Recensione Lenovo Ideacentre Y900 (GTX 1080): preparazione alla realtà virtuale a un costo elevato

La facilità di aggiornamento e la predisposizione alla realtà virtuale del Lenovo Ideacentre Y900 sono allettanti, ma è molto più costoso della concorrenza.

Di Michael Andronico 08 settembre 2016

Il nostro verdetto

La facilità di aggiornamento e la predisposizione alla realtà virtuale del Lenovo Ideacentre Y900 sono allettanti, ma è molto più costoso della concorrenza.

  • Facilità di upgrade
  • Prestazioni di gioco pronte per la realtà virtuale
  • Software utile

Contro

  • Accessori poco brillanti
  • Più costoso della concorrenza

Il Lenovo Ideacentre Y900 ($ 2.099 come recensito, $ 1.799 a partire) è un desktop da gioco impressionante pieno di contraddizioni frustranti. Le sue prestazioni di gioco basate su GeForce GTX 1080 sono pronte per i giochi più esigenti (e compatibili con la realtà virtuale), ma non ha lo stile di alcuni dei suoi rivali dall'aspetto premium. E mentre la sua facilità di aggiornamento indolore lo rende ideale per la protezione dal futuro, il suo prezzo elevato è una svolta ..

Se sei disposto a sborsare per un PC da gioco ad alte prestazioni che puoi facilmente mantenere aggiornato nel tempo, l'Y900 è un acquisto perfettamente ragionevole. Ma esistono alternative più versatili, più convenienti e generalmente più interessanti là fuori.

Progettazione

Il Lenovo Y900 presenta un design iper-aggressivo che vuole ricordarti la parte "Y" del suo nome in ogni momento. Il desktop presenta un grande logo Y rosso brillante davanti e al centro, con una striscia rossa illuminata in modo simile sotto di esso che fa sembrare il PC come se avesse una bocca. In alto, troverai un mucchio di creste a forma di Y che lasciano il posto a una ventilazione rossa. Puoi utilizzare un'app per regolare la luminosità delle luci anteriori e inferiori, anche se non puoi cambiarne il colore, almeno non fino all'arrivo della speciale Y900 Razer Edition.

Come con molti PC moderni, c'è una finestra trasparente sul pannello laterale che espone il bagliore verde della fantastica scheda video GTX 1080 della macchina sotto luci rosse. Sfortunatamente, il pannello di plastica sembra un po 'economico rispetto ad alcuni di quelli in vetro che abbiamo visto, e avrei potuto fare a meno della grata a nido d'ape che oscura gli interni del PC. Il design complessivo dell'Y900 non è affatto male, ma comincio a chiedermi quanti giocatori desiderano ancora gli angoli estremi e i lavori di verniciatura rosso e nero che sono diventati onnipresenti nei desktop di gioco.

Con 19,82 x 18,85 x 8,12 pollici e 33 libbre, l'Y900 richiede una buona quantità di spazio sulla scrivania ed è piuttosto pesante (fortunatamente, una maniglia nella parte superiore lo rende facile da sollevare). Non è così imponente come il mostruoso Predator G6 di Acer, ma al confronto l'Alienware Aurora di medie dimensioni sembra compatto. Entrambi i concorrenti sono ugualmente pesanti, però.

Specifiche

Porte e aggiornabilità

L'Y900 ha porte frontali più che sufficienti per collegarti e giocare subito, con quattro porte USB 3.0, uno slot per scheda SD e jack per cuffie e microfono appena sopra il pannello frontale. Se non puoi rinunciare al supporto fisico, c'è un drive DVD-R / RW proprio di fronte.

Nella parte posteriore troverai altre quattro porte USB 3.0, due porte USB 2.0, una porta PS / 2 per gli accessori meno recenti, un jack Ethernet e una suite standard di porte audio surround. La scheda grafica GTX 1080 della macchina racchiude tre porte HDMI, una DisplayPort e una porta VGA. Oltre ad essere abbondanti, le porte dell'Y900 soddisfano i requisiti di visori VR come HTC Vive e Oculus Rift.

