Recensione Motorola Moto Z Force Droid

Conclusione

Il Motorola Moto Z Force Droid combina diverse tendenze in uno smartphone espandibile senza problemi per gli utenti Verizon Wireless.

Schienali modulari funzionali.

Slot per scheda microSD.

Nessun jack per le cuffie.

Il Motorola Moto Z Force Droid ($ 720 per 32 GB; $ 770 per 64 GB) ha tutto. Con una grande batteria, uno schermo quasi indistruttibile e una selezione di utili schienali rimovibili, è il telefono da acquistare su Verizon Wireless in questo momento. Il suo fratello, il Moto Z Droid, è più sottile e costa $ 100 in meno, ma ha una batteria più piccola e non ha lo schermo super resistente. Sono entrambi eccellenti, ma come con il Samsung Galaxy S7 e il Galaxy S7 Edge, consigliamo il modello leggermente più grande con la batteria più grande. Ciò rende Moto Z Force Droid la nostra scelta degli editori per gli smartphone su Verizon.

Caratteristiche fisiche Il Moto Z Force Droid è una grande lastra di vetro e metallo, con un frontale in plastica e vetro infrangibile multistrato e un retro in acciaio inossidabile nero. Misura 6,14 per 2,98 per 0,27 pollici (HWD) e pesa 5,74 once. Ciò lo rende più grande del Samsung Galaxy S7 Edge (5,95 x 2,83 x 0,30 pollici, 5,54 once), e lo trovo un po 'troppo largo per essere usato con una mano. Parte dell'altezza del telefono è dovuta al posizionamento sconcertante di un sensore di impronte digitali sotto lo schermo, che funziona come un pulsante di accensione / spegnimento dello schermo, ma non come pulsante Home.

La fotocamera principale da 21 megapixel forma una grande protuberanza sul retro, ma è improbabile che te ne accorga perché avrai un dorso magnetico attaccato al telefono. La piattaforma Moto Z consente i MotoMod, che sono schienali funzionali che si agganciano al telefono, aggiungono funzionalità o semplicemente cambiano l'aspetto; un dorso in legno di base costa $ 14,99 e neutralizza l'urto della fotocamera. Ne discuterò in maggiore dettaglio di seguito.

Lo schermo del telefono da 5,5 pollici, 2.560 x 1.440 è coperto da uno strato di plastica infrangibile e, a meno che non lo graffi, non puoi dirlo. Continuavo a guardare lo schermo di Z Force accanto a quello di Z, anche sotto una lente d'ingrandimento, e non riuscivo a notare la differenza.

Prodotti simili

Motorola Moto Z Droid

HTC 10

Apple iPhone 6s Plus (Verizon Wireless)

LG G5

Samsung Galaxy S7 Edge

Droid Turbo 2 di Motorola (Verizon Wireless)

Droid Maxx 2 di Motorola (Verizon Wireless)

Apple iPhone 6s (Verizon Wireless)

Samsung Galaxy S7

Apple iPhone SE

Motorola Moto G4

Motorola Moto G4 Plus

Google Nexus 6P (sbloccato)

Oh, sì, e non c'è il jack per le cuffie. Ci arrivo.

Da sinistra a destra: Moto Z Droid, Moto Z Force Droid

ShatterShield Lo Z Force Droid non è un telefono rinforzato, ma va bene. Ha un display ShatterShield multistrato con una garanzia di quattro anni contro crepe e rotture. Può graffiare, però, e dovrai convivere con i graffi. Lo Z Force è anche resistente all'acqua, ma non completamente impermeabile; puoi versarci sopra delle cose, ma non puoi schiacciarlo.

Per testare ShatterShield, ho lasciato cadere il telefono due volte da tre piedi su cemento grezzo e una volta su piastrelle. Il dorso magnetico volò via e la cornice metallica del telefono presentò una notevole sgorbia argentea, ma lo schermo rimase intatto. Per testare la resistenza all'acqua, ho versato un bicchiere d'acqua da otto once sul telefono. Potresti vedere il rivestimento del telefono che respinge l'acqua e nessun liquido è entrato sotto il retro magnetico. Dopo averlo asciugato, non era peggio da indossare. Ma la porta USB-C non sembra protetta, quindi non la userei mentre il telefono è bagnato.

