Recensione Panasonic ZS200

  • Vai alla recensione Vai alla pagina di revisione.
  • Panoramica ZS200
  • Prestazioni
  • Specifiche
  • Esempi
  • Miniature
  • Galleria
  • Prezzi

Specifiche di base Nome completo del modello: Panasonic Lumix DC-ZS200 Risoluzione: 20,10 megapixel Dimensioni del sensore: 1 pollice (13,2 mm x 8,8 mm) Obiettivo: zoom 15,00x (24-360 mm eq.) Mirino: EVF / LCD ISO nativo: 125 - 12.800 ISO esteso: 80 - 25.600 Otturatore: 1/16000 - 60 sec Apertura massima: 3,3 Dimensioni: 4,4 x 2,6 x 1,8 pollici (111 x 66 x 45 mm) Peso: 12,0 once (340 g) batterie incluse Disponibilità: 03/2018 Produttore: Panasonic Specifiche complete: Specifiche Panasonic ZS200

I tuoi acquisti supportano questo sito

Panasonic ZS200 (nero)
  • Panasonic ZS200 (nero)
  • Panasonic LZS200 (argento)
  • Amazon per $ 597,99
  • Adorama per $ 597,99
  • Foto in bianco e nero per $ 797,99
  • Amazon per $ 597,99
  • Adorama per $ 597,99
  • Foto in bianco e nero per $ 797,99
Offerte ZS200

Sensore da 20,10 megapixel con zoom 15,00x da 1 pollice

Recensione della Panasonic ZS200: ora si scatta!

Fare clic qui per la panoramica della nostra Panasonic ZS200

Test sul campo Panasonic ZS200

Fotocamera compatta con ampio zoom, molte funzioni e una qualità dell'immagine piuttosto buona

di Jeremy Gray | Postato il 13/08/2018

43,9 mm (120 mm equiv.), f / 5,5, 1 / 80s, ISO 500, -0,33 EV. Fare clic per un'immagine a grandezza naturale. Fare clic qui per l'immagine RAW.

La Panasonic ZS200 porta con sé diverse modifiche, tra cui un nuovissimo obiettivo integrato equivalente a 24-360 mm, rispetto all'obiettivo zoom 25-250 mm dello ZS100. Ci sono anche altri aggiornamenti da trovare, ma gran parte del nucleo della fotocamera rimane invariato, incluso il sensore da 1 pollice da 20 megapixel e la registrazione video 4K UHD.

In definitiva, nonostante le differenze tra lo ZS200 e lo ZS100, il predecessore dello ZS200 è il suo principale concorrente. Molte altre fotocamere compatte da 1 pollice, come la serie Sony RX100 e Canon G7X Mark II, non presentano lo stesso livello di zoom trovato su ZS100 o ZS200. Questa maggiore forza relativa dello ZS100 è stata rafforzata con il nuovo obiettivo dello ZS200. Tuttavia, ciò non significa che tutto sia perfetto. Diamo un'occhiata ai pro e ai contro del nuovo ZS200 sul campo.

Caratteristiche principali

  • Fotocamera da viaggio compatta
  • Sensore di immagine da 20,1 megapixel da 1 pollice
  • Obiettivo zoom integrato equivalente a 24-360 mm
  • Profondità Panasonic dalla tecnologia di messa a fuoco automatica Defocus
  • Mirino elettronico integrato
  • Monitor LCD touchscreen da 3 pollici
  • Foto 4K
  • Registrazione video 4K UHD fino a 30 fotogrammi al secondo
  • Wi-Fi e Bluetooth integrati
  • Con un prezzo di poco inferiore a $ 800

Design e utilizzo della fotocamera

Lo ZS200 ha un design sostanzialmente diverso dallo ZS100. Lo stile è cambiato e la fotocamera è molto più ergonomica, grazie in gran parte all'impugnatura anteriore. Inoltre, lo ZS200 è dotato di un mirino elettronico più grande e nitido, che ho trovato funzionare bene nell'uso reale.

