Recensione TV LG OLED BX 4K: tutt'altro che entry-level

· 1 dicembre 2020 ·

Il nuovo TV OLED entry-level di LG offre una connettività con specifiche elevate per i giocatori, ma gli appassionati di TV catch-up devono cercare altrove. Tuttavia, prendi uno streamer separato e hai uno schermo stellare che colpisce ben oltre il suo prezzo richiesto. Leggi il verdetto completo

(Pocket-lint) - Il BX è l'offerta entry-level del 2020 nella line-up di TV OLED 4K di LG. Con un prezzo allettante e una serie di funzionalità avanzate, spera che non noterai il processore di immagini Alpha 7 retrocesso dietro il pannello.

Non che ci sia qualcosa di particolarmente scontato sul BX. Il processore Alpha 7 di terza generazione di LG è ancora molto capace e ottieni le chicche AI ​​trovate sulla gamma CX di LG.

Progettazione

  • 4x HDMI, 2x USB
  • Wi-Fi e Bluetooth

Classico e di classe, una lunetta e un pannello sottili come un rasoio rendono il BX un capolavoro high-tech.

LG non ha paura di spingere la barca quando si tratta di design industriale - considera solo i suoi modelli Gallery, Wallpaper e arrotolabili - ma il BX è ovviamente più conservatore. Il pannello è sottilissimo, tuttavia, si gonfia solo per ospitare l'elettronica e gli ingressi.

Il piedistallo centrale, con una sottile finitura a pennello, starà bene con la maggior parte dei mobili AV e la qualità costruttiva va bene.

Sul retro ci sono quattro porte HDMI, che vale la pena dare un'occhiata più da vicino. Due di questi sono v2.1 e supportano 4K a 120 Hz, in particolare 40 Gbps a 10 bit 4: 4: 4, quindi sono abilitati a sfruttare al meglio PlayStation 5 e Xbox Series X quando sono in pieno volo. Le restanti porte HDMI sono normali ingressi 4K / 60p a 8 bit. Naturalmente, c'è anche il supporto eARC / ARC.

Sono uniti da un trio di porte USB, uscite audio digitali Ethernet, ottiche e analogiche, oltre a uno slot per schede CI se vivi da qualche parte che ne ha bisogno.

Lo schermo è dotato del telecomando Magic Remote di LG basato su cursore. Questo puntatore Bluetooth ha un caratteristico controllo a rotella e pulsanti dedicati per Netflix, Prime Video e Rakuten TV.

Sistema operativo intelligente

  • Piattaforma smart LG webOS
  • Assistente Google
  • Funziona con Alexa
  • Freeview HD

La connettività intelligente arriva tramite la piattaforma smart webOS di LG, completa di una dispensa completa di servizi di streaming OTT. Tutti i giocatori chiave sono disponibili, inclusi Netflix, Prime Video, Disney +, Apple TV, Britbox, Twitch e YouTube.

Ma per il recupero quotidiano, i guadagni sono più scarsi. Il set offre sintonizzatori sia terrestri che satellitari singoli, ma purtroppo non c'è Freeview Play, quindi otteniamo invece Freeview HD vanigliato, il che significa nessun recupero integrato. Dovrai rivolgerti a una scatola esterna per tenere il passo con i tuoi saponi. A meno che tu non sia un fan di Eastenders, come viene fornito BBC iPlayer.

L'implementazione di ThinQ AI offre l'integrazione dell'assistente digitale, per il controllo vocale del volume e dei canali, ed è anche compatibile con Homekit di Apple e AirPlay 2.

L'intelligenza artificiale è stata integrata nel sistema operativo, al punto da garantire il proprio menu di servizio AI. Qui puoi attivare le modalità Adaptive Audio e AI Picture. Entrambi utilizzano tecniche di apprendimento automatico per massimizzare le prestazioni. Spremere il meglio da un LG OLED spesso sembra un compito arduo, ma lasciare lo schermo sul pilota automatico AI ha molto senso.

I fantini con joystick saranno lieti di sapere che in modalità Gioco l'input lag misurava solo 14,6 ms (180/60), che può essere considerata una prestazione da podio.

Prestazioni delle immagini

  • Processore Alpha 7 Gen 3 con AI
  • Dolby Vision, HLG, HDR10
  • Modalità regista

Con colori ricchi e dinamiche incisive, il BX offre prestazioni di immagini degne di lode. Soprattutto perché questo è un cosiddetto set "entry", che piuttosto lo svende.

Il set emana tutta la bellezza caratteristica associata a OLED: nero perfetto, contrasto profondo e tonalità vibranti, e sebbene il processore Alpha 7 non offra del tutto la raffinatezza del top di gamma Alpha 9 (come si trova nel passo- fino al modello CX), non è un problema.

Soprattutto con i contenuti 4K nativi, la risoluzione e la trama sono eccellenti. Sospettiamo che molti non sarebbero in grado di distinguere questo processore in una sparatoria, in particolare su questo schermo di dimensioni ridotte (abbiamo esaminato il modello da 55 pollici, ma sono disponibili anche modelli da 65 e 77 pollici).

Le modalità immagine includono Vivid, Standard, Eco, Cinema, Sport, Effetto HDR, Modalità Filmmaker, ISF Expert Bright Room e Dark Room. È una buona selezione, ma solo alcune funzionano davvero bene se guardi la televisione con le luci della casa accese, e alcune sono semplicemente brutte.

Vivid è eccessivamente lurido con i verdi radioattivi, mentre la preponderanza di preset più opachi è destinata alla visione in una stanza buia. Per la maggior parte dei contenuti, lo standard sarebbe l'impostazione preferita.

Il supporto HDR di LG qui è ampio ma non completo, poiché non esiste HDR10 +. Ma ci sono Dolby Vision, HLG e HDR10 standard. Abbondanza per mantenere il set in grado di leggere vari dati per portare la migliore gamma dinamica e i migliori bianchi a quelle esperienze visive.

Anche la gestione HDR del BX è piuttosto buona. Abbiamo misurato la luminosità massima a poco più di 600 nits (cd / m2), ma con una finestra di test del 5%. Non ha problemi con luci brillanti e speculari. Su una finestra di misurazione del 10%, tuttavia, la cifra diminuisce in modo significativo, quindi grandi quantità di punti salienti HDR graduati hanno un'intensità inferiore rispetto a punture di spillo più piccole.

Anche l'interpolazione del movimento può essere piuttosto pesante. Per evitare artefatti, l'impostazione dell'utente con de-judder a 0 e de-blur a 10 fa il trucco. In alternativa, spegni TruMotion.

Prestazioni audio

  • Supporto Dolby Atmos
  • Potenza di uscita di 40 W
  • Suono adattivo AI

Le prestazioni audio del set sono buone come ci si potrebbe aspettare da un set con driver stereo che scendono verso il basso. Con 40 W di amplificazione a bordo, c'è un sacco di grinta e non è davvero peggio di quanto sentirai sui modelli CX.

Videos about this topic

JBL Boombox 2 Review VS Boombox. UPGRADE??? 😑 Indoor/Outdoor Sound Battle
JBL Boombox 2 Review - Compared To The Original JBL Boombox
JBL Boombox 2 - THE review
JBL Boombox REVIEWED - SO XTREME !!
JBL Boombox 2 The review🤩- Compared to Xtreme 2🤔save your money?
JBL Boombox 2 & JBL Boombox ( Bass test ) 100% von- normal mode