Qualità delle chiamate, rete e potenza I telefoni Moto Z hanno un tono dell'auricolare forte e aspro quando si effettuano chiamate telefoniche. Sicuramente colpisce il rumore di fondo, ma ho scoperto che ha reso la mia voce piuttosto nasale (e la mia voce di certo non ha bisogno di aiuto in tal senso). Ma il volume è potente, sia sull'auricolare che sul vivavoce. Sono rimasto più colpito dalla qualità della trasmissione delle chiamate, perché la cancellazione del rumore nel microfono è semplicemente fantastica.

I telefoni Z utilizzano bande LTE 2/3/4/5/7/13. Tecnicamente, sono sbloccati, ma non affrettarti a comprarne uno per un altro corriere: i modelli globali sbloccati senza bloatware Verizon arriveranno verso la fine dell'estate, quindi se non sei su Verizon, aspetta. I modelli globali hanno un roaming LTE migliore e hanno anche HSPA + 1700 e bande LTE 12 e 17, necessarie per la migliore copertura su AT&T e T-Mobile.

Sono rimasto abbastanza soddisfatto delle prestazioni del Wi-Fi dual-band sullo Z Force, più che sulla semplice Z. In vari test Wi-Fi, ho ottenuto risultati abbastanza diversi dai due telefoni. Come al solito con i dispositivi di fascia alta, si sono comportati in modo simile quando sono stati vicini a un router Wi-Fi, ma la Z è scesa molto più bruscamente sul bordo della cella Wi-Fi, dandomi 1-2 Mbps quando Galaxy S7 è stato in grado di trovare 7-12 Mbps.

La durata della batteria è buona, se non eccezionale, con circa sei ore di schermo acceso durante lo streaming di video su LTE. La batteria da 3.500 mAh è significativamente più grande di quella del Moto Z o del Galaxy S7, quindi penso che un aggiornamento del software possa migliorare la durata della batteria in futuro.

A causa del loro dorso magnetico, non è prevista la ricarica wireless per la serie Z. (Potrebbe esserci un mod di ricarica wireless, però.) Il Force viene fornito con un gigantesco alimentatore USB-C da 5,7 A. Ho provato a caricare il telefono sia con il suo adattatore che con il caricabatterie 3.6A del semplice Z. Il caricabatterie super veloce da 5,7 A ha aumentato la forza al 39 percento nei primi 15 minuti, aggiungendo il 25 percento ogni 15 minuti aggiuntivi, caricando l'intero telefono in meno di un'ora. Il caricabatterie più piccolo ha aggiunto solo il 19% in 15 minuti.

Android e software Il Moto Z Force utilizza Android 6.0.1 Marshmallow con le tipiche estensioni low-key di Motorola. Motorola insiste sul fatto che otterrà un aggiornamento di Android 7.0 Nougat, ma penso che Verizon lo resisterà per mesi.

I risultati del benchmark sono abbastanza simili ad altri telefoni con un processore Qualcomm Snapdragon 820 da 2,26 GHz e 4 GB di RAM, come il Galaxy S7. Questa è una buona cosa, poiché questi sono i telefoni più potenti disponibili oggi. Tutti i telefoni Snapdragon 820 tendono a segnare circa 5400-5500 su Geekbench. Ho ottenuto 150.000 sul benchmark Antutu, che batte sia OnePlus 3 (a 141.000) che Galaxy S7 (a 123.000). La differenza è in gran parte nei test UX; La pelle di Samsung rallenta i suoi telefoni, mentre il tocco più leggero di Motorola ripaga in velocità.

Le poche estensioni software di Motorola sono in circolazione dal Moto X del 2013. Moto Display illumina l'ora e le notifiche quando si avvicina la mano allo schermo, cosa che trovo molto comoda; è un buon equilibrio tra la durata della batteria e la funzionalità del display sempre attivo. Il telefono dispone anche di alcuni controlli gestuali, come capovolgerlo per disattivare la suoneria. Altrimenti, Motorola continua, fortunatamente, a non scherzare con il programma di avvio di Google e non ti offre app per foto e musica concorrenti: sono Google Foto e Google Play Music fino in fondo.

La build del sistema operativo occupa 8,37 GB dei 32 GB del telefono, in gran parte grazie al bloatware di Verizon. Ci sono una dozzina di app Verizon precaricate su questi droidi. Alcuni giochi eclatanti sono cancellabili, ma sei bloccato con NFL Mobile, Slacker e VZ Navigator per tutta la vita.