L'impugnatura anteriore migliorata può essere piccola, ma offre un grande miglioramento in termini di ergonomia.

Nonostante l'imballaggio in un obiettivo da 24-360 mm, quando la fotocamera è spenta, rimane piuttosto compatta. È abbastanza spesso da non stare nella tasca dei pantaloni, ma scivolerà facilmente in una tasca del cappotto o in una piccola borsa. Sembra anche solidamente costruito. Diversi pezzi della versione "argento" sono sfumature di grigio leggermente diverse, il che non è molto elegante secondo me, ma non influisce sulla sensazione generale della fotocamera. (Lo ZS200 è disponibile anche in nero.)

Per quanto riguarda i display sulla fotocamera, sono nitidi, ma non sembrano particolarmente belli. Ad esempio, il touchscreen LCD da 3 pollici e 1.240.000 punti non è facile da usare in condizioni di luce intensa e i suoi neri sono sbiaditi e sembrano più blu scuro. Lo stesso problema con il livello del nero si applica al mirino elettronico da 2330.000 punti da 0,21 pollici. Il mirino offre una copertura dell'inquadratura del 100%, il che è bello, ma come ho già detto la qualità complessiva dell'immagine non è eccezionale. Detto questo, ha un ingrandimento equivalente di 0,53x, che è superiore a 0,46x sullo ZS100, quindi i suoi miglioramenti sono lodevoli.

I pulsanti sullo ZS200 sono molto belli. Mi piace la ghiera di comando sulla parte superiore della fotocamera, è facile da ruotare ma ha clic molto distinti per ogni regolazione, il che è utile. Anche il pulsante di scatto è abbastanza buono. I pulsanti sulla fotocamera non hanno molta distanza da percorrere, ma sono decisivi durante l'uso.

Il display posteriore è grande, anche se può essere un po 'complicato da usare in condizioni di luce intensa.

La navigazione nei menu è generalmente decente. Puoi usare il touchscreen per navigare nei menu, il che funziona bene, anche se a volte può essere un po 'controintuitivo. Devi toccare il lato del display per poter selezionare diverse sezioni dello stesso menu, non puoi semplicemente scorrere per scorrere, poiché ciò attiverà diversi elementi del menu piuttosto che spostarti nel menu.

Nel complesso, la fotocamera è progettata bene e generalmente facile da usare. L'EVF è utile, anche se la sua qualità lascia un po 'a desiderare. Anche un display inclinabile sarebbe un'aggiunta gradita, ma tutto sommato, lo ZS200 si comporta bene sul campo.

Qualità dell'immagine

Lo ZS200 è dotato di un sensore MOS ad alta sensibilità da 1 pollice di tipo 20,1 megapixel, lo stesso che si trovava nello ZS100. La gamma ISO nativa è 125 - 12.800 e può essere estesa a ISO 80 - 25.600. Diamo uno sguardo più da vicino alla qualità dell'immagine che lo ZS200 può produrre.

20,9 mm (57 mm equiv.), f / 4,4, 1 / 80s, ISO 160 Fare clic per un'immagine a grandezza naturale. Fare clic qui per l'immagine RAW. 20,9 mm (57 mm equiv.), F / 4,4, 1 / 80s, ISO 160,100% di ritaglio dell'immagine sopra. Fare clic per l'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW.

Nitidezza

Daremo uno sguardo più da vicino all'obiettivo integrato a breve, che come vedremo a volte è un fattore limitante per la nitidezza, ma nella migliore delle ipotesi, cosa può produrre lo ZS200 rispetto alla nitidezza? A quanto pare, un bel po '. A ISO inferiori e a lunghezze focali inferiori, lo ZS200 crea immagini piuttosto nitide con buoni dettagli.

12,2 mm (equivalente a 33 mm), f / 5,0, 1 / 250s, ISO 125 Fare clic per un'immagine a grandezza naturale. Fare clic qui per l'immagine RAW.

12,2 mm (equivalente a 33 mm), f / 5,0, 1 / 250s, ritaglio ISO 125,100% dell'immagine sopra. Fare clic per l'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW.

