto in tanto, questo spazio di archiviazione sarà assolutamente insufficiente. D'altra parte, se utilizzi il dispositivo solo per telefonate e giochi, quei 12 gigabyte gratuiti saranno più che sufficienti.

    Lo smartphone funziona perfettamente velocemente: non ci sono ritardi o ritardi nel menu, il passaggio dall'applicazione in esecuzione è fluido e il pannello di sistema esce senza scatti. Le applicazioni vengono avviate in frazioni di secondo e lo smartphone non riduce la sua velocità di funzionamento anche quando il numero di applicazioni in esecuzione è elevato. Di seguito troverai i risultati dei test che l'HTC One S ha prodotto in vari benchmark.

    Non ci sono problemi con la riproduzione di video HD: il telefono riproduce trailer FullHD con bitrate video elevati con Dice Player senza un singolo problema.

    Connettività

    Videos about this topic

    HTC One S review
    HTC One S JB, recensione by VitaDaSmartphone.it
    HTC One SV, recensione in italiano by AndroidWorld.it
    HTC One S Android Phone Unboxing & First Look Linus Tech Tips
    Htc One S recensione da TheCiasti
    Video Recensione HTC One S by androidgeek.it