Recensione degli auricolari RHA T20

Sto diventando un fan di RHA. Sono solo dannatamente divertenti da ascoltare. E quelli che ho testato finora sembrano un ottimo rapporto qualità-prezzo. Costruzione di alta qualità e nessun suono senza senso. Quindi, sono entusiasta di provare il loro modello top di gamma per vedere quanto può essere bello. Scopriamolo in questa recensione degli auricolari RHA T20.

Recensione degli auricolari RHA T20

NELLA SCATOLA

10 set di auricolari di diverse dimensioni, inclusi silicone, doppia flangia e schiuma.

3 set di filtri: bassi, riferimento e alti

Pochette in similpelle con cerniera

FIT e DESIGN

Questi boccioli si sentono benissimo. Progettato con cavi di memoria robusti, ma molto malleabili, il T20 è progettato per adattarsi all'orecchio. L'alloggiamento è realizzato in acciaio inossidabile e la loro forma liscia ed ergonomica si adatta perfettamente ai contorni delle mie orecchie. Il risultato finale è una tenuta sicura e un discreto isolamento acustico. Sebbene i T20 siano relativamente piccoli, hanno un peso soddisfacente per loro. Anche il cavo è spesso con un connettore in acciaio inossidabile. Non commettere errori, questi auricolari sono solidi. In effetti, la cosa che preferisco di RHA è la loro garanzia di 3 anni. È più lungo della maggior parte dei matrimoni. Questo modello non ha telecomando, ma per altri 10 dollari puoi ottenere il T20i, che ha un microfono / telecomando compatibile con iPhone.

SUONO

Ho dovuto giocare con i 3 diversi filtri. Le cuffie sono uscite dalla scatola con i filtri di riferimento e suonavano aspri nei medi e troppo luminosi negli alti. Quindi, ho inserito i filtri dei bassi ed è diventata un'esperienza molto migliore. Ecco il riepilogo ...

I bassi sono una delle cose migliori di queste cuffie. Metti quei filtri per i bassi e stai nuotando è caldo, lussureggiante, bontà a bassa frequenza. Non sono un bassista, ma è difficile non apprezzare questi bassi. Il basso ha un ottimo equilibrio tra profondità, risonanza e grip. Neanche troppo succinto. Certamente, queste gemme sono ideali per il pop, l'hip-hop e l'EDM.

Andando con i filtri di riferimento che sono usciti dalla scatola, i medi superiori sono sul lato duro e le voci hanno una sensazione metallica. La nitidezza è buona, ma ai medi manca quella calda pienezza che ho amato così tanto nella MA750. Una volta che ho messo i filtri per i bassi, è diventata una storia leggermente diversa. Tuttavia, su alcune canzoni con una forte voce maschile, le mie orecchie dicevano di no.

Alti

Con i filtri dei bassi inseriti, il piercing è minimo. Infatti, sottoponendo questi boccioli al test di Miles Davis, l'ottone aveva una qualità generalmente liscia. Non è un suono estremamente trasparente per una cuffia in questa fascia di prezzo, ma decente.

Palcoscenico

Oltre ai bassi, il palcoscenico è l'aspetto più impressionante del T20. E questo è vero per le cuffie RHA in generale. Con una tonnellata di larghezza, altezza e profondità, la sensazione multidimensionale del T20 è la crema del raccolto in questa fascia di prezzo.

SOMMARIO

Se ascolti principalmente pop, hip-hop o EDM, queste cuffie renderanno più che giustizia a questi generi. Tuttavia, ti piacciono di più il rock o il pop-rock, sarà difficile superare l'asprezza di quelle medie superiori. Per voi rocker là fuori, continuo a pensare che non si possa battere il modello più economico di RHA, l'MA750, in termini di qualità per il prezzo.

Puoi trovare queste cuffie al miglior prezzo su:

Utilizza il nostro codice promozionale "majorhifi" per ottenere uno sconto del 10% su Audio 46.

MajorHiFi può ricevere commissioni dalle offerte al dettaglio.

Recensione: RHA T20i (costruito come un carro armato)

Con una qualità costruttiva eccezionale, l'RHA T20i è fatto per durare. Viene fornito anche con un sistema di filtri di sintonizzazione per modificare facilmente la firma del suono.

Ho l'RHA T20i da circa quattro mesi e l'ho bruciato con le mie tracce miste di rumore rosa e bianco per circa 100 ore. È abbastanza buono per il suo prezzo e il sistema di filtri è solo la ciliegina sulla torta.

  • »Ben costruito
  • »Ottimo suono
  • »Buona separazione degli strumenti
  • »Nessun cavo rimovibile
  • »I bassi possono essere un po 'aspri ad alto volume
  • »Potrebbe volerci un po 'di tempo per ottenere la misura giusta
  • »Palcoscenico medio

Confezione e contenuto

L'unboxing è stata un'esperienza unica ... non avrei mai pensato che un'azienda potesse mostrare i propri monitor in-ear (IEM) in questo modo! È un'ottima prima impressione.

Questi IEM contengono tutto ciò di cui hai bisogno per adattarli alle tue orecchie. Tuttavia, erano un po 'pruriginose nel mio, ne riparleremo più avanti.