Fortunatamente, c'è uno slot per schede microSD come parte dello slot SIM nella parte superiore. Supporta tutte le dimensioni di schede attualmente disponibili ed è compatibile con Adoptable Storage di Google, che fa funzionare le schede SD come l'archiviazione interna.

Multimedia La serie Moto Z sono i primi importanti smartphone a venire senza un jack per cuffie da 3,5 mm. Invece, nella confezione troverai un dongle da cuffia a USB-C. (Il telefono può emettere audio analogico tramite la porta USB-C.) Questo è fastidioso, soprattutto perché non è possibile caricare il telefono durante l'ascolto di cuffie cablate, ma è anche qualcosa che probabilmente inizieremo a vedere molto di più in il futuro. Non ottieni una qualità audio speciale per il tuo sacrificio: lo Z Force non ha la ricchezza che ottieni sull'HTC 10. Sembra che questo sia stato fatto principalmente per mantenere il telefono sottile.

Non ci sono ancora cuffie USB-C sul mercato. In tre giorni ho già smarrito più volte il piccolo dongle delle cuffie. L'idea migliore è semplicemente tenerlo attaccato alle tue cuffie preferite. Onestamente, andrei con le cuffie Bluetooth per il telefono, che ti aiuteranno a risolvere eventuali problemi di ricarica.

La Z Force racchiude una fotocamera principale da 21 megapixel con registrazione video 4K e video al rallentatore 720p fino a 120 fotogrammi al secondo. Non è migliore della fotocamera del Samsung Galaxy S7, ma è abbastanza buona. Il software di Motorola aiuta. Si attiva la fotocamera sfiorando il polso e si può scattare una foto toccando un punto qualsiasi dello schermo. Queste sono state caratteristiche di Moto sin dall'originale X e rendono più facile scattare foto con una mano che su altri telefoni. Insieme alle solite modalità, c'è una modalità manuale e una modalità macro molto buona.

Metti da parte il conteggio dei megapixel di Force, poiché l'esposizione e l'elaborazione delle immagini in genere contano di più. Testando il Galaxy S7 da 12 megapixel contro il Moto Z da 13 megapixel e lo Z Force da 21 megapixel, il Galaxy S7 ha la migliore esposizione sia in condizioni di luce normale che in condizioni di scarsa illuminazione. Sebbene la Z abbia un'ottima fotocamera, le foto tendono ad apparire un po 'ammorbidite. Lo Z Force si avvicina alle immagini ben bilanciate dell'S7 alla luce del giorno.

In condizioni di scarsa illuminazione, l'S7 fornisce anche le migliori immagini. La Z era più morbida, mentre la Z Force era più rumorosa. Diventa una questione di quale compromesso vuoi fare. Preferisco più dettagli, con rumore se necessario.

Le due fotocamere anteriori da 5 megapixel di Moto Z sono esattamente le stesse. In buona luce, scattano selfie più nitidi rispetto al Galaxy S7. In condizioni di scarsa illuminazione, l'S7 riesce a estrarre punti salienti leggermente migliori dalle immagini.

Non ho avuto problemi a registrare video 4K a 30 fps o video frontale 1080p a 30 fps con qualsiasi luce.

Moto Mod La caratteristica più interessante della serie Z sono le Moto Mod. Come accennato in precedenza, si tratta di accessori magnetici che aggiungono funzionalità ai telefoni. Tutti i Moto Mod sono compatibili con Z e Z Force.

Inizialmente, Motorola sta lanciando con una mezza dozzina. Le piastre posteriori di base in plastica morbida, legno e materiali metallici costeranno $ 14,99. I power back di TUMI e Kate Spade costano da $ 59,99 a 89,99. Il JBL SoundBoost da $ 79,99 è un grande altoparlante aggiuntivo con un cavalletto che consente al telefono di riprodurre un suono che riempie la stanza, con bassi di gran lunga migliori rispetto agli altoparlanti interni. E il proiettore Moto Insta-Share è un proiettore da 50 lumen con un'ora di autonomia per $ 299,99. Li esamineremo nelle prossime settimane.