L'Y900 è progettato per essere aggiornato con il minor fastidio possibile: basta capovolgere un interruttore di blocco sul retro e toccare un pulsante in alto e il pannello laterale della macchina si apre immediatamente per darti accesso agli alloggiamenti , RAM, sistema di raffreddamento e scheda grafica. Ci sono ben quattro alloggiamenti per dischi rigidi che ti consentono di sostituire lo spazio di archiviazione senza strumenti e persino un meccanismo che ti consente di rimuovere la scheda grafica senza un cacciavite.

Anche se apprezzo che sia senza strumenti, il processo di rimozione della GPU può essere un po 'complicato. Dopo aver ruotato un interruttore di blocco, è necessario rimuovere un set di spine piuttosto rigido per sbloccare la scheda grafica. Non è la seccatura più grande in generale, ma mi sono divertito meglio con questo processo su Alienware Aurora, che utilizza una meccanica di oscillazione unica per proteggere la scheda grafica senza una miriade di viti e tasselli.

Quando non stai scherzando con le viscere interne, puoi anche aprire il pannello anteriore per pulire il filtro antipolvere della macchina o sostituire le ventole anteriori.

Prestazioni di gioco

Il più grande aggiornamento del nuovo Y900 è la nuova brillante scheda video GeForce GTX 1080 di Nvidia, che è ben attrezzata per gestire la realtà virtuale e un po 'di giochi 4K. Non sorprende che la macchina abbia masticato alcuni dei giochi per PC più graficamente ricchi senza sudare.

L'Y900 mi ha permesso di riprodurre lo splendido Rise of the Tomb Raider in 4K a una velocità costante di 30 fotogrammi al secondo, il che mi ha fatto fermare di tanto in tanto e fissare i capelli macchiati di neve di Lara Croft mentre scorrevano nel vento .

Sono stato trattato a 60 fps extra fluidi quando ho abbassato la risoluzione a 2560 x 1440 ancora sorprendenti, il che ha reso ancora più immediato eliminare un gruppo di guardie usando frecce ed esplosivi.

Il PC Lenovo ha eseguito l'intenso benchmark Metro: Last Light a 4K a un impressionante 116 fps con impostazioni basse, ma è rallentato a 27 fps appena meno che riproducibili in alto. Il desktop non ha avuto problemi con il nuovo gioco Hitman a 1080p con la grafica al massimo, sfornando 70 fps molto fluidi.

Il nostro Y900 ha ottenuto un punteggio di 4,902 nel test 3DMark Fire Strike Ultra, con prestazioni identiche all'Alienware Aurora alimentato da GTX 1080 (4,903) e superando l'Acer Predator G6 alimentato da GTX 980 (3,061).

Preparazione alla realtà virtuale

L'Y900 è uno dei tanti nuovi PC a indossare con orgoglio il sigillo di approvazione "VR-Ready" di Nvidia, ma ho eseguito alcuni rapidi test solo per esserne sicuro. Come previsto, il PC Lenovo ha ottenuto il via libera al Rift Compatibility Check di Oculus, che esegue semplicemente la scansione del computer per assicurarsi di disporre dei componenti e delle porte necessari per la realtà virtuale di fascia alta.

L'Y900 ha anche superato il più intenso test delle prestazioni di SteamVR, che esegue il tuo PC attraverso una breve demo ispirata al Portale e genera un punteggio di qualità complessivo basato su fedeltà e framerate. Il desktop di Lenovo è arrivato il più possibile nella fascia "VR Ready", con un punteggio complessivo di 11 che Valve ritiene "ben al di sopra di quanto necessario per una VR di alta qualità".

È lo stesso punteggio ottenuto dal nostro Alienware Aurora, che racchiude anche una GTX 1080. Le macchine con la GTX 970 di Nividia, la scheda minima necessaria per la realtà virtuale, in genere ottengono un punteggio più vicino a 6.