Come possiamo vedere in un altro scatto, catturato con un ISO basso e una lunghezza focale ampia, la fotocamera elabora una buona parte delle immagini. C'è persino del rumore visibile all'ISO di base.

11,1 mm (30 mm equiv.), f / 5,0, 1 / 400s, ISO 125, -0,33 EV. Fare clic per un'immagine a grandezza naturale. Fare clic qui per l'immagine RAW. 11,1 mm (30 mm equiv.), F / 5,0, 1 / 400s, ISO 125, -0,33 EV Ritaglio al 100% dell'immagine sopra. Fare clic per l'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW.

ISO elevato

A ISO più elevati, lo ZS200 esegue un'ampia riduzione del rumore per cercare di compensare l'aumento del rumore proveniente dal sensore. Questa riduzione del rumore crea un aspetto digitale e macchiato. Nell'immagine sotto, possiamo vedere che i dettagli fini della muratura sono quasi completamente persi e anche le sottili variazioni tonali delle foglie, che è ciò che crea la separazione delle foglie e dei bordi, si riducono molto. Certo, ISO 3200 è una sensibilità piuttosto elevata per un sensore da 1 ", ma comunque vale la pena guardare ISO 3200 considerando la lentezza dell'obiettivo incorporato.

27,9 mm (76 mm equiv.), f / 4,8, 1 / 400s, ISO 3200, -0,33 EV. Fare clic per un'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW. 27,9 mm (76 mm equiv.), F / 4,8, 1 / 400s, ISO 3200, -0,33 EV. Fare clic per un'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW.

Flessibilità dei file RAW

Lo ZS200 cattura bei file RAW. Certo, mancano un po 'di dettagli precisi, ma sono sorprendentemente flessibili per le dimensioni del sensore. Puoi recuperare molti dettagli di luci e ombre. Nell'immagine sottostante, ho eseguito le regolazioni di -100 Highlights e +100 Shadows in Adobe Camera RAW (che è paragonabile alle stesse regolazioni in Adobe Lightroom) e il file è risultato piuttosto carino. Detto questo, le dimensioni del sensore relativamente piccole limitano in una certa misura ciò che puoi fare con le regolazioni delle ombre, poiché viene introdotto un po 'di rumore quando recuperi i dettagli delle ombre.

8,8 mm (equivalente a 24 mm), f / 3,3, 1 / 320s, ISO 400 Fare clic per un'immagine a grandezza naturale. Fare clic qui per l'immagine RAW. 8,8 mm (24 mm equiv.), F / 3,3, 1 / 320s, ISO 400 Immagine RAW elaborata. -100 Highlights, +100 Shadows in Adobe Camera Raw. Fare clic per l'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW. 8,8 mm (24 mm equiv.), F / 3,3, 1 / 320s, ISO 400,100% di ritaglio dall'immagine RAW elaborata sopra. Fare clic per l'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW. Possiamo vedere un po 'di rumore nelle aree in cui sono stati evidenziati i dettagli delle ombre. Certo, l'immagine è stata catturata a ISO 400, quindi puoi aspettarti un po 'meno di rumore se l'immagine è stata scattata a ISO base, anche se produrrà comunque un file rumoroso se lo giochi molto a causa in parte delle dimensioni del sensore.

Obiettivo incorporato

Lo ZS200 è dotato di un nuovo obiettivo Leica DC Vario-Elmar incorporato, che offre una gamma di lunghezze focali equivalente a 35 mm di 24-360 mm. Questo è in contrasto con lo ZS100, che offriva una gamma di 25-250 mm. Rispetto alla concorrenza, la ZS100 offriva già un obiettivo più lungo, quindi la ZS200 ha preso quella forza e l'ha ampliata ulteriormente, rendendola più lunga e più larga della ZS100.