Per i geek, la mod più eccitante è quella che può essere qualsiasi cosa: il kit per sviluppatori da $ 129,99. Ci sono alcune "carte della personalità" di esempio che vanno in cima alla breadboard di sviluppo di base, ma quella a cui prestare maggiore attenzione ti consente di collegare qualsiasi modulo HAT Raspberry Pi. Motorola mi dice che Mod arriverà con tutto il software necessario per lo sviluppo per il telefono; non ha specificato se questo include il rooting o lo sblocco del bootloader.

Inserisci un Moto Mod e viene visualizzata una schermata delle impostazioni. Con le mod che ho testato, l'aspetto più importante di quella schermata è che ti consente di monitorare la batteria nel Mod, oltre a apportare piccole modifiche alle impostazioni, come dire alla batteria quando può caricare il telefono e impostare l'auto -keystoning sul proiettore. È un'esperienza molto fluida e semplificata. Penso che molte persone compreranno i dorsi batteria.

Confronti e conclusioni Sono sorpreso di dirlo, ma il Motorola Moto Z Force Droid è il telefono più eccitante che ho visto quest'anno. Lo schermo resistente, l'impermeabilità, la memoria espandibile e gli schienali attaccabili combinano i punti di forza di molti dei migliori telefoni del 2016 e superano le promesse non mantenute dell'LG G5 offrendo effettivamente schienali attaccabili che funzionano.

Ci sono solo due aspetti negativi dello Z Force Droid: è grande e manca di un jack per le cuffie. Ma penso che valga la pena sopportare questi problemi. Anche se sceglierei ancora il Galaxy S7 come dispositivo personale perché mi piacciono i telefoni più piccoli, Z Force Droid combina molta potenza, alcuni ottimi accessori e un software molto più elegante di quello fornito da Samsung. È il nuovo telefono più promettente dell'anno e la scelta degli editori per gli acquirenti di Verizon.

Recensione Moto Z Force: il robusto smartphone Z di Motorola è migliore senza i suoi mod

Peccato che il telefono di punta di Motorola con le migliori prestazioni passi in secondo piano rispetto allo snello Moto Z. Lo Z Force vale il prezzo più alto.

Migliori offerte su ottimi prodotti

Scelto dagli editori di Techconnect

Motorola Moto Z Force

Con un telaio più leggero e sottile, il Moto Z (recensito qui) si accoppia sicuramente meglio con i Moto Mod a scatto di Motorola. Ma poiché il Moto Z Force con specifiche più elevate è così dannatamente buono, può stare in piedi da solo, senza bisogno di altoparlanti, proiettore o alimentatore. In effetti, il Moto Z Force ($ 720 tramite Verizon) è la scelta migliore per le persone che non hanno alcun interesse per il concetto di smartphone modulare di Motorola, e se dovessi nominare il dispositivo principale di Motorola per il 2016, metterei Z Force di fronte.

Questo smartphone deve essere considerato un'opzione per chiunque non prenda in considerazione il Samsung Galaxy S7. Tieni presente che, sebbene Moto Z Force sia compatibile con i vari Moto Mod, è meglio come dispositivo autonomo.

Design: come il Moto Z, ma più spesso

Il Moto Z Force è il fratello decisamente più spesso del Moto Z. Con uno spessore di 7 mm, lo Z Force è notevolmente più grande del Moto Z da 5,2 mm, sebbene sia ancora più sottile di entrambi gli accessori Nexus 6P e OnePus 3. Sans, è anche relativamente leggero.

Se speri di accoppiare la Z Force con uno dei suoi Moto Mod (come questo pacco batteria a tema Kate Spade), sappi che il pacchetto totale diventa piuttosto pesante.

Il corpo più grande della Z Force lo rende un po 'più facile da tenere in mano rispetto al suo fratello più magro, che spesso ha avuto la sensazione che stesse per scivolare dalla mia mano durante i test. Sfortunatamente, una volta applicato un accessorio Moto Mod, il Moto Z mostra davvero il suo peso. Non avrei mai pensato che il mio braccio potesse mai stancarsi semplicemente parlando al telefono, ma è successo con la Z Force quando ho attaccato il Kate Spade Power Pack.

Il Moto Z Force utilizza USB Type-C.

Il Moto Z Force è più sottile del Nexus 6P, ma solo di poco.

I pulsanti di accensione e volume sono facili da raggiungere e emettono un suono soddisfacente quando vengono premuti.