Prestazioni complessive

Dotato di un processore Intel Core i7-6700K con 16 GB di RAM, l'Y900 offre una potenza multitasking più che sufficiente per quando devi mettere giù il controller e fare un po 'di lavoro. Non ho avuto problemi a dividere lo schermo tra due finestre del browser piene zeppe di schede mentre lavoravo in Google Docs e sfogliavo le e-mail. Quando ho deciso di iniziare a registrare il mio gameplay nel bel mezzo di una sessione di Rise of the Tomb Raider, la macchina non ha mostrato segni di rallentamento.

Il PC Lenovo ha totalizzato 15.882 nel test delle prestazioni generali di Geekbench 3, che è paragonabile all'Aurora (16.398) e Predator G6 (15.430) con Core i7-6700K e leggermente superiore alla nostra media di 14.908 desktop da gioco.

L'SSD da 128 GB dell'Y900 ha copiato circa 5 GB di file a un mediocre 131 MBps. L'SSD da 512 GB di Aurora ha funzionato a una velocità di 198 MBps più veloce, mentre l'SSD da 256 GB del Predator era subito dietro a 191 MBps. Tutti e tre gli SSD hanno superato la nostra media di 240 MBps.

Software

L'Y900 è molto leggero sul software preinstallato, che è quello che ci piace vedere su un desktop da gioco. C'è il già citato LED Control Center, che ti consente di attenuare o spegnere le luci rosse del PC, così come Lenovo Artery, che fornisce una serie di utili opzioni di personalizzazione del display.

Artery ti consente di regolare manualmente il contrasto e la luminosità dello schermo, nonché di attivare le preimpostazioni di visualizzazione per film, navigazione web e giochi. Puoi anche attivare un filtro Luce blu bassa per evitare che gli occhi si affaticino, nonché attivare strumenti di gioco come un contatore di framerate e un mirino sovrapposto per i giochi di tiro. Non ho mai saputo quanto avrei apprezzato un'app come Artery, che ti consente di fare cose che normalmente richiedono armeggiare con i controlli sullo schermo del tuo monitor.

Mouse e tastiera

L'Y900 viene fornito con una tastiera e un mouse di serie, che vanno bene per i computer di tutti i giorni ma non ideali per i giochi.

La tastiera non mi ha dato problemi durante la navigazione sul Web o la navigazione su Steam, ma l'ho trovata troppo molle per lunghe ore di digitazione confortevole. Anche se sono riuscito a superare il Key Hero Typing Test a 104 parole al minuto con una precisione quasi perfetta, l'ho fatto a spese di alcune mani piuttosto anguste.

Il mouse incluso nell'Y900 ha una forma comoda ed ergonomica, ma è estremamente semplice. Se desideri pulsanti con il pollice o un interruttore DPI, avrai bisogno di un buon mouse da gioco.

Configurazioni

L'Y900 parte da $ 1.799, che ti offre un processore Core i7-6700K di sesta generazione, 16 GB di RAM, un disco rigido ibrido da 2 TB + 8 GB con un SSD da 256 GB e una Nvidia GeForce GTX 970 da 4 GB.

Abbiamo esaminato il modello da $ 2.099, che racchiude una scheda grafica migliore nella GTX 1080 ma meno spazio di archiviazione con un disco rigido da 1 TB e un SSD da 128 GB. La configurazione di fascia più alta costa $ 2.249, il che ti offre una scheda grafica GTX 980 più vecchia (ma comunque potente) e un'unità ibrida da 2 TB + 8 GB con un SSD da 256 GB.

Stranamente, la nostra configurazione è l'unica che viene fornita con una combinazione di mouse e tastiera di serie: sia il modello di partenza che la configurazione di fascia più alta sono dotati di tastiera meccanica e mouse da gioco.

