Tablet Nvidia Shield

Recensione Nvidia Shield Tablet K1: ora con Android Marshmallow

Pagina 1 di 2 Recensione Nvidia Shield Tablet K1: ora con Android Marshmallow

L'abbandono delle funzionalità superflue rende lo Shield K1 uno dei migliori tablet Android con meno di £ 200

Quando è arrivato nel 2014, lo Shield originale era un tablet da gioco davvero potente che racchiudeva molto valore extra se ti capitava di possedere una scheda grafica Nvidia. Sfortunatamente, un problema di surriscaldamento della batteria ha costretto l'azienda a ritirare un gran numero di tablet e alla fine ritirarlo completamente dalla vendita. Lo Shield Tablet è ora tornato come K1, una versione rinnovata con una batteria che non esploderà inaspettatamente.

Inizialmente recensito a £ 150, il K1 offriva un ottimo rapporto qualità-prezzo. Sfortunatamente, la fonte del tablet nel 2017 è diventata un po 'un compito. È estremamente difficile trovarne di nuovi e dovrai cercare di acquistarli usati tramite eBay.

Recensione Nvidia Shield Tablet K1: K1 vs Shield originale

Batteria a parte, le differenze tra il K1 e lo Shield Tablet originale sono per lo più superficiali. Saresti spinto a individuare la differenza tra i due; il K1 ha un logo Shield argentato sul retro piuttosto che nero lucido, i bordi del tablet sono opachi, anziché lucidi, e le griglie degli altoparlanti hanno una finitura gommata, piuttosto che la plastica vista sull'originale. Anche le porte, i pulsanti e gli altoparlanti si trovano tutti nella stessa posizione.

Non hai uno stilo con il K1, ma anche se è improbabile che i giocatori lo perdano, chiunque desideri disegnare o prendere appunti può acquistare DirectStylus di Nvidia separatamente per £ 15. Tuttavia, non esiste un meccanismo di aggancio per riporlo all'interno del tablet. Inoltre, nella confezione non è presente alcun alimentatore, il che aiuta a contenere i costi. Hai quasi la certezza di avere un cavo micro USB in giro per casa, ma a meno che tu non abbia un caricabatterie da 2 A potrebbe volerci un po 'di tempo per rifornire il tablet una volta che si esaurisce. Se insisti per avere un cavo e un caricabatterie a marchio Nvidia, puoi ritirare la coppia per £ 18.

Ci sono state anche alcune modifiche alla riduzione dei costi all'interno, semplificando la portata abbandonando il modem 4G LTE e l'opzione di archiviazione da 32 GB. Il K1 è disponibile solo in una configurazione da 16 GB, solo Wi-Fi. C'è ancora uno slot per schede microSD per aggiungere ulteriore capacità e quando arriverà Android Marshmallow sarà molto più bravo a gestire l'archiviazione esterna rispetto a Lollipop al momento.


NVIDIA SHIELD K1 - Tablet Full HD da 8 pollici (nero) - (Processore 192 Core Tegra K1, scheda Micro SD fino a 128 GB aggiuntivi, 4K Ultra HD Ready)

Recensione Nvidia Shield Tablet K1: Android Marshmallow

Nvidia è rimasta fedele alla promessa di regolari aggiornamenti Android per i suoi dispositivi Shield, aggiornando lo Shield Tablet K1 alla versione 6.0 Marshmallow. È stato un processo di aggiornamento un po 'tumultuoso con la società che ha temporaneamente interrotto il lancio a causa di bug Wi-Fi introdotti in una versione precedente. La buona notizia è che questi problemi sono stati apparentemente risolti, quindi dovresti aspettarti che l'aggiornamento arrivi a tempo debito.

Uno degli aggiornamenti più importanti apportati da Marshmallow è una migliore gestione della memoria esterna. Ora, quando aggiungi una scheda microSD, il sistema operativo può integrarla in modo più efficace con la memoria interna, trattandoli essenzialmente come uno e lo stesso. Inoltre, Nvidia ha aggiornato l'app Fotocamera con un nuovo design che si ispira al linguaggio di Material design di Google.

Sono state introdotte anche altre aggiunte di Marshmallow, come Google Now On Tap. È importante sottolineare che l'aggiornamento include anche il supporto per l'API Vulkan, che fornisce un accesso più efficiente all'hardware grafico di Shield Tablet K1. Ci sono anche molti altri piccoli bug e correzioni delle prestazioni, inclusa una migliore gestione dell'alimentazione, quindi vale la pena controllare se l'aggiornamento è stato implementato sul tuo dispositivo.

Recensione Nvidia Shield Tablet K1: prestazioni

Il K1 è quasi identico al tablet Shield originale. Ha lo stesso processore quad-core Nvidia Tegra K1 che gira a 2,2 GHz, 2 GB di RAM e la GPU Kepler SMX incredibilmente veloce, che ha reso l'originale una macchina da gioco così potente. Il chip di Shield è leggermente diverso da quello trovato nel Nexus 9 di Google, che è dual-core e 64-bit, ma in pratica c'è poca differenza di prestazioni tra i due tablet.

Un punteggio benchmark del browser Peacekeeper di 1.148 è alla pari con Samsung Galaxy Tab S2 da £ 400, che aiuta a rendere la navigazione web molto fluida e reattiva. I punteggi single e multi-core di GeekBench 3 di 1.142 e 3.554 sono anche tra i più veloci che abbiamo visto su un tablet Android da 8 pollici, che aiuta Android 6.0 Marshmallow ad animare, aprire app e multi-task senza problemi.