Almeno lo Z Force ha una valida scusa per il suo chassis più spesso: il telefono utilizza la tecnologia ShatterShield di Motorola, che protegge il display da gravi disastri. Questo sistema a cinque strati ha un rivestimento in plastica dura sulla parte superiore che mantiene ben protetti gli strati di visualizzazione effettivi sottostanti.

Sì, lo strato superiore può graffiarsi, ma può anche essere facilmente sostituito per circa $ 30. E nel caso in cui lasci cadere il telefono sul cemento, ShatterShield assorbirà l'impatto. È un po 'come avere il paraurti di un'automobile: una parte relativamente economica progettata per essere sostituita in caso di incidente. Sfortunatamente, lo Z Force non è resistente all'acqua come altri telefoni di punta.

Il display AMOLED del Moto Z ’Force è eccezionale, anche se è un po 'più scuro di quello del fratello.

Come il Moto Z di base, il Moto Z Force ha un display QuadHD AMOLED da 5,5 pollici. Stranamente, la luminosità del display è un po 'più debole rispetto al Moto Z, probabilmente il risultato di avere quello strato protettivo ShatterShield sopra. Indipendentemente da ciò, il display è ancora abbastanza luminoso da poter vedere all'aperto. Dovrei notare che la mia unità di prova è stata spedita con un pixel morto verde brillante nell'angolo in basso a sinistra del display. Speriamo che il difetto minore sia limitato alla mia unità di prova e che i telefoni dei clienti non presentino problemi di controllo qualità simili.

Z Force utilizza lo stesso scanner di impronte digitali frontale che troverai sulla famiglia Moto Z e Moto G4. Ribadisco che non mi piace lo scanner frontale, in quanto non si accoppia con nessun'altra funzione (come, ad esempio, un pulsante Home) e toglie anche il potenziale spazio sullo schermo dal display.

La nuova moda nel design degli smartphone: code dongle!

Infine, tieni presente che Moto Z Force non dispone di un jack per cuffie da 3,5 mm. Quindi dovrai venire con il tuo set di cuffie Bluetooth o portare con te l'adattatore USB Type-C incluso per collegare gli auricolari analogici. Se segui il percorso Bluetooth, dovrai essere diligente nel mantenere gli auricolari carichi e, se rimani con gli auricolari analogici, dovrai tenere d'occhio il luogo in cui si trova quel dongle. In ogni caso, è fastidioso.

Prestazioni: come tutte le altre ammiraglie

Come la sua diretta concorrenza, il Moto Z Force funziona con un processore Snapdragon 820 con 4 GB di RAM. Nei nostri benchmark, si è classificato accanto a tutte le ultime ammiraglie, inclusi Galaxy S7 e OnePlus 3. In effetti, è riuscito a superare entrambi i dispositivi in ​​PCMark, che verifica l'utilizzo generale dello smartphone come navigare sul Web e copiare e incollare testo tra applicazioni.

Come la sua sorella, la Moto Z Force ha superato le altre ammiraglie in PCMark.

Sfortunatamente, la Z Force ha offerto risultati di benchmark inconsistenti in 3DMark. Questo è stato il punteggio medio dei molti test che ho eseguito.

La Moto Z ha offerto alcuni risultati incoerenti in alcuni dei nostri test di benchmark, e purtroppo la Z Force si è comportata sulla stessa linea. Non riesco a capire se si tratti di throttling della GPU o del fatto che il telefono non sia particolarmente bravo a disperdere il calore.

Vorrei anche avvertire che, come suo fratello, ha la tendenza a surriscaldarsi se è collegato e stai utilizzando un'app a uso intensivo di professionisti. Il calore è particolarmente evidente intorno ai 16 perni metallici incassati sul retro, e ho persino urlato un paio di volte a causa della sorprendente produzione di calore. L'uso della Style Shell inclusa dovrebbe aiutare a frenare queste ustioni.

La batteria da 3.500 mAh dello Z Force è molto capace, anche se OnePlus 3 l'ha superata con la sua batteria più piccola.

La durata della batteria del Moto Z Force è abbastanza buona, anche se leggermente inferiore a quella che ci aspetteremmo con una batteria da 3500 mAh. Ho lasciato il telefono in standby per circa due giorni con tutte le mie notifiche a tutto volume e stava ancora resistendo. È durato sette ore e due minuti anche nel nostro test di esaurimento della batteria PCMark, anche se vale la pena notare che è un'ora in meno rispetto a quella gestita dal Galaxy S7 Edge con un pacco batteria da 3600 mAh di dimensioni simili.