La nostra Y900 alimentata da GTX 1080 è il modello più recente del gruppo e, secondo Lenovo, gli accessori di serie sono dovuti al fatto che la maggior parte dei clienti preferisce utilizzare il proprio mouse e tastiera. Tuttavia, è un po 'sconcertante che le configurazioni precedenti offrano più spazio di archiviazione e periferiche migliori.

Conclusione

A giudicare dalle sole prestazioni di gioco, il Lenovo Ideacentre Y900 da $ 2.099 è sbalorditivo. La sua scheda grafica GeForce GTX 1080 e il veloce processore Core i7 lo rendono ideale sia per la realtà virtuale che per giocare agli ultimi giochi per PC con impostazioni al massimo. E quando nei prossimi anni usciranno componenti migliori, la sua facilità di aggiornamento senza strumenti e indolore ne faciliterà l'aggiornamento.

Uno degli unici motivi per cui sono un po 'deluso dall'Y900 è che sono semplicemente viziato da Aurora di Alienware. Aurora è più compatta ed elegante, offre un'illuminazione più personalizzabile ed è disponibile in una gamma più ampia di configurazioni per soddisfare più giocatori. Puoi ottenere un Aurora pronto per la realtà virtuale per soli $ 979, una versione con tecnologia GTX 1080 per $ 1,629 e un modello che corrisponde al nostro Y900 per $ 2,009, con il doppio della memoria SSD.

C'è ancora molto da apprezzare sulle prestazioni e la facilità d'uso dell'Y900, ma altri produttori semplicemente migliorano il PC da gioco aggiornabile.

Recensione Lenovo Ideacentre Y900 RE: colpire il punto debole della realtà virtuale

Rivedi le sezioni

  • Revisione
  • Specifiche

Non c'è raffreddamento a liquido, una caratteristica che di solito si trova solo su macchine specializzate di costruttori di PC boutique, e lo chassis manca anche di una ventola montata in alto o sul lato opposto, ma c'è comunque una presa d'aria superiore. Nonostante ciò, anche in condizioni di utilizzo intenso non è mai stato particolarmente caldo, poiché all'interno dell'ampio vano interno c'è molto spazio vuoto per mitigare l'accumulo di calore.

Sarah Tew / CNET

Una manciata di porte USB e audio si trovano sul pannello anteriore, mentre tutto il resto è sul retro, inclusa la porta HDMI necessaria per collegare un auricolare per realtà virtuale. Dei PC predisposti per la realtà virtuale che abbiamo testato finora, solo Velocity Micro Raptor installa un pannello di connessione VR frontale. È inclusa un'unità DVD, il che sembra un po 'inutile in questi giorni, soprattutto perché non è nemmeno un'unità Blu-ray.

In bundle con il sistema c'è una combinazione di tastiera e mouse sorprendentemente eccellente. La tastiera meccanica per impieghi gravosi sembra e si sente come le costose versioni incentrate sui giocatori vendute da aziende come Logitech o Razer. Condivide lo stesso effetto retroilluminato rosso della torre e ha una manciata di tasti macro e porte integrate. Il mouse è il mouse da gioco standard di Lenovo, anche con accenti rossi e un design angolare incentrato sul giocatore. Entrambi sono cablati, come preferito dai giocatori di twitch, ma mi sono ritrovato a utilizzare un controller wireless Microsoft Xbox One più spesso nei giochi.

Videos about this topic

How To Transfer Games From EXTERNAL To INTERNAL Hard Drive on XBOX SERIES X|S
Il PRIMO DRONE AUTONOMO per VIDEOSORVEGLIANZA DOMESTICA... RIVOLUZIONE | AMAZON RING ALWAYS HOME CAM
28 Corso di Computer base 2020/2021 | Daniele Castelletti | Associazione Maggiolina
L\'ANTENATO delle CONSOLE PORTATILI di OGGI, provato e smontato | Tecnologia Abbandonata
SONY PS5 RECENSIONE, CONVIENE ACQUISTARLA?
Recensione visore AR Lenovo Mirage Star Wars Jedi Challenges