Tuttavia, l'aumento dello zoom è avvenuto a scapito della luminosità dell'obiettivo. L'obiettivo della ZS100 era un obiettivo f / 2.8-5.9 mentre lo zoom 15x dello ZS200 ha un intervallo di apertura massimo f / 3.3-6.4, che è mezzo stop più lento. Guardando la costruzione dell'obiettivo 24-360 mm, ha tre elementi ED, cinque elementi asferici e un elemento ED asferico. È un design impressionante, che si rivela abbastanza compatto quando la fotocamera è spenta e non particolarmente grande quando è a 360 mm. È un'ingegneria impressionante montare uno zoom 15x in una fotocamera con un sensore da 1 pollice senza che la fotocamera sia troppo grande per essere tascabile.

All'estremità più ampia dell'obiettivo, le prestazioni sono piuttosto buone. Tuttavia, non appena si supera i 100 mm circa, che comprende gran parte della gamma, le prestazioni diminuiscono. A 360 mm, come puoi vedere sotto, l'obiettivo non è nitido. Detto questo, non c'è davvero un'altra fotocamera come la ZS200. Lo zoom 15x è notevolmente maggiore di quello che puoi trovare nelle fotocamere da viaggio da 1 pollice di Canon e Sony ed è paragonabile solo alla ZS100.

132 mm (360 mm equiv.), f / 6.4, 1 / 250s, ISO 800 Fare clic per un'immagine a grandezza naturale. Fare clic qui per l'immagine RAW. 132 mm (360 mm equiv.), F / 6.4, 1 / 250s, ISO 800.100% di ritaglio dell'immagine sopra. Fare clic per l'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW.

Considerando che lo ZS200 non è eccezionale con ISO più alti, sebbene sia decente, il problema della lentezza dell'obiettivo è leggermente esacerbato. L'obiettivo va da f / 3.3 af / 4.0 a circa 40 mm e af / 5.6 a circa 125 mm. L'obiettivo raggiunge f / 6.3 intorno a 238 mm. L'obiettivo è già un po 'lento e diventa più lento abbastanza rapidamente.

Nel complesso, l'obiettivo integrato dello ZS200 sembra molto impressionante sulla carta ed è sicuramente un punto di forza rispetto alla sua concorrenza principale. Nell'uso reale, l'obiettivo è abbastanza buono per gran parte della gamma, anche se le prestazioni diminuiscono quando ti avvicini all'estremità del teleobiettivo.

Esperienza di ripresa

Lo ZS200 offre una buona esperienza di ripresa. La fotocamera è facile da usare, ha buoni controlli fisici e offre menu raffinati e una buona esperienza utente. Inoltre, il sistema ibrido O.I.S. a 5 assi integrato nella fotocamera Il sistema funziona molto bene, non solo per catturare scatti più nitidi con velocità dell'otturatore inferiori, ma anche per mantenere stabile l'immagine del mirino, specialmente quando si scatta a lunghezze focali maggiori.

Autofocus

Il sistema di messa a fuoco automatica è un sistema AF Light Speed ​​che dispone di 49 aree e si basa sul rilevamento del contrasto. Le prestazioni dell'autofocus, inclusa la tecnologia Depth from Defocus (DFD) di Panasonic, sono veloci in buona luce, ma non sono molto veloci in condizioni di scarsa illuminazione e anche un po 'fatica con la precisione. Il sistema offre prestazioni notevolmente migliori a lunghezze focali inferiori, il che non sorprende, ma limita in una certa misura le capacità della fotocamera come fotocamera con zoom lungo.

132 mm (360 mm equiv.), f / 6.4, 1 / 500s, ISO 3200.Fai clic per un'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW.

Prestazioni

La Panasonic ZS200 è abbastanza veloce. Può scattare fino a 10 fotogrammi al secondo (6 fps con autofocus continuo), con ampie profondità di buffer. In laboratorio, lo ZS200 ha acquisito 139 file JPEG, 33 RAW o 28 RAW + JPEG prima di rallentare. La profondità del buffer RAW dello ZS200 è un enorme miglioramento rispetto ai 14 frame buffer dello ZS100 nei nostri test.