Fotocamera: il meglio che Motorola ha da offrire

Il Moto Z Force è di gran lunga il miglior cellulare con fotocamera Motorola che abbia mai usato. A differenza del Moto Z e della sua fotocamera da 13 megapixel, lo Z Force utilizza una fotocamera da 21 megapixel con un'apertura f / 1.8 luminosa, stabilizzazione ottica dell'immagine, autofocus laser e autofocus a rilevamento di fase, che aiuta a mantenere i soggetti a fuoco. Ha anche una fotocamera frontale da 5 megapixel.

Ho adorato la vivacità delle foto scattate con la Z Force.

La Z Force ha prodotto foto con colori che risaltano.

Il contrasto e la saturazione sono quasi pari a quelli che il Galaxy S7 è in grado di produrre.

Sono rimasto particolarmente colpito dalle prestazioni della Moto Z Force in condizioni di scarsa illuminazione, anche se a volte era difficile fissare un soggetto. Tuttavia, ho capito che premendo e tenendo premuto sull'area in cui desideri che la fotocamera metta a fuoco si otterrà una foto dall'aspetto nitido anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Nel nostro test di laboratorio, lo Z Force si è comportato bene con la sua apertura f / 1.8, sebbene LG G5 e Galaxy S7 fossero migliori con l'illuminazione generale.

Ho scoperto che toccare un soggetto per bloccare la messa a fuoco e l'esposizione ha aiutato a produrre foto più nitide in situazioni di scarsa illuminazione.

Tuttavia, alcune foto non sono venute così bene, come questa, anche se apprezzo lo sforzo.

Nel complesso, sono rimasto soddisfatto delle prestazioni della fotocamera del Moto Z Force e sono rimasto impressionato dalla brillantezza del prodotto finale. Certo, non è qualcosa che mi aspettavo da Motorola dopo i disastri della fotocamera che sono stati le prime due generazioni del Moto X, ma sono lieto di vedere che Lenovo ha apportato alcune modifiche a questo proposito.

Tuttavia, alla Z Force mancano ancora alcuni di quei trucchi software Samsung stellari. Sono gli stessi trucchi che aiutano il Galaxy S7 a esporre e saturare correttamente una foto in tutti i tipi di illuminazione. Il massimo che riuscirai a gestire su Z Droid è abilitare la modalità professionale nell'app della fotocamera e regolare manualmente l'esposizione, l'ISO e la velocità dell'otturatore, anche se arriva solo a un misero mezzo secondo.

La nuova interfaccia utente della fotocamera Motorola rappresenta un notevole miglioramento rispetto a come era prima.

Anche l'interfaccia della fotocamera su Moto Z e Z Force è leggermente cambiata. Non dovrai più scorrere goffamente da sinistra per visualizzare la ruota che gira delle opzioni utilizzate nei precedenti dispositivi Moto X. L'app della fotocamera ora utilizza una semplice schermata di menu. C'è anche un'opzione per scegliere la modalità della fotocamera posizionata a destra del pulsante dell'otturatore. Apprezzo molto il senso di semplicità appena raffinato di Motorola qui.

Software: Verizon è il re del bloatware

Come i suoi fratelli, il Moto Z Force è dotato di una versione stock quasi essenziale di Android 6.0.1 Marshmallow. Ma poiché questa è attualmente un'esclusiva di Verizon, riceverai un sacco di bloatware che non hai chiesto, incluse app di messaggistica e navigazione ridondanti e un mucchio di giochi che non puoi eliminare. Se tutto questo ti fa impazzire, puoi disabilitare le applicazioni e installare un altro programma di avvio per nasconderle tutte, ma preparati a fare un po 'di lavoro di preparazione prima di tuffarti nell'uso del telefono.

Videos about this topic

Motorola Z Force Droid 2019 Review
Motorola Moto Z4 Real-World Test (& 5G Moto Mod)
Moto G 5G Plus VS Samsung Galaxy A51 5G | ultratech phone
Moto Mods - Insta-Share Projector Review
Motorola Polaroid Instashare Printer Moto Mod
Testing Out All Moto Mods Available in 2017