Scatola RHA T20i

La confezione contiene sei paia di auricolari a flangia singola (S, M, L), due paia di auricolari a doppia flangia (S, M) e due paia di auricolari in schiuma Comply. Include anche una custodia per il trasporto, un fermaglio per camicia, un manuale e, ovviamente, tre filtri di sintonizzazione per bassi, medi e alti.

Qualità costruttiva

Questi IEM sono costruiti come un carro armato e sono costruiti per durare.

Il T20i ha un telaio del corpo realizzato in acciaio stampato a iniezione; quasi nessun produttore di IEM utilizza questo materiale per i suoi IEM, poiché è un processo lungo e noioso (e non molto conveniente).

Questi IEM non sono dotati di cavi staccabili, il che è piuttosto deludente considerando il loro prezzo. Se dovesse succedere qualcosa al cavo, devi inviarlo a RHA per RMA! Scherzi a parte, questa è davvero una grave omissione da una coppia così costosa di IEM.

Il cavo è in fibra ottica e il rivestimento esterno è in silicone. Il cavo è gommoso e appiccicoso al tatto, cosa che non mi piace molto. Tuttavia, il cavo è abbastanza robusto e dovrebbe sopravvivere per un periodo di tempo ragionevole se maneggiato correttamente.

Comfort dell'RHA T20i

Questa è una di quelle aree in cui il tuo chilometraggio può variare. Per me, anche dopo aver provato tutti i suggerimenti, compresi i suggerimenti in schiuma, non sono riuscito a trovare qualcosa che fosse sia comodo che isolante. L'unico che era il meno irritante per le mie orecchie erano le piccole punte a doppia flangia. Hanno mantenuto una buona tenuta ma erano comunque a disagio.

Inoltre, i gusci degli IEM spesso entravano in contatto con il mio orecchio interno, il che era doloroso. Ma alla fine mi ci sono abituato e ora non mi infastidiscono più.

Filtri RHA T20i

I filtri sono una delle caratteristiche principali di questi IEM. Alcune persone nei forum online dicono che sono solo un espediente, quindi lasciatemi chiarire una volta per tutte:

I filtri non sono un espediente; cambiano davvero la firma del suono, che può essere percepita da qualsiasi ascoltatore.

Sono inclusi tre tipi di filtri: quello nero è per i bassi, quello bianco è di riferimento e quello dorato è per gli acuti. Ognuno di loro cambia leggermente la firma del suono senza cambiare la firma del suono effettiva degli IEM.

Filtro RHA T20i

Qualità del suono

Per questa recensione, farò riferimento al filtro dei bassi perché ascolto principalmente EDM, rap e alcune canzoni acustiche. La firma del suono su questi IEM è leggermente a forma di V, il che significa che c'è più enfasi sui bassi e sugli acuti che sui medi. Le canzoni sono in formato FLAC e sono state riprodotte dal mio PC tramite FiiO Q1.

Ovviamente, con il filtro dei bassi, il basso viene davvero fuori nella maggior parte delle canzoni. A volumi moderati, il basso è piuttosto incisivo e piacevole, e alla maggior parte delle persone piacerà. Il basso è davvero teso e dinamico e non sanguina mai nei medi inferiori. Il sub-basso scava davvero in profondità e il medio-basso è abbastanza presente in loro. C'è un po 'di picco vicino a 100 Hz, che gli dà quel "tonfo".

Tutte le canzoni EDM e pop suonano davvero bene con il filtro dei bassi attivato. A volte, però, diventa un po 'duro a volumi più alti, ma è l'unica truffa che ho trovato nel reparto bassi.

I medi sono chiari su questi IEM e sia i cantanti che le cantanti suonano bene. (Ascolta "Let It Go" di Idina Menzel.)

A causa del palcoscenico ristretto, le voci suonano naturali e intime: è come se cantassero solo per te.

Alti

Gli alti sono abbastanza forti su questi IEM; puoi effettivamente sentire le corde della chitarra in "Stairway to Heaven" dei Led Zeppelin. C'è un leggero picco nella gamma di 1 kHz, che fornisce un bel morso a chitarre e altri strumenti a corda. Un altro vantaggio è che gli alti non sono aspri ad alto volume.

Soundstage

Il palcoscenico non è così ampio su questi IEM; ha profondità ma non larghezza. Inoltre, la separazione e il dettaglio degli strumenti sono eccezionali: la quantità di dettagli che questi IEM possono replicare è semplicemente sorprendente.

Puoi persino trovare qualcosa che non hai mai sentito prima nelle canzoni che ascolti ogni giorno!

Specifiche tecniche

  • Driver: DualCoil ™ Dynamic
  • Cavo: cavo in rame privo di ossigeno rinforzato da 1,35 m con schermatura
  • Gamma di frequenza: 16 - 40.000 Hz
  • Sensibilità: 90 dB
  • Impedenza: 16 ohm
  • Peso: 41 g

Conclusione

L'RHA T20i è un'ottima coppia di IEM, ma ha un costo di quasi $ 200, il che non è economico se si considerano prodotti simili. Tuttavia, se il tuo budget lo consente, ti consiglio vivamente di provarli: non ti deluderanno.

Videos about this topic

RHA T20i Stereo Earphone/IEM review by Dale
RHA T20 Review
V-MODA Zn In-Ear Headphones - In-Depth Review & Buying Guide
RHA T10i\: Unboxing & Review!
RHA T20 Review
RHA T20 Review - How does it work with an Android phone?