Lo ZS200 non solo scatta velocemente, ma è anche veloce durante l'uso. I menu sono veloci e la fotocamera è reattiva, ad eccezione del lento svuotamento del buffer dopo lunghe raffiche. Inoltre, la fotocamera ha una buona durata della batteria per una compatta, essendo valutata per 370 scatti per carica quando si utilizza l'LCD (250 scatti con l'EVF).

132 mm (360 mm equiv.), f / 6.4, 1 / 500s, ISO 1000 Fare clic per un'immagine a grandezza naturale. Fare clic qui per l'immagine RAW.

Modalità di scatto

Come molte altre recenti fotocamere Panasonic, inclusa la ZS100, la ZS200 ha numerose modalità 4K Photo. Queste modalità ti consentono di scattare raffiche di immagini JPEG 4K (8,3 megapixel) fino a 30 fotogrammi al secondo.

Wireless

Lo ZS200 include Wi-Fi integrato che consente di collegare la fotocamera a uno smart device compatibile, come uno smartphone o tablet Android o iOS. Il collegamento del mio iPhone allo ZS200 si è rivelato semplice seguendo le istruzioni sullo schermo. Una volta connesso, puoi scaricare immagini, controllare a distanza la fotocamera e altro ancora.

Per quanto riguarda il controllo remoto della fotocamera, funziona molto bene. Le regolazioni alle impostazioni effettuate sulla fotocamera stessa vengono riconosciute nell'app senza ricollegarsi, il che da sola la rende una delle migliori offerte wireless sul mercato e anche la visualizzazione live è nitida e reattiva. L'app, in poche parole, funziona bene.

Video

La Panasonic ZS200 ha caratteristiche video molto belle per una fotocamera compatta. Può registrare video 4K UHD fino a 30 fotogrammi al secondo, il che è impressionante e all'altezza della concorrenza. Il video 4K UHD viene registrato a un bitrate di 100 Mbps nel formato MP4.

La qualità video 4K con lo ZS200 è piuttosto solida. La fotocamera può registrare video 4K UHD con impostazioni ISO inferiori con una buona quantità di dettagli. Il più grande svantaggio del video 4K della fotocamera è che c'è un ritaglio di 1,5x, che è piuttosto ampio e limita le ampie possibilità di ripresa. Ciò significa che a 24 mm, il video 4K UHD viene registrato con un campo visivo di circa 36 mm. Tuttavia, se desideri una maggiore copertura, il ritaglio 1,5x sarebbe utile.

Se hai bisogno di un framerate più veloce, puoi scattare fino a 120 fps con una risoluzione di 1920 x 1080, che è anche piuttosto impressionante. La qualità video Full HD va bene, ma ovviamente notevolmente più morbida del video 4K UHD. Tra i lati positivi, il video Full HD non solo ha un framerate più elevato, ma presenta anche un ritaglio inferiore.

Le prestazioni dell'autofocus durante la registrazione video sono accettabili, anche se a volte un po 'indecise, il che porta a un po' di focalizzazione. Questo può essere particolarmente fastidioso nei video 4K, poiché ci sono più dettagli. È meno evidente durante la registrazione di video Full HD.

Nel complesso, lo ZS200 ha un ottimo set di funzionalità video. La qualità di registrazione 4K UHD è piuttosto buona, l'autofocus generalmente va bene e la fotocamera è facile da usare per la registrazione video.

Riepilogo test sul campo Panasonic ZS200

Uno zoom da viaggio compatto con una buona qualità dell'immagine e poca concorrenza

Cosa mi è piaciuto:

  • Fattore di forma compatto
  • Mirino elettronico ad alta risoluzione
  • Buona qualità dell'immagine a ISO bassi e a lunghezze focali maggiori
  • Buone prestazioni
  • Registrazione video 4K UHD a 30 fotogrammi al secondo

Cosa non mi è piaciuto:

  • L'obiettivo con zoom integrato 15x fatica un po 'a lunghezze focali maggiori
  • La qualità dell'immagine con ISO elevati è ostacolata dall'aggressiva elaborazione interna alla fotocamera
  • Il ritaglio del video 4K UHD è eccessivo

La Panasonic ZS200 è una fotocamera interessante per una serie di motivi. In termini di fotocamere con un sensore da 1 pollice che può stare in tasca, nessuna offre uno zoom maggiore dello ZS200. Detto questo, la qualità dell'immagine e la qualità ottica non corrispondono esattamente a quelle della concorrenza. Tuttavia, lo ZS200 può scattare belle immagini e ha molte funzionalità, inclusa la registrazione di video 4K UHD. Tuttavia, se non è necessaria la portata dello zoom dello ZS200, lo ZS100 offre molti degli stessi vantaggi a un prezzo inferiore.

111,8 mm (305 mm equiv.), f / 6,4, 1 / 125s, ISO 125, -0,33 EV. Fare clic per un'immagine a dimensione intera. Fare clic qui per l'immagine RAW.

Panoramica di Panasonic ZS200

Introduzione

Non è passato molto tempo da quando Panasonic ha lanciato la sua fotocamera compatta da viaggio ZS100. In effetti, era marzo 2016. Tuttavia, nei segmenti delle fotocamere compatte, gli aggiornamenti spesso arrivano abbastanza rapidamente. È una categoria che viene spesso aggiornata quasi ogni anno. La nuova Panasonic ZS200 migliora il suo predecessore in numerosi modi, non ultimo con il suo zoom ottico 15x, che la rende la prima fotocamera con un sensore da 1 "a includere un obiettivo integrato che può raggiungere una focale equivalente a 360 mm lunghezza in un corpo così compatto. Ci sono molte nuove funzionalità con questa fotocamera, quindi diamo un'occhiata più da vicino alla ZS200.

Lo ZS200 ora include un'impugnatura anteriore, qualcosa che mancava moltissimo allo ZS100.

Caratteristiche e specifiche principali

  • L'obiettivo integrato da 24-360 mm (equivalente a 35 mm) offre uno zoom ottico 15x
  • Sensore MOS da 1 pollice da 20,1 megapixel
  • Nuovo mirino più grande e ad alta risoluzione
  • Display touchscreen da 3 pollici
  • Intervallo ISO nativo compreso tra 125 e 12.800
  • Stabilizzatore ottico d'immagine ibrido a 5 assi Plus
  • Scatto continuo fino a 10 fotogrammi al secondo
  • Registrazione video 4K fino a 30 fps
  • Registrazione video Full HD ad alta velocità a 120 fps
  • Molte modalità di scatto Creative e Scene
  • Modalità foto 4K
  • Wi-Fi integrato e Bluetooth Low Energy

Corpo e design della fotocamera

Quando si guarda la ZS200, è immediatamente evidente che mentre la fotocamera condivide la stessa forma e dimensione generale del suo predecessore, è stata aggiornata ergonomicamente. Uno dei nostri maggiori problemi con il corpo della ZS100 era che aveva una finitura molto scivolosa e nessuna superficie "aderente". Lo ZS200 risolve questo problema aggiungendo un'impugnatura in gomma verticale sulla parte anteriore della fotocamera e una presa per il pollice sul retro della fotocamera. La ZS200 rimane molto elegante e alla moda, ma queste modifiche dovrebbero rendere la fotocamera molto più facile da tenere in mano.

Con queste aggiunte, lo ZS200 pesa un po 'di più dello ZS100. Lo ZS200 è più pesante di 31 grammi (poco più di un'oncia) quindi è un piccolo cambiamento. La nuova fotocamera è un po 'più alta e profonda, ma la forma generale è simile e anche con il nuovo obiettivo, più su questo tra un po', la fotocamera è abbastanza compatta quando è spenta.

La ghiera di controllo sull'obiettivo è ancora impugnata anche se il suo design è leggermente cambiato. La parte superiore e quella posteriore della fotocamera sembrano essenzialmente uguali e la disposizione dei pulsanti è la stessa sulla nuova fotocamera. Il mirino si trova ancora sull'estrema sinistra del retro della fotocamera.