Con un hardware quasi identico, non è stata una sorpresa che il K1 abbia ottenuto quasi lo stesso punteggio di durata della batteria del tablet Shield originale. Con 12 ore e 39 minuti, è tra i migliori tablet da 8 pollici, ma resta leggermente indietro rispetto al Galaxy Tab S2 di Samsung e al Lenovo Yoga Tab 3, entrambi riusciti a superare le 14 ore. Anche così, avrai un intero giorno di utilizzo dal K1 e dovresti gestire oltre cinque ore quando giochi a giochi graficamente intensi.

Recensione Nvidia Shield Tablet K1: Gaming

La GPU Kepler è uno dei chip grafici per tablet più potenti in circolazione, quindi non dovrebbe sorprendere che abbia eccelso nei test GFXBench GL Manhattan. I punteggi di 1801 (o 29 fps) nel test su schermo e 1961 (o 32 fps) nel test fuori schermo sono secondi solo all'iPad Air 2. Semplicemente non ci sono altri dispositivi Android così veloci. Si vede in giochi come Hearthstone di Blizzard, con animazioni di battaglia incredibilmente fluide.

Come dispositivo Shield, il K1 include l'accesso ai servizi GeForce Now e GameStream di Nvidia. Il primo fornisce accesso illimitato a 50 giochi per PC, trasmessi in streaming dal cloud al tuo tablet, per £ 7,49 al mese. La selezione è per lo più limitata ai titoli più vecchi, con giochi più recenti come The Witcher 3 disponibili separatamente a un prezzo premium, anche se giustificano il costo aggiuntivo includendo una chiave Good Old Games o Steam per il gioco offline.

GameStream è l'alternativa gratuita che utilizza un PC dotato di una scheda grafica Nvidia per riprodurre in streaming la tua libreria di giochi localmente su una rete wireless. Funziona brillantemente se hai un hardware abbastanza potente; Nvidia suggerisce una scheda grafica desktop GeForce GTX 650 o superiore o una GPU per laptop GeForce GTX 800M come minimo per un gioco senza interruzioni. Si consiglia inoltre un router 802.11n dual-band per lo streaming 1080p. È frustrante che Nvidia non abbia aggiunto 802.11ac, ma questo mancava nel tablet originale, quindi non è una sorpresa trovarlo assente anche qui.

Recensione Nvidia Shield Tablet K1

Sezioni

  • Page 1 Recensione Nvidia Shield Tablet K1
  • Pagina 2 Analisi del software e delle prestazioni
  • Pagina 3 Giochi, fotocamera, batteria e revisione del verdetto
  • Prezzo eccellente
  • Schermo straordinario
  • Negozio di giochi efficace
  • Design robusto ed elegante
  • Magnete per impronte digitali
  • Nessun cavo incluso

Specifiche chiave

  • Prezzo di revisione: £ 149,99
  • Display IPS da 8 pollici 1920 x 1200p
  • Memoria espandibile microSD da 16 GB
  • Fotocamere anteriore / posteriore da 5 MP
  • CPU A15 quad-core da 2,2 Ghz
  • GPU Nvidia Tegra K1
  • 2 GB di RAM

Che cos'è Nvidia Shield Tablet K1?

Il tablet Nvidia Shield K1 si basa sul successo del tablet da gioco dedicato dell'azienda dell'anno scorso, il tablet Nvidia Shield.

Per il 2015, Nvidia ha ridotto la sua offerta iniziale per presentare un modello con secchio di elaborazione e grugnito grafico, numerose funzionalità incentrate sui giochi e tutto per soli £ 149.

Può il più economico Shield essere all'altezza delle aspettative del suo antenato? È ancora il tablet definitivo per i giocatori?

Nvidia Shield Tablet K1 - Design

Ho elogiato il tablet Nvidia Shield per il suo design elegante e l'aspetto sobrio, e lo stesso si può dire del K1. Utilizza la stessa estetica di design del suo predecessore, con linee pulite e una forte combinazione di colori neri.

Lo Shield K1 è fondamentalmente un grande pannello di vetro sul davanti, con due strisce solide alle estremità che ospitano gli altoparlanti e la fotocamera frontale. Sul modello originale questi fermalibri erano rifiniti in metallo effetto opaco. Nel K1 sono realizzati in gomma, non solo per facilitare la presa del tablet in modalità orizzontale, ma anche per abbattere il costo complessivo.

La parte posteriore del K1 è rifinita con una plastica opaca morbida al tatto, che si estende anche ai bordi del tablet. Il logo Shield al centro è in metallo spazzolato.

Nonostante le sottili modifiche al design, lo Shield Tablet K1 continua a sembrare un prodotto premium, con la finitura che suggerisce un prezzo ben oltre i suoi £ 150 RRP.

Correlati: Best Tablets 2015


Una singola griglia dell'altoparlante si trova alla base del K1, poiché tutte le opzioni di connettività si trovano lungo il lato superiore e destro. C'è anche una seconda griglia per altoparlanti, una porta di ricarica micro USB e una porta mini-HDMI per collegare il tablet alla TV. Infine, lungo quella parte superiore si trova un jack per cuffie da 3,5 mm.

Videos about this topic

TV box Android 4k la recensione
200€ IL MIGLIOR PORTATILE ECONOMICO!!! TECLAST F7S
Recensione NVIDIA Shield TV (2019), COSTA MENO ma resta al TOP!
NVIDIA Shield Tablet Review
MWC 2016 ASUS ZenPad M, tablet aziendali con ADAM
Nvidia Shield Tablet la video recensione da HDblog