Parlando del mirino, un altro aspetto aggiornato dello ZS200 è il mirino elettronico, soprannominato Live View Finder (LVF) da Panasonic. Lo ZS100 era dotato di un mirino da 0,2 pollici con 1.160.000 punti (equivalenti) e un ingrandimento equivalente a 35 mm di 0,46x. Lo ZS200 aumenta le dimensioni, la risoluzione e l'ingrandimento. Lo ZS200 è dotato di un 0,21 pollici, 2.330.000 punti eq. EVF con ingrandimento 0,53x (equivalente a 35 mm). È un aumento sostanziale. Il display sul retro della fotocamera rimane un LCD touchscreen fisso da 3 pollici, ma la risoluzione è aumentata da 1.040.000 punti a 1.240.000 punti.

All'interno, lo ZS200 è dotato dello stabilizzatore ottico d'immagine ibrido a 5 assi di Panasonic Plus, che nel nostro breve confronto con lo ZS200 è apparso piuttosto impressionante, anche quando ingrandito a 360 mm con il nuovo obiettivo zoom 15x.

Il mirino elettronico è stato aggiornato con un display più grande e con una risoluzione più elevata.

Ci sono state numerose piccole, ma significative, modifiche al corpo e al design della ZS200 e l'aggiunta del nuovo obiettivo ed è un aggiornamento sostanziale in un segmento di fotocamera che non sempre vede grandi cambiamenti tra i modelli.

Il nuovo zoom integrato 15x è la nuova caratteristica principale

Il nuovo obiettivo integrato è la star dello spettacolo quando si tratta di ZS200. Mentre ci sono altri miglioramenti, passare da uno zoom 10x a uno zoom 15x, il primo del suo genere per una fotocamera da viaggio con sensore da 1 pollice, è sicuramente il cambiamento più degno di nota. L'obiettivo della ZS100 era un'ottica da 9,1 a 91 mm, che aveva una lunghezza focale equivalente a 35 mm di 25-250 mm. Lo ZS200 non solo aumenta lo zoom, ma è anche un po 'più ampio, a partire da una lunghezza focale equivalente di 24 mm. In totale, l'obiettivo da 8,8-132 mm offre una lunghezza focale equivalente di 24-360 mm.

C'è anche una nuova formula ottica al lavoro nello ZS200, che non dovrebbe essere uno shock. Lo zoom a marchio Leica ha 13 elementi in 11 gruppi, incluso un totale di 11 superfici asferiche, che è un elemento aggiuntivo, gruppo e coppia di superfici asferiche rispetto allo ZS100. Più specificamente, lo ZS200 ha 1 lente ED asferica, 5 lenti asferiche e 3 lenti ED.

Con il suo nuovo obiettivo con zoom 15x incorporato, la ZS200 offre il massimo dello zoom per qualsiasi fotocamera con sensore da 1 pollice.

Con questo zoom più grande, l'obiettivo della ZS200 è un po 'più lento del suo predecessore, offrendo una gamma di apertura massima di f / 3,3-6,4 mentre lo ZS100 è andato veloce come f / 2,8 e ha gestito f / 5,9 all'estremità del teleobiettivo. Il teleobiettivo più lento non è sorprendente, ma è deludente che lo ZS200 perda un po 'di capacità di raccolta della luce all'estremità ampia (sebbene più ampia). Tornato a favore dello ZS200, il suo obiettivo può chiudere la messa a fuoco fino a 3 centimetri con la sua modalità di messa a fuoco macro, che è poco più di tre quarti di pollice più vicino dello ZS100.

In definitiva, è un'impresa estremamente impressionante spremere uno zoom 15x in una fotocamera da viaggio compatta, in particolare una con un sensore da 1 pollice. Tuttavia, dobbiamo vedere come si comporta l'obiettivo ai suoi nuovi estremi poiché lo ZS100 in realtà era un po 'morbido all'estremità più lunga del suo obiettivo più corto.

Specifiche di ripresa

Dotato dello stesso sensore MOS da 1 pollice da 20,1 megapixel, lo ZS200 offre una gamma ISO nativa da 125 a 12.800, sebbene possa essere esteso da 80 a 25.600. Il sensore dello ZS200 si è comportato abbastanza bene con l'analisi del sensore di DxO e il suo predecessore ha prodotto belle immagini durante i nostri test, quindi ci aspettiamo più o meno lo stesso dallo ZS200. Il grande punto interrogativo rispetto alla qualità dell'immagine sarà il nuovo obiettivo piuttosto che il sensore.

Lo ZS200 ha un sistema di autofocus basato sul rilevamento del contrasto con 49 punti di autofocus e la tecnologia Depth from Defocus (DFD) di Panasonic. Non c'è niente di nuovo da notare qui con lo ZS200 rispetto al suo predecessore, ma il suo gruppo di funzioni di messa a fuoco automatica è comunque buono. La fotocamera offre rilevamento viso / occhi, tracking del soggetto, multi personalizzato, autofocus pinpoint e consente l'uso del touchscreen per spostare il punto AF in tutto il fotogramma. Nella nostra recensione per la ZS100, abbiamo riscontrato che la messa a fuoco automatica era veloce durante le riprese nel mondo reale, quindi ci aspettiamo la stessa cosa dalla nuova fotocamera.

Quando si utilizza AF-S, è possibile scattare fino a 10 fotogrammi al secondo con ZS200. Abbassando la velocità a media (7 fps) è possibile scattare con live view. Se si desidera utilizzare AF-F o AF-C, la velocità massima è di 6 fps, che include anche il live view. Non abbiamo informazioni sulle profondità del buffer. Per quanto riguarda le velocità dell'otturatore disponibili sulla ZS200, puoi scattare fino a 1 / 2.000 con l'otturatore meccanico e 1 / 16.000 con l'otturatore elettronico.

Video

Le fotocamere Panasonic sono note da tempo per le loro ottime caratteristiche e specifiche video. Lo ZS200 non è diverso. Come il suo predecessore, questa fotocamera compatta può registrare video con risoluzione 3840 x 2160 (4K UHD) fino a 30 fotogrammi al secondo. La fotocamera può anche registrare video Full HD fino a 60 fotogrammi al secondo in modalità normale e 120 fps (riprodotti a 30 fps) in una speciale modalità di registrazione ad alta velocità. Lo ZS200 può registrare clip 4K per un massimo di 45 minuti e clip Full HD per 50 minuti e velocità in bit fino a 100 Mbps. Vale la pena notare che la stabilizzazione dell'immagine ibrida a 5 assi della fotocamera non funziona durante la registrazione di video 4K, sebbene la stabilizzazione dell'immagine puramente elettronica sia ancora supportata. Il video ad alta velocità non viene stabilizzato e il suono non viene registrato. Inoltre, la fotocamera può registrare nei formati di file AVCHD e MP4.

Funzioni di ripresa

Ci sono alcune nuove modalità di scatto nello ZS200. C'è un nuovo stile fotografico L.Monochrome progettato per offrire immagini in bianco e nero con una gradazione simile a quella di un film. Inoltre, oltre all'esposizione esistente e alle modalità di bracketing del bilanciamento del bianco, lo ZS200 ha ora opzioni di bracketing per la messa a fuoco (fino a 999 fotogrammi) e le impostazioni di apertura. C'è anche una nuova funzionalità di elaborazione RAW nella fotocamera.

Videos about this topic

Panasonic ZS80 | TZ91 compact travel camera with selfie display
Panasonic ZS100/TZ100 Hands-On Field Test
Panasonic Lumix TZ200 Hands-On First Look
Panasonic LX100 II Review - One of a Kind
Panasonic LX10 - Review and comparisons to RX100 V and TZ110/ZS100/TZ100
A Review Of The Panasonic LX100 Micro Four Thirds Camera with fixed zoom lens